Osteocondrosi

Il paziente dà una disabilità con ernia intervertebrale?

I benefici per le malattie possono essere molto necessari. Ecco perché molti sono interessati alla questione se la disabilità sia causata dall'ernia spinale. Con l'aiuto di questi documenti è possibile ottenere medicine, supplementi e altri benefici necessari. Di fronte a una diagnosi specifica, tutti dovrebbero capire a cosa ha diritto.

Caratteristiche della malattia

L'ernia è una deformità del disco intervertebrale nella forma della sua protrusione. Di conseguenza, la corretta geometria della colonna vertebrale è disturbata. Ciò comporta dolore e altri sintomi.

In alcuni casi, la malattia può essere completamente guarita. Per fare questo, è necessario consultare un medico ai primi segni della malattia. Molti percepiscono il mal di schiena come qualcosa di familiare. Non prestare la dovuta attenzione ad esso. Di conseguenza, ci sono complicazioni abbastanza serie.

L'ernia stessa è una minaccia non solo per le vertebre, perché ora il disco perde la sua elasticità e cessa di servire come ammortizzatore. Inoltre, c'è uno spasmo muscolare, rappresentano il carico principale. Inoltre, può iniziare il processo di curvatura, che può danneggiare ulteriormente gli organi interni.

Per iniziare a curare questa malattia, devi eliminare i motivi per cui è sorto e affrontare i sintomi. In una fase iniziale, gli specialisti cercano la guarigione completa. Attualmente sono in corso trattamenti laser, interventi chirurgici e semplici terapie con farmaci moderni e rimedi popolari efficaci.

cause di

Le cause principali di questa diagnosi sono associate ai cambiamenti nei dischi stessi e all'aumento dei carichi. Di conseguenza, possiamo distinguerne diversi:

  • Osteocondrosi. Sullo sfondo di questa malattia spesso si sviluppa un'ernia.
  • Sovratensione. Ciò è particolarmente vero per gli atleti, i facchini e altre persone che sono professionalmente impegnati in lavori fisici pesanti. È abbastanza per non calcolare il carico e una sporgenza è formata, successivamente conducendo a un'ernia.
  • Disturbi metabolici, scarsa nutrizione, mancanza di vitamine, riduce l'elasticità e l'elasticità del disco.

Per neutralizzare questi fattori negativi, è necessario aderire al corretto sistema di nutrizione, all'esercizio fisico e anche camminare di più all'aria aperta. Ora la diagnosi ha cominciato ad apparire anche nei giovani. Evitare che possa essere solo una preoccupazione normale per la loro salute.

Sintomi principali

Qual è il gruppo per questa malattia è determinata dal suo grado, complicazioni e sintomatologia. A seconda della posizione dell'ernia, il corpo può reagire a cambiamenti simili nei dischi in modi diversi.:

  • Il danno alla regione cervicale provoca intorpidimento delle dita. Il dolore può essere localizzato non solo nel collo, ma anche nella testa, nelle spalle. Spesso, la pressione aumenta e in connessione con questo vertigini e nausea.
  • L'ernia nella regione toracica significa dolore intenso, mobilità limitata. Può verificarsi difficoltà nella respirazione.
  • Molto spesso c'è un danno alla colonna lombare. Qui le gambe soffrono, si manifesta sotto forma di intorpidimento delle dita, dolori il più delle volte nella coscia. Anche il disagio acuto è osservato nella parte bassa della schiena.

Nella fase iniziale è quasi impossibile determinare un'ernia. Questo è solo un breve disagio. A poco a poco, il dolore aumenta e inizia la deformazione del tessuto. Il gonfiore si verifica, i muscoli sono colpiti. Nelle ultime fasi, sono possibili anche atrofia muscolare, disturbi del funzionamento degli organi interni e una grave limitazione della mobilità.

Assegnazione di invalidità

Il gruppo di disabilità nell'ernia intervertebrale viene rilasciato nel caso in cui la restrizione della mobilità non consenta di svolgere funzioni di lavoro di base. Prima di compilare i documenti necessari, una ricerca approfondita viene effettuata dalla commissione. Per questo, sono determinati diversi fattori:

  1. Una persona è in grado di lavorare in qualsiasi campo?
  2. Ci sono entrate aggiuntive, come una pensione?
  3. In quale fase della malattia, che ha causato complicazioni.
  4. Valutare i propri cari e parenti che possono aiutare finanziariamente e fornire assistenza.

Sulla base di questi dati, determinati benefici vengono assegnati dall'esame. L'aiuto è dato solo a quei pazienti che ne hanno davvero bisogno per motivi di salute. A volte le persone abbandonano il proprio gruppo. È anche difficile rispondere alla domanda se sia possibile ottenere una disabilità con un'ulteriore fonte di reddito. Se sono disponibili mezzi materiali, nella maggior parte dei casi la commissione rifiuta di eseguire documenti con questa diagnosi.

Raccolta e invio di documenti

Inizialmente, assicurarsi di contattare il medico e sottoporsi a un trattamento. Può prescrivere un esame solo se la malattia è in uno stadio grave e i sintomi non si fermano con l'aiuto della terapia o di altre azioni di riabilitazione. Per questo, la diagnosi deve durare almeno 4 mesi senza miglioramento. Gli organi interni sono solitamente colpiti e l'attività vitale dell'organismo sta cambiando.

Come fare una disabilità? È necessario iniziare con la raccolta di documenti. La maggior parte dei documenti sono diagnosticati dal medico curante. In generale, il paziente deve ritirare un determinato pacchetto per l'ispezione da parte della commissione:

  • Scheda in cui tutti i dati sullo stato di salute.
  • Direzione per ITU.
  • Passaporto o altro documento
  • Una direzione separata per l'esame della clinica.

Inoltre, prima dell'esame verrà prescritta una radiografia, un test e una puntura lombare. Sulla base di questi studi determinerà accuratamente il suo stato di salute.

Ci sono diversi gruppi che possono essere assegnati a seconda dello stato del corpo:

  1. Il primo significa la necessità di un aiuto esterno, anche nelle faccende domestiche. Questi pazienti non possono servirsi da soli. Con l'ernia è abbastanza raro, solo in caso di paralisi.
  2. Il secondo significa l'impossibilità del lavoro e dei guadagni. Se gli arti soffrono di una diagnosi o di organi interni, questa categoria viene messa.
  3. Il terzo riporta la presenza di riacutizzazioni almeno una volta al mese. Puoi lavorare con lei, ma scegliere una professione senza un carico sulla colonna vertebrale.

Tempi e soluzioni

La registrazione richiede molto tempo. Inizialmente, un certo periodo è dedicato alle analisi e agli esami, quindi dopo la consegna di tutti i documenti e i risultati è prevista una decisione. Deve arrivare a 1 del mese successivo.

Tuttavia, anche se danno una disabilità, dovranno essere regolarmente confermati. Il grado può essere abbassato o rimosso a seconda dello stato del corpo. Per il primo gruppo, viene nominata una commissione ogni 2 anni, per il secondo e il terzo ogni anno.

Quando danno una disabilità?

Affinché un paziente possa acquisire lo status di disabile su base legale, deve sottoporsi a un esame della commissione medica e sociale dello stato. Come risultato di un esame dettagliato nel quadro di questo esame, gli organi statali competenti concludono se lo stato richiesto è richiesto per il paziente. Spesso, la ricerca del consiglio di amministrazione coinvolge aree abbastanza inaspettate. Ad esempio, la commissione identifica la misura in cui il paziente ha bisogno di questa forma di sicurezza sociale. Nel caso in cui una persona abbia un profitto passivo piuttosto consistente (interessi su investimenti, ecc.), La capacità di essere mantenuta da parenti benestanti, che gli consentiranno di utilizzare le cure mediche commerciali più accettabili, difficilmente si potrà diventare disabili.Inoltre, se il paziente ha libero accesso a risorse efficaci e di alta qualità per ripristinare la salute, la disabilità sarà difficile da raggiungere.
Un argomento a parte è il processo di intervistare il paziente con i rappresentanti della commissione. Ci sono molti precedenti quando il paziente, dando risposte molto innocenti, quasi con le proprie mani si è privato della disabilità senza che se ne rendesse conto. Ad esempio, il paziente può dire senza pensieri inutili che può fare il suo lavoro quotidiano, senza tener conto del fatto che non lavora più di part-time. Quindi, non acquisisce la possibilità di una restrizione legale sulla performance della sua attività lavorativa, insieme a questo i benefici sono persi.

Molto spesso, il paziente viene inviato per un controllo medico direttamente dopo l'intervento chirurgico o dopo un breve periodo di tempo. Questo requisito si applica ai pazienti impegnati nei metodi di trattamento tradizionali. Se i metodi di influenza non invasivi sulla patologia non hanno avuto successo, il paziente dovrà ancora giacere sul tavolo operatorio. Dopo un certo tempo dopo l'operazione, uno specialista può trarre conclusioni sui risultati ottenuti, forniti dall'intervento dei chirurghi e formulare raccomandazioni sull'opportunità o meno di richiedere una disabilità. È anche necessario chiarire che il gruppo di disabilità è dato solo per un certo periodo, che può essere esteso solo rivedendo l'esame medico e sociale. È possibile che dopo un anno o un po 'di più dal momento della rimozione chirurgica dell'ernia, il paziente riacquisti la sua capacità di lavorare, le manifestazioni sintomatiche della patologia scompariranno. In questa situazione, il gruppo di disabilità viene annullato.

Quanto è realistico ottenere un gruppo di disabili?

La maggior parte della popolazione del paese ha capito da tempo che non vale la pena di aspettarsi l'empatia dagli organi statali della medicina. Tuttavia, ci sono quelli che credono che tutti capiscano la loro difficile situazione in cui si trovano, e ingenuamente aspettano aiuto.
Ma la realtà è che le competenze mediche e sociali, come molti altri enti statali, non sanno come entrare in empatia con la popolazione. Molti rappresentanti della commissione esaminano diligentemente i cambiamenti positivi nella salute e nella salute del paziente e, in base ai risultati, rifiutano o riducono lo stato dei disabili. Inoltre, se il paziente visitasse per la prima volta l'esame, non dovresti contare su un esito favorevole del caso.
La maggior parte della popolazione del paese è di interesse sufficiente per le autorità, purché siano sane, lavorabili e in grado di pagare le spese fiscali. Si deve solo passare dal gruppo "pagatore" al gruppo "beneficiario" (questa può essere una pensione di invalidità, altre prestazioni sociali), poiché l'interesse delle autorità diminuisce significativamente. È necessario utilizzare con competenza i servizi di avvocati, per padroneggiare gli importanti estratti della legislazione. Altrimenti, c'è un'alta probabilità di rimanere senza niente.

Fattori necessari per il rinvio alla commissione

Ci sono molte ragioni per prescrivere una visita medica. I seguenti sono i più comuni:

  • complicanze regolari e prolungate nelle condizioni di inutilità della terapia riparativa,
  • il difficile corso di patologia con la presenza di complicazioni ricorrenti, a causa della quale il paziente perde la capacità di svolgere le sue abituali attività professionali, e il lavoro proposto riduce significativamente le sue condizioni materiali,
  • lungo periodo di incapacità lavorativa, mancanza di progressi nella salute,
  • mal di testa non diagnosticata che richiede ulteriori indagini e terapia,
  • intenso esaurimento del processo nervoso, umore instabile, irritabilità dovuta allo stato di disabilità risultante,
  • disfunzione vestibolare,
  • dolore stabile,
  • compromissione significativa delle funzioni motorie, disagio, rigidità,
  • complicazioni prolungate per più di tre mesi
  • prognosi sfavorevole riguardo alla remissione a breve termine.

Come viene assegnato il gruppo?

Per rispondere alla domanda se verrà data una disabilità nell'ernia intervertebrale, vale la pena concentrarsi su quali gruppi di disabilità esistono. L'ernia intervertebrale richiede la nomina di un gruppo specifico. L'esperienza medico-sociale può nominare uno dei seguenti:

  1. La nomina del primo gruppo avviene nel caso in cui il paziente perde la capacità di self-service, pertanto richiede l'assistenza quotidiana dall'ambiente circostante o dai professionisti medici. Con l'ernia della colonna vertebrale, questo gruppo può essere assegnato solo con l'inizio della paralisi del paziente.
  2. Per assegnare il secondo gruppo di disabilità, il paziente dovrebbe sperimentare una sindrome del dolore permanente pronunciata. L'assegnazione del secondo gruppo è promossa dall'inefficacia delle forme prescritte di terapia, una grave condizione postoperatoria in caso di ernia remota, quando il paziente non è in grado di svolgere le sue attività abituali.
  3. Il terzo gruppo di disabilità è assegnato a quei pazienti che soffrono di dolore sistematico e anomalie patologiche muscolari, manifestate dalla complicazione della malattia con regolarità 1-2 volte al mese come risultato dell'attività lavorativa. I pazienti con diagnosi di ernia intervertebrale che hanno ricevuto questo gruppo di disabilità dopo l'intervento dovrebbero apprendere una professione più appropriata per loro (attraverso corsi specialistici).

Quando un paziente ha acquisito un determinato gruppo, riceve una base legale per una pensione di invalidità, il cui ammontare è determinato in accordo con il gruppo.

L'ernia intervertebrale richiede un trattamento adeguato, in base al quale al paziente può essere assegnato lo stato di una persona disabile sotto la condizione di invalidità totale o parziale.

Cos'è l'ernia intervertebrale?

L'ernia intervertebrale si riferisce alle malattie della colonna vertebrale, in cui vi è infiammazione e distruzione del disco intervertebrale. Allo stesso tempo processi distruttivi accompagnato dalla distruzione dell'anello fibroso e dallo spostamento delle vertebre dall'asse principale della colonna vertebrale. Il più delle volte, un'ernia intervertebrale appare nella regione lombare. Può verificarsi nel cervicale e nel torace, ma questo fenomeno è meno comune.

L'ernia intervertebrale è la malattia più popolare della colonna vertebrale, in cui viene eseguito l'intervento chirurgico. La causa più comune di un intervento chirurgico è il forte dolore alla schiena, così come l'aggravamento, anche con uno sforzo fisico minimo.

Fasi di ernia

Il decorso della malattia può manifestarsi con sintomi diversi a seconda del suo stadio.

Fasi di ernia spinale

Si distinguono le seguenti fasi dell'ernia intervertebrale.:

  1. sporgenza del disco vertebrale. Accompagnato dalla rottura incompleta dell'anello fibroso, in cui una parte del nucleo può uscire. In questa fase, il dolore è debole, ci sono tiri, che aumentano dopo l'esercizio,
  2. prolasso parziale del disco intervertebrale. Il rigonfiamento del nucleo pulpare è più pronunciato. I dolori diventano cronici e localizzati nell'area colpita. L'afflusso di sangue al disco intervertebrale viene interrotto,
  3. perdita di dischi vertebrali. L'anima lascia quasi completamente l'anello fibroso e va oltre. Con il dolore costante, la mobilità limitata si verifica a causa di forti dolori. Lombalgia può reagire alla gamba, alla coscia. Con un'ernia cervicale in questa fase, c'è un forte mal di testa, la zona scapolare diventa insensibile,
  4. deflusso del nucleo oltre l'anello (sequestro). C'è uno spostamento del disco intervertebrale, garantendo il pizzicamento delle terminazioni nervose della colonna vertebrale.La sindrome è accompagnata da dolore grave e persistente, che porta a una riduzione della mobilità spinale nell'area della patologia.

Quando la sindrome del dolore non è suscettibile di trattamento conservativo, si ricorre all'intervento chirurgico.

È importante! L'efficacia del trattamento dell'ernia intervertebrale dipende dallo stadio di individuazione della patologia e dall'inizio del trattamento. Quanto prima viene rilevata la malattia, maggiori sono le possibilità di recupero.

A quale stadio dell'ernia intervertebrale diventano disabili

Ernia intervertebrale può portare alla disabilità anche nella fase di protrusione del disco intervertebrale. Nonostante il fatto che la protrusione sia guarita con successo, se la malattia limita la funzione motoria, possono prescrivere una disabilità.

La disabilità nell'ernia del disco viene assegnata in base ai sintomi della malattia:

Presta attenzione ai casi in cui un'ernia del disco può essere registrata come disabilità Le indicazioni per la disabilità in un'ernia intervertebrale possono essere:

  • forte, persistente, che spesso ha periodi acuti di mal di schiena,
  • richieste frequenti di pazienti per un certificato di disabilità,
  • l'inefficacia del trattamento conservativo permanente per più di quattro mesi,
  • coordinamento alterato degli arti, che influisce negativamente sulla qualità della vita,
  • complicazioni che interrompono il funzionamento degli organi interni (sistema genito-urinario, cardiaco, respiratorio).

È importante! La disabilità nell'ernia intervertebrale viene assegnata in base ai risultati di un esame in più fasi eseguito da specialisti nel campo delle malattie spinali. L'esame medico fornisce diverse disposizioni che devono essere soddisfatte per la nomina di una disabilità.

Quali test sono necessari per la disabilità?

Affinché la commissione medica assegni al paziente una disabilità, dovrebbe passare una vasta gamma di attività, i cui risultati saranno in grado di confermare la necessità di disabilità. Inoltre, dovresti ritirare un pacchetto di documenti necessari.

Le misure mediche includono:

Le ernie intervertebrali sono ben trattate con la risonanza magnetica

  • Esame a raggi X della colonna vertebrale
  • se ci sono disordini circolatori dovuti alla sporgenza del nucleo dell'anello, è necessario condurre l'elettromiografia (uno studio dei canali di conduzione dei liquori del midollo spinale),
  • reovasografia (lo studio della circolazione sanguigna nella sezione patologica della colonna vertebrale), in presenza di un'ernia del rachide cervicale - rheoencephalography (lo studio del sistema vascolare del cervello),
  • puntura lombare (estrazione del liquido cerebrospinale per la ricerca).

Se viene eseguita un'operazione, è necessario fornire la conclusione di un neurochirurgo. Inoltre, è necessario fornire il risultato dei test delle urine e completare il conteggio del sangue.

Oltre ai risultati di un esame medico della colonna vertebrale nel caso di un'ernia per disabilità, è necessario assemblare un pacchetto di documenti:

  • direzione per l'esperienza medica e sociale,
  • certificato medico di disabilità,
  • cartella clinica del paziente,
  • un estratto dalla scheda medica in assenza di una tessera sanitaria.

Se un paziente conferma una disabilità o rispedisce una commissione, è necessario fornire:

  • certificato di disabilità
  • conclusione del periodo di riabilitazione,
  • risultati del sondaggio
  • passaporto, certificato di pensione, polizza assicurativa.

È importante! La presenza di tutti i documenti non è una garanzia di assegnazione di disabilità. Soprattutto riguarda casi in cui il paziente ha rifiutato di eseguire le procedure nominate dal medico o dal trattamento ospedaliero. In questo caso, la disabilità sarà molto probabilmente negata a causa del rifiuto del paziente del trattamento raccomandato.

Video: "Trattamento dell'ernia della colonna vertebrale: opinione ed esperienza personale"

La sequenza di procedure per ottenere la disabilità nell'ernia del disco

La ragione principale della disabilità in ernia è una voce sulla scheda del paziente sulla presenza di ernia intervertebrale. Ciò suggerisce che il paziente sia stato sottoposto a intervento chirurgico e che il trattamento conservativo non porti il ​​risultato necessario per il normale funzionamento e disabilità.

Al fine di ottenere una disabilità, è necessario passare attraverso tutte le fasi di questo processo. Questo processo comporta lo studio dello stato fisiologico del paziente con la presenza di un'ernia intervertebrale, nonché lo studio di aspetti della sua vita.

La sequenza di azioni in presenza di un'ernia per confermare la disabilità e la disabilità:

  • ottenere un certificato dal medico curante, che conferma la disabilità del paziente, da un neurochirurgo, un neurologo,
  • il passaggio di tutte le attività mediche per ottenere entrambe le immagini della malattia,
  • fornire ai membri la perizia medica e sociale necessari certificati, documenti e risultati del sondaggio.

Per ulteriori informazioni sulla procedura per ottenere l'invalidità in caso di ernia della colonna vertebrale, i membri della commissione studiano lo stato sociale del paziente. Ciò è necessario per capire quale tipo di assistenza sociale il paziente ha ricevuto in presenza della malattia, così come il reddito del paziente prima della malattia. Consideriamo la gravità della malattia, la causa dell'evento, seguendo le raccomandazioni del medico per il trattamento della malattia.

La condizione finanziaria del paziente è significativa per la decisione della commissione sull'assegnazione del paziente con disabilità. Se ci sono redditi aggiuntivi (dividendi, altri redditi), allora saranno costretti a rifiutarsi di ricevere una borsa di invalidità.

Il personale della Commissione conduce un sondaggio del paziente sui suoi parenti, sul lavoro, sulla capacità di svolgere un lavoro semplice, sulla soddisfazione della vita e sulla capacità di condurre uno stile di vita limitato.

Dopo aver esaminato tutte le procedure, la decisione rimane con la commissione. Dovrebbe saperlo confermare la disabilità dovrebbe essere annuale. Se ci sono stati progressi nel trattamento della malattia, allora la persona può essere riconosciuta come capace.

conclusione

Così, l'ernia intervertebrale è una grave patologia vertebralein cui può esserci la distruzione dell'anulus fibroso del disco. La malattia è aggravata dal mal di schiena, dall'incapacità di muoversi completamente.

L'ernia intervertebrale ha diverse fasi di sviluppo a seconda del danno dell'osso e del tessuto intervertebrale. Se il trattamento non aiuta, e dopo l'operazione continuano le sindromi dolorose, il paziente può contattare lo staff delle competenze mediche e sociali per la disabilità.

Per passare una commissione, è necessario superare una serie di test, sottoporsi a varie procedure di ricerca, richiedere un referto medico. Se la commissione conferma l'incapacità al lavoro del paziente, sarà possibile ricevere sussidi statali dovuti all'incapacità di guadagnare denaro per conto proprio a causa della limitata capacità di lavorare con l'ernia.

Addio visitatore!

In questo caso, ritengono che il paziente sarà in grado di essere trattato con i propri soldi e non ha bisogno di aiuti di stato. Dopo tutto, puoi ottenere una migliore riabilitazione a tue spese e non contare sull'assistenza pubblica gratuita. A volte, per ignoranza, puoi essere colpevole di rifiutare di ricevere una disabilità o di revocare i benefici esistenti.

Questo accade quando il paziente dice che sta facendo bene, fa un lavoro eccellente, ma continua a lavorare sul lavoro part-time. Sulla base di ciò, la commissione trae conclusioni sul miglioramento del benessere di una persona, il che significa che i benefici per il paziente non sono più necessari e possono essere annullati. Dopo di ciò, la persona deve lavorare a tempo pieno, ma con l'ernia vertebrale è molto difficile, e talvolta anche pericolosa per la salute.

Tutti i pazienti sottoposti a intervento chirurgico vengono immediatamente inviati al consiglio medico.

In quali casi con ernia spinale è un paziente con disabilità

I dischi intervertebrali non sono progettati per carichi superiori a un certo peso, ma una persona raramente prende in considerazione questa caratteristica, sollevando pesi sul posto di lavoro oa casa.

Durante il travaglio fisico, una persona deve prendere in considerazione le seguenti caratteristiche della colonna vertebrale:

Durante il sollevamento e il movimento dei pesi, è importante distribuire correttamente il peso.

Bene, se il peso è equamente distribuito su tutti i dischi intervertebrali. Se il peso è irregolare e ha troppo peso, i dischi vengono compressi dalla parte anteriore.

Il fluido gelatinoso intervertebrale sotto pressione si sposta sul retro dei dischi.

Ammortizzatori naturali sulla colonna vertebrale umana si trovano nelle parti cervicali e lombari dello scheletro.

Pazienti con disabilità con ernia spinale?

È possibile ottenere questo tipo di disabilità per i primi 6 mesi dopo l'intervento chirurgico. Il terzo tipo di disabilità è il gruppo che include i tipi più leggeri della malattia.

Anche dopo aver ricevuto una disabilità, una persona dovrà sottoporsi a esami speciali ogni anno a conferma della sua incapacità.

Ottenere una disabilità con un'ernia spinale è abbastanza fattibile se la commissione ti considera un cittadino veramente inabile.

Disabilità dell'ernia: quando somministrata, e quando no

Ma prima devi contattare il tuo terapeuta e ottenere un deferimento all'ITU. Insieme al deferimento, il comitato di passaggio dovrebbe prendere gli originali di tali documenti:

  1. i risultati di tutti gli studi diagnostici condotti il ​​giorno prima,
  2. certificato di assegnazione di disabilità per la stessa malattia (se una persona non si presenta per la prima volta).
  3. cartella clinica
  4. un estratto dall'ospedale da cui il paziente è stato sottoposto per l'esame (se passa una commissione in un altro ospedale),
  5. descrizione del corso di riabilitazione, se la vittima lo ha già superato,
  6. il tuo passaporto

Pertanto, la disabilità può essere formalizzata solo se sono disponibili tutti i documenti medici che confermano il fatto della malattia, ne fissano le fasi di sviluppo, le esacerbazioni, nonché il fatto che la vittima abbia seguito corsi di trattamento appropriati.

Un'ernia spinale ha una disabilità?

In realtà, è per il suo bene che i pazienti passano la commissione.

Prima dell'esame, il medico curante farà certamente riferimento al paziente agli esami necessari, dopodiché verranno rilasciati i materiali necessari:

  1. imaging a risonanza magnetica o computato,
  2. Raggi X della colonna vertebrale al posto dell'ernia,
  3. esame del sangue
  4. elettromiografia (se osservata radiculoischemia),
  5. reovasografia (in violazione delle navi),
  6. analisi delle urine.
  7. mielografia,
  8. spinale,
  9. rheoenceography (se c'è la sindrome simpatica cervicale posteriore),

Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un neurochirurgo e le sue raccomandazioni scritte sul trattamento chirurgico. Ma non dare per scontato che tu debba passare attraverso tutti questi studi: la lista richiesta sarà determinata dal medico curante.

Disabilità ernia intervertebrale: come ottenerla e cosa serve per questo

In realtà, è per il suo bene che i pazienti passano la commissione.

Prima dell'esame, il medico curante farà certamente riferimento al paziente agli esami necessari, dopodiché verranno rilasciati i materiali necessari:

  1. esame del sangue
  2. rheoenceography (se c'è la sindrome simpatica cervicale posteriore),
  3. elettromiografia (se osservata radiculoischemia),
  4. Raggi X della colonna vertebrale al posto dell'ernia,
  5. reovasografia (in violazione delle navi),
  6. mielografia,
  7. imaging a risonanza magnetica o computato,
  8. spinale,
  9. analisi delle urine.

Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un neurochirurgo e le sue raccomandazioni scritte sul trattamento chirurgico.

Ma non dare per scontato che tu debba passare attraverso tutti questi studi: la lista richiesta sarà determinata dal medico curante.

Stai attento!

Prima di continuare a leggere, voglio avvertirti.La maggior parte dell'ernia "curante" che pubblicizza in TV e vende nelle farmacie è un divorzio completo. All'inizio può sembrare che la crema e l'unguento siano d'aiuto, ma in realtà rimuovono solo i sintomi della malattia.

In parole semplici, compri il solito anestetico e la malattia continua a svilupparsi in una fase più difficile.

Un'ernia comune può essere un sintomo di malattie più gravi:

  • Distrofia muscolare dei glutei, coscia e gamba,
  • Pizzico del nervo sciatico,
  • Seps - avvelenamento del sangue,
  • Violazione del tono della parete muscolare dei vasi sanguigni degli arti inferiori,
  • Sindrome di equiseto, spesso con conseguente paralisi degli arti inferiori.

Come essere? - chiedi.

Abbiamo studiato un'enorme quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma guarisce davvero un'ernia è Hondrexil.

Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet e, secondo il programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere il pacchetto Hondreksil GRATIS!

In modo che non pensi di essere stato risucchiato dalla prossima "crema miracolosa", non descriverò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Hondrexil. Ecco il link all'articolo.

Ernia intervertebrale e disabilità

Le malattie del sistema muscolo-scheletrico, che includono un'ernia della colonna vertebrale, possono causare disabilità temporanea, parziale o completa di una persona. Un atteggiamento frivolo nei confronti della salute può portare alla disabilità: una visita prematura al medico, un trattamento inadeguato dovuto alla colpa del paziente, complicanze dopo un'operazione o un trattamento conservativo. Con l'ernia spinale, la disabilità in Russia è problematica, la legge dice quanto segue.

Cosa dice la legge

Il decreto del governo della Federazione russa del 20 febbraio 2006 n. 95 ha approvato le "Norme per il riconoscimento di un cittadino disabile", le condizioni sono le seguenti:

  • disfunzione totale del corpo, acquisita a causa di una precedente malattia, lesioni o anomalie congenite,
  • mezzi di sussistenza inadeguati associati alla perdita parziale o totale della capacità di self-service, orientamento, movimento, formazione, lavoro, vita sociale,
  • insicurezza sociale nel periodo postoperatorio.

Al fine di ottenere un gruppo di disabili a una persona che ha subito un intervento di ernia spinale, è necessario rispettare tutti e tre gli elementi della lista - un singolo segno non è un motivo sufficiente per riconoscere una persona come disabilitata.

Tuttavia, se un cittadino dopo l'intervento chirurgico necessita di una riabilitazione a lungo termine, può essere preso in considerazione il problema di ottenere una disabilità. Questo viene fatto dai membri della commissione speciale (perizia medico-sociale) - sono loro che, dopo un attento esame, danno al paziente un gruppo di disabili o lo riconoscono come capaci.

Procedura ITU

La procedura di competenza medica e sociale non è altro che un riconoscimento legale da parte dello stato di disabilità di una persona. Prima che i membri della commissione stabiliscano che un gruppo è stato assegnato al paziente dopo l'operazione per rimuovere un'ernia della colonna vertebrale, studiano attentamente tutti gli aspetti della sua attività di vita.

  • Stato finanziario nel periodo di "prima" e "dopo" la malattia.
  • La dimensione dell'assistenza sociale esistente dallo stato (sussidi, benefici, altri).
  • La gravità della malattia, in cui è possibile parlare della perdita di capacità.
  • Avere un gruppo prima dell'incidente in questione.
  • Qual è stata la causa della malattia.
  • Se il paziente ha seguito tutte le raccomandazioni mediche.

Un altro elemento di questa lista è la presenza di parenti finanziariamente sicuri che potrebbero fornire supporto materiale al paziente. Inoltre tiene conto del livello di reddito passivo possibile del paziente (ricevendo dividendi, ecc.).In entrambi i casi, si può sostenere che l'assegnazione di un gruppo a una persona verrà rifiutata.

Un altro fatto potrebbe non essere buono per il paziente. Rispondendo alle domande dei membri della commissione sull'attività lavorativa, il paziente afferma di occuparsi delle sue funzioni senza specificare la sua posizione speciale (impiego part-time, condizioni lavorative leggere, ecc.). La commissione trae conclusioni e giunge alla conclusione che a questa persona non può essere dato un gruppo, poiché dopo aver rimosso un'ernia della colonna vertebrale, le sue condizioni di salute sono soddisfacenti.

I nostri lettori scrivono

Benvenuto! Mi chiamo
Lyudmila Petrovna, voglio esprimere la mia benevolenza a te e al tuo sito.

Finalmente, sono stato in grado di liberarmi di un'ernia. Conduco uno stile di vita attivo, vivo e godo ogni momento!

All'età di 45 anni ho avuto un'ernia. Quando ho compiuto 58 anni, sono iniziate le complicazioni, non riuscivo quasi a camminare, e questi terribili dolori, non riesci a immaginare come stavo soffrendo, tutto era molto brutto. Cosa non ha provato, ospedali, cliniche, procedure, unguento costoso. niente ha aiutato.

Tutto è cambiato quando mia figlia mi ha dato un articolo su Internet. Non ho idea di quanto sono grato a lei. Questo articolo mi ha letteralmente sollevato dal letto. Non ci credo, ma in sole 2 settimane ho completamente curato un'ernia. Gli ultimi anni hanno cominciato a muoversi molto, in primavera e in estate vado in campagna tutti i giorni, coltivo pomodori e li vendo sul mercato. Le zie si chiedono come riesco a farlo, da dove provengono tutte le mie forze ed energie, non crederanno che io abbia 62 anni.

Chi vuole vivere una vita lunga ed energica senza un'ernia, impiega 5 minuti e leggi questo articolo.

Tutti i pazienti dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un'ernia della colonna vertebrale mettono la procedura ITU, il riferimento ad essa dà al medico. Ma una persona deve essere preparata per il fatto che gli enti statali semplicemente non danno una disabilità, e l'esame è effettuato con maggiori probabilità di confermare la capacità del paziente e la frase "le condizioni di salute del paziente sono soddisfacenti".

Cosa è necessario per passare l'ITU

Per passare l'ITU, il paziente deve fornire i risultati degli studi:

  • MRI, TAC o esame a raggi X della colonna vertebrale,
  • in caso di disturbi vascolari che accompagnano il rigonfiamento intervertebrale, sono necessari i risultati dell'elettromiografia,
  • reovasografia, con ernia del segmento cervicale - rheoencephalography,
  • mielografia e puntura lombare,
  • se necessario, intervento chirurgico, i risultati di un neurochirurgo.

Inoltre, il paziente deve ritirare un pacchetto di documenti - un rinvio all'ITU, una tessera sanitaria o un estratto, in caso di un secondo appello, un certificato di disabilità, una conclusione sulla riabilitazione, tutti i risultati degli esami, un passaporto.

Anche la fornitura di tutti i documenti non garantisce che il gruppo di disabilità ti sarà assegnato. Se un paziente almeno una volta si è rifiutato di eseguire qualsiasi procedura (anche costosa), che, secondo il medico, fornisce un'opportunità per una pronta guarigione, non si può contare su una disabilità - il rifiuto sarà del 100%.

Categorie di disabilità

A seconda della gravità e delle conseguenze della malattia, al paziente può essere assegnato un gruppo di invalidità I, II o III.

Storie dei nostri lettori

Ernia guarita a casa. Sono passati 2 mesi da quando ho dimenticato la mia ernia. Oh, come ero solito soffrire, era un dolore terribile, ultimamente non riuscivo a camminare correttamente. Quante volte sono andato alle cliniche, ma erano prescritte solo compresse e unguenti costosi, da cui non serviva affatto. E ora la settima settimana è finita, perché l'ernia non mi disturba un po ', vado alla dacia in un giorno, e vado a 3 km dal bus, quindi generalmente vado facilmente! Tutto grazie a questo articolo. Chiunque abbia un'ernia, assicurati di leggere!

Leggi l'articolo completo >>>

  • Il primo gruppo è assegnato a pazienti con paralisi completa (impossibilità di auto-cura e necessità di aiuto esterno) minzione incontrollata, defecazione - questa è la categoria più difficile di pazienti.
  • Il secondo gruppo viene somministrato a pazienti con evidente compromissione delle funzioni corporee, vi è una sindrome dolorosa a lungo termine, le misure terapeutiche non portano risultati, così come nel periodo postoperatorio.
  • Il terzo gruppo comprende persone con disturbi muscolari e vascolari (la conseguenza della malattia) anche quelli il cui lavoro porta a frequenti esacerbazioni della malattia. A questi pazienti viene offerta l'opportunità di riqualificazione e il passaggio a condizioni di lavoro minuziose.

Ricorda, l'invalidità assegnata non reca lo stato "per la vita" - il paziente dovrà confermare annualmente la sua posizione speciale.

Si prega di lasciare un commento!

Cos'è l'ernia vertebrale?

Questa malattia è abbastanza comune nei residenti del nostro paese, complicando significativamente le loro vite. L'ernia vertebrale appartiene alla categoria di malattie che complicano in modo significativo il lavoro del sistema muscolo-scheletrico, il che rende impossibile svolgere una serie di funzioni per l'uomo. Prima di tutto, che è molto importante - una persona che ha riscontrato un tale problema è quasi sicuramente costretta a rinunciare al lavoro. Ma che dire del lavoro, se anche le più semplici faccende domestiche diventano un vero problema per il paziente. La disabilità con l'ernia spinale viene rilasciata sulla base di informazioni sul grado di complessità della malattia e sul suo stadio. Al fine di determinare le informazioni necessarie, il paziente viene inviato a procedure specializzate per l'esame delle vertebre, che vengono chiamate esame medico-sociale.

Perché abbiamo bisogno di competenze mediche e sociali, e qual è il suo significato?

In realtà, questa procedura viene eseguita non solo nell'analisi di questa malattia, ma anche in molte altre. Infatti, prima che una persona venga riconosciuta come disabile sulla base di documenti legali, è necessario fare una diagnosi chiara e verificata. Oltre alle funzioni diagnostiche, l'esame aiuta a risolvere una serie di altri problemi, ad esempio:

• Analisi della disabilità lavorativa: se una persona sarà in grado di svolgere qualsiasi funzione nel campo della sfera lavorativa o meno,
• Controllare l'esistenza del reddito di un cittadino,
• Determina il gruppo di disabilità con ernia della colonna vertebrale di una categoria stabilita,
• Valutazione dell'impatto della malattia sulla capacità della persona disabile di trovare un lavoro,
• Verifica della presenza di persone vicine e care che possono fornire tutta l'assistenza possibile e assistenza per una persona disabile.

E non sono tutte le sfumature che vengono chiarite con l'aiuto delle competenze. Quindi, senza una serie completa di informazioni, ottenere la disabilità sarà molto difficile.

Casi quando la disabilità con ernia della colonna vertebrale non è nominato

Il motivo più probabile che può essere il rifiuto di concedere una disabilità è qualsiasi fonte di reddito aggiuntivo. Inoltre, questa ragione si applica non solo a quei casi in cui viene indagata l'ernia vertebrale, ma anche in molti altri tipi di malattie. Negli ospedali urbani c'è la percezione che se una persona ha delle fonti di finanziamento, potrebbe rivolgersi a un'istituzione medica privata, che gli fornirà un complesso di metodi di riabilitazione altamente efficaci.

Un'altra categoria di cittadini, a cui il gruppo di disabilità viene dato molto raramente, sono persone che hanno il sostegno dei loro parenti o persone vicine.

Non è strano, ma in molti casi le persone stesse si rifiutano di ottenere lo status di disabile, in considerazione del fatto che sono in grado di provvedere a se stessi e sono membri a pieno titolo della società. In questo caso, la cosa principale è valutare sensibilmente le proprie capacità, sia finanziarie che fisiche.Se una persona afferma di essere occupata e ha l'opportunità di guadagnare reddito, il gruppo di disabilità può essere rimosso.

Quale gruppo di disabilità è assegnato a una persona in un modo o nell'altro?

A livello statale, è necessario assegnare una determinata categoria di disabilità a qualsiasi cittadino di un paese se ciò è giustificato dal suo stato di salute. L'ernia vertebrale non fa eccezione e coinvolge una delle tre categorie, a seconda della fase e della complessità dello sviluppo.

Quando si verifica la forma più lieve della malattia, viene assegnata una terza categoria. Include anche pazienti nei quali la malattia sta appena iniziando a manifestarsi e svilupparsi. Per le persone con disabilità della terza categoria si basa sulla riduzione dei carichi sul corpo, la registrazione del lavoro part-time sul posto di lavoro e l'organizzazione del flusso di lavoro leggero.

Se un cittadino ha avuto un'operazione sulla base dell'ernia vertebrale, allora è accusato della seconda categoria di disabilità. Rispondendo alla domanda su come ottenere una disabilità con ernia della colonna vertebrale senza chirurgia, appartenente a questa categoria, è necessario indicare forti dolori e problemi con il movimento e il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico.

Per i pazienti con ernia vertebrale nella forma più trascurata e complessa, viene assegnata la prima categoria di disabilità. Se un paziente ha problemi con il funzionamento della cervicale o di altre parti della zona vertebrale, la prima categoria di disabilità sarà assegnata a disordini o paralisi dello sfintere.

Un'ernia spinale dà una disabilità e come posso ottenerla?

Quindi, ci siamo occupati delle principali categorie che un paziente può ottenere, nonché dei sintomi e dei principi dell'emissione di disabilità, ma cosa è necessario per una registrazione completa della disabilità? Prima di tutto, il paziente dovrebbe andare dal medico che farà tutti i test e gli esami necessari. Inoltre, questo medico dovrebbe dare al paziente un riferimento per sottoporsi a ITU, se durante l'esame sono stati trovati i seguenti segni:

• La disabilità nell'ernia spinale può essere necessaria se la malattia è grave, ci sono violazioni patologiche che sono incompatibili con il lavoro in una posizione familiare, il che significa una riduzione o assenza di reddito materiale mensile,
• I pazienti stanno diventando più frequenti ed esacerbati segni di radicolopatia, che non consentono di fermare anche le procedure di riabilitazione di carattere speciale,
• continua incapacità di svolgere mansioni lavorative, in assenza di previsioni favorevoli per il prossimo futuro,
• Malfunzionamenti nel funzionamento del sistema vestibolare del paziente,
• Dolori frequenti che non sono suscettibili all'esposizione al farmaco possono causare disabilità nell'ernia vertebrale,
• Compressione della cauda equina o problemi radiculoischemici che limitano il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico,
• Condizione seria prolungata del paziente, più di quattro mesi, mentre il quadro generale non implica remissione,
• La manifestazione della sindrome astenica o cefalea.

Come fare una disabilità con l'ernia vertebrale?

Dopo che il medico ha effettuato un esame approfondito e ha inserito tutte le informazioni ricevute nei documenti, verrà assegnato direttamente un esame. Affinché un paziente possa sottoporsi ad un esame, deve avere con sé una serie di documenti che contengano:

• Un foglio con direzione ITU,
• cartella clinica del paziente. È qui, secondo le regole stabilite, che devono essere inserite tutte le informazioni relative ai problemi con la zona vertebrale del paziente, nonché una storia di trattamento, effetti procedurali e farmaci,
• ID,
• Un documento rilasciato dalla clinica, che ha inviato il paziente per l'esame, con tutte le informazioni sulla sua malattia.

Per la categoria di disabilità, a un cittadino verrà assegnata una radiografia, una serie di test e una puntura lombare. Se sei in dubbio che l'ernia del midollo spinale sia una disabilità, puoi consultare il tuo medico su ciò che è necessario per ottenere una categoria.

È possibile registrare una disabilità con ernia del disco?

L'ernia del disco è una malattia abbastanza grave in sé. I metodi di trattamento sono stati a lungo conosciuti e testati, ma con tutte le tecniche elaborate non è sempre possibile curare completamente una persona. Non si può discutere con le statistiche, c'è una certa (anche se non grande) percentuale di pazienti per i quali il risultato di una diagnosi come un'ernia del disco è una disabilità.

Vi è molta polemica su quale tipo di trattamento sia preferibile nel senso che il paziente ha meno probabilità di guadagnare un gruppo di disabili. La ricerca suggerisce che il trattamento conservativo è più efficace in questo senso, se non altro perché c'è sempre un'altra possibilità se il miglioramento atteso non viene osservato - questo è un intervento chirurgico. E solo dopo potrai parlare dei risultati del trattamento.

Ma ora vorrei considerare la questione se sia possibile ottenere un gruppo di disabilità in una malattia come l'ernia intervertebrale.

Quando si tratta di ottenere una disabilità?

Legalmente, una persona dovrebbe essere riconosciuta come disabilitata dallo stato attraverso competenze mediche e sociali. È questo esame che conduce un esame sufficientemente dettagliato, che a volte include fattori completamente inattesi. Ad esempio, determina quanto una persona ha bisogno di una tale misura di protezione sociale. Ad esempio, se ottieni un reddito passivo abbastanza grande (dividendi dai depositi, ecc.) O un aiuto da parenti benestanti, e di conseguenza puoi offrirti un'assistenza sanitaria meglio pagata, puoi ottenere strumenti di riabilitazione più convenienti e di alta qualità rispetto a quelli Gratuito, che può fornirti lo stato, quindi non avrai disabilità.

Separatamente, vale la pena menzionare un momento simile all'esame del paziente mediante esame. Ci sono molte prove che una persona, rispondendo in modo abbastanza innocente, semplicemente non capisce che lui stesso quasi toglie la sua disabilità. Ad esempio, una persona dice semplicemente che di solito si affida al suo lavoro, senza specificare che lavora solo su metà della tariffa. Di conseguenza, viene rimosso tutte le restrizioni sul lavoro e, allo stesso tempo, la maggior parte dei benefici. Ma lavorare a tempo pieno con un ernia del disco è un compito molto difficile, indipendentemente dal tipo di lavoro che hai.

Di solito il paziente viene inviato alla commissione immediatamente o in breve tempo dopo l'intervento. Lo stesso vale per quei pazienti sottoposti a trattamento conservativo, perché quando i metodi non chirurgici non funzionano, la persona viene comunque sottoposta ad intervento chirurgico. Successivamente, il medico esamina i risultati ottenuti e decide se un gruppo di disabilità è necessario. Allo stesso tempo, la disabilità non viene data "una volta per tutte", l'esame dovrà essere tenuto regolarmente. Succede che un anno dopo l'operazione le condizioni del paziente tornino alla normalità e lui si sbarazzi quasi completamente dei sintomi della malattia. In questo caso, la disabilità viene rimossa.

Realtà ITU

La maggior parte delle persone si è abituata al fatto che non c'è motivo di attendere la simpatia dello stato. Tuttavia, molte persone pensano che le persone intorno a loro capiscano i problemi con cui devono confrontarsi, quindi stanno aspettando comprensione e assistenza.

Ma ITU, come qualsiasi altra organizzazione governativa, non simpatizza con nessuno. Non ha intenzione di rendere la vita più semplice a qualcuno, "mostrare comprensione" o "mettersi in posizione".Gli esperti di esperienza cercano sempre di vedere un miglioramento delle condizioni del paziente e, in base ai risultati, ridurre o rimuovere un gruppo di disabilità. E la prima visita all'esame non sarà mai facile.

Le realtà della nostra vita dovrebbero essere ricordate - siete più o meno interessati allo stato mentre siete in buona salute, lavorando e pagando le tasse. Ma non appena si passa dalla categoria dei "pagatori" alla categoria di "destinatari" (pensione, assistenza, ecc.) # 8212, l'atteggiamento, che non è stato molto buono prima, si deteriora completamente. Quindi non aspettarti comprensione e comprensione - contatta gli avvocati, familiarizza con le leggi, altrimenti ti verrà semplicemente lasciato nulla.

Quali sono le indicazioni per il referral per l'esame e come vengono definiti i gruppi di disabilità?

Ci sono alcune indicazioni, in presenza delle quali il medico può inviare il paziente per l'esame. Sulla base di questa evidenza, il medico decide se sottoporre il paziente a un esame ea una disabilità.

Prima di tutto, queste sono, naturalmente, esacerbazioni a lungo termine e frequenti della radicolopatia, in cui le misure di riabilitazione non danno l'effetto desiderato.

In secondo luogo, il motivo per il rinvio all'esame può essere un decorso sfavorevole della malattia, come pure esacerbazioni ripetute, a causa delle quali una persona non può svolgere un lavoro nella sua professione principale, e come risultato del lavoro raccomandato, i suoi guadagni e le sue qualifiche sono ridotte.

La terza ragione potrebbe essere l'invalidità temporanea a lungo termine del paziente, che ha la sindrome della spalla, nei casi in cui la prognosi è dubbia o sfavorevole.

Cephalalgia. sindrome astenica disturbi vestibolari. Fattori controindicati nel lavoro principale e impossibilità oggettiva di un impiego razionale - tutto questo può anche diventare fattori su cui il medico fa affidamento quando invia un paziente per l'esame.

Inoltre, la ragione per la direzione dell'esame può essere la sindrome da dolore prolungato, così come i disturbi motori che possono verificarsi dopo compressione della cauda equina, radiculomyeloishemia, radiculoischemia.

In questo caso, il paziente deve anche sottoporsi agli esami minimi necessari, che includono:

  • Radiografia della colonna vertebrale
  • se necessario - CT e MRI,
  • con la sindrome di radiculomiesischemia - EMG,
  • nelle complicanze vascolari dell'osteocondrosi lombare - RVG,
  • con sindrome simpatica cervicale posteriore - REG,
  • se condotto, quindi mielografia e puntura lombare,
  • con indicazioni per il trattamento chirurgico - consultazione di un neurochirurgo,
  • urine generali e analisi del sangue.

A proposito, potresti anche essere interessato a quanto segue GRATIS materiali:

  • Lezioni gratuite per il trattamento del mal di schiena da un medico certificato di terapia fisica. Questo medico ha sviluppato un sistema di recupero unico per tutte le parti della colonna vertebrale e ha già aiutato. più di 2000 clienti con vari problemi alla schiena e al collo!
  • Vuoi imparare come trattare un nervo sciatico? Quindi guarda attentamente il video a questo link.
  • 10 componenti nutrizionali essenziali per una colonna vertebrale sana - in questo rapporto imparerai quale dovrebbe essere la tua dieta quotidiana in modo che tu e la tua colonna vertebrale siete sempre in un corpo e uno spirito sani. Informazioni molto utili!
  • Hai l'osteocondrosi? Quindi raccomandare di esplorare efficaci trattamenti lombari. osteocondrosi cervicale e toracica senza farmaci.
  • 35 risposte a domande frequenti sulla salute della colonna vertebrale - ottenere un record dal seminario gratuito

    Fonti: http://sustavlechit.ru/oslozhneniya/invalidnost-pri-gryzhe-pozvonochnika.html, http://bbcont.ru/business_documents/dayut-li-invalidnost-pri-gryzhe-pozvonochnika.html, http: vashaspina.ru/realno-li-oformit-invalidnost-pri-gryzhe-mezhpozvonochnogo-diska/

    Ancora nessun commento!

    Disabilità con ernia spinale

    Autore: Olga Alekseevna, esperienza in chirurgia per 7 anni.

    Disabilità - è una limitazione della vita umana. Il più delle volte si verifica a causa di malattia. In questo articolo, consideriamo la disabilità con ernia della colonna vertebrale. Questa patologia causa disabilità? Chi dovrei contattare per ottenere ufficialmente un gruppo di disabili? Cercheremo di rispondere a queste domande in dettaglio nel nostro articolo.

    Quando può essere richiesto un esame?

    Se un paziente con un'ernia da più di 6 mesi soffre (con un trattamento conservativo), allora deve pensare all'operazione. Dopo l'intervento chirurgico, di norma, si verifica un significativo sollievo dalla condizione. Ma ci sono situazioni in cui il trattamento chirurgico è controindicato. Può essere associato a gravi comorbilità del paziente, periodi di recupero dopo l'ictus e infarto. In questo caso (e non se il paziente rinuncia deliberatamente al trattamento chirurgico), la sindrome del dolore del paziente ostacolerà l'esecuzione di un lavoro familiare. Il paziente richiede un esame da parte di una commissione speciale, che stabilisce il grado di disfunzione di organi e tessuti.

    I seguenti criteri sono valutati per le competenze mediche e sociali: movimento, cura di sé e capacità di lavorare.

    In alcuni casi, il paziente può ricevere un gruppo di disabili dopo un trattamento chirurgico per rimuovere un'ernia. Ciò è dovuto al fatto che il ripristino delle normali prestazioni nella malattia grave richiede circa 6-12 mesi. Lo stato non è interessato ad avere il paziente trascorrere questo tempo su un certificato di invalidità. Un gruppo di disabilità è dato con una durata limitata (di solito per un anno). Dopo questo periodo, viene effettuato un riesame. Se le funzioni danneggiate della colonna vertebrale vengono ripristinate, il paziente ritorna al suo solito lavoro.

    Fondamentalmente, l'ernia della colonna vertebrale influenza la capacità di muoversi, curarsi e lavorare. Ma la patologia intervertebrale della colonna lombare può causare un'interruzione del lavoro degli organi pelvici. Di solito, durante questo decorso della malattia, vengono eseguite operazioni urgenti. Ma se la disfunzione diventa irreversibile, allora il paziente può diventare disabilitato. L'incontinenza di urina e feci è una patologia grave che interferisce non solo con il lavoro, ma anche con la socializzazione.Inoltre, la disabilità è data ai pazienti nei quali l'ernia della colonna lombare è combinata con altre malattie da compressione del midollo spinale. In questo caso, anche dopo l'intervento, la prognosi per il recupero è dubbia.

    Ci sono molti esempi quando viene data disabilità. Ma ogni caso è individuale. Importante è il fatto di menomazione, in cui il paziente non può eseguire il suo solito lavoro o prendersi cura di se stesso.

    Passaggio di esami medici e sociali

    La raccolta di documenti per ITU è un processo lungo e laborioso. Ma un esame completo della colonna vertebrale ti garantisce un passaggio regolare della commissione. In caso contrario, i membri ITU avranno domande sulla gravità della tua condizione.

    Di norma, il paziente deve iniziare con la clinica, alla quale appartiene. Lì passa tutti gli specialisti e, se necessario, dà prove generali. Gli esami obbligatori comprendono i raggi X e la risonanza magnetica (TC). In alcuni casi, eseguita mielografia (studio del midollo spinale), elettromiografia (studio dell'eccitabilità delle fibre muscolari). Con comorbidità è richiesta la conferma strumentale e di laboratorio di tutte le diagnosi. Il punto principale è la conclusione sul trattamento e la sua efficacia. Abbiamo anche bisogno di una consultazione con un neurochirurgo, che parli della necessità o del successo dell'operazione di rimuovere un'ernia.

    La disabilità è posta a quelle persone che hanno seguito rigorosamente le raccomandazioni di un medico specialista e non hanno ricevuto sollievo dalla condizione. Se il paziente rifiuta di sottoporsi a qualsiasi terapia o intervento, questo è necessariamente indicato nella documentazione. Tali rifiuti autorizzano una commissione ITU per impedire che un paziente diventi disabile.

    Una parte importante della documentazione sull'ITU è la caratteristica di produzione del paziente. Descrive in dettaglio le condizioni di lavoro e la natura del lavoro.

    Quali sono i gruppi di disabilità?

    Con un'ernia di qualsiasi parte della colonna vertebrale è necessario per limitare l'attività fisica. In questo caso, i pazienti che sono impegnati in lavori fisici pesanti perdono la loro attitudine professionale. Allo stesso tempo, possono ricevere raccomandazioni sul lavoro, riqualificare e trasferire ad un'altra specialità. La commissione ITU non rilascia un gruppo, ma contribuisce all'impiego di un paziente per il lavoro che può svolgere. Dopo tale conclusione, la disabilità del paziente non è consentita.

    Il terzo gruppo è il più facile. Dopo la sua istituzione, il paziente può andare al lavoro, ma ha alcune limitazioni sulle specialità. Viene somministrato nella sindrome del dolore grave, esacerbazioni frequenti della malattia.

    I pazienti con il secondo gruppo hanno evidenti menomazioni nel movimento o nel self-service, che impediscono loro di impegnarsi in attività lavorative. Viene somministrato a pazienti con dolore persistente e dopo un trattamento chirurgico inefficace.

    I pazienti con il primo gruppo hanno bisogno di cure costanti. In questo caso, il paziente non può mantenere autonomamente. La capacità di prendersi cura dei pazienti è di solito data ai parenti. Lo stato offre loro benefici e benefici lavorativi. Se il paziente vive da solo, sarà visitato da un assistente sociale.

    Traccia conclusioni

    Abbiamo condotto un'indagine, esaminato una serie di materiali e, cosa più importante, abbiamo controllato la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Il verdetto è:

    Tutti i farmaci hanno dato un risultato temporaneo, non appena il trattamento è stato interrotto, il dolore è immediatamente tornato.

    Ricordate! NON C'È NESSUN MEZZO che ti aiuti a curare un'ernia se non applichi un trattamento complesso: dieta, regime, sforzo fisico, ecc.

    Anche i moderni mezzi di ernia, che sono pieni di Internet, non hanno prodotto risultati. Come si è scoperto - tutto questo è un inganno di marketing che guadagna enormi soldi sul fatto che sei guidato dalla loro pubblicità.

    L'unica droga che ha dato significativo
    il risultato è condroxile

    Chiedete, perché tutti quelli che soffrono di un'ernia in un momento non se ne sono liberati?

    La risposta è semplice, Hondreksil non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato su Internet. E se fanno pubblicità - allora questo è un FALSO.

    Ci sono buone notizie, siamo andati dai produttori e abbiamo condiviso con voi un link al sito ufficiale Hondreksil. A proposito, i produttori non cercano di trarre profitto in pubblico con articolazioni doloranti, in base alla promozione, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere un pacchetto del farmaco GRATIS!

    Esperienza medico-sociale: cos'è e perché è necessario

    Quando viene diagnosticata un'ernia vertebrale, i chirurghi suggeriscono quasi immediatamente di avere un'operazione, perché con il suo aiuto si può evitare una paralisi minacciosa. Ma per assicurarsi che dopo che il suo uomo si sia completamente ristabilito, non ci sarà un dottore. Pertanto, i pazienti che decidono un trattamento rischioso dovrebbero pensare in anticipo a quali benefici sono disponibili per i pazienti con questa diagnosi difficile. Vale la pena considerare che la disabilità dopo la rimozione di un'ernia della colonna vertebrale viene data solo se si osservano gravi complicanze. Secondo la legge, lo stato consente a ciascun paziente di registrare una disabilità, ma per ottenerlo è necessario sottoporsi a un esame medico e sociale. Ma prima di tutto è importante conoscere le condizioni di registrazione della disabilità e consultare le leggi pertinenti.

    Solo lo stato può dare a una persona lo status di persona disabile. È necessaria una commissione medico-sociale per aiutare il paziente a ottenere una disabilità. Nell'ITU si studia la diagnosi di una persona e l'estensione della sua malattia.

    La commissione determina la sicurezza sociale, la gravità della malattia, la possibilità di andare al lavoro e altri dettagli importanti.

    "Insidie" nella progettazione della disabilità

    Vale la pena notare che se una persona ha un reddito passivo sufficientemente grande e stabile o ci sono parenti benestanti, è probabile che la disabilità non verrà data.In questo caso, ritengono che il paziente sarà in grado di essere trattato con i propri soldi e non ha bisogno di aiuti di stato. Dopo tutto, puoi ottenere una migliore riabilitazione a tue spese e non contare sull'assistenza pubblica gratuita.

    A volte, per ignoranza, puoi essere colpevole di rifiutare di ricevere una disabilità o di revocare i benefici esistenti.

    Questo accade quando il paziente dice che sta facendo bene, fa un lavoro eccellente, ma continua a lavorare sul lavoro part-time. Sulla base di ciò, la commissione trae conclusioni sul miglioramento del benessere di una persona, il che significa che i benefici per il paziente non sono più necessari e possono essere annullati. Dopo di ciò, la persona deve lavorare a tempo pieno, ma con l'ernia vertebrale è molto difficile, e talvolta anche pericolosa per la salute.

    Tutti i pazienti sottoposti a intervento chirurgico vengono immediatamente inviati al consiglio medico. Il medico esamina i risultati e determina se il paziente debba essere assegnato a un gruppo di disabili o meno. Dopo aver ricevuto una disabilità, una persona deve passare una commissione ripetuta ogni anno e confermare il suo stato e il gruppo assegnato. La disabilità non viene assegnata immediatamente per tutta la vita: se la salute del paziente viene completamente ripristinata dopo l'operazione, l'invalidità della persona viene rimossa. Ma se le condizioni del corpo non migliorano, allora il gruppo di disabilità rimane.

    Non c'è bisogno di aspettare la simpatia della commissione medica, vale la pena ricordare che questa è un'organizzazione statale che non può esprimere sentimenti. Non è un segreto che gli esaminatori stiano cercando molte ragioni per non dare a un malato un gruppo di disabili che ne ha davvero bisogno. Dobbiamo essere preparati al fatto che dovremo letteralmente difendere i nostri diritti e dimostrare la nostra disabilità.

    Per candidarsi tranquillamente per disabilità, è consigliabile studiare le leggi pertinenti o consultare un avvocato.

    I pazienti con ernia della colonna vertebrale vengono inviati alla commissione per vari motivi. Ecco i principali:

    • esacerbazioni ripetute e prolungate di radicolopatia, nonostante le misure di riabilitazione ben condotte,
    • corso difficile della malattia con esacerbazioni secondarie, se il paziente non può più svolgere i suoi precedenti doveri professionali, che porta ad una diminuzione dei suoi guadagni,
    • disabilità temporanea prolungata, diagnosi discutibile o prognosi sfavorevole della malattia,
    • sindrome astenica,
    • disturbi vestibolari
    • forte dolore
    • disturbi motori dovuti alla patologia del disco intervertebrale lombare,
    • se la riacutizzazione è osservata 4 mesi e più o se non si prevedono miglioramenti nel prossimo futuro.

    Cosa è necessario per fornire una commissione medica

    Per la registrazione della disabilità con ernia intervertebrale, è necessario passare attraverso tutti gli esami necessari:

    • analisi a raggi X della colonna vertebrale
    • elettromiografia,
    • reovasografia, solo quando l'ernia della colonna vertebrale era aggravata da disturbi vascolari,
    • rheoencephalography,
    • mielografia,
    • puntura lombare,
    • esami del sangue e delle urine.

    Per la registrazione della disabilità, è necessario fornire i seguenti documenti:

    • foglio di rotatoria dalla clinica, in cui viene esaminata una persona,
    • certificato di disabilità, se è già disponibile,
    • cartella clinica con dati dettagliati sulla malattia,
    • un estratto dall'ospedale a cui è stato riferito il paziente prima del consiglio di medicina,
    • passaporto.

    Tipi di gruppi di disabilità e condizioni per il loro appuntamento

    Se vuoi sapere quale gruppo verrà assegnato per la tua diagnosi, devi prima decidere i tipi di gruppi:

    Gruppo I - il più difficile. Viene dato quando una persona non può muoversi autonomamente, mantenersi, svolgere attività elementari di auto-cura. Ha costantemente bisogno di cure da parte del personale medico e di custodia da persone native. Il gruppo I è stato prescritto a pazienti con disturbi dello sfintere o paralisi.

    Gruppo II: moderato.Viene somministrato se il paziente ha dolore da molto tempo. Così come nei disturbi delle funzioni motorie, se la terapia prescritta non è efficace. Il secondo gruppo dovrebbe essere malato dopo l'intervento in caso di disabilità.

    Gruppo III - è considerato il più facile. È destinato a persone che soffrono di dolore costante e hanno disturbi muscolotonici. Questo gruppo dovrebbe essere malato se ha esacerbazioni che compaiono più volte al mese a causa di un'attività fisica eccessiva. Queste persone hanno la possibilità di riqualificarsi o tradurre in lavori più facili. Una volta che una persona si adatta completamente, la disabilità non viene più estesa.

    Se una persona ha ricevuto un determinato gruppo di disabilità, ha diritto all'assistenza finanziaria, l'importo della pensione dipende dal gruppo designato. Nell'ernia vertebrale, la disabilità è data solo se la persona non è in grado di servirsi da sola o se vi sono violazioni che non gli consentono di svolgere attività professionali.

    Dove ottenere un reclamo per il rimborso dell'assicurazione

    Tuttavia, molto spesso i pazienti stessi pongono domande importanti al loro medico e solo a loro viene data l'opportunità di alleviare il loro lavoro e ricevere benefici finanziari dallo stato. Identifica il gruppo di disabilità dell'UIT (competenze mediche e sociali). A questo esame, ci sono diversi medici presenti - un vertebrologo, un terapeuta, un neuropatologo, un traumatologo, ecc. Nel processo della commissione, il paziente viene intervistato ed esaminato, esami del sangue, raggi X, TAC, risonanza magnetica e un estratto dalla scheda di storia medica sono attentamente studiati. Solo sulla base di questi dati, il paziente riceve un gruppo di disabilità. Dovresti anche tener conto del fatto che i medici e gli esperti ITU stanno esplorando non solo aspetti della malattia del paziente, ma anche il suo benessere materiale.

    Disabilità con ernia spinale

    Cosa dice la legge

  • Procedura ITU
  • Cosa è necessario per passare l'ITU
  • Categorie di disabilità
  • Cosa dice la legge La Risoluzione del Governo n. 95 del 20 febbraio 2006 ha approvato le "Regole per il riconoscimento di un cittadino come persona disabile", le condizioni sono le seguenti:

    • disfunzione totale del corpo, acquisita a causa di una precedente malattia, lesioni o anomalie congenite,
    • mezzi di sussistenza inadeguati associati alla perdita parziale o totale della capacità di self-service, orientamento, movimento, formazione, lavoro, vita sociale,
    • insicurezza sociale nel periodo postoperatorio.

    Al fine di ottenere un gruppo di disabili a una persona che ha subito un intervento di ernia spinale, è necessario rispettare tutti e tre gli elementi della lista - un singolo segno non è un motivo sufficiente per riconoscere una persona come disabilitata.

    Disabilità nelle malattie spinali

    Stato finanziario nel periodo di "prima" e "dopo" la malattia.

  • La dimensione dell'assistenza sociale esistente dallo stato (sussidi, benefici, altri).
  • La gravità della malattia, in cui è possibile parlare della perdita di capacità.
  • Avere un gruppo prima dell'incidente in questione.
  • Qual è stata la causa della malattia.
  • Se il paziente ha seguito tutte le raccomandazioni mediche.
  • Un altro elemento di questa lista è la presenza di parenti finanziariamente sicuri che potrebbero fornire supporto materiale al paziente.

    Inoltre tiene conto del livello di reddito passivo possibile del paziente (ricevendo dividendi, ecc.). In entrambi i casi, si può sostenere che l'assegnazione di un gruppo a una persona verrà rifiutata.

    Leggi anche: Un altro fatto potrebbe non essere a beneficio del paziente.

    Disabilità dopo la rimozione dell'ernia

    Consultazione legale 24 ore al giorno per telefono L'ernia intervertebrale è una malattia grave,risultante dalla deformazione e dal successivo spostamento di parte del disco intervertebrale. Molto spesso, la malattia colpisce uomini la cui età è compresa tra 20 e 50 anni, ma spesso le donne soffrono di ernia della colonna vertebrale.
    Il sintomo principale di un'ernia è un dolore acuto che si verifica nel luogo in cui il disco intervertebrale lacerato si gonfia e preme sulla radice del nervo, causando un forte gonfiore.

    L'insidiosità dell'ernia è che il paziente non sospetta nemmeno che ci sia un'ernia, soprattutto nelle prime fasi.

    Requisiti e indicazioni per la disabilità nell'ernia intervertebrale

    Chi può essere riconosciuto come disabilitato nella diagnosi di ernia intervertebrale?

    La maggior parte delle persone con ernia vertebrale è interessata alla possibilità di ottenere una disabilità, dal momento che una persona con una tale malattia può diventare disabile, completamente o parzialmente, e svolgere lavori domestici, per non parlare del lavoro, diventa un compito difficile.

    La disabilità con questa diagnosi è data solo nelle sue forme gravi. Dopo l'intervento chirurgico, nella maggior parte dei casi, viene assegnato immediatamente. Ma per la registrazione dello stato dei disabili, è necessario fornire un pacchetto di documentazione e passare una commissione specializzata. Per risolvere rapidamente questo problema, è consigliabile conoscere in anticipo tutti i requisiti e i relativi diritti. Trattamento professionale dell'ernia intervertebrale dalla garanzia di guarigione. Il centro medico impiega specialisti che sono stati addestrati da Vladimir A. Bersenev.

    Descrizione delle competenze mediche e sociali

    Lo stato disabilitato è assegnato dallo stato. A tal fine, ha effettuato perizie mediche e sociali (ITU). Durante questa procedura, il richiedente viene sottoposto ad un esame completo: vengono stabilite le dimensioni del supporto materiale, il livello di disabilità, l'attuale livello della malattia, la necessità di sicurezza sociale e molti altri fattori.

    È importante sapere che se una persona ha redditi passivi significativi, persone benestanti lo aiutano, allora c'è un'alta probabilità di rifiutare di ottenere lo status di disabile, poiché si presume che possa ricevere un trattamento a pagamento e possa permettersi un periodo di recupero di qualità superiore a quello fornito dallo stato.

    Spesso il paziente stesso è il motivo del rifiuto di riconoscerlo come disabile o di abolire i benefici già assegnati a lui. Ad esempio, la risposta che un paziente affronta senza problemi con il suo lavoro, ma non indica che si tratta di un lavoro part-time, può essere una ragione per abolire i benefici, dal momento che tale affermazione può essere interpretata come un miglioramento del proprio benessere. Di conseguenza, il paziente, nonostante la grave malattia che limita la sua capacità di lavorare, dovrà lavorare allo stesso modo di una persona sana.

    Dopo aver assegnato una disabilità, il paziente è obbligato a confermarlo regolarmente, poiché è possibile che dopo un po 'di tempo la sua salute sarà parzialmente o completamente ripristinata. E questo fatto causerà l'abolizione dei benefici e la rimozione dello stato di invalidità.

    Dovresti essere preparato per una mancanza di comprensione da parte degli specialisti ITU. I suoi specialisti non hanno l'obiettivo di rendere la vita più facile alle persone e di approfondire i loro problemi. Al contrario, cercheranno di trovare fattori di recupero e di ridurre il livello di disabilità o di annullarlo del tutto. È possibile che visitare la commissione per la prima volta non abbia successo. Per la protezione competente dei loro diritti, è necessario navigare le leggi, per prendere una consulenza legale.

    Quando posso ottenere una disabilità con l'ernia spinale?

    L'ernia vertebrale è una di quelle malattie che limitano significativamente la capacità di eseguire qualsiasi lavoro. È improbabile che una persona con una diagnosi del genere sia in grado di andare al lavoro. Inoltre, nella fase difficile della malattia, diventa impossibile eseguire semplici faccende domestiche.La disabilità nell'ernia spinale è data proprio in base al suo grado di gravità, quindi prima devi sottoporti ad una visita medica completa, o meglio, ITU - un esame medico e sociale.

    A cosa serve il passaggio ITU?

    Per il riconoscimento legale di una persona come invalida - sia in caso di ernia vertebrale, sia in qualsiasi altra malattia - non è richiesta solo una diagnosi corretta. Inoltre, l'esame consente di ottenere risposte alle seguenti domande:

    • è il paziente normodotato,
    • una persona riceve un reddito
    • quale gruppo di disabilità è posto con vari gradi di gravità della malattia,
    • La malattia della colonna vertebrale interessa i candidati alla disabilità?
    • se il paziente ha parenti che sono in grado di fornirgli assistenza monetaria.

    Inoltre, come risultato dell'ITU, vengono identificati altri problemi che sono determinati individualmente. Solo dopo ciò danno (o non danno) disabilità.

    In quali situazioni non verrà assegnato un gruppo di disabilità

    La ragione più comune per il rifiuto di assegnare un gruppo per un'ernia o un'altra malattia spinale è la presenza di qualsiasi reddito passivo. Si ritiene che in questo caso una persona possa permettersi i servizi di cliniche pagate che forniscono sia un trattamento di alta qualità che procedure di riabilitazione efficaci.

    Molto raramente danno disabilità a quei pazienti che ricevono assistenza finanziaria da parenti. A volte la persona responsabile del rifiuto è la persona che è malata. Può, ad esempio, riferire che si occupa delle sue funzioni, ma non indica che lavora solo un paio d'ore al giorno o riceve solo la metà della tariffa. Tale affermazione potrebbe ben servire come pretesto anche per la rimozione del gruppo.

    Tre gruppi di disabilità

    A seconda delle condizioni del paziente con ernia della colonna vertebrale, lo stato può assegnare uno dei tre gruppi di disabilità:

    • il terzo e il gruppo più leggero. Viene assegnato nelle fasi iniziali della malattia e implica una riduzione dell'attività fisica per il paziente, trasferendolo al cosiddetto lavoro leggero o al lavoro part-time,
    • secondo gruppo. Tale disabilità è assegnata a pazienti sottoposti a intervento chirurgico. Inoltre, il fondamento logico per il suo incarico può essere il forte dolore, l'effetto minimo del trattamento, la limitazione della mobilità, che è molto comune nell'ernia della colonna vertebrale,
    • il più pesante è il primo gruppo, che viene assegnato nei casi più estremi. Se parliamo di malattie del collo dell'utero o di qualsiasi altra parte della colonna vertebrale, le ragioni dell'invalidità del gruppo I saranno seri disturbi dello sfintere o paralisi.

    Come fare domanda per uno dei gruppi di disabili

    Come ottenere uno dei suddetti gruppi? Per iniziare, è necessario consultare un medico che condurrà tutte le ricerche necessarie. Deve scrivere un referral per la consulenza medica e sociale, data la presenza dei seguenti motivi:

    • grave corso della malattia, la comparsa di disturbi patologici nelle attività del corpo, che non consentono di svolgere compiti ufficiali, hanno un impatto negativo sul reddito mensile,
    • esacerbazione della radicolopatia, ricorrendo più spesso, nonostante l'implementazione di tutte le necessarie procedure di riabilitazione,
    • disabilità prolungata e mancanza di proiezioni favorevoli,
    • disturbi nell'apparato vestibolare,
    • dolore costante che non viene rimosso dalla droga,
    • limitazione delle funzioni motorie associate alla compressione o alla radiculoischemia degli equiseti,
    • la lunga durata della malattia nella fase acuta (almeno 4 mesi) e la mancanza di previsioni per la remissione nel prossimo futuro,
    • sindrome astenica o cefalea.

    La fase successiva è il passaggio dell'ITU stesso, al quale sarà necessario inviare un intero pacchetto di documenti, tra cui:

    • referenza per esame,
    • cartella clinica. Questo documento dovrebbe contenere informazioni dettagliate sulla malattia della colonna vertebrale, nonché tutti i tentativi di trattarla,
    • passaporto
    • un estratto dalla struttura medica da cui vi siete indirizzati all'ITU.

    Per ottenere una disabilità, è necessario sottoporsi a un esame a raggi X, superare tutti i test necessari, eseguire una puntura lombare. È sulla base dei risultati di questi studi che verrà presa una decisione.

    Malattie in cui una persona è considerata disabilitata

    Ecco una lista, che è la risposta alla domanda su quali malattie della disabilità della colonna vertebrale diano:

    • osteocondrosi,
    • frattura,
    • neoplasie in vari tessuti della colonna vertebrale,
    • contorsioni
    • artrite,
    • ernia nella colonna vertebrale
    • spondilosi e altri.

    Questa malattia è in questa lista. Ma di per sé, la presenza di un'ernia non è un motivo per parlare di alcuna disabilità.

    Il gruppo di disabilità offre ai pazienti una protrusione discale? Dipende da quanto la malattia ha cambiato o complicato la vita normale di una persona e quali funzioni sono state eseguite in precedenza sono diventate impossibili dopo la malattia o vengono eseguite con restrizioni.

    Ma prima di considerare quale sia un prerequisito per ottenere la disabilità in questo caso, determineremo quale disabilità è e chi definisce questa condizione.

    Competenza come base per ulteriori azioni

    Se è possibile ottenere una disabilità nella diagnosi di un'ernia dipende da molti fattori. Ma alla fine, solo i corpi statali possono ufficialmente riconoscere il paziente come disabili.

    Puoi sentirti in quel modo, il medico può darti un certificato dove esprime il suo punto di vista sullo stato della tua salute, ma solo l'esame medico e sociale determinerà se hai diritto a un aiuto di stato. In realtà, è per il suo bene che i pazienti passano la commissione.

    Prima dell'esame, il medico curante farà certamente riferimento al paziente agli esami necessari, dopodiché verranno rilasciati i materiali necessari:

    • Raggi X della colonna vertebrale al posto dell'ernia,
    • imaging a risonanza magnetica o computato,
    • elettromiografia (se osservata radiculoischemia),
    • reovasografia (in violazione delle navi),
    • rheoenceography (se c'è la sindrome simpatica cervicale posteriore),
    • spinale,
    • mielografia,
    • esame del sangue
    • analisi delle urine.

    Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un neurochirurgo e le sue raccomandazioni scritte sul trattamento chirurgico.

    Ma non dare per scontato che tu debba passare attraverso tutti questi studi: la lista richiesta sarà determinata dal medico curante. È anche errato supporre che la disabilità nell'ernia del midollo spinale senza intervento chirurgico non sia data.

    Sebbene la chirurgia nella maggior parte dei casi sia un prerequisito diretto per determinare una diminuzione della funzionalità dell'organismo, ma con un trattamento conservativo, la funzionalità di una persona può essere significativamente ridotta rispetto allo stato precedente alla malattia.

    Oltre ai risultati dei sondaggi, devi avere i documenti con te:

    • rinvio alla commissione (tale è un bypass dalla clinica nel luogo di registrazione),
    • carta medica
    • passaporto
    • dimissione dall'ospedale (prima della commissione, il paziente deve essere inviato lì come esame programmato),
    • se questa non è la prima commissione - il precedente certificato di disabilità.

    L'esame prenderà in considerazione non solo le cartelle cliniche, ma esaminerà anche il grado di necessità di assistenza da parte dello stato (incluse pensioni e vari benefici).

    In particolare, se la protezione sociale è posta dipenderà dal livello di reddito del paziente e persino dei suoi parenti stretti.Ad esempio, se hai l'opportunità di ricevere un reddito elevato senza fare sforzi fisici per questo, potresti essere negato a un gruppo di disabili.

    Inoltre, il "fattore di rischio" potrebbe essere che tu (o la tua famiglia) venivi trattato in costose cliniche private, e non in ospedali pubblici gratuiti - la commissione può concludere che non hai bisogno di alcun risarcimento da parte dello stato.

    Indicazioni per il rinvio alla commissione

    • dolore grave e prolungato
    • esacerbazioni frequenti
    • costante soggiorno di lunga durata in ospedale,
    • coordinamento insufficiente e funzioni motorie, e altro ancora.

    La disabilità può essere determinata con ernia come la colonna vertebrale lombare. così e altri. Il più pesante, il primo gruppo, viene somministrato in caso di paralisi o incontinenza di feci e urina a causa dell'ernia spinale.

    Loading...