Osteocondrosi

Esercizi per la colonna vertebrale, se sei in movimento!

Esercizi per la casa

Esercizi al collo

Molte persone vanno dai medici quando il dolore è già apparso. E questo è un errore molto grave. Abbiamo tutti indebolito l'immunità, conduciamo uno stile di vita sedentario. L'ecologia è rotta, prodotti di bassa qualità, abbiamo un riposo sbagliato, ci sediamo in modo errato, dormiamo. E QUANTO TEMPO GUARDIAMO A GUIDA! Ma può essere risolto. Non c'è bisogno di aspettare alcun dolore. Questo programma è destinato a persone di diversa formazione ed età. Ed è necessario eseguirlo prima di mettersi al volante e dopo il viaggio.

ATTENZIONE! Per questo esercizio dobbiamo cucire un anello. La parte superiore del loop - il supporto - può essere un gancio normale. Anche per questo esercizio richiede una benda di gomma. Quando fai gli esercizi sdraiati sul tappeto, devi attaccare un bendaggio di gomma alla gamba del tavolo, il mobile, che si trova di fronte alla tua testa. E così la tensione della tua benda è individualizzata. L'esercizio sarà comodo.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Ciò che minaccia la postura sbagliata al volante

L'autista è costantemente soggetto a stress fisici ed emotivi. Da un lato - sforzi muscolari e postura uniforme, e dall'altro - alta tensione del sistema nervoso e una grande attività di percezione visiva. Dopo diverse ore di duro lavoro del sistema nervoso, le azioni del guidatore diventano meno coordinate, il sangue locale e l'apporto linfatico nei muscoli rallenta (specialmente nella regione lombare), e il sistema nervoso centrale diventa sovraccarico e inizia a dare comandi errati. E quali malattie di questo possono svilupparsi.

Osteocondrosi cervicale e lombare (collo e rene, testa e gambe sono molto doloranti). La ragione di questo è regolare scuotimento, seduto in uno stato storto pendente verso il volante.

artrite (arrossamento e dolore delle articolazioni delle dita dei piedi, sperone calcaneare, scricchiolii nelle articolazioni quando si muove, dolore e gonfiore nei piedi). L'artrite si verifica a causa della mancanza di camminare, carico irregolare sul piede mentre si preme i pedali.

Stasi di sangue (emorroidi, vene varicose nelle gambe, anomalie negli organi riproduttivi, gonfiore delle gambe). La sua ragione - una lunga seduta in una posa.

Ogni autista conosce le parole "radicolite", "lombalgia", "sciatica". Si chiamava così malattie della bassa schiena. Oggi usiamo una terminologia più scientifica e precisa. Queste sono malattie neurologiche, come osteocondrosi, spondiloartro, ernia del disco spinale, spondilolistesi. L'osteocondrosi conquista lo spazio piuttosto lentamente, specialmente nelle fasi iniziali. Dove sono depositati i sali nelle fasi iniziali? Quali dipartimenti? Dove i movimenti minimi. La parte più "calma" della colonna vertebrale è il torace. Il lavoro del cuore, del fegato, dello stomaco, del diaframma e del pancreas dipende da questo dipartimento. Se i nervi di questo dipartimento vengono violati, i segnali provenienti dal cervello arriveranno con un ritardo o un indebolimento. Gli organi, che ricevono sistematicamente informazioni errate, iniziano a cambiare, il che porta a violazioni. A poco a poco, questi disturbi portano a varie malattie.

Da dove viene il dolore? L'autista trascorre molte ore sulla strada nella stessa posizione. I muscoli di tutto il corpo si stancano e si contraggono. Numb e "brucia" le gambe. Un uomo va da un neurologo e riceve un'iniezione anestetica. Il tempo diventa più facile e l'autista torna di nuovo al volo. Ma lo spasmo all'interno della colonna vertebrale rimane. Dopo un po ', l'iniezione interrompe i muscoli delle gambe, e quindi l'intera colonna vertebrale inizia a ferire di nuovo. La seconda, la terza e la quarta iniezione non sono più efficaci e, soprattutto, forniscono un ulteriore colpo allo stomaco e al fegato. Per rendere i guidatori completamente comprensibili, paragoniamo questo approccio al trattamento del mal di schiena dal funzionamento di una macchina senza manutenzione regolare. Pensa a cosa accadrà al tuo cavallo di ferro preferito, se non segui la lubrificazione dei cuscinetti o cambia l'olio. O anche dimenticare di aggiungere benzina! Pertanto, non dimenticare il "mantenimento" del tuo corpo. Se possibile, fermati. Esci dalla macchina e fai ginnastica. Ad esempio, durante il rally Parigi-Dakar, dopo ogni tappa con una lunghezza da 300 a 600 km, passando nelle condizioni fuoristrada più difficili, i piloti delle macchine fanno esercizi speciali. Per fare questo, allenatori e medici lavorano con loro, ma siamo in grado di imparare alcuni esercizi e non dimenticarci di farli tutti i giorni!

Quindi di nuovo che dobbiamo ricordare:

Essendo nella stessa posizione seduta, non abbastanza comoda, noi:

• esporre la spina dorsale a un carico elevato, con accumulo di energia negativa in un punto,

• Riduciamo la normale circolazione del sangue nella piccola pelvi, che porta a ristagni nel sangue. Le conseguenze di questo: mal di schiena, emorroidi, osteocondrosi, ernia della colonna vertebrale.

Come evitarlo?

1. Regola il sedile e regola gli specchietti in modo che ti siedi diritto, appoggiando la testa sul poggiatesta e non torcere il collo, osservando il movimento. Metti un cuscino sotto la parte bassa della schiena. Correzione della colonna vertebrale corretta - nella forma della lettera "S". Nei lunghi viaggi, fermati ogni 3 ore e riscaldati.

2. Fai delle passeggiate quotidiane. Quando ti fermi in una lunga strada, cammina sulle dita dei piedi, all'interno e all'esterno dei tuoi piedi.

3. In piedi in un ingorgo, agganciare con il quinto punto sul sedile, stringere e aprire i glutei, muovi le gambe e ruota i piedi per disperdere il sangue. Esci e riscaldati!

4. Impasta e allunga regolarmente i muscoli della schiena, del collo, delle vertebre, carica il bacino. Questo riprenderà la corretta circolazione del sangue.

5. A casa, fai regolarmente una doccia di contrasto. Ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna in tutto il corpo, tonifica il sistema nervoso centrale ed è molto utile per rafforzare il sistema immunitario.

Ho viaggiato ripetutamente da una città all'altra, quindi capisco molto bene come riscaldarmi, riscaldarmi o cosa fare se ti stai addormentando. A proposito, se, mentre guidi lungo un'autostrada a lunga distanza, si infila in un sogno, non dovresti provare a sopportarlo - è meglio fermarsi e fare un pisolino, aprendo leggermente la finestra in modo che non sia chiuso nell'auto.

Per evitare la maggior parte delle malattie, consiglio di partecipare al loro atterraggio.

Ingorghi e stress

L'ingorgo stradale di molti chilometri, purtroppo, non aumenta la salute. Questo non è solo una schiena rigida e le gambe, ma anche un mal di testa, un aumento del battito cardiaco. In breve, lo stress!

Lo stress distrugge il nostro corpo. In termini scientifici, è la reazione fisica, mentale, emotiva e chimica del corpo a ciò che spaventa una persona, lo infastidisce o lo minaccia. A causa dello stress, le varie funzioni fisiologiche del corpo sono disturbate: la ghiandola tiroidea, le funzioni sessuali, la circolazione sanguigna, il cuore, i meccanismi di fornitura di ossigeno, l'immunità, le funzioni mentali, i parametri del sangue. E tutto questo ha origine nel nostro corpo mentre siamo in un ingorgo.

Siamo pieni di emozioni negative e pensieri negativi! Ci puoi scommettere! Dopotutto, siamo in ritardo per un incontro importante (o per lavoro, all'aeroporto, sul treno, all'ospedale di maternità!), I termini non sono molto educati e gli autisti poco educati stanno tagliando. Voglio uscire, uscire dalla macchina e andare in una direzione sconosciuta, lontano da questo inferno! Ma non lo faremo. Per iniziare, prova a calmarti.

Inoltre, il tempo in cui ci troviamo in un ingorgo stradale può essere utilizzato a proprio vantaggio. Bene, parleremo della ginnastica qui sotto. Ma c'è ancora un modo massiccio per calmare i nervi e tirarti su di morale. Puoi leggere un libro che non ha avuto abbastanza tempo per molto tempo, ascoltare la tua musica preferita, iniziare a imparare una lingua straniera e risolvere un cruciverba. E puoi rilassarti. Sdraiati sul sedile, chiudi gli occhi e immagina di sdraiarti sulla sabbia calda, sulla spiaggia, il vento del mare rinfresca piacevolmente, le onde si infrangono sulla riva ... Non addormentarti! E poi sarai colpevole di un ingorgo. E infine, puoi portare una banana o un cioccolato con te in macchina, come un eccellente antidepressivo, dandoci l'ormone della gioia. La cosa principale - stai calmo e non lasciarci sviluppare pensieri negativi ed emozioni negative!

Massaggio collo (schiena)

1. Fai 4-6 tratti dal bordo dell'attaccatura fino alle articolazioni della spalla (da una parte, poi dall'altra).

2. Con il bordo del palmo per fare una vigorosa spremitura nella stessa direzione 4-6 volte. Ciò aumenterà il deflusso di sangue venoso e linfa dalla cavità cranica.

3. Impastando la punta delle quattro dita dei muscoli del collo e della cintura della spalla - 5-7 volte. Dopodiché, ripetete carezze, spremere - ogni tecnica 3-4 volte.

4. Rettifica. Si tiene lungo la colonna vertebrale del rachide cervicale e con gli elettrodi di quattro dita - 3-4 volte con ciascuna mano.

5. Nella parte anteriore del collo, facendo accarezzare alternativamente con due mani nella direzione dal mento (mandibola) fino al petto - 5-7 volte.

Sul cuoio capelluto si accarezza la mano nella direzione dalla corona alle orecchie, alla fronte, al collo. Quindi esegui lo sfregamento delle pastiglie delle dita di entrambe le mani. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla regione occipitale e ai templi.

Massaggio al seno

È necessario sedersi in modo tale che la mano, dal lato del quale viene massaggiato il torace (muscolo), si trovi sulla stessa coscia. Il lato sinistro del torace viene massaggiato con la mano destra e viceversa.

1. Dopo 2-3 passaggi, schiacciare nella direzione dal centro del torace all'ascella.

2. Impastare è fatto: ordinario, con le falangi delle dita piegate a pugno, con pastiglie di quattro dita, e soprattutto con un pugno o base del palmo. Non tutti i trucchi vengono applicati contemporaneamente, ma i più adatti: ad esempio, per un massaggio di 2-3 minuti dei muscoli pettorali è più comodo usare l'impastamento con la base del palmo e del pugno.

3. Completare il massaggio del torace con una pressione sulla parte inferiore del torace 4-6 volte. Questo viene fatto simultaneamente con l'espirazione.

Scarica video gratuitamente

Corso gratuito per ripristinare la colonna vertebrale qui:

Il corso "SEGRETI SANITA 'HARE":

Iscriviti ai miei corsi e lezioni di authoring GRATUITI:
1. "5 principi di trattamento dell'osteocondrosi":

2. "Segreti di trattamento dell'osteocondrosi cervicale":

3. "7 video per osteocondrosi toracica":

4. "10 componenti nutrizionali necessari":

5. Versione demo del corso "Healthy Spine per 2 settimane":

6. "Pizzicare il nervo sciatico, lezioni":

ISCRIVITI al mio canale!

Altri video sul trattamento dell'osteocondrosi, vedi qui:

► Esercizi per la colonna vertebrale, se sei in movimento! Prevenzione dell'osteocondrosi

► Osteocondrosi e giri in bicicletta: è possibile andare in bicicletta con l'osteocondrosi?

A proposito del libro "Esercizi per la colonna vertebrale: per quelli sulla strada"

La cura regolare per la tua auto preferita è molto meglio di una revisione di un disastro naturale. Il prezzo della domanda è dieci volte più alto quando si tratta della tua salute. Non andrai lontano con un mal di schiena o un collo!

Accademico V.I. Dikul, il miglior specialista in salute spinale, ha sviluppato sistemi di esercizi speciali per tutti i viaggiatori. Durante un lungo viaggio, questi esercizi manterranno la schiena sana. I semplici movimenti terapeutici in questo libro sono presentati dallo stesso Valentin Ivanovich. Alcuni esercizi possono essere eseguiti anche in piedi in un ingorgo, senza lasciare l'auto.

Ascolta la raccomandazione autorevole! Non lasciare che nulla interferisca con la libertà di movimento!

Sul nostro sito web è possibile scaricare il libro "Esercizi per la colonna vertebrale: per coloro che sono in viaggio" Valentin Ivanovich Dikul gratuitamente e senza registrazione nel formato fb2, rtf, epub, pdf, txt, leggere un libro online o acquistare un libro nel negozio online.

(Il calcio e le calorie sono calcolati per una porzione di 100 grammi del prodotto)

Il più importante per le vitamine della colonna vertebrale: A, B, D, C. Una fonte di vitamina D libera per il corpo è il sole. Abbronzandosi sulla spiaggia, contribuiamo alla sintesi di questa vitamina nella pelle. Nella stagione fredda, la vitamina D può essere ottenuta da burro, uova fresche, latte, pesce oceano grasso. Le vitamine del gruppo B si trovano in quantità sufficiente in uova fresche, aragosta, ostriche, latte, mais, piselli, arance e banane. La fonte di vitamina A per il corpo è melone, carota, zucca, fegato animale, pesca. È possibile ottenere abbastanza vitamina C da pere, mele, prugne, ribes.

Come possiamo vedere, non esiste un prodotto magico per curare la colonna vertebrale. Per raggiungere il successo, hai bisogno dei pasti quotidiani più equilibrati e vari.

Assicurarsi che nella dieta dovrebbero essere i frutti, mangiali dovrebbero essere 20-30 minuti prima del pasto principale. Il secondo ingrediente essenziale nel cibo sono le insalate di verdure, in particolare sono necessarie per la digestione completa del cibo animale.

Per fornire alla colonna vertebrale le sostanze nutritive richiede uno sforzo fisico moderato. Un adulto non ha circolazione forzata nei dischi intervertebrali. A causa del carico verticale, gli elementi in traccia entrano nei dischi intervertebrali a causa della diffusione. L'impatto dell'alimentazione di alta qualità sulla colonna vertebrale non sarà istantaneo, ma grazie ad esso vi è l'opportunità di costruire una base affidabile per una schiena sana.

E altro ancora! Assicurati di bere acqua.

Il nostro corpo è costituito da una grande quantità d'acqua, quindi è necessario lo scambio d'acqua. Durante il giorno è necessario bere almeno due litri di acqua. Bevi due sorsi ogni mezz'ora.

Esercizio 1

I.P .: seduto al volante.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni.

Spegnere la velocità e allungare le braccia in avanti, allungare la schiena in avanti, sdraiarsi sul pannello. Tenere premuto per 2-3 secondi, quindi tornare alla posizione di partenza.

Ci pieghiamo all'indietro. Tutti i movimenti sono fatti molto bene.

Esercizio 2

I.P .: seduta.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni.

Facciamo lo stesso esercizio, solo le dita sono bloccate nella serratura.

Piegare indietro il più possibile in avanti e tornare alla posizione iniziale.

Esercizio 3

I.P .: seduta.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni.

Getta indietro la testa, le braccia lungo il corpo, piegati in avanti, metti la testa sul volante. Lasciare riposare per 2-3 secondi e tornare alla posizione iniziale.

Esercizio 4

I.P .: seduta.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni in ogni direzione.

Ci atteniamo al sedile, giriamo a destra, indugiamo per 2-3 secondi.

Gira a sinistra Girare il corpo senza intoppi, ruotando il più possibile.

Esercizio 5

I.P .: seduta.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni in ogni direzione.

Appoggia la testa in avanti, quindi piegala indietro, quindi inclina verso destra e sinistra. Le piste sono lisce.

Esercizio 6

I. n .: in piedi, i piedi alla larghezza delle spalle, le braccia davanti a lui, i gomiti piegati.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento della massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni in ogni direzione.

Girare a destra e raddrizzare la mano destra.Allunghiamo, apriamo il petto, respiriamo l'aria. Ripariamo per 2-3 secondi e torniamo alla posizione di partenza.

Quindi gira dall'altra parte.

Esercizio 7

I. n .: in piedi, la mano sinistra tiene la portiera della macchina e il piede destro per il piede destro.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni per ogni gamba.

Lo portiamo il più vicino possibile. Ripariamo per 2-3 secondi e torniamo alla posizione di partenza. Quindi cambiamo le mani e le gambe.

Esercizio 8

I.P .: in piedi, con le spalle alla larghezza delle spalle, la schiena dritta, la testa che guarda dritto davanti, tenendo le mani sulla portiera dell'auto.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 5-6 ripetizioni.

ATTENZIONE! La prima volta dopo questi esercizi, tutto il tuo corpo sarà dolorante e ronzante. Questo deriva dall'abitudine. Ma la circolazione del sangue migliorerà, le articolazioni e i muscoli diventeranno più flessibili, e la strada sarà molto più facile da sopportare! Teniamoci al volante e sii sano per la gioia dei nostri cari!

Accovacciarsi il più profondamente possibile. Ripariamo per 2-3 secondi e torniamo alla posizione di partenza.

Esercizi al collo

Molte persone vanno dai medici quando il dolore è già apparso. E questo è un errore molto grave. Abbiamo tutti indebolito l'immunità, conduciamo uno stile di vita sedentario. L'ecologia è rotta, prodotti di bassa qualità, abbiamo un riposo sbagliato, ci sediamo in modo errato, dormiamo. E QUANTO TEMPO GUARDIAMO A GUIDA! Ma può essere risolto. Non c'è bisogno di aspettare alcun dolore. Questo programma è destinato a persone di diversa formazione ed età. Ed è necessario eseguirlo prima di mettersi al volante e dopo il viaggio.

ATTENZIONE! Per questo esercizio dobbiamo cucire un anello. La parte superiore del loop - il supporto - può essere un gancio normale. Anche per questo esercizio richiede una benda di gomma. Quando fai gli esercizi sdraiati sul tappeto, devi attaccare un bendaggio di gomma alla gamba del tavolo, il mobile, che si trova di fronte alla tua testa. E così la tensione della tua benda è individualizzata. L'esercizio sarà comodo.

Esercizio 9

I. n .: sdraiato sul lato destro, la mano destra è distesa davanti a te, con i palmi rivolti verso il basso. Quello di sinistra è esteso verso l'alto sopra la testa e tocca il pavimento con il palmo.

Sollevare lentamente la gamba sinistra diritta e cercare di raggiungere il massimo l'una con l'altra. La testa si alza, guarda di fronte a te, indugia in questa posizione per 2-3 secondi e lentamente abbassa il braccio e la gamba nella posizione di partenza.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 8 ripetizioni. Questo sarà un approccio. Facciamo 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti per ripristinare la respirazione.

Guardare il respiro. Nella posizione iniziale, inspira, al momento della massima tensione - espirazione.

Descrizione del libro "Esercizi per la colonna vertebrale: per quelli sulla strada"

La descrizione e il riassunto di "Esercizi per la colonna vertebrale: per chi è in viaggio" leggi online gratis.

Valentin Ivanovich Dikul

Esercizi per la colonna vertebrale: per quelli sulla strada

Un'auto per noi non è stata a lungo un lusso, ma un mezzo di trasporto familiare. Essere al volante, rendiamo la nostra vita più attiva, più piena e più interessante. Viaggi in campagna, barbecue, picnic. È divertente Ma negli affari di tutti i giorni la macchina è insostituibile: lavoro, aeroporto, mercato, viaggi dal dottore. Preferiamo stare per ore negli ingorghi del traffico, ma non usciremo dalla macchina, che è diventata una roulotte per noi. L'auto ci dà un senso di libertà e indipendenza, così come ... problemi di salute! È così che funziona il nostro mondo, che devi pagare per piacere. Dal lungo e spesso sbagliato seduta al volante, fa male la schiena!

L'autore di questo libro, Valentin Ivanovich Dikul, ha sviluppato molti programmi che possono curare praticamente qualsiasi malattia della colonna vertebrale. Compreso e ricevuto da guida lunga. Valentin Ivanovich conosce gli infortuni in prima persona. C'era una volta una terribile tragedia per lui, che lo spinse a studiare il corpo umano. Un giovane aereo Valentin Dikul cadde da sotto la cupola del circo, si ruppe la spina dorsale e ricevette una grave lesione alla testa. Ha perso tutto ciò che ha raggiunto, compreso il suo lavoro preferito. Con questo non poteva accettare. Dopo aver attraversato tutti i circoli dell'inferno, Dikul ha trovato la forza di non disperare e di non mollare. Credeva che il suo giovane organismo avrebbe sconfitto la malattia. Quindi è successo. Tuttavia, ci è voluto del tempo per riprendersi completamente.

Studiando la letteratura speciale, facendo 5-6 ore al giorno, Valentin Ivanovich ha creato il proprio sistema di recupero. Non si alzò in piedi, tornò al box e divenne il miglior giocoliere del mondo! Dikul ha ricevuto riconoscimenti pubblici per i suoi molti anni di esperienza difficile, ottenendo tutto letteralmente con il sudore e il sangue. E i programmi di trattamento e riabilitazione sviluppati da lui aiutano decine di migliaia di persone con varie malattie della colonna vertebrale.

Ho guidato per quasi 50 anni, quindi so perfettamente cosa sta succedendo con la mia schiena mentre sono seduto in macchina. Poiché siamo affetti da ingorghi, come stanchi e insensibili. Quanto è difficile viaggiare su lunghe distanze.

Una volta gli scienziati della British Royal Automotive Society hanno condotto uno studio, che ha portato alla conclusione che la guida prolungata provoca un notevole deterioramento della salute. Non parleremo dei gas di scarico, che respira l'autista. Parlerà solo di come si siede il conducente.

Una lunga permanenza al volante in una posizione scomoda non solo può causare dolore alla schiena e al collo, ma può anche portare a malattie croniche, come l'osteocondrosi. Soffrono di quattro su cinque abitanti della città. L'osteocondrosi è il pagamento di una persona per uno stile di vita sedentario: molti di noi lavorano seduti e la maggior parte di loro siedono sul divano, guardando la TV. Quando si è seduti, il carico sulla colonna vertebrale raddoppia. La prospettiva di sviluppare la malattia con osteocondrosi è più che triste - può essere una disabilità o il bisturi del chirurgo.

Il mal di schiena in un autista è anche un pericolo per gli altri. La reazione rallenta, l'attenzione si dissipa, la percezione della situazione stradale si deteriora e talvolta può persino arrivare a svenire. E tutto ciò può portare a un incidente ...

Non portare a tali estremi. Dopo tutto, la nostra salute e sicurezza nelle nostre mani. Per questo è necessario solo un piccolo lavoro su te stesso. E poi uno stile di vita sano, l'educazione fisica diventerà la tua abitudine quotidiana.

Voglio davvero aiutarti a liberarti del dolore, perché quando non c'è dolore, la persona diventa più gentile e più felice. Vede il cielo blu, il sole splendente e non tutti in grigio e nebbia. Pertanto, voglio che tu sorrida più spesso, guardati negli occhi e dica parole gentili. E poi il mondo sarà meno cattivo. Ci credo.

E ricorda: più una persona si siede durante il giorno in un luogo senza movimento, maggiore è il carico sui dischi intervertebrali.

Il tuo Valentino Dikul.

Ciò che minaccia la postura sbagliata al volante

L'autista è costantemente soggetto a stress fisici ed emotivi. Da un lato - sforzi muscolari e postura uniforme, e dall'altro - alta tensione del sistema nervoso e una grande attività di percezione visiva. Dopo diverse ore di duro lavoro del sistema nervoso, le azioni del guidatore diventano meno coordinate, il sangue locale e l'apporto linfatico nei muscoli rallenta (specialmente nella regione lombare), e il sistema nervoso centrale diventa sovraccarico e inizia a dare comandi errati. E quali malattie di questo possono svilupparsi.

Osteocondrosi cervicale e lombare (collo e rene, testa e gambe sono molto doloranti). La ragione di questo è regolare scuotimento, seduto in uno stato storto pendente verso il volante.

artrite (arrossamento e dolore delle articolazioni delle dita dei piedi, sperone calcaneare, scricchiolii nelle articolazioni quando si muove, dolore e gonfiore nei piedi). L'artrite si verifica a causa della mancanza di camminare, carico irregolare sul piede mentre si preme i pedali.

Stasi di sangue (emorroidi, vene varicose nelle gambe, anomalie negli organi riproduttivi, gonfiore delle gambe). La sua ragione - una lunga seduta in una posa.

Ogni autista conosce le parole "radicolite", "lombalgia", "sciatica". Si chiamava così malattie della bassa schiena. Oggi usiamo una terminologia più scientifica e precisa. Queste sono malattie neurologiche, come osteocondrosi, spondiloartro, ernia del disco spinale, spondilolistesi. L'osteocondrosi conquista lo spazio piuttosto lentamente, specialmente nelle fasi iniziali. Dove sono depositati i sali nelle fasi iniziali? Quali dipartimenti? Dove i movimenti minimi. La parte più "calma" della colonna vertebrale è il torace. Il lavoro del cuore, del fegato, dello stomaco, del diaframma e del pancreas dipende da questo dipartimento. Se i nervi di questo dipartimento vengono violati, i segnali provenienti dal cervello arriveranno con un ritardo o un indebolimento. Gli organi, che ricevono sistematicamente informazioni errate, iniziano a cambiare, il che porta a violazioni. A poco a poco, questi disturbi portano a varie malattie.

Da dove viene il dolore? L'autista trascorre molte ore sulla strada nella stessa posizione. I muscoli di tutto il corpo si stancano e si contraggono. Numb e "brucia" le gambe. Un uomo va da un neurologo e riceve un'iniezione anestetica. Il tempo diventa più facile e l'autista torna di nuovo al volo. Ma lo spasmo all'interno della colonna vertebrale rimane. Dopo un po ', l'iniezione interrompe i muscoli delle gambe, e quindi l'intera colonna vertebrale inizia a ferire di nuovo. La seconda, la terza e la quarta iniezione non sono più efficaci e, soprattutto, forniscono un ulteriore colpo allo stomaco e al fegato. Per rendere i guidatori completamente comprensibili, paragoniamo questo approccio al trattamento del mal di schiena dal funzionamento di una macchina senza manutenzione regolare. Pensa a cosa accadrà al tuo cavallo di ferro preferito, se non segui la lubrificazione dei cuscinetti o cambia l'olio. O anche dimenticare di aggiungere benzina! Pertanto, non dimenticare il "mantenimento" del tuo corpo. Se possibile, fermati. Esci dalla macchina e fai ginnastica. Ad esempio, durante il rally Parigi-Dakar, dopo ogni tappa con una lunghezza da 300 a 600 km, passando nelle condizioni fuoristrada più difficili, i piloti delle macchine fanno esercizi speciali. Per fare questo, allenatori e medici lavorano con loro, ma siamo in grado di imparare alcuni esercizi e non dimenticarci di farli tutti i giorni!

Quindi di nuovo che dobbiamo ricordare:

Essendo nella stessa posizione seduta, non abbastanza comoda, noi:

• esporre la spina dorsale a un carico elevato, con accumulo di energia negativa in un punto,

• Riduciamo la normale circolazione del sangue nella piccola pelvi, che porta a ristagni nel sangue. Le conseguenze di questo: mal di schiena, emorroidi, osteocondrosi, ernia della colonna vertebrale.

Come evitarlo?

1. Regola il sedile e regola gli specchietti in modo che ti siedi diritto, appoggiando la testa sul poggiatesta e non torcere il collo, osservando il movimento. Metti un cuscino sotto la parte bassa della schiena. Correzione della colonna vertebrale corretta - nella forma della lettera "S". Nei lunghi viaggi, fermati ogni 3 ore e riscaldati.

2. Fai delle passeggiate quotidiane. Quando ti fermi in una lunga strada, cammina sulle dita dei piedi, all'interno e all'esterno dei tuoi piedi.

3. In piedi in un ingorgo, agganciare con il quinto punto sul sedile, stringere e aprire i glutei, muovi le gambe e ruota i piedi per disperdere il sangue. Esci e riscaldati!

4. Impasta e allunga regolarmente i muscoli della schiena, del collo, delle vertebre, carica il bacino. Questo riprenderà la corretta circolazione del sangue.

5. A casa, fai regolarmente una doccia di contrasto. Ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna in tutto il corpo, tonifica il sistema nervoso centrale ed è molto utile per rafforzare il sistema immunitario.

Esercizi per il petto e lombare

Esercizio 1

I. n .: sdraiato sulla schiena su una superficie dura, le braccia divaricate, i palmi verso il basso.

Senza strapparsi da terra, spalle e collo, girare lentamente la coscia sinistra il più possibile verso destra. La gamba sinistra è staccata dal pavimento. Lasciati in questa posizione per 2-3 secondi e torna lentamente alla posizione di partenza. Quindi girare lentamente la coscia destra al massimo a sinistra. La gamba destra è staccata dal pavimento. Mantenere questa posizione per 2-3 secondi e tornare lentamente alla posizione iniziale.

Consideriamo le ripetizioni. 8 ripetizioni a destra e 8 ripetizioni a sinistra. Questo sarà un approccio. Quindi, eseguiamo 3 approcci. Tra ogni approccio, riposiamo per 2-3 minuti per ripristinare la respirazione.

Osservando da vicino il respiro. Non può essere ritardato. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Esercizio 2

I. n .: supino, gambe divaricate, piedi all'altezza delle spalle. Le braccia sono incrociate sul petto, i palmi delle mani che stringono gli avambracci.

Inaliamo e giriamo delicatamente il corpo il più possibile a destra, sollevando la spalla sinistra dal pavimento. Allo stesso tempo il bacino e le gambe rimangono immobili. Siamo in questa posizione per 2-3 secondi e torniamo alla posizione di partenza. Quindi inspira e mentre espiri ruota il corpo il più possibile verso sinistra, sollevando la spalla destra dal pavimento, mentre il bacino e le gambe rimangono immobili. Lasciare in questa posizione per 2-3 secondi e tornare alla posizione di partenza.

Consideriamo le ripetizioni. 8 ripetizioni in una direzione, 8 - nell'altra. Questo sarà un approccio. È necessario fare 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti per ripristinare la respirazione.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Esercizio 3

I. n .: sdraiato sulla schiena, le gambe unite, i calzini su se stesso, le braccia leggermente divaricate, i palmi rivolti verso il basso.

Senza togliere le spalle e il collo dal pavimento, traduciamo entrambe le gambe a sinistra, scivolando lungo il pavimento. Cerchiamo di non fare sforzi con i muscoli del lato sinistro. Lasciati in questa posizione per 2-3 secondi e torna lentamente alla posizione di partenza. Inaliamo e muoviamo entrambe le gambe verso destra, facendole scivolare lungo il pavimento, cercando di fare sforzi con i muscoli della gamba destra. Restiamo in questa posizione per 2-3 secondi e torniamo lentamente alla posizione di partenza.

NOTA! Tieni le gambe sul divano o sul tappeto durante l'esercizio. Per rendere i tuoi piedi più facili da scivolare sul pavimento, puoi indossare dei sacchetti di plastica. Quando ritieni che l'esercizio sia eseguito facilmente, rimuovi le borse in modo che ci sia resistenza.

Consideriamo le ripetizioni. 8 ripetizioni in una direzione e 8 ripetizioni nella direzione opposta. Questo è un approccio. È necessario fare 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti per ripristinare la respirazione.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale, inspira, al momento della massima tensione - espirazione.

Esercizio 4

I. n .: sdraiato sulla schiena, le gambe divaricate, i piedi sulle spalle, le braccia incrociate sul petto, i palmi delle mani che coprono gli avambracci.

Senza sollevare la custodia dal pavimento, facendo scorrere, facciamo la massima pendenza della cassa a sinistra. Il bacino e le gambe rimangono immobili. Restiamo in una posizione per 2-3 secondi e torniamo lentamente alla posizione di partenza. Quindi inspira ed espira, con un movimento scorrevole fai la massima pendenza del corpo a destra. Allo stesso tempo anche le gambe rimangono immobili. Dopo un ritardo di 2-3 secondi, torniamo alla posizione di partenza e facciamo un respiro.

NOTA! Se ti vengono dati degli esercizi duri, puoi mettere una tela cerata sotto il tuo corpo.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 8 giri in una direzione, 8 - nell'altra. Questo sarà un approccio. È necessario fare 3 approcci. Tra loro riposano 2-3 minuti.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, al momento della massima tensione - espirazione.

Esercizio 5

I.P .: ci troviamo esattamente di schiena, guardando avanti.

Piegati lentamente con la schiena dritta, le braccia abbassate e le ginocchia piegate leggermente. Lasciare l'inclinazione per 2-3 secondi e tornare lentamente alla posizione di partenza.

Consideriamo le ripetizioni. Facciamo 3 serie di 8 ripetizioni.

Guardare il respiro. Non può essere ritardato. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Esercizio 6

I. n .: sdraiato a pancia in giù, braccia distese lungo il corpo, con i palmi rivolti verso l'alto, il mento tocca il pavimento. Le gambe sono fissate con pesi a qualsiasi oggetto conveniente in casa.

Distacciamo il corpo dal pavimento e allo stesso tempo alziamo le mani, con i palmi rivolti verso l'alto. Guardiamo dritto. Ci congeliamo per 2-3 secondi e torniamo alla posizione di partenza.

NOTA! Se questo esercizio è difficile, puoi sollevare leggermente il torace dal pavimento o dal divano. Quindi aumentiamo l'ampiezza del movimento. Se il movimento viene eseguito facilmente, le mani devono essere spostate in avanti.

Consideriamo le ripetizioni. 8 - in una direzione, 8 - in un'altra. Questo sarà un approccio. È necessario eseguire 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti.

Guardare il respiro. Non può essere ritardato. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Esercizio 7

I. n .: sdraiato a pancia in giù, braccia distese lungo il corpo, con i palmi rivolti verso l'alto, il mento tocca il pavimento.

Sollevare lentamente le gambe e allo stesso tempo strappare il corpo dal pavimento - alla massima altezza. Guardiamo dritto. Lasciare in questa posizione per 2-3 secondi e tornare lentamente alla posizione iniziale.

Consideriamo le ripetizioni. 8 - in una direzione, 8 - in un'altra. Questo sarà un approccio. È necessario eseguire 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti.

Guardare il respiro. Non può essere ritardato. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Esercizio 8

I. n .: sdraiato sul lato sinistro, la mano sinistra è allungata davanti a lui, con i palmi rivolti verso il basso. Quello giusto è esteso verso l'alto sopra la testa e tocca il pavimento con un palmo.

Cerchiamo di portare la mano destra e la gamba destra il più vicino possibile l'una all'altra. Testa leggermente sollevata, guarda di fronte a te. Rimaniamo in questa posizione per 2-3 secondi e torniamo lentamente alla posizione di partenza.

Consideriamo le ripetizioni. 8 ripetizioni è 1 approccio. È necessario fare 3 approcci, tra ogni approccio riposiamo per 2-3 minuti

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione dell'esito - inalare, al momento della massima tensione - espirare.

Esercizio 9

I. n .: sdraiato sul lato destro, la mano destra è distesa davanti a te, con i palmi rivolti verso il basso. Quello di sinistra è esteso verso l'alto sopra la testa e tocca il pavimento con il palmo.

Sollevare lentamente la gamba sinistra diritta e cercare di raggiungere il massimo l'una con l'altra. La testa si alza, guarda di fronte a te, indugia in questa posizione per 2-3 secondi e lentamente abbassa il braccio e la gamba nella posizione di partenza.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 8 ripetizioni. Questo sarà un approccio. Facciamo 3 approcci, tra i quali riposiamo per 2-3 minuti per ripristinare la respirazione.

Guardare il respiro. Nella posizione iniziale, inspira, al momento della massima tensione - espirazione.

Esercizio 10

I. n .: Sdraiato su una superficie dura - sul pavimento, divano, letto, braccia lungo il corpo.

Piegare le gambe, stringendo lentamente le ginocchia, i talloni ai glutei. Stiamo cercando di avvicinarci il più possibile - lentamente, senza intoppi. E lentamente tornare alla posizione di partenza.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inalare. Al momento della massima tensione - espira.

Il numero di ripetizioni. Esegui 3 serie di 12 ripetizioni. Con pause di 2-3 minuti riposa tra le serie.

Esercizio 11

I. n .: sdraiato su una superficie dura - sul pavimento, sul divano o sul letto, braccia incrociate dietro la testa, ginocchia piegate e appoggiate su tutto il piede sul pavimento.

Facciamo un tentativo, senza togliere le gambe dal pavimento, per strappare la testa e le spalle dal pavimento, tirandole in avanti. Filtrare i muscoli, indugiare in questa posizione per 2-3 secondi e tornare lentamente alla posizione di partenza.

Guardare il respiro. Non ritardarlo. Nella posizione iniziale - inspira, raggiungendo il momento di massima tensione - espira.

Consideriamo le ripetizioni. Esegui 3 serie di 12 ripetizioni. Con pause di 2-3 minuti riposa tra le serie.

Guarda il video: Mal di schiena: esercizi e rimedi contro il dolore (Agosto 2019).