Ombelicale

Addio visitatore!

  • nausea
  • vomito
  • distensione addominale
  • Rumbling nello stomaco
  • pianto
  • costipazione
  • preoccuparsi
  • Sindrome del dolore
  • Protrusione erniaria

L'ernia ombelicale implica una caratteristica protrusione, concentrata nell'ombelico, alla quale si va oltre i limiti della parete addominale anteriore degli organi interni (intestino, omento). Un'ernia ombelicale, i cui sintomi si differenziano per manifestazione a seconda dell'appartenenza ad una particolare fascia d'età, può apparire non solo nei bambini, come si crede comunemente, ma anche negli adulti.

Descrizione generale

Sebbene l'ernia ombelicale sia stata studiata a sufficienza, non ne determina affatto la soluzione di un problema riguardante la prevenzione dell'occorrenza primaria e, di fatto, la prevenzione delle recidive (altrimenti - recidive). Una caratteristica importante delle ernie è che quando riappaiono, l'attività fisica del paziente è sostanzialmente limitata e si verificano menomazioni molto tangibili che, a loro volta, causano gravi sofferenze morali. In particolare, l'ernia diventa problematica per le donne durante il periodo postpartum e per i pazienti di età avanzata o avanzata.

Come abbiamo già notato inizialmente, un'ernia è in senso generale una protrusione, si verifica sotto la pelle di un organo o implica la sua protrusione in un altro spazio possibile per esso. Sotto l'ernia ombelicale, rispettivamente, si riferisce a un'ernia, la cui protrusione si concentra all'interno dell'ombelico.

L'ernia ha i seguenti componenti: l'anello erniario nella forma di un foro, attraverso il quale è possibile lasciare gli organi interni oltre la cavità addominale (in questo caso, l'anello ombelicale), così come la borsa erniaria, presentata come una parte del guscio, all'interno della quale il "cadere" corpi di modo. Inoltre, il sacco erniario ha anche contenuto erniario, che può essere rappresentato da uno qualsiasi degli organi addominali. Come organi che si estendono oltre i limiti della parete addominale attraverso l'anello, vengono definiti un grande omento e un intestino.

Considerando in generale le caratteristiche del decorso di una tale malattia come un'ernia ombelicale, emettere inerente forma della sua manifestazione e forma acquistati. Come può essere compreso direttamente da queste definizioni, una ernia ombelicale congenita appare immediatamente dopo la nascita, distinguendosi come una protuberanza sferica, che ha un ampio tipo di base con la sua successiva transizione al cordone ombelicale. Un pianto di un bambino con un'ernia porta ad un aumento delle sue dimensioni. L'ernia ombelicale acquisita, a sua volta, determina la predisposizione alla sua insorgenza nei bambini più grandi e negli adulti. In un ordine separato, dovresti anche considerare un'ernia simile a un'ernia ombelicale embrionale, che faremo un po 'più in basso.

L'ernia ombelicale negli adulti può manifestarsi come dritto ernia o ernia obliquo. Le ernie dritte si formano a causa del diradamento della fascia trasversale direttamente adiacente all'anello ombelicale. Ciò implica l'uscita della borsa erniaria al tessuto sottocutaneo attraverso l'anello ombelicale. Come per l'ernia ombelicale obliqua, la protrusione qui è formata o sopra l'anello ombelicale o sotto di esso, seguito da passaggio attraverso la fessura situata tra la fascia trasversale (cioè il canale ombelicale) e la linea bianca dell'addome, dopo la quale l'uscita al tessuto sottocutaneo avviene attraverso l'anello ombelicale .

Per quanto riguarda le manifestazioni delle ernie ombelicali, tutto dipende dalle dimensioni di una particolare ernia, dalle dimensioni della porta dell'ernia, dalla gravità del processo di adesione reale e dal fatto che il paziente sia accompagnato dall'obesità.

L'ernia ombelicale può essere ridurre un o di conseguenza nevpravlyaemoy. In quest'ultimo caso, il sacco erniario e i tessuti circostanti si uniscono, ciò è assicurato dalle aderenze. Succede anche che le ernie ombelicali, se hanno piccole dimensioni, non trasmettono alcuna ansietà ai pazienti, il che è assicurato dalla larghezza sufficiente della porta dell'ernia con la libera possibilità simultanea della sua riduzione.

Allo stesso tempo, le ernie di grandi dimensioni e le ernie ombelicali non reversibili (strangolate) non agiscono più come una formazione patologica indipendente, come un fattore che impedisce la possibilità che il suo contenuto si muova lungo l'intestino. Per questo motivo, i pazienti riscontrano anche alcuni inconvenienti associati al verificarsi di stitichezza, hanno anche dolori occasionali e, in alcuni casi, nausea e vomito.

Come abbiamo già notato, l'età correlata determina le differenze nelle caratteristiche della manifestazione di un'ernia ombelicale nei bambini e negli adulti, e queste differenze sono significative, quindi considereremo entrambe le opzioni un po 'più tardi, per cominciare, ci concentreremo sulle ragioni che innescano lo sviluppo dell'ernia ombelicale.

Clinica di ernia ombelicale

Manifestazioni di protrusione nell'ombelico sono visivamente evidenti e causano disagio nella pesantezza del paziente, a volte lo stomaco fa male e la funzione digestiva è disturbata. L'ernia non complicata procede favorevolmente, preservando l'integrità e la funzionalità dell'organo che cadeva nel sacco erniario, ma questo non sempre accade. L'ernia grave è possibile in caso di non conformità con la prevenzione delle complicanze, poi lo stomaco si solleva, l'aumento della temperatura corporea, appare debolezza generale, l'ombelico non si posiziona e tutto ciò indica un possibile pizzicamento dell'organo.

Sintomi della protrusione ombelicale:

  1. La protrusione dell'ombelico è il sintomo principale e permanente della malattia, non appena scompare, la persona si riprende completamente. Il rigonfiamento dell'ombelico si resetta facilmente da solo quando una persona assume una posizione orizzontale o preme l'ombelico con le dita. Quando l'ernia viene repressa, si sente un caratteristico suono gorgogliante. Quando il difetto ombelicale non può essere riposizionato, la malattia viene automaticamente considerata pericolosa per la vita e deve essere eseguito un trattamento chirurgico,
  2. La comparsa di disagio nella zona del difetto, lo stomaco fa male un po ', ma questo fenomeno non è sempre presente. Il rigonfiamento e lo stomaco spesso fanno male quando si esegue lo sforzo fisico o dopo un pasto abbondante,
  3. Violazione dell'intestino: il paziente può apparire stitichezza, nausea con vomito, con forte dolore allo stomaco. Se si trattano solo i sintomi di accompagnamento, la malattia non si sbarazzerà di loro, solo aggravando le manifestazioni. Il trattamento sintomatico è efficace solo dopo che l'ernia è stata rimossa e il difetto può essere rimosso chirurgicamente.

Questi sintomi sono caratteristici di un'ernia non complicata, ma in caso di incarcerazione il paziente inizia a soffrire molto, ci sono disfunzioni pronunciate degli organi della cavità addominale.

complicazioni

Le manifestazioni di un'ernia strozzata possono mettere in pericolo la vita, perché non appena compaiono uno o due dei seguenti sintomi, dovresti consultare un medico.

Grave manifestazione di ernia ombelicale complicata:

  1. Il dolore versato affilato, nello stesso momento la cavità addominale è intaccato, fa male sia l'area di sconfitta, sia una schiena. Aumento del dolore si verifica con un aumento della pressione intrauterina, che è tipico per la tosse, lo sforzo fisico, costipazione e durante la gravidanza. La seduzione del dolore si verifica solo con riposo completo, ma non sempre, più spesso è possibile eliminare questo sintomo solo dopo il trattamento chirurgico della protrusione,
  2. Funzione alterata degli organi adiacenti della cavità addominale e del torace: tachicardia, dispepsia, pesantezza respiratoria, abbassamento della pressione sanguigna,
  3. Il dolore spastico in caso di adesione all'ostruzione intestinale, fa male non solo allo stomaco, ma anche all'inguine e alle cosce,
  4. Vomito singolo, che nel caso di ostruzione intestinale diventa costante, nei casi gravi, si osservano masse fecali nel vomito,
  5. Violazione della minzione, ritenzione di gas, comparsa di sangue nelle urine, che deve essere trattata chirurgicamente immediatamente.

È importante! La violazione prolungata di un'ernia porta al flemmone da ernia, poi si uniscono sintomi di edema e arrossamento della pelle nella zona interessata, lo stomaco è dolente, inizia una grave intossicazione del corpo, che deve essere trattata immediatamente.

Malattie concomitanti

Considerare più in dettaglio le malattie comuni del tratto gastrointestinale presenti nell'ernia ombelicale:

  1. L'ostruzione intestinale è un evento frequente quando una parte dell'intestino viene intrappolata nel sacco erniario. Tale condizione è caratterizzata dalla cessazione completa o parziale del movimento delle masse fecali attraverso l'intestino. Manifestato vomito abbondante con masse fecali, frequenti contrazioni dell'intestino, ritenzione di gas e di feci, diarrea con sangue. Il paziente diventa pallido, lo stomaco si gonfia, ma solo da una parte,
  2. Necrosi di un organo pizzicato - la morte del tessuto inizia immediatamente dopo la cessazione della normale circolazione sanguigna nell'organo interessato. Si manifesta con frequenti sollecitazioni a defecare, perdita di peso, vomito grave, aumento della frequenza cardiaca, bassa pressione sanguigna, debolezza generale e forte dolore addominale. Presente anche la pelle secca e la mucosa orale,
  3. Peritonite - si verifica in caso di perforazione di un organo pizzicato, è necessario trattare immediatamente il paziente per prevenire la morte. Si manifesta con una forte infiammazione degli organi della cavità addominale, la pelle è pallida, il paziente è coperto di sudore freddo, il viso sta cambiando, appare la "maschera della sofferenza", la persona assume una posizione forzata per alleviare leggermente il dolore severo che non può essere rimosso senza assistenza medica.

È importante! Tutti gli stati presentati sono in pericolo di vita e richiedono un trattamento chirurgico, altrimenti si verifica la morte.

Trattamento chirurgico

Il trattamento radicale della protrusione ombelicale è possibile con il metodo di ernioplastica di tensione e non tensione.

Esecuzione dell'operazione secondo due metodi principali:

  • tensione dell'ernioplastica: il chirurgo usa il tessuto naturale del paziente, sutura i tendini e i muscoli per suturare l'ernia,
  • ernioplastica non tensionata - la sutura del difetto erniario viene effettuata con tessuti sintetici, che riduce significativamente il rischio di recidiva.

È importante! Dopo che l'ernia viene suturata con i propri tessuti, molto spesso si rompono le cuciture e la malattia ricorre, quindi è razionale trattare il paziente in questo modo solo se ci sono controindicazioni ad altre opzioni di trattamento.

Prevenzione delle ricadute

Prima di sbarazzarsi dell'ernia ombelicale con un trattamento chirurgico, i medici provano una terapia conservativa, che è più spesso usata per i bambini piccoli. L'ernia non complicata dà una riduzione graduale quando si indossa una benda di supporto, mentre lo stomaco e l'ernia stessa sono protetti da influenze esterne aggressive. Il paziente dovrebbe seguire una dieta medica per prevenire la stitichezza e le malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, oltre a visitare la piscina, curare l'ernia con metodi fisioterapici e liberarsi gradualmente delle malattie associate che causano la maggior parte dei sintomi spiacevoli.

Cause di ernia ombelicale

Le ernie prevalentemente ombelicali si formano nei bambini. Nei neonati, normalmente, dopo la caduta del cordone ombelicale, si verifica un'adeguata chiusura dell'anello ombelicale e l'apertura viene obliterata (cioè svuotata) dal tessuto connettivo cicatriziale. Un ruolo importante nella questione del rafforzamento dell'area di concentrazione del foro ombelicale è dato ai muscoli addominali, grazie ai quali viene prodotta una tensione dell'anello addizionale. Fino al completamento dei processi di obliterazione sul lato dell'anello ombelicale, per qualsiasi tipo di aumento della pressione intra-addominale, può verificarsi un'uscita nello spazio ombelicale del peritoneo, omento e anse intestinali. Questo è come si presenta il processo di formazione dell'ernia ombelicale.

Di conseguenza, come causa principale dell'ernia ombelicale, è consuetudine considerare la debolezza ereditaria che è rilevante per la fascia peritoneale. Cioè, quando un genitore ha un'ernia ombelicale durante l'infanzia, aumenta il rischio di questa educazione del figlio, e questo è rilevante nel 70% dei casi.

La formazione di un'ernia ombelicale si verifica anche a causa del pianto del bambino, della prematurità, dell'aumento della formazione di gas nell'intestino e della stitichezza. In alcuni casi, l'ernia appare in un bambino nello stesso momento in cui inizia a camminare, specialmente nel caso di una posizione verticale molto precoce.

Una maggiore tendenza alla formazione di ernia ombelicale è stata osservata nei bambini con ipotiroidismo congenito, deficit di lattasi, malattia di Harler, dysbacteriosis, sindrome di Down.

Va anche notato che, contrariamente alla nozione prevalente che l'ernia ombelicale si sviluppa a causa dell'errata correttezza della tecnica di elaborazione del cordone ombelicale, ciò non ha nulla a che fare con lo stato reale delle cose, cioè non esiste alcuna connessione tra la tecnica di elaborazione e l'emergere dell'ernia ombelicale.

Per quanto riguarda le cause dell'ernia ombelicale negli adulti, l'obesità è considerata un fattore predisponente, così come l'ascite, le lesioni addominali, un tipo di tosse a cesto, cicatrici (dopo l'intervento chirurgico) e un pesante lavoro fisico. Sorprendentemente, l'ernia ombelicale nelle donne è formata, di regola, durante il periodo di gestazione, che si verifica a causa dello stiramento a cui è sottoposto l'anello ombelicale, l'atrofia a cui sono esposti i tessuti, l'anello ombelicale circostante, e anche a causa della resistenza ridotta caratteristica della parete addominale in relazione all'aumento della pressione intra-addominale effettiva.

Nelle donne, le ernie ombelicali predominano a causa delle caratteristiche dell'ordine anatomico e fisiologico, che in particolare implica una maggiore larghezza della linea bianca dell'addome e un indebolimento dell'area di concentrazione dell'anello ombelicale, che si verifica durante la gravidanza e durante il parto. In generale, negli adulti, un'ernia ombelicale si verifica spesso in combinazione con una diastasi del retto e con flaccidità dell'addome.

Ernia fetale: caratteristiche

Un'ernia embrionale è anche considerata un'ernia ombelicale o omphalocele, il che implica un difetto di sviluppo che si verifica a causa del ritardo nella formazione della parete addominale anteriore nel feto. Abbastanza spesso (circa il 65% dei casi) è consigliabile considerare questa patologia in combinazione con patologie di altro tipo, che fungono anche da malformazione. In particolare, il sottosviluppo del diaframma, l'ectopia della vescica e del cuore, la scissione del pube e dello sterno possono accompagnare l'ernia ombelicale.

Entro il periodo di sviluppo iniziale, la cavità addominale dell'embrione non ha fisicamente la capacità di ospitare l'intestino in rapido sviluppo, motivo per cui si concentra nell'area della guaina del cordone ombelicale all'esterno della cavità addominale (definita come "ernia embrionale fisiologica"). Al momento della nascita del bambino completa il processo di formazione della parete addominale.

Nel frattempo, in quelle situazioni in cui c'è un ritardo nel processo di rotazione dell'intestino, la cavità addominale diventa sottosviluppata o il suo sviluppo è accompagnato da disturbi associati alla chiusura della parete addominale anteriore, con conseguente organi interni al di fuori dei suoi limiti, situati nel cordone ombelicale. Sono coperti con amnion (un tipo di conchiglia trasparente), così come la gelatina di Vartonian con un guscio interno (questo guscio in tempo per i ritardi dello sviluppo nella fase successiva ha il tempo di svilupparsi nel peritoneo). Dalla parte superiore della caratteristica sporgenza erniaria o leggermente a sinistra di questa sporgenza si trova un normale cordone ombelicale.

Sulla base di un periodo specifico di tempo con un arresto concomitante nello sviluppo della parete addominale, ci sono due tipi principali di ernia ombelicale: embrionale ernia (ernia con il guscio interno, non ancora formato nel peritoneo, con concomitante stato del fegato, in cui non vi è capsula del glisson con la sua simultanea accrescimento con il cordone ombelicale) ed ernia fetale (cioè ernia, concentrata all'interno dell'area del cordone ombelicale).

In generale, l'ernia ombelicale si forma abbastanza raramente, in un caso per 5-7 mila generi. Le ernie fetali sono più spesso formate delle ernie embrionali. Su una scala pratica, la separazione delle ernie ombelicali diventa importante in conformità con le dimensioni inerenti a loro, in particolare, queste sono piccole ernie (p-ry fino a 5 cm), ernie medie (che vanno da 5 a 10 cm), così come le grandi ernie (p - supera i 10 cm).

Il contenuto della protrusione erniaria nel quadro della considerazione delle ernie embrionali può essere qualsiasi viscere con l'eccezione del retto. Varianti particolarmente gravi del flusso con il sottosviluppo del diaframma nella scissione di un'ernia possono portare a un'ernia anche nel cuore. Nel caso dell'ernia embrionale, il loro contenuto può includere sia l'intero fegato che una certa parte di esso.

I casi che sono più leggeri nel loro stesso corso (ernia fetale) sono spesso caratterizzati da attaccamento all'ernia come il suo contenuto dell'ansa del piccolo intestino. Una caratteristica delle membrane di ernia è che hanno pareti piuttosto sottili, e quindi possono liberamente rompersi durante il parto, il che porterà alla eventration (perdita di organi interni dalla cavità addominale a causa della formazione di un difetto nella sua parete).

Al momento della nascita del bambino, la guaina esterna della formazione erniaria è umida e trasparente, tuttavia, già durante il primo giorno, gradualmente si asciuga e diventa fragile. Gradualmente, la membrana si ricopre di fibrina, dopo di che si verifica un'infezione della cavità addominale con lo sviluppo simultaneo di peritonite, che, a sua volta, termina in un esito fatale. Sulla base dei dati disponibili in diverse fonti, la mortalità nell'ambito del difetto considerato raggiunge il 50-70%.

Il trattamento dell'ernia ombelicale è piuttosto difficile, soprattutto quando si tratta delle loro dimensioni considerevoli. Rapida necrosi che colpisce le membrane avascolari della formazione erniaria, così come l'infezione della cavità addominale - tutto questo è la base per un trattamento urgente, che deve essere fatto immediatamente dopo aver stabilito la patologia appropriata della diagnosi.

Il trattamento utilizza metodi conservativi e metodi chirurgici. La prima opzione è rilevante in caso di dubbi sulla vitalità del neonato sullo sfondo di forme gravi di difetti associati, in presenza di trauma cranico o con un grado profondo di prematurità. Il compito principale in questo caso si riduce alla prevenzione della peritonite. Inoltre, il trattamento conservativo è adatto per le dimensioni molto piccole di formazione di ernia. Come controindicazione alla chirurgia, sono considerate solo le dimensioni estremamente grandi della formazione erniaria, con la loro apparente incompatibilità con il volume della cavità addominale.

Ernia ombelicale nei bambini: sintomi

L'ernia ombelicale nei bambini agisce come un difetto nello sviluppo della parete frontale addominale. Questa patologia si verifica abbastanza spesso nei bambini e le ragazze sono due volte più inclini al suo sviluppo. In primo luogo, il verificarsi di un'ernia si verifica durante i primi mesi dal momento della nascita.

Nella diagnosi di ernia ombelicale, di regola, non si presentano difficoltà. Pertanto, l'adozione da parte del bambino di una posizione verticale, così come la tensione che si verifica all'interno dell'area dell'ombelico, porta alla comparsa di una caratteristica sporgenza ovale o arrotondata. Il rigonfiamento viene di solito fatto indipendentemente, quando il bambino assume una posizione orizzontale mentre si trova sul retro.

Allo stesso tempo, l'anello ombelicale è facilmente palpabile, espandendosi e fungendo da porta di ernia. Questa porta può avere una larghezza sufficiente per l'uscita libera dell'ernia e la sua riduzione nella cavità addominale, che escluderà la possibilità di causare ulteriori preoccupazioni al bambino, e la possibilità di lesioni a causa di questa patologia degli organi interni. Con uno stretto anello erniario, si nota l'ansia del bambino che piange. In questo caso, il processo di riduzione della protrusione erniaria diventa più complicato. La condizione di questo può essere considerata una violazione. Nel frattempo, l'infrazione nella pratica è abbastanza rara, quindi non ci dovrebbe essere particolare ansia a riguardo.

Ernia ombelicale negli adulti: sintomi

Basato sulle statistiche degli anni '60. le ernie ombelicali tra la popolazione adulta rappresentavano circa il 5% dei casi per tutte le ernie addominali. Nel periodo 1975-1980, gli indicatori per le ernie ombelicali ammontavano all'11,7% per tutte le ernie addominali operate (esterne), che determinarono per loro il terzo posto in termini di incidenza di ernie (per inguinale e postoperatorio). Per quanto riguarda questa tendenza verso un aumento della prevalenza, si possono considerare i fattori che determinano alcune spiegazioni a riguardo. Quindi, questo è un aumento dell'aspettativa di vita della popolazione, un aumento del numero di persone obese, un'estensione delle indicazioni mediche per il trattamento chirurgico per questa categoria di pazienti.

La stragrande maggioranza dell'ernia ombelicale si verifica nelle donne di età pari o superiore a 30 anni. Per quanto riguarda la clinica delle manifestazioni concomitanti dell'ernia, è determinata in base alla dimensione della formazione erniaria e alla dimensione del suo anello erniario, alla gravità del processo di adesione reale, alle complicanze associate (rispettivamente alla presenza o all'assenza), all'obesità (che agisce anche come fattore concomitante o assente) .

Spesso, come abbiamo già notato, le piccole dimensioni dell'ernia non destano particolari preoccupazioni per il paziente, il che, in particolare, si può dire se vi è la possibilità di una loro riduzione, così come in assenza di una tendenza alla violazione.

La più alta gravità delle manifestazioni cliniche è osservata con ernie che hanno dimensioni significative. Questo, in combinazione con un cancello relativamente stretto, rende difficile il passaggio attraverso l'intestino del suo contenuto, risultando in pazienti con stitichezza, dolore, in alcuni casi nausea e vomito. In particolare, i sintomi indicati sono espressi in caso di ernie che non sono soggette a riposizionamento. Spesso, la condizione generale di un'ernia si verifica sullo sfondo dell'obesità dei pazienti e del ristagno addominale, che, quando combinato con una protrusione erniaria, causa una serie di inconvenienti per loro.

Proprie caratteristiche nel corso della malattia contribuiscono e sono rilevanti per le comorbidità del paziente. Questi includono disagio pronunciato durante la deambulazione o sforzo fisico, nausea e eruttazione, flatulenza, stitichezza cronica, brontolio nell'addome, comparsa di dolori crampi in natura (questo è principalmente vero per l'inclinazione dell'ernia all'incarcerazione, così come per le malattie adesive).

Per quanto riguarda la nota violazione dell'ernia ombelicale, essa è accompagnata dalla comparsa di dolore acuto e improvviso, dall'aspetto di sangue nelle feci, da una manifestazione pronunciata di nausea e vomito, da un ritardo nel processo di scarico dei gas con la defecazione. Quando si adotta una posizione orizzontale, l'ernia non viene ripristinata, c'è anche un ceppo caratteristico di protrusione.

la diagnosi

Diagnosticare un'ernia comporta l'utilizzo dei seguenti metodi:

  • esame da parte del chirurgo,
  • Radiografia del duodeno e dello stomaco,
  • gastroscopia,
  • l'herniografia (il metodo di introduzione di un mezzo di contrasto nella cavità addominale in combinazione con i raggi X, attraverso questo approccio diagnostico, viene determinata la possibilità di studiare un'ernia)
  • Ultrasuoni dell'area di protrusione.

L'operazione dell'ernia ombelicale fino a 5 anni non viene eseguita, perché, in quanto vi è motivo di ritenere che il difetto verrà eliminato in modo indipendente. Per la cura finale dell'istruzione erniaria, si raccomanda ai bambini di sottoporsi a procedure di massaggio dell'area pertinente, terapia di tipo generale di rafforzamento e terapia fisica.

Il trattamento dell'ernia ombelicale negli adulti viene effettuato esclusivamente con il metodo dell'intervento chirurgico eseguito in un ospedale.

Se i sintomi accompagnano un'ernia ombelicale, dovresti contattare un chirurgo, un medico generico o un pediatra.

Se pensi di avere Ernia ombelicale e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: chirurgo, pediatra, audiologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio online di diagnostica delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

Il dolicosigmoide intestinale è una condizione anormale in cui si verifica l'allungamento del colon sigmoideo (il parto finale dell'intestino crasso, che termina nel retto). In alcuni casi, il dolicosigmoide può manifestarsi senza sintomi spiacevoli durante la vita di una persona. In questo caso, i medici considerano questa una variante della norma e una caratteristica della struttura corporea. Ma ancora, più spesso, un colon sigmoideo allungato dà a una persona un sacco di disagio - compaiono sintomi spiacevoli che complicano la vita. Va notato che il dolicosigma può svilupparsi negli adulti e nei bambini. Non ci sono anche restrizioni riguardo al sesso.

Un'ernia inguinale è una formazione patologica che si verifica quando un organo situato nella regione peritoneale (grande omento, intestino, ovaie) lascia la parete addominale attraverso il canale inguinale. Un'ernia inguinale, i cui sintomi si manifestano in particolare sotto forma di una protrusione simile a un tumore localizzata nella regione inguinale, così come in sensazioni di dolore di diversi gradi di intensità, è la variante più comune della formazione di ernie.

L'ostruzione intestinale è un processo patologico difficile, che è caratterizzato da una violazione del processo di rilascio di sostanze dall'intestino. Questa malattia colpisce più spesso le persone che sono vegetariani. Esistono ostruzioni intestinali dinamiche e meccaniche. Nel caso dei primi sintomi della malattia deve essere inviato al chirurgo. Solo lui può prescrivere accuratamente un trattamento. Senza l'aiuto tempestivo del medico, il paziente potrebbe morire.

Non è un segreto che i microrganismi siano coinvolti nel corpo di ogni persona durante vari processi, inclusa la digestione del cibo. La disbacteriosi è una malattia in cui il rapporto e la composizione dei microrganismi che abitano l'intestino sono disturbati. Questo può portare a gravi violazioni dello stomaco e dell'intestino.

Colica intestinale - dolore acuto negli intestini, che sono parossistici e crampi in natura e si verificano sullo sfondo di una violazione del tono e della peristalsi dell'organo. Spesso, questa patologia si sviluppa quando si verifica un allungamento eccessivo dei cicli intestinali, che porta all'irritazione delle terminazioni nervose adiacenti alle sue pareti. Secondo l'ICD-10, il codice della colica intestinale non è osservato, in quanto è una conseguenza di altri disturbi nel tratto gastrointestinale. Tuttavia, secondo ICD-10, questo sintomo si riferisce alla codifica K59.9, che suona come una "disfunzione intestinale funzionale non specificata".

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Caratteristiche dell'ernia ombelicale

E tu sai che l'anello ombelicale è la parte più debole della parete addominale.

È in questa zona che si formano diversi rigonfiamenti. Attraverso l'anello può venire la ghiandola, così come i cicli intestinali. L'ernia ha un codice mkb 10.

Ecco alcuni fatti su questo disturbo:

  1. Tra tutte le ernie dell'addome, questo tipo richiede circa il 5%.
  2. Il più delle volte la malattia si verifica tra le donne.
  3. Per la prima volta questo disturbo fu descritto già nel I secolo dC dall'antico medico romano Celso.

Le pareti frontale e laterale dell'addome sono progettate per proteggere gli organi interni, e nel mezzo dell'addome c'è una linea sottile che non ha praticamente alcuna protezione.
La particolarità dell'ernia è che può limitare l'attività del paziente.

Cause di ernia ombelicale negli adulti

Considera le cause di questo fenomeno negli adulti.

Ecco i principali:

  • predisposizione genetica
  • indebolimento dei muscoli della parete addominale,
  • forte pressione all'interno della parete addominale.

In caso di predisposizione genetica, è necessario proteggersi dallo stress significativo e sollevare tutti i tipi di pesi.
Molti fattori possono influenzare l'indebolimento dei muscoli del peritoneo:

  • la gravidanza,
  • obesità e sovrappeso,
  • forti carichi di stampa
  • mancanza di stress sui muscoli
  • trauma addominale,
  • operazioni.

La pressione intra-addominale significativa deriva da tali fattori:

  • tosse persistente
  • costipazione sistematica
  • carichi significativi
  • processo di nascita.

Dopo 30 anni i rischi di formazione di ernia durante l'aumento del parto. Come appare questo tumore può essere visto nella foto.

Tipi di ernia

Le ernie ombelicali sono di due tipi:

  1. Libero o reversibile è facilmente alleviato e scompare anche nella cavità addominale quando il paziente si trova in posizione orizzontale. Se non effettui il trattamento, si trasferirà in un altro tipo e avrà bisogno di un intervento chirurgico.
  2. Un'ernia irrecuperabile è caratterizzata dall'impossibilità di correggere il rigonfiamento. In questo caso, le aderenze si verificano quando i tessuti dell'orifizio erniario e dell'ernia sono giuntati.

Ci sono anche ernie congenite e acquisite. Nel primo caso, il rigonfiamento appare nei neonati.

Viene diagnosticato quasi immediatamente dopo la nascita.

Sintomi di ernia

Sembra che un'ernia possa essere visualizzata sul video alla fine dell'articolo. È importante conoscere i sintomi di questa malattia.

Dopo che si è verificata la presenza della malattia nella regione ombelicale del rigonfiamento, che è facilmente impostabile. In situazioni difficili, il gonfiore non entra più nell'anello ombelicale.
Tali segni possono apparire:

  1. Sensazioni dolorose
  2. Perdita di organi interni nell'apertura dell'anello.
  3. Dolore quando si tossisce e si starnutisce.
  4. Ci può essere dolore nella parte bassa dell'addome, nello stomaco e nella nausea.

Tutti i sintomi sono aggravati dallo sforzo e dallo sforzo fisico. I sintomi importanti includono la stitichezza costante.
Vale anche la pena conoscere i sintomi delle donne nella posizione.

Come confermano le recensioni, con un tale problema, l'ombelico inizia a gonfiarsi fortemente, quando si avverte una sonda, si avverte una cavità, e nello stomaco si avvertono dei clic, come le bolle che scoppiano.

Caratteristiche della malattia negli adulti

Un tal tumore può apparire in qualsiasi adulto. Soprattutto si verifica in uomini e donne che sollevano regolarmente pesi.
Oltre all'esame, gli ultrasuoni e le radiografie vengono utilizzati per la diagnosi.
Se non c'è altra via d'uscita, viene applicata l'operazione per rimuovere il rigonfiamento. Quando gli organi interni di hernioplasty vengono restituiti al sito.

neonati

L'ernia ombelicale è comune nei bambini.

Ecco le principali cause di questa malattia nei bambini:

  1. Patologia intrauterina dell'apertura ombelicale.
  2. L'accumulo di grandi quantità di gas.
  3. Fattore ereditario
  4. Nascita prematura

Stitichezza, tosse e pianto possono anche causare sintomi spiacevoli. In questo caso, i bambini non hanno sensazioni dolorose.

Caratteristiche del trattamento per i bambini più grandi

Cosa fare in questo caso, dire un medico esperto, ma spesso il risultato desiderato può portare il massaggio e l'esercizio. Questo rafforza il corsetto muscolare.
L'esercizio è necessario per un bambino dalla nascita. Allo stesso tempo in un anno il corpo stesso si riprenderà. Con il giusto approccio, l'ernia è nel più breve tempo possibile.
Si raccomanda di includere gli squat, le curve, le curve e l'oscillazione con le gambe dritte nella ginnastica mattutina.
Anche procedure efficaci e di rinvenimento. In questo caso, il getto d'acqua dovrebbe muoversi in senso orario nell'ombelico.

Questa sessione dovrebbe essere eseguita due volte al giorno per un mese.
Il chirurgo può consigliare una benda o un cerotto speciale. Selezionare tali dispositivi devono essere raccomandati da un medico.

I muscoli addominali femminili non sono sviluppati come quelli maschili. Pertanto, l'ernia è più comune. Molto spesso questo accade dopo la nascita di un bambino.

Le cattive abitudini possono anche innescare l'invecchiamento precoce del muscolo.

Durante la gravidanza, l'utero ingrandisce e allunga i muscoli della parete addominale anteriore. Questo non è raro in gravidanze multiple.

In alcuni casi, l'ernia può risolversi da sola. Questo difetto non è una controindicazione per il taglio cesareo.
Durante la gravidanza, la rimozione può essere prescritta durante l'incarcerazione.

In altri casi, la chirurgia viene eseguita dopo la consegna dopo un po 'di tempo.
In questi casi, viene spesso utilizzata la benda, il cui prezzo può variare in base alla qualità del materiale.

Viene anche applicata biancheria speciale. Tali dispositivi possono ridurre il carico sui muscoli.

Ricorda che la benda deve essere indossata correttamente. Se indossato in modo errato, il feto può essere collocato nella posizione sbagliata all'interno dell'utero.

Possibili complicazioni

L'ernia ombelicale negli adulti può avere complicanze. Prima di tutto, è jamming. Il contenuto della borsa erniaria è pizzicato nel foro ombelicale.

Questa complicazione è spesso causata da vomito, nausea, dolore e febbre alta. Un paziente con un tale problema richiede assistenza medica urgente.
Può anche verificarsi un'infiammazione dell'ernia.

Ciò si verifica quando l'ernia sac è infetto. Allo stesso tempo, può svilupparsi un processo purulento, che può svilupparsi in infiammazione dell'intera cavità addominale.

Un problema simile è indicato da sintomi come debolezza, nausea, vomito e febbre.
Nell'ernia può verificarsi ristagno di feci. Tale fenomeno è chiamato coprostasi. Questa complicazione si sviluppa molto lentamente ed è anche caratterizzata da dolore all'addome e costipazione.

Questa complicazione si verifica spesso con uno stile di vita sedentario e una violazione della peristalsi.
Se eventuali complicanze possono essere osservati tali sintomi:

  1. Vomito e nausea.
  2. Aumento della temperatura
  3. Dolore acuto nell'area del sacco erniario e dell'addome.
  4. Diarrea o stitichezza

Se si dispone di uno qualsiasi di questi sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico.

Come trattare un'ernia ombelicale

Ecco alcuni metodi di intervento chirurgico:

  • l'hernioplastica tesa è caratterizzata dalla sutura dei bordi dell'ernia ombelicale, dalla contrazione dei muscoli e del tessuto connettivo,
  • con l'ernioplastica non accentata viene utilizzata una speciale rete.

Il massaggio è anche un modo efficace.

Ecco i movimenti che puoi usare:

  • movimenti circolari da sinistra a destra,
  • formicolio intorno all'ombelico a un leggero rossore,
  • strofinando i muscoli del peritoneo verso le costole. Puoi fare e massaggio sottovuoto. Olio di oliva o massaggio dovrebbe essere applicato sulla pelle.

Utilizzato anche per il trattamento di esercizi e rimedi popolari. Ad esempio, puoi fare un impacco da argilla. Usa argilla gialla e rossa.

Misure preventive

La prevenzione deve essere fatta, specialmente se c'è una predisposizione genetica alla malattia.

Non dimenticare l'esercizio moderato e il mantenimento di un peso normale. È possibile rafforzare la stampa per rafforzare il tessuto muscolare.

Per evitare la stitichezza, devi mangiare bene.
Speciali misure preventive di presa dovrebbero essere date alle donne in gravidanza. Devi indossare biancheria e bendaggi speciali.

Tale misura impedirà un forte sforzo sui muscoli.

Svolge un ruolo importante e una corretta alimentazione. Allo stesso tempo viene regolata la sedia normale.

Non stringere troppo e consultare un medico quando compaiono i primi sintomi. Poiché la malattia prolungata può causare sintomi spiacevoli.
Guarda la tua salute e non permettere complicazioni. Se conosci qualche esercizio o ricetta speciale per una tale malattia, scrivi nei commenti.

Ricorda che le informazioni utili non sono un peccato e condividi con i tuoi amici nel sociale. reti. Ho tutto per oggi.

Fino a nuovi incontri utili ed eccitanti, miei cari lettori!

Guarda il video: SPACCATUTTO ADDIO! ARRIVA IL VISITATORE - Fortnite Battle Royale ITA (Agosto 2019).