Osteocondrosi

Protrusioni cervicali spinali: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Con l'età, tutte le parti del corpo cambiano, compresi i dischi spinali.

Nel processo di invecchiamento, i dischi diventano disidratati e perdono la loro elasticità, il che li rende più deboli e più inclini a cambiare. Una deformazione eccessiva dei dischi può portare alla sporgenza del rachide cervicale.

Ho curato la schiena e la spina dorsale per molti anni. Posso dire con sicurezza che quasi tutte le malattie dorsali possono sempre essere curate, anche nella più profonda vecchiaia.

Il nostro centro è stato il primo in Russia a ricevere accesso certificato al trattamento più recente per il dolore alla schiena e alle articolazioni. Ti confesso quando ho sentito parlare di lui per la prima volta - ho solo riso, perché non credevo nella sua efficacia. Ma sono rimasto stupito quando abbiamo completato i test: 4 567 persone erano completamente guarite dai loro mali, questo è più del 94% di tutte le materie. Il 5,6% ha riscontrato miglioramenti significativi e solo lo 0,4% non ha notato miglioramenti.

Questo farmaco permette nel più breve tempo possibile, letteralmente da 4 giorni, di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni, e nel giro di un paio di mesi per curare anche casi molto complessi. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo. GRATUITO.

La protrusione è una condizione in cui si forma un rigonfiamento su uno dei dischi intervertebrali del collo, che esercita pressione sulle basi nervose, causando dolore in questa zona e altri sintomi.

Le protrusioni del disco si formano per vari motivi, il più comune dei quali è il naturale processo di invecchiamento.

Il collo di una persona sana contiene sette vertebre cervicali (C1-C7), separate da dischi rigidi, intervertebrali fibro-elastici, che ammorbidiscono i movimenti del collo. Questi "cuscinetti" aiutano a sostenere il cranio e rendono il collo flessibile e mobile.

Quando i dischi cervicali si indeboliscono, sotto il carico di movimenti della testa affilati e rapidi, si formano rigonfiamenti che possono portare alla compressione del midollo spinale o alla base del nervo adiacente.

È questa pressatura del nervo che causa dolore e disagio dalla protrusione del disco.

Stai attento!

Prima di continuare a leggere, voglio avvertirti. La maggior parte dei fondi "trattano" la parte posteriore, che pubblicizzano in TV e vendono nelle farmacie - questo è un divorzio solido. All'inizio può sembrare che la crema e l'unguento siano d'aiuto, ma in realtà rimuovono solo i sintomi della malattia.

In parole semplici, compri il solito anestetico e la malattia continua a svilupparsi in una fase più difficile.

Il comune dolore articolare può essere un sintomo di malattie più gravi:

  • Difficoltà a camminare
  • Osteomielite - infiammazione ossea,
  • Seps - avvelenamento del sangue,
  • Violazione degli organi pelvici,
  • Nei casi più gravi, paralisi delle braccia e delle gambe.

Come essere? - chiedi.

Abbiamo studiato un'enorme quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma che tratta davvero un mal di schiena è Hondrexil.

Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet e, secondo il programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere il pacchetto Hondreksil GRATIS!

In modo che non pensi di essere stato risucchiato dalla prossima "crema miracolosa", non descriverò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Hondrexil. Ecco il link all'articolo.

La protrusione è una malattia che caratterizza la deformazione degli strati esterni dell'anello fibroso dei dischi intervertebrali della colonna vertebrale, quando uno o più dischi non sopportano la pressione fisica delle vertebre adiacenti, l'integrità del disco rimane, ma si forma un rigonfiamento.

La protrusione può andare in un ernia del disco. se c'è una rottura dell'anello fibroso.

laterale

La sporgenza del disco intervertebrale nel lato sinistro o destro della colonna vertebrale

Ad ogni livello del midollo spinale, le radici nervose cadono a sinistra ea destra.Quando il disco si gonfia lateralmente, dove si trovano le basi nervose, è probabile che le dimensioni innaturali dell'anello fibroso le premano.

Se il rigonfiamento non tocca i percorsi nervosi, la protrusione laterale può passare inosservata per un lungo periodo.

Poiché diversi dischi possono essere deformati contemporaneamente, è spesso difficile determinare quale disco eserciti pressione sul tessuto nervoso e causi dolore e altri sintomi.

La protrusione laterale rappresenta meno del 10 percento di tutti i casi.

I nostri lettori scrivono

Benvenuto! Mi chiamo
Lyudmila Petrovna, voglio esprimere la mia benevolenza a te e al tuo sito.

Alla fine, sono stato in grado di liberarmi del mal di schiena. Conduco uno stile di vita attivo, vivo e godo ogni momento!

A 45 anni, la mia schiena ha cominciato a ferire. Quando ho compiuto 58 anni, sono iniziate le complicazioni, questi terribili dolori, non riesci a immaginare come fossi tormentato, tutto era molto brutto.

Tutto è cambiato quando mia figlia mi ha dato un articolo su Internet. Non ho idea di quanto sono grato a lei. Questo articolo mi ha letteralmente sollevato dal letto. Non ci credo, ma in sole 2 settimane ho guarito completamente il mal di schiena e le articolazioni. Gli ultimi anni hanno cominciato a muoversi molto, in primavera e in estate vado in campagna tutti i giorni, coltivo pomodori e li vendo sul mercato. Le zie si chiedono come riesco a farlo, da dove provengono tutte le mie forze ed energie, non crederanno che io abbia 62 anni.

Chi vuole vivere una vita lunga e vigorosa senza dolore alla schiena e alle articolazioni, impiega 5 minuti e leggi questo articolo.

centrale

Caratterizzato da una sporgenza centrale del disco, quando si forma un rigonfiamento sul retro dell'anello fibroso e nel centro del canale spinale, dove si trovano il midollo spinale e le radici dei nervi spinali. Questo tipo di malattia può portare a pressioni sul midollo spinale e sui terreni nervosi, che possono causare dolore al collo e alla schiena e infiammazione del sistema nervoso.

Secondo (prolasso)

Questo stadio è caratterizzato da un ulteriore rigonfiamento del disco. Il materiale interno del disco, che è chiamato nucleo gelatinoso, si sposta più lontano e più lontano intorno alla circonferenza del disco e spinge la parete esterna fibrosa-elastica del disco (anello fibroso), creando un rigonfiamento fino a 2-3 mm. In questa fase, il rigonfiamento del disco copre più della metà (più di 180 gradi) della circonferenza del disco.

Terzo (estrusione)

Un eccessivo aumento del nucleo gelatinoso interno porta ad una sporgenza ancora maggiore dell'anello fibroso, che può causare un'ernia.

Storie dei nostri lettori

Curato un mal di schiena a casa. Sono passati 2 mesi da quando ho dimenticato il mal di schiena. Oh, come ero solito soffrire, era un dolore terribile, ultimamente non riuscivo a camminare correttamente. Quante volte sono andato alle cliniche, ma erano prescritte solo compresse e unguenti costosi, da cui non serviva affatto. E ora la settima settimana è finita, non mi disturba più la schiena, vado alla mia casa di campagna in un giorno, e vado a 3 km dal bus, quindi generalmente vado facilmente! Tutto grazie a questo articolo. Chiunque abbia un mal di schiena è una lettura obbligata!

Leggi l'articolo completo >>>

Quarto (sequestro)

Il nucleo gelatinoso attraversa l'anello fibroso e si estende oltre il disco e nel canale spinale.

Nella pratica medica, ci sono diversi termini che caratterizzano la deformazione dei dischi intervertebrali: "disco convesso". "protrusione del disco" e "ernia del disco". Pertanto, è molto importante sapere quale fase implica la diagnosi del medico.

Tessuto antiusura

Nel processo di invecchiamento, i nostri dischi perdono parte del liquido, che li aiuta a rimanere flessibili ed elastici, il che porta ad un indebolimento e alla deformazione delle pareti fibrose.

Durante il sollevamento del peso improprio o una forte caduta e impatto, i dischi non possono sopportare lo stress improvviso, che porta a una violazione del tessuto fibroso.

Alcuni pazienti fin dalla nascita hanno tessuto elastico insufficiente di dischi intervertebrali.

Disturbi distrofici del tessuto cartilagineo nell'osteocondrosi possono portare ad un indebolimento delle vertebre cervicali. Anche le sporgenze possono causare malattie come l'osteoporosi. lordosi. cifosi e scoliosi.

Le patologie metaboliche possono portare a un'alimentazione scorretta dei tessuti della cartilagine e l'eccesso di peso aumenta il carico sulla colonna vertebrale e accelera il processo di usura dei dischi intervertebrali.

Stile di vita specifico

La posizione di seduta anormale prolungata, ad esempio, mentre si lavora al computer, può portare a tensioni spinali, che accelerano l'usura dei tessuti del disco intervertebrale.

I sintomi dell'inizio della malattia possono variare dal mal di schiena cronico alle dita intorpidite, a seconda della patologia specifica del disturbo del disco.

Ma il problema diventa noto solo quando il rigonfiamento del disco pizzica il canale spinale e tocca la radice del nervo o il midollo spinale.

Sintomi comuni della protrusione del disco cervicale:

  • dolore passante
  • dolore cronico in certe aree del collo o della schiena,
  • intorpidimento e formicolio nelle mani,
  • debolezza muscolare
  • rigidità del movimento.

A seconda della posizione del disco interessato, il paziente potrebbe provare vari disagi.

  • Il disco tra le vertebre C5 - C4. Il nervo C5 è schiacciato, il che può portare a debolezza nel muscolo dell'avambraccio e deltoide, dolore alla spalla.
  • Il disco tra le vertebre C6 - C5. La base del nervo C6 è pizzicata, il che causa debolezza nel polso e nei bicipiti. Dolore, formicolio e intorpidimento possono verificarsi nella zona del pollice. Questo disco è considerato il più vulnerabile.
  • Il disco tra le vertebre C7-C6. Il nervo C7 è schiacciato, il che porta a indebolimento, formicolio, intorpidimento e dolore alle dita, specialmente nel dito medio e tricipiti. Considerato anche il caso più comune di protrusione cervicale.
  • Il disco tra le vertebre C7-T1. Il nervo C8 è schiacciato, il che provoca formicolio e intorpidimento al mignolo e alla parte inferiore del braccio.

Attenzione! L'elenco qui sopra include i tipici schemi del dolore associati alla protrusione del collo, ma non sono assoluti. Alcune persone hanno una disposizione individuale delle terminazioni nervose, quindi le sensazioni nella mano possono essere imprevedibili.

diagnostica

La diagnosi di protrusione del disco cervicale inizia con un esame fisico completo del collo e delle mani. Il medico al tempo stesso controlla il collo per flessibilità, raggio di movimento e altri segni esterni di compressione delle basi nervose e del midollo spinale.

Dopo un esame esterno, vengono prescritti esami diagnostici speciali per diagnosticare correttamente la malattia.

Metodo della droga

Durante la protrusione della sezione cervicale, il medico può prescrivere farmaci che alleviano i sintomi e facilitano le funzioni motorie del paziente.

  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS). I FANS sono prescritti per ridurre gonfiore, infiammazione e dolore. Questi includono ibuprofene, aspirina, celecoxib e naprossene.
  • Rilassanti muscolari e steroidi. I rilassanti muscolari aiutano a rilassare i muscoli e ridurre il dolore e i crampi. Gli steroidi riducono l'infiammazione delle basi nervose bloccate.
  • Rilassanti muscolari. Carisoprodol, Cyclobenzaprin e Metocarbamol possono essere prescritti per controllare gli spasmi muscolari.
  • analgesici. Acetaminofene e altri analgesici possono alleviare il dolore, ma non hanno un effetto anti-infiammatorio, come i FANS.
  • iniezioni. I preparati per iniezione, come l'hemonucleosi, aiutano a spremere il disco rigonfio.
  • Preparati epidurali. Questi farmaci congelano le aree vicino al disco rigonfio e riducono il dolore e l'infiammazione.
  • Imunnostimulyatory. I complessi minerali e vitaminici, così come i preparati immunitari, aiutano a migliorare la nutrizione dei tessuti della cartilagine e ad aumentare la rigenerazione e l'elasticità dei tessuti dei dischi intervertebrali.

fisioterapia

Oltre ai farmaci anti-infiammatori, vengono utilizzati trattamenti fisioterapici che possono aiutare ad alleviare il dolore della protrusione cervicale.

Di norma, per ridurre gli spasmi al collo, il fisioterapista prescrive l'elettroforesi, la magnetoterapia, la miostimolazione e la terapia con paraffina.

Gli esercizi di trazione possono anche aiutare a ripristinare la mobilità del rachide cervicale, migliorare la circolazione sanguigna e aiutare il rapido recupero dei dischi intervertebrali.

Il massaggio non è controindicato nella protrusione dei dischi cervicali, ma questo metodo di trattamento deve essere usato con cautela.

Durante il massaggio, i processi trasversali delle vertebre proteggono le radici nervose da un'ulteriore compressione, ma i sintomi possono essere aggravati anche con un leggero movimento delle vertebre, che si verifica al momento della pressione.

Il massaggio è utile per ridurre la tensione muscolare nel collo e può ridurre il carico sul disco. Tuttavia, il massaggio dovrebbe essere eseguito da uno specialista qualificato, altrimenti manipolazioni errate possono portare a complicazioni della malattia.

esercizi

Per alleviare i sintomi di protrusione della colonna cervicale, ridurre la tensione muscolare e lenire i nervi irritati, devono essere eseguiti i seguenti esercizi.

  1. Stare di fronte allo specchio e dirigere leggermente la testa in avanti e le spalle indietro,
  2. Premi un po 'il mento, sentendo un leggero allungamento nella parte anteriore del collo,
  3. Allunga il mento e fallo scorrere leggermente, rinforzando il tratto,
  4. Essere in questa posa per due account, quindi rilassarsi e tornare alla posizione di partenza.
  5. Fai l'esercizio 10 volte.
  1. Stai dritto e metti un po 'le spalle all'indietro
  2. Rilassa i muscoli del collo,
  3. Con un movimento lento controllato, solleva il mento e poi lentamente lo abbassa al collo,
  4. Rimanere in questa posizione per 10-15 secondi, quindi tornare alla posizione iniziale,
  5. Fai l'esercizio 3-5 volte.
  1. Torca le dita dietro la schiena con i palmi delle mani l'un l'altro,
  2. Alza le mani e senti lo stretching davanti alle spalle,
  3. Rimanere in questa posizione per 10-15 secondi, quindi abbassare le braccia per tornare alla posizione iniziale,
  4. Fai l'esercizio 2 volte.
  1. Stai dritto, metti le gambe alla larghezza delle spalle e guarda avanti,
  2. Piegare i gomiti, in modo da raggiungere le clavicole con le mani,
  3. Tirare indietro i gomiti e le spalle, immaginando che le scapole si tocchino,
  4. Fai un respiro profondo e rimani in questa posizione per 20 secondi, quindi rilascia il tratto,
  5. Fai l'esercizio 2-3 volte.

Laser terapia

La terapia laser si basa sull'esposizione alle radiazioni laser sull'area problematica del collo. L'energia luminosa del raggio laser viene assorbita dal corpo, che aiuta a migliorare il metabolismo, normalizzare i processi biochimici, migliora la circolazione sanguigna, allevia il dolore, ha effetti anti-infiammatori e aumenta l'immunità.

agopuntura

L'agopuntura (agopuntura) aiuta una persona a gestire il suo dolore e allevia la tensione dal collo. Durante la procedura, un agopuntore inserisce sottili aghi nella pelle lungo l'area dei dischi cervicali malati. L'agopuntura stimola la produzione di endorfine, che allevia il dolore e altri sintomi di protrusione. L'agopuntore determina la posizione di un particolare nervo, che viene compresso, provocando dolore e attacca gli aghi in modo corretto.

pharmacopuncture

Durante la procedura, il paziente viene iniettato con speciali sostanze medicinali nei punti di agopuntura. La farmacopuntura consente di attivare meccanicamente le aree del tessuto in cui si trovano i punti di ingresso e fornisce al corpo sostanze curative per un lungo periodo, poiché le iniezioni vengono consumate dal corpo in base alle necessità.

Magnitopunktura

La magnetopuntura (magnetoterapia) aumenta la vitalità e le prestazioni degli organi interni a causa dell'influenza di un campo magnetico.La magnetoterapia aiuta a migliorare l'apporto di sangue e il metabolismo tissutale nel sito della fonte di dolore dalla protrusione. La procedura ha effetti antinfiammatori, analgesici e cicatrizzanti.

prevenzione

Uno stile di vita corretto e l'aderenza a un certo principio del comportamento fisico possono fornire un'efficace prevenzione della protrusione.

  • Esercitare regolarmente per rafforzare i muscoli di sostegno della schiena e del collo,
  • Guarda la tua dieta per fornire un supporto nutrizionale ottimale per migliorare il tono del corpo e l'immunità,
  • Mantenere un peso sano
  • Non fumare
  • Mantenere costantemente la postura nella posizione corretta,
  • Impara a sollevare oggetti pesanti in modo corretto e sicuro per evitare la tensione al collo.

Mantenere il corpo in buona forma fisica e gli esercizi regolari per la corretta postura contribuiscono a un significativo ritardo nell'usura dovuta all'età di tutti gli organi del corpo, compreso il tessuto fibroso dei dischi intervertebrali.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Patogenesi della patologia

Protrusione - danno o protrusione della membrana esterna del disco intervertebrale a causa dell'impatto di vari fattori negativi. Può svilupparsi in diverse parti della colonna vertebrale.

Le protrusioni dei dischi nel collo sono molto meno comuni rispetto alla colonna lombare, ma sono considerate il tipo più pericoloso di patologia per l'uomo.

E questa è una spiegazione logica. La colonna vertebrale cervicale consiste di sette vertebre piccole e non molto forti.

Sono responsabili dei movimenti della testa, il che li rende i più mobili nell'intera colonna vertebrale e, quindi, i traumi più pericolosi.

Inoltre, non solo le importanti terminazioni nervose passano insieme a loro, ma i grandi vasi sanguigni responsabili dell'alimentazione del cervello.

La deformazione o qualsiasi danno a quest'area porterà inevitabilmente a gravi conseguenze per tutto il corpo.

La protrusione dei dischi vertebrali cervicali è il primo segnale dell'inizio dello sviluppo di alterazioni degenerative nei tessuti della colonna vertebrale che indica la comparsa di una patologia più seria - l'ernia intervertebrale.

Attenzione! La protrusione discale non è una malattia indipendente: è un processo patologico che segnala l'inizio dello sviluppo di patologie degenerative articolari nel corpo.

Questo meccanismo funziona come segue. I dischi intervertebrali consistono in un guscio esterno abbastanza forte, chiamato anello fibroso, che è riempito con una sostanza gelatinosa.

I dischi forniscono mobilità delle vertebre e compensano il carico di ammortamento durante i movimenti e il cammino di una persona.

A causa dell'influenza di vari fattori negativi, c'è una violazione dell'integrità della struttura del disco, la sua disidratazione, una diminuzione di spessore e microcracks appaiono sulla membrana fibrosa.

Di conseguenza, il disco cessa di svolgere pienamente le sue funzioni, c'è una protrusione, senza strappare il guscio esterno, il contenuto interno simile al gel e stringendo le radici nervose della colonna vertebrale, il che porta a sintomi dolorosi.

Le cause delle protrusioni cervicali del disco intervertebrale sono solitamente associate allo sviluppo di una malattia come l'osteocondrosi.

Tuttavia, altri fattori negativi possono contribuire:

  • Predisposizione genetica
  • Fattore di età
  • lesioni
  • Tono muscolare ridotto
  • Mancanza di nutrizione, compromissione del metabolismo idrico del corpo,
  • Violazione della postura: scoliosi, lordosi, cifosi,
  • Sovraccarico o sovraccarico dei muscoli del collo a causa della postura statica impropria del corpo durante varie attività, ecc.

La nutrizione dei dischi intervertebrali non è direttamente attraverso il sistema vascolare del corpo. Ricevono tutti i microelementi utili dai tessuti adiacenti adiacenti per diffusione.

Ecco perché per molti aspetti lo stato dei tessuti adiacenti come i muscoli, i legamenti, ecc. e determinare lo stato dei dischi intervertebrali.

Ad esempio, a causa della debolezza della massa muscolare, che dovrebbe fornire supporto e funzioni motorie del collo, il carico principale durante certe azioni fisiche cade sulle vertebre fragili e sui dischi intervertebrali, che porta al loro frequente infortunio e allo sviluppo di malattie degenerative.

Il tono muscolare ridotto contribuisce tradizionalmente alla mancanza di nutrizione, stile di vita inattivo e fattore di età.

Il più delle volte, l'atrofia muscolare si sviluppa nelle persone che sono costrette a stare seduti a lungo in piedi: cassieri, autisti, impiegati, ecc.

Le persone che consumano grandi quantità di grassi, salati, sintomi acuti di disidratazione sono spesso osservati. Nel processo in cui vi è un "prosciugamento" del disco intervertebrale - diventa più sottile e meno flessibile.

Si applica anche alle persone che bevono caffè forte in grandi quantità, tè o alcool abusato.

Anche le cattive abitudini come il fumo influiscono negativamente sull'intero corpo - la nicotina contribuisce al restringimento dei vasi sanguigni e dei capillari, che altera la microcircolazione nei tessuti e la consegna degli elementi traccia necessari in essi.

sintomatologia

I sintomi della protrusione nella colonna cervicale sono simili alle manifestazioni di altre patologie quali: osteocondrosi del rachide cervicale, ernia intervertebrale, scoliosi, sciatica o miosite.

A causa della maggiore mobilità del collo, sono proprio i sintomi dolorosi in questo reparto che danno alla persona il massimo disagio.

A seconda della posizione della patologia e della gravità del danno alla colonna vertebrale, i sintomi possono essere i seguenti:

  • Il paziente ha dolore al collo quando si piega o si gira la testa,
  • Quando cambi la posizione del corpo il dolore può essere dato alle spalle e alle braccia,
  • Ci possono essere formicolio, arrossamento e intorpidimento della pelle,

Con una forte spremitura delle radici nervose o dei vasi più grandi, si possono osservare i seguenti segni di protrusione:

  • Mal di testa con localizzazione principalmente nella parte posteriore della testa,
  • Acuità visiva compromessa o alterata
  • L'aumento della pressione intracranica e intraoculare porta spesso a pelle d'oca negli occhi e nell'acufene,
  • vertigini,
  • Fatica.

I sintomi del dolore possono contribuire allo sviluppo di disturbi emotivi, uno stato depressivo e influenzare la qualità del sonno del paziente.

Il trattamento della protrusione della colonna vertebrale cervicale dovrebbe iniziare con la diagnosi di patologia, preferibilmente alla prima comparsa dei sintomi di cui sopra.

Rilevazione della patologia

Ad oggi, ci sono diversi modi per diagnosticare per aiutare a identificare la causa del dolore al collo.

L'esame inizia con una conversazione tra il medico e il paziente, in cui lo specialista verifica il momento in cui compaiono i primi sintomi e cerca di scoprire quale evento possibile potrebbe precederlo.

Questi dati aiuteranno il medico curante a fare un quadro più completo di ciò che sta accadendo e stabilire con maggiore precisione una diagnosi preliminare.

Inoltre, i seguenti esami strumentali possono essere prescritti dal medico curante:

  • Risonanza magnetica o tomografia computerizzata - sono i metodi più efficaci per il riconoscimento delle patologie della colonna vertebrale. Consentono di indicare con maggiore precisione la posizione e il grado di danneggiamento dei tessuti molli della colonna vertebrale,
  • Esame a raggi X - la protrusione del disco con questo metodo di ricerca è quasi impossibile da rilevare, poiché i tessuti molli nell'immagine a raggi X sono scarsamente visualizzati. Tuttavia, ti permette di valutare lo stato delle vertebre e determinare la distanza tra loro,
  • Elettromiografia: questo metodo consente di determinare lo stato del tessuto muscolare e le terminazioni dei nervi periferici.

Per ogni persona, questo processo patologico si sviluppa individualmente e alla domanda: la protrusione della sezione cervicale può essere curata con l'aiuto di varie medicine, solo un medico può rispondere.

Sulla base della ricerca condotta, lo specialista farà una diagnosi individuale e spiegherà al paziente come trattare la protrusione della regione cervicale nel suo caso particolare.

Nel trattamento di questo fenomeno patologico, è necessario concentrarsi sulla causa principale della sua comparsa, sulla rimozione del dolore e sul sollievo del processo infiammatorio.

Di norma vengono utilizzati i seguenti tipi di misure terapeutiche:

  • Terapia farmacologica,
  • Attività di fisioterapia,
  • Dieta rigorosa

Il trattamento della protrusione dei dischi cervicali della colonna vertebrale con uno qualsiasi di questi metodi è impossibile. Per una terapia efficace, questo problema dovrebbe essere affrontato in modo completo utilizzando tutti i metodi disponibili.

Trattamento farmacologico

L'uso di unguenti analgesici, creme e molti altri farmaci rende possibile alleviare i sintomi dolorosi e arrestare il processo infiammatorio, ma questo non ha praticamente alcun effetto sul trattamento della causa principale della patologia: il danneggiamento della membrana fibrosa del disco.

Per alleviare la sindrome da dolore acuto si usa:

  • Antidolorifici - acido acetilsalicilico, analgin, ibuprofene, ecc.
  • Per l'anestesia locale vengono utilizzati cerotti trattati con lidocaina o fentanil.
  • Nei casi più gravi, il blocco analgesico può essere applicato con l'introduzione di analgesici nei muscoli - la procedura viene eseguita esclusivamente da uno specialista,
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei I FANS - indometacina, flurbiprofene, ketoprofene, ecc., Sono usati per alleviare il processo infiammatorio.
  • Per alleviare spasmi e affaticamento muscolare, usare rilassanti muscolari - tubocurarina, pipecuronium, ecc.

L'unico gruppo di farmaci in grado di rallentare lo sviluppo dei processi patologici nelle articolazioni è il condroprotettore. Uno e qui l'opinione degli esperti diverge.

Alcuni credono che questi farmaci contribuiscano alla rigenerazione del tessuto cartilagineo e quindi rallentano la progressione della malattia, altri tendono a credere che i condroprotettori possono curare le articolazioni solo a causa dell'effetto placebo, dal momento che la loro efficacia clinica non è stata dimostrata.

Descrizione della protrusione nel rachide cervicale

La protrusione del disco intervertebrale può formarsi nelle regioni toracica, lombare e cervicale. Nella maggior parte dei casi, è quest'ultimo che diventa il sito di localizzazione della malattia, ed è qui che la protrusione è più pericolosa per la salute del paziente, poiché le vertebre cervicali sono di piccole dimensioni.

Inoltre, importanti vasi sanguigni che alimentano il cervello passano attraverso il collo e le sporgenze della regione cervicale si sviluppano rapidamente in un'ernia di dischi intervertebrali.

La formazione della protrusione diventa una conseguenza di processi degenerativi che distruggono la forma naturale del disco, stimolando l'indebolimento dell'anello fibroso.

Questo provoca spremitura del nucleo pulpare, che irrita le radici nervose vicine e porta a sintomi dolorosi. (See.

anche: le principali cause di protrusione del rachide cervicale).

Comprendendo come appare e procede la malattia, diventa più comprensibile cosa e come fare per liberarsene.È estremamente importante essere consapevoli che il trattamento tardivo o il mancato rispetto delle prescrizioni del medico porterà alla rottura dell'anello fibroso, cioè causerà un'ernia.

I medici distinguono tre fasi di sviluppo della protrusione del disco intervertebrale. In primo luogo, i processi distruttivi creano le condizioni per l'ulteriore progressione della malattia, quindi c'è uno spostamento verso l'anello fibroso del nucleo pulpare del disco e nell'ultimo stadio c'è una forte protrusione dell'involucro del disco.

Lo stadio finale è il più breve, poiché l'anello fibroso fortemente deformato si rompe rapidamente e si rompe, formando un disco intervertebrale erniato, che può causare pericolosi effetti irreversibili.

Protrusione cervicale della colonna vertebrale: sintomi e trattamento


La protrusione cervicale è una malattia della colonna vertebrale che si verifica a seguito della protrusione del disco intervertebrale, dovuta a processi degenerativo-distrofici e che è di natura progressiva.

La patologia si sviluppa lentamente e inizialmente non mostra alcun sintomo. Il principale nemico dei dischi intervertebrali è la disidratazione, che si verifica a causa dell'invecchiamento.

Una protrusione si manifesta a causa di una diminuzione della forza delle pareti dei dischi, il nucleo gelatinoso inizia a esercitare pressione sull'anello di cartilagine, dopo di che si gonfia verso l'esterno. La dimensione della protrusione nel collo è 1-5 mm e nella regione dorsale da 1 a 12 mm.

Cause della malattia

La protrusione nella regione cervicale può manifestarsi dopo le conseguenze traumatiche del collo, affaticamento muscolare, fratture e grave sovraccarico. Le principali cause della malattia includono anche:

  • Lordosi (curvatura della colonna vertebrale dietro),
  • Cifosi (curvatura anteriore della colonna vertebrale),
  • Scoliosi (curvatura della colonna vertebrale a lato),
  • Osteoporosi (fragilità ossea).

Il collo è un po 'protetto e raffinato della parte posteriore, accumula molte radici nervose, il che rende quest'area molto vulnerabile. Di conseguenza, la protrusione nella regione cervicale è la condizione più pericolosa in relazione alla sua presenza in altre aree della colonna vertebrale.

Come è pericolosa

La protrusione si verifica quando la nutrizione del disco intervertebrale si deteriora. Ad oggi, la maggior parte delle persone è impegnata in un lavoro "sedentario", che porta a un carico pesante sul collo. Di conseguenza, i muscoli si indeboliscono, le vertebre iniziano a sperimentare carichi enormi e alla fine si asciugano a causa della mancanza di sostanze nutritive. Ciò porta alla scomparsa dell'effetto deprezzamento, i dischi intervertebrali si gonfiano sotto la pressione della cartilagine e la persona inizia a soffrire di forti dolori.

La patologia è pericolosa in quanto porta a un forte deterioramento della qualità della vita umana, lo sviluppo di malattie degenerative, tra cui l'ernia intervertebrale, malattie neurologiche e infiammatorie. Se il tempo non inizia la terapia, il paziente è in attesa di invalidità.

Sintomi della malattia

I sintomi tipici iniziano ad apparire nelle fasi successive della malattia quando il disco raggiunge un grado significativo di rigonfiamento. Possono giustificare:

  • Disturbi del sonno e irritabilità,
  • Diminuzione dell'attività mentale e mal di testa,
  • Indebolimento dei muscoli delle mani, che si manifesta con una sensazione di debolezza nell'esercizio normale,
  • Sensazioni di gobba agli arti superiori o perdita di sensibilità (possibile su un lato o due contemporaneamente),
  • Frequenti sensazioni di dolore al collo, che si irradiano verso l'area interscapolare, l'orecchio, la spalla o il braccio.

In alcuni pazienti viene rilevato un aumento non costante del livello di pressione - ipertensione compensatoria. Ciò è dovuto al desiderio del corpo di mantenere il volume del flusso sanguigno attraverso i vasi cerebrali. Sullo sfondo di questa malattia, possono essere colpiti per la seconda volta a causa di cambiamenti patologici.

I sintomi di protrusione della colonna cervicale dipendono anche dalla gravità della patologia, che si sviluppa in 3 fasi:

  1. Sotto l'influenza della compressione costante del disco, si verifica l'appiattimento del nucleo polposo e la struttura fibrosa dell'anello si allenta,
  2. Il disco 4 mm scorre nel canale spinale,
  3. L'integrità dell'anello fibroso è compromessa e successivamente la sostanza pulpare è parzialmente precipitata.

In conclusione, appare un'ernia del disco della colonna vertebrale cervicale, i cui sintomi iniziano a manifestarsi.

Terapia farmacologica

Questa direzione è sintomatica e elencata come misura aggiuntiva. Gli anestetici e i farmaci inclusi nel gruppo non steroideo sono prescritti come farmaci. Indicato per il rafforzamento generale degli immunostimolanti del corpo, dei complessi minerali e vitaminici, che sono prescritti dal medico, tenendo conto dello stadio della malattia. Questi farmaci includono:

  • naprossene,
  • celecoxib,
  • aspirina,
  • ibuprofene,
  • metocarbamolo,
  • cyclobenzaprine,
  • carisoprodol

Non puoi assumere droghe senza la nomina di uno specialista qualificato in questo campo.

Problemi nel trattamento della malattia

Il problema principale nel trattamento della protrusione dei dischi del rachide cervicale è l'impossibilità di garantire a questa sezione un riposo duraturo, perché è la più mobile nella colonna vertebrale. A questo proposito, il medico sta cercando un modo adeguato per allungare e fissare la colonna vertebrale, mentre deve mettere un colletto speciale sulla zona del collo, che rimuove il carico aggiuntivo dal disco interessato.

Deformità del disco intervertebrale e loro protrusione nel canale spinale o protrusione dorsale: opzioni di trattamento e rischio di malattia

La protrusione è una sporgenza del disco intervertebrale oltre la spina dorsale, l'anello fibroso pur mantenendo la sua integrità. La sporgenza dorsale (dorsale, posteriore) è una protrusione verso il canale spinale, che provoca una violazione dell'integrità delle radici nervose, l'insorgere di sintomi bruttissimi.

Le protuberanze dorsali nella pratica medica sono molto comuni, un luogo preferito per la loro localizzazione: la colonna cervicale, lombare (queste aree sopportano carichi pesanti ogni giorno, diventano vulnerabili a vari disturbi). La patologia è considerata il tipo più pericoloso di tutte le sporgenze, dal momento che la protrusione è diretta verso le strutture spinali, vi è un'alta probabilità di danno ai nervi, la formazione di un'ernia a tutti gli efetti, che alla fine porta alla disabilità di un paziente.

Quali sintomi di protrusione nella regione cervicale è necessario conoscere?

Attualmente, varie patologie della colonna vertebrale sono molto comuni. Sempre più persone, nonostante la loro giovane età, sanno che cos'è una protrusione della colonna cervicale, i cui sintomi sono manifestati da dolori spietati nell'area interessata. Molto spesso la ragione di ciò risiede nella malattia del disco spinale.

Che tipo di malattia è la protrusione?


La protrusione del disco è chiamata protrusione del disco intervertebrale oltre il midollo spinale.
Una protrusione (o sporgenza) è lo stadio iniziale dello sviluppo di un'ernia e su di esso appare un danno interno all'anello fibroso. La rottura del suo guscio esterno, che mantiene il nucleo nella regione della cartilagine intervertebrale, non si verifica durante questo. Spesso c'è una sporgenza di c5 c6, cioè, la regione del collo è interessata.
Durante il periodo della malattia, l'anello fibroso non viene distrutto fino alla fine, è solo sottoposto a irritazione. La spremitura delle radici non viene osservata per tutto il tempo, cambia a seconda della posizione in cui si trova la persona.

Perché i segmenti c5 c6 sono interessati?


Di norma, questa patologia appare a causa di un trauma subito, che è stato sostenuto a causa di cadute sulla schiena, a volte a seguito di un incidente, ci sono casi in cui la causa diventa un forte colpo con una testa su una superficie dura, come il ghiaccio. Sebbene in alcuni casi la malattia compaia a causa di un sovraccarico fisico.
Succede che anche dopo non il danno più significativo, la colonna vertebrale non funziona come prima, non proprio correttamente, per questo motivo c'è un sovraccarico di tessuti cartilaginei che si trovano tra le vertebre, che diventa una provocazione per lo sviluppo della malattia. Va notato che i sintomi di tale disturbo come protrusione del disco c6 c6 possono apparire molto più tardi (dopo un paio di anni) dopo il trauma subito, quindi il trattamento dovrebbe iniziare il prima possibile.

Segni di una malattia come la protrusione posteriore


Spesso si osservano protrusioni di dischi c5 c6, chiamate anche "sporgenze posteriori". Questo tipo di protrusione è caratterizzato dalla sporgenza della cartilagine colpita verso il canale spinale e, inoltre, dalle radici nervose.
Tale patologia come protrusione posteriore c5 c6 è caratterizzata dai seguenti sintomi: cefalea, dolore al collo, intorpidimento delle dita, debolezza dei muscoli, che sono chiamati estensori del polso, così come i cosiddetti bicipiti delle braccia. Inoltre, spesso si osservano malattie come ipertensione o ipotensione e vertigini. Se la radice del C6 viene strangolata, allora ci sarà un formicolio nella regione dell'indice e del pollice.

Su una tale patologia come la protrusione posterolaterale del disco


Tale disturbo come una protrusione posterolaterale del disco (è anche chiamato posteriore-laterale) di solito contribuisce all'irritazione della sinistra, a volte la radice destra della radice L3. Questa malattia è considerata piuttosto pericolosa di tutte le sporgenze, è spesso incline a svilupparsi in ernia intervertebrale. Se la sua dimensione è di 2-3 mm, il paziente molto probabilmente non sentirà il disagio, e quindi si manifesterà con un leggero dolore agli arti inferiori o inferiori.

Come è la protrusione c5 c6


In caso di protrusione posteriore c5 c6 o qualsiasi altra forma di esso, è necessario procedere con il trattamento il più rapidamente possibile. Prima di tutto, naturalmente, contattare uno specialista altamente qualificato in neurologia.
Il pericolo di un trattamento tardivo è che la malattia può andare in un'ernia intervertebrale, che è difficile da affrontare. Quindi, se sei ferito o hai appena iniziato a notare sintomi di protrusione della colonna cervicale, non dovresti esitare, la soluzione migliore sarebbe quella di cercare aiuto da un medico esperto. Per identificare la malattia, è necessario essere esaminati su un tomografo (è anche chiamato risonanza magnetica o tomografia computerizzata).
In caso di una malattia come la protrusione c5 c6, il trattamento è principalmente finalizzato a ripristinare il normale funzionamento e la biomeccanica della colonna vertebrale e, inoltre, a eliminare il blocco funzionale. Se il paziente è tormentato da un forte dolore, il medico può prescrivere farmaci anestetici, il più delle volte, sono trattati con farmaci anti-infiammatori non steroidei (questi includono Ketonal, Ketorol, Nise).
Per ripristinare la normale circolazione sanguigna e ridurre la gravità del ristagno, eliminare gli spasmi, è possibile utilizzare il massaggio generale e la digitopressione e l'agopuntura. Vengono anche utilizzati altri metodi, come fisioterapia, terapia del vuoto speciale e, inoltre, l'agopuntura.

Perché i segmenti c6 c7 sono interessati?


Tale malattia come la protrusione del disco c6 c7 è chiamata protrusione del disco situato tra le vertebre 6 e 7 del collo. Questa patologia si sviluppa sullo sfondo dell'osteocondrosi. Questa malattia, purtroppo, causa spesso complicanze come ernie e radicolopatie vertebrali.

Lo sviluppo della protrusione

I dischi del rachide cervicale in uno stato sano assorbono perfettamente il movimento delle vertebre, compensando così il carico sulla colonna vertebrale. Le proprietà ammortizzanti delle vertebre cervicali vengono perse per vari motivi.

Spesso la causa dell'ammortamento del disco è la rottura dell'afflusso di sangue ai tessuti che circondano la colonna vertebrale. La nutrizione dei dischi intervertebrali avviene non attraverso i vasi sanguigni, ma a causa del processo di diffusione dai tessuti. Se l'afflusso di sangue ai tessuti è disturbato, i dischi ricevono meno nutrienti. Il nucleo del disco perde acqua e, di conseguenza, agenti che assorbono gli urti.

Anche marcato deterioramento dell'anello fibroso. Elimina significativamente elasticità, densità, microcracks. Il nucleo polposo del disco intervertebrale diventa rigido. Questo stadio di protrusione della colonna cervicale non è ancora caratterizzato da un forte dolore, ma c'è l'apparenza di una sensazione di disagio, stanchezza. Il nucleo duro esercita una pressione sull'anello fibroso, la cui struttura è stata distrutta da questo momento quasi del 60-70%.

La protrusione si sviluppa a causa dell'indebolimento della struttura dell'anello fibroso sotto la pressione del nucleo polposo. Rappresenta l'output del disco intervertebrale oltre i suoi limiti.

La protrusione si sviluppa a causa di disordini metabolici nella regione del rachide cervicale. Il metabolismo può verificarsi a causa di varie lesioni, malattie degli organi interni, varie infezioni. Anche sullo sviluppo di questa pericolosa patologia può influire sull'eredità.

La causa della sporgenza dei dischi può essere anche altre malattie umane, come ad esempio:

La patologia può svilupparsi con cambiamenti legati all'età. Ma ancora la causa più comune della malattia è la postura scorretta, che si sviluppa a causa dell'aumento del carico sul rachide cervicale. Molto spesso, una cattiva postura è il risultato di un lavoro in una posizione scomoda (dattilografi, operatori PC).

La protrusione della colonna vertebrale cervicale C5 C6 appare come risultato di un incidente, in caso di caduta sulla schiena, con sovraccarico fisico. I sintomi di questa patologia possono anche apparire molto tempo dopo la lesione. Quando si pizzica la spina dorsale, c6 indica formicolio del pollice, indice delle dita. Inoltre, questa patologia è caratterizzata da tutti i sintomi più comuni della malattia.

Il trattamento conservativo prevede l'assunzione dei seguenti farmaci come Ketonal, Ketorol.

I dolori di protrusione sono il risultato della compressione delle radici nervose. Pizzicare le terminazioni nervose colpisce anche il corpo.

Quando la protrusione dei sintomi della colonna vertebrale cervicale sarà la seguente:

Sporgenza del disco. Trattamento di protrusione di dischi. Sintomi, cause di protrusione del disco vertebrale.

La protrusione del disco (sinonimi di protrusione del disco intervertebrale, prolasso del disco, protrusione intervertebrale) significa protrusione del nucleo pulpare del disco rispetto alla colonna vertebrale nel canale spinale con stiramento dell'anello fibroso. Nella maggior parte dei casi, la protrusione del disco si verifica a seguito di osteocondrosi - alterazioni degenerative-distrofiche dei tessuti del disco - ed è interpretata come uno stadio intermedio nella formazione di un'ernia intervertebrale.

A differenza dell'ernia intervertebrale, la protrusione discale di solito non richiede un intervento chirurgico e viene trattata con successo in modo conservativo.

Il trattamento della protrusione discale differisce dal trattamento dell'osteocondrosi con un'intensità delle procedure relativamente maggiore da una parte e un uso più limitato della terapia manuale dall'altra. In molti casi di protrusione del disco intervertebrale, la terapia manuale non viene applicata affatto.

Sporgenza del disco. motivi

La causa principale della protrusione del disco è disomogenea e / o un carico maggiore sui dischi intervertebrali. Questo è più spesso associato a spasmi prolungati dei muscoli spinali (spasmi muscolari) dovuti a postura scorretta, prolungata permanenza in una posizione scomoda o irrazionale (dietro la scrivania, dietro la ruota), nonché mancanza di attività fisica (ipodynamia), prolungamento del cuscinetto, sovrappeso .

Un'altra causa dell'osteocondrosi e delle sue complicanze - protrusione discale - processi metabolici alterati nel corpo e deterioramento dell'alimentazione dei dischi intervertebrali a causa di fenomeni stagnanti nella regione spinale (spasmi dei vasi sanguigni).

La curvatura spinale - la scoliosi (curvatura laterale), la cifosi (curvatura a forma di C) o la lordosi possono essere un fattore stimolante per lo sviluppo della protrusione del disco intervertebrale.

Se non trattata, la protrusione discale può portare prima all'estrusione e quindi all'ernia intervertebrale L'estrusione differisce dalla sporgenza in quanto in questo stadio di formazione di ernia, appaiono crepe nell'anello del disco fibroso, attraverso il quale il tessuto polposo inizia a cadere parzialmente nel canale spinale.

D'altra parte, l'estrusione di un disco differisce da un'ernia (è anche chiamata ernia sequestrata o vera) in quanto l'anello fibroso, sebbene sia danneggiato, non è completamente rotto, e la protrusione del nucleo del disco (prolasso) è più piccola dell'ernia.

La protrusione più pericolosa dei dischi intervertebrali del rachide cervicale. Questo perché nel canale spinale cervicale c'è un diametro relativamente piccolo, quindi anche con un leggero prolasso del disco, la compressione del midollo spinale può essere molto significativa.

Anche la protrusione intervertebrale della colonna lombare è pericolosa, poiché spesso porta ad un'ernia.

Sporgenza del disco. Stadio di formazione

Nella formazione della protrusione del disco intervertebrale, solitamente si distinguono tre stadi.

Il primo stadio è caratterizzato da un cambiamento nella struttura del tessuto discale. In questa fase, il nucleo del disco viene appiattito e l'anello fibroso si libera e perde la sua integrità.

Il secondo stadio significa il rigonfiamento del disco nel canale spinale. Allo stesso tempo il prolasso del disco può avere dimensioni da uno a diversi millimetri.

Il terzo stadio è uno stato pre-shear e corrisponde all'estrusione del disco.

Sporgenza del disco. sintomi

Nella diagnosi della protrusione del disco intervertebrale, i sintomi sono di natura simile ai sintomi dell'ernia intervertebrale. A seconda delle dimensioni della protrusione del disco e del grado di compressione del midollo spinale, i sintomi possono essere più o meno pronunciati. I sintomi di protrusione del disco sono caratterizzati da esacerbazioni periodiche sotto forma di forte dolore, solitamente associate a sollevamento pesi oa una lunga permanenza in una posizione scomoda.

Durante la protrusione intervertebrale del disco lombare, il nervo sciatico è schiacciato, il che determina sintomi come mal di schiena, che si estendono lungo il nervo fino alla natica e alla gamba e accompagnati da intorpidimento sulla parte posteriore della coscia e della parte inferiore della gamba.

I sintomi di protrusione del disco cervicale sono, soprattutto, dolore nella parte occipitale e collo. Questi dolori possono essere dati al braccio e sotto la scapola e sono accompagnati da intorpidimento delle dita. Altri sintomi includono vertigini, mal di testa ricorrenti e ipertensione arteriosa.

I principali e spesso i soli sintomi della protrusione discale della regione toracica sono i dolori al petto, tra le scapole e / o nel cuore.

Un'indicazione oggettiva del trattamento della protrusione del disco intervertebrale sono dati diagnostici con risonanza magnetica.

Protrusione cervicale - una descrizione della malattia

La sporgenza del disco spinale può interessare tre parti: cervicale, toracica e lombare. La sporgenza del rachide cervicale è considerata una delle più pericolose perché colpisce le vertebre più piccole rispetto alle vertebre del tratto lombare o toracico.

La malattia cervicale è meno comune della protrusione di un altro dipartimento. Ma è questo segmento che causa la maggior preoccupazione tra i medici. Il fatto è che la sporgenza della regione cervicale causa molti problemi ai malati. È doloroso e si sviluppa facilmente in un'ernia di dischi spinali.

C'è una sporgenza del rachide cervicale come risultato del disturbo degenerativo dei dischi intervertebrali - la struttura dei dischi collassa, causando crepe nell'anello fibroso. Quando ciò accade, il nucleo polposo viene miscelato, il che può causare dolore e intorpidimento. Compaiono altri sintomi

Comprendere l'anatomia della malattia è più facile da percepire il processo di trattamento di tale malattia. È importante capire che quando l'inazione, la protrusione spinale si sviluppa molto spesso in formazione erniaria. A sua volta, un'ernia può causare danni irreparabili alla salute umana.

Come accennato in precedenza, la protrusione dei dischi passa attraverso diverse fasi. Innanzitutto, i cambiamenti degenerativi si verificano nelle vertebre, quindi il nucleo pulpare si sposta verso l'anello fibroso e, nell'ultimo stadio, l'anello fibroso è già significativamente in favore dei suoi limiti anatomici. In questa fase della malattia, la protrusione passa rapidamente all'ernia, quindi è molto importante iniziare il trattamento il prima possibile.

Trattamento della sporgenza del rachide cervicale

Nel sistema muscolo-scheletrico umano, la regione cervicale gioca uno dei punti chiave. Dove la salute e le prestazioni di molti altri organi dipendono in gran parte dalle sue condizioni. E la sporgenza del disco è uno dei processi che influenzano negativamente la funzionalità del rachide cervicale. In questo articolo, esamineremo questa malattia in modo più dettagliato per prescrivere tempestivamente il trattamento corretto della protrusione della colonna cervicale per ottenere il massimo effetto.

  • 1.2.1 sporgenze cervicali: trattamento

Protrusione del disco: definizione, classificazione

Questo termine letteralmente dal latino significa "protrusione", dal punto di vista medico, la protrusione discale significa la sporgenza di un disco intervertebrale oltre i confini della colonna vertebrale. La protrusione è un punto di riferimento per le formazioni erniali, cioè può essere interpretata a suo modo come un'ernia, ma senza rompere l'anello fibroso.

La sporgenza dei dischi cervicali procede in tre fasi:

Fase 1 - protrusione del disco è espressa nella manifestazione di attacchi acuti di dolore locale. Le fessure si formano sull'anello fibroso, la struttura del disco subisce cambiamenti.

Fase 2 - la protrusione ha già una dimensione di circa 2-3 mm. La natura del dolore diventa ombra irradiante.

Fase 3: la protrusione aumenta, accompagnata dalla precedente rottura dell'anello fibroso. Sintomi: intorpidimento delle estremità, comparsa di disturbi statici-dinamici, sindrome del dolore è in qualche modo migliorata. La formazione di ernia si verifica in questa fase.

Classificare la malattia, in base all'area di localizzazione nelle seguenti tre varietà:

  1. Protrusione della colonna lombare - vale la pena notare che questa zona della colonna vertebrale è più suscettibile al disturbo in questione, poiché è un grande carico (trovare il centro di gravità). Quando la sporgenza del disco intervertebrale, irrita le strutture spinali vicine, che porta a sintomi di dolore nella regione lombare.
  2. La protrusione cervicale - il rigonfiamento del disco in una determinata area, agendo sulle radici, provoca un forte dolore al collo.
  3. La protrusione della colonna vertebrale toracica è piuttosto rara. Il motivo è il seguente: le costole sono attaccate alle vertebre toraciche, fornendo così una mobilità minima in questa sezione. Tuttavia, è presente una certa quantità di attività motoria e si formano protrusioni durante la degenerazione dei dischi intervertebrali. Loro, parlando nel canale spinale, provocano una serie di manifestazioni sintomatiche.

Le sporgenze possono anche essere suddivise nei seguenti tipi:

  1. Sporgenze laterali: questo termine indica che la protrusione si trova sul lato, quindi viene anche chiamata protrusione laterale.Questa specie si verifica abbastanza di rado (secondo le statistiche, circa il 10% di tutti i casi) e più spesso si verifica senza sintomi gravi.
  2. Le sporgenze postero-laterali sono il tipo più comune di questa malattia, situata dietro o sul lato della colonna vertebrale. Questo tipo di protrusione molto probabilmente ha un effetto negativo su molte strutture del midollo spinale. Questo tipo può anche essere abbastanza asintomatico, fino a quando viene rilevato il suo effetto fisico sugli elementi delle terminazioni nervose.
  3. Protrusione centrale: questo tipo ha la direzione della protrusione più vicina al centro del sistema spinale. Con questa disposizione, aumenta la probabilità di esposizione al midollo spinale.
  4. La sporgenza posteriore è un tipo di direzione di una formazione sporgente dall'addome alla schiena, che spesso conduce al dolore.

Cause della protrusione del disco

Il rachide cervicale ha sette vertebre, tra le quali sono dischi intervertebrali. Questo reparto è piuttosto una struttura mobile, in cui i dischi svolgono un ruolo chiave, fornendo elasticità e attività dei movimenti del collo, oltre ad essere responsabili della stabilità della posizione della testa. E se almeno un disco si usura, appaiono le protrusioni, che possono essere un fenomeno causale di compressione del midollo spinale o delle sue radici.

La principale causa di rigonfiamento dei dischi intervertebrali nella regione cervicale e in altre parti della colonna vertebrale è considerata una conseguenza dell'osteocondrosi, che crea condizioni favorevoli per lo sviluppo della protrusione nei dischi:

  • mancanza d'acqua
  • perdita di aminoacidi e micronutrienti essenziali.

Sullo sfondo di tali cambiamenti, lo stato di elasticità dei dischi peggiora, si appiattiscono e si gonfiano leggermente, formando delle sporgenze. Nel corso del tempo, potrebbe esserci una rottura dell'anello fibroso, in cui il disco cade. E questo caso sta già parlando dello sviluppo di tumori - ernia del disco.

Oltre all'osteocondrosi, le seguenti malattie portano alla comparsa della protrusione discale:

  • scoliosi,
  • cifosi, lordosi,
  • varie lesioni spinali.

Cioè, i fattori che influenzano lo sviluppo del rigonfiamento dei dischi intervertebrali sono vari processi distrofici, in conseguenza dei quali le proprietà di deprezzamento del disco sono gradualmente perse, i suoi tessuti si asciugano, perdono elasticità e cambiano struttura, formando crepe nell'anello fibroso. Tutti questi processi portano principalmente al pizzicamento dei nervi e, quindi, al dolore.

I sintomi della protrusione cervicale

Le protrusioni risultanti sui dischi, hanno un effetto negativo sulle strutture spinali, causando la comparsa dei seguenti sintomi:

  • dolore locale al collo, manifestazioni spesso croniche,
  • debolezza del sistema muscolare negli arti superiori, in particolare nella spalla e nel gomito,
  • sensazione di intorpidimento e formicolio nelle mani,
  • sensazione di dolore che si irradia lungo gli arti superiori.

La specificità dei sintomi dipende dalla posizione della protrusione e dal grado del suo decorso. Una manifestazione abbastanza attesa nella malattia attuale è una sensazione dolorosa cronica o acuta nella regione cervicale. È caratteristico che il dolore è dato alla spalla o al braccio.

Il quadro clinico della protrusione della regione cervicale ha manifestazioni estese, le principali delle quali sono:

  • dolore intenso o opaco al collo, spesso occipitale,
  • mal di testa o vertigini, accompagnato da acufene e visione offuscata,
  • il dolore, come detto sopra, può diffondersi a tutta la regione degli arti superiori e alla testa, con intorpidimento delle dita e debolezza fisica delle mani.

Quando la malattia è localizzata in altre parti della colonna vertebrale, i sintomi sono in una direzione leggermente diversa:

  1. durante la protrusione del torace - il dolore costante è osservato nello sterno,
  2. con protrusione lombare - il dolore si manifesta nella parte bassa della schiena, che può essere data al gluteo e all'arto inferiore. Allo stesso tempo, intorpidimento e inattività fisica di entrambe le gambe sono possibili.

Protrusione cervicale: trattamento

Qualsiasi specialista che prescriva il trattamento appropriato, prima di tutto, prescrive una serie di misure diagnostiche. In primo luogo, per differenziare molte malattie con sintomi simili e, in secondo luogo, per ottenere i risultati più positivi nel trattamento.

Quindi, la diagnosi della protrusione del disco include i seguenti metodi:

  1. MRI (risonanza magnetica) del rachide cervicale: questo metodo consente di ottenere quasi tutte le informazioni sulla protrusione esistente e anche sicuro,
  2. La TC (tomografia computerizzata) della colonna vertebrale è un metodo meno informativo rispetto alla risonanza magnetica.

La fornitura tempestiva di assistenza qualificata consente di eliminare la protrusione del disco intervertebrale in 9 casi su 10. La direzione principale nel trattamento della protrusione della regione cervicale è l'uso di tutte le misure terapeutiche nel complesso. Solo un tale approccio nella pratica medica dà il massimo effetto. Considerare i metodi di base del trattamento complesso:

  1. Metodo della droga: questa direzione è più sintomatica e pertanto è considerata, di norma, una misura aggiuntiva. La terapia farmacologica include l'uso di antidolorifici, così come i fondi del gruppo non steroideo. Immunostimolanti, complessi vitaminici e minerali sono usati per il rafforzamento generale.
  2. Metodo fisioterapeutico: questo tipo di trattamento viene utilizzato come stimolatore della circolazione sanguigna e dei processi metabolici nei tessuti interessati dalla protrusione. Le procedure più efficaci in questo ambito: magnetoterapia, elettroforesi, terapia con paraffina, miostimolazione e altre. Questo metodo è meglio usare dopo il periodo di esacerbazione.
  3. Massaggio durante la protrusione - questo metodo, così come le procedure fisioterapeutiche, è indesiderabile durante una riacutizzazione. In caso di una grave malattia clinica, solo il torace, la spalla e le mani devono essere massaggiati. Dopo aver superato il periodo di esacerbazione, sono possibili manipolazioni nell'area cervicale. Il massaggio rafforza la muscolatura del collo e aiuta anche a ripristinare la posizione originale del disco e a ridurre le dimensioni della protrusione.
  4. Esercizi con protuberanze - rafforzano anche il sistema muscolare del rachide cervicale. Nel corso del complesso di occupazioni, l'enfasi è posta sull'implementazione delle inclinazioni massime ai lati, l'inclinazione della testa all'indietro o l'affondamento del mento al petto. Non sono ammessi movimenti della testa troppo forti e forti.
  5. Esercitare la fisioterapia durante la protrusione - questo metodo può anche essere eseguito nel periodo di esacerbazione, poiché il trattamento è un esercizio delicato. Questo tipo include, ad esempio, la trazione spinale con l'ausilio di dispositivi speciali.

Oltre a tutti i metodi che abbiamo elencato, ne vengono utilizzati molti altri. Attivano il processo del metabolismo, migliorano la circolazione sanguigna, eliminano gli ostacoli di natura muscolare ed energetica, oltre a lottare con vari fenomeni stagnanti nella regione della colonna vertebrale. Tutte queste azioni danno impulso allo sviluppo del meccanismo naturale di recupero e ripristinano anche la normale funzionalità dei dischi intervertebrali.

Tali misure aggiuntive che sono necessariamente utilizzate in combinazione con i principali metodi includono:

Sotto una tale malattia come protrusione, c'è una deformazione o rigonfiamento del disco senza interruzioni. Questo è uno dei sintomi caratteristici dell'osteocondrosi progressiva. L'osteocondrosi cervicale è caratterizzata da un danneggiamento delle ossa e del tessuto cartilagineo nella colonna vertebrale superiore, seguito da compressione e danno alle fibre nervose.La protrusione dei dischi cervicali della colonna vertebrale è considerata dai neurologi una condizione predisponente per la rottura dell'anello fibroso e la formazione di un'ernia intervertebrale.

Per i pazienti con diagnosi di protrusione della colonna cervicale, i sintomi si sviluppano gradualmente, in 3 fasi:

  1. Dolore locale Cambiamenti iniziali nella struttura del disco e danni minori all'anello fibroso causano attacchi a breve termine del dolore "da tiro", che scompaiono da soli.
  2. Irradiazione del dolore agli organi vicini e agli arti superiori. Il palco è caratterizzato da una protrusione significativa, la deformazione del disco supera i 3 mm, con la curvatura spinale o il livellamento della lordosi naturale nella regione cervicale.
  3. La protrusione progressiva peggiora significativamente il benessere del paziente, causando un dolore insopportabile alla colonna vertebrale, alle braccia e al collo. I sintomi tipici di questo stadio sono l'intorpidimento delle mani, il movimento alterato degli arti.

La protrusione dei dischi nel rachide cervicale è sempre accompagnata da costante dolore sordo nella parte posteriore della testa, che a volte si estende fino al collo. La mancanza di trattamento in una fase precoce porta alla progressione della malattia con l'aggiunta di mal di testa, una diminuzione dell'acuità visiva. Lo stesso vale per il lombare.

Un effetto positivo si ottiene con l'uso combinato di farmaci e fisioterapia (elettroforesi, massaggio).

Il trattamento competente della protrusione della colonna cervicale viene nominato solo da un neurologo dopo aver effettuato la ricerca necessaria e include l'uso di:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (diclofenac, chetoni, xefocam),
  • farmaci metabolici (condroitin solfato e altri integratori alimentari),
  • complessi vitaminici.

Nonostante il trattamento sintomatico in atto, la protrusione del disco intervertebrale può progredire e trasformarsi in un'ernia, richiedendo un'operazione complessa. Il deterioramento in questo caso è dovuto al continuo impatto del fattore causale. Per il successo del trattamento è necessario scoprire ed eliminare la causa della malattia. Applicare calore e massaggio dell'area problematica per alleviare lo spasmo muscolare. La rimozione del carico sui dischi utilizzando collari speciali e altri dispositivi di supporto non è consigliata per un lungo periodo. Massimo: entro 3-4 giorni.

Ginnastica terapeutica

Il trattamento efficace della protrusione può essere effettuato senza interventi chirurgici con ginnastica terapeutica e yoga. Per una malattia grave come la protrusione della colonna vertebrale cervicale, gli esercizi dovrebbero essere eseguiti il ​​più attentamente possibile, senza improvvisi scatti e stiramenti eccessivi. Va ricordato che le articolazioni del collo sono molto mobili, ma i movimenti con un'ampiezza elevata possono portare a lesioni alle articolazioni e aggravare il corso del processo patologico.

Uno dei metodi accettabili per il trattamento della protrusione e la prevenzione dell'ernia del disco è il rafforzamento dei muscoli del collo. L'esercizio più semplice ed efficace sta girando il collo. Siediti esattamente, raddrizzando la schiena e allungando un po 'il collo. Inclina la testa a sinistra, indietro, a destra e torna alla posizione di partenza. Dopo aver fatto 3-4 ripetizioni, continua l'esercizio nella direzione opposta. I carichi dosati sui muscoli del collo forniranno un miglioramento stabile dei processi metabolici e di recupero, oltre a garantire il rafforzamento dei muscoli e la prevenzione di ulteriori deformazioni.

Il numero di esercizi di rafforzamento include anche:

  • piegamento del collo (portando il mento al petto),
  • estensione (gettando indietro la testa, come se si guardasse il soffitto),
  • la testa gira da un lato all'altro.

Quando si eseguono degli esercizi, è necessario seguire le regole obbligatorie: respirare profondamente e uniformemente nel naso e non fare a turno o in curva in caso di sensazioni dolorose.L'aspetto del dolore durante la carica può indicare un danno progressivo al disco e lo spostamento delle vertebre.

Esecuzione di esercizi fisici e il modo in cui devono essere eseguiti deve necessariamente essere coordinato con il medico curante e condotto sotto la supervisione di un medico nella sala di terapia di esercizio. La ginnastica medica è controindicata in molti pazienti con protrusione, in quanto può portare a pizzicare i nervi. Non è raccomandato fare yoga invece di ginnastica terapeutica, poiché è associato a un carico maggiore sui muscoli del collo e non può garantire una distribuzione uniforme del carico su tutte le parti della colonna vertebrale.

Per effettuare il massaggio e altre procedure di terapia manuale a protrusione di dischi non ci sono studi autenticamente confermati.

Ti invitiamo a familiarizzare con la selezione di corsi e materiali GRATUITI attualmente disponibili:

  • Esercitazioni video gratuite da una terapia di esercizio medico certificata per eliminare il mal di schiena. L'autore delle lezioni è un dottore che ha sviluppato un metodo unico per ripristinare e trattare tutte le parti della colonna vertebrale. Il numero di pazienti che sono già riusciti ad aiutare con problemi alla schiena e al collo ha più di 2000!
  • I 10 componenti nutrizionali più importanti per la salute di tutta la colonna vertebrale - un rapporto su questo link ti dirà quale dovrebbe essere la dieta quotidiana per la colonna vertebrale e il tuo corpo intero per essere in buona salute.
  • Soffri di osteocondrosi? Raccomandiamo vivamente di familiarizzare con i corsi efficaci di trattamento dell'osteocondrosi cervicale e toracica senza l'aiuto di farmaci.

Cause di malattia

Il rachide cervicale ha sette vertebre, tra le quali sono dischi intervertebrali. Questo reparto è piuttosto una struttura mobile, in cui i dischi svolgono un ruolo chiave, fornendo elasticità e attività dei movimenti del collo, oltre ad essere responsabili della stabilità della posizione della testa.

E se almeno un disco si consuma, appaiono le protrusioni, che possono essere un fenomeno causale di compressione del midollo spinale o delle sue radici.

Se almeno un disco si consuma, appaiono le sporgenze.

Vediamo quali sono le cause principali di questa malattia negli esseri umani.

La protrusione nella regione cervicale può manifestarsi dopo le conseguenze traumatiche del collo, affaticamento muscolare, fratture e grave sovraccarico. Le principali cause della malattia includono anche:

  • Lordosi (curvatura della colonna vertebrale dietro),
  • Cifosi (curvatura anteriore della colonna vertebrale),
  • Scoliosi (curvatura della colonna vertebrale a lato),
  • Osteoporosi (fragilità ossea).

Segni di malattia spinale

Nella fase iniziale, la protrusione è quasi impossibile da rilevare, perché non esiste una sintomatologia pronunciata.

La protrusione fino a 3 mm indolore, con la progressione dei seguenti sintomi può verificarsi:

  • dolori alla testa, al collo, all'area intercostale, nella parte posteriore della testa. Disegnare dolori nel tessuto muscolare. A volte dà alle gambe o alle braccia (dipende da quali nervi sono strozzati quando si preme la pressione del disco rigonfiato)
  • debolezza muscolare, disfunzione del nervo sciatico, intorpidimento delle dita o degli arti,
  • vertigini, oscuramento degli occhi,
  • contrazioni incontrollate degli arti, contrazione muscolare arbitraria,
  • violazione dell'ampiezza del motore del collo, delle braccia, delle gambe.

Abbastanza spesso, il dolore si verifica solo quando alcuni tipi di stress, affaticamento, movimenti improvvisi o viceversa - con una lunga permanenza senza movimento.

Riconoscere l'inizio della malattia è difficile a causa del fatto che non ci sono ancora sintomi pronunciati.

Nello sviluppo della protrusione cervicale, si possono distinguere le seguenti fasi caratteristiche:

L'aspetto delle protrusioni si riflette immediatamente nei seguenti sintomi caratteristici, poiché le sporgenze dell'anello fibroso interessano direttamente le fibre nervose:

  • dolore cronico,
  • perdita di sensibilità agli arti superiori e indebolimento dei muscoli del braccio.

I sintomi della protrusione nella regione cervicale sono spesso pronunciati e non tardano ad arrivare. Ciò è dovuto al fatto che il collo è una parte molto mobile del corpo umano e qualsiasi interruzione del normale funzionamento diventa istantaneamente evidente.

Le prime "campane" allarmanti che metteranno in guardia sulla comparsa di cambiamenti pericolosi saranno il dolore, la mobilità limitata e una sensazione di costrizione, osservata immediatamente dopo il risveglio o dopo diverse ore di lavoro sedentario.

(Vedi anche: sporgenze dorsali dei dischi cervicali).

La formazione di protrusioni della colonna vertebrale toracica e lombare può verificarsi in modo asintomatico, e solo dopo la transizione della malattia a uno stadio più serio si manifesterà un dolore sordo e dolente.

La sporgenza del rachide cervicale "piace" anche al paziente con i seguenti sintomi:

  • dolori nella parte superiore della schiena e nella parte posteriore della testa,
  • capogiri periodici,
  • tinnito,
  • la diffusione del dolore nelle spalle e nelle braccia,
  • una sensazione di debolezza nei muscoli degli arti superiori,
  • intorpidimento parziale delle dita di una delle mani.

Come nel caso della protrusione, la sporgenza del nucleo pulpare del disco può passare inosservata all'inizio. Il dolore si avverte solo quando il nucleo del disco inizia a esercitare pressione sulle radici nervose.

Tutti i sintomi delle protrusioni sono dovuti alla localizzazione: il rigonfiamento situato nell'orifizio foraminale tra i processi articolari delle vertebre adiacenti preme sui nervi spinali collegati al segmento del midollo spinale.

Le radici parzialmente bloccate non sono in grado di condurre impulsi nervosi di alta qualità. I vasi ristretti dalla stessa protrusione non sono in grado di fornire una buona nutrizione alle vertebre e le arterie che passano lungo la parte inferiore della regione cervicale non trasmettono la quantità di ossigeno necessaria per il normale funzionamento all'orecchio interno e alla parte occipitale della testa.

L'ipossia causa disturbi dell'equilibrio, vertigini, battito cardiaco disturbato e ritmo respiratorio.

Le protrusioni sono classificate per localizzazione in 4 tipi:

  • ventrale - sul lato esterno centrale del disco,
  • laterale - dal lato esterno laterale, nell'area di una delle articolazioni,
  • paramedial (posterolateral) - dal lato interno,
  • mediana - dal lato interno al centro, nella direzione del canale spinale.

Quest'ultimo tipo di protrusione rappresenta il più grande pericolo per la vita: è in grado di bloccare l'afflusso di sangue al cervello e causare un ictus di dimensioni sufficienti.

Dalla natura della protrusione le sporgenze sono divise in diffuse (numerose formazioni nodulari) e circolari (uniformi sull'intera area). Quest'ultimo può avere più pressione, ma per crearli è necessario un assottigliamento uniformemente distribuito del disco.

Dolore acuto quando si muove la testa - il primo sintomo

Sintomi e diagnosi

Prima di prescrivere il trattamento, il medico deve diagnosticare il paziente. Questo è necessario per escludere altre malattie che si manifestano con sintomi analoghi e per ottenere i massimi risultati positivi durante il trattamento. I seguenti metodi di ricerca sono assegnati come diagnostica:

  1. Tomografia computerizzata (CT),
  2. Risonanza magnetica (MRI). Attraverso questo metodo, puoi ottenere tutte le informazioni sulla malattia. È più sicuro e più informativo di CT.

Con un'assistenza tempestiva, la liberazione dalla protrusione è stata osservata in 9 casi su 10.

Palpazione del collo - la prima fase della diagnosi

Il trattamento della protrusione inizia con un esame esterno del paziente e la palpazione della zona danneggiata.

Trattamento di ernia

Questa malattia ha un effetto piuttosto grave sul corpo e può contribuire allo sviluppo di gravi conseguenze.

Per evitare questo, è necessario iniziare l'effetto terapeutico nel tempo e correttamente e seguire tutte le raccomandazioni mediche.

La protrusione del rachide cervicale ha diversi metodi di trattamento, che hanno lo scopo di eliminare il dolore, ridurre l'attività infiammatoria e migliorare l'attività motoria. Tali metodi sono:

  1. Trattamento farmacologico
  2. Fisioterapia.
  3. Massaggi.
  4. Esercizio terapeutico
  5. Terapia manuale
  6. Intervento chirurgico
  7. Agopuntura.

Ciascuno dei metodi di trattamento è ampiamente usato in questa patologia e ha un alto effetto terapeutico e risultati positivi.

È inoltre necessario ricordare che per qualsiasi malattia, il trattamento complesso ha un impatto maggiore.

  • Questo metodo di terapia è richiesto per qualsiasi malattia. Può essere usato come trattamento indipendente o ausiliario per integrare con altri metodi.
  • La terapia farmacologica ha le proprietà necessarie ed è in grado di influenzare direttamente i focolai della malattia.
  • Spesso, i farmaci venivano usati per il trattamento sintomatico al fine di ridurre i segni della patologia e ridurre la loro incidenza.
  • Per quanto riguarda i sintomi della malattia, i farmaci hanno effetti antinfiammatori, analgesici, nonché ridurre il gonfiore e contribuire a rafforzare lo stato immunitario e la salute generale.
  • Nel trattamento della protrusione della colonna cervicale vengono utilizzate varie forme di medicinali, come gel, unguenti, compresse, iniezioni e altro.
  • È necessario assumere farmaci sulla raccomandazione del medico curante e la sua osservazione, per evitare conseguenze negative.

Qualsiasi specialista che prescriva il trattamento appropriato, prima di tutto, prescrive una serie di misure diagnostiche. In primo luogo, per differenziare molte malattie con sintomi simili e, in secondo luogo, per ottenere i risultati più positivi nel trattamento.

La protrusione è suscettibile ai metodi di trattamento conservativi

Farmaci e fisioterapia

Per sbarazzarsi del dolore spiacevole associato alla protrusione della colonna cervicale, il trattamento prevede l'assunzione di farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Aiuteranno a fermare i processi degenerativi nei tessuti causati dal processo infiammatorio dei legamenti e dei muscoli. Durante i primi giorni, la terapia con tali farmaci è prescritta dal medico curante sotto forma di iniezioni intramuscolari.

Dopo un po ', puoi prendere le pillole a casa.

Un fatto molto importante nel metodo del farmaco è l'uso di farmaci che rilassano le fibre muscolari (rilassanti muscolari). Riducono la tensione muscolare, alleviano il dolore spasmodico. Contemporaneamente all'uso interno di medicinali, il medico curante raccomanda l'uso di gel e unguenti.

La terapia fisica influisce sugli organi interni utilizzando il metodo meccanico, elettrico, termico e delle onde. FZT riduce il gonfiore dei tessuti, accelera il metabolismo. Pertanto, la fisioterapia in combinazione con il metodo della droga può curare la protrusione del collo.

Al paziente possono essere prescritte le seguenti terapie:

  • onda d'urto,
  • usando una macchina laser
  • magnetico,
  • elettroforesi con farmaci.

Descrizione della malattia

Un prerequisito per lo sviluppo della protrusione è la graduale distruzione dei dischi cervicali intervertebrali. Quando una persona inclina la testa, gli anelli fibrosi sono sottoposti a carichi maggiori. Se ha una postura corretta e il collo non è in posizione piegata, i tessuti della cartilagine non si microtraumatizzano. E con una curva, una lunga permanenza al computer o al tavolo da laboratorio, la pressione sui lati esterni dell'anello fibroso aumenta molte volte (circa 5 volte). Crepe microscopiche si formano sulla superficie del disco cervicale a causa di rotture di fibre.La distruzione è esacerbata dal naturale invecchiamento del corpo, rallentando i processi di recupero.

L'anello fibroso è disidratato, si asciuga, si compatta, perde la sua capacità di trattenere il nucleo della polpa. Qualsiasi flessione ed estensione del collo porta alla sua graduale protrusione oltre i confini delle vertebre. Inoltre, lo spostamento è osservato in quelle aree in cui il tessuto cartilagineo ha subito un assottigliamento e un danno massimo. Tale sporgenza del nucleo pulpare è chiamata protrusione. È caratteristico del secondo stadio dell'osteocondrosi, quando si sono già verificati cambiamenti degenerativi distruttivi irreversibili nei segmenti vertebrali cervicali.

classificazione

La direzione del prolasso (protrusione) del disco intervertebrale determina il decorso della patologia e le sue manifestazioni cliniche. È la base della classificazione delle protrusioni cervicali, che semplifica la scelta delle tattiche terapeutiche. I dischi rigonfiati sono divisi come segue:

  • ventrale o anteriore - il disco è spostato verso la colonna vertebrale e l'addome. La patologia spesso è asintomatica, senza coinvolgere le strutture spinali nel processo distruttivo,
  • laterale o laterale - la protrusione è a destra oa sinistra, dietro o davanti alla colonna vertebrale. La protrusione viola una delle radici spinali, determinando la forte severità di symtomatika. Questo gruppo include la protrusione foraminale del nucleo pulpare, diretta verso il forame intervertebrale,
  • dorsale, o posteriore - il nucleo pulpare è prolassato alla schiena. La protrusione può essere mediana (centrale), diretta al centro del canale spinale. Quando si gonfia di grandi dimensioni, quasi sempre stringe la terminazione nervosa sensoriale.

Le protrusioni sono classificate dalla natura dello spostamento del nucleo pulpare. La protrusione diffusa è una formazione numerosa sotto forma di noduli. E la protrusione circolare è uno spostamento uniforme del nucleo polposo in tutte le direzioni del canale spinale.

Cause di

La causa dello spostamento del disco intervertebrale diventa i processi degenerativi che si verificano in esso, che sono caratteristici dell'osteocondrosi cervicale. Lo sviluppo della protrusione spesso provoca uno stile di vita sedentario. L'ipodynamia porta a disturbi circolatori, peggiorando il trofismo dei tessuti della cartilagine. Un corsetto muscolare indebolito non è più in grado di stabilizzare in modo affidabile i segmenti vertebrali cervicali.

La combinazione di vari fattori negativi provoca una sporgenza del nucleo pulpare. Ciò si verifica in presenza delle seguenti patologie:

  • cifosi, lordosi, scoliosi - curvatura spinale congenita o acquisita, peggioramento della postura. Provocano una distribuzione scorretta dei carichi su vari reparti e una diminuzione della distanza tra corpi vertebrali adiacenti,
  • precedenti lesioni spinali - lividi, fratture, che hanno portato alla rottura del trofismo. Questo gruppo include un microtrauma permanente della cartilagine durante un intenso sforzo fisico, provocando una perdita di elasticità delle strutture del tessuto connettivo,
  • compromissione del funzionamento delle ghiandole endocrine. Malattie endocrine (diabete mellito, ipotiroidismo) si verificano sullo sfondo di un disordine metabolico che peggiora la nutrizione dei tessuti.

Le sporgenze dei dischi cervicali sono particolarmente spesso diagnosticate in pazienti di età più avanzata. Ciò è dovuto alla rigenerazione più lenta man mano che il corpo invecchia. I tessuti cartilaginei danneggiati semplicemente non hanno il tempo di recuperare, quindi il numero di micro-lacrime delle fibre aumenta rapidamente.

Fasi di sviluppo

Al primo stadio, c'è una leggera dislocazione del disco. La dimensione della protrusione non supera 0,1 cm, il che complica in modo significativo la diagnosi. Anche sulle immagini tridimensionali ottenute dopo una risonanza magnetica, la protrusione è abbastanza difficile da rilevare.Un indizio preciso è il disco intervertebrale gravemente danneggiato e numerose crepe che coprono la superficie dell'anulus.

Per la seconda fase della protrusione, il rigonfiamento del nucleo pulpare fino a 0,3 cm è tipico: nelle immagini MRI, tale protrusione è già ben visualizzata. In questa fase compaiono anche manifestazioni cliniche specifiche di violazione delle radici spinali.

Nella terza fase, la dimensione della formazione spesso supera 0,5 cm ed è chiaramente visibile oltre i contorni dei corpi vertebrali nelle immagini MRI. L'integrità della parte esterna dell'anello fibroso è ancora preservata, ma una violazione della sua struttura è ben visualizzata. Il terzo stadio precede l'estrusione - la formazione di una fessura o la separazione di una capsula fibrosa del disco e la precipitazione del nucleo polposo oltre i suoi limiti.

cause di

La protrusione discale non appare mai improvvisamente, la malattia è sempre il risultato di un processo degenerativo-distrofico nella colonna vertebrale. Spesso la causa principale dell'aspetto di tutti i tipi di protrusione è l'osteocondrosi.

Ci sono molti altri fattori che portano alla formazione della protrusione dorsale:

  • lesioni traumatiche della colonna vertebrale
  • cambiamenti legati all'età nel tessuto osseo e cartilagineo
  • curvatura della colonna vertebrale in varie fasi del flusso,
  • predisposizione genetica
  • presenza di eccesso di peso, stile di vita sedentario, mancanza di sostanze nutritive,
  • carichi statici e dinamici lunghi sulla colonna vertebrale.

La combinazione di fattori negativi provoca un cambiamento nella struttura dell'anello fibroso di un certo disco intervertebrale, la violazione del tessuto fibroso. Il guscio dell'anello fibroso non è rotto, ma la sua sporgenza si osserva all'esterno della colonna vertebrale.

Scopri la lumboischialgia vertebrogenetica e come sbarazzarsi del dolore nella parte bassa della schiena.

Sui vantaggi e le regole di eseguire esercizi terapeutici per la scoliosi di 2 gradi, leggi in questo articolo.

Tipi di patologia

La forma dorsale del processo degenerativo è divisa in due tipi:

  • diffondere. Il processo patologico è caratterizzato da protrusione ripetuta ed eterogenea, che accelera il processo di formazione di ernia intervertebrale, la massa di altre complicanze,
  • circolare. Si differenzia dalla forma precedente in quanto la protrusione procede in modo uniforme, a differenza della protrusione della spina dorsale sopra descritta. La patologia porta a dolore acuto che è difficile da gestire.

di farmaci

Normalizzare le condizioni del paziente in un breve periodo di tempo dai seguenti gruppi di farmaci:

  • I FANS sono usati in tutti i casi. Le medicine fermano il dolore, affrontano il processo infiammatorio. Utilizzare Diclofenac, Ibuprofen, Ketoprofen,
  • i diuretici (Furosemide) contribuiranno a ridurre il gonfiore. Quando si utilizzano questi medicinali, è importante monitorare l'assunzione regolare di calcio nel corpo, altrimenti c'è un'alta probabilità di malfunzionamento nei processi metabolici,
  • rilassanti muscolari (tizanidina, baclofen). Promuovere il rilassamento muscolare, ridurre la conduzione nervosa,
  • compressioni pesanti usano corticosteroidi (corsi brevi),
  • Le vitamine del gruppo B, i condroprotettori sono utili per i pazienti. immunostimolanti.

Fai attenzione! I suddetti farmaci non devono essere usati da soli per il trattamento domiciliare. Il corso di medicina viene selezionato solo dal medico, tenendo conto delle condizioni del paziente, della gravità dei sintomi clinici.

Opzioni di trattamento alternative

Esistono diverse aree di terapia conservativa, spesso utilizzate per la protusione dorsale:

  • fisioterapia (agopuntura, magnetoterapia, elettroforesi e altri). Le manipolazioni hanno lo scopo di migliorare il flusso sanguigno, rilassare i muscoli, ridurre il dolore,
  • massaggio. È eseguito solo da una sporgenza professionale, la dorsale è pericolosa con complicazioni, quindi l'automedicazione non è accettabile
  • esercizi terapeutici Condotto sotto la supervisione di un medico nel periodo acuto, qualsiasi attività fisica è vietata. Solo in assenza di forti dolori, al paziente viene concessa la ginnastica leggera, contribuendo al rafforzamento del sistema muscolare, al varo dei processi metabolici locali.

La maggior parte dei casi di protrusione dorsale sono sottoposti a intervento chirurgico, data la vicinanza al midollo spinale, il rischio di invalidità della vittima. Le terapie conservative spesso fungono da fase preparatoria prima dell'intervento chirurgico.

Intervento operativo

L'operazione è mostrata nei casi in cui il disco intervertebrale si estende per metà fuori dal midollo spinale. In alcuni casi, al paziente viene mostrata una soluzione chirurgica al problema nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, al fine di evitare la formazione di complicanze nettamente negative.

Ci sono diverse operazioni minimamente invasive che aiutano a far fronte alla protrusione dorsale:

  • blocco osseo. Più comunemente usato per questo tipo di patologia,
  • gidroplastika - il trattamento più sicuro della protrusione, l'operazione comporta l'introduzione di liquidi nel disco, riduce significativamente il rigonfiamento, il gonfiore della zona interessata. La procedura dura non più di venti minuti, il paziente viene immediatamente inviato a casa,
  • esposizione laser. Il laser brucia alcune aree, il che aiuta a ridurre la protrusione, alleviare le condizioni del paziente immediatamente dopo le manipolazioni.

La scelta del metodo di trattamento dipende dal grado di sviluppo della malattia e dalle caratteristiche del paziente.

Possibili complicazioni

In assenza di trattamento o di un singolo carico eccessivo sull'area malata, l'anello fibroso si rompe, che è già considerato lo stadio iniziale dell'ernia intervertebrale. Le sensazioni spiacevoli si trasformano in dolore costante, l'attività fisica è disturbata, la sensibilità degli arti individuali e le aree del corpo della vittima diminuiscono.

Il principale pericolo di ernia intervertebrale è la probabilità di danni ai fasci nervosi, che provoca la paralisi. Considerando questa possibilità, impegnarsi nella terapia di protesi dorsale, non permettendo cambiamenti patologici.

Scopri la cifosi patologica della colonna cervicale e come trattare la curvatura.

Sui sintomi e sui metodi caratteristici di trattamento dell'osteocondrosi del rachide cervicale a casa è scritto su questa pagina.

A http://vse-o-spine.com/bolezni/drugie/zashemlenie-shejnogo-nerva.html leggi le regole e le caratteristiche del trattamento di pizzicamento del nervo nel rachide cervicale.

Linee guida di prevenzione

Come misura preventiva, esegui regolarmente una serie di esercizi che supportano i muscoli della schiena in una buona forma. Gli esperti raccomandano yoga, nuoto, fitness leggero.

Le raccomandazioni preventive generali comprendono diversi punti principali:

  • normalizzare la dieta, una corretta alimentazione ha un effetto benefico sui processi metabolici nel corpo, che contribuisce all'alimentazione dei dischi intervertebrali,
  • rinunciare a cattive abitudini
  • in caso di carichi statici a lungo termine forzati sulla colonna vertebrale, fare pause regolari (si possono fare esercizi leggeri),
  • guardare per peso, postura, evitare situazioni stressanti,
  • cambiare lavoro in caso di carichi di lavoro eccessivi nel posto di lavoro corrente.

La combinazione di raccomandazioni utili ha un effetto positivo sulla condizione della vittima, aiuta a evitare la recidiva della malattia o protegge contro la protrusione dorsale. Sii attento ai tuoi sentimenti: qualsiasi disagio è un motivo per visitare uno specialista.

Video - una serie di esercizi per il trattamento della fase iniziale di protrusione e prevenzione della forma dorsale della patologia:

Traccia conclusioni

Abbiamo condotto un'indagine, esaminato un mucchio di materiali e, cosa più importante, abbiamo controllato la maggior parte dei rimedi per il trattamento della schiena. Il verdetto è:

Tutti i farmaci hanno dato un risultato temporaneo, non appena il trattamento è stato interrotto, il dolore è immediatamente tornato.

Ricordate! NON CI SONO MEZZI che ti aiuteranno a curare la schiena se non applichi un trattamento complesso: dieta, regime, esercizio fisico, ecc.

Anche i rimedi di nuova generazione per i dolori alla schiena e alle articolazioni, che l'intero Internet è pieno, non hanno prodotto risultati. Come si è scoperto - tutto questo è un inganno di marketing che guadagna enormi soldi sul fatto che sei guidato dalla loro pubblicità.

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è condroxile

Chiedete, perché tutti quelli che soffrono di mal di schiena in un momento non se ne sono liberati?

La risposta è semplice, Hondreksil non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato su Internet. E se fanno pubblicità - allora questo è un FALSO.

Ci sono buone notizie, siamo andati dai produttori e abbiamo condiviso con voi un link al sito ufficiale Hondreksil. A proposito, i produttori non cercano di trarre profitto in pubblico con mal di schiena o articolazioni, per una promozione, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere un pacchetto del farmaco GRATIS!

Guarda il video: Iccs: terapia del dolore, risposta a un bisogno concreto (Luglio 2019).