Osteocondrosi

Corsetto toracolombare: descrizione del prodotto, classificazione, come scegliere e indossare

Molti gravi problemi con la colonna vertebrale possono essere eliminati senza intervento chirurgico, se si riceve tempestivamente un parere da un medico.

Uno degli elementi importanti dello stile di vita di un paziente con problemi che interessano più di una parte della colonna vertebrale diventa spesso un corsetto toraco-lombare. Come scegliere un dispositivo del genere? Quali sono le sue caratteristiche e quando aiuterà?

Il corsetto toracolombare fa bene alla colonna vertebrale in quanto allevia il dolore, allevia la colonna vertebrale, le articolazioni, i legamenti e li stabilizza, migliora il flusso sanguigno e ripristina il tono muscolare.

È raccomandato nel periodo postoperatorio, dopo lesioni traumatiche, con malattie croniche e, ovviamente, per la correzione della postura negli adulti e nei bambini.

Varietà di prodotti

Indipendentemente dal tipo di corsetto lombare del seno ortopedico, la mobilità del paziente non sarà significativamente limitata.

Inoltre, il prodotto è regolabile con cinghie e ci sono anche modelli con elementi di rinforzo rimossi e inseriti.

  1. Semirigido. Mantenere la corretta struttura ossea e muscolo. Nel design - elementi di rinforzo in metallo o plastica, il cui numero varia. Ad esempio, 4 piastre sono progettate per correggere postura e sforzo medio, 6 piastre - per gravi deformità spinali. Indicazioni: osteocondrosi, osteoporosi (sviluppo o stadio di esacerbazione).
  2. Difficile. Fornire una quantità sufficiente di movimento, ma allo stesso tempo fissa la colonna vertebrale nella posizione desiderata. Gli irrigidimenti seguono i contorni del corpo: questo è l'effetto ottimale sulle aree interessate. Indicazioni: riabilitazione dopo infortuni, operazioni.
  3. Poltrone reclinabili (dall'inglese, reclinabile - "appoggiarsi"). Progettato per alleviare la colonna vertebrale e allo stesso tempo raddrizzare la schiena, "raddrizza" la cintura della spalla in uno stato normale, rinforzando i muscoli. Indicazioni: curvatura spinale.
  4. Plastic. Individuale, non regolato nella forma. Sono fatti su ordinazione, su un calco in gesso del torso, avvolgendolo attorno ad una plastica riscaldata, che poi si congela. Tali modelli rigidi possono essere raccomandati nei bambini per la correzione di forti alterazioni della colonna vertebrale. Indicazioni: lesioni gravi, chirurgia, grave deformità della colonna vertebrale.

I prodotti ortopedici si distinguono anche in base al loro scopo principale. I correttori consentono di mantenere la postura corretta o migliorarla - questi dispositivi possono essere acquistati allo scopo di correggere le deviazioni e per la prevenzione.

Di regola, non ci sono parti rigide in esse, ci possono essere magneti. I corsetti di fissaggio, come suggerisce il nome, proteggono il corpo in una determinata posizione. Possono essere nominati solo da uno specialista.

Selezione corsetto

Prima di consigliare un particolare tipo di corsetto, ad esempio, duro o semirigido, il medico dovrebbe considerare:

  • tipo di malattia
  • caratteristiche della malattia,
  • caratteristiche del singolo paziente.

I prodotti ortopedici sono suddivisi in gruppi per sesso, età e, di conseguenza, dimensioni.

Per una corretta selezione del corsetto lombare del torace, è necessario conoscere esattamente la circonferenza del torace, la vita e concentrarsi ulteriormente su questi parametri, poiché il modello potrebbe non adattarsi solo al codice di dimensione lettera (che, a proposito, non è sempre lo stesso per diversi produttori).

Come è già chiaro, il materiale di fabbricazione dipende dalle specifiche del problema, ma, naturalmente, è il migliore di tutti - "respirare", naturale, con inserti morbidi e strati di cotone.

Se è di plastica, è ecologico e soddisfa tutti gli standard medici accettati. Il prodotto deve avere certificati.

Duro o elastico, il corsetto non dovrebbe causare disagio:

  • si adatta bene, ma non sfrega,
  • gli irrigidimenti sono isolati,
  • I fermagli funzionano bene.

Il primo raccordo deve essere eseguito in presenza di un medico per regolare correttamente il modello scelto.

Lo specialista designerà anche il periodo di indossare il corsetto lombare del torace, per quante ore al giorno e in quali casi sarà necessario indossarlo. Quindi il trattamento sarà veramente efficace.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Corsetti toracolombari: che cos'è?

I modelli toracolombari dei corsetti sono usati per fissare e scaricare la colonna vertebrale. Permettono di stabilizzare lo stato della colonna vertebrale, alleviare il dolore, ripristinare l'apparato legamentoso-articolare.

Un approccio progressivo alla produzione di strutture ortopediche ci ha permesso di sviluppare i modelli terapeutici più efficaci. Gli ortopedici hanno abbandonato l'intero prodotto di fissaggio in modo che bendaggi e corsetti possano essere adattati ai problemi di un particolare paziente. Oggi, corsetti per varie parti della colonna vertebrale di diversi gradi di rigidità sono stati lanciati nella produzione di massa.

Come è meglio un corsetto toracolombare rispetto a un calco in gesso?

Le persone che si trovano di fronte a malattie o lesioni della colonna vertebrale, comprendono rapidamente i vantaggi dell'uso di un corsetto toracolombare rispetto a un calco in gesso:

  1. Il calco in gesso viene indossato una volta e non rimosso per diversi mesi. Il corsetto toracolombare per la colonna vertebrale è realizzato in tessuto resistente con inserti rigidi in grado di resistere all'uso ripetuto. Può essere rimosso se necessario, e la modalità di utilizzo è determinata dal medico curante.
  2. Il calco in gesso è modellato al momento dell'applicazione e dopo che il materiale si è asciugato, non può essere riparato (applicarne solo uno nuovo). Se viene commesso un errore, la medicazione danneggia e non cura. Il corsetto toracolombare è regolabile sulla schiena del paziente con cinghie, cinghie e velcro, che consente di personalizzare ogni prodotto per le esigenze individuali.
  3. La benda di gesso è integrale e ugualmente rigida su tutti i lati, mentre il corsetto prevede il numero necessario di elementi di irrigidimento che creano pressione su alcune parti della colonna vertebrale.
  4. Le bende hanno diversi gradi di rigidità che consentono di fissare la colonna vertebrale, senza limitare la mobilità del paziente. La persona mantiene le prestazioni e non ha bisogno di cure aggiuntive.

Classificazione per gravità e funzionalità

I corsetti ortopedici toracolombari medici sono divisi in 2 gradi di rigidità: semi rigidi e rigidi.

Secondo il loro scopo funzionale, i corsetti sono anche divisi in 2 gruppi:

  1. Correggere i prodotti - corsetti per sostenere la colonna vertebrale, correggere la postura e prevenire la curvatura.
  2. Prodotti di fissaggio - corsetti che limitano la mobilità della colonna vertebrale. Le costruzioni sono necessarie per la riabilitazione dopo infortuni e interventi chirurgici, inoltre, aiutano ad alleviare il dolore con successo durante esacerbazioni di malattie della schiena e deformità corrette.

Quando si sceglie l'auto-trattamento corsetto ortopedico del torace lombare è inaccettabile. Il tipo e il modello sono determinati dal medico curante.

Modelli semi-rigidi di corsetti

Il corsetto semirigido toracolombare è progettato per l'azione morbida e il supporto per il tessuto muscolare e osseo. Questo è un gilet elastico che copre la maggior parte del busto. Il design fornisce plastica, in rari casi in metallo, nervature di irrigidimento. Il loro numero, a seconda del modello, è da 2 a 6 unità. Corsetto ortopedico toracolombare semirigido cambia la forza di compressione, a seconda del numero di costole. Sul mercato ci sono modelli popolari di diversi produttori, consentendo di scegliere l'opzione migliore per ogni paziente.

Modello "Orlett - 250A"

Questo modello del corsetto toracolombare è meritatamente popolare per il suo impatto efficace e la facilità di funzionamento. Il modello è destinato alla correzione della postura in diverse fasce d'età. Questo corsetto toracolombare è dotato di due costole di irrigidimento ed è regolato da cinghie elastiche e cinghie.

Inoltre, le indicazioni per l'appuntamento di questo modello del corsetto sono:

  • difetti (curvatura) del torace,
  • abbassare la prevenzione durante il lavoro sedentario,
  • alterazioni degenerative-distrofiche della colonna vertebrale,
  • prevenzione delle fratture nell'osteoporosi o tubercolosi,
  • migliorando il risultato della terapia manuale,
  • periodo di riabilitazione dopo l'infortunio.

Indicazioni per la fissazione rigida

Il corsetto rigido toracolombare è progettato per una fissazione rigorosa della colonna vertebrale nella posizione desiderata. Il design può avere un gran numero di nervature metalliche o di base in plastica. L'uso di nervature consente di influenzare in modo ottimale l'area danneggiata, pur mantenendo la capacità di movimento.

I modelli in plastica sono realizzati secondo le indicazioni individuali, perché non hanno alcuna possibilità di regolazione.

Il corsetto toracolombare con fissazione rigida è assegnato nei seguenti casi:

  • con lesioni spinali,
  • in caso di danno ai legamenti,
  • nel trattamento dell'osteocondrosi acuta,
  • nella diagnosi di ernia intervertebrale,
  • con lo spostamento delle vertebre con la minaccia di compressione della colonna vertebrale,
  • con tumori e altri processi distruttivi che distruggono il tessuto osseo.

Modello "Orlett LSO-991"

Questo modello è costituito da un telaio in plastica rigida e cinghie di fissaggio (6 pezzi). Il corsetto toracolombare LSO-991 è in grado di fornire una fissazione rigida dalla vertebra toracica a quella sacrale. Il prodotto dell'azienda tedesca Rehard Technologies aiuta a ripristinare l'attività motoria in patologie complesse. Corsetto è popolare in tutto il mondo, perché ha diverse differenze positive da prodotti simili di altre marche:

  1. Il design è leggero e confortevole, il telaio in plastica ha un peso ridotto. Il prodotto può essere indossato sia sulla biancheria intima che sul corpo nudo.
  2. Il corsetto è fissato saldamente con cinghie regolabili, il reclinatore sporgente offre una vasta gamma di fissazione vertebra.
  3. Il modello è universale. All'interno delle stesse dimensioni, il corsetto può essere regolato su un diverso volume del torace. Dal momento che è disponibile in 4 taglie, il prodotto può essere scelto per qualsiasi età e altezza.
  4. Il corsetto non interferisce con la diagnosi di radiazioni.

Come scegliere un corsetto adatto?

Quando si nomina un paziente per indossare un corsetto toracolombare, il suo tipo e grado di gravità sono determinati dal medico curante. L'opzione migliore se la selezione produrrà uno specialista con l'istruzione appropriata. Le linee dimensionali di diversi produttori hanno differenze. Le misurazioni devono essere effettuate secondo i requisiti per la descrizione del prodotto.

Quando si seleziona un modello di corsetto "Orlett LSO-991", vengono misurati i fianchi e le circonferenze della vita. I valori ottenuti sono riassunti e divisi a metà. Inoltre, la dimensione richiesta viene determinata in base alla figura risultante:

  • La lunghezza del corsetto S XL corrisponde alla gamma da 75 a 90 cm,
  • corsetto taglia M - range da 90 a 105 cm,
  • corsetto taglia L - range da 105 a 120 cm,
  • corsetto taglia XL - 120-130 cm.

Per altri modelli di corsetti, potrebbe essere necessario misurare l'altezza in modo che il modello si adatti alla lunghezza.

Le recensioni di dottori e pazienti sui modelli di busto lombare dei corsetti sono le più favorevoli. Notano l'alta efficienza del trattamento e la facilità d'uso di queste ortesi, rispetto alla fissazione del gesso. Per molti, un tale corsetto ha reso la vita molto più facile e la salute rafforzata.

Come scegliere un corsetto lombare del seno ortopedico

I medici raccomandano di non ritardare una visita dal medico ai primi problemi alla schiena, perché molti problemi possono essere risolti con metodi non invasivi. Uno di questi mezzi è un corsetto toraco-lombare, che viene utilizzato nel trattamento delle malattie infiammatorie nel torace e nella parte bassa della schiena, per la profilassi e nella fase di riabilitazione. Quali problemi aiuteranno a risolvere una tale ortesi e ci sono controindicazioni per indossarla? Quali tipi di prodotti possono essere acquistati presso gli orto-saloni o le farmacie? E infine, come scegliere e indossare un prodotto ortopedico?

Perché hai bisogno di un corsetto toraco-lombare

Il corsetto ortopedico toracolombare ha una vasta gamma di funzioni. A seconda del tipo e del modello, allevia la colonna vertebrale, la fissa nella posizione corretta, allevia il mal di schiena, stabilizza l'apparato legamentoso-articolare, ripristina il tono muscolare e migliora la circolazione sanguigna.

Viene utilizzato dopo lesioni o operazioni nell'area della colonna vertebrale toracolombare, nelle malattie croniche dell'apparato muscolo-scheletrico e per correggere la postura.

Corsetto semi-rigido Thoracolumbar

Il tutore semirigido del seno e della parte inferiore della schiena ha un effetto di supporto sul tessuto muscolare e osseo. È un gilet elastico che cattura la maggior parte del corpo di una persona. Il design include costole di plastica o metallo, il cui numero può variare da 2 a 6 pezzi. Più sono i bordi, quelli sono più rigidi di un prodotto e ha la compressione più forte.

In genere, un gilet semirigido con due o quattro costole viene utilizzato durante le fasi iniziali della piegatura della postura. I modelli con un numero elevato di costole sono adatti a casi gravi di deformità spinale.

Per acquistare un corsetto semirigido toracolombare dovrà sviluppare ed esacerbare osteocondrosi, osteoporosi, osteocondropatia. Aiuterà a ridurre il dolore, distribuendo uniformemente il carico sulla colonna vertebrale, migliorando il tono muscolare e il flusso sanguigno.

Corsetto stretto toracico

I modelli rigidi fissano accuratamente la colonna vertebrale, assicurando la sua completa immobilità. In tale stato, la colonna vertebrale ferita o operata oi suoi singoli elementi hanno maggiori probabilità di essere ripristinati, il che significa che il periodo di riabilitazione è significativamente ridotto.

Corsetto toraco-sacro-sacrale

Utilizzato in casi complessi di curvatura spinale, in contrasto con le cinghie lombosacrale convenzionali, quando la deformità si verificava simultaneamente nelle regioni toracica, lombare e sacrale. Nel corsetto toracolombare-sacrale, gli irrigidimenti si trovano lungo l'intera lunghezza della schiena, dalla regione cervicale alla metà delle cosce. Spesso le costole seguono i contorni anatomici del corpo per meglio influenzare le aree problematiche.

Corsetti toracolombari femminili e per bambini

Per le donne si stanno sviluppando modelli speciali in cui l'area del seno rimane aperta. La rigidità dei prodotti è selezionata in base alla diagnosi. La particolarità delle ortesi toracolombari da bambini è, come non è difficile da indovinare, di piccole dimensioni. Per quanto riguarda il resto, né le donne né i prodotti per bambini differiscono da quelli standard, né nelle funzioni né nello scopo.

Ortesi individuali

Oltre ai corsetti standard, che possono essere trovati nelle linee dei maggiori produttori di prodotti ortopedici, nei casi difficili i pazienti devono ordinare ortesi in speciali aziende ortopediche. Lì sono fatti secondo uno stampo preliminare, che è fatto dal corpo del paziente. Naturalmente, tali prodotti non dovranno essere selezionati in termini di dimensioni, dal momento che idealmente dovrebbero inserirsi nel thread.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

Il corsetto vertebrale toracolombare viene usato come indicato dal medico nelle seguenti situazioni:

  • scoliosi,
  • spostamento del disco intervertebrale,
  • osteocondrosi, osteoartrosi, anche complicata da radicolite,
  • ernia intervertebrale nel torace o nella parte bassa della schiena, specialmente se vi è compressione delle radici,
  • riabilitazione dopo infortuni e interventi chirurgici
  • riabilitazione dopo frattura spinale,
  • dolore cronico
  • nevralgia intercostale,
  • mobilità eccessiva delle vertebre,
  • distrofia muscolare,
  • spondilolistesi con la minaccia di lesione del midollo spinale,
  • malattie oncologiche e tubercolosi, causando la distruzione delle vertebre.

Tra le principali controindicazioni all'uso di un corsetto sono inclusi:

  • malattie cardiovascolari
  • malattie renali accompagnate da edema
  • problemi con il tratto gastrointestinale,
  • reazione allergica ai materiali da cui è fatto un particolare modello,
  • la presenza di suture postoperatorie non cicatrizzate (sanguinamento, inseminazione, ecc.) o di malattie dermatologiche con infiammazioni nelle zone dell'ortesi della pelle.

Come scegliere un corsetto

Una selezione di corsetti toracolombari - uno dei più difficili. standard il medico dovrà tenere conto dei sintomi e delle condizioni del paziente, determinando la rigidità appropriata del prodotto. Ma il paziente dovrà lavorare di più, perché per la selezione di un corsetto è necessario prendere diverse misure: circonferenza del torace (sotto le donne) e circonferenza della vita (8 cm sotto la vita). Se stiamo parlando della necessità di afferrare la sezione sacrale, allora i parametri delle cosce saranno utili.

Sulla confezione, molto probabilmente, vedrai sia il codice della lettera (L, M, S, ecc.), Sia le dimensioni in centimetri. Concentrarsi sui centimetri. Il corsetto non è ancora un maglione, e inoltre, la diversa gamma di taglie per diversi produttori potrebbe non essere la stessa.

Quando hai informazioni sul tipo di corsetto appropriato (rigido, semirigido) e le sue dimensioni, puoi tranquillamente fare shopping. Per farlo meglio nel salone ortopedico, dove c'è sempre l'opportunità di provare il prodotto. Farmacie, anche se l'opzione più conveniente, ma la gamma è molto meno e i prezzi sono spesso più alti.

Durante il montaggio, valutare il grado di comfort del modello: se le cinghie sono sfregate, se sono incollate nella pelle, se tutti gli elementi di fissaggio sono funzionanti, se gli irrigidimenti sono isolati in modo sicuro. In generale, ispezionare il corsetto "dalla testa ai piedi".

Presta attenzione ai materiali. Se è un tessuto elastico, allora deve "respirare", se è di plastica, quindi deve essere sicuro, il che significa che dovrà verificare la disponibilità dei certificati di conformità del prodotto agli standard e alle normative russe.

Come indossare un corsetto

Le regole per indossare un corsetto devono essere determinate dal medico curante, tenendo conto della natura della malattia e dello stato attuale del paziente. Quindi, i corsetti stretti dopo un infortunio o un intervento chirurgico dovranno essere indossati la maggior parte del tempo, e per le malattie infiammatorie croniche, i modelli semi-rigidi possono essere indossati solo nei momenti di esacerbazione o di prevenzione.

Le raccomandazioni standard che dovrebbero essere corrette dall'ortopedico o da un altro specialista che ti sta guardando, assomigliano a questo:

  • Non indossare un corsetto per più di 6-8 ore al giorno, facendo, se possibile, brevi pause in modo che i muscoli e la colonna vertebrale cerchino di lavorare in modo indipendente,
  • non dormire nel corsetto toracolombare, se non diversamente indicato da un medico,
  • non è necessario fissare la benda troppo strettamente per non danneggiare gli organi interni e non disturbare la circolazione sanguigna,
  • per la profilassi, l'ortesi viene indossata durante lo sforzo fisico, e anche per un'ora e mezza dopo di loro.

L'ortesi toracolombare è un dispositivo ortopedico costruttivamente piuttosto complesso, la cui efficacia è stata dimostrata con successo. Se il corsetto dimostrerà le sue capacità nel tuo caso dipenderà dalla selezione professionale del prodotto da parte del medico, così come dal tuo desiderio di eseguire regolarmente tutti gli appuntamenti medici. Puoi leggere come scegliere un corsetto lombare semirigido in un'altra recensione sul nostro sito web.

Corsetto toracolombare: scopo, tipi, indicazioni per l'uso

Uno dei metodi di trattamento conservativo della colonna toracica e lombare porta un corsetto toracolombare - un prodotto ortopedico che fissa la schiena nella posizione anatomicamente corretta, che consente di rimuovere il carico muscolare in eccesso e ridurre il dolore. Il design di tali corsetti offre inserti interni speciali di diversa rigidità, che fungono da supporto stabilizzante per la colonna vertebrale.

Indicazioni per indossare un corsetto lombare al torace

Malattie spinali in vari gradi, colpiscono ogni secondo adulto. Spesso, i problemi con la postura si verificano già nell'infanzia e nell'adolescenza, specialmente se il bambino trascorre molto tempo al computer e non pratica sport. Il mal di schiena costante, la scoliosi progressiva, lo spostamento dei dischi intervertebrali e altre cose spiacevoli riducono la qualità della vita e possono portare a seri problemi di salute. Il più frequentemente colpito è la colonna vertebrale toracica e lombare, che assume una parte significativa del carico durante il movimento.

Il più comune di questi include i seguenti problemi alla schiena:

  • spostamento dei dischi intervertebrali nelle regioni lombare e toracica,
  • scoliosi con un alto grado di curvatura,
  • nevralgia intercostale (anche a causa della compressione delle radici nervose),
  • periodi di esacerbazione dell'osteocondrosi (soprattutto nella stagione autunnale-primaverile), radicolite,
  • processi infiammatori (artrosi),
  • distrofia muscolare,
  • ernia intervertebrale nella zona lombare-toracica,
  • sindrome da dolore persistente
  • riabilitazione dopo l'intervento chirurgico,
  • recupero della colonna vertebrale dopo le fratture,
  • osteoporosi,
  • malattie oncologiche che portano alla distruzione delle vertebre,
  • la tubercolosi,
  • la formazione della corretta postura nei bambini e negli adolescenti,
  • scarico della colonna vertebrale con una lunga permanenza in una postura statica seduta, nonché durante l'esercizio di un intenso lavoro fisico.

Tipi di corsetti

Il principale criterio di valutazione per i corsetti spinali è il loro grado di rigidità. Ci sono due tipi:

  • Media durezza. Il compito principale di tali corsetti è quello di fissare la regione lombare-toracica in una posizione predeterminata, ma senza la sua completa immobilizzazione. Cioè, una persona può eseguire varie azioni motorie (piegare, girare ai lati, sedersi) senza restrizioni speciali. Molto spesso, questo tipo di modello viene utilizzato per la prevenzione e il trattamento di osteocondrosi, osteoporosi, scoliosi e anche come strumento per la riabilitazione dopo lesioni spinali.
  • duro. Mantenere saldamente il corpo in uno stato fisso, essendo, di fatto, un'alternativa moderna alle carcasse di gesso ingombranti e scomode. Sono utilizzati nei casi in cui è necessario immobilizzare completamente il reparto toracolombare per il periodo di recupero dopo complesse fratture e interventi chirurgici. Alcuni corsetti sono dotati di una funzione di iperestensione che consente di regolare l'angolo della colonna vertebrale. Ciò consente al paziente di piegarsi e piegarsi alla colonna vertebrale senza danneggiare la sua condizione. Per le donne si stanno sviluppando modelli speciali in cui l'area sotto il seno rimane aperta.

In casi particolarmente difficili, quando è necessario un approccio non standard al trattamento, i corsetti possono essere ordinati. Innanzitutto, viene creata una fusione dall'area problematica della colonna vertebrale, quindi lo "schizzo" risultante viene inviato all'impianto del produttore per un'ulteriore elaborazione.

Secondo il suo scopo funzionale, i fermi sono classificati in due tipi:

  • correzione. Appartengono alla categoria dei corsetti semirigidi, destinati a correggere la postura, a correggere la scoliosi ea mantenere il tono muscolare durante lo sforzo fisico intenso e la sindrome da "ufficio". I magneti possono essere incorporati all'interno della struttura, fornendo un effetto riscaldante e massaggiante.
  • fissaggio. Supportare la schiena in una determinata posizione a causa di rinforzi, che servono come supporto per la colonna vertebrale e prevenire possibili movimenti del disco. Il numero di inserti interni può variare da 2 a 8 pezzi a seconda del modello del corsetto. Questi prodotti ortopedici sono indispensabili per una riabilitazione di successo dopo l'intervento chirurgico, nonché per i cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale.

Controindicazioni

L'uso di corsetti per la colonna vertebrale è controindicato in questi casi:

  • Malattie dermatologiche (eczema, ulcere, dermatiti, herpes) nei luoghi di adesione del prodotto alla pelle. Una cattiva circolazione dell'aria e l'attrito costante del corsetto con il corpo possono innescare nuovi focolai di irritazioni cutanee.
  • La presenza di nuove suture postoperatorie, così come sanguinamento aperto o ferite in via di estinzione.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo del tratto gastrointestinale. La spremitura costante dell'addome può causare l'aggravamento dei sintomi comuni.
  • Varie patologie di reni, fegato e altri organi vitali, accompagnati da edema grave.
  • Malattie cardiovascolari
  • Allergia ai materiali per creare corsetti.
  • Gravidanza.
  • Ernia ombelicale.

Non è consentito utilizzare pomate riscaldanti, impacchi e lozioni prima di indossare il corsetto lombare del torace.

Effetto positivo

A causa delle speciali nervature di irrigidimento, il corsetto trattiene in modo affidabile lo scheletro di muscoli e ossa, fornendo alla colonna vertebrale il massimo dello scarico. In alcuni prodotti vengono forniti anche i reclinatori, con l'aiuto di cui una persona può girare le spalle e piegarsi nella regione toracica. Di conseguenza, nel corso del trattamento vengono raggiunti i seguenti cambiamenti positivi:

  • la postura viene corretta e la colonna vertebrale acquisisce la corretta posizione naturale,
  • i muscoli si rilassano, portando a un sollievo parziale o completo del dolore,
  • La circolazione del sangue nei dischi intervertebrali e nei tessuti danneggiati è migliorata,
  • viene ripristinata la capacità lavorativa dei muscoli precedentemente atrofizzati,
  • impedisce lo sviluppo di nuove patologie dell'apparato muscolo-scheletrico,
  • il periodo di riabilitazione dopo l'intervento spinale va molto più veloce e senza complicazioni,
  • aumenta le prestazioni contro il miglioramento generale del benessere.

Insieme a tutti i vantaggi dell'uso di un corsetto, è importante capire che questo metodo terapeutico appartiene alla categoria dei metodi di trattamento passivo. Quindi, è spesso usato in concomitanza con l'assunzione di farmaci, così come gli esercizi di terapia fisica.

Come prendere

La base per la scelta di uno o un altro tipo di corsetto è la raccomandazione del medico. Il corretto corso del trattamento dipende da come viene effettuata correttamente la diagnosi e viene determinato il modello del fissatore, nonché il tempo durante il quale le funzioni spinale verranno ripristinate. Tre "balene" di base che influenzano l'acquisto:

  • Tipo di corsetto. Determinato dopo aver subito una visita medica completa, compresi i raggi X e la risonanza magnetica.
  • Grado di rigidità. Dipende da problemi esistenti con la colonna vertebrale.
  • dimensione. Tutti i prodotti ortopedici corrispondono alla griglia dimensionale mondiale generalmente accettata (S, M, L, XL). Inoltre, ogni confezione è stampata in lettere di decodifica in centimetri, vale a dire - il volume della vita, fianchi e vita.

Andando al negozio ortopedico, è necessario effettuare le proprie misurazioni. Sono prodotti su un corpo nudo e immediatamente prima dell'acquisto, al fine di escludere eventuali errori. La circonferenza della parte bassa della schiena è misurata a circa 8 cm sotto la vita e per la sezione sacrale vengono presi i parametri dei fianchi.

Nel processo di montaggio è importante prestare attenzione ai seguenti punti:

  • La composizione del materiale di cui è fatto il corsetto. Deve avere proprietà ipoallergeniche, altrimenti c'è il rischio di varie irritazioni cutanee e scabbia. Dovresti assolutamente chiedere al venditore il certificato di qualità per il prodotto e la tecnologia di restituzione nel caso in cui il modello selezionato non funzioni.
  • Ispezionare con cura l'integrità delle cuciture, elementi di fissaggio, rinforzi e altri componenti del corsetto sul tema del matrimonio.
  • Ascolta i tuoi sentimenti - se le cinghie sono strofinate, la pelle è ferita, la respirazione è difficile o difficile, o la vita non è troppo stretta.

Prima di acquistare, è consigliabile leggere le recensioni su Internet relative al modello di interesse, al fine di comprendere quanto bene / male il corsetto si mostri in funzione. Non sarebbe superfluo trovare forum online in cui le persone con problemi spinali comunicano tra loro e danno consigli pratici.

Circa i tipi di corsetto, in particolare la scelta e l'operazione sono discussi nel prossimo video.

Corsetto che indossa le regole

Oltre alla testimonianza del medico curante, il paziente deve seguire le linee guida generali per indossare i corsetti (sia semi rigidi che rigidi). Come:

  • I fermagli di bloccaggio non devono essere troppo tesi per non interrompere la circolazione sanguigna e danneggiare gli organi interni (fegato, milza, cistifellea, ecc.).
  • Di notte, il corsetto deve essere rimosso tranne che per i singoli casi prescritti dal medico.
  • Il tempo di indossare continuamente un corsetto non deve superare le 6-10 ore al giorno. Altrimenti, c'è il rischio di sviluppare la distrofia muscolare e ci vorrà un grande sforzo per ripristinare la normale capacità lavorativa. In assenza di controindicazioni, è preferibile impegnarsi ulteriormente nella terapia fisica.
  • Per evitare lo sviluppo di reazioni allergiche si consiglia di indossare un lucchetto sotto l'intimo sottile.

Modelli comuni di corsetti duri

A giudicare dalle recensioni di pazienti e revisioni mediche, i seguenti modelli di corsetti duri si mostrano bene nella pratica:

  • Cassa B-503 (506). Produttore - Russia, San Pietroburgo. Realizzato in materiale traspirante che contiene il 20% di cotone e l'80% di tessuto in poliammide e lattice. Il lato interno è dotato di un inserto morbido in cotone naturale. Il design prevede 4 rinforzi metallici (2 lunghi, 2 corti). La regolazione dell'atterraggio viene effettuata da larghe cinghie secondo il principio di una triplice parità. Prezzo da 3000 rub. Il corsetto viene utilizzato per radicolite, osteocondrosi, cifosi, miosite, ernia intervertebrale, scoliosi allo stadio terminale.

  • Tracts T-1553. Produttore - Russia, San Pietroburgo. Realizzato in materiale sintetico ipoallergenico del tipo di assemblaggio (elastan, poliestere, schiuma di poliuretano). Dotato di 4 irrigidimenti, modellati secondo la curvatura anatomica della colonna vertebrale. Altezza del corsetto - 35 mm. La fissazione viene eseguita con il metodo del massetto triplo, che consente di regolare la forza di pressione sul torace e sulla parte bassa della schiena. Usato per trattare la spondilosi, l'osteocondrosi, l'ernia intervertebrale, così come varie lesioni e malattie di natura neurologica. Prezzo da 2500 rub.

  • Orlett LSO-991. Produttore - Germania. Realizzato in plastica leggera, in modo che il peso totale del prodotto sia di circa 750 grammi. All'interno il corsetto è dotato di un morbido inserto sintetico nell'addome. È fissato al corpo con 6 cinghie con bottoni automatici. Dotato di un reclinatore, che consente di regolare l'inclinazione del corpo. Utilizzato per tali diagnosi: distrofia muscolare, ernia intervertebrale, spondilosi, osteocondrosi, osteomielite, tubercolosi. Prezzo da 15.000 rubli.

Spina dorsale sana - la chiave della longevità e della vita piena. Il trattamento tempestivo accelera il processo di guarigione e impedisce lo sviluppo di varie patologie e malattie associate.

Corsetto semirigido toracolombare ortopedico: indicazioni ed efficacia

Questa fasciatura copre la zona lombare e la maggior parte del torace. Riduce il dolore nella colonna vertebrale toracolombare, allevia gli spasmi e sostiene i muscoli della schiena se sono deboli.

Corsetti semi-rigidi toracolombari sono mostrati in malattie come osteoartrosi, osteocondrosi, spondilosi, accompagnate da sindrome del dolore. Sono anche prescritti dopo interventi su ernie intervertebrali, che sono complicate da manifestazioni neurologiche, con trattamento conservativo di tali ernie, dopo lesioni, per il trattamento della miosite, radicolite, con sindrome delle faccette e con sovraccarico dei muscoli della schiena. Sono anche indossati per la prevenzione di malattie e lesioni di questo reparto e violazioni della struttura delle vertebre causate da tubercolosi e processi tumorali e in lombodinia.

Un tale corsetto fissa la regione toraco-lombare, allevia i muscoli della schiena e i segmenti di sostegno della colonna vertebrale, allevia il dolore e normalizza l'equilibrio salino-acqua. Ma i risultati saranno evidenti solo un po 'di tempo dopo l'inizio di indossare, quindi non sperare che il dolore alla schiena smetterà di infastidirti lo stesso giorno quando metti una benda.

Come indossare

Prima di tutto, devi scegliere la taglia giusta, e questo può essere fatto solo guidati dai tuoi sentimenti.

In secondo luogo, tale cintura è indossata solo sul corpo nudo e solo in piedi. In inverno, puoi fare leva su una maglietta leggera sotto di essa.

Indossalo solo durante il giorno, decollando sempre di notte, così come durante il sonno diurno o semplicemente rilassandoti. La prima volta può essere indossato solo due o tre ore al giorno, mentre è necessario aumentare costantemente il tempo di usura, ma non dovrebbe superare le sei ore al giorno. Lo stesso vale per stringere le cinture: esse possono essere rese più strette solo dopo essere state abituate.

Puoi indossarlo solo dopo che è stato prescritto un medico, e anche se necessario, ad esempio, se ti alleni o fai un lavoro fisico pesante.

Il corsetto ortopedico semirigido è solo una parte del complesso per il trattamento della schiena e della colonna vertebrale. È ben combinato con la fisioterapia e le procedure di fisioterapia, così come i farmaci. Non dimenticare di fare gli esercizi e seguire tutte le raccomandazioni del medico.

Indicazioni per l'uso di ortesi

L'uso del corsetto toracolombare è prescritto se il paziente ha:

  • distrofia muscolare,
  • ernia intervertebrale, tanto più se si sviluppa il nervo nasale,
  • sporgenza del disco
  • varie lesioni dei legamenti e della colonna vertebrale (eccetto il segmento cervicale),
  • periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico,
  • il rischio di danni alle radici spinali in felis,
  • neoplasie maligne, osteomielite, tubercolosi, che hanno provocato danni ai corpi vertebrali,
  • varie patologie della colonna vertebrale, come lombalgia, sciatica, osteocondrosi.

Varietà di corsetti

Esistono diverse classificazioni di prodotti ortopedici. A seconda del materiale con cui sono realizzati, i corsetti si distinguono:

Per la prevenzione e il trattamento di patologie come osteocondrosi, osteocondropatia, osteoporosi, sciatica, viene prescritta una benda semirigida, detta anche corsetto medio-rigido.

Per le lesioni spinali e dopo l'intervento chirurgico, viene mostrato un corsetto che indossa un corsetto lombosacrale., che consente di sistemare completamente tutte le parti della colonna vertebrale, ad eccezione del collo dell'utero.

E anche la completa immobilizzazione della colonna vertebrale è necessaria per l'ernia intervertebrale, la sua curvatura e tumori. L'ortesi rigida consente di alleviare il dolore nell'osteocondrosi, nell'infiammazione dei muscoli scheletrici e nella radicolopatia.

Inoltre, un corsetto ortopedico può essere:

La benda correttiva consente di mantenere la colonna vertebrale in posizione anatomica ed eliminare i suoi piccoli difetti. Il prodotto di fissaggio garantisce la sua completa immobilità.

A seconda dei segmenti della colonna vertebrale che l'ortesi corregge, è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Il corsetto toracolombare consente di fissare una grande parte del torace e tutta la parte bassa della schiena. È duro e semirigido. Viene utilizzato per il trattamento di tali patologie della colonna vertebrale come: lombalgia, ernia intervertebrale, protrusione discale, osteoporosi, osteoartrite, cacrodinia. Aiuta anche a ripristinare la funzione spinale dopo un intervento chirurgico o lesioni.
  2. Il corsetto toracico-sacrale è anche rigido e semirigido, consente di fissare il bacino in posizione fisiologica. È prescritto dopo l'infortunio, con ernia intervertebrale e radicolopatia.
  3. Tutore lombare. Il più corto dei corsetti esistenti, copre completamente la zona lombare e in parte il petto e il bacino. È adatto a persone che conducono uno stile di vita attivo, atleti, rappresentanti di occupazioni sedentarie, cittadini che svolgono un lavoro fisico pesante e coloro che devono lavorare all'aperto e le bozze. Indossare un tutore lombare impedisce lo sviluppo di mialgia e malattie della colonna lombare (sciatica).

Ma in ogni caso, il tipo di corsetto deve essere selezionato dal medico in base all'età del paziente, i suoi parametri corporei e la gravità della malattia.

Corsetti per bambini

In pediatria, la benda viene solitamente prescritta per la postura di un bambino.

I prodotti per bambini aiutano:

  • alleviare i muscoli della schiena e le vertebre,
  • la spina dorsale per prendere una posizione fisiologica,
  • per rafforzare i legamenti,
  • abituare il bambino a correggere la postura.

Ma oltre a indossare una benda, è importante dedicare regolarmente del tempo agli esercizi fisici, che ti permettono di rafforzare i muscoli e ridurre l'aspetto di una curvatura in un bambino.

La struttura del corsetto toracolombare

I moderni corsetti rigidi sono leggeri, resistenti, confortevoli e possono sostituire completamente le costruzioni tradizionali in gesso.

La benda rigida consiste in un telaio di plastica, una guarnizione sintetica e un inserto di fissaggio sui muscoli addominali. La parte superiore del telaio è reclinabile, ha la forma di un triangolo, aiuta a tenere il cingolo scapolare nella posizione anatomica e consente di ripristinare la colonna vertebrale toracica.

Tutti gli elementi del corsetto sono interconnessi da cinghie sui fermagli, che possono essere regolati a seconda delle dimensioni. Inoltre, ci sono 2 punti regolabili che forniscono una fissazione aggiuntiva. Questo design consente di fissare saldamente il corsetto sul corpo del paziente.

Alcuni prodotti ortopedici sono resi trasparenti, il che consente di effettuare studi a raggi X senza rimuoverli.

In molti modelli di ortesi sono fornite nervature metalliche di irrigidimento, che consentono di fissare le vertebre partendo dal centro del petto e terminando con la parte sacrale.

I bendaggi semirigidi sono fatti di materiali naturali e artificiali, per il fissaggio, possono essere forniti con velcro, allacciatura o cerniere. Alcuni produttori hanno modelli progettati specificamente per donne e uomini.

Regole per la selezione di prodotti ortopedici

Per usare il corsetto per usarlo è necessario indossare correttamente:

  1. Un corsetto toracolombare può essere indossato su un corpo nudo, ma comunque, per non sfregare la pelle, si consiglia di indossarlo sulla biancheria intima sottile.
  2. È necessario indossare un prodotto ortopedico fino a 6 ore al giorno e deve essere tolto prima di andare a letto.
  3. Non stringere eccessivamente i punti sul prodotto, in quanto ciò influenzerà negativamente la circolazione sanguigna e, di conseguenza, peggiorerà la nutrizione dei tessuti nella colonna vertebrale.
  4. È necessario indossare un'ortesi lombosacrale del seno secondo le raccomandazioni di uno specialista ed essere sicuri di indossarlo per il lavoro fisico pesante, prima degli allenamenti e per il mal di schiena.

Va tenuto presente che diversi produttori di prodotti differiscono per dimensioni, quindi prima di acquistare è necessario misurare i loro parametri senza vestiti, vale a dire: petto, vita e vita. E poi confrontare le figure con le dimensioni indicate sulla confezione del corsetto. Altrimenti, se la benda è sbagliata, non ci sarà alcun beneficio da essa. E anche quando acquisti un corsetto devi considerare la crescita del paziente.

La benda toracolombare semirigida è meglio acquistare da un tessuto elastico anallergico e traspirante, ad esempio, dal 100% di rasatello. Come si deve indossare di solito per un lungo periodo, e materiali artificiali possono causare qualche disagio.

Particolarmente importante è il materiale con cui viene realizzato il corsetto, se l'ortesi è destinata a bambini e pazienti affetti da allergie.

Sappiamo tutti cosa sono dolore e disagio. L'artrosi, l'artrite, l'osteocondrosi e il mal di schiena rovinano seriamente la tua vita, limitandola nelle normali azioni: è impossibile alzare la mano, calpestare il piede o alzarsi dal letto.

Soprattutto questi problemi iniziano a manifestarsi dopo 45 anni. Quando uno su uno prima della debolezza fisica, arriva un panico e infernalmente spiacevole. Ma questo non ha bisogno di avere paura - devi agire! Cosa significa usare e perché - afferma il principale chirurgo ortopedico Sergey Bubnovsky.

Corsetto per la colonna vertebrale del torace

Chi ha problemi con la postura o le malattie della colonna vertebrale, sicuramente sa che cosa è un corsetto per la schiena e per cosa è usato. Ma chi si trova di fronte alla necessità di acquistarlo per la prima volta, in ogni caso, ha molte domande, ad esempio, quale prodotto acquistare e come usarlo. Corsetto per la colonna vertebrale toracica - un accessorio indispensabile e richiesto, in grado di svolgere molte funzioni.

Corsetto toracico: descrizione e funzioni

Un corsetto per la regione toracica della schiena è un prodotto ortopedico che svolge determinate funzioni, tra cui possiamo evidenziare la prevenzione e il trattamento di un certo numero di malattie della colonna vertebrale, nonché il ripristino del corretto funzionamento della colonna vertebrale. Aiuta a correggere la postura e alleviare la condizione di una persona nel periodo di esacerbazione di qualsiasi patologia della schiena.

Lo scopo principale dell'uso di un corsetto - fissazione della spina dorsale nella posizione corretta. Limita la mobilità di una determinata parte dei segmenti spinali o la elimina del tutto. A causa di ciò, c'è l'eliminazione della tensione nel sistema muscolare, il dolore.

Suggerimento: I corsetti ortopedici per la schiena sono anche chiamati ortesi. I medici prescrivono il loro uso in caso di lesioni, dopo l'intervento chirurgico, in presenza di deformità o carico eccessivo sulla colonna vertebrale.

Un corsetto per la regione toracica o toracica fissa le stesse parti della colonna vertebrale. Il prodotto ha forma e dimensioni per coprire la maggior parte della schiena, del torace e, a volte, della parte inferiore della schiena. Esternamente, assomiglia a un gilet che ha all'interno speciali costole rigide, così come elementi di plastica, dotati di un numero di elementi di fissaggio e cinghie, la cui presenza gli consente di adattarsi alla forma della schiena. Il corsetto aiuta:

  • per far fronte al dolore causato dalla sovracapacità della schiena,
  • migliorare la postura anche con la scoliosi,

Grazie a tutte queste utili funzioni, il corsetto permetterà anche di liberarsi da vertigini e mal di testa, intorpidimento delle estremità, ma solo se la presenza di questi sintomi è associata a problemi della colonna vertebrale.

Suggerimento: La benda e il corsetto non sono la stessa cosa. Il secondo è più rigido A volte sono anche confusi con i reclinatori, ma i corsetti sul petto sono più funzionali.

Come scegliere un corsetto

Di solito alla reception, il medico raccomanda immediatamente il tipo e il modello del corsetto, il più adatto per un particolare paziente. Ma quando c'è il desiderio di acquistare un prodotto senza consultazione, è importante considerare i seguenti aspetti:

  • scopo di utilizzo del prodotto,
  • caratteristiche della malattia, per il trattamento del quale verrà utilizzato il corsetto,
  • la dimensione del corpo di una persona è solitamente sufficiente per prendere le misure dalla vita, dal torace e anche per misurare l'altezza,
  • routine quotidiana e stile di vita del paziente, le sue condizioni individuali.

Se vuoi imparare più in dettaglio come scegliere il corsetto giusto da scoliosi, tipi e suggerimenti sulla scelta, oltre a considerare puoi leggere un articolo a riguardo sul nostro portale.

Il costo di un corsetto di solito varia molto a seconda della sua funzionalità, i materiali da cui è realizzato. Un aspetto importante - ergonomia e praticità del prodotto. Il tessuto e altri materiali (esclusi gli inserti di fissazione) utilizzati per crearlo devono essere ipoallergenici, morbidi, traspiranti, in modo che la pelle non si rompa in caso di uso prolungato.

È importante scegliere un corsetto e una taglia. Quando ordini un singolo prodotto, non dovrai preoccuparti di questo, ma acquistarlo in un negozio richiede di tenere conto di questo aspetto.

Attenzione! Acquistare in modo indipendente e utilizzare un corsetto è richiesto con molta attenzione! Il suo uso scorretto può provocare lo sviluppo di gravi violazioni! È meglio non essere arbitrario, ma cercare aiuto da un ortopedico, un neurologo, un riabilitatore o un vertebologo.

Istruzioni per la scelta di un corsetto

Passaggio 1. Per prima cosa devi decidere quale tipo di corsetto comprare. È necessario tener conto della sua funzionalità, rigidità. Di solito la scelta viene fatta in base alle prove.

Passaggio 2. Dovresti studiare il mercato dei corsetti e scoprire quali modelli sono in vendita, che è meglio comprare, di cosa sono fatti. Allo stesso tempo, il budget è preso in considerazione immediatamente.

Passaggio 3. Quindi è necessario familiarizzare con i sistemi di fissaggio del corsetto e scegliere quello che sembra essere il più conveniente.

Passaggio 4. Inoltre, è importante studiare le griglie dimensionali dei modelli selezionati di diversi produttori e determinare le dimensioni. Devi anche prendere le tue misure.

Passaggio 5. È necessario recarsi nel negozio in cui vendono prodotti ortopedici o in farmacia e acquistare l'opzione selezionata.

Regole di usura del corsetto

Affinché la punta del corsetto sia vantaggiosa e il prodotto stesso funzioni il più a lungo possibile, è importante seguire alcune regole operative.

    Tempo di indossare il corsetto. Quelli che sono utilizzati per correggere la postura vengono indossati per un massimo di 6 ore durante il giorno, con intervalli di 2-3 ore. I corsetti terapeutici sono usati per circa 4 ore. I bambini sono i migliori per indossare un corsetto mentre fanno le lezioni. In presenza di patologia per determinare il tempo di indossare un corsetto sarà un medico.

Video - Come scegliere un correttore di postura

In nessun caso è necessario violare il modo di indossare un corsetto per la sezione toracica - si possono avere seri problemi con il lavoro del sistema circolatorio, atrofia muscolare e persino danneggiare la colonna vertebrale. In generale, senza indicazioni particolari, il prodotto non deve essere acquistato. Ma se il corsetto viene usato correttamente, può davvero migliorare le condizioni della schiena.

Corsetti toracolombari: che cos'è?

I modelli toracolombari dei corsetti sono utilizzati per la fissazione e lo scarico della colonna vertebrale. Permettono di stabilizzare lo stato della colonna vertebrale, alleviare il dolore, ripristinare l'apparato legamentoso-articolare. Un approccio progressivo alla produzione di strutture ortopediche ci ha permesso di sviluppare i modelli terapeutici più efficaci. Gli ortopedici hanno abbandonato l'intero prodotto di fissaggio in modo che bendaggi e corsetti possano essere adattati ai problemi di un particolare paziente. Oggi, corsetti per varie parti della colonna vertebrale di diversi gradi di rigidità sono stati lanciati nella produzione di massa.

Classificazione per gravità e funzionalità

I corsetti ortopedici lombari del torace medico sono divisi in 2 gradi di rigidità: semirigidi e rigidi. Per funzione, i corsetti sono anche divisi in 2 gruppi:

  • Correggere i prodotti - corsetti per sostenere la colonna vertebrale, correggere la postura e prevenire la distorsione.
  • Prodotti di fissaggio: i corsetti limitano la mobilità della colonna vertebrale. Le costruzioni sono necessarie per la riabilitazione dopo gli infortuni e gli interventi chirurgici, inoltre, aiutano ad alleviare il dolore con successo durante le esacerbazioni delle malattie dorsali e le deformità corrette.

Quando si sceglie l'auto-trattamento corsetto ortopedico del torace lombare è inaccettabile. Il tipo e il modello sono determinati dal medico curante.

Modello "Orlett - 250A"

Questo modello del corsetto toracolombare è meritatamente popolare per il suo impatto efficace e la facilità di funzionamento.Il modello è destinato alla correzione della postura in diverse fasce d'età. Questo corsetto toracolombare è dotato di due costole di irrigidimento ed è regolato da cinghie elastiche e cinghie. Inoltre, le indicazioni per l'appuntamento di questo modello del corsetto sono:

  • difetti (curvatura) del torace,
  • abbassare la prevenzione durante il lavoro sedentario,
  • alterazioni degenerative-distrofiche della colonna vertebrale,
  • prevenzione delle fratture nell'osteoporosi o tubercolosi,
  • migliorando il risultato della terapia manuale,
  • periodo di riabilitazione dopo l'infortunio.

Modello "Orlett LSO-991"

Questo modello è costituito da un telaio in plastica rigida e cinghie di fissaggio (6 pezzi). Il corsetto toracolombare LSO-991 è in grado di fornire una fissazione rigida dalla vertebra toracica a quella sacrale. Il prodotto dell'azienda tedesca Rehard Technologies aiuta a ripristinare l'attività motoria in patologie complesse. Il corsetto è popolare in tutto il mondo, perché ha molte differenze positive rispetto ad altri prodotti simili:

  • Il design è leggero e confortevole, il telaio in plastica ha un peso ridotto. Il prodotto può essere indossato sia sulla biancheria intima che sul corpo nudo.
  • Il corsetto è fissato saldamente con cinghie regolabili, il reclinatore sporgente offre una vasta gamma di fissazione vertebra.
  • Il modello è universale. All'interno delle stesse dimensioni, il corsetto può essere regolato su un diverso volume del torace. Dal momento che è disponibile in 4 taglie, il prodotto può essere scelto per qualsiasi età e altezza.
  • Il corsetto non interferisce con la diagnosi di radiazioni.

Guarda il video: Il mio medico - Le nuove terapie per curare la scoliosi (Agosto 2019).