Osteocondrosi

Domanda per i programmi 2017

L'ipoteca è la possibilità di acquistare il proprio alloggio per le giovani famiglie. I programmi di mutuo 2017 sono progettati per semplificare la procedura per ottenere un mutuo ipotecario, per alleggerire l'onere finanziario per i mutuatari.

Fino a marzo 2017, un programma di assistenza ai mutuatari di AHML ha funzionato. Ha cessato di esistere in anticipo a causa del pieno pagamento dei fondi stanziati all'interno del suo quadro.

In azione per il 2017, esistono programmi di prestito ipotecario statale per alcune categorie di cittadini.

Il programma "Young Family" 2017

I prestiti sono erogati attraverso le organizzazioni di credito, ai termini delle banche, i requisiti aggiuntivi sono:

  • I prestiti sono concessi per l'acquisto di nuove abitazioni, la cui posizione è determinata dalle autorità.
  • Il certificato viene presentato al ricevimento del prestito.
  • Le famiglie che vivono in una zona che non ha una soglia minima di metri quadrati nella regione per persona che non sono proprietari di beni immobili possono partecipare al programma.
  • La presenza della cittadinanza russa.
  • I prestiti forniscono famiglie complete a un bambino.
  • L'età dei mutuatari fino a 35 anni.
  • Conferma della solvibilità dei mutuatari.

La sovvenzione è fornita nella misura del 30-40% del valore dell'appartamento, a seconda delle condizioni individuali.

Successivamente, consideriamo ulteriori programmi per supportare i mutuatari nel 2017.

Mutuo ai militari

  • Il prestito è disponibile per l'acquisto di abitazioni nuove e usate, case di campagna (pronte all'uso e per costruzione), l'acquisto di terreni.
  • La durata minima del servizio militare è di 3 anni.
  • Contributo con fondi propri del 10%.
  • Categoria di età - da 25 anni a 45 anni (al momento del rimborso del prestito).

I requisiti di base per un prestito sono determinati in una particolare banca che fornisce un mutuo militare.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Meccanismo di ristrutturazione ipotecaria

Dopo la ristrutturazione, il tasso sul mutuo in valuta non sarà superiore all'11,5% e il tasso del rublo non supererà il tasso alla data della ristrutturazione.

Il mutuatario può scegliere in quale forma ricevere assistenza dallo stato:

  • nel caso di un mutuo in valuta, convertirlo in un rublo ad un tasso inferiore al tasso della Banca di Russia al momento della conclusione dell'accordo di ristrutturazione,
  • cancellazione una tantum di una parte del debito.

Durante la ristrutturazione, il creditore non addebita nessuna commissione.

La ristrutturazione viene effettuata con decisione della banca mutuante. Nel caso di una decisione positiva della banca, la questione della ristrutturazione viene ulteriormente decisa da AHML.

Chi dovrebbe ristrutturare il mutuo sul decreto №961

I mutuatari ipotecari (famiglie) appartenenti alle seguenti categorie possono ricevere una ristrutturazione del mutuo ipotecario ai sensi della risoluzione n. 961:

  • Cittadini che hanno uno o più figli minori o tutori (fiduciari) di uno o più figli minori,
  • cittadini che sono veterani di guerra,
  • i cittadini che sono disabili o hanno figli disabili,
  • I cittadini dipendenti da persone di età inferiore ai 24 anni che sono studenti a tempo pieno,

soddisfacente a ciascuno delle condizioni:

  • il reddito lordo mensile medio di cui è 3 mesi prima della data di deposito di una domanda di ristrutturazione dopo aver detratto il pagamento mensile non supera due salari di sussistenza per ogni membro della famiglia del mutuatario. La dimensione del minimo di sussistenza è presa nella regione di residenza del mutuatario.
  • alla data di presentazione di una richiesta di ristrutturazione, la dimensione del pagamento mensile del mutuo è aumentata non meno del 30% rispetto all'ammontare del pagamento alla data del contratto di prestito.

Pertanto, il programma interrompe la possibilità di partecipare alla maggior parte dei titolari di mutui in rubli. Le autorità hanno parlato della priorità del nuovo programma per i mutuatari di mutui valutari nella primavera 2017. Più tardi, nel luglio dello stesso anno, i rappresentanti delle banche confermarono queste informazioni.

Inoltre, verrà creata una commissione speciale entro il 1 ° settembre 2017, che affronterà casi eccezionali ristrutturazione, ad esempio, se il mutuatario non passa in nessuna delle condizioni del programma (non più di due clausole di condizioni), ma ha chiaramente bisogno di assistenza. L'esame da parte della commissione di tali casi sarà condotto sulla base della richiesta della banca creditrice (cioè la decisione di ammettere il mutuatario al programma di ristrutturazione o meno, prima di tutto, accetta la banca).

Inoltre, la commissione avrà il diritto di aumentare il volume di assistenza al mutuatario, ma non più di 2 volte.

Requisiti ipotecari

L'area totale delle abitazioni dei mutui non deve superare:

  • 45 metri quadrati metri - per una stanza con 1 soggiorno,
  • 65 mq. metri - per una stanza con 2 soggiorni,
  • 85 metri quadrati. metri - per camere con 3 o più soggiorni.

L'alloggio dei mutui dovrebbe essere l'unico, mentre è consentito avere una quota cumulativa del mutuatario e dei suoi familiari (coniuge del mutuatario, così come i suoi figli minori, compresi quelli sotto la sua tutela o tutela) in possesso di non più di 1/2 della quota in un'abitazione diversa tra il 30 aprile 2015 e la data di presentazione della domanda di ristrutturazione.

Mutuo deve essere fatto non meno di 12 mesi prima della data in cui il mutuatario presenta la domanda di ristrutturazione.

Elenco dei documenti per la partecipazione al programma

Per partecipare al programma di ristrutturazione del mutuo, il mutuatario deve raccogliere i documenti richiesti:

  • Copie di documenti che attestano l'identità di tutti i mutuatari (debitori comuni), nonché dei mutuatari e dei loro familiari,
  • Documenti attestanti il ​​livello di reddito di tutti i mutuatari (debitori comuni) per 3 mesi prima della conclusione dell'accordo di ristrutturazione (copie delle cartelle di lavoro, dichiarazioni di reddito debitamente compilate sul modulo 2-NDFL, ecc.),
  • Documenti attestanti la categoria sociale del debitore (certificati di nascita dei figli, certificato di veterano delle operazioni militari del campione stabilito, certificato di disabilità, ecc.),
  • Copie di documenti di titolo del mutuo.

Oltre alla lista principale dei documenti, le banche sono autorizzate a richiedere ulteriori documenti per decidere sulla possibilità di ristrutturazione.

Estratti dal registro unificato dello stato dell'immobiliare AHML ricevono in modo indipendente.

Banche che partecipano al programma di assistenza ipotecaria

Per ottenere aiuto dallo stato nel rimborsare il mutuo, il mutuatario deve contattare la sua banca creditrice:

  1. AHML JSC
  2. PJSC Sberbank
  3. Banca alfa
  4. VTB Bank (PJSC)
  5. Bank GPB (JSC)
  6. VTB 24 (PJSC)
  7. PJSC Bank FC Otkrytie
  8. JSC "Agricultural Bank"
  9. AO UniCredit Bank
  10. OJSC "MOSCOW CREDIT BANK"
  11. PJSC ROSBANK
  12. JSC Raiffeisenbank
  13. PJSC "BINBANK"
  14. PJSC "Bank Saint Petersburg"
  15. JSCB Absolut Bank (PJSC)
  16. AVENIR LLC
  17. JSC "Avtogradbank"
  18. JSC "AZhIK Voronezh region"
  19. JSC "AHML Vologda region"
  20. AHML KO JSC
  21. JSC "AHML Tyumen region"
  22. JSC "AHML Tambov region"
  23. BANCA "AK BARS" PJSC
  24. PJSC "AKIBANK"
  25. JSCB Almazergienbank JSC
  26. JSCB AltayBusiness-Bank (OJSC)
  27. PJSC "BANCA SGB"
  28. BASHKOMSNABBANK (PJSC)
  29. JSC "BINBANK Murmansk"
  30. PJSC "BINBANK Tver"
  31. LLC "BUM-BANK"
  32. PJSC BystroBank
  33. OJSC "VAIZHK"
  34. Banca "VBRR" (JSC)
  35. GLOBEXBANK JSC
  36. PJSC "Far Eastern Bank"
  37. JSC "DVITS"
  38. AB Devon-Credit (PJSC)
  39. JSC "CB DeltaCredit"
  40. JSC "Bank ZhilFinance"
  41. PJSC "Zapsibcombank"
  42. PJSC Bank ZENIT
  43. JSCB "Izhkombank" (PJSC)
  44. JSCB "Investtorgbank" (PJSC)
  45. Ugra Mortgage Agency JSC
  46. LLC Kamsky Commercial Bank
  47. OJSC Krayinvestbank
  48. JSC "Credit Europe Bank"
  49. LLC Krona-Bank
  50. Bank "KUB" (JSC)
  51. CB "Kuban Credit" LLC
  52. AB Kuznetskbusinessbank (JSC)
  53. PJSC "Kurskprombank"
  54. Banca "Left Bank" (PJSC)
  55. CB LOCO Bank (JSC)
  56. PJSC "METKOMBANK"
  57. CB "Moskommertsbank" (JSC)
  58. PAO MOSOBLBANK
  59. PJSC "MTS-Bank"
  60. JSC "AFFIDABILE CASA"
  61. NOAIK JSC
  62. PJSC "NOKSSBANK"
  63. JSC "OblAIZHK"
  64. OTP Bank JSC
  65. PJSC "Plus Bank"
  66. PJSC SKB Primorye "Primsotsbank"
  67. JSCB "Proinvestbank" (PJSC)
  68. Sviluppo abitativo regionale e fondo ipotecario
  69. JSCB RosEvroBank (JSC)
  70. JSCB "Russian Capital" (PJSC)
  71. CB RostFinance LLC
  72. PJSC JSCB Svyaz-Bank
  73. JSC CB "North Credit"
  74. SMP Bank JSC
  75. ZAO SNB
  76. Banca "Snezhinsky" JSC
  77. JSC "Sobinbank"
  78. PJSC "Sovcombank"
  79. JSC "SPb TSDZh"
  80. OAO AIKB Tatfondbank
  81. Timer Bank (PJSC)
  82. TKB (CJSC)
  83. PAO "Tomskpromstroybank"
  84. TEMBR-BANK JSC
  85. OJSC "UGAIK"
  86. PJSC JSCB "Ural FD"
  87. PJSC "BANK URALSIB"
  88. La Fondazione RHD
  89. AKB FORA-BANK (JSC)
  90. JSCB "Forstadt" (JSC)
  91. CB CB Center-Invest
  92. OJSC CHELINDBANK
  93. OJSC "CHELYABINVESTBANK"
  94. JSCB CHUVASHKREDITPROMBANK PJSC
  95. Mosca Stars B.V.
  96. RESO Investment Company JSC
  97. AB "RUSSIA"
  98. RESO Financial Markets JSC

  1. Agente ipotecario CJSC AHML 2010-1
  2. Agente ipotecario CJSC AHML 2011-1
  3. Agente ipotecario CJSC AHML 2011-2
  4. Agente ipotecario CJSC AHML 2012-1
  5. Agente ipotecario CJSC AHML 2013-1
  6. Agente ipotecario CJSC AHML 2014-1
  7. Agente ipotecario CJSC AHML 2014-2
  8. Agente ipotecario CJSC AHML 2014-3
  9. Agente ipotecario CJSC Absolut 1
  10. Agente ipotecario CJSC Absolut 2
  11. Agente ipotecario CJSC Absolut 3
  12. Agente ipotecario JSC BFKO
  13. CJSC East Siberian Mortgage Agent 2012
  14. Agente ipotecario CJSC NOMOS
  15. Apertura dell'agente ipotecario CJSC 1
  16. CJSC Mortgage Agent Petrocommerce - 1
  17. Agente ipotecario LLC TKB-2
  18. CJSC "Mortgage Agent KhMB-1"
  19. CJSC "Agente ipotecario KhMB-2"
  20. Agente ipotecario Eclipse-1 LLC
  21. FORNITORE DI AGENZIA MUTUIALE CJSC - 2014

Ordine del 21 gennaio 2017 №57-p

L'ordine firmato distribuiva sussidi per un importo di 4,234 miliardi di rubli forniti nel 2017 dal bilancio federale ai bilanci di 75 enti costitutivi della Federazione per cofinanziare gli impegni di spesa per fornire benefici sociali a giovani famiglie per l'acquisto (costruzione) di alloggi.

I sussidi sono forniti nell'ambito del sottoprogramma "Fornire alloggi per giovani famiglie" del Programma federale "Alloggio" per il 2015-2020 (approvato dal decreto governativo n. 1050 del 17 dicembre 2010, incluso nel programma statale "Offrire alloggi e servizi accessibili ai cittadini della Federazione Russa" ulteriormente - subroutine).

commento

Il sottoprogramma prevede di fornire alle giovani famiglie bisognose condizioni abitative migliori con prestazioni sociali per l'acquisto (costruzione) di alloggi nella misura di almeno il 30% del costo stimato dell'alloggio per le giovani famiglie senza figli e almeno il 35% per le giovani famiglie con un figlio o più.

Le sovvenzioni vengono fornite ai budget dei soggetti della Federazione che soddisfano le condizioni e i requisiti del sottoprogramma e hanno presentato le domande di partecipazione al sottoprogramma nel 2017.

Programma di trasferimento 2017

Entrato nel territorio della Federazione Russa (RF), è possibile rivolgersi agli enti territoriali del Servizio federale di migrazione della Federazione russa (attualmente la Direzione generale per la migrazione, Dipartimento principale degli affari interni del Ministero degli affari interni della Russia) per partecipare al programma per il ritorno dei compatrioti in Russia (reinsediamento delle regioni prioritarie della Federazione russa).

Ripartendo nel programma di restituzione dei connazionali in Russia, sono previsti diversi vantaggi per il rimborso delle spese di trasferimento, ad esempio: è consentito importare la proprietà in esenzione da dazio, le spese di viaggio e il bagaglio sono risarciti (un container da cinque tonnellate per tre membri della famiglia, più di tre membri della famiglia sono due contenitori da cinque tonnellate), e È inoltre possibile inserire un'autovettura senza pagare dazi doganali (questo tipo di indennizzo viene corrisposto alle personeche ha ricevuto un attestato da un partecipante al programma statale all'estero), gli immigrati ricevono un compenso per l'affitto di alloggi (cfr. decreto presidenziale n. 637 "Sulle misure di assistenza al reinsediamento volontario di compatrioti che vivono all'estero nella Federazione russa").

I "territori di insediamento prioritario" e tutti gli altri "territori di introduzione" sono evidenziati. L'elenco delle regioni russe che saranno prioritarie al momento del reinsediamento dei connazionali in residenza permanente è stato approvato. I compatrioti-migranti godranno del più alto livello di supporto statale nelle seguenti regioni della Russia: Repubblica di Buriazia, Territorio Trans-Baikal, Territorio Kamchatka, Territorio Primorsky, Territorio di Khabarovsk, Regione di Amur, Regione di Irkutsk, Regione di Magadan, Regione di Sakhalin, Regione Autonoma Ebraica.

Ad oggi, 47 regioni hanno preso parte al programma di reinsediamento per i compatrioti: le repubbliche di Buriazia, Chuvashia, Carelia, Mari El e Mordovia, Altai, Trans-Baikal, Kamchatka, Krasnoyarsk, Perm, Primorsky e Khabarovsk, Arkhangelsk, Amur, Bryansk, Volgograd, Voronezh, Irkutsk , Kaliningrad, Kaluga, Kostroma, Kemerovo, Kurgan, Kursk, Leningrado, Lipetsk, Magadan, Murmansk, Nizhny Novgorod, Novgorod, Novosibirsk, Omsk, Penza, Pskov, Sakhalin, Saratov, S erdlovskaya, Smolensk, Tambov, Tver, Tula, Tyumen, Ulyanovsk e le regioni Chelyabinsk, la regione autonoma ebraica, i Nenets, Khanty-Mansiysk e distretto autonomo Yamalo-Nenets.

Il governo russo ha precedentemente approvato nuove regole per il reinsediamento dei compatrioti e ha deciso di assegnare le aree di regolamento prioritarie. Gli ascensori, quando si trasferirono in tali territori, furono aumentati da 120 mila a 240 mila rubli per il richiedente e 120 mila rubli - ogni membro della famiglia immigrata.

Secondo il decreto presidenziale n. 531 "Emendamenti al programma statale di assistenza al reinsediamento volontario nella Federazione russa dei compatrioti che vivono all'estero", gli stranieri che hanno ottenuto asilo temporaneo in Russia possono ora partecipare al Programma di reinsediamento dei Compatrioti di Stato.

È possibile ottenere asilo temporaneo in una regione della Russia e, per partecipare al programma statale, scegliere un altro soggetto della Federazione russa.

Il governo della Federazione russa, con il suo decreto n. 1528-p, approvò modifiche ai programmi regionali per aiutare il reinsediamento volontario in Russia di connazionali che vivono all'estero. Gli emendamenti sono previsti in connessione con l'aumento del numero di partecipanti al programma a spese delle persone che hanno lasciato con la forza l'Ucraina e temporaneamente stazionate nella Federazione russa. A seguito delle decisioni prese, oltre 11mila connazionali ucraini saranno in grado di stabilirsi in 37 regioni della Russia. Allo stesso tempo, il numero più grande è previsto per i soggetti della Federazione relativi ai "territori di introduzione", vale a dire: regione di Tula (1.750 persone), regioni di Kaluga e Orenburg (1000 persone ciascuna), regione di Tambov (700 persone).

Allo stato attuale, vi è stata una semplificazione della procedura di partecipazione al programma di reinsediamento dei compatrioti, la semplificazione è dovuta alla mancanza di un certo numero di documenti dai connazionali dell'Ucraina (ad esempio, documenti sullo stato civile, istruzione e formazione professionale), che sono presentati insieme a una dichiarazione sulla partecipazione al Programma di Stato necessario all'atto dell'approvazione della candidatura del candidato nell'ente FMS.

A questo proposito, sono state approvate le regole provvisorie per l'organizzazione del lavoro con i connazionali dell'Ucraina. Esse stabiliscono un elenco di documenti presentati insieme a una domanda di partecipazione al programma statale, i termini per il controllo delle informazioni contenute nei documenti (10 giorni lavorativi) e un limite di tempo per il rilascio di un attestato del partecipante al programma statale da parte dell'ente territoriale dell'FMS in materia di Federazione.

Le autorità esecutive delle entità costitutive della Federazione Russa responsabili dell'attuazione del programma statale sono invitati a prendere in considerazione le domande di partecipazione al programma statale per un periodo non superiore a 10 giorni lavorativi, e se i richiedenti non hanno documenti di istruzione, formazione professionale o esperienza lavorativa, condurre colloqui con i candidati competenze professionali e qualifiche.

Revoca del certificato del partecipante al programma di reinsediamento, rifiuto volontario dello status del partecipante al programma di reinsediamento o dello status di un familiare, nonché partenza di un partecipante del programma statale e / o membri della sua famiglia in un luogo di residenza permanente al di fuori della Federazione russa specificato dal certificato prima di 2 anni dopo la riscossione dei costi sostenuti dallo stato in relazione al pagamento dell'elevazione, il risarcimento dei costi di trasporto, nonché le spese relative all'esecuzione di documenti che determinano lo status giuridico (Decreto Prez Identità RF №82).

Programma di reinsediamento di Compatriots nel 2017

Le persone che desiderano trasferirsi nel territorio della Federazione Russa ai fini della residenza permanente e della cittadinanza possono prendere parte al programma statale di reinsediamento dei connazionali.

Un programma del genere consente di rendere la procedura di reinsediamento più confortevole per alcune categorie di cittadini, soprattutto perché lo stato stesso è interessato a trasferire i connazionali e attirare un flusso di persone normodotate.

Le questioni relative al reinsediamento dei compatrioti sono regolate dalla legge "Sulla cittadinanza della Federazione russa", dal programma statale di assistenza al reinsediamento volontario nella Federazione russa dei compatrioti residenti all'estero (di seguito "Programma") e da altri ordinamenti.

Nel 2017, l'attuazione del programma continua, come negli anni precedenti, ma con alcune modifiche.

I cittadini di altri paesi e apolidi e cittadini della Federazione Russa che risiedono permanentemente all'estero e hanno la cittadinanza russa, possono prendere parte al Programma.

Lo scopo del programma è inizialmente quello di reinsediare una certa cerchia di persone:

1. Persone che hanno la cittadinanza della Federazione Russa e vivono in modo permanente al di fuori dei suoi confini,
2. Le persone che in precedenza erano cittadini dell'Unione Sovietica, ma ora il loro luogo di residenza sono stati che facevano parte dell'Unione, e oggi sono cittadini di questi paesi o non hanno alcuna cittadinanza,
3. Gli emigranti e gli immigrati dallo Stato russo, dalla RSFSR e dalla Federazione russa, che erano i loro cittadini, ma che hanno ricevuto la cittadinanza di paesi stranieri o il diritto alla residenza permanente in essi, o che non hanno alcuna cittadinanza,
4. I discendenti della cerchia di persone di cui sopra, ad eccezione degli eredi delle nazioni titolari di altri stati,
5. Persone che attualmente risiedono temporaneamente o permanentemente nella Federazione Russa, nonché persone che hanno ottenuto asilo nel suo territorio.

Oltre all'atteggiamento nei confronti di una determinata categoria di cittadini, un potenziale partecipante al programma deve soddisfare anche i seguenti requisiti:

1. Il candidato deve essere maggiorenne e capace per lavorare nella Federazione Russa,
2. Il livello di padronanza del russo orale e scritto dovrebbe essere tale da garantire al partecipante un rapido adattamento nel paese,
3. Avere esperienza lavorativa e istruzione qualificata che fornirà al partecipante un posto di lavoro in Russia.

Se nell'ambito del programma il candidato deve ottenere un permesso di soggiorno, deve soddisfare tutte le condizioni in anticipo che gli consentiranno di riceverlo. Un immigrato non deve essere processato o soggetto alla deportazione dal territorio della Federazione Russa. Inoltre, il candidato deve soddisfare le condizioni dei programmi di reinsediamento regionali, quindi è necessario familiarizzarsi con loro in anticipo.

I requisiti e le condizioni sono presentati al fine di contribuire maggiormente al reinsediamento di quelle persone che sono state allevate nelle tradizioni della cultura russa e sono quindi pronte per essere rapidamente coinvolte nei legami sociali della società.

Un potenziale partecipante deve presentare un modulo di domanda compilato e ritirare un pacchetto di documenti, tra cui:

1. Documenti con i quali è possibile verificare l'identità e determinare la cittadinanza attuale di una persona
2. Documenti di parenti che vogliono unirsi al partecipante nel quadro del reinsediamento nel territorio della Federazione Russa,
3. Documenti sul luogo di residenza, che determinerà l'attuale luogo di residenza, soggiorno, registrazione temporanea o permanente,
4. Certificati, certificati e altri documenti che confermano la relazione del candidato per il reinsediamento con i parenti, informazioni sulla loro istruzione e lauree da scuola, occupazione e altre informazioni (per confermare i dati del questionario).

Se un connazionale risiede nella Federazione Russa, deve inoltre fornire i documenti originali in cui è stabilito il diritto alla residenza temporanea o permanente, i documenti relativi al loro stato civile (matrimonio o divorzio) e documenti di identità.

Quando si cambia il cognome, il cognome o il patronimico del partecipante o dei parenti che si trasferiscono con lui, è necessario presentare i certificati appropriati dalle autorità di registrazione civile. Va tenuto presente che la scrittura di tali dati personali di una persona dovrebbe essere la stessa in tutti i documenti.

I compatrioti che partecipano al programma e i loro parenti che si trasferiscono con esso hanno diritto a ricevere assistenza sociale e sostegno statale in conformità con la regione di reinsediamento.

Ai partecipanti viene fornito il rimborso dal budget per il trasferimento nella regione selezionata per la residenza. Le spese addebitate dal consolato, i diritti di visto e i fondi spesi per il trasporto della propria proprietà e il pagamento di varie tasse statali sono rimborsati. Per il risarcimento successivo, è necessario mantenere il contratto con il corriere e il documento che conferma il pagamento per i suoi servizi. Se i servizi sono forniti da una società internazionale, sarà necessaria una polizza di carico con timbri doganali e una dichiarazione di carico.

Se un partecipante diventa registrato presso l'autorità di migrazione e possiede autoveicoli per sei mesi o più, ha il diritto di trasportare questo veicolo senza pagare tasse e oneri doganali per 18 mesi dopo il trasferimento. Questa esenzione si applica alle persone che hanno ricevuto un certificato di partecipazione in paesi stranieri.

Il partecipante al programma e i parenti degli immigrati che sono arrivati ​​nel suo ambito hanno il diritto di ricevere la RAH al di fuori delle quote, un permesso di soggiorno e la cittadinanza secondo la procedura semplificata. Inoltre, dai vantaggi si dovrebbe notare che il migrante non ha bisogno di superare esami complessi per ottenerli - fa risparmiare tempo e denaro.

Nell'ambito del Programma, il partecipante riceve sostegno per pagamenti fino a 240 mila rubli, che possono essere spesi per risolvere problemi di vita e familiari, contribuire alla propria attività, acquistare o affittare abitazioni. Le loro dimensioni dipendono direttamente dalla regione del reinsediamento, informazioni dettagliate su questo argomento possono essere trovate sui siti web delle regioni.

Tra gli svantaggi del programma di reinsediamento, va notato che il partecipante è obbligato a vivere e lavorare solo nel territorio della sua regione fino a quando non si ottiene la cittadinanza.

Un compatriota nell'ambito del Programma può scegliere un territorio di reinsediamento nella Federazione Russa - un soggetto della federazione o parte di esso. Allo stesso tempo, ci sono due categorie: la liquidazione prioritaria e quelle che non appartengono ai territori prioritari. Molte regioni della Russia oggi hanno una carenza di lavoratori qualificati e hanno bisogno di nuovo personale.Le priorità sono considerate strategicamente importanti per il territorio dello stato, sono determinate e modificate dal governo della Federazione Russa.

Dal 2017, 47 regioni possono accettare partecipanti al programma, ma soprattutto stanno aspettando immigrati nelle regioni Transbaikalia, Kamchatka, Altai, Khabarovsk e Primorye, Amur, Magadan e Irkutsk, così come a Sakhalin e nel distretto ebraico.

Gli immigrati in primo luogo cercano di trasferirsi nelle principali città, a San Pietroburgo ea Mosca. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che il livello massimo di sostegno statale può essere previsto solo al momento del reinsediamento nelle regioni prioritarie. Un elenco di tutte le regioni può essere trovato sui siti ufficiali per l'attuazione del Programma.

Se un candidato residente all'estero ha assemblato un pacchetto di documenti già pronti e ha rilasciato una domanda in conformità con il modulo approvato, può presentarlo personalmente all'organismo autorizzato della Federazione Russa sul territorio del suo paese. Tali organismi possono essere uffici di rappresentanza del Dipartimento degli Affari Migratori del Ministero degli Affari Interni della Federazione Russa o un gruppo sull'attuazione del Programma presso i consolati e i dipartimenti delle missioni diplomatiche della Russia in paesi stranieri.

Vivendo sul territorio dello stato russo, per la partecipazione al programma è necessario presentare documenti su base territoriale agli uffici della direzione principale del Ministero degli affari interni della Federazione russa.

Prima di presentare la domanda, è necessario considerare che i documenti emessi in una lingua straniera devono essere tradotti in russo. Allo stesso tempo, la traduzione e i voti del traduttore devono essere autenticati. Se vengono presentate copie di documenti rilasciati in paesi stranieri, gli originali dovrebbero essere legalizzati nel modo prescritto, se tali questioni non sono regolate da un accordo internazionale.

Dopo aver presentato la domanda, è necessario attendere che sia concordato con le autorità esecutive della regione in cui è pianificato il reinsediamento e con le autorità statali.

Vari dipartimenti dovrebbero verificare l'assenza di un potenziale partecipante di circostanze che potrebbero impedire il suo ingresso in Russia. Se una persona vive nella Federazione Russa - non vi sono ragioni per la cessazione della residenza temporanea o permanente (RWP, permesso di soggiorno).

Dopo aver preso in considerazione la domanda, l'autorità per la migrazione territoriale del soggetto della Federazione Russa che partecipa al programma regionale, prende una decisione e emette o rifiuta di rilasciare al candidato un certificato del partecipante al programma.

Va ricordato che la decisione emessa può essere annullata nei casi in cui un connazionale viola le norme della legislazione migratoria o è stabilito che la sua permanenza nella Federazione Russa è indesiderabile, viene presa una decisione di espulsione dal paese, l'ingresso nella Federazione Russa è vietato o il partecipante cessa di rispettare le condizioni del programma regionale.

Il certificato viene fornito entro 60 giorni dal ricevimento della domanda da parte del connazionale con un pacchetto completo di documenti. Per riceverlo, devi comparire personalmente nel corpo autorizzato. Il documento è valido per tre anni dopo la presentazione. Se questo periodo è scaduto, il partecipante perde il suo status e i suoi parenti - lo stato dei membri della famiglia. Cioè, il partecipante deve avere il tempo di emettere la cittadinanza russa durante questo periodo.

Prima di spostarti in anticipo, dovresti fare abbastanza copie di documenti e foto per ottenere RVP e cittadinanza, in modo che in seguito non perdi molto tempo.

Quando si entra nel territorio della Federazione Russa, è necessario considerare attentamente la compilazione della carta di migrazione. Quando si attraversa il confine sul passaporto, il patronimico non deve essere inserito nella carta, se non è nel passaporto, lo scopo della visita deve essere privato.

Nel Dipartimento degli Affari Migratori del Ministero degli Affari Interni è possibile ottenere una lista di controllo con l'elenco dei documenti richiesti sul RWPÈ necessario notare per te il necessario: domanda, foto, traduzione autenticata di un passaporto, una copia del certificato del partecipante al programma, documenti di pagamento del dazio dell'importo di 1600 rubli (è possibile ottenere un rimborso), una carta di migrazione e dati di registrazione sul luogo di soggiorno. Inoltre, è necessario passare una commissione in strutture sanitarie per ottenere certificati e certificati di assenza di HIV, tossicodipendenza e altre malattie infettive secondo l'elenco. Questi certificati possono essere forniti sia quando si inviano documenti per il RWP che entro un mese dopo di esso.

Dopo la fornitura del RWP, non è necessario ottenere un permesso di soggiorno: il partecipante può immediatamente richiedere la cittadinanza, la questione della sua concessione sarà presa in considerazione entro tre mesi. Questo è un vantaggio significativo, perché in una procedura generale, si dovrebbe ricevere un permesso di soggiorno e richiedere la cittadinanza solo dopo un certo periodo legale.

Va ricordato che i cittadini di alcuni paesi (ad esempio, l'Ucraina, il Kazakistan) che sono arrivati ​​nella Federazione Russa in regime senza visto possono rimanere sul territorio fino a 30 o 90 giorni senza registrazione nel luogo di soggiorno presso l'autorità locale per la migrazione. Ma dovresti sapere che per ricevere RVP tale contabilità è necessaria anche per questa categoria di cittadini.

È necessario tenere conto delle peculiarità per il reinsediamento di connazionali da paesi senza visti e senza visti, perché nella sfera della politica migratoria tra Stati esteri e Federazione russa possono esserci relazioni diverse. Ad esempio, per i cittadini della Bielorussia non è necessario compilare una carta di immigrazione, di conseguenza, non sarà richiesto per la presentazione all'autorità di migrazione, e i cittadini degli stati con cui la Federazione Russa mantiene un regime di visti avranno bisogno di un visto.

Per chiarire tutte le domande, è possibile contattare gli uffici consolari della Federazione Russa in paesi stranieri e altri organismi autorizzati.

Secondo gli atti normativi, gli sfollati dopo la mossa hanno il diritto di lavorare e ricevere un'istruzione nel territorio della Federazione Russa.

Se un migrante non ha parenti nel luogo del reinsediamento, dovrebbe sapere in anticipo della presenza di centri di accoglienza temporanei nella regione, dove è possibile soggiornare a una tariffa modesta e persino ottenere la registrazione nel luogo di soggiorno. Sarà necessario per la successiva presentazione di documenti sul RWP.

Avere un certificato di un partecipante al programma, un migrante e un membro della sua famiglia, secondo la legislazione sul lavoro, hanno il diritto di essere assunti alle stesse condizioni di un cittadino della Federazione Russa. Questo è un vantaggio significativo, perché è possibile ottenere un lavoro senza un permesso di lavoro e la registrazione di residenza temporanea, e il datore di lavoro non ha bisogno di contattare le autorità di migrazione per un permesso di impiegare manodopera straniera.

Tuttavia, ad oggi, alcuni datori di lavoro non hanno mai sentito parlare di un programma del genere, quindi prima di presentare domanda dovrebbero portare loro tutte le informazioni sui loro diritti.

Inoltre, sui siti web ufficiali delle regioni è possibile trovare un elenco di posti vacanti nell'ambito del Programma, che è possibile ottenere da soli e i requisiti per il dipendente. Ma dobbiamo ricordare che il problema del trasferimento può richiedere molto tempo, durante il quale i posti vacanti possono perdere rilevanza.

Inoltre, dovresti sempre ricordare che le questioni riguardanti l'alloggio, la vita, l'impiego di tutti i membri della famiglia e l'educazione dei bambini dovrebbero essere chiariti al massimo in anticipo, raccogliendo tutte le informazioni per le opzioni di backup per risolverli.

Il programma di reinsediamento dal Kazakistan alla Russia nel 2017

Ogni anno, la Russia si sta trasformando in un paese che è considerato un posto eccellente in cui vivere di immigrati provenienti da altri stati. Lo stato dichiarato attira persone con una struttura culturale unica, un'aliquota fiscale bassa, prestazioni sociali e condizioni di vita soddisfacenti. Di conseguenza, la maggior parte degli immigrati tende a venire in Russia per la residenza permanente e ottenere un passaporto russo.

In generale, il processo per ottenere la cittadinanza russa in sé è piuttosto complicato e lungo. Prima di tutto, una persona che afferma di essere un cittadino deve vivere in Russia in modo permanente per 5 anni e allo stesso tempo legalmente. Tutti i madrelingua hanno un bonus - alloggio per 3 mesi. A differenza dei modi descritti sopra per diventare un cittadino della Russia, esiste un programma speciale di reinsediamento, grazie al quale i partecipanti hanno il diritto di tornare nella loro patria storica, ottenere un passaporto russo e ricevere anche un solido supporto materiale.

Diventare partecipanti al programma segnato può:

• cittadini della Russia che vivono in altri paesi
• discendenti delle ex repubbliche sovietiche e cittadini dell'URSS,
• emigranti che vivevano nella Federazione Russa, nella RSFSR, nella Repubblica di Bielorussia, ma si sono trovati soggetti di altri paesi.

Per richiedere la cittadinanza russa a tutti i gruppi di persone elencati, è necessario:

• avere più di 18 anni
• avere esperienza di istruzione e di lavoro per la Federazione Russa,
• essere abili e capaci,
• soddisfare tutti i requisiti per ottenere RAH,
• fluente in russo.

Allo stesso tempo, i migranti possono ricevere assistenza dal governo russo, che si manifesta nei seguenti punti:

1. La possibilità di ottenere un "lift" - indennità fino a 240 mila rubli, a seconda della regione di reinsediamento selezionato e fino a 20 mila rubli per ogni membro della famiglia.
2. In assenza di una fonte permanente di reddito, ricevere un beneficio mensile.
3. Un'opportunità per ricevere un risarcimento dei mezzi spesi per lo spostamento.

Il processo di reinsediamento sul territorio della Federazione Russa comprende diverse fasi principali, ognuna delle quali dovrebbe essere discussa in dettaglio.

Tutti i partecipanti al programma dichiarato possono trasferirsi sul territorio di 57 soggetti della Federazione Russa, tra i quali vale la pena menzionare le regioni di Orël, Lipetsk, Brjansk e Kaliningrad, nonché Mordovia, Stavropol Krai e Khakassia. Nel 2017, sarà possibile spostarsi in una delle regioni del nostro stato, c'è semplicemente un elenco di regioni prioritarie, la cui scelta offre al migrante una notevole indennità, vari benefici e compensazioni per tutti i costi di trasporto.

Parlando di quali regioni sono considerate prioritarie in questo momento nella Federazione Russa, vale la pena notare:

• Zabaykalsky, Khabarovsky, Primorsky e Kamchatsky Krai,
• Buriazia,
• Regioni di Magadan, Irkutsk, Sakhalin e Amur.

L'intero problema è che il territorio di tutte queste aree ha una densità di popolazione minima, quindi il governo russo sta cercando in tutti i modi di porre rimedio a questa situazione. All'arrivo, ciascuno dei partecipanti al programma selezionato ha il diritto di aspettarsi di ricevere un compenso per l'alloggio in affitto o la fornitura del luogo di residenza stesso.

Per diventare partecipanti al programma statale, è necessario presentare una domanda al governo della Federazione russa nel proprio paese o al FMS, che si trova in Russia.

Al momento, è necessario fornire il seguente elenco di documenti:

• copie di tutte le pagine del passaporto nazionale,
• una domanda di membro completata,
• dichiarazione fatta sul modello,
• due foto standard,
• copia di un permesso di soggiorno o RVP quando si vive sul territorio della Federazione Russa,
• tutti i documenti che confermano i legami familiari con i familiari,
• diploma di istruzione,
• documenti sull'esperienza lavorativa.

Vale la pena notare che è possibile richiedere la partecipazione al programma di reinsediamento via e-mail o per telefono. Tutti i documenti devono essere archiviati dal richiedente in un determinato periodo. Tutti i documenti devono essere compilati in russo e autenticata. A proposito, se i documenti sono presentati in Russia, devono essere certificati da un notaio russo.

L'applicazione viene esaminata dal governo russo entro 2 mesi e la decisione viene inviata al futuro migrante con un avviso speciale per iscritto.Il certificato di partecipazione al programma è rilasciato per soli 3 anni, dopodiché lo status del partecipante perde la sua validità.

La fase menzionata riguarda tutti i partecipanti al programma che, fino all'adesione, erano al di fuori della Federazione Russa.

In questo caso, per attraversare il confine russo, devi avere con te:

• visto,
• carta di migrazione,
• passaporto nazionale,
• certificato di partecipazione al programma.

Per ottenere un RAH, il migrante deve richiedere assistenza al consolato della Federazione Russa o alle autorità FMS. Allo stesso tempo, ogni migrante riceverà un documento senza quote che si applicano ad altri stranieri. La domanda viene esaminata per 50 giorni, dopo di che viene presa una decisione positiva o il rifiuto.

Qualsiasi partecipante al programma di reinsediamento può ricevere la cittadinanza da 4 a 9 mesi dalla data della domanda. Allo stesso tempo, puoi diventare un cittadino della Federazione Russa nel 2017 senza ricevere un permesso di soggiorno, che contribuirà ad accelerare i tempi dell'intera procedura.

Qualsiasi residente del Kazakistan che voglia partecipare al programma selezionato dovrebbe chiedere aiuto all'ufficio di rappresentanza della Russia. Oggi si trovano a Uralsk, Alma-Te, Ust-Kamenogorsk e Astana. Il reinsediamento dei migranti dal Kazakistan comprende anche diverse fasi principali. Inizialmente, il futuro partecipante al programma dovrebbe fissare un appuntamento, che può essere fatto utilizzando il sito web ufficiale. Quindi dovrebbe scrivere un'applicazione speciale che può essere scaricata nello stesso sito. E prepara il pacchetto di documenti sopra descritto. A proposito, i diplomi di istruzione superiore in Kazakistan sono considerati accettabili nel 2017 e in Russia. È vero, il diploma medico dovrà essere confermato. Il Servizio Migrazione della Federazione Russa prenderà in considerazione tale dichiarazione, dopo di che emetterà una decisione scritta. Se il risultato è positivo, il richiedente riceve un certificato speciale di un partecipante al programma di reinsediamento e può trasferirsi nella Federazione Russa.

In conclusione, vorrei aggiungere che il governo dello stato russo è preoccupato per i suoi cittadini e sta vivendo che il territorio dell'intero stato è pieno di residenti. Inoltre, le sconfinate distese russe sono sempre benvenute a nuove persone. E se non puoi decidere su una tale decisione per un lungo periodo, dovresti sapere - si prenderanno cura di te qui.

Regioni del programma di reinsediamento nel 2017

Non è un segreto che con il crollo dell'Unione Sovietica molti madrelingua della lingua russa, che si sono rivelati cittadini di stati completamente diversi, hanno dovuto affrontare notevoli difficoltà. È per queste persone che sono nostalgici dei tempi in cui tutti i popoli dell'URSS vivevano in una grande famiglia e intendevano il reinsediamento volontario nelle terre della Federazione Russa.

Oggi possiamo dire che il programma di reinsediamento dei compatrioti in Russia è un fenomeno unico. Naturalmente, l'idea di sovrappopolazione volontaria dei cittadini della CSI non è nuova, ma, a differenza del programma del Kazakistan, che preferisce i kazaki etnici, il programma statale russo è destinato a tutti i parlanti della lingua russa. Poi, all'alba dello "zero", le persone che avevano rischiato di ritirarsi dalle loro case e recarsi in Russia per la residenza permanente hanno dovuto affrontare molte difficoltà. Le recensioni di persone che si sono trasferite nella Federazione Russa dieci o più anni fa non possono essere definite positive. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che alcune regioni non sono state in grado di accettare un numero così elevato di migranti volontari. Le persone hanno dovuto affrontare una ricerca di lavoro difficile. Ci sono stati anche casi in cui i russi etnici li consideravano come "lavoratori ospiti" tagici.

Oggi la situazione è cambiata in meglio. La nuova legge consente ai migranti volontari di aspettarsi di ricevere dei bonus molto carini.

La nuova legge suggerisce che il reinsediamento di connazionali in Russia verrà ora effettuato a tempo indeterminato.Anche due anni fa il programma statale è stato modificato in modo significativo, grazie al quale il reinsediamento dei connazionali in Russia sarà ora semplificato.

La legge del 2017 suggerisce che il trasferimento volontario in Russia è rilevante per:

1. Cittadini della Federazione Russa residenti permanentemente all'estero.
2. Cittadini dell'Unione Sovietica, che ora vivono nel territorio delle ex repubbliche sovietiche.
3. Cittadini che emigrarono una volta dalla Federazione Russa.
4. Discendenti di emigranti russi o cittadini dell'URSS.
5. Persone che vivono nella Federazione Russa in condizioni permanenti o temporanee.

Per effettuare un trasferimento volontario in Russia, il richiedente deve soddisfare determinati criteri.

Innanzitutto, secondo la legge del 2017, il richiedente deve avere almeno 18 anni. Inoltre, una persona che vuole trasferirsi volontariamente in una delle regioni della Federazione Russa deve dimostrare di essere capace e pronta a lavorare a beneficio della sua nuova patria.

La legge richiede che tutti i candidati debbano fornire prove di buona padronanza della lingua di stato. Questo vale sia per la lingua russa parlata e scritta. Questo è necessario per un adattamento precoce e indolore alle nuove condizioni di vita.

Inoltre, secondo la legge, il richiedente deve possedere le qualifiche appropriate e l'esperienza lavorativa necessaria.

Il fatto è che molte regioni che invitano i migranti volontari hanno un disperato bisogno di personale altamente qualificato. È altrettanto importante soddisfare tutti i criteri per ottenere la residenza permanente in Russia, se questo è pertinente.

Gli ipotetici migranti in Russia si impegnano a compilare correttamente un questionario ea fornire un pacchetto completo di documenti, tra cui:

• passaporto civile e straniero,
• certificato di residenza,
• documenti dei familiari (necessari se si spostano anche in Russia),
• record di occupazione,
• diploma e tutti i certificati disponibili.

Il modulo di domanda può essere approvato entro un mese. In alcuni casi, l'esame del problema viene posticipato di un mese e mezzo. Dopo un controllo approfondito di tutti i documenti in mano, l'ipotetico cittadino russo riceve un certificato da un partecipante al programma di "reinsediamento" dello Stato.

Una persona che osa lasciare la sua patria sotto il programma statale ha il diritto di ricevere varie garanzie sociali. Quindi, prima di tutto, secondo la legge, una persona che ha commesso un trasferimento volontario in Russia riceve un compenso dal bilancio statale.

Cioè, non importa quanti soldi una persona osa trasferire, riceverà un rimborso. Anche i fondi spesi per il trasporto di cose, incluso il carico ingombrante, saranno risarciti. Pagamento garantito del servizio statale. Inoltre, una persona ha il diritto di ricevere il capitale iniziale necessario per adattarsi a un nuovo luogo di residenza. Se una persona che ha effettuato un trasferimento volontario in Russia non può essere impiegata per un lungo periodo, gli viene pagata un'indennità, pagata mensilmente.

L'indennità sarà pagata entro sei mesi. Si presume che dopo la scadenza di questo periodo, il migrante sarà in grado di diventare un cittadino a tutti gli effetti della Federazione Russa. La dimensione dei pagamenti viene effettuata tramite la contabilità obbligatoria dei pagamenti medi che sono rilevanti nella Federazione Russa.

Secondo la legge, gli immigrati odierni in Russia hanno il pieno diritto di trovare un lavoro come forza lavoro. Inoltre, una persona che ha fatto un trasferimento volontario può ricevere un'istruzione nel territorio della Federazione Russa. Questo vale anche per quei cittadini che hanno già un diploma in educazione. Molto positivamente in Russia sono i migranti volontari che sono in grado di investire nell'economia. Le persone impegnate in attività commerciali godono di grande rispetto e sostegno da parte delle autorità.

Inoltre, tenendo conto della situazione piuttosto critica in agricoltura, la Federazione Russa ha un forte bisogno di specialisti altamente qualificati in questo e nel campo agroindustriale. In generale, i cittadini della CSI che si sono trasferiti volontariamente nella Federazione Russa hanno il diritto di svolgere qualsiasi tipo di attività che non sia contraria alla Legge.

Inoltre, le persone che hanno effettuato il reinsediamento volontario in Russia hanno diritto a:

1. Esenzione dei pagamenti doganali.
2. Ottenere un permesso di soggiorno al di fuori della quota.
3. Ottenere tutti i tipi di educazione.
4. Ottenere assistenza medica qualificata.
5. Assistenza in termini di occupazione.

La legge suggerisce che un migrante volontario sarà in grado di diventare un cittadino a tutti gli effetti della Federazione Russa entro quattro mesi dalla data della domanda. In alcuni casi, il problema è risolto un po 'più a lungo. Ci sono pochissimi casi in cui il problema è stato risolto più di sei mesi.

Vale la pena notare un altro bonus. Pertanto, un migrante volontario e membri della sua famiglia possono svolgere qualsiasi tipo di attività lavorativa senza un permesso nelle loro mani.

Purtroppo, a volte le persone che intendono trasferirsi volontariamente in Russia devono affrontare il rifiuto delle autorità. Molto spesso, la petizione del richiedente non è soddisfatta per il motivo che non ha una professione richiesta in una particolare regione della Federazione Russa.

Sono anche negati ai candidati quando forniscono dati consapevolmente falsi su se stessi e sui loro familiari.

Le persone che hanno una fedina penale eccezionale e che vogliono evitare la responsabilità trasferendosi nella Federazione Russa ricevono un rifiuto risoluto.

Al fine di evitare problemi, è importante fornire tempestivamente informazioni corrette relative all'individuo e alla specialità. È altrettanto importante compilare correttamente il questionario.

Molte persone che desiderano diventare coloni volontari nella Federazione Russa vorrebbero stabilirsi nelle grandi città. Un numero enorme di persone sta cercando di spostarsi non in qualche modo dove, ma a Mosca o San Pietroburgo, che provoca malcontento tra i residenti locali.

Per evitare incomprensioni e problemi, è importante capire che il programma del 2017 prevede il reinsediamento in altre regioni della Federazione Russa. Sono state individuate le regioni di reinsediamento prioritario e sono state determinate le aree di insediamento.

La priorità è data alle seguenti regioni:

1. Transbaikalia.
2. Buriazia.
3. Kamchatka.
4. Primorye.
5. Aree della regione di Amur.
6. Regione di Khabarovsk.
7. Regioni di Irkutsk e Magadan.
8. Sakhalin.

Dall'inizio del 2017, i migranti volontari sono pronti ad accettare quarantasette regioni prioritarie della Federazione Russa. Coloro che decidono di trasferirsi in queste aree godranno del massimo livello di supporto statale.

Sollevando in questo caso aumenterà a duecento e quarantamila rubli. Alcuni anni fa, il sollevamento quando si spostava in una delle aree sopra menzionate era due volte meno: centoventimila rubli. Oltre a 240 mila rubli, ogni membro della famiglia riceve altri centoventimila di sollevamento.

Questo mese è stata approvata una legge che si riferisce ai rappresentanti delle professioni correnti. Sono quelli che hanno il diritto di ottenere la cittadinanza in un modo più semplice. Un punto importante è l'emissione di un documento che certifichi un permesso di soggiorno temporaneo. Questo certificato viene rilasciato solo in modo generale.

Quindi, per accettare la cittadinanza della Federazione Russa, lo specialista si impegna a:

• avere un certificato che consente la residenza temporanea,
• ottenere un permesso di soggiorno (rilasciato dopo dodici mesi di residenza legale in Russia),
• allenarsi nella sua specialità di tre anni (possibile e più),
• richiedere la cittadinanza.

Uno specialista di applicazione che desidera ottenere la cittadinanza della Federazione Russa si impegna a allegare un certificato che indichi la presenza di un reddito legale permanente.

Inoltre, il richiedente si impegna ad abbandonare la precedente cittadinanza e fornire una fotocopia autenticata di qualità del documento pertinente. Se il richiedente non ha ancora un documento che confermi di aver lasciato la precedente cittadinanza, è autorizzato a fornire una ricevuta per l'invio della domanda.

È altrettanto importante fornire un certificato che indichi che il candidato parla la lingua ufficiale scritta e parlata.

Vedendo la situazione politica estremamente instabile e le ostilità in corso in Ucraina, molte persone sono costrette a ritirarsi dalle loro case e cercare aiuto in un paese fraterno. A questo proposito, oggi il reinsediamento degli ucraini in Russia su base volontaria è più che mai attuale.

Il programma di reinsediamento per gli ucraini è giuridicamente giustificato. A causa di ciò, i nostri fratelli ucraini hanno l'opportunità di lasciare in sicurezza le zone di conflitto militare e altre regioni, la situazione in cui è irrequieta, e trasferirsi nella Federazione Russa.

All'inizio dell'anno scorso, le autorità russe si sono trovate di fronte a un gran numero di ricorsi da parte degli ucraini, che hanno chiesto assistenza in termini di trasferimento nel territorio della Federazione russa. Oggi il mondo sta assistendo a un quadro davvero spaventoso: il numero di rifugiati che si sono trasferiti da un paese in fiamme alla Russia ha superato i due milioni. La volontà di accettare le persone in fuga dalla guerra, ha detto molte regioni. I rifugiati vengono accolti molto attivamente a Kuzbass e nella regione di Rostov.

Nonostante il fatto che russi, rifugiati e ucraini stessi, si trovino di fronte a difficoltà inaspettate legate all'integrazione degli ex cittadini ucraini in una nuova realtà, l'aiuto alle persone in difficoltà rimane pertinente.

Oggi, il trasferimento volontario in Russia è rilevante non solo per i residenti in Ucraina e Kazakistan, paesi in cui i russi subiscono l'oppressione e sono vittime di azioni militari. Oggi, secondo le statistiche, "i tedeschi russi" stanno tornando in Russia piuttosto attivamente.

Circa quattrocento famiglie tedesche tornarono a casa durante l'anno. Molto spesso, i tedeschi russi hanno espresso il desiderio di tornare in Crimea, che ha goduto dell'integrazione con la Russia da oltre un anno.

È interessante notare che i tedeschi etnici di lingua russa, che hanno espresso il desiderio di tornare a casa, spiegano la loro decisione in disaccordo con la politica dei "valori occidentali". Non solo i tedeschi che volontariamente si sono trasferiti in Germania sperano di tornare in Russia. Anche i tedeschi che furono deportati dopo la seconda guerra mondiale vogliono diventare russi.

Per i tedeschi ha sviluppato un programma speciale. La diaspora tedesca della Crimea ha presentato per discussione la questione della creazione di un insediamento speciale di vita compatta vicino a Simferopol. Questo è previsto per il 2020. Le autorità del paese promettono anche di fornire supporto e assistenza attiva ai tedeschi di ritorno.

Durante lo scorso anno, il numero di persone disposte a effettuare un trasferimento volontario in Russia ha superato novantamila. Nonostante le difficoltà che si presentano, la rilevanza di questo programma aumenta solo. Questo è il motivo per cui le autorità del paese hanno preso una decisione sulla sua estensione indefinita.

Il programma di reinsediamento da alloggi fatiscenti nel 2017

Prima di tutto, va notato che dal punto di vista dell'attuale legislazione russa, le abitazioni di emergenza e fatiscenti sono concetti fondamentalmente diversi. La differenza principale tra di loro è che i locali residenziali, riconosciuti come di emergenza, sono soggetti a reinsediamento obbligatorio, ma gli appartamenti in abitazioni fatiscenti non lo sono.

Nel 2017, la decisione se l'alloggio è fatiscente o di emergenza, prende una commissione speciale interdipartimentale.

Che tipo di alloggio può riconoscere l'emergenza? Nel 2017, le emergenze (cioè inadatte alla vita) sono strutture residenziali riconosciute che presentano una grave deformazione delle strutture portanti, delle fondamenta o delle pareti, oltre a presentare segni significativi di danni biologici alle strutture in legno.

Se la commissione conferma che l'alloggio è effettivamente un'emergenza, i residenti saranno dotati di un alloggio confortevole, equivalente a quello in cui vivevano in precedenza.

Come accennato in precedenza, la principale differenza tra alloggi fatiscenti e alloggi di emergenza è la relativa sicurezza relativa alla vita. Il fondo immobiliare può essere riconosciuto come fatiscente, se il suo deprezzamento è superiore al 65%, mentre nella maggior parte delle regioni della Federazione Russa, una casa con un'usura superiore al 70% non può essere demolita o riparata.

Così, i residenti di case fatiscenti possono vivere per anni in condizioni terribili, in attesa che la loro casa venga riconosciuta come un'emergenza.

Se le autorità hanno dichiarato la propria casa in rovina, ma non si è d'accordo con questa decisione e si è certi che l'edificio è pericoloso per la vita, è necessario effettuare un esame indipendente delle condizioni tecniche della casa e applicare questo documento alla corte.

L'obiettivo principale del programma è quello di reinsediare i residenti da case di emergenza che non soddisfano i requisiti di sicurezza. Cioè, se pensi che la tua casa sia troppo vecchia, logora e pericolosa per i residenti, puoi contattare le autorità esecutive delle autorità locali con la dichiarazione appropriata.

In base alla domanda, verrà convocata una commissione speciale interdipartimentale, che dovrà prendere una decisione entro 30 giorni.

Se gli esperti riconoscono che la casa è davvero un'emergenza e inadatta alla vita, i residenti saranno reinsediati entro un certo periodo di tempo (massimo per un anno). Nel caso in cui la commissione neghi il riconoscimento della casa come emergenza, puoi presentare ricorso in tribunale.

Dopo che la commissione interdipartimentale riconosce che la casa è inadatta all'abitazione, sarà demolita e nuovi appartamenti saranno assegnati agli inquilini.

Nel 2017, le seguenti categorie di cittadini possono richiedere nuove abitazioni invece di un'emergenza:

• Proprietari di appartamenti,
• Proprietari di camere in ostelli e appartamenti comunali,
• Locatari di locali di proprietà privata
• Residenti di appartamenti comunali.

Se sei il proprietario, conservi il diritto al trasferimento, anche se non sei registrato e / o non vivi in ​​un alloggio fatiscente.

Dopo aver dichiarato la casa inabitabile, i proprietari di appartamenti possono scegliere una delle seguenti opzioni:

• Pagamento del compenso materiale per l'importo del costo dell'appartamento,
• Trasferimento in un nuovo appartamento a spese del comune.

Se gli inquilini scelgono il risarcimento, i fondi del budget locale vengono trasferiti sul conto bancario del proprietario entro 30 giorni e, se il proprietario sceglie il trasferimento, deve firmare un accordo con l'amministrazione e prepararsi a trasferirsi in un nuovo appartamento entro un mese.

Come sapete, il programma statale per il reinsediamento degli alloggi di emergenza completa la sua azione nell'autunno del 2017, tuttavia, ciò non significa affatto che il reinsediamento delle abitazioni di emergenza sarà completato con esso. A partire dal 2018, il trasferimento da case inadatte all'abitazione continuerà, ma solo nell'ambito di programmi regionali.

Programma di cittadinanza per reinsediamento nel 2017

Una grande corsa è causata da un programma approvato dal capo della Federazione Russa sul reinsediamento di persone con radici russe e che pretendono di tornare nella loro patria storica. Dura abbastanza tempo. Il previsto reinsediamento di massa non è avvenuto e in tale contesto sono già state apportate modifiche nel 2017, che hanno ulteriormente semplificato il processo.Tutta la responsabilità per lo sviluppo del programma è assegnata all'FMS, pertanto ogni anno vengono apportati aggiustamenti e proposte.

Considerando la situazione dal punto di vista delle misure adottate, il servizio di migrazione fa ogni sforzo per mantenere il giusto ritmo di sviluppo del programma. I problemi vengono risolti rapidamente e rapidamente, le procedure sono ridotte a un minimo ragionevole. Vale la pena conoscere tutte le fasi attraverso le quali i partecipanti a questo programma dovranno andare. Il reinsediamento dei compatrioti è il riempimento delle regioni del paese con una nuova forza lavoro, specialisti in molti rami della vita e, naturalmente, il ritorno alla loro cultura nativa. Pertanto, questo problema è supervisionato personalmente dal presidente del paese, che con atti legislativi ha approvato la fornitura di assistenza agli sfollati. Considerare l'attuazione degli impegni del programma dalla posizione del 2017.

Per molte ragioni, il fatto di delocalizzazione all'interno del programma non soddisfa ancora le aspettative iniziali. È stato calcolato per attrarre un numero molto più grande di persone e incoraggiarli a trasferirsi nel territorio della Federazione Russa. Gli emendamenti adottati nel 2017 hanno fornito nuovi spazi per il reinsediamento degli immigrati. Inoltre apportato alcune modifiche agli elenchi di requisiti per i cittadini in movimento.

Poiché questo è un programma di delocalizzazione volontaria, quindi, in linea di principio, è chiaro che può solo sperare in proposte del governo, che, a sua volta, dovrebbe garantire un posto di lavoro e una procedura semplificata per ottenere la cittadinanza per gli sfollati. Le proposte ricevute dal presidente garantiscono la ricezione di fondi che aiuteranno a stabilirsi in posti nuovi.

Come partecipante al programma, puoi contare sui seguenti vantaggi e privilegi:

• È possibile richiedere la cittadinanza nella Federazione Russa senza permesso di soggiorno. La decisione in merito sarà presa in un periodo di 4 mesi,
• Il partecipante e i membri della sua famiglia possono richiedere una residenza temporanea senza riguardo alla quota che il governo ha introdotto per chi arriva nel paese. Considerato che una tale affermazione sarà in due mesi,
• Tutti i fondi spesi per la strada, il trasporto della proprietà di una persona sfollata e il viaggio di tutti i membri della famiglia, il pagamento delle tasse statali durante la registrazione dei documenti saranno rimborsati dalla tesoreria dello stato. Quindi è necessario tenere tutti gli assegni e i biglietti per la presentazione presso il luogo di insediamento nelle autorità locali,
• ricevere una somma forfettaria a tutti i familiari trasferiti, nonché durante il trasferimento in regioni e luoghi prioritari, a versare un'indennità mensile per i primi 6 mesi, in assenza di un lavoro,
• Il partecipante e la sua famiglia possono ottenere un lavoro senza ottenere un permesso e il loro datore di lavoro è inoltre esente dall'ottenimento di un permesso per attrarre cittadini stranieri.

Questo non è un elenco completo dei benefici che il governo ha stabilito per legge. Affinché l'assistenza sia fornita nell'ambito dell'assistenza al programma di reinsediamento, è necessario rispettare alcuni parametri introdotti nel 2017.

Questi chiarimenti consentono al futuro migrante e ai suoi familiari di verificare in anticipo la loro conformità agli standard stabiliti di reinsediamento.

Poiché la posta in gioco è ancora più attrattiva per specialisti normodotati, i requisiti del servizio FMS sono abbastanza legittimi e spiegabili:

• il partecipante al programma deve essere maggiorenne, secondo il limite di età stabilito dalla legislazione russa,
• essere in grado di esprimere liberamente i propri pensieri in russo - sia verbalmente che per iscritto,
• deve esserci una conferma dell'assenza di precedenti penali - nei luoghi di soggiorno prima del trasferimento e nel territorio della Federazione Russa,
• non fingere di cambiare la legislazione o la Costituzione della Federazione Russa, non minacciare la sicurezza dello stato e non essere un terrorista,
• l'esistenza di una condanna di un tribunale russo per reati aggravati è inaccettabile,
• non dovrebbe esserci un divieto di ingresso nel territorio della Russia applicato relativamente alla richiesta di partecipazione al programma di reinsediamento,
• È inoltre indesiderabile che vengano adottate misure sotto forma di espulsione o estradizione o siano state espulse dal paese a causa di violazioni amministrative nel precedente quinquennio di delocalizzazione.

I compatrioti sono le seguenti categorie di cittadini di coloro che richiedono la partecipazione al programma:

• i cittadini che sono discendenti di persone che risiedono storicamente in territorio russo,
• i cittadini che vivono fuori dalla Federazione Russa e i cui parenti in linea retta sono cittadini russi,
• coloro che vivevano nel territorio dell'Unione Sovietica e avevano la cittadinanza URSS,
• coloro che erano precedentemente cittadini della Federazione Russa o della Repubblica Russa, così come la RSFSR, ma hanno lasciato il paese e hanno ricevuto la cittadinanza nei paesi della CSI.

Una domanda di partecipazione al programma consente di spostarsi con i membri della famiglia, anche se sono cittadini di altri stati.

Il termine "parenti" di un partecipante al programma comprende persone come:

• moglie o marito
• bambini e reparti, legalmente,
• genitori
• genitori del coniuge
• la vecchia generazione, cioè nonna e nonno,
• fratelli, sorelle e i loro figli.

Ai partecipanti al trasferimento e alle loro famiglie è consentito lavorare e operare come dipendenti per una tariffa specifica. Inoltre, è possibile apprendere, acquisire un'istruzione in diverse direzioni e gradi, dalla formazione professionale all'università, nonché da un post-laurea aggiuntivo.

Ecco una lista di migranti, attività e occupazioni consentite:

• investimenti,
• imprenditorialità, senza creare posti di lavoro,
• lavoro agricolo,
• organizzazione di aziende sussidiarie,
• qualsiasi altra attività entro i limiti non proibiti dalla legislazione della Russia.

Il programma statale nel 2017 ha cessato di considerare il luogo di lavoro chiaramente assegnato all'immigrato. Sebbene, al momento di presentare una domanda, gli organismi FMS forniranno necessariamente un elenco di luoghi pronti ad accogliere gli immigrati e che sono prioritari per il reinsediamento dei cittadini. Anche in questi centri distrettuali, città e località saranno offerti posti vacanti, in conformità con l'esperienza e l'esperienza del migrante.

Molti politici coinvolti nel processo affermano il fatto di un livello di istruzione abbastanza alto, i cittadini che si sono trasferiti nell'insediamento. Molti si stanno trasferendo in famiglie in cui ci sono bambini che attualmente stanno ricevendo un'istruzione nelle scuole e nelle università russe. Questi sono anche specialisti che sono stati contati quando hanno introdotto il programma nella vita del paese. L'infusione di sangue giovane in regioni che da tempo soffrono di una carenza di lavoratori e di personale professionalmente preparato consentirà di migliorare notevolmente le prestazioni economiche in seguito. Quindi il programma funziona per il prossimo futuro e tiene conto delle richieste delle autorità regionali per il personale con un alto livello di formazione.

Quasi una nicchia separata di immigrati è occupata da cittadini che si sono trasferiti o stanno cercando il reinsediamento dall'Ucraina. Data la difficile situazione in un paese vicino, il Presidente della Federazione Russa vuole tornare in patria il numero massimo di coloro che si sono trasferiti e si trovano nel territorio di uno stato vicino.

Instabilità e ostilità continuano in Ucraina. Ciò costituisce la convinzione persistente del capo del governo che una procedura semplificata per il ritorno e l'attrazione degli immigrati consentirà a molte famiglie di iniziare una nuova vita in un'atmosfera rilassata. In linea di principio, secondo gli esperti e gli scienziati politici, proprio a causa di questi eventi, la procedura di reinsediamento è semplificata. L'anno prossimo, si prevede che le 300-400 mila famiglie si trasferiranno. Ma per una vasta area del paese, non sarà nemmeno visibile.

Inoltre, al momento, circa 10 milioni di immigrati clandestini che soggiornano sul territorio degli emigranti sono generalmente composti da manodopera poco qualificata. Ucraini o cittadini russi che hanno ricevuto un permesso di soggiorno sul territorio ucraino, sono ancora più adatti per i connazionali. Ciò consentirà ai migranti provenienti dall'Ucraina di adattarsi rapidamente a nuovi posti. Interessi comuni e mancanza di barriera linguistica, i dati più appropriati per gli immigrati provenienti da un paese vicino.

Domanda per un programma di reinsediamento nel 2017

Un gran numero di russi vive all'estero a volontà o a causa di una combinazione di circostanze. Se hanno un desiderio nel 2017 di tornare in patria, allora il modo più semplice per farlo è prendere parte al programma statale di reinsediamento dei connazionali in Russia. Per fare ciò, dovrai presentare una domanda al consolato russo e attendere una risposta. Affinché tutto vada come dovrebbe, è necessario compilare tutto correttamente. Questo è il motivo per cui le persone vogliono in precedenza vedere un'applicazione di esempio per il programma di reinsediamento dello stato dei compatrioti.

La Russia è interessata ai compatrioti che ritornano nel suo territorio. Questo è il motivo per cui è stato creato il programma di reinsediamento, nel quale possono partecipare solo quelle persone che hanno stretti rapporti con i russi. Gli individui che in passato avevano il passaporto dell'Unione Sovietica o della Federazione Russa possono richiederlo nel 2017. Puoi anche prendere parte a persone che hanno parenti stretti con la cittadinanza russa.

Solo gli adulti e le persone con capacità giuridica possono accedere al programma di reinsediamento statale. Inoltre, ogni partecipante verrà controllato per vedere se conosce il russo a un livello sufficiente.

I vantaggi del programma di reinsediamento statale sono che il governo russo nel 2017 in ogni modo possibile aiuta le persone a muoversi. Coloro che vi prendono parte possono anche contare sul supporto materiale. Il governo compensa il costo del viaggio e aiuta anche a stabilirsi in Russia per la prima volta. Inoltre, i compatrioti possono, in modo semplificato, acquisire la cittadinanza. Questo è il motivo per cui molte persone cercano di partecipare al programma di reinsediamento statale e presentare la loro domanda al consolato.

L'applicazione è uno dei documenti principali, che è importante compilare correttamente. Sarà preso in considerazione e in seguito verrà deciso se consentire a un candidato nel 2017 di partecipare al programma di reinsediamento statale. Se una persona entra in forma di dati inesatti o commette errori, perderà la possibilità di tornare a casa sotto il programma statale. Dovrebbe immediatamente avvertire che il campione è uguale per tutti e che può essere scaricato su Internet. Il modulo approvato contiene le stesse domande, quindi è possibile prepararsi in anticipo. Per riempire con successo è necessario rispondere solo onestamente. Se una persona cerca di imbrogliare, allora lo scoprirà sicuramente. Qualsiasi informazione può essere verificata per autenticità, e questo è sicuro di fare.

Nel 2017, il campione contiene le seguenti domande:

1. Motivi per trasferirsi nella Federazione Russa.
2. Scopo del soggiorno.
3. Informazioni sul luogo di residenza precedente. Regione selezionata per il trasferimento (motivi).
4. Nome completo, data di nascita, stato civile, sesso, cittadinanza, razza, dettagli sul passaporto, istruzione, esperienza lavorativa.
5. Sede di lavoro desiderata, posizione.
6. Se ci fosse un casellario giudiziario, se la persona è stata processata.
7. Sistemazione prevista.
8. Informazioni sul servizio militare.
9. Familiari che desiderano trasferirsi.
10. Altre informazioni personali.

Per consentire di prendere parte al programma statale di reinsediamento di connazionali, è necessario compilare ogni voce. È inaccettabile saltare le domande o mettere un trattino.Puoi rispondere "no" o "non si applica".

La domanda deve essere scritta senza errori, abbreviazioni e abbreviazioni. È impossibile correggere qualsiasi cosa, poiché in questo caso il documento non sarà accettato. Nel 2017, si presume che una persona riempirà non a mano, ma con l'aiuto di un dispositivo tecnico, ad esempio un computer.

Le risposte devono essere esaustive, in modo che in seguito non ci siano domande. Se una persona scrive illeggibile o evita la verità, sarà costretto a riscrivere la dichiarazione. In casi estremi, non consentiranno il programma.

Nel 2017, l'applicazione da parte dei connazionali sarà presa in considerazione entro 2-3 mesi. Se decidono che una persona può partecipare al programma statale, riceveranno un certificato speciale. Dopodiché, sarà possibile affrontare i problemi di delocalizzazione e poi andare in Russia.

Uno dei vantaggi del programma dei compatrioti è che una persona può prendere una famiglia con lui. Parenti stretti includono coniugi, figli, nonni, sorelle e fratelli. A proposito, nel 2017, qualsiasi adulto può diventare separatamente un partecipante al programma, se ci sono motivi per questo.

Dopo essere arrivato nella Federazione Russa, il connazionale avrà la possibilità di ottenere un passaporto in modo accelerato. Insieme a lui, acquisirà tutti i diritti che i residenti locali hanno. Inoltre, la cittadinanza entrerà nei membri della sua famiglia, che sono venuti con lui in Russia. Successivamente, sarà possibile risiedere legalmente nel territorio del paese e lavorare a suo vantaggio. Nessuno ha il diritto di deportare in patria, a meno che, ovviamente, una persona non abbia ricevuto la possibilità di partecipare al programma in modo fraudolento. Coloro che forniscono false informazioni su se stessi o documenti falsi possono essere privati ​​di un passaporto e restituiti al vecchio stato.

Il programma di reinsediamento in Russia dall'Ucraina nel 2017

Il programma di reinsediamento dei connazionali in Russia dall'Ucraina nel 2017 continua a funzionare e rimane rilevante per gli sfollati interni, perché negli ultimi anni l'Ucraina ha affrontato problemi e cambiamenti radicali, che hanno inevitabilmente generato un atteggiamento assolutamente contraddittorio della popolazione nei confronti della situazione la migrazione.

L'anno scorso, il numero di abitanti della vicina Ucraina che hanno espresso il desiderio di migrare in Russia per stabilirsi nel loro nuovo luogo di residenza, è stato un record.

È necessario determinare l'elenco dei cittadini che hanno l'opportunità di usufruire del programma statale di reinsediamento di connazionali nel 2017.

"Compatrioti" riconoscono tali gruppi di individui:

• rappresentanti di gruppi etnici che hanno avuto una vita stabilita storica sul territorio della Russia moderna, i discendenti di tali
• persone con parenti in una linea ascendente diretta che in precedenza vivevano nella Federazione Russa,
• persone che vivono oggi in paesi che facevano parte dell'Unione Sovietica e che in precedenza avevano la cittadinanza dell'Unione Sovietica. In questa parte del programma, i connazionali in Russia per gli ucraini sono particolarmente rilevanti,
• immigrati dalla Federazione Russa, Unione Sovietica, RSFSR, Stato russo o Repubblica russa, che in precedenza erano loro cittadini.

Vale anche la pena notare che questo elenco comprende non solo le persone che vivono all'estero della Federazione Russa su base permanente, ma anche i residenti di altri stati, compresi gli apolidi:

• asilo temporaneo ufficialmente concesso nella Federazione russa,
• avere un permesso di soggiorno temporaneo in Russia,
• in possesso di un permesso di soggiorno nella Federazione Russa.

Non dimenticare che i residenti di altri paesi e apolidi possono avere altri modi, a condizione che ci siano, naturalmente, motivi confermati, l'acquisizione dello status di cittadino russo in uno schema semplificato.

Il programma di reinsediamento in Russia dall'Ucraina nel 2017 implica anche una procedura semplificata per l'accettazione della cittadinanza della Federazione Russa da parte dei membri della famiglia dei partecipanti al programma statale.

Secondo la legislazione della Russia, il seguente elenco di persone incluso nel concetto di "familiare del partecipante" di questo programma può essere fornito:

1.Sposo.
2. I bambini, i loro coniugi, i volti del contenuto.
3. Genitori del partecipante, coniuge.
4. Nonno / membro della donna.
5. I suoi nipoti
6. Fratelli e incompetenti fratelli-sorelle di un individuo, che partecipano al programma sono compatrioti, così come parenti simili di un coniuge.
7. Il nipote / nipote dell'individuo o del coniuge, nonché i reparti e i reparti dei fratelli.

Vale la pena notare che i membri adulti della famiglia di una persona che partecipa al programma statale di trasferimento volontario nella Federazione Russa, ad eccezione del coniuge, hanno il diritto di partecipare in modo indipendente al programma dei compatrioti.

Per coloro che desiderano reinsediare in Russia, ci sono una serie di requisiti che il partecipante deve soddisfare. Secondo la legislazione della Federazione Russa, il partecipante del programma statale compatrioti deve essere maggiorenne e capace, essere in grado di svolgere attività lavorative. Inoltre, il candidato deve avere buone capacità in lingua russa parlata e scritta per l'integrazione più rapida e indolore nella società. Oltre ai criteri di cui sopra, il programma di connazionali per gli ucraini nel 2017, così come i cittadini di altri paesi, presuppone che il partecipante abbia qualifiche e esperienza lavorativa nella professione. Questo requisito è associato a una carenza di personale qualificato esperto delle regioni che invitano gli immigrati.

Per diventare un partecipante al programma di reinsediamento in Russia dall'Ucraina nel 2017, è necessario compilare il questionario il più attentamente possibile e anche raccogliere e presentare i seguenti documenti: passaporti interni ed internazionali, certificato dal luogo di residenza, documenti dei familiari che si trasferiscono con la persona, record di lavoro, e documenti di educazione.

Il modulo per i partecipanti correttamente compilato viene esaminato e approvato per un mese. A volte questo periodo è esteso a 45 giorni. Al completamento della verifica del pacchetto di documenti e del questionario, il migrante volontario riceve un certificato dal programma di reinsediamento statale.

Il programma di compatrioti per ucraini e cittadini di altri paesi offre certe garanzie sociali alle persone che decidono di usarlo. Va notato che una persona che si è trasferita nella Federazione Russa riceverà una compensazione monetaria dal bilancio dello Stato. Pertanto, i fondi spesi per il trasporto non solo di cose, ma anche di merci ingombranti vengono rimborsati dallo stato. Anche il dazio statale pagato dalla persona è compensato.

Oltre a tutto quanto sopra, un partecipante al programma di migranti volontari può esercitare il diritto a ricevere una certa somma di denaro per un adattamento o un'integrazione più o meno confortevole in un nuovo luogo di residenza. Le persone che hanno partecipato al programma di reinsediamento e hanno difficoltà a trovare un impiego per lungo tempo possono beneficiare di un'indennità mensile. Tale indennità sarà corrisposta entro sei mesi, il cui importo dipenderà dai pagamenti medi che sono rilevanti nella Federazione Russa.

La legge della Federazione Russa garantisce il diritto al lavoro di migranti volontari nelle regioni. Inoltre, una persona che ha approfittato del programma statale può esercitare il suo diritto a ricevere un'istruzione. Avere un diploma da un "nuovo" cittadino non esclude la possibilità di ottenere un'altra istruzione. Migranti particolarmente benvenuti che hanno intenzioni di investire nell'economia, nonché singoli imprenditori. Tali categorie di cittadini beneficeranno di un sostegno e di un rispetto speciali da parte delle autorità.

Ad oggi, la Federazione Russa sta vivendo una carenza di specialisti nel campo dell'agricoltura e dell'industria agraria, pertanto i partecipanti al programma statale con qualifiche adeguate saranno particolarmente soddisfatti e saranno in grado di trovare facilmente un lavoro.Pertanto, i migranti volontari hanno il pieno diritto di intraprendere qualsiasi attività che non sia in contraddizione con la legislazione vigente.

Il reinsediamento volontario di connazionali in Russia dall'Ucraina e da altri stati nel 2017 garantisce anche i seguenti diritti:

1. Il diritto di un migrante all'esenzione dai pagamenti doganali.
2. Esenzione dai contingenti al momento del rilascio del permesso di soggiorno.
3. Il diritto di ricevere qualsiasi tipo di istruzione.
4. Il diritto a ricevere cure mediche qualificate.
5. Assistenza nella ricerca di lavoro.

Secondo la legislazione della Russia, i migranti volontari ricevono lo status di cittadino della Federazione Russa entro quattro mesi dalla data di deposito della domanda. A volte questo periodo è esteso a sei mesi. A sua volta, la percentuale di casi con la decisione sulla questione di ottenere lo status di cittadino della Federazione Russa per un periodo di oltre sei mesi è molto piccola.

Rispetto alla procedura generale per ottenere la cittadinanza russa, la partecipazione al programma dei compatrioti ha un altro indiscutibile vantaggio. Quindi, gli immigrati e i membri delle loro famiglie hanno il diritto di impegnarsi in attività lavorative senza un permesso speciale richiesto in altri casi di ottenere lo status di cittadino.

Sfortunatamente, le persone che desiderano trasferirsi volontariamente nella Federazione Russa vengono respinte dalle autorità. Di norma, la soluzione negativa al problema del reinsediamento è dovuta al fatto che la persona non ha le qualifiche richieste in nessuna regione della Russia. Inoltre, il rifiuto può essere ottenuto fornendo false informazioni su di te o sulla tua famiglia.

Le persone che hanno condanne pendenti o che hanno deciso di sottrarsi alle proprie responsabilità trasferendosi nella Federazione Russa hanno la garanzia di ricevere il rifiuto di partecipare al programma di reinsediamento dei connazionali in Russia.

Per ricevere una decisione positiva, dovresti fornire tempestivamente informazioni accurate e pertinenti su di te, i tuoi familiari e le qualifiche. È anche necessario compilare responsabilmente il questionario.

Di norma, la maggior parte della gente vuole trasferirsi nelle principali città della Russia, in particolare a Mosca e San Pietroburgo. Ma non dimentichiamo che nella Federazione Russa non ci sono regioni meno promettenti che aspettano i volontari e sono pronte a fornire loro condizioni favorevoli per la vita e un impiego di successo.

L'elenco delle regioni per la partecipazione al programma di reinsediamento dei compatrioti è stato finalmente approvato. Comprende Amur, Irkutsk, Kaliningrad, Lipetsk, Novosibirsk e altre regioni, così come Krasnoyarsk, Primorsky, Khabarovsk krai.

Il programma è stato approvato dai connazionali per gli ucraini 2017 e le regioni hanno più priorità per il trasferimento dei partecipanti:

1. Territorio Trans-Baikal
2. Kamchatka Krai
3. Repubblica di Buriazia
4. Regione dell'Amur,
5. Territorio di Khabarovsk,
6. Regione di Irkutsk e Magadan,
7. Regione di Sakhalin.

Ci sono 47 aree prioritarie per il reinsediamento delle entità costituenti della Federazione Russa nel 2017. Le persone che si sono trasferite in queste regioni godranno del sostegno statale al livello massimo. Quindi, nel caso di passaggio a regioni prioritarie, la quantità di attrezzature di sollevamento aumenterà a 240 mila rubli al partecipante. Inoltre, ogni membro della famiglia migranti riceverà altri 120 mila rubli.

Il programma statale sul reinsediamento di connazionali in Russia dall'Ucraina ha dimostrato la sua efficacia nella pratica. I suoi risultati contribuiscono ad aumentare l'interesse per il reinsediamento tra le categorie di persone che hanno l'opportunità di trasferirsi volontariamente in Russia. Per un anno e mezzo più di un milione di ucraini ha approfittato del programma di connazionali e si è trasferito in Russia per la residenza permanente. A sua volta, la Federazione Russa è molto interessata a risvegliare l'interesse per i cittadini dell'Ucraina per il reinsediamento, perché, a causa della somiglianza di principi, atteggiamenti e tradizioni, gli ucraini saranno in grado di adattarsi molto più rapidamente al nuovo luogo di residenza e integrarsi nella società.

Come accennato in precedenza, il programma statale di reinsediamento di connazionali dall'Ucraina alla Russia nel 2017 offre un'ampia gamma di garanzie sociali, diritti e benefici ai suoi membri.

Non dobbiamo dimenticare che il programma dei migranti di connazionali dall'Ucraina alla Russia nel 2017 obbliga il partecipante che ha vissuto nel territorio della Federazione Russa per meno di 2 anni e ha lasciato il paese per rimborsare tutti i fondi spesi dallo stato sull'integrazione dei migranti nella società sul suo territorio.

Delocalizzazione nell'ambito del programma di ristrutturazione nel 2017

I moscoviti sentono costantemente la legge sul programma di ristrutturazione firmato il 1 ° luglio dal Presidente, di seguito la legge n. 141 FZ del 1 ° luglio 2017. È questa data che può essere considerata una sorta di punto di riferimento, che dà il via libera alla demolizione di case costruite dal 1957 al 1968 comprensivi di progetti standard e relative al cosiddetto "primo periodo di edilizia abitativa industriale". Secondo le norme della legge, gli edifici che non superano 9 piani cadono in demolizione. Per i proprietari di "Krusciov", la vera domanda è quando e dove saranno trasferiti nell'ambito del programma di ristrutturazione di coloro le cui abitazioni sono negli elenchi.

Gli scettici che predissero la passività dei moscoviti che vivevano nell'edificio di cinque piani dovettero ammettere la sconfitta. Di recente, nessun voto ha assicurato un'affluenza del 70%. Per votare per l'inclusione di una casa nell'elenco degli edifici da demolire, gli inquilini, le cui case erano nelle liste preliminari, avevano abbastanza tempo. La scadenza iniziale, il 15 giugno, è stata prorogata di un mese intero. Ciò ha permesso di determinare i proprietari dubbiosi.

I risultati del voto dipendevano in gran parte dalle condizioni tecniche degli oggetti immobiliari. Nelle case della Fondazione Khrushchev, le cui condizioni tecniche non sono all'altezza, circa l'80-90% degli abitanti ha votato per la demolizione. Allo stesso tempo, c'erano anche tali strutture, dove 2/3 dei proprietari o degli inquilini dei voti richiesti per la demolizione, in conformità con i contratti di lavoro sociale, non erano stati acquisiti. Nella massa totale di tali case non più del 10%. Allo stesso tempo, va notato che approssimativamente lo stesso numero di domande per la quotazione delle case proveniva da moscoviti, le cui case non avevano mai fatto prima.

È interessante notare che i voti degli inquilini rimasti da parte non hanno avuto alcun impatto sul risultato del voto. La loro distribuzione proporzionale tra coloro che hanno espresso i loro pro e contro è prevista dalla legge. Analizzando la mappa di Mosca, è facile vedere che le opinioni dei moscoviti a volte non coincidevano con le case situate nel quartiere.

Il programma di ristrutturazione lanciato il 1 ° luglio non è il primo. Esiste la vera esperienza del trasferimento di moscoviti dall'edificio a cinque piani da demolire. Secondo il programma in corso, che copriva 1.700 case, poco più di 50 rimanevano da demolire.

Questa volta circa 4,5 mila case sono in fase di ristrutturazione, la cui superficie totale è di circa 25 milioni di metri quadrati, il cui numero di abitanti è di 1,6 milioni.

Ai sensi dell'articolo 14, paragrafo 2, della legge, solo quelli provenienti dai condomini sulla lista preliminare, la cui votazione è stata completata prima della sua entrata in vigore, rientrano nel programma.

Il meccanismo di costruzione di nuove abitazioni per sostituire l'obsoleto "Krusciov" è già stato sviluppato. Quali case saranno trasferite nell'ambito del programma di ristrutturazione di Muscovites è previsto dalla legge. Prima di tutto, il nuovo spazio abitativo fornirà a coloro le cui case sono nelle peggiori condizioni.

Secondo stime preliminari, i proprietari e gli inquilini trarranno beneficio:

• la superficie totale degli appartamenti supererà quella precedentemente disponibile a causa delle dimensioni della cucina, dei corridoi, della presenza di servizi igienici e bagni moderni invece di bagni scomodi,
• I moscoviti avranno l'opportunità di ricevere un compenso in contanti anziché un nuovo appartamento;
• i proprietari di camere negli appartamenti comuni diventeranno in futuro proprietari di abitazioni isolate,
• la costruzione moderna comporta l'uso di materiali durevoli che soddisfano gli standard sanitari e tecnici,
• desiderando avere l'opportunità di avere più stanze con un supplemento,
• abitazioni equivalenti o equivalenti saranno fornite all'interno dello stesso distretto della capitale, in casi eccezionali all'interno del distretto.

Inizialmente, è stata espressa una versione secondo cui il trasferimento all'interno del distretto non riguardava i proprietari degli appartamenti situati nel distretto amministrativo centrale per la demolizione. Dopo l'adozione della legge, la situazione in cui i residenti del distretto amministrativo centrale hanno risolto il programma di ristrutturazione. Il loro alloggio ora non rientra nell'eccezione, come precedentemente ipotizzato. La fornitura di appartamenti equivalenti sarà effettuata esclusivamente all'interno del distretto.

Da una regione all'altra possono offrire di spostare i residenti dei distretti amministrativi Zelenograd (ZelAO), Troitsky (TAO) e Novomoskovsk (NAO).

Nelle liste di questi distretti si trovano le case situate nelle seguenti aree:

• ZelAO - Old Kryukovo, Kryukovo e Silino,
• NAO - Mosrentgen, Shcherbinka, Kokoshkino e Ryazanovskoe,
• TAO - Mikhailov-Yartsevskoye e Pervomayskoye.

Conformemente al programma di ristrutturazione, il luogo in cui sono trasferiti i residenti di Shcherbinka, Silino, Pervomaisky e altri distretti summenzionati è territorialmente limitato ai distretti.

Per quanto riguarda le date di reinsediamento, sono molto condizionali. Secondo la dichiarazione del sindaco di Mosca Sergei Sobyanin, l'attuazione del programma richiederà almeno 15 anni. Viene anche annunciato il costo totale, circa 3 trilioni di rubli.

Negli ultimi anni, nessuna legge ha provocato un tempestoso dibattito pubblico. La questione di quale sarà la versione finale del programma di ristrutturazione e dove saranno trasferiti i residenti del "Khrushchev" designato è stata discussa non solo a margine del governo. Allo stesso tempo, i legislatori, che avevano adottato il progetto in prima lettura già nell'aprile di quest'anno, hanno dovuto lavorare sodo per modificare e armonizzare le norme di una serie di leggi e regolamenti che, in un modo o nell'altro, incidono sul problema del rinnovamento. Includono anche i piani urbanistici, territoriali e abitativi della Federazione Russa. Grazie all'elaborazione dettagliata, viene definito un chiaro meccanismo di azione.

Tutto ciò che riguarda il programma di ristrutturazione a Mosca e quando le persone del cosiddetto "Krusciov" saranno trasferite in nuove case è sotto un controllo speciale. In un'intervista, Marat Khusnullin, vice sindaco di Mosca responsabile per le questioni relative all'urbanistica e alla costruzione, ha dichiarato che entro la fine del 2017 sarà costituito un piano dettagliato per la selezione dei siti per la costruzione di alloggi destinati a lavori di ristrutturazione. In questo caso, i primi immigrati possono apparire allo stesso tempo. Sul bilancio della città ci sono entrambi gli alloggi in costruzione e già finiti, che possono essere utilizzati nell'ambito del programma di ristrutturazione.

La ricerca di cantieri è in pieno svolgimento in tutte le aree della capitale, dove ci sono case da reinsediare. Circa 300 di loro sono già stati selezionati, su di essi possono essere costruiti 4,5 milioni di metri quadrati di abitazioni. La prima ondata di reinsediamento di massa sarà nel 2019-2020. Questo è il periodo in cui iniziano a trasferire sotto il programma di ristrutturazione gli inquilini di quelle case dei vecchi edifici che si trovano nelle peggiori condizioni. Secondo gli specialisti, il picco del reinsediamento sarà negli 8-10 anni del programma.

Secondo le informazioni disponibili sul sito ufficiale del sindaco e del governo di Mosca, i proprietari delle case in demolizione saranno dotati di appartamenti con una classe di comfort. In conformità con il programma di ristrutturazione a Mosca, i quartieri in cui gli inquilini le cui case sono nelle liste saranno ricollocati dovrebbero essere riqualificati. Fornisce non solo la creazione di aree verdi, parchi, sport e parchi giochi per bambini. I piani di pianificazione urbana prevedevano anche il parcheggio per i veicoli personali.

Sollevamento nell'ambito del programma di reinsediamento nel 2017

Si è guadagnata una nuova edizione del programma statale, e con essa le nuove regole per pagare per pagare. Questa domanda è estremamente importante per i nostri lettori, come dimostrano le lettere e gli appelli agli editori della rivista Russian Century. Questo è il motivo per cui forniamo informazioni dettagliate su dove, come e in quale ammontare saranno versate le indennità.

Ricordiamo, prima di tutto, che ora ci sono solo due tipi di territori di introduzione - aree prioritarie e tutto il resto.

I partecipanti al Programma di Stato e i loro familiari, che saranno reinsediati nell'area di regolamento prioritario, saranno ora pagati in due fasi:

a) la prima fase - dopo l'arrivo sul territorio di insediamento prioritario e registrazione nel luogo di dimora (iscrizione al luogo di dimora) o registrazione nel luogo di residenza,
b) la seconda fase - dopo 18 mesi dalla data di registrazione nel luogo di dimora (iscrizione al luogo di dimora) o registrazione nel luogo di residenza nel territorio di insediamento prioritario e residenza effettiva durante il periodo specificato come partecipante al programma statale o membro della sua famiglia .

Per quei connazionali che si trasferiranno da un altro stato, il beneficio sarà pagato nei seguenti importi:

- nella prima fase: 150 mila rubli al partecipante del programma statale e 70 mila rubli ciascuno ai membri della sua famiglia,
- nella seconda fase: 90 mila rubli al partecipante del programma statale e 50 mila rubli ciascuno ai membri della sua famiglia.

Un partecipante al programma statale e membri della sua famiglia che hanno soggiornato legalmente temporaneamente in un ente costitutivo della Federazione russa, il cui territorio è interamente o parzialmente assegnato al territorio di insediamento prioritario, saranno retribuiti:

- nella prima fase: 50 mila rubli al partecipante del programma statale e 25 mila rubli ciascuno ai membri della sua famiglia,
- nella seconda fase: 30 mila rubli al partecipante del programma statale e 15 mila rubli ciascuno ai membri della sua famiglia.

Secondo lo stesso schema, saranno erogate delle prestazioni a quegli sfollati che vivono già temporaneamente o permanentemente legalmente in un'entità costituente della Federazione Russa che non si trova interamente o parzialmente nell'area di regolamento prioritario e decidono di trasferirsi nell'area di regolamento prioritario come parte del programma statale.

Per i connazionali che si spostano da un paese straniero verso regioni che non sono interamente o parzialmente collegate ai territori di regolamento di priorità, e che già vivono temporaneamente in esse legalmente, il beneficio è versato in un'unica soluzione nei seguenti importi:

- 20 mila rubli - al partecipante del programma statale,
- 10 mila rubli - un membro della sua famiglia.

L'indennità viene corrisposta a questi compatrioti dopo essere arrivati ​​nell'area del check-in e registrati nel luogo di soggiorno (registrazione nel luogo di dimora) o nel luogo di residenza.

I partecipanti al Programma di Stato e i loro familiari possono godere del diritto a ricevere benefici una volta.

Per ottenere un passaggio, un connazionale deve depositare presso l'ente territoriale del Servizio federale di migrazione nel luogo di registrazione una domanda di pagamento delle prestazioni a lui e ai suoi familiari.

La dichiarazione specifica i dettagli del conto aperto dal beneficiario nell'ente creditizio. Insieme alla domanda, vengono presentati il ​​certificato del partecipante del programma statale e i documenti che attestano l'identità del connazionale e dei suoi familiari.

La domanda è presentata personalmente dal partecipante al programma statale. La data di deposito di una domanda è la data della sua registrazione presso l'ente territoriale del servizio federale di migrazione nel luogo di registrazione del partecipante al programma statale.

Nel caso in cui un partecipante al Programma di Stato non possa presentare personalmente una domanda a causa di circostanze eccezionali e documentate, la domanda e i documenti necessari possono essere presentati tramite il suo rappresentante legale. In questo caso, l'autenticità della firma del partecipante al programma statale deve essere autenticata.

Il modulo di domanda e la procedura per la sua considerazione devono essere stabiliti dal Servizio federale di migrazione.

I familiari di un partecipante al programma statale (o il loro rappresentante legale) hanno il diritto di presentare una domanda indipendente all'ufficio territoriale del servizio federale di migrazione nel luogo di registrazione se il partecipante al programma statale muore, riconoscendolo come mancante o morto nel modo prescritto.

La decisione sul pagamento delle prestazioni al partecipante del programma statale e (o) i membri della sua famiglia è presa dall'ente territoriale del servizio federale di migrazione entro 15 giorni dalla data della domanda da parte del partecipante al programma statale.

I fondi per il pagamento delle prestazioni vengono trasferiti, secondo le modalità prescritte, dagli enti territoriali del Servizio federale di migrazione ai conti aperti dai beneficiari di un beneficio a un ente creditizio che ha diritto a effettuare tali pagamenti nei comuni situati nei territori delle entità costitutive della Federazione russa sulla base di un accordo concluso tra l'ente creditizio e l'ente territoriale Federal Migration Service.

Se il certificato del partecipante al programma statale viene annullato per qualsiasi motivo, il migrante rifiuta volontariamente lo status del partecipante al programma statale o lo status di un familiare del partecipante al programma statale, oi connazionali partiranno per la residenza stabilita dalla regione determinata dal certificato del partecipante del programma statale prima di due anni dalla data di entrata nel territorio della Federazione Russa, dovranno restituire il sollevamento. In tali casi, l'ufficio territoriale del Servizio federale della migrazione, entro tre giorni lavorativi dal giorno in cui si sono verificati, dovrà notificare al beneficiario la necessità di rimborsare le spese sostenute dallo Stato in relazione al pagamento della prestazione.

Il rimborso dei soldi precedentemente versati sarà effettuato trasferendoli al bilancio federale in un periodo non superiore a 90 giorni dalla data in cui si sono verificati tali casi.

Se il beneficiario non restituisce il denaro entro il termine prescritto, il beneficio è recuperato da lui dall'autorità territoriale del Servizio federale di migrazione in un procedimento giudiziario.

In conclusione, diremo che l'elenco dei territori di insediamento prioritario cambierà annualmente. Comprenderà i territori della Repubblica di Buriazia, Trans-Baikal, Primorsky, Khabarovsk e Kamchatka, nonché le regioni autonome di Amur, Irkutsk, Magadan, Sakhalin e degli ebrei.

Programma di reinsediamento dall'estremo nord nel 2017

Attualmente esiste un sottoprogramma "Adempimento degli obblighi statali per la fornitura di alloggi per categorie di cittadini stabiliti dalla legislazione federale" del programma mirato federale "Abitazione", in base al quale è possibile la partenza dal Khanty-Mansiysk Okrug - Ugra verso le regioni della Federazione Russa non collegate all'estremo nord. e posizioni equivalenti.

Nell'ambito di questo sottoprogramma, il diritto a ricevere prestazioni sociali certificate dal certificato di residenza statale per trasferirsi in altre regioni sono:

- cittadini che sono arrivati ​​nelle regioni del Far North e aree uguali a loro non più tardi del 01/01/1992,
- avere una durata complessiva dell'esperienza di lavoro in queste aree per almeno 15 anni civili,
- non avere altri locali residenziali sul territorio della Federazione Russa al di fuori delle regioni del Nord Estremo e località simili,
- non ricevere sussidi per l'alloggio per questi scopi.

La legislazione federale stabilisce la sequenza di prestazioni sociali:

- in primo luogo, i sussidi per l'alloggio sono concessi a cittadini riconosciuti come disabili nei gruppi I e II, nonché disabili sin dall'infanzia, nati nell'estremo nord e località identificate o al di fuori delle aree e delle località specificate (se, alla data della loro nascita, il luogo di residenza le loro madri erano distretti del Far North e le loro aree equivalenti),
- in secondo luogo, i sussidi per l'alloggio sono forniti ai pensionati,
- in terzo luogo, i sussidi per l'alloggio sono erogati ai cittadini che sono riconosciuti come disoccupati secondo le modalità prescritte e che sono stati registrati presso il servizio di collocamento nel luogo di residenza nelle regioni del Far North e le loro aree uguali per almeno un anno,
- in quarto luogo i sussidi per l'alloggio sono forniti ai cittadini che lavorano.

Il pagamento sociale è calcolato sulla base dello standard della superficie totale dell'abitazione, stabilito per famiglie di diverso numero (33 mq. M. della superficie totale dell'abitazione per singoli cittadini, 42 mq. la superficie totale dell'abitazione per ogni membro della famiglia con una famiglia di tre o più persone), il costo standard di 1 metro quadrato della superficie totale dell'abitazione nella Federazione russa determinato una volta ogni sei mesi dal governo autorizzato della Federazione russa f autorità esecutive rale, così come prendono in considerazione l'esperienza dei cittadini del lavoro in Estremo Nord e aree equivalenti.

Condizione obbligatoria per la concessione di una sovvenzione è il rilascio dell'abitazione occupata e il suo trasferimento gratuito alla proprietà comunale.

Il Ministro dell'edilizia e degli alloggi e dei servizi comunali della Federazione Russa, Mikhail Men, ha tenuto un incontro con rappresentanti delle regioni e delle grandi imprese sul reinsediamento di cittadini provenienti dall'estremo nord nell'ambito del programma federale "Housing". L'incontro si è svolto presso il Ministero delle Costruzioni della Russia il 10 marzo.

"Quest'anno, il Ministero delle Costruzioni della Russia, in tempi record, ha ricevuto e inviato fondi federali alle regioni per rilasciare 5746 certificati di alloggio statale ai cittadini. Di questi, 2.200 hanno rappresentato i cittadini che lasciano le regioni del Far North. Tuttavia, le singole regioni stanno affrontando il compito di accelerare l'emissione del SHC nel 2017. In particolare, possiamo notare il lavoro ben coordinato ed efficace del governo della regione di Irkutsk e del territorio di Krasnoyarsk ", ha affermato Mikhail Men. A questo proposito, il Ministero delle Costruzioni della Russia sta lavorando al rilascio di un ordine per le regioni sull'emissione obbligatoria di certificati di alloggio statale ai cittadini prima del 1 maggio.

Inoltre, il ministro ha notato che attualmente ci sono 199 mila famiglie in coda per il reinsediamento dalle regioni del Far North, e questa linea è in crescita. A questo proposito, il governo russo ha incaricato il Ministero dell'edilizia della Russia di elaborare la questione dell'introduzione di nuove soluzioni abitative per questa categoria di cittadini. "Si propone di considerare la possibilità di adeguare il programma Housing al fine di introdurre un cofinanziamento volontario di queste attività a spese dei bilanci regionali e delle grandi compagnie che operano nelle regioni del Far North", ha detto Mikhail Men durante il suo intervento.

I rappresentanti della società Norilsk Nickel presenti alla riunione hanno indicato la loro disponibilità a condividere con tutte le entità imprenditoriali la loro esperienza nel co-finanziamento del reinsediamento dei cittadini dalle regioni del Nord del Nord. Queste attività, secondo l'azienda, sono vantaggiose per entrambe le entità - riducendo l'onere per il bilancio, a causa della partenza dalla popolazione disabile, e per le grandi aziende - l'alloggio è disponibile per i lavoratori appena arrivati, la cui costruzione in queste aree è molto più costosa.

Secondo il vice capo del Ministero delle Costruzioni della Russia, Elena Sierra, che sovrintende al lavoro del Dipartimento delle finanze del Ministero, Alrosa e Polyus hanno già espresso il loro interesse a diffondere tale esperienza in varie regioni della Russia, oltre a Norilsk Nickel.

In base ai risultati dell'incontro, tutti i partecipanti all'incontro saranno raccolti commenti e suggerimenti per la formazione di proposte al governo della Russia.

Programma di reinsediamento in Estremo Oriente nel 2017

La Russia è un paese enorme con grandi prospettive e potenziale per lo sviluppo dei cittadini. La situazione demografica nello stato è predeterminata dalla crescita naturale e migratoria. Persone provenienti da diverse parti del mondo stanno progettando di trasferirsi in Russia per la residenza permanente. La migrazione sul territorio russo oggi non è solo esterna ma anche interna. I residenti di regioni come l'Estremo Oriente e il Nord della Russia, a causa di una serie di problemi e difficoltà, decidono di trasferirsi in altre regioni più sviluppate della Federazione Russa.

Proprio come gli stranieri, i russi delle regioni remote sono attratti da Mosca e San Pietroburgo. Queste città e le regioni vicine sono caratterizzate da un alto livello di salari e garanzie sociali, un'ampia selezione di posti vacanti nel mercato del lavoro, infrastrutture sviluppate e altri vantaggi. Il capitale è ora sovrappopolato, che influisce negativamente sulla sfera socio-economica della regione. Per regolare gli indicatori e neutralizzare lo squilibrio demografico, le autorità russe stanno sviluppando vari programmi di sostegno per quei russi che decidono di andare a vivere nell'Estremo Oriente o nel Nord del paese.

Oggi ci sono più progetti che stimolano il reinsediamento dei cittadini nelle regioni prioritarie. Il programma statale offre molte aree e opzioni, quindi chiunque desideri cambiare la sua vita sarà in grado di scegliere la soluzione ottimale per se stesso. Per studiare più in dettaglio i rischi e le prospettive di trasferirsi a est o nord del paese, sarà meglio consultare un avvocato esperto. Uno specialista in questo campo di legge spiegherà ai candidati tutte le opzioni disponibili, presenterà i loro vantaggi e svantaggi, aiuterà a determinare la scelta in base alle circostanze individuali di una persona. Un consiglio competente può essere ottenuto senza spendere tempo e risorse personali su un avvocato pagato. I servizi di esperti online aiuteranno a risolvere i problemi sollevati, senza uscire di casa.

Il programma per lo sviluppo della sfera socio-economica nelle regioni remote è volto a creare condizioni che consentano di elevare il tenore di vita dei soggetti della federazione ad un livello elevato in una modalità accelerata. Si prevede che l'Estremo Oriente e il Nord saranno in grado di diventare regioni competitive con l'industria sviluppata, la politica sociale e la stabilità demografica. I progetti principali comprendono programmi aggiuntivi strettamente intrecciati tra loro. Molti di questi sono calcolati fino al 2025. Le autorità hanno anche firmato il concetto per lo sviluppo della politica di migrazione della Federazione russa, che influenzerà anche la stabilizzazione della situazione nelle regioni dell'Estremo Oriente e del Nord.

Secondo gli esperti, è previsto che entro la fine dell'attuazione di progetti statali che incoraggino le persone ad andare a est oa nord dello stato, saranno in grado di ottenere:

• accelerazione della crescita degli indicatori economici regionali,
• aumentare la quota di investimenti nell'industria e nei dati aziendali di soggetti della Federazione Russa,
• migliorare le infrastrutture e la sicurezza dei trasporti nelle regioni orientali e settentrionali,
• un aumento del numero di cittadini che vivono qui in modo permanente,
• integrazione più intensa dell'est e del nord nella vita sociale ed economica della federazione nel suo complesso.

La maggior parte dei programmi di sviluppo nelle regioni orientali e settentrionali mirano a riformare i sistemi stabiliti. Sarà possibile raggiungere il successo in questi progetti solo se attireremo le persone verso i soggetti specificati in Russia. Senza una solida base sociale, le riforme non porteranno il risultato desiderato, quindi le autorità stanno incoraggiando l'interesse nelle regioni, pronte ad aiutare coloro che vogliono muoversi, a fornire sostegno finanziario nella fase iniziale.Certamente, gli indigeni di Mosca o San Pietroburgo non saranno in grado di attirare qui, quindi il governo conta sui migranti. Il programma ha dimostrato la sua efficacia, quindi il progetto è stato esteso per un periodo illimitato.

Questo è un programma di reinsediamento volontario di connazionali in Russia. Per compatrioti si intendono le persone che sono nate nella Federazione Russa o nell'URSS, oltre ad avere radici russe. La maggior parte dei candidati che hanno motivo di trasferirsi in Estremo Oriente o nel Nord della Russia vivono in paesi vicini che in passato facevano parte dell'Unione Sovietica. I residenti di Ucraina, Kazakistan, Bielorussia e altre repubbliche post-sovietiche cercano spesso di andare a vivere in una Russia di maggior successo, stabile e sviluppata. Sono questi i migranti più proficui a utilizzare il programma di delocalizzazione volontaria.

Per diventare un partecipante al progetto, è necessario presentare documenti al Servizio federale della migrazione o alla missione diplomatica russa all'estero. L'elenco principale di documenti comprende una carta d'identità del richiedente e documenti che confermano che ha motivi per trasferirsi nella Federazione Russa. La verifica dei dati richiede da due a quattro settimane. Quando i funzionari di controllo della migrazione verificano l'accuratezza di tutte le informazioni, daranno il loro consenso e forniranno al richiedente un certificato di partecipazione al programma di reinsediamento dei connazionali.

Non dovresti aspettarti che tutti i partecipanti al progetto saranno trasferiti nelle aree centrali. Al contrario, i migranti stanno aspettando la lontana regione della Russia - Transbaikalia, Territorio Primorsky, Priamurye, Regione di Irkutsk, Territorio di Khabarovsk, ecc. Per attirare gli stranieri con radici russe qui, le autorità della federazione forniscono un sostanziale sostegno finanziario ai partecipanti al progetto. Sono dati un aumento, le indennità mensili e il risarcimento per i fondi spesi per il trasferimento.

Va detto che, insieme alla ricorrente principale, la famiglia del ricorrente può trasferirsi nel territorio della Russia. I cittadini che partecipano al programma semplificato riceveranno la RWP, saranno aiutati a trovare un lavoro e riceveranno la cittadinanza russa.

È importante notare che nei prossimi due anni i cittadini non potranno lasciare la regione prioritaria e trasferirsi in zone più promettenti, altrimenti dovranno restituire tutto il denaro investito dallo stato nel trasferimento della persona.

Sembrerebbe che i cittadini abbiano tutte le condizioni per attirarli a vivere nelle regioni orientali e settentrionali, ma i russi e i migranti non hanno fretta di trasferirsi. Le persone che si sono già stabilite in queste parti sono molto più piccole del previsto. Qual è il problema che ostacola il reinsediamento uniforme dei cittadini in tutta la Russia?

Uno dei problemi più significativi è la questione degli alloggi. Stranieri e russi semplicemente non hanno un posto dove vivere. Per risolvere il problema ed eliminare l'ostacolo, le autorità regionali stanno lanciando programmi per accelerare la costruzione di alloggi. Le case saranno affittate ai partecipanti al progetto di reinsediamento. Il prezzo del noleggio sarà il più democratico e ragionevole possibile. Per la residenza di lunga durata, i candidati saranno in grado di acquistare un appartamento o una casa.

Il secondo problema del progetto è la questione dell'occupazione. Di solito le persone decidono di trasferirsi con un'istruzione speciale secondaria o nessun diploma. Allo stesso tempo, le regioni necessitano di personale altamente qualificato e rappresentanti di professioni popolari. Tuttavia, i posti vacanti proposti non possono qualificarsi per il pagamento alto o prestigioso.

Questo è ciò che crea una sorta di "forbice economica": le regioni hanno bisogno di persone con una buona istruzione, ma nessuno paga i salari appropriati.

Inoltre, gli esperti nel campo della migrazione hanno notato il problema associato ai difetti del progetto. Abbastanza spesso, gli obiettivi e le azioni reali non coincidono. Un buffer tra gli immigrati e le autorità sono i manager locali.Le autorità regionali sono obbligate a prendersi cura dei nuovi cittadini, fornire loro lavoro e alloggio, offrire un'opportunità di riqualificazione professionale, organizzare famiglie di sfollati. Si prevede che con l'introduzione del concetto per lo sviluppo della sfera migratoria della Federazione russa, i problemi presentati e le difficoltà incontrate saranno eliminate, il che attirerà nuovi candidati nelle regioni.

Il programma di reinsediamento nel territorio di Krasnodar nel 2017

La regione si trova nella parte sud-occidentale del Caucaso settentrionale, il 45 ° parallelo la divide in circa due parti uguali. Nel nord-est la regione confina con la regione di Rostov, ad est con la regione di Stavropol, a sud con l'Abkhazia. Da nord-ovest e sud-ovest il territorio della regione viene lavato dai mari Azov e Black. La lunghezza totale dei confini della regione è di 1.540 km, di cui 800 km via terra e 740 km via mare.

La lunghezza massima della regione da nord a sud è 327 km e da ovest a est è di 360 km.

La regione di Krasnodar copre un'area di 76 mila chilometri quadrati ed è la regione meridionale della Russia. Oltre cinque milioni di persone vivono nella regione, tra cui circa il 53% nelle città e il 47% nelle aree rurali. La densità di popolazione media è di 66,6 persone per chilometro quadrato.

Il territorio della regione è diviso in due parti nettamente diverse: la pianura settentrionale e la montuosa del sud. La zona pianeggiante - pianura di Prikubanskaya - occupa i due terzi del territorio ed è la parte economicamente più sviluppata. La zona meridionale è formata dai sistemi di cresta del Caucaso occidentale, dalla fascia pedemontana adiacente e da un sottile nastro della costa del Mar Nero.

Situata al confine delle latitudini temperate e subtropicali, all'incrocio tra pianure e montagne, la regione è caratterizzata da una varietà e incostanza di condizioni meteorologiche. Il clima nella maggior parte del territorio è continentale temperato, sulla costa del Mar Nero (a sud di Tuapse) - subtropicale. La temperatura media di gennaio sulla pianura è meno di 3-5 gradi, luglio è più 22-24 gradi.

La quantità annua di precipitazioni varia da 350 mm sulla penisola di Taman 500 mm sulla sponda destra del Kuban a 2500 mm e più in alto sulle pendici sud-occidentali delle montagne del Caucaso.

Ci sono più di 500 fiumi nella regione, la sua principale arteria d'acqua, il Kuban, è uno dei fiumi principali del Caucaso settentrionale. Per regolare il flusso ed espandere i sistemi di riso, sono stati costruiti i bacini artificiali Kryukovskoye, Varnavinskoe e Krasnodar, quest'ultimo il più grande nel sud della Russia.

Nelle profondità del Kuban vengono scoperti più di 60 tipi di minerali. Fondamentalmente si verificano nelle colline e nelle zone di montagna. Ci sono riserve di petrolio, gas naturale, marne, acque di iodio-bromo, marmo, calcare, arenaria, ghiaia, sabbia di quarzo, ferro e minerali di apatite e salgemma.

La regione di Krasnodar è la più antica regione produttrice di petrolio della Russia. La produzione di petrolio è iniziata nel 1864.

Il più grande bacino idrico sotterraneo di Azov-Kuban in Europa con significative riserve di acque termali e minerali si trova sul territorio della regione.

Tra la ricchezza della foresta di Kuban occupa un posto importante, perché È di grande importanza ambientale ed è la principale fonte di specie pregiate di legno in Russia. La superficie totale delle foreste nel territorio di Krasnodar è di oltre 1.800 mila ettari. I massicci di querce e faggi di importanza industriale occupano rispettivamente il 49 e il 19% della superficie di tutte le foreste.

Le basi delle forze produttive del Territorio di Krasnodar sono i complessi industriali, edilizi, energetici ed energetici, il campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, nonché i complessi agroindustriali, di trasporto, ricreativi, turistici e turistici.

Lo sviluppo dinamico del complesso agroindustriale del territorio di Krasnodar garantisce la sicurezza alimentare del paese:

- La regione possiede le risorse agricole più ricche, compreso il suolo nero, la cui area è di 4805 mila ettari (più del 4% del russo e circa il 2% delle riserve mondiali)
- la regione occupa il primo posto tra i soggetti della Federazione Russa in termini di produzione di grano, barbabietola da zucchero, frutta e bacche, la seconda nella produzione di semi di girasole e miele,
- la regione occupa il secondo posto tra i soggetti della Federazione Russa per la produzione di uova, carne, bestiame e pollame (in peso vivo), il terzo posto - per la produzione di latte e verdure.

Il programma di reinsediamento di connazionali nella regione di Leningrado nel 2017

Una delle opportunità per gli stranieri di trasferirsi in Russia è la partecipazione al programma di reinsediamento dei compatrioti. Nell'articolo, scopriamo qual è il programma di reinsediamento dei compatrioti nella regione di Leningrado, che ha il diritto di richiedere un certificato, quali certificati sono richiesti.

Il programma di reinsediamento dei compatrioti nella regione di Leningrado è progettato per i cittadini stranieri che hanno espresso il desiderio volontario di trasferirsi nella Federazione Russa per ulteriore residenza e occupazione.

I compatrioti che ricevono un certificato di partecipazione al programma hanno diritto all'assistenza sociale dello stato. Godono di numerosi vantaggi e privilegi quando si spostano e lavorano.

Nel 2017, per diventare un partecipante al programma di reinsediamento di compatrioti nella regione di Leningrado, può:

1. Cittadini che vivono in altri paesi, ma appartengono ai popoli che hanno vissuto storicamente nel territorio della Federazione Russa.
2. Cittadini della Russia che risiedono permanentemente fuori dal paese.
3. Stranieri nati o vissuti nella Federazione Russa o nella RSFSR.

Un candidato per ottenere un certificato di partecipazione al programma per il reinsediamento di connazionali deve:

1. Essere un adulto (le domande sono accettate da persone di età superiore a 18 anni).
2. Essere capaci. Avere un livello sufficiente di istruzione ed esperienza lavorativa che consenta al candidato di trovare un lavoro nella regione di Leningrado.
3. Per parlare russo (orale e scritto).
4. Avere conferma della loro scelta per mantenere legami culturali e spirituali con la Federazione Russa.
5. Rispettare i requisiti del programma regionale della regione di Leningrado.

È possibile presentare una domanda sia nel territorio della Federazione Russa che all'estero. I richiedenti che risiedono nella regione di Leningrado dovrebbero rivolgersi alle autorità ULV (FMS) nella regione in cui vivono.

Gli individui che si trovano fuori dal paese devono contattare:

1. Il consolato della Federazione Russa nel paese di residenza.
2. Dipartimenti del Dipartimento investigativo principale del Ministero degli affari interni della Federazione russa sul territorio della Federazione russa.

Sono stati creati gruppi in queste istituzioni per l'attuazione del programma di reinsediamento di connazionali.

Eseguono le seguenti funzioni:

1. Avvisare i candidati.
2. Fornire un elenco di documenti richiesti per l'applicazione.
3. Accettare un pacchetto di documenti.
4. Emettere un certificato di partecipante.

A seconda di dove risiede il richiedente un certificato, l'elenco dei documenti necessari per presentare una domanda cambia. Tutte le fotocopie dei documenti sono presentate insieme agli originali. Al momento dell'invio delle informazioni viene verificato e gli originali vengono restituiti al richiedente.

Le persone che risiedono nella Federazione Russa forniscono:

1. Dichiarazione.
2. Passaporto (in assenza di altre carte d'identità presenti).
3. Certificato di nascita.
4. Certificato di matrimonio (se disponibile).
5. Certificato di composizione familiare.
6. Un documento che indica il diritto di un cittadino straniero di risiedere nella Federazione Russa (permesso di soggiorno o permesso di soggiorno temporaneo).
7. Una fotocopia della carta d'identità (per sé e per tutti i membri della famiglia che sono elencati nell'applicazione).
8. Fotocopie di documenti che indicano lo stato civile del richiedente e dei familiari, che sono inclusi nella dichiarazione.
9. Copie di documenti che mostrano quale tipo di istruzione ha ricevuto il candidato, la sua professione, il titolo accademico (se disponibile), l'esperienza lavorativa.

Gli stranieri che hanno ricevuto asilo temporaneo nel territorio della Russia completano il pacchetto di documenti con una copia del certificato di asilo temporaneo.

I compatrioti che vivono all'estero preparano:

1.Una fotocopia della carta d'identità (per sé e per tutti i membri della famiglia che sono elencati nell'applicazione).
2. Fotocopia di certificati di matrimonio e certificati di composizione familiare.
3. Copie di documenti che mostrano quale tipo di istruzione ha ricevuto il candidato, la sua professione, il titolo accademico (se disponibile), l'esperienza lavorativa.

Se un cittadino straniero si trasferisce in Russia insieme ai suoi parenti, fornisce informazioni ai suoi familiari. Dopo che l'applicazione è soddisfatta, viene assegnato lo stato di "familiari di un partecipante al programma per il reinsediamento di connazionali"

Tutti i documenti presentati con la domanda sono accettati in russo o con traduzione. Requisito obbligatorio per la traduzione: deve essere autenticata.

Solo le fotocopie legalizzate di documenti rilasciati al di fuori della Federazione Russa sono incluse nel set di documenti, che viene fornito a titolo oneroso.

Il processo di revisione della documentazione richiede 60 giorni dalla data di deposito. Ottieni un certificato di persona.

I titolari di certificati di partecipazione al programma statale hanno diritto all'assistenza sociale:

1. Indennizzo delle spese per il trasferimento al futuro luogo di residenza nella Federazione russa.
2. Restituzione della tassa consolare pagata e spese effettive per ottenere un visto in Russia.
3. Autorizzazione per l'importazione in esenzione da dazio di un'auto, proprietà personale. Questo beneficio può essere utilizzato una volta durante un anno e mezzo dal momento del reinsediamento alla Federazione Russa.
4. Rimborso dei fondi spesi per l'esecuzione di documenti che indicano il nuovo status giuridico.
5. Pagamenti mensili (assegno, che viene pagato in assenza di altri redditi da un migrante). Questi pagamenti sono effettuati entro sei mesi dalla data del trasferimento.
6. Sollevamento. Questa è l'assistenza finanziaria per l'accordo, che viene pagato in 2 fasi. L'immigrante riceve una parte dell'importo dopo la registrazione dopo il suo arrivo. La seconda parte viene pagata dopo un anno e mezzo.

I titolari di certificati hanno il diritto di lavorare nel territorio della Federazione Russa senza un brevetto o permesso.

Gli individui che svolgono attività lavorative hanno il diritto di pagare le imposte sul reddito ad un tasso di interesse preferenziale (13%).

Il certificato è rilasciato per 3 anni. Dopo questo periodo, il connazionale e i suoi familiari perdono i privilegi e i privilegi di cui godono i partecipanti.

I motivi del rifiuto di ottenere un certificato possono essere:

1. Livello di istruzione insufficiente, mancanza di esperienza nella professione indicata dal candidato nella domanda.
2. L'assenza dei posti vacanti necessari nella banca dati dei posti vacanti nella regione di Leningrado.
3. False informazioni nei documenti presentati.
4. La presenza di un casellario giudiziario con il richiedente.

I partecipanti al programma di reinsediamento di connazionali nella regione di Leningrado possono beneficiare del GRP, del permesso di soggiorno e della cittadinanza a condizioni preferenziali (senza quote).

Permesso di soggiorno 2017
Cittadinanza 2017
Registrazione di cittadini stranieri 2017
Cittadini stranieri 2017
Migration Card 2017
Migrazione 2017

Indietro | | su

Il programma di sostegno dei dipendenti delle aree di bilancio

  • Percentuale ridotta
  • Sovvenzione per l'alloggio dallo stato (fino al 15%) o il rimborso degli interessi.
  • I prestiti sono concessi a famiglie a basso reddito.

  • Lavorare nel settore pubblico.
  • Mancanza di alloggi propri.
  • Esperienza lavorativa nella specialità di almeno 25 anni.

Nelle banche, la concorrenza per attrarre potenziali mutuatari è in aumento. Gli istituti di credito sviluppano termini e condizioni interessanti per l'elaborazione del prestito rapida e conveniente.

Vengono offerti termini di prestito individuali, che differiscono in termini di requisiti per i mutuatari, termini di prestiti, tassi di interesse.

Il programma di mutui "Young Family" 2017 a Sberbank:

Per partecipare al programma, il mutuatario deve soddisfare le seguenti condizioni:

  • Il prestito è concesso a cittadini adulti, fino a 35 anni (uno dei coniugi), coniugati o single, con un figlio minore e di età inferiore ai limiti di età.
  • L'ipoteca è prevista per l'acquisto di nuove abitazioni, immobili in costruzione, se lo sviluppatore ha l'accreditamento nella banca creditrice.
  • L'importo minimo di 300 mila. rub.
  • Acconto da fondi propri del 20%.
  • Il termine di utilizzo dei fondi fino a 30 anni.
  • Il tasso di interesse è dell'11,25% - per i partecipanti al progetto salariale, per gli altri prenditori il tasso è considerato individualmente. La dimensione della tariffa dipende dalle condizioni di credito specifiche.

La proprietà impegnata è fornita.

Una caratteristica distintiva del programma di Sberbank è l'assenza di un requisito per la conferma del reddito e l'occupazione formale.

Mutuo su nuovi edifici a Sberbank

Sberbank sta implementando un programma di prestiti immobiliari sulla sicurezza di un nuovo edificio. La sua azione è limitata alla primavera 2017.

Requisiti per i mutuatari:

  • Contributo con fondi propri del 15% e oltre.
  • Il termine di utilizzo dei fondi fino a 30 anni.
  • Tasso d'interesse 10,9% g, soggetto all'assicurazione del cliente, negli altri casi - 11,9%
  • In caso di solvibilità insufficiente, sono coinvolti i mutuatari dei prestiti.
  • I clienti che ricevono uno stipendio su una carta Sberbank non forniscono un conto economico.

La banca ha un programma di ipoteca preferenziale per il 2017 sulla fornitura di prestiti per la casa per i dipendenti degli orfanotrofi. La sua caratteristica è un tasso di interesse più basso, un piccolo acconto.

Altre banche forniscono anche mutui ipotecari, creando le proprie condizioni e requisiti. Le informazioni sono contenute nei siti web ufficiali delle banche. Le condizioni dei prestiti sono diverse all'interno di una banca per regione della Federazione Russa.

Nonostante l'abolizione del programma di sostegno per i mutuatari del mutuo 2017, le banche non hanno aumentato i tassi di interesse e aumentato i requisiti di credito.

Notato un errore di battitura? Quindi selezionare il testo e premere Ctrl + entrare (o comando + entrare per Mac)

Guarda il video: Il cast di SPIDERMAN FAR FROM HOME risponde alle domande più cercate su Google + altre curiosità. (Agosto 2019).