Testa e collo

Esercitare la terapia per l'osteocondrosi cervicale

In precedenza, l'osteocondrosi della colonna vertebrale cervicale era considerata una malattia correlata all'età - veniva diagnosticata molto raramente in persone di età inferiore ai 40 anni. Oggi questa malattia è sempre più comune negli uomini e nelle donne di 20-30 anni.

Sfortunatamente, è impossibile eliminare completamente l'osteocondrosi, ma misure terapeutiche ben scelte aiutano a migliorare il metabolismo nella zona interessata, normalizzano il flusso sanguigno e, in generale, migliorano significativamente la qualità della vita del paziente. Uno dei principali posti nel trattamento e nella prevenzione del verificarsi di questa malattia appartiene alla terapia fisica.

Cos'è l'osteocondrosi. Cause e meccanismo di sviluppo

L'osteocondrosi del rachide cervicale è una malattia progressiva degenerativa-distrofica in cui i dischi intervertebrali sono colpiti principalmente da 5, 6 e 7 vertebre cervicali.

Le cause di questa patologia sono molte, ma le più comuni oggi sono le seguenti:

  • l'ipodynamia è uno stile di vita sedentario, soprattutto in combinazione con carichi statici costanti sulla colonna cervicale (per impiegati che trascorrono molto tempo al computer, per i conducenti),
  • violazione della postura,
  • infortunio alla schiena nella storia
  • muscoli non allenati della schiena e del collo,
  • processo di allenamento impropriamente organizzato negli atleti,
  • cessazione improvvisa dell'allenamento con gli atleti,
  • patologia metabolica,
  • sovrappeso
  • frequente stress psico-emotivo
  • ipotermia
  • malattie infettive.

Tutte queste ragioni contribuiscono allo sviluppo di spasmi muscolari del collo, a causa dei quali la fornitura di sangue alla colonna vertebrale peggiora e la postura è disturbata. Questi cambiamenti diventano il fattore di partenza dell'osteocondrosi: nelle vertebre cervicali e nei dischi intervertebrali vengono attivati ​​i processi che portano alla distrofia, le lacune articolari e i forami intervertebrali si restringono, le radici nervose ei vasi sanguigni che li attraversano vengono compressi. Clinicamente, questi cambiamenti si manifestano con dolore, sintomi di afflusso di sangue cerebrale e altri segni.

Osteocondrosi cervicale: sintomi

Le manifestazioni di questa malattia dipendono direttamente da quali vertebre cervicali sono coinvolte nel processo patologico.

Molto spesso i pazienti si lamentano di:

  • dolore al collo e in altre parti del corpo - arti superiori, cuore, mento e così via, il dolore può essere di carattere lombare - essere improvvisi, acuti, intensi ea volte è un carattere costante e dolente,
  • intorpidimento delle mani, in combinazione con il dolore nella zona del cuore, può inviare un diagnostico sul percorso sbagliato - sospetterà l'angina, tuttavia, nel caso dell'osteocondrosi, questi sintomi non vengono eliminati dopo l'assunzione di nitrati,
  • mal di testa di costrizione, pressante natura, che in alcuni casi irradia agli occhi e alle tempie,
  • ridotta acuità visiva, nebbia davanti agli occhi,
  • vertigini, causate da bruschi movimenti della testa (questa è la cosiddetta sindrome dell'arteria vertebrale), a volte accompagnata da nausea e vomito,
  • tinnito,
  • violazione della sensibilità in varie aree della testa, del collo, della cavità orale.

Principi di diagnosi

Lo specialista sospetterà l'osteocondrosi cervicale già nella fase di intervista al paziente sulla base delle sue lamentele, della storia della vita e delle malattie. Per confermare o confutare la diagnosi, gli serviranno metodi di ricerca strumentali - radiografia del rachide cervicale, calcolo o risonanza magnetica.

Terapia farmacologica

Nel trattamento dell'osteocondrosi, possono essere usati farmaci dei seguenti gruppi:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei, o FANS (meloxicam, rofecoksib, nimesulide e altri) - inibiscono il processo infiammatorio e hanno un effetto anestetico,
  • rilassanti muscolari (mydocalm, sirdalud) - influenzano i muscoli spastici, rilassandoli,
  • condroprotettori (preparati a base di condroitina e glucosamina - i componenti naturali della cartilagine articolare) - nutrono l'articolazione, ripristinandone la struttura e migliorando le funzioni,
  • Le vitamine del gruppo B (neurovitan, neurobion, milgamma e altri) sono neuroprotettori, cioè migliorano il funzionamento del tessuto nervoso, in particolare le radici del midollo spinale)
  • farmaci per uso locale, contenenti FANS (ad esempio, Dolobene) o sostanze irritanti (capsico, pezzetti di pepe, ecc.).

Limitazioni di attività fisica

La ginnastica terapeutica nell'osteocondrosi della regione cervicale dovrebbe essere un tipo prioritario di cultura fisica e attività fisica durante il decorso della malattia. Ai medici è vietato partecipare a esercizi di corsa con un gran numero di accelerazioni e un cambio di ritmo, non è consigliabile partecipare ai giochi di squadra mobile e di contatto (calcio, pallacanestro, ecc.). L'esercizio mattutino con osteocondrosi del rachide cervicale dovrebbe escludere dall'esercizio elementi complessi associati all'impiccagione e alla concentrazione sulle braccia (flessioni da pavimento e barre, trazioni). Ci sono restrizioni per praticare lo yoga. Lo yoga implica un carico eccessivo sul collo, che porta a pizzicare e aumentare il dolore.

l'esercizio fisico

La terapia fisica (in appresso denominata "terapia di esercizio") è un metodo di autoguarigione della patologia che può essere utilizzato nelle prime due fasi della malattia. Prima di procedere alla ginnastica con osteocondrosi del rachide cervicale, è necessario identificare lo stadio in cui la malattia sta attualmente procedendo alla consultazione con il medico. In caso di osteocondrosi cervicale, l'esercizio è inaccettabile in questi casi:

  • durante esacerbazioni di dolore,
  • tumori correlati,
  • aumento della temperatura corporea
  • trombosi,
  • instabilità sviluppata delle vertebre cervicali (il capogiro inizia quando si eseguono esercizi),
  • intossicazione alimentare

Guida all'esercizio

Non puoi fare esercizi di esercizi fisici complessi, se provocano un forte dolore. Quando si eseguono esercizi di ginnastica correttiva, diciamo un leggero disagio durante i movimenti. I movimenti stessi dovrebbero essere eseguiti senza intoppi, senza sobbalzi. È necessario iniziare e completare l'implementazione del complesso con semplici esercizi per riscaldarsi e attaccarsi. Gli elementi difficili e ad alta intensità energetica vengono eseguiti nel mezzo della ginnastica terapeutica. Il riposo settimanale della ginnastica non dovrebbe superare i due giorni.

Come parte di un complesso di ginnastica terapeutica per osteocondrosi cervicale, sono stati sviluppati oltre 20 esercizi che normalizzano lo stato funzionale delle vertebre cervicali a causa dello sviluppo dell'elasticità dei muscoli del collo e del loro rilassamento alternato. Di seguito è riportata una descrizione degli elementi comuni ed efficaci di un complesso di terapia fisica.

esercizi

Esercizio 1 - "Giri di testa e collo con resistenza"

Posizione di partenza - in piedi. La mano è posizionata sulla superficie laterale del viso vicino alla mascella inferiore. La mano deve essere premuta sul viso, mentre la testa deve resistere. Quindi cambia la mano e il lato, ripeti l'azione. La seconda parte dell'esercizio: una delle mani è posta sul lato del collo, la seconda rimane sul lato del viso. Alzando il mento, è necessario spostare la testa con lo sforzo verso la mano appoggiata sulla parte posteriore della testa.

Esercizio 2 "Palmi da lavoro sui templi"

È necessario posizionare i palmi con le dita in alto sulla regione temporale. Successivamente, è necessario prendere un respiro, stringere saldamente i denti e con uno sforzo per tirare la pelle sulle tempie. Mentre espiri, la tensione si ferma, ritorna nella sua posizione originale. Eseguire 5 ripetizioni dell'esercizio descritto.

Esercizio 3 "Circonferenza del collo"

Il collo è avvolto in modo che i pollici siano chiusi sul lato anteriore, il resto delle dita restino indietro. Le dita che si trovano nella parte posteriore dovrebbero essere posizionate appena sotto la nuca, le dita nella parte anteriore dovrebbero chiudersi leggermente al di sotto della mascella inferiore. Con questa disposizione, le dita fissano saldamente la regione cervicale, formando un collare improvvisato. In una posizione fissa, le pendenze lente vengono eseguite in direzioni diverse con una sosta di due secondi nel punto estremo di ciascuna direzione. Questo esercizio viene ripetuto 5-6 volte, con ogni nuova ripetizione, la serratura delle dita sul collo dovrebbe gradualmente cadere verso il basso.

Esercizio 4 "Tenere il libro"

Per eseguire questo esercizio fisico con osteocondrosi, è necessario sedersi su una sedia con la schiena dritta. Sulla parte superiore della testa è necessario mettere un volume del libro in modo che sia bilanciato e non cada. In questa posizione, devi stare seduto per cinque minuti. L'esercizio descritto consiste nel caricare e allenare la memoria muscolare per il collo. Dopo diverse settimane di allenamento, il collo si fisserà automaticamente nella posizione desiderata senza volere.

Esercizio 5 "Enfatizzare le mani su una superficie dura"

Per eseguire questo elemento della terapia fisica sarà necessario un tavolo. Devi stare indietro a lui e appoggiarsi sulle sue mani. Sollevare i palmi delle mani, allo stesso tempo senza intoppi, ma buttare indietro la testa il più possibile. In questa posizione, devi passare 2-3 secondi, quindi tornare al supporto originale e sederti immediatamente più in basso possibile, allo stesso tempo inclinando la testa in avanti. Per ottenere l'effetto curativo di questo elemento, l'esercizio deve essere ripetuto 5-6 volte al giorno per approccio.

Ginnastica con osteocondrosi cervicale: la fase preparatoria

Di seguito è riportato un insieme di esercizi volti a preparare il corpo a eseguire un allenamento più intenso.

I primi quattro esercizi di questa ginnastica con osteocondrosi cervicale prepareranno il sistema cardiovascolare per ulteriore esercizio.

Gli ultimi quattro, al contrario, contribuiscono al ritorno del corpo a uno stato di calma alla fine dell'allenamento.

  • Alza le braccia, sollevale (inspira), quindi abbassala. All'esito, ritorna alla posizione di partenza.
  • Afferrare il supporto, quindi salire dal tallone ai piedi.
  • Sali sul posto, sollevando le ginocchia.
  • Stare dritto con i piedi alla larghezza delle spalle. Allungare verso l'alto, alzare le braccia (inspirare). Quindi piegati in avanti all'uscita.
  • Stai dritto. Girare in direzioni diverse, mentre le mani dovrebbero essere rilassate.
  • Esegui una rotazione circolare della parte inferiore del corpo prima a destra, poi a sinistra.
  • Eseguire una rotazione circolare delle mani alternativamente in direzioni diverse.
  • Stai con le mani in vita e i piedi alla larghezza delle spalle. Destra indietro, guardandola (inspirare), torniamo alla posizione di partenza (espirazione). Allo stesso modo, esegui l'esercizio con la mano sinistra.
  • Stando diritti o seduti su una sedia, ruotare lentamente e dolcemente la testa verso destra, sinistra, avanti e indietro, quindi con molta attenzione e lentamente fare movimenti circolari.

Questo complesso universale di ginnastica per l'osteocondrosi cervicale può essere aggiunto al complesso della ginnastica terapeutica per l'osteocondrosi lombare, per il cervicale e il torace, così come per le grandi articolazioni più colpite da depositi di sale (spalle, cosce e ginocchia).

Ginnastica per il collo con osteocondrosi a casa

Attraverso il collo ci sono le arterie che alimentano il cervello. Pertanto, è molto importante mantenere la sua mobilità.

Per molte persone anche la mezza età per girare il collo è un compito difficile, a causa dell'osteocondrosi del rachide cervicale inferiore.

Di seguito una ginnastica per il collo con osteocondrosi, che ti aiuterà a sbarazzarti rapidamente di questa malattia, o forse addirittura a prevenirne l'occorrenza:

  • Premi la fronte sul palmo più volte, tendendo i muscoli del collo. Fai questo esercizio per cinque secondi. Quindi sforzare i muscoli del collo e premere verso il basso con la mano sinistra sulla tempia sinistra per cinque secondi, ripetere tre volte. Quindi fai lo stesso esercizio con la mano destra e la tempia.
  • Inclina leggermente la testa indietro e inizia a inclinarla in avanti in modo che il tuo mento venga premuto contro la fossa giugulare, dopo aver superato lo sforzo dei muscoli del collo. Ripeti questo esercizio cinque volte.
  • Stai dritto (o seduto). Attentamente e lentamente gira la testa a sinistra ea destra, come se stesse cercando di guardare oltre la tua spalla. Ripeti 5 volte su ciascun lato.
  • Abbassare il mento fino al collo, girare la testa lentamente a destra e sinistra cinque volte.
  • Inclinare leggermente la testa indietro. Fai un movimento, come se cercassi di toccare la spalla destra con il lobo dell'orecchio destro, e poi fai lo stesso esercizio per la spalla sinistra. Ripeti cinque volte.

Questi esercizi possono essere ripetuti prima di colazione, a pranzo e prima di coricarsi. Non c'è bisogno di sbrigarsi facendoli.

Non fare movimenti bruschi e ampi, altrimenti puoi danneggiare il collo.

Molte persone smettono di allenarsi non appena il dolore scompare. Ma questo è un grave errore da parte loro. Solo la ginnastica regolare per il collo con osteocondrosi per tutta la vita sarà la prevenzione di una malattia così grave come l'osteocondrosi. Quando si eseguono movimenti rotatori della testa, è necessario prestare particolare attenzione!

Ginnastica a casa per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale

La sensazione di dolore durante l'esercizio fisico è inaccettabile. Se tale sensazione è apparsa, devi immediatamente interrompere le lezioni.

Il principio fondamentale dei compiti a casa nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale non è quello di farti del male. Gli esercizi dovrebbero essere correttamente e dosati. Prima di eseguire il complesso, è necessario riscaldare bene i muscoli del collo:

  • posizione di partenza, gambe alla larghezza delle spalle, colonna vertebrale il più diritta possibile. Fai alcuni respiri profondi. Quindi, esegui le inclinazioni della testa prima sui lati, poi avanti e indietro,
  • evitando movimenti improvvisi, gira la testa il più possibile a destra e poi a sinistra,
  • quando inspiri, tira indietro le spalle in modo che le scapole si tocchino. Espirare le spalle per ridurre il davanti, la schiena il più possibile per arrotondare.

Ora i muscoli si scaldano e puoi iniziare la ginnastica. La posizione di partenza è meglio lasciare lo stesso. In questa posizione, l'effetto sarà migliore rispetto a quando si esegue una seduta complessa.

Le regole durante la ginnastica sono le stesse di quando si riscalda. Tutto avviene in modo fluido e graduale, i movimenti bruschi sono proibiti. Ogni posizione nel punto finale deve essere fissata per 5 - 12 secondi, a seconda della manifestazione del dolore e della forma fisica del paziente.

Esercizio per rafforzare i muscoli della regione cervicale:

  • mani bloccate nella serratura, fai pressione sulla fronte. Allo stesso tempo, la testa dovrebbe fare pressione sulle mani. Continua a spingere per 8 secondi. Quindi tornare alla posizione di partenza
  • le mani sono ancora nella serratura e premono sulla parte posteriore della testa, la testa le respinge indietro. La pressione continua per 5 secondi, quindi riporta la testina nella posizione originale. Esegui 5 ripetizioni
  • la palma destra si trova sull'orecchio destro. L'obiettivo è raggiungere la testa alla spalla destra, mentre la mano resiste. Lasciati in questa posizione per un po ', rilassati. Ripeti su ciascun lato per 5 ripetizioni,

  • la testa gira a sinistra ea destra. Il principio è lo stesso. La mano destra si appoggia sulla guancia destra e preme contro di essa, resistendo alla rotazione della testa a destra. Momenti di pressione si alternano a momenti di relax. L'esercizio viene eseguito alternativamente su ciascun lato,
  • stringi la testa da dietro in modo che i pollici si trovino sulla mascella inferiore. Tirare delicatamente la testa verso l'alto senza girarlo. Lievi oscillazioni sono consentite, ma in posizione diritta. La durata dell'esecuzione di 15 - 20 secondi, effettua 3 ripetizioni,
  • piedi larghezza delle spalle, braccia ai lati, mani rilassate. Il corpo è leggermente inclinato in avanti. Eseguire movimenti circolari con le spalle a turno. Le rotazioni continuano per un minuto. Un tale esercizio allevia la tensione, rilassa i muscoli,
  • spalle leggermente rilassate. La testa descrive un semicerchio di fronte da una spalla all'altra. Al punto finale, è necessario filtrare i muscoli del collo. Ripeti 5-6 volte in ogni direzione.

Eseguire questi esercizi a casa non è difficile, non ci vuole molto tempo. Il complesso aiuterà a trattare efficacemente le manifestazioni dell'osteocondrosi e ridurrà il rischio di esacerbazioni.

Butrimova da ginnastica con osteocondrosi cervicale

Questo insieme di esercizi è progettato per l'esecuzione sistematica. Per ottenere il massimo effetto sulla salute, si consiglia di eseguirlo almeno due volte al giorno. Ti permette di rilassare i muscoli della colonna cervicale. Secondo il Dott. Butrimov, questo metodo di esposizione è più efficace nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale. Il complesso viene eseguito in posizione eretta:

  • le mani sono sulla cintura. Testa dritta. Il mento si estende il più avanti possibile, poi lentamente indietro. Corri otto volte
  • giro liscio della testa nelle parti. Girare la testa a sinistra fino al punto finale e raggiungere la spalla sinistra. Fai anche con l'altro lato. Stretch deve rigorosamente sul piano orizzontale. Esegui 4 volte in ogni direzione,
  • movimento regolare della testa fino al mento di arresto. Quindi il dorso è arrotondato e viene eseguita una leggera inclinazione. Quindi tornare alla posizione di partenza, la testa viene gettata all'indietro, il mento alza lo sguardo. Ripeti 8 volte

  • testa che gira orizzontalmente. Alternativamente 4 volte in ogni direzione. Gira la testa e guardati dietro le spalle. In assenza di dolore è possibile allungare leggermente la testa,
  • inclinare la testa verso il basso. Al punto finale fermati, gira la testa a sinistra e guarda in alto. Di nuovo in basso, gira a destra e guarda di nuovo su. Otto ripetizioni in ogni direzione. Durante l'esecuzione della testa non si alza,
  • inclina la testa verso la spalla e allunga la tua corona. Esegui alternativamente a sinistra ea destra 4 volte,
  • spalle rilassate e non in aumento. Premere con forza il mento fino al collo, quindi descrivere un semicerchio da una spalla all'altra. Descrivi 4 archi dalla spalla destra a sinistra e viceversa. Solo 8 volte
  • inclina leggermente la testa all'indietro, gira a destra e guarda in basso dietro la schiena. Torna alla posizione originale, gira la testa a sinistra e guarda in basso. Fai giri in ogni direzione 4 volte,
  • Questo esercizio combina diversi precedenti. In primo luogo, allungare i muscoli, allungando la corona a sinistra. Quindi piegati un po 'e con il mento premuto descrivi l'arco sulla spalla destra. Allungare di nuovo e raddrizzare. Alternare 4 volte in ogni direzione.

Con l'implementazione sistematica degli esercizi proposti, si possono osservare miglioramenti significativi dopo quattro mesi.

Quando la ginnastica medica è controindicata nell'osteocondrosi del rachide cervicotoracico

Nonostante l'apparente facilità di esercizio, non è sempre possibile eseguirli. Come ogni attività fisica, hanno una serie di controindicazioni. E 'vietato praticare fisioterapia per l'osteocondrosi della colonna cervico-toracica:

  • durante l'esacerbazione della malattia,
  • con l'apparenza del dolore durante le lezioni,
  • nel trattamento delle malattie infettive nella loro forma acuta,
  • in caso di irregolarità nel sistema cardiovascolare,
  • se ci sono crescite benigne o maligne nel corpo,
  • in presenza di lesioni di qualsiasi parte della colonna vertebrale,
  • con malattie del sistema endocrino e neurologico.

Eseguire ginnastica correttiva è necessario non solo per coloro che hanno già acquisito una malattia come l'osteocondrosi, ma anche per coloro che non hanno familiarità con esso. Come sapete, la prevenzione è la migliore medicina.

ATTENZIONE: tutti gli esercizi per l'osteocondrosi cervicale devono essere eseguiti come indicato da un medico. L'automedicazione può nuocere alla salute.

Ginnastica e terapia fisica per l'osteocondrosi cervicale

L'osteocondrosi cervicale è una malattia caratterizzata da alterazioni distrofiche nei dischi intervertebrali cervicali. L'immobilità porta al lavoro muscolare asimmetrico, le cattive abitudini contribuiscono a questo - appoggiarsi su un braccio, inclinare la testa in una direzione. La mancanza di esercizio fisico nelle persone che lavorano seduti (impiegati, scrittori, programmatori) rende i muscoli del collo rilassati e non riescono a reggere completamente le vertebre cervicali. C'è osteocondrosi cervicale - una malattia che riduce la mobilità del collo, portando a mal di testa e vertigini. Fino a quando questa malattia non si è sviluppata in qualcosa di più pericoloso, è necessario fare esercizi di ginnastica terapeutica e terapia fisica, queste classi interromperanno il progresso dell'osteocondrosi e i sintomi spiacevoli si allontaneranno.

Cause e sintomi

Tra le cause dell'osteocondrosi del rachide cervicale sono le principali:

  • lavoro sedentario
  • metabolismo alterato o dieta anormale, monotona, obesità,
  • lesioni del rachide cervicale, eccessivo sforzo fisico sul collo,
  • posizione forzata del collo per lungo tempo (guida, computer, scrivania),
  • bassa attività fisica
  • cattive abitudini: fumare, bere alcolici,
  • costante stress nervoso e mancanza di attività fisica,
  • predisposizione genetica
  • sonno irregolare costante su un materasso cedevole o un grande cuscino alto.

I sintomi iniziali sono caratterizzati da affaticamento costante, a causa di mal di testa e dolori muscolari, la malattia è simile all'insorgenza di una malattia influenzale. Formicolio alle mani, pesantezza nella parte posteriore della testa, dolore nella regione cervicale. A causa di possibili disturbi del movimento successivo, questa malattia è più pericolosa di quanto possa sembrare. Quando l'osteocondrosi colpisce i nervi e il plesso nervoso, c'è dolore, formicolio, intorpidimento della spalla, collo, scapola, dolore alla parte anteriore del petto.

Se il processo doloroso si diffonde al midollo spinale, sono possibili disturbi del movimento. Sono anche possibili processi negativi nel cervello, tinnito, visione offuscata, vertigini e manifestazioni di distonia vegetativa-vascolare. Può spremere il cuore, ma i dolori dell'area del cuore non sono causati dalla malattia di questo organo, le sensazioni dolorose sono associate al pizzicamento delle terminazioni nervose. Tuttavia, con una normale tachicardia a flusso sanguigno possibile, il ritmo del battito cardiaco potrebbe essere disturbato.

Ci possono essere cambiamenti in altre aree, come sensazioni di paralisi, area facciale inclinata, muscoli del collo, ghiandole della spalla, testa, mani, ci possono essere spasmi, dolore, bruciore, dolore. Il dolore può essere anche di notte, che impedisce il sonno normale.

  • crunch al collo quando si gira la testa,
  • dolori doloranti e doloranti al collo, può dare alla mano, scapola,
  • tensione costante (ipertonia) dei muscoli del collo, accompagnata da dolore quando viene toccata,
  • violazione di sensibilità, intorpidimento, pesantezza al collo, testa, collo, mani,
  • nei casi difficili di osteocondrosi cervicale, quando non viene trattato per un lungo periodo di tempo, un discorso può essere compromesso a causa del torpore della lingua,
  • la debolezza degli arti può successivamente portare alla loro completa immobilizzazione,
  • sono inoltre possibili sintomi aggiuntivi: alterazione della vista, memoria, vertigini, andatura instabile, affaticamento, irritabilità nervosa, insonnia notturna, sonnolenza durante il giorno.

È possibile rimuovere i sintomi con i farmaci, ma è necessario eliminare urgentemente la causa in modo che la malattia non togli la libertà di movimento e la gioia di un'esistenza sana in una persona. In effetti, l'errata operazione delle vertebre cervicali porta ad uno spasmo delle arterie, la mancanza di ossigeno nel cervello. È necessario essere esaminati da un medico, per alleviare il dolore acuto e iniziare a praticare ginnastica e terapia fisica. La ginnastica medica con osteocondrosi della colonna vertebrale può essere eseguita in posizione prona, seduta, in piedi.

I vantaggi e le caratteristiche degli esercizi

L'osteocondrosi cervicale è associata a dolore costante, quindi prima dell'esercizio è necessario attendere che il dolore non sia acuto. L'esercizio è necessario in modo che i muscoli attorno alle vertebre diventino più forti e più plastici. L'aumento del flusso sanguigno porta a un migliore lavoro delle articolazioni, dei muscoli, dei legamenti, dei tendini e, di conseguenza, il lavoro del meccanismo osseo diventa migliore, la patologia interrompe lo sviluppo.

Gli esercizi di guarigione possono essere eseguiti in modo indipendente, ma i primi esercizi sono meglio eseguiti sotto la supervisione di un medico e di un istruttore speciale. Dopo tutto, il corpo di ogni individuo e il grado della malattia implicano un carico diverso. Sovraccarico e disagio durante le procedure mediche non dovrebbero essere. Se avverti dolore, devi ridurre l'intensità e allungare l'esercizio in tempo. Se è necessario aumentare il carico, non farlo con l'aiuto di movimenti bruschi, è meglio creare ulteriore tensione muscolare o resistenza usando la mano.

Tra le gravi precauzioni: non è possibile ruotare la testa in circolo senza supporto con le mani, almeno nella fase iniziale del recupero. Nell'osteocondrosi del rachide cervicale, tali movimenti rotazionali di ampiezza ampia possono danneggiare e quindi rallentare il recupero.

Sintomi della malattia

Nella fase iniziale della malattia, i sintomi sono di breve durata, non disturbano particolarmente il paziente, appaiono, scompaiono periodicamente dopo pochi giorni. Ma, quando l'osteocondrosi della regione cervicale viene trascurata, e anche nel caso in cui la malattia diventa cronica, è impossibile sopportare il dolore o aspettare, ma è irto di conseguenze. Molto spesso i sintomi sono così pronunciati che non permettono al paziente di vivere in pace e al lavoro.

Non appena compaiono i primi segni della malattia, è necessario consultare urgentemente un medico per determinare la diagnosi esatta, per assegnare un ulteriore trattamento.

Nell'osteocondrosi spinale cervicale e toracica, compaiono i seguenti sintomi caratteristici:

  • dolore insopportabile o persistente insopportabile al collo o alla colonna vertebrale toracica, che si estende alla parte posteriore della testa, alla regione del cuore, alla cintura della spalla, agli occhi, alle orecchie,
  • rigidità, difficoltà a muovere arti superiori, mani,
  • con osteocondrosi cervicale al mattino c'è una tensione dei muscoli del collo,
  • spesso si verificano con osteocondrosi cervicale della vertigine della colonna vertebrale, oscuramento degli occhi,
  • acufeni sgradevoli
  • con il petto, l'osteocondrosi cervicale della colonna vertebrale può apparire dolore al cuore.

Raccomandazioni per l'attuazione della terapia fisica

La fisioterapia medica in caso di osteocondrosi cervicale viene effettuata in abiti comodi realizzati con tessuti naturali in una stanza ventilata. Alcuni esercizi richiedono un tappetino speciale. Poiché, mentre si eseguono esercizi sull'osteocondrosi cervicale, la respirazione è spesso difficile per i pazienti, tali esercizi dovrebbero essere alternati ad esercizi di esercizi di respirazione.

Il carico dovrebbe aumentare gradualmente. Quando si eseguono esercizi terapeutici, assicurarsi di monitorare l'impulso. Se, eseguendo gli esercizi, improvvisamente ci sono stati malfunzionamenti nel lavoro del cuore, abbiamo immediatamente interrompere le lezioni, immediatamente contattare un medico.
Se l'educazione fisica nell'osteocondrosi del rachide cervicale causa dolore, cambiamo la terapia di esercizio a lezioni mirate al rilassamento o allo stretching dei muscoli.

Se ci sono stati forti dolori durante l'esercizio, gli esercizi sono temporaneamente fermati. Il programma di lezioni e una serie di esercizi terapeutici sono selezionati dal medico curante per ciascun paziente individualmente, tenendo conto dello stadio, della forma della malattia, delle condizioni generali del corpo, della sua fascia di età.

Effetti della terapia fisica

La terapia fisica è un metodo integrale nel trattamento dell'osteocondrosi di qualsiasi parte della colonna vertebrale - con il torace, il collo dell'utero, la zona lombare.

In caso di osteocondrosi cervicale spinale, l'allenamento fisico terapeutico contribuisce a:

  • miglioramento della circolazione sanguigna
  • Rafforzamento del sistema muscolare
  • eliminazione della bassa mobilità vertebrale,
  • aumento della gamma di movimento
  • riparazione dei nervi e sollievo dal dolore.

Regole di esercizio

Prima di iniziare la terapia fisica, i pazienti con osteocondrosi spinale dovrebbero conoscere alcune regole, a seguito delle quali è possibile ottenere il massimo effetto nel trattamento della malattia:

  1. durante l'esacerbazione della malattia non viene effettuata la coltura fisica, poiché il dolore può aumentare, possono svilupparsi complicanze,
  2. quando si esegue la terapia fisica, è indispensabile monitorare la postura, questo preverrà la lesione spinale,
  3. La terapia fisica non dovrebbe causare dolore e disagio. Alle prime manifestazioni di questi sintomi, l'esercizio si ferma e il paziente deve consultare un medico,
  4. Spostare la terapia fisica senza intoppi. Movimenti imprevisti e improvvisi possono provocare una esacerbazione della malattia, l'insorgere della sindrome del dolore.

Ginnastica con osteocondrosi del rachide cervicale: ore del mattino

Esercizio numero 1. Palmi a pressione alternati sulle tempie, sulla fronte, sulla corona, sulla parte occipitale. La pressione per produrre pochi secondi. Questo esercizio, che a prima vista sembra semplice, normalizza l'afflusso di sangue e aiuta con le vertigini nell'osteocondrosi della colonna vertebrale.

Esercizio numero 2. Con uno sforzo per abbassare il mento fino allo sterno. Lo facciamo lentamente e, per così dire, con sforzo.

Esercizio numero 3. Lentamente, con l'ampiezza massima, eseguiamo virate a destra e a sinistra.

Esercizio numero 4. Lentamente, con l'ampiezza massima, eseguiamo virate a destra ea sinistra dalla posizione "mento in giù".

Esercizio numero 5. Gettiamo indietro le nostre teste il più lontano possibile - proviamo a toccare la spalla con il nostro orecchio.

Questo complesso medico dovrebbe essere fatto al mattino, poiché impasta i muscoli rigidi dopo il sonno, eseguendo lentamente tutti gli esercizi. Ciò che non dovresti fare sono movimenti circolari della testa, poiché possono ferire le vertebre cervicali.

Esercizi terapeutici durante il giorno o la sera

I seguenti esercizi richiedono più sforzo e carico, più spazio e spazio, e quindi è meglio spenderli durante il giorno o la sera, ma non prima di dormire.

Esercizio numero 1. Posizione di partenza - sdraiato sul pavimento, gambe estese. Mettiamo una mano su uno stomaco, un altro - su un petto. Facciamo un piccolo respiro e allo stesso tempo affaticiamo i muscoli addominali. Tieni la tensione per qualche secondo, rilassati.

Esercizio numero 2. Posizione di partenza - sdraiato sulla schiena, arti - gambe e braccia distese. Piegare le ginocchia alle ginocchia, tirandole fino al mento, mentre si alza la testa.

Esercizio numero 3. La stessa posizione di partenza, ma alziamo le spalle e la testa.

La fisioterapia nell'osteocondrosi spinale stimola e normalizza la circolazione del sangue nella testa e nel collo, elimina il mal di testa e le vertigini, migliora il metabolismo del collo e della testa, migliora l'accesso di sostanze nutritive e ossigeno e rallenta i processi degenerativi.

Ulteriori suggerimenti nella lotta contro l'osteocondrosi cervicale

Se mentre fai esercizio fisico stando in piedi, ci sono difficoltà - vertigini, acufeni, perdita di guida, ginnastica può essere fatto seduto su una sedia, osservando un ritmo lento. I disturbi vestibolari sono corretti nel tempo e la terapia fisica sarà più semplice e senza effetti collaterali.

Il punto importante - la terapia di esercizio deve essere eseguita, in combinazione con una corretta respirazione, massaggi regolari e unguenti per il riscaldamento a sfregamento. Esperti esperti raccomandano l'assunzione di sedativi, vitamine, soprattutto gruppi B. Questi fondi aggiuntivi hanno un effetto positivo sullo stato del sistema nervoso autonomo e migliorano l'afflusso di sangue alla cartilagine e ai tessuti.

I migliori metodi per prevenire l'esacerbazione e la recidiva della malattia sono: dormire su un cuscino ortopedico, materasso, doccia a contrasto, preferibilmente ogni giorno, passeggiate costanti all'aria aperta, nuoto.

Esercitare la terapia in combinazione con uno stile di vita sano, una corretta organizzazione del posto di lavoro è la chiave per prevenire le gravi conseguenze della malattia.

Ginnastica con osteocondrosi cervicale a casa: i benefici e l'efficacia

La terapia fisica per l'osteocondrosi del rachide cervicale è una parte importante del complesso trattamento della malattia. Le lezioni regolari danno i seguenti risultati positivi:

  • Rafforzamento del tessuto muscolare (sia gli strati muscolari superficiali e profondi), la formazione di un forte sistema muscolare che mantiene la spina dorsale nella posizione corretta.
  • Eliminazione del ristagno nei tessuti, rimozione del fluido dei tessuti in eccesso e linfa.
  • Aumento dell'elasticità muscolare.
  • Migliorare la postura, eliminando lo squilibrio di carico su diverse parti della colonna vertebrale.
  • Ridurre il carico sulle vertebre,
  • Miglioramento dei processi metabolici nelle aree interessate migliorando la circolazione sanguigna.
  • Ripristino della mobilità spinale.
  • Eliminazione o attenuazione del dolore cronico e di altri sintomi spiacevoli.
  • L'aumento della durata del periodo di remissione.

In generale, la ginnastica medica con osteocondrosi cervicale ha un effetto benefico sulle condizioni del paziente, aumenta la forma fisica del corpo, lo rende stabile contro i fattori avversi. Già dopo 1-2 mesi di pratica, l'umore aumenta, l'ipodynamia va via, il benessere generale del paziente migliora.

Osteocondrosi cervicale: esercizi

Va tenuto presente che la ginnastica nell'osteocondrosi del rachide cervicale può includere un gran numero di elementi e non ce ne sono universali. Il complesso deve selezionare un medico - questo è importante. Le lezioni si svolgono ogni giorno e durano per 15-20 minuti. In assenza di dolore e dinamiche positive, la durata e l'intensità dell'allenamento aumentano gradualmente.

Il primo complesso di ginnastica per osteocondrosi cervicale viene utilizzato nella fase di remissione nell'osteocondrosi cronica e acuta. Include tre esercizi:

  • gira la testa
  • piste,
  • ottyagivaniya torna indietro.

Per tutti gli esercizi, la posizione di partenza è la stessa. Il paziente seduto o in piedi esegue gli elementi, mantenendo la schiena dritta e mettendo le mani lungo il corpo. Al primo elemento le svolte avvengono senza problemi a sinistra e a destra. Il mento dovrebbe essere posizionato sopra la spalla. Se provi dolore, riduci l'ampiezza dei turni. L'elemento si ripete 5-10 volte.

L'elemento successivo è la testa si inclina verso il basso. Eseguendoli, è necessario toccare il mento del mento con il mento. È importante rilassare completamente i muscoli del collo posteriore. Se fai tutto bene, migliorerà la condizione dei muscoli e aumenterà la flessibilità delle vertebre. Nell'esercizio successivo, il collo viene tirato indietro, il mento sembra essere tirato dentro e il dorso è tenuto piatto. Gli esercizi sono ripetuti 5-10 volte.

Il seguente complesso è usato per l'osteocondrosi cervicale cronica. Il paziente ha bisogno di mettere la mano sulla fronte e inclinare la testa in avanti, mentre resiste con la mano. L'esercizio viene ripetuto 10 volte con un tempo di esposizione di 10 secondi.

Inoltre, viene eseguita un'azione simile, ma l'impatto viene ora eseguito dai lati. Il numero di ripetizioni è simile. Puoi anche stringere le spalle alle orecchie, fissando per 10-15 minuti. Il numero di ripetizioni - 5-10.

Questi esercizi provengono dall'osteocondrosi cervicale può essere effettuato per la prevenzione dell'osteocondrosi cervicale. Per il trattamento, è possibile utilizzare tecniche più complesse, ma dopo il permesso del medico.

Esercizi per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale possono essere inclusi nel complesso o eseguiti separatamente. Ciò fornirà l'opportunità di scegliere un singolo programma che sia il più efficace possibile per il paziente. Considera gli esercizi che puoi usare:

  • Hai bisogno di giacere sul pavimento, una mano sul petto, l'altra sullo stomaco. L'esercizio è abbastanza semplice e mirato al massimo rilassamento dei muscoli. Ora viene fatta una serie di respiri e respiri regolari, 3-4 volte in tutto.
  • Nel caso seguente, è necessario sdraiarsi sullo stomaco e sollevare delicatamente il busto con la testa, appoggiandosi sulle mani. In questa posizione, è necessario rimanere per circa un minuto e quindi tornare senza problemi all'originale. È importante che le spalle non cadano. Il numero di ripetizioni - 3-4 al giorno.
  • Il seguente esercizio viene svolto anche stando sdraiati. Le braccia sono posizionate lungo il busto. Gira la testa di lato Dopo aver completato l'azione, coccole fino al pavimento. Fai 3-4 serie e 5-6 ripetizioni. Il dolore durante l'esercizio non è permesso.

La ginnastica medica in osteocondrosi del rachide cervicale dovrebbe suggerire un aumento graduale del carico. È accettabile se le condizioni del paziente migliorano. Tra gli esercizi di maggiore complessità che possono essere utilizzati per il trattamento dell'osteocondrosi sono presenti torsioni, agitando le braccia e elementi rilassanti.

Quindi devi andare agli elementi rilassanti. Devi stare dritto, abbassare le braccia, metterle lungo il corpo. Stringere le braccia e tenere in questa posizione per 30 secondi. La schiena dovrebbe essere raddrizzata, le scapole e le spalle in basso. Alla fine è necessario rilassare il più possibile le parti coinvolte.

Dopo la preparazione, procedere ai riccioli. Mentre stai in piedi, abbassa la parte posteriore della testa. In questa posizione, la rotazione e la rotazione della testa. Completa l'esercizio posizionando il mento sul petto, quindi ruota nell'altra direzione. Continua l'esercizio fino a quando appare un piacevole calore.

Utile per il trattamento dell'osteocondrosi. Piegare in avanti in modo che il tronco si trovi parallelo alla superficie del pavimento, assicurarsi di portare le braccia ai lati. Spalla spalla alla colonna vertebrale, mentre facendo le sue braccia leggermente indietro.

Il trattamento del collo per l'osteocondrosi deve essere attento e premuroso. La terapia non è finalizzata all'ottenimento del carico massimo, ma al mantenimento dell'attività fisica al fine di migliorare la condizione del rachide cervicale. Diversi complessi sono usati per l'osteocondrosi e i suoi sintomi, ed è importante scegliere esattamente l'insieme di esercizi che terrà conto della condizione individuale del paziente.

Nel video puoi vedere cosa può essere la ginnastica in caso di osteocondrosi della regione cervicale.