Trattamento di ernia

Osteoporosi diffusa delle ossa, lombare e colonna vertebrale in generale

Ad oggi, le malattie del sistema muscolo-scheletrico sono diventate più giovani. Qualche decennio fa si riteneva che persone di età simile soffrissero di tali problemi, ma ora molti giovani possono essere visti vicino agli uffici di osteopati, vertebrologi e ortopedici. L'osteoporosi diffusa è anche considerata una malattia "ringiovanita" che richiede una diagnostica e un trattamento complessi.

Cos'è questa malattia?

Perdita di densità ossea, fragilità e fragilità dell'intero scheletro, assottigliamento del tessuto osseo: tutte queste sono le principali manifestazioni dell'osteoporosi diffusa. Rispetto alla forma usuale della malattia, i cambiamenti non riguardano nessuna area, ma l'organismo nel suo complesso. La malattia è caratterizzata da una sindrome del dolore pronunciata che preoccupa una persona non solo durante il movimento o lo sforzo fisico, ma anche in uno stato di riposo. In parallelo aumenta la tendenza al danneggiamento e alle fratture.

L'osteoporosi diffusa è pericolosa perché viene diagnosticata già nel periodo di gravi cambiamenti nella parte dello scheletro, perché le manifestazioni iniziali non sono specifiche, ma possono essere completamente assenti.

Eziologia della malattia

Il normale funzionamento del corpo è associato a due processi paralleli: la formazione del tessuto osseo e la sua distruzione. La rottura di questo equilibrio e l'accelerazione del catabolismo porta alla fragilità e alla diminuzione della densità ossea. I seguenti fattori contribuiscono a questo processo:

  1. L'età del paziente - l'invecchiamento biologico del corpo non è stato cancellato. Dopo 50 anni, la condizione del sistema muscolo-scheletrico si sta deteriorando, così come la funzionalità della maggior parte degli organi.
  2. Alterazioni ormonali associate alla menopausa, rimozione degli organi genitali femminili e delle ghiandole, cambiamenti nel lavoro delle ghiandole surrenali e della tiroide.
  3. Ipovitaminosi D, provocando una violazione dell'assorbimento di calcio da parte del sistema osseo.
  4. Farmaci a lungo termine (ormoni, immunosoppressori, antiacidi, anticonvulsivanti).
  5. Abuso di alcool e fumo.
  6. Esercizio eccessivo
  7. La presenza di tumori.
  8. Predisposizione ereditaria

Quadro clinico

Per lungo tempo, i sintomi della malattia non hanno manifestazioni che aggravano la diagnosi precoce. Nella maggior parte dei casi, il paziente impara sulle sue condizioni dopo l'infortunio. L'osteoporosi diffusa della colonna vertebrale è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • una diminuzione in altezza di alcuni centimetri,
  • formazione di gobba, postura scorretta,
  • dolore persistente,
  • deformazione toracica,
  • mancanza di girovita
  • prestazioni ridotte
  • rapida fatica.

L'osteoporosi diffusa delle articolazioni si manifesta con edema, limitazione della mobilità, dolori dolorosi, crampi muscolari degli arti inferiori.

Come sospettare lo sviluppo della malattia?

Non solo i pazienti, ma anche gli specialisti con molti anni di pratica, possono confondere l'osteoporosi con le malattie infiammatorie delle articolazioni. Spesso queste patologie appaiono simultaneamente, ma si tratta di due disturbi completamente diversi che richiedono una considerazione separata.

Sfortunatamente, l'osteoporosi diffusa delle ossa si fa sentire dopo le fratture. Le lesioni più caratteristiche sono le fratture da compressione della colonna vertebrale, così come il femore o il raggio, che si verificano dopo l'impatto minimo del fattore traumatico.Secondo le statistiche, metà dei pazienti che hanno ricevuto danni da compressione non sono a conoscenza del loro aspetto. Oltre al dolore lancinante alla schiena, nessuna manifestazione non può disturbare.

Dopo alcuni mesi, anche la sindrome del dolore scompare e il paziente non è a conoscenza dei suoi problemi fino al prossimo trauma. Il dolore persistente non ha nulla a che fare con fratture così specifiche e può indicare la leucemia mieloide o le metastasi ossee.

L'esame a raggi X per determinare le manifestazioni iniziali della malattia viene mostrato a tutte le persone incluse nel gruppo a rischio. Ciò include le persone con le seguenti condizioni:

  • inizio precoce della menopausa
  • uso a lungo termine di farmaci ormonali,
  • frequenti fratture prima dei 40 anni
  • indice di massa corporea inferiore alla norma
  • complicata storia familiare di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

Misure diagnostiche

L'osteoporosi diffusa richiede un trattamento completo, ma è possibile solo dopo un esame completo del corpo, che consente di determinare le condizioni di tutte le ossa dello scheletro. Dopo aver raccolto l'anamnesi della vita e della malattia, lo specialista invia il paziente a un esame a raggi X, che consente di valutare i seguenti segni di osteoporosi diffusa:

  • ridotta densità ossea,
  • Assottigliamento vertebrale
  • rientranza dei dischi intervertebrali nei corpi vertebrali,
  • la presenza di osteofiti (crescita del tessuto osseo sotto forma di tubercoli o spine).

La radiografia è un metodo di esame informativo, ma i cambiamenti sono determinati senza specificare le sfumature. Solo la grande immagine è visibile. Per una diagnosi più approfondita mediante densitometria ossea, che consente di determinare la "quantità" di tessuto osseo.

Tale studio può essere effettuato utilizzando uno qualsiasi dei metodi diagnostici standard, tuttavia l'assorbimetria a raggi X è considerata la più comune, il che consente di determinare la densità minerale ossea. Il paziente viene posizionato su un tavolo speciale, lungo il quale si muove lo scanner. La procedura non richiede un addestramento speciale. RA ha due metodi diagnostici: periferico consente di specificare la densità delle ossa della mano, del polso o del calcagno, e la centrale - il femore e le ossa della colonna vertebrale.

Il prossimo metodo utilizzato per differenziare la malattia è la tomografia computerizzata. I risultati del sondaggio consentono di calcolare gli indici di densità specifici, in base al peso corporeo e all'età del paziente.

Principi di terapia

L'osteoporosi diffusa, il cui trattamento deve essere effettuato in centri specializzati a fuoco ristretto, richiede la partecipazione di diversi specialisti (endocrinologo, reumatologo, neurologo). La scelta della partecipazione dei medici dipende dalla causa della malattia. L'endocrinologo specialista più coinvolto.

La terapia per l'osteoporosi deve essere eseguita contemporaneamente al trattamento della malattia che ha causato la sua comparsa (tireotossicosi, ipotiroidismo, ipogonadismo, ecc.). L'osteoporosi diffusa richiede l'uso dei seguenti gruppi di farmaci:

  1. Farmaci antinfiammatori non steroidei - alleviare la sindrome del dolore, eliminare il gonfiore, i segni di arresto della reazione infiammatoria ("Movalis", "Revmoksikam").
  2. Mezzi che rallentano la distruzione del tessuto osseo ("Osteochin", "Miakaltsik").
  3. Preparati di calcio
  4. Derivati ​​della vitamina D.
  5. Farmaci che stimolano il lavoro degli osteoblasti ("Ossin").
  6. Steroidi che interessano la rigenerazione del tessuto osseo ("Teriparatide", "Testosterone").
  7. Calcitonina in violazione della ghiandola tiroidea.
  8. In menopausa, i farmaci a base di estrogeni e progesterone vengono prescritti come terapia sostitutiva.
  9. Per uso topico, vengono utilizzati unguenti con ingredienti anti-infiammatori.

L'uso della fisioterapia è consentito, in particolare, fonoforesi, ultrasuoni, magnetoterapia, massaggio, elementi di ginnastica terapeutica.

Misure preventive

Una corretta alimentazione è considerata uno dei fattori di prevenzione non solo diffusi, ma anche di altri tipi di osteoporosi. Insieme con i prodotti dovrebbe essere sufficiente quantità di vitamine e oligoelementi, in particolare il calcio. Anche il rifiuto del tabagismo e l'abuso di alcol occupano un posto importante nella prevenzione.

Le persone anziane e coloro che sono a rischio per questa malattia dovrebbero sottoporsi a esami periodici per determinare la progressione della malattia nelle fasi iniziali.

sintomatologia

Il dolore è causato dalle microfessure delle rotaie che formano l'isola dell'organo. La particolarità della malattia si manifesta nel fatto che non interessa una sola area, ma l'intero organismo. L'osteoporosi diffusa della colonna vertebrale può non manifestarsi in alcun modo per un lungo periodo o avere una sindrome del dolore pronunciata e prolungata. Si sviluppa la deformità spinale cifotica, che porta costantemente alla tensione muscolare e causa la sindrome da dolore cronico.

Le vertebre della regione cervicale sono fortemente stressate. A causa della malattia, i loro corpi si indeboliscono, portando a una frattura di una o più vertebre. Molto spesso si sviluppa una deformità a forma di cuneo, con conseguente dolore persistente al collo, aggravato dal camminare, con una presa prolungata del corpo in posizione eretta.

Le fratture da compressione possono comparire anche a causa di un leggero carico: una brusca rotazione della testa, improvvisi starnuti, sollevamento della borsa, ecc. Più spesso si verificano fratture vertebrali nella colonna vertebrale toracica. Le principali manifestazioni della frattura da compressione sono:

  • dolore inaspettato nella parte posteriore,
  • dolore aggravato quando si cambia la posizione del corpo, ad esempio, mentre si sta in piedi o camminando,
  • restrizione dei movimenti nella colonna vertebrale,
  • crescita ridotta
  • deformità spinale con l'apparenza di una gobba.

Vale la pena prestare attenzione alla propria salute se si verifica un improvviso dolore alla schiena, specialmente dopo 45-50 anni, in particolare a quelle persone che sono predisposte a questa malattia. A volte l'osteoporosi non manifesta dolore grave, vale la pena contattare uno specialista quando la crescita è ridotta o è impossibile piegarsi in avanti. Sensazioni dolorose in caso di danni alle vertebre in quest'area persistono in media fino a un mese e mezzo, quindi si indeboliscono leggermente, ma non passano alla fine.

Con la sconfitta della colonna lombare per lungo tempo, i pazienti non si lamentano di alcun disagio. In futuro, vi è una predominanza di lesioni a forma di cuneo, a causa delle quali si sviluppa la deformità della colonna vertebrale: il corpo si appoggia gradualmente in avanti o, al contrario, appare la lordosi lombare (piegandosi in avanti). I pazienti iniziano a lamentare un moderato mal di schiena, aggravato in posizione seduta.

Al termine della vertebra lombare, il dolore è acuto, improvviso e grave. Oltre al dolore, è possibile notare la limitazione dei movimenti, la perdita di sensibilità e il disagio negli arti inferiori. Il disordine dell'atto di defecazione e il lavoro del sistema urogenitale di solito non sono osservati. A volte le persone semplicemente non prestano attenzione ai sintomi della malattia, incolpando tutto di età.

Per distinguere la malattia da altri disturbi, è necessario comprendere la clinica dell'osteoporosi. Le seguenti manifestazioni cliniche sono caratteristiche delle sue ossa:

  • spasmi infrequenti dei muscoli del polpaccio,
  • dolore ricorrente in qualsiasi area della schiena associata a sforzo fisico,
  • sindrome astenica,
  • frequenti fratture di qualsiasi scheletro osseo,
  • ginocchio e caviglia,
  • zoppia,
  • perdita di peso corporeo a causa della diminuzione del peso osseo,
  • dolore quando si cammina, specialmente salire le scale,
  • con stadio avanzato della curvatura delle gambe.

L'osteoporosi delle articolazioni si manifesta limitando il movimento degli arti, dolori dolorosi e crampi nella zona interessata.Con l'osteoporosi diffusa, aumenta la possibilità di frattura dell'anca, portando a completa immobilizzazione del paziente e disabilità.

diagnostica

Per conoscere lo stato del tessuto osseo nella medicina moderna, viene utilizzata la densitometria ossea (assorbimetria bioenergetica). Utilizzando le immagini a raggi X, è possibile osservare la trasparenza di ossa e vertebre, i cambiamenti nella struttura degli organi e la deformazione dei componenti della colonna vertebrale.

Inoltre, i seguenti esami di laboratorio sono necessariamente prescritti dal medico: sangue per gli ormoni tiroidei, corteccia surrenale, organi riproduttivi, analisi del sangue clinico e biochimico, analisi per la determinazione di calcio, fluoro, magnesio e analisi delle urine per piridinolina. Dopo aver ricevuto i risultati, lo specialista mette o smentisce la diagnosi di osteoporosi diffusa.

Cause della malattia

L'osteoporosi diffusa appartiene alla categoria delle malattie legate all'età diagnosticate principalmente in pazienti che hanno superato l'età di 50 anni. La patologia è di natura fisiologica e si sviluppa sullo sfondo di cambiamenti naturali che si verificano in un organismo che invecchia.

Osteoporosi diffusa in età avanzata

Mentre l'osteoporosi progredisce, lo scheletro del paziente viene coinvolto in modo uniforme nel processo patologico. È questa caratteristica distintiva della forma studiata della malattia che rende piuttosto difficile la diagnosi nelle fasi iniziali - non ci sono manifestazioni esterne ai primi stadi, a parte una diminuzione della massa ossea, ma questo momento è molto difficile da seguire.

Fasi di osteoporosi spinale

Pertanto, molti pazienti semplicemente non si accorgono dei cambiamenti avversi nelle loro condizioni, ma la patologia è sempre la stessa: continua a progredire, gradualmente e costantemente peggiorando le condizioni del paziente. Negli stadi avanzati, la densità ossea diventa molto bassa. Sui raggi X, hanno l'aspetto di ombre traslucide, delineate da contorni. La massa ossea è significativamente ridotta. Di conseguenza - fratture, anche con danni minimi.

Lesioni e fratture nell'osteoporosi

Segni e sintomi chiave

Come notato, le manifestazioni della malattia studiata stanno diventando più evidenti man mano che progredisce.

Innanzitutto, è una diminuzione della crescita. In media, una persona con osteoporosi diffusa diventa 3-4 cm più bassa rispetto agli indicatori relativi ai suoi 25-30 anni di età.

In secondo luogo, questo è un cambiamento pronunciato nella postura - c'è un cosiddetto. "Gobba della vedova".

La gobba della vedova nella foto

In terzo luogo, ci sono sensazioni dolorose, principalmente localizzate nella parte posteriore.

Quarto, è l'aumentata vulnerabilità delle ossa, che le rende meno forti e più inclini alle fratture.

Le ossa sono molto vulnerabili

Sviluppa seri problemi con la colonna vertebrale. Prima di tutto, si formano fratture da compressione. Il sintomo soggettivo di questa condizione è il dolore, principalmente nella parte bassa della schiena. Il cambiamento nel corpo vertebrale è così grave che la colonna vertebrale subisce deformazioni significative fino alla formazione di una gobba. L'insorgenza di scoliosi non è esclusa. In parallelo con i cambiamenti esterni, si sviluppano problemi interni - si verifica un cambiamento nella forma del torace, e questo, a sua volta, porta all'introduzione di disturbi nel normale lavoro del cuore, dei polmoni e di altri organi interni - vengono compressi, spostati e iniziano a funzionare in modo errato.

Nell'osteoporosi, i corpi vertebrali della regione toracica non sopportano il carico

I pazienti con osteoporosi diffusa spesso affrontano una lesione come una frattura dell'anca. Acquisire questo tipo di danno ha più probabilità di rendere una persona disabile, incapace di muoversi autonomamente.

Frattura dell'anca

Non meno frequenti fratture del polso.Allo stesso tempo, più una persona diventa anziana, maggiore è il rischio di questo tipo di danno.

Caratteristiche di progressione

Come notato, nelle fasi iniziali, l'osteoporosi diffusa praticamente non si fa sentire. Il massimo che un paziente può incontrare durante un dato periodo è crampi muscolari non importanti alle gambe, sensazione dolorosa dolorosa alla schiena e affaticamento più veloce rispetto alle condizioni normali. Di norma, il mal di schiena, anche quando diventa notevolmente più forte, i pazienti non si associano al fattore patologico esistente, ma cancellano qualcos'altro, ad esempio, affaticamento, "età", ecc.

Mal di schiena con osteoporosi

Insieme a questo, con il riferimento tempestivo a uno specialista qualificato, la patologia può essere rilevata anche nelle fasi iniziali della malattia, quando non ha il tempo di dare complicazioni significative. Ad esempio, l'ecografia consente di vedere i cambiamenti nello stato delle ossa e delle articolazioni nelle prime fasi della patologia - con una diminuzione della massa ossea di un 2-4% relativamente insignificante.

Ultrasuono come diagnosi di osteoporosi

I raggi X iniziano a "vedere" chiaramente la malattia con una diminuzione della massa ossea superiore al 20%. Quando si esegue l'osteoporosi diffusa, nella composizione del tessuto osseo si formano lastre sottili, poste con spazi abbastanza ampi.

Radiografia per diagnostica e osteoporosi

Successivamente, sei invitato a conoscere i metodi chiave per diagnosticare una malattia come l'osteoporosi diffusa.

Metodi diagnostici

Dopo aver ascoltato le lamentele del paziente e aver condotto l'esame iniziale, il medico fornirà indicazioni sulle necessarie misure diagnostiche di laboratorio e strumentali. La lotta contro il problema verrà avviata solo dopo che uno specialista sarà convinto della sua presenza.

Gli strumenti diagnostici chiave sono gli ultrasuoni e i raggi x. I risultati del sondaggio sono descritti nella tabella.

Tabella. Segni diagnostici di osteoporosi diffusa

Riduzione della densità ossea

Deformazioni a forma di cuneo

I principali vantaggi della ricerca radiografica sono la sua ampia disponibilità, semplicità e alta velocità. Insieme a questo, la radiografia è intrinsecamente considerata piuttosto datata e relativamente poco informata. Per una valutazione più approfondita e completa delle condizioni del paziente, il medico può indirizzarlo per ulteriori esami, ad esempio, TC, assorbimetria a raggi X a doppia energia, risonanza magnetica.

Densitometria a raggi X a doppia energia (assorbometria)

In base ai risultati degli studi menzionati, è possibile definire il quadro più completo dello stato del tessuto osseo e selezionare il trattamento più ottimale ed efficace per un caso particolare.

farmaci

È importante! Qualsiasi farmaco può essere assunto solo su prescrizione medica dopo aver superato gli esami diagnostici necessari. L'automedicazione incontrollata può avere l'effetto opposto, innescando una serie di complicazioni.

La condizione dei pazienti con osteoporosi, ad esempio, è favorevolmente influenzata dai seguenti farmaci:

    calcio complesso + vitamina D3,

Complesso Ca minerale con vitamina D3

bifosfonati - i mezzi di questo gruppo contribuiscono all'inibizione dei processi di perdita di massa ossea.

In presenza di dolore severo e segni di processi infiammatori, possono essere prescritti analgesici e farmaci antiinfiammatori non steroidei. Le donne possono essere raccomandate terapia sostitutiva ormonale.

Stile di vita

Per combattere efficacemente l'osteoporosi diffusa, il paziente deve apportare una serie di cambiamenti nel suo modo abituale di vita.

Per prima cosa, devi diventare una persona fisicamente attiva. Nessuno ti obbliga ad andare dritto sulla sedia a dondolo o ad immergerti nello sport con la tua testa - tutto viene fatto gradualmente.Inizia con camminare, fitness normale, terapia fisica, ecc. Salti, piegamenti / torsioni e carichi eccessivi sono controindicati.

Trattamento attivo dell'osteoporosi

In secondo luogo, devi metterti in forma: il sovrappeso e la sua mancanza sono uno dei principali fattori provocatori nel caso dell'osteoporosi e di altre patologie dell'apparato muscolo-scheletrico.

È necessario lottare con l'eccesso di peso

In terzo luogo, devi studiare attentamente la situazione della tua casa e salvarla da tutto ciò che potrebbe causare lesioni.

In quarto luogo, è necessario rifiutare scarpe scomode, soprattutto con i tacchi alti.

Scarpe MBT, aiuta ad alleviare la tensione dalla schiena ed è raccomandato per i pazienti con osteoporosi

Quinto, se necessario, usa stampelle, bastone e altri accessori: essere timido non è sicuramente nel tuo interesse.

Usa le stampelle o il bastone da passeggio se necessario.

Prima di tutto, è necessario ingerire una quantità sufficiente di calcio e vitamina D. Il dosaggio giornaliero del primo, a seconda dell'età e del sesso del paziente, può raggiungere 1500 mg e il secondo fino a 800 mg.

Alimenti ricchi di calcio

La dieta dovrebbe essere ricca di proteine ​​- questo elemento è la base del tessuto osseo. Normalmente, una persona dovrebbe consumare fino a 1,2 g di proteine ​​per ogni 1 kg di peso.

Proteine ​​negli alimenti

Dal caffè, o rifiutiamo completamente, o beviamo al minimo - una quantità eccessiva di caffeina contribuisce alla lisciviazione del calcio, e questo non è assolutamente necessario per un paziente con osteoporosi.

Il caffè lava il calcio fuori dal corpo.

Linee guida di prevenzione

È impossibile proteggersi completamente dal rischio di sviluppare un'osteoporosi diffusa, ma è abbastanza realistico ridurre la probabilità di una tale condizione avversa.

L'osteoporosi è meglio prevenire che trattare

Prima di tutto, mangiare bene e condurre uno stile di vita attivo - le raccomandazioni su questo argomento sono state divulgate in dettaglio in precedenza.

Abbandona le cattive abitudini. Alcol, nicotina, droghe - tutto questo non giova a una persona sana, e un paziente con osteoporosi è doppiamente.

Monitora le tue condizioni generali. Si raccomanda ai pazienti di età media e superiore di sottoporsi a test quali ultrasuoni o densitometria a raggi x ogni 6-12 mesi. Sulla base dei suoi risultati, sarà possibile seguire la dinamica dei cambiamenti nella densità e massa del tessuto osseo.

Densitometria per la diagnosi di osteoporosi

Particolarmente attenti dovrebbero essere i pazienti con anomalie tiroidee, così come le donne che hanno raggiunto la menopausa - in tali situazioni il background ormonale non subisce i migliori cambiamenti, a causa dei quali aumenta in modo evidente il rischio di sviluppare problemi del sistema muscolo-scheletrico in particolare e il deterioramento della salute in generale.

Video - Osteoporosi diffusa

Le ossa sono lo scheletro del corpo umano, che consente qualsiasi movimento e di condurre una vita attiva a tutti gli effetti. Tutti sanno fin dall'infanzia quali problemi causano lividi o fratture. Ma un pericolo molto maggiore è irto di malattie ossee e non di danni meccanici. Una delle malattie ossee più pericolose può essere considerata l'osteoporosi della colonna vertebrale.

Cos'è? L'osteoporosi significa una malattia che porta a una significativa perdita di densità ossea. La conseguenza sono le ossa fragili, il loro assottigliamento e la perdita di forza. La porosità più comune delle ossa del bacino, del polso e dell'avambraccio. Ma la localizzazione dell'osteoporosi sulla colonna vertebrale, e non in altre parti del corpo, è particolarmente pericolosa. In effetti, il diradamento dei dischi vertebrali può portare a fratture multiple dell'asse dell'intero scheletro.

Come ogni altro sistema del corpo, il sistema osseo viene rigenerato. Il processo di rinnovamento è influenzato da 2 tipi di cellule: osteoclasti e osteoblasti. Il primo porta alla deformazione delle formazioni ossee, il secondo alla loro creazione.Il processo di distruzione e creazione non sarà separato.

Il problema appare nel momento in cui gli osteoclasti vengono attivati ​​quando il lavoro degli osteoblasti viene soppresso. Mancanza di equilibrio, la predominanza di un solo processo porta alla rapida deformazione del tessuto osseo, la conseguente comparsa di osteoporosi della colonna vertebrale.

I nostri lettori raccomandano

Per la prevenzione e il trattamento delle malattie delle articolazioni, il nostro lettore abituale applica il metodo sempre più popolare di trattamento SECONDARIO raccomandato dai principali ortopedici tedeschi e israeliani. Dopo averlo attentamente esaminato, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione.

Le caratteristiche dell'età sono le seguenti: nell'adolescenza (12-18 anni), c'è una deposizione del fondamento osseo, caratterizzato da una predominanza di attività osteoblastica vigorosa. Nell'età adulta (30-55 anni), si osserva l'equivalenza. E solo nella transizione verso la vecchiaia (55 anni) inizia il processo di distruzione ossea. Ogni anno, la massa ossea diminuisce di circa il 2%. È fisiologicamente naturale. Sebbene la velocità e la forza del processo non siano sempre così grandi da condurre all'osteoporosi della colonna vertebrale.

Anche le donne over 40 sono a rischio. È possibile associare questo con l'inizio della menopausa e la cessazione della produzione di estrogeni, che, tra le altre cose, consente di mantenere il calcio nel corpo. Inoltre, nelle donne, il rapporto tra la massa ossea è inferiore rispetto agli uomini. La probabilità di osteoporosi spinale è molto più alta.
Ci sono casi di sviluppo non solo a causa della vecchiaia. Tra questi ci sono:

  • problemi nella ghiandola tiroidea,
  • violazione dei processi metabolici,
  • condizione patologica congenita delle ghiandole surrenali,
  • malattie articolari sistemiche
  • problemi con il sistema digestivo.

Ci sono altri fattori che possono aumentare il rischio di osteoporosi. Tra questi ci sono:

Gli esperti raccomandano: MEZZI EFFETTIVI

  • cattive abitudini (alcol, tabacco in grandi dosi),
  • uso regolare di caffeina, che lava il calcio,
  • sottopeso o sovrappeso,
  • bassa attività fisica
  • uso prolungato di farmaci ormonali
  • fattore ereditario

A seconda del tipo di malattia, l'approccio al trattamento sarà diverso. In medicina, ci sono tali tipi:

Osteoporosi postmenopausale. La causa dell'apparenza è considerata una diminuzione della produzione di estrogeni durante la menopausa. Pertanto, il trattamento dell'osteoporosi spinale nelle donne ha le sue caratteristiche.

Osteoporosi diffusa della colonna vertebrale. Fenomeno dell'età che inizia dopo 50 anni. In questo caso, non è l'area ossea specifica che soffre, ma l'intero scheletro. Il nome informale è "vetroso" perché sulla radiografia le ossa diventano trasparenti. È piuttosto difficile da notare, perché questo tipo di malattia non ha sintomi, ad eccezione di una graduale riduzione della massa ossea, che è appena percettibile.

Osteoporosi corticosteroidea. La ragione per l'apparenza è una lunga assunzione di ormoni (glucocorticoidi).

Osteoporosi idiopatica. L'eziologia non è stata stabilita.

Osteoporosi giovanile. Lo sviluppo si verifica negli adolescenti. Quando si diagnostica si trova nell'area del plesso solare. Presente fino a 5 anni, dopo di che finisce. La crescita vertebrale modificata non è osservata. L'unico emendamento: se durante questo periodo c'è stato un certo cambiamento patologico nella struttura dello scheletro, è più irreversibile.

Osteoporosi secondaria. Chiamato anche "combinato". È una complicazione rispetto ad altre malattie. Ad esempio: endocrino, malattie oncologiche, polmoni, reni, articolazioni, epatite.

Fase iniziale (1 grado) è caratterizzato dalla completa assenza di segni di osteoporosi dovuta alla minima deformazione del tessuto osseo. Indirettamente, perdita di capelli, unghie fragili, carie, pelle secca e risposta alle mutevoli condizioni meteorologiche possono indicare un problema indiretto.Inoltre, si può osservare l'aspetto dei primi sintomi diretti.

2 gradi caratterizzato dalla presenza di dolore nell'osteoporosi della colonna vertebrale. Le sensazioni spiacevoli non appaiono immediatamente, sono scarsamente espresse e hanno un fastidioso, non acuto. Preoccupato solo dopo uno sforzo fisico attivo. Ad esempio, l'osteoporosi del rachide cervicale, i sintomi sono pronunciati con bruschi giri del collo.

L'osteoporosi può essere curata? È impossibile liberarsi di lui per sempre, ma puoi rallentare o fermare un'ulteriore distruzione del tessuto osseo. In questo caso, l'osteoporosi è curabile. Se la malattia in tempo per rilevare.

Il trattamento dell'osteoporosi spinale inizia con la preparazione di una serie individuale di misure a seconda dello stadio della malattia, dell'età, del sesso e delle caratteristiche del paziente.

La terapia dell'osteoporosi della colonna vertebrale richiede un trattamento abbastanza lungo e complesso. Il normale ciclo di trattamento comprende circa 3 diverse procedure. Devono essere tenuti 2-3 volte a settimana. La durata del trattamento dell'osteoporosi dura da 2 a 6 mesi.

Spesso, il trattamento è supportato dalla terapia farmacologica. Ma il dosaggio esatto, a seconda delle caratteristiche individuali del paziente, è prescritto dal medico. Qualsiasi auto-trattamento può portare a conseguenze disastrose. Principalmente uso di potenti farmaci, compresi gli ormoni.

Il trattamento di rimedi popolari non è raccomandato. Con un eccesso di calcio, la formazione di calcoli renali. E l'uso di qualsiasi terapia aggiuntiva è possibile solo dopo aver consultato un medico.

Uno dei fattori importanti è la dieta per l'osteoporosi della colonna vertebrale. La mancanza della dieta necessaria in combinazione con cattive abitudini può rallentare notevolmente il trattamento, se non ridurre il suo risultato a zero.

I principi di base della nutrizione:

    Le basi nutrizionali sono alimenti ad alto contenuto di calcio e proteine. Ad esempio: formaggio, fiocchi di latte, latte. L'unica cosa che i pazienti con urolitiasi è usare con attenzione questi prodotti, regolando la loro dose.

Uno dei fattori importanti è la dieta per l'osteoporosi della colonna vertebrale.

  • Alimenti ricchi di vitamina D. Aiuta l'intestino ad assorbire più attivamente il fosforo e il calcio, che è direttamente correlato al restauro del tessuto osseo. Ad esempio: cereali, pesce grasso, burro, sesamo, tuorlo d'uovo.
  • Prodotti per l'osteoporosi, bilanciati per diverse vitamine. Ad esempio, verdure, cavoli, mandorle, noci, carote, barbabietole, mele, pomodori.
  • Prodotti contenenti zinco. Ad esempio, sedano, legumi, fegato, frutti di mare.
  • Riduzione dell'assunzione di grassi con i radicali liberi. Ad esempio, maionese, olio di palma, margarina, carne.
  • Mancanza di alcol e sigarette.
  • Esclusione totale dalla dieta di cioccolato, cacao, tè, bevande gassate.
  • Anche i prodotti alimentari non dovrebbero essere abusati, sono spesso poveri di elementi in traccia e contengono molto zucchero.
  • La terapia sportiva per l'osteoporosi può essere un vantaggio significativo. Soprattutto se lo passi tutto il giorno. Complessi di esercizi per rafforzare la colonna vertebrale sono descritti in molti libri e manuali sull'osteoporosi. È vero, è necessario ascoltare le istruzioni complete e passare le prime sedute con un allenatore in ginnastica terapeutica.

    La maggior parte degli esercizi fisici sono fatti in posizione supina. Aiutano non solo a migliorare l'afflusso di sangue alla colonna vertebrale, ma anche a rafforzare i muscoli della schiena, senza causare sovraccarico. Essere feriti è quasi impossibile.

    La ginnastica con osteoporosi della colonna vertebrale previene la perdita ossea, aumenta l'adattamento muscolare del corpo ai carichi alterati.

    Il primo passo nel trattamento dell'osteoporosi con la terapia fisica è esercizi di respirazione. Ti permette di calmare il sistema nervoso, alleviare lo spasmo muscolare.

    Dopo la cessazione del dolore include l'attività fisica.Esercizi per l'osteoporosi includono un complesso per rafforzare i muscoli della schiena e degli addominali. Si raccomanda il nuoto

    Posso fare un massaggio per l'osteoporosi? Secondo i medici, è controindicato per i primi sei mesi dall'inizio del trattamento. E solo allora, dopo un notevole miglioramento, possono essere eseguite tali procedure. L'osteoporosi del rachide cervicale richiede cure speciali. Lesioni a questa zona possono causare il midollo spinale pizzicato e tutti i nervi vicini.

    All'inizio, i massaggiatori dovrebbero semplicemente accarezzarsi e massaggiarsi le spalle. Tutto questo è fatto con movimenti leggeri, senza pressione. È meglio contattare uno specialista esperto, perché altrimenti il ​​massaggio sbagliato può spezzare la schiena.

    È molto più facile prevenire lo sviluppo della malattia che pensare a come trattare l'osteoporosi spinale.
    Azioni elementari che, secondo il parere dei medici, prevengono problemi alle ossa:

    • Esercizi regolari: corsi di nuoto in piscina, fitness, danza, yoga,
    • aria fresca e luce solare - stimola la produzione di vitamina D,
    • pieno sonno, almeno 7 e non più di 10 ore,
    • indossare scarpe comode per una distribuzione completa del peso,
    • nutrizione bilanciata con tutte le vitamine benefiche e macronutrienti,
    • mantenere un peso corporeo normale, che non crea un carico aggiuntivo sulla colonna vertebrale,
    • schiena piatta, correzione della postura,
    • il mancato sollevamento dei pesi può causare lesioni.

    Per le persone anziane tutto questo è molto importante. I giovani sospettati di avere questa malattia sono avvisati di diagnosticare la condizione delle ossa una volta all'anno.

    L'appuntamento di un corsetto per l'osteoporosi della colonna vertebrale è raro. Tali pazienti non hanno un forte bisogno di un forte fissativo. L'eccezione sono le fratture da compressione per l'osteoporosi. Quindi un tale corsetto viene indossato se necessario per sostenere la colonna vertebrale nella regione toracica. È usato solo per lo scopo del chirurgo ortopedico. Long non può essere indossato, perché può portare ad una diminuzione del tono muscolare, che dovrebbe supportare le ossa.

    Spesso di fronte al problema del dolore alla schiena o alle articolazioni?

    • Hai uno stile di vita sedentario?
    • Non puoi vantarti della postura regale e cercare di nascondere la sua curva sotto i vestiti?
    • Ti sembra che questo presto passi da solo, ma i dolori stanno solo peggiorando ...
    • Molti modi provato, ma niente aiuta ...
    • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità che ti darà una sensazione di benessere tanto attesa!

    Esiste un rimedio efficace. I medici raccomandano >>!

    Cerca di girare la testa il più possibile a destra e poi a sinistra. Quali sono i tuoi sentimenti?

    La testa ruota facilmente e sinistra e destra con un'ampiezza piuttosto grande.

    Quando si gira, si avverte disagio, ma quando si gira la faccia è all'altezza delle spalle

    In una direzione, la testa gira normalmente, e nell'altra si sente il disagio

    È difficile girare la testa in uno o entrambi i lati e il viso non raggiunge il livello delle spalle

    Hai aerei?

    Piedi piatti 1-2 gradi

    Piedi piatti di 3-4 gradi

    Test dei problemi di schiena

    Dovresti essere preoccupato per le condizioni della schiena e delle articolazioni.

    Si consiglia di visitare uno specialista e superare un esame completo. Raccomandiamo anche per il trattamento delle articolazioni e la prevenzione delle malattie della colonna vertebrale.

    provato rimedio naturale

    L'osteoporosi della colonna vertebrale è una malattia che è accompagnata da una violazione della struttura microscopica del tessuto osseo, portando ad una diminuzione della massa delle strutture ossee (vertebre) e alla perdita della loro forza con un aumentato rischio di frattura vertebrale. Il pericolo della malattia è un graduale aumento dei cambiamenti strutturali senza manifestazioni cliniche, fino a una violazione dell'integrità dell'osso. Più spesso, l'osteoporosi si sviluppa sullo sfondo di una malattia esistente del sistema muscolo-scheletrico (artrite reumatoide).

    La base dell'osteoporosi è una violazione della composizione minerale del tessuto osseo, risultante da:

    • Disturbi alimentari (assunzione limitata di composti proteici, calcio e vitamina D).
    • Bassa attività fisica (atrofia dei muscoli e delle ossa a causa di insufficiente apporto di sangue).
    • Predisposizione ereditaria

    Come fattore aggravante nel ridurre la massa ossea, un ruolo importante è dato ai cambiamenti nei livelli ormonali dovuti alla menopausa, alle anomalie congenite delle ghiandole sessuali e alla mancanza di ovaie dopo l'intervento chirurgico. Il fattore negativo è anche l'alcolismo.

    L'osteoporosi diffusa della colonna vertebrale è caratterizzata dal fatto che le vertebre sono simultaneamente interessate in tutti i reparti e le fratture si verificano più spesso non durante una caduta, ma durante un aumento a breve termine del carico (sollevamento pesi, cambio di posizione brusco).

    Sintomi della malattia

    Per una malattia in via di sviluppo, come l'osteoporosi della colonna vertebrale, i sintomi della fase iniziale sono assenti o leggermente espressi. Pertanto, la diagnosi viene fatta nelle fasi successive, quando la distruzione delle vertebre inizia a manifestarsi sotto forma di fratture e deformità della colonna vertebrale e altre ossa.

    L'osteoporosi è caratterizzata da un esordio acuto con l'insorgere del dolore acuto dopo l'esercizio, quando si verifica una frattura da compressione della colonna vertebrale - il cui trattamento sarà discusso successivamente. Il dolore diventa grave quando si cerca di alzarsi, cambiare la posizione del corpo. Il dolore dura fino a 6 settimane, poi gradualmente inizia a diminuire.

    Le manifestazioni iniziali di solito colpiscono la colonna lombare o toracica. Ciò è dovuto all'aumento del carico su questi reparti dovuto alla presenza di curve fisiologiche. L'osteoporosi della colonna vertebrale toracica si manifesta con il mal di schiena persistente, aggravata dalla tosse, dal ridere o anche da un respiro profondo. Un sintomo caratteristico è morbido, trasformandosi in una formazione di gobba.

    L'osteoporosi della colonna lombare si verifica più frequentemente e si manifesta con una compressione graduale dei corpi vertebrali e un accorciamento della lunghezza del corpo, in alcuni casi di 10-15 cm.

    Una caratteristica distintiva dell'osteoporosi è l'assenza di sintomi neurologici nelle fratture. Le modifiche interessano solo il tessuto osseo, senza causare danni al midollo spinale e alle fibre nervose.

    Poiché i disordini distruttivi si sviluppano nei corpi vertebrali, il livellamento delle curve fisiologiche (lordosi) si verifica nella regione lombare. L'addome si protende gradualmente in avanti, la vita si espande. L'osteoporosi progressiva della colonna vertebrale lombosacrale porta al fatto che per le fratture vertebrali, le costole inferiori scendono così tanto da poter toccare le cime delle creste ossee iliache.

    Caratteristiche dell'osteoporosi diffusa

    Di norma, una varietà diffusa, così come un'osteoporosi uniforme legata all'età, colpisce le persone anziane, ma in rari casi si osserva nei giovani e persino nei bambini. Sulle immagini radiografiche, sembrano simili (le piastre sottili delle strutture ossee sono piene di vuoti o spazi vuoti) e sono chiaramente visibili quando la perdita di massa ossea è già superiore al 30%. Informazioni più dettagliate nelle prime fasi della malattia consentono di ottenere la diagnostica RM.

    Le formazioni di mieloma nelle ossa dello scheletro causano prima dolore doloroso cronico, quindi l'osteoporosi diffusa è caratterizzata da una sindrome acuta da dolore che non può essere tollerata. Nella maggior parte dei casi, la malattia non ha altre manifestazioni (non si osservano deformità scheletriche, ridotta crescita o frequenti fratture patologiche), quindi a volte è difficile anche per un osteopata esperto diagnosticare la malattia nelle sue fasi iniziali.

    Le formazioni tumorali preferiscono principalmente la crescita delle ossa piatte (nel cranio, nelle costole, nel bacino e nei corpi vertebrali). I loro fuochi sono chiaramente visibili sulla radiografia sotto forma di fori con bordi lisci.Le cellule del mieloma localmente attivano gli osteoclasti, che causano il riassorbimento (distruzione) del tessuto osseo.

    Trattamento dell'osteoporosi diffusa

    I metodi di trattamento per l'osteoporosi, anche diffusa, sono abbastanza simili. Al paziente vengono prescritti integratori di calcio, vitamina D3, bifosfonati e sostanze che migliorano i processi metabolici nel corpo. La vitamina D3 favorisce un migliore assorbimento del calcio e dei suoi derivati ​​nell'intestino e rallenta anche il processo di invecchiamento osseo. I bifosfonati sono sostanze chimiche simili ai pirofosfati inorganici che sono coinvolti nella regolazione del metabolismo del calcio a livello cellulare. Una preparazione sintetica della calcitonina di salmone, che è ben assorbita, facilmente tollerabile e ha proprietà analgesiche persistenti, è considerata molto efficace. È particolarmente utile per i pazienti con grave dolore alla schiena.

    Inoltre, ai pazienti viene prescritta una dieta speciale, una buona alimentazione, prendendo il sole, camminando all'aria aperta, attività ricreative attive, ginnastica. Migliorare la qualità generale della vita e le condizioni di salute aiuta a evitare cattive abitudini (alcol, fumo, uso eccessivo di caffè).

    Per quanto riguarda le formazioni di mieloma nelle ossa, una tattica di attesa viene utilizzata per processi lenti. Le principali azioni del medico che tratta l'osteoporosi sono volte ad alleviare il dolore e il monitoraggio costante delle condizioni del paziente. Se la malattia inizia a progredire drammaticamente, viene prescritta la chemioterapia o la radioterapia.

    Il trattamento della malattia osteoporotica è piuttosto lungo e spesso prende il resto della sua vita. Ma con l'implementazione corretta e attenta di tutte le prescrizioni del medico, il rischio di fratture viene significativamente ridotto e la qualità della vita migliora.

    Medici della Boby Clinic: esperienza lavorativa di 10 anni

    Toroptsev D.A. Candidato di scienze mediche, terapista manuale, riflessologo, neurologo. Sorokin S.D. Terapista manuale, riflessologo, defanoterapevt, vertebrolog. Zhivotov A.A. Terapista manuale, defanoterapeuta, neurologo, ortopedico. Babiy A.S. Defanoterapista terapeuta manuale, chirurgo ortopedico pediatrico.

    Come fermare l'osteoporosi diffusa, in modo da non diventare disabile

    Molto spesso, questa malattia, comunemente chiamata malattia del vetro nella nazione, colpisce le persone anziane, ma in rari casi può verificarsi nei bambini.

    A differenza di altri tipi di malattia di base, che è l'osteoporosi. Diffusa colpisce immediatamente tutte le ossa e la colonna vertebrale, e non le singole parti dello scheletro umano.

    Il tessuto osseo, a causa della diminuzione della densità minerale, si assottiglia in modo uniforme in tutto il corpo. Inizia una deformazione graduale dello scheletro, con qualsiasi, anche una lesione minore, può portare a una frattura.

    Ho curato la schiena e la spina dorsale per molti anni. Posso dire con sicurezza che quasi tutte le malattie dorsali possono sempre essere curate, anche nella più profonda vecchiaia.

    Il nostro centro è stato il primo in Russia a ricevere accesso certificato al trattamento più recente per il dolore alla schiena e alle articolazioni. Ti confesso quando ho sentito parlare di lui per la prima volta - ho solo riso, perché non credevo nella sua efficacia. Ma sono rimasto stupito quando abbiamo completato i test: 4 567 persone erano completamente guarite dai loro mali, questo è più del 94% di tutte le materie. Il 5,6% ha riscontrato miglioramenti significativi e solo lo 0,4% non ha notato miglioramenti.

    Questo farmaco permette nel più breve tempo possibile, letteralmente da 4 giorni, di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni, e nel giro di un paio di mesi per curare anche casi molto complessi. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo. GRATUITO.

    Nel caso dell'osteoporosi diffusa, l'equilibrio tra ripristino naturale del tessuto (sintesi dell'osso) e processi distruttivi nella struttura ossea (riassorbimento) è disturbato.

    In parole povere, il restauro del tessuto osseo avviene più lentamente della sua distruzione.

    Quali sono le cause della patologia?

    Lo sviluppo e la progressione della malattia si verificano per diversi motivi:

    1. L'apparizione nel corpo umano di neoplasie maligne. Può essere mieloma, un tumore che origina dai componenti del midollo osseo. Allo stesso tempo soffre principalmente la colonna vertebrale.
    2. Malfunzionamenti della tiroide. che riduce la sintesi ossea e provoca il riassorbimento.
    3. Processi patologici nell'intestino. che portano alla rottura dell'assorbimento di calcio da parte dell'organismo. La ragione potrebbe essere una semplice mancanza di calcio con una dieta scorretta.
    4. Il gruppo di rischio include donne dopo la menopausa. Durante la menopausa, il livello di estrogeni diminuisce. La mancanza di ormoni femminili influenza i processi rigenerativi nel tessuto osseo. C'è una sorta di lisciviazione del calcio del loro corpo femminile. Negli uomini, la carenza di testosterone può scatenare la malattia.
    5. L'osteoporosi diffusa può essere causata predisposizione genetica o ereditarietà .
    6. Può causare malattie prendendo un certo numero di farmaci. che provoca la lisciviazione del calcio dalle ossa.
    7. Avere cattive abitudini (fumo e alcol) portano a rischio cittadini abusivi.

    Stai attento!

    Prima di continuare a leggere, voglio avvertirti. La maggior parte dei fondi "trattano", che pubblicizzano in TV e vendono nelle farmacie - questo è un divorzio solido. All'inizio può sembrare che la crema e l'unguento siano d'aiuto, ma in realtà rimuovono solo i sintomi della malattia.

    In parole semplici, compri il solito anestetico e la malattia continua a svilupparsi in una fase più difficile.

    Il comune dolore articolare può essere un sintomo di malattie più gravi:

    • Difficoltà a camminare
    • Osteomielite - infiammazione ossea,
    • Seps - avvelenamento del sangue,
    • Violazione degli organi pelvici,
    • Nei casi più gravi, paralisi delle braccia e delle gambe.

    Come essere? - chiedi.

    Abbiamo studiato un'enorme quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma che tratta davvero un mal di schiena è Hondrexil.

    Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet e, secondo il programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere il pacchetto Hondreksil GRATIS!

    In modo che non pensi di essere stato risucchiato dalla prossima "crema miracolosa", non descriverò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Hondrexil. Ecco il link all'articolo.

    Questo metodo consente di identificare i principali sintomi della malattia - una diminuzione della densità del tessuto osseo e il suo assottigliamento, premendo le vertebre nel corpo o il loro rigonfiamento. Con l'aiuto della radiografia, viene rivelata la presenza di osteofiti - processi di tessuto osseo che appaiono su grandi articolazioni o sulla colonna vertebrale.

    Nella foto l'osteoporosi diffusa delle ossa della mano.

    In alternativa, viene utilizzata l'assorbimetria a raggi X a doppia energia. Con il suo aiuto, la densità minerale ossea viene misurata con grande precisione. Inoltre, vengono effettuati test di laboratorio per determinare la quantità di calcio nel sangue, vengono prelevati campioni ormonali.

    Puoi davvero valutare le condizioni del tuo sistema muscolo-scheletrico solo con una diagnosi completa del corpo.

    Se sei a rischio, è necessario sottoporsi a un esame per rilevare l'osteoporosi diffusa in una fase precoce e iniziare a trattare la malattia nel tempo.

    Trattamento della malattia

    Per rallentare lo sviluppo della malattia, è necessario bilanciare il processo di sintesi e riassorbimento osseo d, cioè, per ridurre al minimo il tasso di assottigliamento del tessuto osseo.

    Il processo di trattamento può essere molto lungo.Alcuni pazienti sono prescritti farmaci per tutta la vita. Il compito del medico in caso di trattamento dell'osteoporosi diffusa è:

    I nostri lettori scrivono

    Benvenuto! Mi chiamo
    Lyudmila Petrovna, voglio esprimere la mia benevolenza a te e al tuo sito.

    Alla fine, sono stato in grado di liberarmi del mal di schiena. Conduco uno stile di vita attivo, vivo e godo ogni momento!

    A 45 anni, la mia schiena ha cominciato a ferire. Quando ho compiuto 58 anni, sono iniziate le complicazioni, questi terribili dolori, non riesci a immaginare come fossi tormentato, tutto era molto brutto.

    Tutto è cambiato quando mia figlia mi ha dato un articolo su Internet. Non ho idea di quanto sono grato a lei. Questo articolo mi ha letteralmente sollevato dal letto. Non ci credo, ma in sole 2 settimane ho guarito completamente il mal di schiena e le articolazioni. Gli ultimi anni hanno cominciato a muoversi molto, in primavera e in estate vado in campagna tutti i giorni, coltivo pomodori e li vendo sul mercato. Le zie si chiedono come riesco a farlo, da dove provengono tutte le mie forze ed energie, non crederanno che io abbia 62 anni.

    Chi vuole vivere una vita lunga e vigorosa senza dolore alla schiena e alle articolazioni, impiega 5 minuti e leggi questo articolo.

    • arrestare o almeno rallentare il processo di perdita ossea,
    • alleviando il paziente dal dolore,
    • normalizzazione del calcio nel corpo,
    • trattamento di una malattia che ha provocato lo sviluppo di osteoporosi,
    • avviso di nuove fratture ossee.

    Sfortunatamente, è impossibile ripristinare completamente la densità e le dimensioni della massa ossea. Le misure terapeutiche sono principalmente finalizzate a fermare l'addolcimento delle ossa.

    Il processo del calcio nel corpo è molto lungo. Per la prevenzione e il trattamento dell'uso di integratori di calcio con vitamina D, perché senza di esso, il calcio nel nostro corpo non viene quasi assorbito.

    Nel trattamento di bifosfonati largamente usati - droghe sintetiche che bloccano con successo lo sviluppo nel corpo cellule (osteoclasti), causando la distruzione delle ossa. Una proprietà preziosa dei farmaci in questo gruppo è la capacità di assegnarli a pazienti con oncologia.

    I bifosfonati includono acidi alendronici, ibandronici, zolati e clodronici.

    I preparati a base di bifosfonati, a seconda della composizione chimica, sono divisi in 2 gruppi: bifosfonati semplici, che non contengono azoto e amminobisfosfati contenenti azoto.

    Quando l'osteoporosi viene trovata nelle donne durante la menopausa, vengono prescritti farmaci ormonali che costituiscono la mancanza di estrogeni del corpo. Ciò ha un effetto positivo sulla condizione del tessuto osseo.

    Il principale corso di trattamento dell'osteoporosi diffusa consiste nel risolvere due compiti principali: ridurre il tasso di assottigliamento dell'osso e assicurare la crescita del tessuto osseo.

    Storie dei nostri lettori

    Curato un mal di schiena a casa. Sono passati 2 mesi da quando ho dimenticato il mal di schiena. Oh, come ero solito soffrire, era un dolore terribile, ultimamente non riuscivo a camminare correttamente. Quante volte sono andato alle cliniche, ma erano prescritte solo compresse e unguenti costosi, da cui non serviva affatto. E ora la settima settimana è finita, non mi disturba più la schiena, vado alla mia casa di campagna in un giorno, e vado a 3 km dal bus, così vado facilmente! Tutto grazie a questo articolo. Chiunque abbia un mal di schiena è una lettura obbligata!

    Leggi l'articolo completo >>>

    Cos'è l'osteoporosi?

    L'osteoporosi diffusa è una malattia sistemica che colpisce tutte le parti degli arti (tutti i tessuti ossei). Nella gente è chiamata una malattia del vetro, perché aumenta la tendenza alle fratture con lesioni lievi: cadute, protuberanze. Di solito è asintomatico. Manifestato solo dal verificarsi di fratture patologiche negli stadi successivi e sensazioni dolorose durante i movimenti, che limitano le azioni di una persona.

    Ma dal momento che la densità ossea è significativamente ridotta, è facile da rilevare sui raggi X. Se in una fotografia di una persona sana, le ossa sono mostrate in formazioni massicce e densi con contorni chiari, nella fotografia di un paziente con osteoporosi assomigliano a ombre traslucide. Nelle prime fasi, le aree patologiche possono essere irregolari, sulla radiografia l'osso sembra essere coperto di macchie. Diminuzione della massa ossea.

    Scopri cos'è l'artrosi spinale, perché si presenta.

    Perché l'artrosi uncovertebrale è importante per diagnosticare e trattare tempestivamente.

    L'osteoporosi diffusa e sistemica dovrebbe essere distinta. Se nel primo caso si verificano lesioni agli arti, poi nel secondo - l'intero scheletro.

    Ci sono molti fattori che possono influire negativamente sulla densità ossea e sui processi metabolici in essi.

    Il primo posto è dato ai cambiamenti ormonali nella sindrome postmenopausale, specialmente nelle donne (vedi Osteoporosi nelle donne). Il livello di estrogeni nel corpo diminuisce, il che porta a cambiamenti nel funzionamento degli organi interni, incluso lo stato del sistema muscolo-scheletrico. I cambiamenti nei processi metabolici portano a fragili ossa. Le fratture più comuni si verificano nella zona:

    • articolazioni del polso (osteoporosi diffusa delle mani),
    • colonna vertebrale,
    • costole,
    • articolazioni dell'anca (osteoporosi diffusa dell'articolazione dell'anca).

    Il paziente potrebbe non avere problemi di salute significativi, ma essere geneticamente predisposti alla malattia. Questo fattore non può essere eliminato.

    Significativamente influenzato da cattiva alimentazione e stile di vita. Se una persona consuma una quantità insufficiente di alimenti ricchi di calcio e vitamina D, e vive anche in luoghi con bassa insolazione, allora avrà sicuramente problemi con il sistema muscolo-scheletrico. Patologie nel lavoro intestinale portano a una violazione dell'assorbimento di calcio, non viene assorbito nella quantità richiesta.

    Attenzione! Il ricevimento degli ormoni surrenali glucocorticoidi contribuisce anche al diradamento del tessuto osseo.

    Metodi di trattamento

    Il trattamento dell'osteoporosi diffusa dovrebbe essere completo. Molti sono spaventati dalla domanda su come trattare l'osteoporosi diffusa. La sua terapia è considerata molto costosa e difficile (vedi Home Treatment). Le azioni per la sua eliminazione includono i seguenti metodi:

    • ripristino del metabolismo del fosforo-calcio (consumo di prodotti ricchi di queste sostanze: kefir, fiocchi di latte, formaggio, frutta e verdura, uso di integratori alimentari),
    • lunga esposizione al sole e assunzione di vitamina D,
    • sviluppo e rispetto delle misure volte a ridurre gli infortuni. Questo articolo deve essere incluso nel trattamento dell'osteoporosi diffusa macchiata delle ossa del braccio e delle articolazioni dell'anca,
    • smettere di fumare, abuso di alcool,
    • aumentando l'intensità dell'attività fisica (è desiderabile fare qualche tipo di sport, danza o yoga). I carichi dovrebbero essere regolari ed essere più di 60 minuti al giorno,
    • l'osteoporosi postmenopausale dovrebbe includere l'uso di farmaci sostitutivi di estrogeni, ma solo sotto la supervisione di un medico,
    • se la causa della malattia era il consumo di glucocorticoidi, allora si dovrebbe sempre consultare il medico e regolare il dosaggio,
    • l'uso di farmaci che stimolano l'osteogenesi (ad esempio la calctonina).

    Che cosa è l'osteoporosi diffusa e come combatterlo, tutti dovrebbero saperlo, perché nessuno è immune da questo problema. In qualsiasi momento, la malattia può svilupparsi in tutti. È auspicabile prevenire la malattia, ciò contribuirà a mantenere uno stile di vita sano, il consumo di una quantità sufficiente di alimenti ricchi di calcio, fosforo e altre vitamine e minerali. Il rispetto di queste regole contribuirà ad evitare molti problemi con il sistema muscolo-scheletrico.

    Osteoporosi diffusa: eziologia, tipi e trattamento

    Cosa si trova nel profondo di questa strana malattia, come si sviluppa esattamente l'osteoporosi diffusa?

    Teoria cellulare dell'osteoporosi

    Due processi simultanei che coinvolgono ioni di calcio si verificano continuamente nel tessuto osseo umano.:
    Formazione ossea e riassorbimento (distruzione)

    • Le cellule speciali chiamate osteoblasti sono responsabili della sintesi ossea.
    • Per la sua distruzione - cellule osteoclastiche.
    • In equilibrio, le ossa dello scheletro hanno una densità normale.
    • Se prevalgono gli osteoblasti, la densità ossea aumenta
    • Se diventano più osteoclasti, la densità ossea diminuisce e si sviluppa l'osteoporosi.

    Tipi di osteoporosi

    Per tipo di metabolismo, esistono due forme di osteoporosi primaria della colonna vertebrale:

    • Con un maggiore scambio osseo:
      • Soffrono principalmente donne con livelli ormonali in decomposizione. Di solito, questo è un periodo naturale di invecchiamento (50 anni e più), quando una donna inizia la menopausa e la produzione di estrogeni diminuisce drasticamente.
      • Tuttavia, nelle giovani donne questo può verificarsi anche in gravi malattie o dopo chemioterapia.
    • Con una diminuzione del metabolismo: Questa forma di osteoporosi, detta anche senile, si osserva in età avanzata sia nelle donne che negli uomini.

    Le donne anziane possono avere entrambe le forme presenti, il che spiega la maggiore suscettibilità della donna a questo disturbo.:

    Secondo le statistiche, l'incidenza dell'osteoporosi nelle donne supera persino il cancro al seno..

    A sua volta, il cancro al seno è un ulteriore fattore di rischio per l'osteoporosi, poiché le cellule maligne stimolano la crescita degli osteoclasti. Ciò porta alla formazione di metastasi ossee di tipo osteoporotico - riassorbimento osseo con conseguente frattura..

    Il riassorbimento osseo è spiegato non solo dal cellulare, ma anche dalla natura molecolare della formazione ossea, in cui i fattori secondari possono svolgere un ruolo importante.

    Fattori secondari di osteoporosi

    Oltre all'età e alla forma tipicamente "femminile" della malattia, ci sono fattori secondari per lo sviluppo dell'osteoporosi diffusa.

    • Il fallimento del programma di formazione dell'osso può essere posto a livello genetico.:
      Se i tuoi antenati in linea retta soffrono di questa malattia, allora molto probabilmente hai una predisposizione ad essa.
    • Può anche essere osteoporosi congenita: per esempio, la sindrome di Lobstein Vrolik
    • L'aumento del riassorbimento osseo causa malattie che portano a una sovrabbondanza o mancanza di sistemica o regolazione del contenuto di ormoni di Ca e vitamina D:
      • Ghiandola tiroide:
        • un eccesso di ormone tiroideo (goite tireotossico)
        • carenza di calcitonina
      • Ghiandola paratiroidea:
        • aumento della produzione di ormone paratiroideo
      • La corteccia surrenale, le ovaie e i testicoli:
        • aumento di corticosteroidi
        • riduzione degli ormoni sessuali (estrogeni, progesterone, androgeni, testosterone)
    • La causa dell'osteoporosi diffusa può essere il mieloma.
    • Altri tumori (in particolare il cancro al seno) di solito portano a metastasi osteoporotiche locali.
    • I farmaci possono contribuire alla distruzione delle ossa.:
      • Antiacidi per regolare l'acidità di stomaco
      • Citostatici usati in chemioterapia, ecc.

    Sintomi della malattia

    • L'osteoporosi diffusa si sviluppa negli anni in modo quasi impercettibile, manifestandosi in dolori periodici e doloranti. È interessante notare che la frattura vertebrale spontanea può anche verificarsi inosservata a causa del fatto che la distruzione del corpo vertebrale è lenta
    • Quando la radice del nervo è sotto pressione, la sindrome del dolore diventa più acuta, ma alla fine si attenua, trasformandosi in attacchi cronici.
    • Il paziente si riferisce al dolore, come un semplice attacco di radicolite e sospetta qualcosa di sbagliato solo quando:
      • la colonna vertebrale è piegata al sito della frattura
      • c'è una diminuzione graduale della crescita
      • le gambe cessano di ubbidire, diventando imbottite, rifiutando improvvisamente mentre camminano
    • "Calcola" un tale paziente può essere sulla sua andatura: va normalmente, poi periodicamente inizia a zoppicare. Tali sintomi possono indicare danni osteoporotici ai fasci nervosi nella regione lombosacrale.
    • Un sintomo allarmante è la perdita di peso (in generale, a causa di una diminuzione della massa ossea). Sebbene un peso elevato non sia desiderabile con questa malattia, non correlato all'assunzione di cibo, la perdita di peso in età avanzata può essere un sintomo di riassorbimento osseo.

    Anche le persone ad alto rischio sono a rischio.

    Nella vecchiaia, il problema principale con la densità ossea sparsa non è una frattura della colonna vertebrale, ma una frattura dell'articolazione dell'anca (TBS), spesso con conseguente invalidità e morte prematura un anno dopo l'infortunio

    Possibili complicazioni

    Il pericolo non risiede tanto nella malattia in sé, ma nelle complicazioni che possono insorgere durante il decorso della malattia: fratture spontanee.

    I luoghi più vulnerabili per l'osteoporosi diffusa sono:

    • colonna vertebrale,
    • articolazione dell'anca
    • collo della coscia
    • articolazione della spalla o avambraccio
    • raggio.

    Anche una caduta da un'altezza bassa provoca una frattura. Le donne over 60 sono particolarmente colpite. A causa della mancanza di estrogeni, lo scheletro diventa fragile, come il vetro. La frattura dell'anca è particolarmente pericolosa.

    Sfortunatamente, è impossibile recuperare il tessuto osseo ammorbidito dalla malattia al livello attuale di sviluppo della medicina. Dopo un tale infortunio, una donna può rimanere a letto per sempre.

    Allo stesso tempo, riceve tutta una serie di malattie costrette a letto - piaghe da decubito, polmonite ipodinamica, trombosi e necrosi dei tessuti molli.

    Prevenzione della diffusione e di altri tipi di osteoporosi

    Il fatto che qualsiasi malattia sia molto più facile da prevenire che curare è noto a tutti.

    La prevenzione richiede di seguire le regole più semplici Il principale è una dieta adeguatamente bilanciata. Nella dieta devono essere presenti alimenti ricchi di calcio e vitamina D. Questi includono formaggi, yogurt e latte magro.

    Oggi, sugli scaffali dei negozi puoi trovare molti prodotti che sono appositamente arricchiti con calcio. La vitamina D è venduta in qualsiasi farmacia sotto forma di compresse o capsule.

    Un modo altrettanto importante per prevenire l'osteoporosi è l'esercizio, che rafforza le ossa. Questi sono salire le scale, camminare, spostare piccoli carichi.

    Per evitare la malattia, dovresti abbandonare le cattive abitudini e condurre uno stile di vita sano. Il tabacco e l'alcol distruggono il tessuto osseo.

    È noto che in uno stato di intossicazione le persone cadono molto più spesso. In questo caso, in presenza di una forma latente di osteoporosi diffusa, vengono fornite loro delle fratture.

    Prenditi cura della tua salute, poiché la malattia è molto più facile da prevenire che curare.

    Trattamento dell'osteoporosi della colonna lombare, toracica, cervicale

    L'osteoporosi spinale, i cui sintomi e trattamento verranno descritti in seguito, è una malattia sistemica che si sviluppa sullo sfondo di una diminuzione della densità ossea. La forza delle vertebre dipende in gran parte dalla quantità di calcio nel corpo. In alcune patologie, si verifica la lisciviazione di questa sostanza, che aumenta la fragilità delle ossa. L'osteoporosi del rachide cervicale è il risultato più frequente della carenza di calcio e dei processi di assorbimento alterati. In futuro, c'è un danno all'intero sistema muscolo-scheletrico, aumentando il rischio di fratture patologiche.

    La maggior parte delle patologie si riscontra nelle donne entrate nel periodo della menopausa, più del 30% delle lesioni ricevute in età avanzata sono associate all'osteoporosi.

    Modi per combattere la malattia

    Il trattamento ha lo scopo di normalizzare i processi di assorbimento del calcio e di reintegrare la carenza di questa sostanza nel corpo. Per fare questo, applicare alte dosi di farmaci contenenti calcio e vitamina D: calcio D3 Nikomed, Kalcemin.I metaboliti della vitamina D3 migliorano l'assorbimento delle sostanze nell'intestino.

    Il trattamento dell'osteoporosi spinale nelle donne comporta l'uso di farmaci ZGT - estradiolo ed estriolo. Sono nominati solo dopo la completa cessazione delle mestruazioni. Per i disturbi endocrini vengono utilizzati ormoni tiroidei.

    Non meno efficaci sono i farmaci che riducono l'attività degli osteoclasti - biofosfonati, miacalcium. Gli anabolizzanti sono usati nell'osteoporosi, sviluppata sullo sfondo dell'uso a lungo termine dei glucocorticosteroidi.

    Con l'osteoporosi spinale, il trattamento aiuta ad eliminare il dolore e i segni di infiammazione. Unguento topicamente usato con FANS e bischofite. Le procedure fisioterapeutiche facilitano le condizioni del paziente:

    Quando si verifica una frattura, la vertebra viene fissata durante una procedura chirurgica, dopo di che viene mostrato un lungo corsetto. L'efficacia del trattamento farmacologico dell'osteoporosi cervicale non complicata aumenta la ginnastica speciale. Tutti gli esercizi devono essere eseguiti in posizione supina, vietando movimenti bruschi. Se la colonna lombare è interessata, si raccomanda di rafforzare i muscoli dei glutei e degli addominali.

    Il massaggio può essere effettuato sia in condizioni stazionarie che ambulatoriali. Il trattamento termale è utile. Per le fratture spinali complesse e una significativa riduzione della densità ossea, è necessaria un'operazione - la puntura di vertebroplastica. Il trattamento è inefficace se la persona continua a seguire una dieta sbagliata ea condurre uno stile di vita sedentario. La dieta dovrebbe includere alimenti ricchi di calcio:

    È utile per le donne mangiare fagioli e broccoli contenenti fitoestrogeni. Da caffè, alcool, cibi grassi e fritti dovrebbero essere abbandonati.

    Il prolungato decorso dell'osteoporosi della colonna vertebrale compromette in modo significativo la qualità della vita del paziente. Tuttavia, questo non significa che devi rinunciare all'attività fisica. Uno sforzo fisico moderato rafforza i muscoli e le ossa, ripristina la circolazione sanguigna e il metabolismo. L'alto rischio di una frattura richiede che una persona sia estremamente attenta, specialmente quando va fuori in inverno.

    • Prospettiva del mondo
    • Sretensky Boulevard
    • Suharevskaya
    • tubo
    • Color Boulevard
    • marxista
    • Ilyich Square
    • romano
    • Avamposto rurale
    • proletario
    • Taganskaya
    • Nuovo Cheryomushki
    • Prospect Vernadsky
    • Viale Lomonosov
    • bielorusso
    • Mayakovskaya
    • Mendeleevskaya
    • Novoslobodskaya
    • Dobryninskaya
    • ottobre
    • radura
    • Serpukhovskaya
    • Chkalovskaya
    • Polezhaevskaya
    • Khoroshevo
    • Medvedkovo
    • Marino
    • aliante
    • Schodnenskaja
    • Belyaevo
    • gioventù
    • Kiev
    • studente
    • Lavoratori tessili
    • Alekseevskaya
    • ENEA
    • Bauman
    • kashira
    • Krasnopresnenskaya
    • Street 1905
    • Vojkovskaja
    • Baltico
    • Città della Cina
    • Ponte Kuznetsky
    • Lubyanka
    • Revolution Square
    • Panfilovskaya
    • Lublin
    • Bratislava
    • pioniere
    • Parco Filevsky
    • sportivo
    • Frunze
    • Luzhniki
    • Pushkinskaya
    • Tverskaya
    • cech
    • Pyatnitskoe autostrada
    • barricata
    • Shchelkovskaya
    • Alma-Ata
    • Novojasenevskaja
    • Jasenevo
    • Parco Bitsevsky
    • Giardino Alexandrovsky
    • Arbat
    • Biblioteca loro. Lenin
    • Borovitskaya
    • River Station
    • Perovo
    • jogging
    • Dubrovka
    • Kolomna
    • Volzhskaya
    • Kuzminki
    • università
    • Babushkinskaya
    • Sud-ovest
    • Komsomolskaya
    • Krasnoselskaya
    • benvenuto
    • Kursk
    • Kropotkinskaya
    • Smolensk
    • Parco della cultura
    • Novokosino
    • Slavyansky Boulevard
    • Turgenevskaya
    • Stagni puliti
    • Savelovskaya
    • Dostoyevskaya
    • Kakhovskaya
    • Sevastopol
    • Chertanovskaya
    • Novokuznetskaya
    • Paveletskaya
    • Tretyakov
    • Rumyantsevo
    • Aviamotor
    • Kutuzovskaya
    • Parco della Vittoria
    • Strogino
    • Konkovo
    • Red Gate
    • Maryina Roshcha
    • Krylatskoye
    • Nagatinskaja
    • Troparevo
    • Sokolniki
    • Electrozavodskaya
    • Fonvizinskaya
    • Riga
    • Zhulebino
    • Boilermakers
    • Schukinskaya

    Osteoporosi spinale

    L'osteoporosi spinale è una malattia caratterizzata da una violazione della struttura del tessuto osseo, che provoca una diminuzione della sua massa e perdita di forza.

    L'osteoporosi spinale è una malattia abbastanza comune.

    È per questo motivo che può verificarsi una frattura del midollo spinale. Il principale pericolo di patologia è che si sviluppa gradualmente, senza essere accompagnato da alcun sintomo.

    Ci sono molte ragioni per lo sviluppo di questa malattia:

    • mancanza di attività motoria,
    • patologie croniche dello stomaco e dell'intestino,
    • disturbi endocrini
    • predisposizione genetica
    • uso incontrollato di farmaci ormonali,
    • irregolarità mestruali.

    Inoltre, l'osteoporosi spinale si sviluppa spesso nelle persone che conducono uno stile di vita anormale. I fattori provocanti includono:

      • consumo eccessivo di bevande alcoliche,

    L'osteoporosi si manifesta sotto forma di una compressione graduale dei corpi vertebrali.

    • abuso di caffè
    • mancanza di attività fisica
    • il fumo,
    • eccesso di carico
    • mancanza di calcio nel corpo
    • scarsa nutrizione,
    • carenza di vitamina D.

    In ogni caso, la causa principale dell'osteoporosi è una violazione dei processi metabolici, in conseguenza del quale il tessuto osseo soffre di una carenza costante di vitamine e microelementi.

    Molto spesso, la patologia progredisce gradualmente, quindi, nella fase iniziale, i segni sono assenti o sono espressi piuttosto debolmente. Perché l'osteoporosi viene solitamente rilevata negli stadi successivi. In questo caso, una persona potrebbe avere una frattura o una deformità della colonna vertebrale e di altre strutture ossee. Questa condizione provoca dolore piuttosto grave.
    In alcune situazioni, è possibile diagnosticare un'insorgenza acuta di osteoporosi - questo accade se c'è una frattura da compressione della colonna vertebrale. La persona ha pronunciato dolore, che aumenta in modo significativo quando si cerca di cambiare la posizione del corpo. Il dolore può essere presente fino a 1,5 mesi, dopo di che diminuiscono gradualmente.
    I sintomi iniziali dell'osteoporosi della colonna vertebrale di solito compaiono dopo una lesione della regione toracica o lombosacrale. Ciò è dovuto ai carichi elevati su queste aree, che sono associati alla presenza di curve fisiologiche.
    La sconfitta della regione toracica provoca un costante mal di schiena, che è aggravato dal ridere, dalla tosse o dal respiro pesante. Un sintomo distintivo di una lesione della regione toracica è la comparsa di una curvatura, che successivamente si trasforma nella formazione di una gobba.

    L'osteoporosi della colonna lombare è più comune. Si manifesta sotto forma di una compressione graduale dei corpi vertebrali e una diminuzione della lunghezza del corpo. A volte capita 10-15 cm.

    Una caratteristica di questa malattia è l'assenza di manifestazioni neurologiche nel caso in cui si verifichi una frattura. Allo stesso tempo, i cambiamenti riguardano esclusivamente il tessuto osseo, senza causare danni alle fibre nervose o al midollo spinale.
    Con la progressione dei disordini distruttivi nelle vertebre, le curve fisiologiche della regione lombosacrale si appianano. A poco a poco la pancia inizia a gonfiarsi in avanti, e la vita si allarga. Con la progressione dell'osteoporosi della regione lombosacrale, si verifica una frattura delle vertebre. Di conseguenza, i bordi inferiori sono notevolmente abbassati.

    L'osteoporosi può causare una frattura vertebrale.

    Con la sconfitta del rachide cervicale in una persona ci sono segni come mal di testa persistente e vertigini. Inoltre, il paziente lamenta una debolezza generale. In alcuni casi, l'osteoporosi della regione cervicale provoca nausea. Durante l'esame, il medico può rilevare dolore nei muscoli della regione cervicale.
    Indipendentemente dalla localizzazione dei cambiamenti patologici, l'osteoporosi provoca la comparsa di tali segni:

    • dolore doloroso alle articolazioni e alla colonna vertebrale,
    • crescita ridotta
    • dolore quando si toccano le vertebre,
    • tensione muscolare nella parte posteriore,
    • frattura ossea.

    Inoltre, l'osteoporosi della colonna cervicale, toracica o lombare può essere accompagnata da manifestazioni indirette. Questi includono placca sui denti, unghie fragili, malattia parodontale, crampi alle gambe durante la notte, perdita dei denti, comparsa precoce di capelli grigi. I sintomi possono anche dipendere dalla forma della malattia - si distingue in medicina, maculato e persino l'osteoporosi.
    Il termine "osteoporosi diffusa" può essere spesso visto in letteratura. Questa forma della malattia è caratterizzata da danni non solo alla colonna vertebrale, ma anche ad altri tessuti ossei. L'osteoporosi diffusa ha sintomi correlati all'età.
    Questa forma della malattia di solito si sviluppa dopo 50 anni. L'osteoporosi diffusa è causata dall'invecchiamento del corpo ed è di natura fisiologica. Una caratteristica della malattia è la sconfitta dell'intero scheletro. Ecco perché è estremamente difficile diagnosticare l'osteoporosi diffusa, anche per i medici esperti. La malattia non ha sintomi tipici. L'unica eccezione è una diminuzione graduale della massa ossea, che viene monitorata con grande difficoltà, e quindi è estremamente difficile identificare l'osteoporosi diffusa.

    Metodi di trattamento

    La terapia deve essere completa e tenere conto delle caratteristiche del decorso della malattia. Nell'osteoporosi secondaria, è molto importante eliminare le cause della sua insorgenza. Il paziente deve abbandonare l'uso di farmaci che possono portare allo sviluppo della malattia. Inoltre, la localizzazione dei cambiamenti è di notevole importanza - con la sconfitta dell'osteoporosi cervicale o lombare, il trattamento può essere diverso.
    Lo schema terapeutico include necessariamente i seguenti componenti:

      • trattamento eziologico
      • sufficiente attività fisica
      • smettere di fumare e consumo eccessivo di alcol
      • cibo salutare,
      • assunzione di droghe di calcio e vitamina D,

    • esercizi terapeutici
    • massaggio,
    • trattamento patogenetico,
    • fisioterapia.

    Un ruolo importante nel trattamento dell'osteoporosi gioca una corretta alimentazione. Per prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario includere nel menu prodotti ad alto contenuto di fosforo, calcio, magnesio. Altrettanto importante è il consumo di vitamine C, K, D.
    Alcune piante includono ingredienti che inibiscono l'assorbimento del calcio. Questi includono spinaci, rabarbaro, acetosa. I pasti non dovrebbero includere il consumo frequente di fagioli o crusca di frumento.
    La rimozione del calcio dal corpo porta al consumo di sale, caffè e bevande gassate. Pertanto, un'alimentazione corretta deve necessariamente tenere conto di queste caratteristiche.
    Per un trattamento efficace dell'osteoporosi è imperativo utilizzare i preparati di calcio e vitamina D. Tuttavia, un medico deve prescriverli, tenendo conto delle controindicazioni disponibili.
    Per iniziare il processo di recupero del tessuto osseo e rafforzare il corsetto muscolare, assicurati di fare esercizi terapeutici. Allo stesso tempo, gli esercizi non devono provocare dolore, altrimenti possono portare a contratture muscolari o addirittura causare una frattura ossea.
    Il massaggio può essere eseguito solo 4-6 mesi dopo l'inizio della terapia. All'inizio, dovrebbe essere limitato al carezzamento e allo sfregamento della regione cervicale o lombare. Quindi è possibile passare con cautela a toccare e impastare. Questa procedura dovrebbe essere eseguita da uno specialista esperto. Se il massaggio è sbagliato, può verificarsi una frattura vertebrale.
    Per l'osteoporosi, un corsetto rigido o semi-rigido di solito non è prescritto. È necessario utilizzare questo dispositivo esclusivamente su appuntamento di uno specialista. Di solito un corsetto viene prescritto se una persona ha una frattura da compressione.
    Inoltre, viene emesso un corsetto se una persona ha bisogno di stare in piedi per molto tempo. Tuttavia, il corsetto non può essere costantemente utilizzato, poiché provocherà l'indebolimento del tessuto muscolare. Se una persona è costretta a indossare un corsetto, ha bisogno di fare esercizi fisici speciali.

    L'osteoporosi è una malattia abbastanza comune che causa dolore significativo e può addirittura causare fratture ossee. Molto spesso c'è una lesione della colonna vertebrale toracica o lombosacrale, meno spesso - c'è una violazione della colonna cervicale. In ogni caso, i primi sintomi dell'osteoporosi dovrebbero essere la ragione della visita al medico.

    Lebedev Evgeny Ivanovich

    Traccia conclusioni

    Abbiamo condotto un'indagine, esaminato un mucchio di materiali e, cosa più importante, abbiamo controllato la maggior parte dei rimedi per il trattamento della schiena. Il verdetto è:

    Tutti i farmaci hanno dato un risultato temporaneo, non appena il trattamento è stato interrotto, il dolore è immediatamente tornato.

    Ricordate! NON CI SONO MEZZI che ti aiuteranno a curare la schiena se non applichi un trattamento complesso: dieta, regime, esercizio fisico, ecc.

    Anche i rimedi di nuova generazione per i dolori alla schiena e alle articolazioni, che l'intero Internet è pieno, non hanno prodotto risultati. Come si è scoperto - tutto questo è un inganno di marketing che guadagna enormi soldi sul fatto che sei guidato dalla loro pubblicità.

    L'unica droga che ha dato significativo
    il risultato è condroxile

    Chiedete, perché tutti quelli che soffrono di mal di schiena in un momento non se ne sono liberati?

    La risposta è semplice, Hondreksil non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato su Internet. E se fanno pubblicità - allora questo è un FALSO.

    Ci sono buone notizie, siamo andati dai produttori e abbiamo condiviso con voi un link al sito ufficiale Hondreksil. A proposito, i produttori non cercano di trarre profitto in pubblico con mal di schiena o articolazioni, per una promozione, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere un pacchetto del farmaco GRATIS!

    Guarda il video: Bone School - Programma Toso - Scuola delle ossa per osteoporosi (Agosto 2019).