A proposito di ernie in generale

Trattamento laser dell'ernia intervertebrale

Un laser è una luce polarizzata generata da uno speciale generatore elettromagnetico nel campo ottico. L'effetto della radiazione laser sul tessuto vivente dipende dalla lunghezza d'onda, dalla potenza e dal tempo di esposizione, nonché da altri parametri.

Durante l'irradiazione laser, possono verificarsi calore, denaturazione delle proteine, coagulazione, evaporazione, schiacciamento, fotopolimerizzazione. Inoltre, il laser può stimolare i processi biologici e la guarigione delle ferite, oltre a alleviare il dolore.

Questo metodo è già efficacemente usato per la diagnosi di varie malattie in oftalmologia, odontoiatria, cosmetologia, oncologia, ginecologia, ecc. Negli ultimi decenni, la terapia laser ha trovato la sua applicazione nel trattamento delle ernie spinali.

Come è noto, l'uso del laser si riferisce a metodi di trattamento minimamente invasivi, in cui non è necessario eseguire anestesia generale e incisioni tissutali.

Il trattamento dell'ernia intervertebrale con un laser può essere effettuato con due metodi:

1.Vaporizatsiya - evaporazione del disco. Questa irradiazione laser del disco intervertebrale in una modalità distruttiva.

2. Ricostruzione del laser - irradiazione laser di bassa potenza, che porta solo al riscaldamento del disco, stimolando la crescita della cartilagine.

Vaporizzazione laser di ernia intervertebrale

Come risultato della vaporizzazione, il disco interessato si "asciuga" e la pressione all'interno del disco diminuisce di quasi il 30%. Questo metodo è anche chiamato la denissione di puntura laser dei dischi intervertebrali, poiché la sua essenza sta nella distruzione del solo nucleo (nucleo) del disco - l'ernia sembra essere tirata indietro.

Foto: ernie di vaporizzazione (evaporazione)

La tecnica si basa sul fatto che il disco intervertebrale è di circa tre quarti d'acqua e quando viene "asciugato", diminuisce di volume e l'ernia "si attira".

La vaporizzazione laser non è efficace.

  • in età adulta (oltre 50 anni),
  • con sequestro di ernia (presenza di un frammento di disco separato),
  • con un grado pronunciato di cambiamenti degenerativi dei dischi (quando diventano ossificati).

Oltre all'effetto terapeutico, questa operazione ha anche un effetto preventivo, dal momento che dopo la vaporizzazione, la fibrosi e l'hlerosi si sviluppano nel disco. Un tale disco in futuro diventa quasi stazionario e non si muove.

La procedura di vaporizzazione laser viene eseguita in un ospedale e dura circa 1-2 ore, incl. 20-30 minuti l'effetto laser stesso.

Ricostruzione laser di dischi intervertebrali

Il riscaldamento del disco porta alla stimolazione della crescita delle cellule della cartilagine che costituiscono la sostanza principale del disco intervertebrale. Le cellule appena formate del tessuto connettivo della cartilagine per 3 mesi - mezzo anno riempiono le crepe nel disco formato durante la sua deformazione. Come risultato di questa modalità di irradiazione, il disco non viene distrutto, ma ripristinato (ricostruito).

La preparazione per l'operazione viene eseguita secondo lo stesso algoritmo della vaporizzazione.

Tecnologia di ricostruzione laser percutanea

La procedura stessa viene eseguita sotto forma di una puntura dell'ago senza incisione della pelle in anestesia locale. Questo ago viene inserito nel disco interessato e viene attraversato da un cavo laser. Sotto l'azione della radiazione laser, il disco intervertebrale si riscalda fino a 70 ° C, e quindi non collassa.

L'intero processo di questo metodo di trattamento viene effettuato in ospedale e dura circa 2-3 giorni.

La ricostruzione laser viene utilizzata come metodo di trattamento indipendente e profilattico per prevenire il ripetersi di un'ernia intervertebrale.

Benefici della chirurgia laser

  1. Questa è un'operazione senza bisturi.
  2. Il costo relativamente basso del trattamento e del periodo di recupero rispetto al trattamento chirurgico. Quando un'ernia intervertebrale viene rimossa da un laser, il prezzo viene impostato in base al metodo scelto e al volume dell'operazione eseguita.
  3. Non è necessario applicare l'anestesia generale (anestesia), che può essere controindicata per il paziente ed è difficile da tollerare.
  4. L'operazione viene eseguita in poche ore (vaporizzazione) o giorni (ricostruzione), che consente di evitare l'ospedalizzazione e la permanenza prolungata del paziente in un istituto medico. Questo è significativo quando si esegue la terapia laser in cliniche estere.
  5. Breve periodo di riabilitazione (recupero).
  6. Non richiede il rispetto del riposo a letto.
  7. Indolore.
  8. Bassa percentuale di complicanze (fino allo 0,1%).
  9. Durante la procedura, il paziente è cosciente e può riferire i suoi sentimenti e il suo benessere, mentre viene applicata l'anestesia locale.
  10. Dopo l'intervento, non rimangono cicatrici.

Svantaggi della correzione laser dei dischi intervertebrali

  • efficienza non superiore al 75%
  • cura completa solo nel 5% dei casi,
  • una leggera diminuzione dell'ernia in termini di dimensioni, piuttosto che la sua completa scomparsa (ma questo allevia anche le condizioni del paziente),
  • il paziente può provare disagio, perché la manipolazione viene eseguita in anestesia locale,
  • la procedura ripetuta spesso è richiesta dopo parecchi mesi.

Cos'è la laserterapia

La radiazione luminosa è ampiamente usata in medicina. A seconda della sua intensità e lunghezza d'onda, ha un effetto diverso sul tessuto. I piccoli impulsi stimolano la circolazione sanguigna e i processi di rigenerazione e una radiazione più intensa distrugge i focolai patologici. Basato su questo metodo di trattamento del laser dell'ernia spinale.

I tessuti molli trasmettono il flusso luminoso, quindi questa procedura si svolge senza disturbare la pelle. Attraverso un piccolo foro nel punto in cui non ci sono terminazioni nervose, viene inserito un ago con una speciale guida luminosa. L'intera procedura si svolge in anestesia locale e il paziente può osservare i suoi progressi sullo schermo. Il trattamento dell'ernia con un laser è particolarmente efficace nella fase iniziale della malattia. Sotto l'influenza della radiazione, la rigenerazione dei tessuti viene accelerata.

La rimozione laser dell'ernia intervertebrale si verifica con l'aumentare dell'intensità del flusso luminoso. Il tipo di influenza viene scelto dal medico in base alle dimensioni dell'ernia, al suo effetto sul midollo spinale e sulle radici nervose. Dopo aver esaminato il paziente, viene prescritta la vaporizzazione laser o la ricostruzione del disco.

Rimozione di ernia spinale laser

E puoi dare un costo approssimativo.Sono andato ogni ora per 10 - 20 minuti.

Quindi, ho avuto una microdiscectomia. Sono arrivato in sala operatoria da solo. Nella sala preoperatoria mi spogliai (rimanevano solo le mutandine), mi misi un berretto e mi misi sul tavolo operatorio. Durante l'operazione, il paziente è girato di lato. Un'anestesia generale è stata somministrata attraverso una linea IV. Ricordando le storie delle ragazze nel reparto, ho aspettato farfalle colorate, ma i miei occhi hanno cominciato a scurirsi. Sono riuscito a spaventarmi e mi sono chiesto se fosse normale? Mi è stato detto che ora mi addormenterò. Tutti.

Il medico consiglierà di non mangiare la sera prima dell'operazione e al mattino, naturalmente, da solo. Inoltre, la sera non puoi nemmeno bere l'acqua.

Rimozione del laser intervertebrale dell'ernia: a che serve questo metodo?

Ho avuto le seguenti indicazioni per la rimozione di un'ernia vertebrale intervertebrale:

"Wow, prospettive," pensai, tormentato dal dolore che non mi aveva lasciato andare nemmeno per un momento più di un mese, e accettai l'operazione.

Guarda il tuo peso

Applicazione laser per foto per il trattamento dell'ernia vertebrale

Il corso consiste in 5-15 procedure. Le sessioni di terapia laser non si svolgono più di una volta al giorno. La procedura dura 8-10 minuti.

Alcuni mesi dopo la procedura, compaiono nuove cellule cartilaginee che rinforzano il disco,

Come viene fatto il trattamento laser oggi?

Tale procedura è ben tollerata dai pazienti, indipendentemente dall'età, è raccomandata come alternativa all'intervento chirurgico.

Al momento di decidere se è necessario un intervento chirurgico per rimuovere un'ernia spinale con un laser, è possibile trovare le recensioni più controverse.

Ci sono volute quasi 3 settimane e ho sentito un alluce. Anche se, secondo il medico, l'intorpidimento delle dita non passa affatto per molti. Rimaneva una leggera zoppia. Mal di schiena e nessun dolore alle gambe Trascorro più tempo sdraiato. Molto presto mi sottoporrò alla riabilitazione nel dipartimento di neurochirurgia.

Mi sono svegliato nel reparto, confessando con passione l'amore per i bambini e per suo marito, che era seduto accanto a me e mi teneva la mano. Era eccitata, parlava molto ed era contenta che nulla facesse male (l'anestesia agiva, come spiegai più tardi).

Qui, forse, e tutti i preparativi da parte tua.

Ernia del disco

Oggi sono pronto a condividere la conoscenza e l'esperienza di un paziente sottoposto a microdiscectomia con le donne del sito Beautiful and Successful Women's - questo è il nome medico per un tipo di chirurgia dell'ernia intervertebrale.

Rafforza i muscoli costantemente

Ho bisogno di una terapia complessa?

Il trattamento dell'ernia vertebrale richiede un approccio integrato. Naturalmente, la radiazione laser non solo può salvare il paziente da un'ernia, ma anche rafforzare i frammenti del disco danneggiati. Ciò ridurrà la probabilità di una tale protrusione in futuro, ma non eliminerà la possibilità di una ricaduta. Pertanto, al fine di evitare ripetuti casi di malattia, si raccomanda che il paziente si impegni in un trattamento complesso.

No, il trattamento laser non causa dolore. Durante la sessione, il paziente avverte solo calore nel punto di esposizione.

Questa tecnica non utilizza l'anestesia, quindi, è possibile anche per coloro che sono anestesia controindicata,

Questa malattia è causata dall'invecchiamento e talvolta dal danneggiamento del disco intervertebrale. La terapia laser viene utilizzata nell'osteocondrosi per stimolare la crescita delle cellule della cartilagine e dietro di essa per ripristinare il tessuto del disco. Il processo di rigenerazione può richiedere fino a diversi mesi, durante i quali la giovane cartilagine prenderà gradualmente il sopravvento sui tessuti distrutti.

Il corpo di ognuno di noi è individuale, quindi coordina la decisione con uno specialista.

Mi sintonizzo anche sul fatto che la rimozione di un'ernia vertebrale intervertebrale non è la fase finale del trattamento, ma un passo in un grande complesso di ulteriore riabilitazione.

Riassumendo. Quali sono i vantaggi del trattamento di un'ernia con un laser?

  • Poi ho voluto dormire, ma non mi è stato permesso. Durò 2 ore e si addormentò. Dopo il sonno, mi è stato permesso di bere un cucchiaino di acqua minerale con il limone. Poi si spalmò le labbra con il limone e si allontanò perfettamente dall'anestesia. Neanche malato. La sera ho già mangiato. Al mattino fu permesso loro di alzarsi con un corsetto. In generale, le prime impressioni dopo l'operazione sono positive. Soprattutto mi fa piacere che il dolore non ci sia più e posso sdraiarmi sulla schiena.
  • Anche se no! Soprattutto per i lettori sympaty.net: prima dell'operazione, lo smalto deve essere rimosso, poiché gli strumenti saranno collegati e la vernice può distorcere le letture (nessuno mi ha avvertito di questo!).
  • Spremere la radice del nervo (vista sulla risonanza magnetica),
  • "Beautiful and Successful" ha già pubblicato un articolo sul possibile trattamento di ernia senza chirurgia. Oggi parleremo del metodo chirurgico di trattare un'ernia.
  • Vai a nuotare
  • La terapia laser per l'ernia diventerà più efficace se dopo ricorrere a metodi quali:
  • La terapia laser è indicata nel 70% dei pazienti con malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni. La tecnica aiuta nella fase iniziale della malattia. In alcuni casi, il laser non può alleviare le condizioni del paziente, ad esempio nelle forme gravi di artrosi dell'articolazione dell'anca.
  • Il rischio di recidiva è escluso.

Trattamento laser a Mosca al prezzo di 1270 rubli, revisione delle procedure per la terapia laser delle articolazioni, colonna vertebrale

La rimozione di un'ernia intervertebrale con un laser sotto molti aspetti diventa un compito difficile e dispendioso in termini di tempo che può essere risolto con successo da specialisti di qualsiasi centro di terapia laser. Questa malattia è molto più grave osteocondrosi. Attaccare un'ernia in uno dei frammenti della colonna vertebrale distrutta può spremere le radici nervose e, in casi speciali, più pericolosi, il midollo spinale.

Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico

L'ernia spinale è una patologia quando l'anello fibroso del disco intervertebrale, al centro del quale si trova il nucleo polposo, si rompe a causa di un aumento di pressione all'interno del disco o quando ha un effetto dannoso diretto. Il nucleo polposo inizia a sporgere - questa condizione è chiamata ernia.

Controindicazioni alla terapia laser

Ricordo come tutto iniziò, nello stesso tempo ti presenterò alcuni sintomi di ernia del disco spinale.

Inoltre, l'ernia intervertebrale può essere scatenata dall'obesità. Pertanto, già all'inizio del trattamento, prima della procedura laser, vale la pena pensare alla tua dieta. Il peso deve corrispondere all'altezza e all'età. Grazie alla sua normalizzazione, il carico sulla colonna vertebrale diminuirà e la persona si sentirà più a suo agio.

Laser terapia: fa male?

La ricostruzione laser può aiutare con tali problemi, fornendo un aiuto incomparabile nel trattamento. Sotto l'influenza della radiazione luminosa, l'ernia della colonna vertebrale scompare e il disco danneggiato diventa più forte, il che riduce di nuovo la probabilità della protrusione del frammento indurito, in altre parole, non vi è alcuna recidiva dell'ernia.

La terapia laser aiuta sempre?

Quando la protrusione è insignificante, una persona potrebbe non notare le "nuove" sensazioni, ma quando il processo progredisce ulteriormente, c'è dolore nell'ernia colpita della colonna vertebrale, la sua mobilità è limitata. Se l'ernia è grande, può comparire un disturbo neurologico, persino paralisi.

Puoi chiamare questo metodo e l'evaporazione, ma non per evaporazione. Riguarda questa mancanza di un metodo? Aiwan

Durante l'operazione, mi sono svegliato. Non c'era dolore, ma ho sentito parlare i medici. Come ho capito, l'operazione stava già finendo. Ricordo come mi tolsi il tubo dalla bocca, era un po 'spiacevole. Ho tossito Poi l'anestesista ha detto di stringergli la mano. Ha iniziato a salire quella sera dopo l'operazione. Lei stessa non poteva urinare, doveva mettere un catetere (non doloroso). Sulla questione se sia possibile partorire dopo un intervento chirurgico per rimuovere un'ernia intervertebrale, il medico ha detto che era possibile: in 2 mesi tornavo al mio stile di vita precedente, ma dovrei aspettare un po 'di più per un anno con la gravidanza. Helen, 31 anni.

Cos'è un'ernia? Questo termine si riferisce a qualsiasi perdita di visceri dalla cavità. In termini semplici, l'ernia intervertebrale è un prolasso (protrusione) del nucleo dal disco spinale.

Ernia di un disco da 7 mm (risultato di MRT).

I primi messaggeri apparvero in gioventù. Avevo circa 20 anni quando ho sentito dolore alla schiena dopo uno sforzo fisico. Da allora, il mal di schiena mi ha disturbato di tanto in tanto, ma erano tolleranti e dopo il riposo si sono completamente fermati. Ho cancellato tutto il sovraccarico.

Come è il processo di trattamento

Gli specialisti della clinica "Health Workshop" di Mosca usano la terapia laser per il trattamento di varie malattie.

Inoltre, la terapia laser consente e consiglia anche l'uso di ulteriori metodi di trattamento: si dovrebbe andare a un massaggiatore, terapia fisica o agopuntura, un terapeuta manuale e altre procedure che possono influenzare i legamenti e i muscoli della schiena. I metodi di cui sopra saranno offerti da uno specialista di qualsiasi clinica professionale, perché sono utilizzati con successo quando viene eseguita la rimozione dell'ernia spinale laser.

Tutti i tessuti molli del corpo umano sono facilmente permeabili mediante radiazioni luminose dirette. Ciò significa che il metodo con cui un'ernia spinale viene rimossa da un laser consente di eseguire la terapia anche senza disturbare la pelle.

Scusa per l'ortografia, questa parola è scritta diversamente in nete. così se non vi è alcun effetto collaterale della VAPORIZZAZIONE laser, allora perché spendere così tanto tempo e denaro per un trattamento conservativo, quando puoi aggiustarlo in un'ora, ovviamente, data la dimensione dell'ernia (fino a 6mm). Grazie! Aspettando la tua risposta

Un trattamento completo è d'obbligo

Prima di alzarmi, ho dovuto indossare calze a compressione. Seriamente partito dall'anestesia. Sono andato solo con il supporto. È scomodo andare in piedi nel bagno, e anche alzarsi da una posizione sdraiata - prima è necessario rotolare sullo stomaco, poi mettersi a quattro zampe e solo dopo di ciò abbassare le gambe alternativamente sul pavimento. Frantsevna, 73 anni.

Oggi, i seguenti tipi di chirurgia di ernia intervertebrale sono più spesso praticati:

  • Ho accettato di rimuovere un disco intervertebrale erniato lombare.
  • Ogni anno, il dolore alla schiena diventava più intenso e appariva più spesso. Il dolore particolarmente forte è diventato dopo la terza nascita. A quel tempo avevo già poco più di 30 anni, mia figlia aveva 3 mesi. Una mattina il dolore divenne così grave che non potei fare un passo e un passo, alzarmi dal letto. Sedeva l'unica posizione forzata in cui il dolore era più o meno tollerabile. A quel tempo non ho avuto l'opportunità di fare una risonanza magnetica per stabilire una diagnosi accurata della mia malattia. Ho preso antidolorifici e rilassamento riflesso-magnetico della colonna vertebrale. È diventato molto più facile per me, il dolore è diminuito, e ho anche dimenticato come la mia schiena potrebbe essere insopportabilmente dolorosa. Ho sperimentato altri sintomi di ernia intervertebrale dopo 3 anni.
  • Per quanto riguarda il nuoto, dopo due o tre mesi dopo una tale procedura come trattamento laser della colonna vertebrale, i viaggi in piscina saranno un ottimo modo non solo per rafforzare i muscoli dorsali, ma anche dare l'opportunità di svilupparlo costantemente. Di solito consigliamo di nuotare almeno 2 volte a settimana. La durata media della lezione è di 50 minuti. In generale, non importa in quale stile nuoterà una persona, ma se ha problemi con la regione cervicale, allora il meglio è sulla schiena.

Caratteristiche del periodo di riabilitazione

Come iniziare a vivere senza dolore e preoccupazioni

  1. La terapia laser aiuta con osteocondrosi, ernia intervertebrale, protrusione di dischi intervertebrali. A causa di malattie del sistema muscolo-scheletrico, una persona si stanca rapidamente, può sentire intorpidimento alle braccia e alle gambe. Grazie alla procedura, rigidità nei movimenti, dolore alla schiena, collo, parte bassa della schiena, il petto è tenuto. Il trattamento laser riduce il gonfiore e la dimensione dell'ernia della colonna vertebrale.
  2. Ma la procedura di ricostruzione laser ha un impatto solo in relazione alla causa principale della malattia - provoca danni ai dischi intervertebrali. Coloro che preferiscono rimuovere un'ernia della colonna vertebrale con un laser, sono d'accordo su un'opinione: una terapia complessa ti porta al ritorno più rapido e confortevole alla vita ordinaria.
  3. Il fascio di raggi laser colpisce l'area interessata, la temperatura del punto aumenta, "evaporando" l'area danneggiata del disco. Per ogni particolare trattamento viene selezionato un tipo specifico di ugello che garantisce il raggiungimento della procedura più efficace.
  4. Qualsiasi chirurgo che si rispetti dirà che dove è possibile fare senza un intervento chirurgico, è meglio condurre un trattamento conservativo. Ma ci sono molti casi in cui il trattamento chirurgico è il metodo di scelta, sfortunati guaritori promettono di curare il paziente senza un intervento chirurgico. Le borse del guaritore si ingrassano, ma l'operazione deve ancora essere fatta.

Immediatamente dopo l'operazione, il dolore scomparve. Si raddrizzò e cominciò a camminare dritto. In nessun posto ha fatto male.Ora (un mese è passato dopo l'operazione) a volte spara al gluteo. Molto preoccupato per la questione della vita intima. Hanno detto che puoi stare attento in un mese e mezzo. Anya, 31 anni

Ulteriore stile di vita

Questa malattia può farsi sentire a qualsiasi età. Anche se le fonti hanno indicato che "l'età dell'ernia" è di circa 30 - 55 anni. Dopo 25 anni, la colonna vertebrale "sta invecchiando", e senza prevenzione aumenta il rischio di malattie.

  • Il dolore nella parte bassa della schiena ha cominciato ad apparire molto spesso - dopo tutta l'attività fisica. Ha sollevato la figlia tra le sue braccia - la schiena fa male, sta facendo esercizio fisico - lei spara nella sua piccola schiena, si siede al computer per un lungo periodo - riesco a malapena a raddrizzarmi.
  • Inoltre, con l'ernia spinale, devi smettere di fumare. Il fatto è che, a causa di questa abitudine dannosa, i vasi si restringono notevolmente e quindi non consentono ai dischi intervertebrali di ricevere tutti i componenti necessari. Lo stesso vale per l'alcol. Successivamente, il consumo moderato di alcol e la cessazione dell'abitudine al fumo prevengono anche l'ernia.
  • Qualsiasi di queste procedure avrà un effetto benefico sui muscoli della schiena, rafforzandoli in modo significativo. Inoltre, è possibile continuare questo trattamento sia nella stessa clinica dove l'operazione è stata eseguita con un laser, sia in altre istituzioni mediche. Il compito del trattamento complesso consiste in due fasi importanti che sono interconnesse. La rimozione di un'ernia con un laser, detta anche vaporizzazione laser di ernie di dischi intervertebrali, è solo la rimozione della causa alla radice. E il successivo miglioramento con l'aiuto del complesso è anche la prevenzione di questo problema.

Compila una domanda sul sito

La terapia laser è efficace per radicolite, neurite, nevralgia e tic nervoso. A causa di malattie del sistema nervoso, mal di testa, vertigini, nausea, tinnito, svenimento, la memoria si deteriora. Il paziente si sente debole nelle braccia e nelle gambe, può avere problemi a dormire.

Dopo che il paziente viene trasferito alla rimozione dell'ernia vertebrale con un laser, gli esercizi di fisioterapia possono essere particolarmente utili. Ti permette di formare una struttura muscolare rinforzata sul dorso, che eliminerà la ricorrenza e la progressione dei cambiamenti degenerativi, che proteggerà altre parti della colonna vertebrale.

Inoltre, l'esposizione alla temperatura stimola il processo di rigenerazione e rinnovamento dei tessuti cartilaginei. Al momento dell'operazione, il paziente è cosciente - ciò consente di monitorare l'avanzamento della procedura sul monitor.

Chi ha detto che curare un'ernia è difficile?

  • Fedya ha detto (a): ↑ Scusa per l'ortografia, questa parola è scritta diversamente in nete. così se non vi è alcun effetto collaterale della VAPORIZZAZIONE laser, allora perché spendere così tanto tempo e denaro per un trattamento conservativo, quando puoi aggiustarlo in un'ora, ovviamente, data la dimensione dell'ernia (fino a 6mm). Grazie! In attesa di risposta. Fai clic per rivelare. L'operazione ha efficacia ed effetti collaterali. L'efficacia di questo tipo di operazione, con un'ernia del disco fino a 6 mm e senza rompere l'anello fibroso, è del 60-70% (non ti do il link, su questo forum puoi, i colleghi correggeranno la figura). Gli effetti collaterali, naturalmente, sono possibili fino alla morte. Solo con questo tipo di meno.
  • La mia gamba non ha fatto male dopo l'operazione. I dottori dissero che era nel range normale - la colonna vertebrale era a lungo bloccata ed edema. Dopo l'intervento chirurgico, puoi dormire sulla schiena, sullo stomaco e sui lati. Avevo paura che sarebbe stato necessario solo sdraiarsi sul mio stomaco. Dopo l'operazione, non puoi sederti per un mese e mezzo e devi indossare lo stesso corsetto. Certamente, attività fisica limitata. Ancora dato un ospedale per 60 giorni. Sveta, 35 anni.
  • microdiscectomia,
  • E dopo 55 dischi intervertebrali sono meno mobili, quindi il rischio di ernia è ridotto.
  • Nel tempo, il dolore ha cominciato a diffondersi ai piedi. Sai, la sensazione quando spari nella parte posteriore e si arrende. Il dolore era tollerabile, ma molto frequente.

Sei tormentato dal disagio sul sito della protrusione dell'ernia ...

Come nel caso di qualsiasi altro intervento chirurgico, dopo una tale procedura come trattamento laser di un'ernia spinale, il paziente deve seguire un corso di riabilitazione. In questo caso, il periodo di recupero può durare circa un mese. In questo momento è necessario soddisfare un numero di prescrizioni:

Come viene rimossa l'ernia intervertebrale?

Oppure chiamaci al telefono +7 (812) 309-82-09

La terapia laser delle articolazioni viene utilizzata per l'artrite infettiva, traumatica o reumatoide, miosite, gotta, artrosi dell'articolazione del ginocchio, coxartrosi, speroni calcaneari. Le malattie articolari causano dolore, gonfiore, arrossamento e febbre nell'area articolare. La terapia laser per l'artrosi allevia l'infiammazione e migliora la nutrizione della cartilagine. Il trattamento laser per gli speroni calcaneari riduce il dolore al tallone e accelera il recupero.

Quindi, senza fallire il trattamento spinale moderno fornisce un certo complesso. Solo in questo modo la malattia può essere sconfitta.

La vaporizzazione laser dell'ernia intervertebrale è un'irradiazione laser dei dischi intervertebrali in cui non si verifica alcun danno - al contrario, viene ripristinata la stimolazione della crescita delle cellule della cartilagine e il restauro nei tessuti del disco intervertebrale.

Buon pomeriggio Per favore dimmi quanto dura il periodo di riabilitazione dopo l'operazione di vaporizzazione laser? Quanto tempo dovrebbe essere il paziente in clinica dopo? E non sarà dannoso per il paziente dopo questo periodo trasportarlo immediatamente in un'altra città in auto o in treno? Diagnosi: tre ernie di dischi intervertebrali di 0.4, 0.5 e 0.6 mm nella colonna lombare, nella regione di 4-5 vertebre. Il paziente è un uomo di 34 anni. Elettroforesi caripazim usata, non ha aiutato Grazie in anticipo per la tua risposta!

  • La riabilitazione dopo la rimozione di un'ernia intervertebrale in ciascuno avviene in modi diversi. Assicurati di prescrivere farmaci.
  • Tradotto dal greco, "ectomia" significa "rimozione, escissione o escissione". Entrambe le parole (discectomia e microdiscectomia) includono la parola "disco" - l'operazione è associata al disco spinale.
  • La prima cosa che ho notato quando sono entrato in neurochirurgia era l'età di quelli che erano nel reparto dopo l'operazione per rimuovere un'ernia intervertebrale: avevamo una ragazza di 18 anni e una pensionata di 73 anni, giovani donne di 30-32 anni, e alcune di loro non hanno ancora partorito.
  • Poi arrivò la sensazione di una vita rigida. Ho assunto una posizione comoda in cui potevo muovermi. Dal lato era molto evidente: una schiena curva e attorcigliata. A proposito, lei ha "sparato" sempre di più e ha doluto la gamba sinistra. Fu salvato da pillole che alleviavano il dolore per un po '.
  • E senti dolore anche quando cammini ...
  • Durante le prime due settimane, il paziente deve assumere una varietà di farmaci non steroidei che hanno effetti anti-infiammatori. Questo può essere Movalis o Celebrex, così come un certo numero di altre medicine prescritte da un medico.

Ulteriore stile di vita

Come è stato trattato prima dell'intervento chirurgico?

Il laser aiuta nel trattamento dell'insufficienza vascolare del cervello, mal di testa, encefalopatia dincircolatoria. I sintomi della malattia vascolare comprendono tinnito e vertigini, disturbi della memoria, affaticamento, irritabilità e confusione. La procedura attiva l'afflusso di sangue al cervello.

Probabilmente tutti capiscono che il normale funzionamento della colonna vertebrale ha un impatto speciale sulla salute dell'intero organismo. La terapia completa può essere chiamata e conservativa e perforare a basso impatto. Sia il medico che il paziente hanno il diritto di scegliere i metodi di trattamento. Pertanto, il corso del trattamento tradizionale conservativo di un'ernia del disco non deve superare le tre settimane e il trattamento laser dell'ernia intervertebrale, combinato con dolore alla schiena o al collo, non deve superare la metà di un anno.

Il restauro richiederà un intervento chirurgico per diversi mesi, durante i quali la giovane cartilagine ialina inizia a sostituire gradualmente il tessuto danneggiato. La rimozione laser dell'ernia della colonna vertebrale agisce sul disco danneggiato con un ago e ciò consente di trasportare la procedura LJE con un piccolo trauma.

Polina, ciao! Sarebbe molto bello se aprissi un argomento a parte, raccontandoci tutto in dettaglio, quando, come, cosa è successo a tuo marito. Di nuovo, dove, come e quando fa male. Avrebbe pubblicato una descrizione della risonanza magnetica e delle immagini stesse. Per avere una conversazione sostanziale sul merito del problema.

Alcuni iniziano immediatamente a camminare senza intoppi, ma sentono debolezza nelle gambe e si stancano rapidamente. Personalmente, non potevo raddrizzare immediatamente, non sentivo l'alluce. Stavo zoppicando (cadevo sulla mia gamba), era difficile camminare. Inoltre, il piede sinistro non ha funzionato (paresi del piede).

  • Se viene eseguita una discectomia, viene eseguita la rimozione completa del disco con l'ernia.
  • Ho peccato che la mia ernia apparisse dopo il parto. Come si è scoperto più tardi, il parto è stato solo un impulso per un aumento dei sintomi, e non una causa. Il mio corpo era predisposto a questa malattia.
  • Poi c'era il ciclismo, dopo il quale non potevo muovermi normalmente. In qualche modo sono tornato a casa, mi sono appoggiato a una bicicletta, mi sono sdraiato e non sono più riuscito a rialzarmi.
  • In qualche modo è addirittura un peccato che tu eviti qualsiasi download fisico ...

Per tutto il mese è necessario abbandonare completamente le procedure come il massaggio o l'effetto dell'elettricità sulla colonna vertebrale incline alla chirurgia. Allo stesso tempo è possibile effettuare la terapia magnetica.

Rimani in neurochirurgia

Molto spesso, le malattie spinali sono così complicate da richiedere interventi chirurgici o di altro tipo. Ad esempio, si riferisce a un'ernia. Nelle fasi iniziali, puoi liberartene con l'aiuto di massaggi o altri metodi non chirurgici. Ma nelle fasi successive c'è bisogno di procedure più complesse. Il trattamento dell'ernia intervertebrale con un laser è particolarmente efficace.

I centri di laserterapia aiutano a curare gli effetti di fratture, lussazioni, danni ai legamenti, ai tendini e ai tessuti molli. Il laser migliora la rigenerazione del tessuto osseo, accelera il riassorbimento di ematomi ed edema, la guarigione delle ferite, ha effetto anti-infiammatorio.

E se accadesse che i metodi tradizionali non avessero l'effetto desiderato, allora dovresti pensare all'uso dei moderni interventi attivi. Dopotutto, tutti sanno che una colonna vertebrale sana fornisce una vita attiva piena.

L'ago viene inserito nel disco intervertebrale utilizzando l'anestesia locale nell'area in cui le strutture nervose sono completamente assenti. Oggi è possibile irradiare i dischi non solo del rachide cervicale e toracico, ma anche del lombare.

Grazie, bene, farò un argomento a parte. Solo questo non è mio marito, ma il marito del mio caro amico, che vive a Tver. Riceverò tutte le informazioni, scriverò!

Prima dell'intervento

  • Il mio neurochirurgo curante disse che era necessario del tempo, e tutto questo era normale effetti residui.
  • La microdiscectomia comporta la rimozione di un'ernia con una piccola parte del disco, che ha distrutto. La microdiscectomia viene eseguita utilizzando dispositivi di ingrandimento e strumenti speciali attraverso una piccola incisione longitudinale o trasversale sul retro.
  • Tutti sono stati microdiscectomized - questo tipo di chirurgia è spesso chiamato "gold standard" per la rimozione di un ernia del disco.
  • Dolore lombare, sensazione di "gambe imbottite", intorpidimento completo della gamba sinistra, formicolio, tiro frequente e incapacità di camminare normalmente sono sintomi evidenti di ernia vertebrale intervertebrale
  • Inoltre, i farmaci raccomandati sono per qualche motivo non efficaci nel tuo caso ...

L'intero primo mese dopo che l'ernia è stata vaporizzata, al paziente è proibito esercitare attivamente, ad esempio, andare in piscina o andare in palestra.Si consiglia di fare ginnastica dopo il recupero: questa sarà la seconda fase, rinforzando l'effetto dell'operazione. Nel frattempo, una persona può camminare, guidare un'auto, fare varie faccende sulla casa, ma allo stesso tempo non affaticare troppo. Pertanto, il lavoro in giardino o il movimento dei mobili è meglio rimandare a più tardi.

Molti, prima di rivolgersi ai medici, cercano qualsiasi informazione su questa procedura nella rete o chiedono agli amici, e trovano recensioni per lo più positive. Il trattamento laser è il seguente. Un ago con una guida di luce laser viene inserito nel disco attraverso un piccolo foro. Dal momento che i tessuti molli per la radiazione direzionale sono perfettamente permeabili, i medici hanno l'opportunità, con quasi nessuna interruzione del tegumento, di effettuare il trattamento laser. Quando la temperatura aumenta, le aree danneggiate del disco semplicemente evaporano e ogni metodo utilizza il proprio metodo.

Controindicazioni alla terapia laser sono leucemie, sanguinamento e scarsa coagulazione del sangue, malattie infettive acute, tumori. La procedura non deve essere eseguita in caso di diabete mellito, patologie tiroidee, reni e insufficienza epatica.

Rimozione dell'ernia intervertebrale: come viene eseguita l'operazione?

La procedura richiede solo dieci minuti.

La ricostruzione laser percutanea del disco intervertebrale è considerata una tecnica nuova poco conosciuta. Recentemente, è stato applicato con successo e, grazie alla sua elevata efficienza, è ampiamente usato in neurochirurgia in tutto il mondo. Un cavo laser con una telecamera che trasmette un segnale a un endoscopio microchirurgico viene tenuto attraverso un ago fino al punto di impatto.

  • Per favore, spiega dove puoi creare il tuo tema in modo che non mi vietino? Le regole dicono: "Non è necessario creare diversi argomenti per un problema". Sono spaventato (
  • Per sviluppare un piede, ho fatto i seguenti esercizi:

La microdiscectomia viene eseguita più spesso e oggi è considerata il tipo di chirurgia più benigno ed efficace.

Prima dell'operazione, vengono effettuati alcuni test (sangue e urina). Questo è molto importante! Personalmente, la data dell'intervento mi è stata trasferita, con l'aumento del test del fegato, un'altra donna, a causa dell'alto contenuto di zucchero nel sangue. Solo dopo che i test sono tornati alla normalità, siamo stati operati. Pertanto, le prove devono essere fatte!

Naturalmente, le mie azioni eroiche attraverso il dolore dell'andare al lavoro finirono, e mi ritrovai in neurologia sotto le flebo, con cui i medici cercavano di alleviare il dolore.

E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità ...

Molti medici raccomandano di indossare un corsetto dopo la procedura, riducendo il carico sull'area operata della colonna vertebrale. È vero che un tale corsetto può essere inutilmente dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un'ernia del rachide cervicale.

Durante l'operazione, a causa di una certa temperatura, non solo il paziente si libera dell'ernia, ma anche la rigenerazione dei tessuti cartilaginei danneggiati. Il paziente in questo momento è cosciente e può osservare il processo, la cui immagine viene visualizzata sul monitor. La procedura dura per un tempo molto breve - 10 minuti, in casi rari - un po 'più lunghi. In questo caso, il laser può influenzare in modo assoluto tutte le parti della colonna vertebrale.

Rimozione di ernia intervertebrale: recensioni

Altre controindicazioni al trattamento laser includono malattie del sistema cardiovascolare, disturbi acuti della circolazione cerebrale, tubercolosi e malattie mentali. I medici non raccomandano la terapia laser durante la gravidanza e ad alte temperature.

La terapia laser è disponibile per tutti i dischi spinali.

Quando si verifica l'irradiazione, il disco intervertebrale si scalda fino a settanta gradi Celsius in punti diversi, ma non si verifica alcun danno. Nel processo di evaporazione della struttura danneggiata del nucleo pulpare, gradualmente inizia a ridursi.

Buon pomeriggio Vai alla sezione che ti serve. A sinistra, sopra l'elenco degli argomenti, c'è un rettangolo blu etichettato

Ho preso una larga cintura e, in posizione supina, ho tirato il piede verso di me,

  • Pratica la distruzione del laser dell'ernia.
  • Il giorno prima dell'operazione, gli antibiotici sono campionati la sera (graffi sul dorso delle mani, su cui i farmaci vengono rilasciati, non fanno male affatto),
  • Che tipo di trattamento non mi è stato prescritto: iniezioni intramuscolari e per via endovenosa, contagocce, blocchi, UHF, massaggio ai piedi - ma il dolore è durato 3 settimane!
  • Esiste un rimedio efficace per l'ernia. Segui il link e scopri come Galina Savina ha curato un'ernia ...

Il primo mese dopo l'intervento chirurgico

Se non si seguono queste raccomandazioni, l'effetto del trattamento di ernia con un laser sarà significativamente ridotto. Infine, possiamo parlare dei risultati della procedura 2 mesi dopo l'operazione. Molti si sentono sollevati subito. Tuttavia, nella colonna vertebrale operata per altri due mesi la pressione continuerà, così come le cicatrici dell'anello fibroso.

Il trattamento dell'ernia spinale con un laser è molto efficace nel trattamento di pazienti con formazioni patologiche fino a 6 mm di dimensione. Il ricovero dopo l'intervento dura solo 3 giorni, e dopo la procedura non ci sono cicatrici, né sulla pelle né sulle strutture nervose. La possibilità di instabilità nel segmento motore è zero.

Al fine di accelerare il recupero del paziente, i medici del Centro Medico di Salute Center prescrivono la terapia laser in combinazione con altre procedure:

L'uso della radiazione attraverso la pelle elimina completamente il trauma, non ci sono cicatrici,

  • Di conseguenza, la pressione che il nucleo esercita sulle radici nervose diminuisce in misura significativa. Tale trattamento di ernia spinale con un laser elimina parzialmente o completamente i suoi effetti negativi, oltre a contribuire a ridurre l'ernia in termini di dimensioni.
  • Crea argomento
  • Metti insieme le gambe e cerca di sollevare le calze. Allo stesso tempo, su consiglio del medico, si guardò allo specchio, e non ai piedi,
  • Molte persone credono che la rimozione laser dell'ernia intervertebrale oggi sia il metodo di trattamento più delicato. Ma dovresti sapere che non tutti i tipi di ernia sono trattati con vaporizzazione laser. Molto spesso, un laser viene offerto per rimuovere un'ernia intervertebrale se l'ernia non è complicata, e i blocchi anestetici eseguiti dagli anestetici danno un risultato positivo, ma non lungo.

Un anestesista verrà da te. Sulla base dei risultati della conversazione verrà selezionata l'anestesia. Domande standard: peso, altezza, malattie croniche, tolleranza all'anestesia, ecc.

Non riesco ancora a muovermi normalmente. E 'stato un po' più facile solo quando ero sdraiato sulla mia destra o accovacciato. C'era zoppia (il piede smetteva di obbedirmi) e rigidità dei movimenti - un altro dei segni di un'ernia.

Caratteristiche del trattamento dell'ernia intervertebrale con un laser

La base della vaporizzazione è l'effetto di un raggio laser nell'intervallo di bassa intensità (sicuro). Il flusso di luce entra abbastanza in profondità nella struttura dei tessuti, attivando i processi metabolici nella colonna vertebrale. La terapia laser inibisce il processo di degenerazione spinale e ha anche effetti analgesici, antiedemici e anti-infiammatori.

La terapia laser ha dimostrato la sua efficacia nel trattamento di un certo numero di condizioni patologiche. La tecnica di vaporizzazione laser per puntura per la correzione dell'ernia vertebrale è attualmente la più affidabile e produttiva.

Il posizionamento del laser presenta i seguenti vantaggi:

  1. Durante la manipolazione, i tessuti circostanti non sono interessati, il che garantisce la loro integrità,
  2. Sicurezza assoluta per il paziente
  3. Durata minima dell'intervento
  4. Breve durata e facile periodo postoperatorio,
  5. Assenza dopo la manipolazione di cicatrici e cicatrici
  6. Alto livello di efficienza.

Aree e tipi di esposizione

Le principali aree di impatto con la possibilità di un loro utilizzo separato o combinatorio sono:

  • Segmento spinale,
  • Focus patologico
  • Punti di agopuntura
  • Radici neurovascolari.

Il trattamento con obiettivi diversi implica l'eterogeneità dell'intensità della radiazione, nonché una posizione fissa del radiatore, la frequenza e il numero di procedure (da 5 a 15). È interessante notare che la terapia laser è la più produttiva nel trattamento del vyvachivaniye erniario del rachide cervicale.

Uno dei tipi più comuni di terapia laser può essere considerato una ricostruzione del disco intervertebrale, eseguita con l'introduzione di un ago per uso speciale alla protrusione erniaria del raggio laser. Il flusso laser attiva la formazione di ulteriori cellule cartilaginee, favorendo una ricostruzione graduale.

Una direzione relativamente nuova della terapia laser spinale è la fosite laser, che suggerisce l'irradiazione precoce di un farmaco applicato sulla pelle nel sito di ernia. La tecnica fornisce una penetrazione accelerata delle sostanze farmaceutiche nel corpo.

Condizioni per la terapia laser

Le principali indicazioni per la procedura sono:

  1. Dolore alla schiena,
  2. Sindrome radicolare nella diagnosi di protrusione erniaria con un diametro di 5 - 7 mm,
  3. Mancanza di dinamica positiva dopo terapia conservativa.

L'effetto massimo può essere raggiunto durante il trattamento dell'ernia spinale nelle prime fasi (non più di sei mesi dal momento della formazione) e con i suoi volumi relativamente piccoli. Un'eccessiva compressione delle terminazioni nervose provoca cambiamenti irreversibili, contro i quali le radici diventano più sottili.

Il più delle volte, la terapia laser viene utilizzata per trattare l'ernia dei dischi intervertebrali in pazienti sani e attivi all'età di 45-50 anni. Il metodo consente una leggera pausa dal programma di lavoro, ma, con evidenti lesioni degenerative del disco, non è sempre applicabile.

Controindicazioni alla procedura

Tra le controindicazioni generali all'intervento sono:

  • Formazioni di natura benigna nella zona di impatto previsto (papillomi, nevi, ecc.),
  • il diabete,
  • la tubercolosi,
  • Insufficienza cardiaca e polmonare di III grado
  • l'anemia,
  • tireotossicosi,
  • angina pectoris,
  • Gravidanza.

La vaporizzazione è controindicata in presenza di tali patologie della colonna vertebrale come:

  1. Ernia sequestrata,
  2. Stenosi spinale combinata,
  3. Malattie infiammatorie dei dischi intervertebrali,
  4. Struttura anormale delle vertebre,
  5. Restringimento patologico del disco.

Preparazione per la procedura

Indipendentemente dal metodo scelto di terapia laser, il paziente dovrà sottoporsi a un esame standard:

  • Esami del sangue e delle urine
  • Imaging a risonanza magnetica o computerizzata,
  • ECG,
  • Counseling con un neurochirurgo, un anestesista e un medico generico,
  • Altri studi raccomandati dal medico.

La qualità e la rilevanza degli studi diagnostici determinano il successo dell'impatto. I metodi di diagnostica funzionale e di laboratorio forniscono l'identificazione del grado di lesioni distruttive che si sono sviluppate in varie parti della colonna vertebrale.

Specificità della manipolazione

I pazienti con una diagnosi accertata di ernia del disco hanno bisogno di un trattamento urgente. In alcuni casi, la vaporizzazione laser viene eseguita secondo le indicazioni di emergenza, poiché le radici nervose sono estremamente sensibili e reagiscono bruscamente alla pressione prolungata.

L'intervento di un tale piano è di competenza del neurochirurgo e viene eseguito in un ospedale. L'escissione di un'ernia intervertebrale attraverso un emettitore laser viene effettuata utilizzando anestetici locali.

L'operazione è rappresentata da un'esposizione di venti minuti a un flusso laser sulla parte lesa della colonna vertebrale.Sotto l'azione di un flusso laser, il nucleo del disco viene ridotto, il che, a sua volta, porta a una diminuzione della protrusione intervertebrale.

Per rimuovere una formazione erniaria, il chirurgo taglia leggermente la pelle nel punto giusto. Quindi un cavo laser con ottica endoscopica è collegato all'ago.

La laserizzazione modifica la struttura della polpa del nucleo, riducendo la pressione che il disco danneggiato esercita sulle terminazioni nervose. Di conseguenza, i chirurghi riescono a ottenere una riduzione sensibile o l'eliminazione assoluta delle manifestazioni negative dell'ernia del disco spinale.

Nella fase finale dell'intervento, il neurochirurgo sottopone necessariamente il disco all'irradiazione laser.

Attività postoperatorie

Al fine di minimizzare la minaccia dello sviluppo di conseguenze negative e prevenire il ripetersi di un'ernia al termine della terapia laser / rimozione della formazione ernia, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

  1. Durante il giorno dopo la procedura è sotto la supervisione del personale medico
  2. Prendere farmaci antibatterici e antinfiammatori prescritti dal medico,
  3. Limitare l'attività fisica per un periodo di 1,5 - 2 mesi.

Dopo il periodo di riabilitazione, è importante che il paziente presta attenzione al solito modo di vita: se il problema del sovrappeso è rilevante, se è necessario adeguare la dieta quotidiana.

Ridurre il carico sulla colonna vertebrale contribuisce al costante rafforzamento dei muscoli addominali, esercizi in piscina. Le sedute di massaggio e fisioterapia non saranno superflue, ma possono essere affrontate solo dopo che il paziente si è completamente ristabilito.

Gli svantaggi della tecnica

Come con qualsiasi procedura, la rimozione di un'ernia intervertebrale ha i suoi svantaggi, tra cui:

  • Effetto minore in caso di vecchia ernia intervertebrale sullo sfondo di basso contenuto di liquido intradiscale,
  • L'assenza di un punto di applicazione del raggio laser in altre condizioni che comportano l'assenza di fluido nel disco.

Dato che l'escissione laser dell'ernia intervertebrale è una procedura costosa, i costi sono completamente compensati dall'alta efficienza e dalla prognosi favorevole per il paziente.

Il trattamento e l'escissione della protrusione erniaria con un laser forniscono sollievo dalla sindrome del dolore 5-8 giorni dopo l'intervento. La tecnica conferma l'effetto positivo non solo dal lato clinico, ma anche durante l'esame a raggi X.

Metodi e prezzo di rimozione di ernia intervertebrale mediante laser

L'ernia intervertebrale causa non solo il mal di schiena, ma interrompe anche il funzionamento degli organi interni. A seconda della zona interessata del midollo spinale e delle radici nervose, compaiono i sintomi corrispondenti. Il trattamento della malattia deve essere effettuato in cliniche specializzate dotate di attrezzature moderne e di personale addestrato. La rimozione di un'ernia intervertebrale con un laser è un grande vantaggio rispetto alla chirurgia aperta.

Rimozione del laser di ernia intervertebrale

Sono stato impegnato nel trattamento di ernie e articolazioni malate per molti anni. Posso dire con certezza che qualsiasi ernia può essere curata sempre, anche nella più antica età.

Il nostro centro è stato il primo in Russia a ricevere l'accesso certificato all'ultima droga per il trattamento dell'ernia e del dolore alle articolazioni. Ti confesso quando ho sentito parlare di lui per la prima volta - ho solo riso, perché non credevo nella sua efficacia. Ma sono rimasto stupito quando abbiamo completato i test: 4 567 persone erano completamente guarite dai loro mali, questo è più del 94% di tutte le materie. Il 5,6% ha riscontrato miglioramenti significativi e solo lo 0,4% non ha notato miglioramenti.

Questo farmaco permette nel più breve tempo possibile, letteralmente da 4 giorni, di dimenticare l'ernia e il dolore alle articolazioni, e nel giro di un paio di mesi per curare anche casi molto difficili. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo. GRATUITO.

Tipi di operazioni

In Russia, l'uso del laser è iniziato attivamente solo 10-15 anni fa. Quindi sono stati creati dei micro-strumenti in grado di focalizzare i raggi nel punto richiesto. Il vantaggio del trattamento con un laser è il mini-accesso sulla pelle, il breve periodo postoperatorio e la procedura in anestesia locale. Lo svantaggio è il trattamento di solo il 5% dei pazienti, l'efficacia non supera il 75%, l'alto costo e la necessità di operazioni ripetute. I neurochirurghi condividono due tecniche per la rimozione dell'ernia spinale con un laser:

Durante la vaporizzazione laser del disco intervertebrale, il nucleo pulpare evapora. Il dispositivo funziona a pieno regime, applicando l'alta temperatura alla quale la parte acquosa della cartilagine inizia ad evaporare. La ricostruzione laser viene effettuata con una carica moderata, che aumenta la temperatura dei tessuti a 70 g. Celsius. Di conseguenza, il disco intervertebrale si riscalda, accelera i processi metabolici. Tutto ciò stimola la crescita delle cellule della cartilagine, del tessuto connettivo.

Il sintomo principale che preoccupa l'ernia intervertebrale è il dolore nella zona interessata. Se la regione lombare è interessata, oltre al disagio nella schiena, i pazienti avvertono lombalgia e disturbi della sensibilità. Con la patologia del rachide cervicale, possono comparire forti mal di testa, vertigini, salti di pressione, cambiamenti nella sensibilità delle mani. La sconfitta del sacro può interrompere la minzione, la funzione sessuale. I medici distinguono le seguenti indicazioni per la rimozione laser dell'ernia intervertebrale:

  1. dolore persistente e grave alla schiena o al collo.
  2. Violazione della sensibilità tattile e della temperatura negli arti, nella parte bassa della schiena.
  3. Sciatica - dolore lombare acuto che dà alla parte posteriore della coscia.
  4. Violazione di minzione e defecazione.
  5. Restrizione di movimenti del collo quando la sua brusca svolta è accompagnata da vertigini, nausea, vomito.
  6. Perdita parziale del movimento delle braccia o delle gambe a causa di ernia cervicale.
  7. Dimensioni dell'ernia fino a 6 mm.
  8. La mancanza di sequestro (parte interrotta) del disco intervertebrale.
  9. Età da 20 a 55 anni.
  10. Mancanza di lesioni degenerative o autoimmuni dei dischi.

Nel caso in cui la dimensione di un'ernia intervertebrale sia superiore a 6 mm, non può essere rimossa con un laser. Questo metodo non può ottenere un effetto positivo. Il laser può far evaporare solo il 30% dell'acqua al centro del disco. Con una maggiore esposizione a temperature elevate sul tessuto connettivo, l'anello fibroso può essere danneggiato. In questo caso, si verifica un'ernia sequenziale, il cui trattamento richiede un intervento chirurgico aperto.

Stai attento!

Prima di continuare a leggere, voglio avvertirti. La maggior parte dell'ernia "curante" che pubblicizza in TV e vende nelle farmacie è un divorzio completo. All'inizio può sembrare che la crema e l'unguento siano d'aiuto, ma in realtà rimuovono solo i sintomi della malattia.

In parole semplici, compri il solito anestetico e la malattia continua a svilupparsi in una fase più difficile.

Un'ernia comune può essere un sintomo di malattie più gravi:

  • Distrofia muscolare dei glutei, coscia e gamba,
  • Pizzico del nervo sciatico,
  • Seps - avvelenamento del sangue,
  • Violazione del tono della parete muscolare dei vasi sanguigni degli arti inferiori,
  • Sindrome di equiseto, spesso con conseguente paralisi degli arti inferiori.

Come essere? - chiedi.

Abbiamo studiato un'enorme quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma guarisce davvero un'ernia è Hondrexil.

Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet e, secondo il programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere il pacchetto Hondreksil GRATIS!

In modo che non pensi di essere stato risucchiato dalla prossima "crema miracolosa", non descriverò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Hondrexil. Ecco il link all'articolo.

  1. insufficienza cardiovascolare.
  2. Infarto miocardico acuto
  3. Fibrillazione atriale, forma tachististolica.
  4. Ictus nel periodo acuto.
  5. Età oltre i 55 anni.
  6. Insufficienza renale ed epatica.
  7. Osteocondrosi dell'ultimo grado di gravità.
  8. Malattie autoimmuni della colonna vertebrale.
  9. Ernia sequestrale.
  10. Processi pustolosi della pelle nel sito di manipolazione.

Il trattamento laser dell'ernia della colonna vertebrale richiede competenze sufficienti dal chirurgo. Il personale addestrato esamina attentamente il paziente, identificherà le malattie associate, determinerà le indicazioni per la chirurgia. Quando ci sono controindicazioni, il medico prescrive un trattamento conservativo. Dopo il corso di trattamento, il paziente deve essere riesaminato al fine di prescrivere il metodo finale per il trattamento dell'ernia intervertebrale.

Esame prima dell'intervento chirurgico

Prima di tutto, è necessario passare un'ispezione a un neurochirurgo. Il medico raccoglierà la storia della malattia, eseguirà test neurologici, valuterà lo stato dei riflessi. Quindi è necessario valutare i conteggi ematici di laboratorio. Quindi fai studi strumentali. I neurochirurghi prima dell'intervento chirurgico per rimuovere un'ernia vertebrale nomineranno:

  • emocromo completo
  • analisi delle urine,
  • analisi del sangue biochimica,
  • coagulazione,
  • zucchero nel sangue
  • ECG,
  • radiografie del torace,
  • CT spinale, se necessario
  • consultazione di professionisti collegati,
  • Risonanza magnetica lombare, sacrale, cervicale o toracica.

Prima dell'operazione, il paziente trascorre circa 1 settimana per eseguire l'intera quantità di manipolazioni diagnostiche. Il costo di risonanza magnetica di una colonna vertebrale in diverse città è diverso: Mosca - circa 5 mila rubli. San Pietroburgo - 3500 rubli. Rostov-on-Don - 2800 rubli. A volte, una diagnosi accurata richiede l'imaging a risonanza magnetica dell'intera colonna vertebrale. In questo caso, il costo del periodo preoperatorio è aumentato di 2-3 volte.

I nostri lettori scrivono

Benvenuto! Mi chiamo
Lyudmila Petrovna, voglio esprimere la mia benevolenza a te e al tuo sito.

Finalmente, sono stato in grado di liberarmi di un'ernia. Conduco uno stile di vita attivo, vivo e godo ogni momento!

All'età di 45 anni ho avuto un'ernia. Quando ho compiuto 58 anni, sono iniziate le complicazioni, non riuscivo quasi a camminare, e questi terribili dolori, non riesci a immaginare come stavo soffrendo, tutto era molto brutto. Cosa non ha provato, ospedali, cliniche, procedure, unguento costoso. niente ha aiutato.

Tutto è cambiato quando mia figlia mi ha dato un articolo su Internet. Non ho idea di quanto sono grato a lei. Questo articolo mi ha letteralmente sollevato dal letto. Non ci credo, ma in sole 2 settimane ho completamente curato un'ernia. Gli ultimi anni hanno cominciato a muoversi molto, in primavera e in estate vado in campagna tutti i giorni, coltivo pomodori e li vendo sul mercato. Le zie si chiedono come riesco a farlo, da dove provengono tutte le mie forze ed energie, non crederanno che io abbia 62 anni.

Chi vuole vivere una vita lunga ed energica senza un'ernia, impiega 5 minuti e leggi questo articolo.

  1. sotto anestesia locale, un ago con 2-3 aghi viene perforato a 2-3 cm dalla colonna vertebrale.
  2. Sotto il controllo del fluoroscopio, l'ago viene trasportato in profondità nel disco vertebrale interessato.
  3. Quindi un diodo ad emissione di luce è posto nel lume dell'ago, che è incorporato nella struttura del disco.
  4. Il dispositivo genera energia che riscalda il tessuto cartilagineo e il nucleo della polpa a 65-70 grammi. Celsius.
  5. Non c'è distruzione del tessuto discale, a causa dell'aumento della temperatura in questa zona, il flusso sanguigno migliora, la rigenerazione e il metabolismo sono accelerati e il tessuto cartilagineo cresce.
  6. L'operazione dura 20-30 minuti, dopo i quali il paziente rimane sotto osservazione per un giorno.

Il trattamento dell'ernia intervertebrale con un laser ha un riscontro positivo da pazienti e medici.I pazienti indicano la facilità dell'operazione, il dolore minimo dopo di esso, un breve periodo di recupero. I medici rilevano l'efficacia della manipolazione nei pazienti di età inferiore a 50 anni, un chiaro rafforzamento del tessuto cartilagineo della zona intervertebrale, un aumento dello spazio tra le vertebre, un aumento dell'apparato legamentoso. Tuttavia, per il corso del trattamento della fase iniziale dell'ernia intervertebrale, dovrebbero essere necessari 2-3 interventi chirurgici.

Il costo dell'operazione in diverse città varia leggermente. A Mosca, il prezzo della manipolazione è di 45-50 mila rubli. San Pietroburgo - 40-45 mila rubli. Rostov-on-Don - 30-35 mila rubli. L'apparecchiatura è progettata per un certo numero di operazioni, pertanto il costo è relativamente alto. Dopo la ricostruzione del laser, il paziente non avverte alcun fastidio alla schiena e può eseguire il lavoro precedente.

Prezzo per rimozione e trattamento dell'ernia laser

Prima di procedere al trattamento dell'ernia vertebrale con un laser, è necessario familiarizzare brevemente con la struttura dei dischi intervertebrali e determinare lo stato della patologia. Affinché il corpo si pieghi e si distenda facilmente in direzioni diverse, la natura prevede dischi intervertebrali, che svolgono un ruolo importante nel funzionamento della colonna vertebrale.

Ernia spinale

cartilagine tessuto di cui sono composti i dischi. ha una diversa struttura dentro e fuori. Il centro del disco intervertebrale è il nucleo polposo, che è caratterizzato da una struttura acquosa ed è destinato all'ammortamento durante il movimento. L'anello fibroso si trova intorno a questo nucleo e lo tiene nella posizione desiderata. La composizione dell'anello include fibre di struttura elastica che formano una trama potente. Viene fornita una cartilagine ialina per attaccare il disco intervertebrale alla vertebra.

L'ernia intervertebrale appare quando la struttura dell'anello fibroso cambia a causa di carichi di lavoro pesanti, dopo disturbi metabolici legati all'età nel corpo e come risultato di un'alimentazione insufficiente della cartilagine. Le fibre ad anello fibroso perdono la loro elasticità, sono danneggiate, non possono sopportare carichi pesanti e l'anello di macerazione diventa meno elastico, gonfiandosi attraverso l'anello nel punto della sua rottura. La protrusione forma un ernia del disco.

Come risultato dell'ernia formata, si verifica una compressione di alcuni processi nervosi adiacenti, responsabile di altri organismi e parti del corpo umano. Come risultato di tali cambiamenti, il paziente può ricevere una disabilità temporanea, restringendo il canale spinale può portare a infiammazione del midollo spinale. Il fenomeno è accompagnato da un forte dolore e può causare la paralisi degli arti inferiori.

Storie dei nostri lettori

Ernia guarita a casa. Sono passati 2 mesi da quando ho dimenticato la mia ernia. Oh, come ero solito soffrire, era un dolore terribile, ultimamente non riuscivo a camminare correttamente. Quante volte sono andato alle cliniche, ma erano prescritte solo compresse e unguenti costosi, da cui non serviva affatto. E ora la settima settimana è finita, perché l'ernia non mi disturba un po ', vado alla dacia in un giorno, e vado a 3 km dal bus, quindi generalmente vado facilmente! Tutto grazie a questo articolo. Chiunque abbia un'ernia, assicurati di leggere!

Leggi l'articolo completo >>>

La diagnosi di un'ernia della colonna vertebrale significa che il trattamento deve essere iniziato il più seriamente possibile. Sintomi della progressione della malattia è l'impossibilità di movimento completo, dolore severo, spasmo muscolare, rigidità, perdita di sensibilità delle gambe, intorpidimento, sensazione di bruciore, calore e formicolio alla schiena e agli arti.

Diversi tipi di ernie spinali

A seconda che quale parte della colonna vertebrale è un'ernia. è dato il nome:

  • l'ernia vertebrale del rachide cervicale si manifesta rapidamente aumentando il dolore al collo, subito dopo questo dolore si verifica nel petto e nella scapola, braccio e avambraccio, il movimento del lato dolente è limitato, l'afflusso di sangue al cervello è disturbato, che porta a mal di testa e vertigini,
  • l'ernia intervertebrale del torace inizia con lo sviluppo della compressione compressione delle radici del midollo spinale o di se stesso, provoca dolore al petto, nelle costole, nella schiena, provoca lo sviluppo di malattie cardiache, dello stomaco e respiratorie, il trattamento chirurgico è raro, utilizzato principalmente dal metodo conservativo,
  • l'ernia intervertebrale nella regione lombare è caratterizzata da un dolore costante alla schiena, che aumenta con l'attuazione di movimenti anche semplici, un'ulteriore malattia provoca l'abbassamento del dolore alla coscia, glutei, ginocchia, gambe e piedi, debolezza alle gambe, formicolio e intorpidimento.

Rimozione dell'ernia spinale con laser

La luce polarizzata, che è prodotta da un generatore di radiazioni elettromagnetiche nel campo ottico, è chiamata laser. La forza d'impatto sul corpo umano dipende dalla lunghezza d'onda, dall'intervallo temporale dell'azione, dalla potenza del raggio emesso e da molti altri parametri. Il laser provoca il riscaldamento del tessuto, la coagulazione, la fotopolimerizzazione, l'evaporazione, la frammentazione, stimola la guarigione e innesca i processi biologici, allevia i processi dolorosi. Questo metodo viene utilizzato attivamente per diagnosticare e curare malattie in vari campi della medicina:

Negli ultimi anni, il metodo della terapia laser ha trovato ampia applicazione nel trattamento dell'ernia intervertebrale. La terapia laser offre due opzioni.. Entrambi i medici usano all'inizio della malattia, non oltre 6 mesi dopo la comparsa della protrusione. Il trattamento laser è indicato se la terapia farmacologica non ha dato risultati corretti. Il paziente non dovrebbe avere certe controindicazioni.

Vaporizzazione laser (rimozione) dell'ernia spinale

Indicazioni per il trattamento laser nelle seguenti situazioni:

  • forti dolori di natura permanente
  • violazione della sensibilità delle aree degli arti inferiori,
  • mancanza di risultati nel trattamento di altri mezzi
  • bruciore e formicolio al collo, schiena,
  • frequenti capogiri, mal di testa, dita intorpidite,
  • È necessario liberarsi da un'ernia per il periodo di gestazione e alimentazione.

Ricostruzione laser percutanea (metodo terapeutico)

applicabile ripristinare le fibre di cartilagine e si applica nei seguenti casi:

  • dopo che l'ernia intervertebrale viene rimossa mediante vaporizzazione laser per prevenire le recidive,
  • se la risonanza magnetica ha mostrato che il dolore si verifica a causa di cambiamenti nella composizione della cartilagine, l'inizio della sua distruzione, la ricostruzione laser consente di ripristinare la struttura.

Controindicazioni per l'applicazione del metodo laser

Trattamento laser o la rimozione completa non è stata assegnata. se sono presenti un numero di condizioni che sono controindicazioni:

  • vertebre dalla nascita si sviluppano in modo errato, con un'anomalia,
  • la diagnosi ha determinato che il paziente ha un'ernia sequestrata,
  • se il rigonfiamento di un'ernia intervertebrale è aggravato da processi infiammatori,
  • se sono presenti stenosi combinate e viene violata l'integrità e la struttura del canale del midollo spinale,
  • l'età del paziente è superiore a 50 anni
  • l'ernia ha raggiunto una dimensione superiore a 6 millimetri,
  • se l'attività vitale del paziente è associata a lavoro sedentario e stile di vita sedentario.

Caratteristiche positive del trattamento del laser dell'ernia vertebrale

modi trattamento di ernia intervertebrale ce ne sono tantissimi Il laser è uno dei metodi più efficaci e il più giovane. La tecnica di rimozione e trattamento di un'ernia con un laser ha una serie di vantaggi innegabili e una serie di svantaggi:

  • l'uso del nuovo metodo consente di ridurre il danno alla colonna vertebrale riducendoli a zero, ma la struttura distrutta del disco non consente alle vertebre di fondersi tra loro e, di conseguenza, il modello spaziale della cresta non si riprodurrà completamente,
  • poiché la correzione laser viene eseguita senza l'uso dell'anestesia, è un bene per quei pazienti che soffrono di allergie o durante la gravidanza, ma durante l'operazione è possibile una sensazione di leggero disagio,
  • dolore dopo trattamento laser passa rapidamente, entro 5 giorni dopo la manipolazione,
  • la chirurgia laser si riferisce a metodi senza sangue, dopo che non ci sono cicatrici e altre tracce sulla pelle,
  • Puoi rimuovere o trattare un'ernia con un laser in diverse aree della colonna vertebrale allo stesso tempo, ma dovresti avvicinarti con attenzione al rilevamento dell'infiammazione del tessuto cartilagineo, l'applicazione del metodo può aggravare la situazione,
  • chirurgia laser o terapia medica richiede solo un'ora, in un ospedale il paziente dura 1-3 giorni,
  • Il periodo di recupero e riabilitazione dura circa due mesi.

L'elenco delle complicanze dopo il trattamento con un laser non è stato studiato. Nonostante la giovane età. il termine di utilizzo del metodo consente di trarre conclusioni sulle esacerbazioni dopo il trattamento. Alcuni pazienti si lamentano di una recidiva. Ma è necessario studiare a fondo ogni singolo caso, al fine di trarre conclusioni sulle cause del verificarsi di complicanze. È possibile che siano sorti per colpa del paziente che non ha seguito le istruzioni del medico dopo il trattamento. È molto importante cambiare stile di vita, ridurre il peso corporeo, rafforzare il sistema muscolare, l'esercizio fisico e la ginnastica.

Cos'è un trattamento laser?

Laser terapia è una procedura costosa. e non tutti i pazienti possono permetterselo. Il disco intervertebrale viene riscaldato dall'irraggiamento a 70ºС. Ciò consente di far evaporare la parte sporgente del nucleo pulpare, senza distruggere l'anello cartilagineo. Il nucleo si riduce di dimensioni e cessa di esercitare pressione sulle terminazioni nervose. La procedura di laserterapia permetterà di cambiare la dimensione dell'ernia in una direzione più piccola e ridurre l'impatto negativo sulla salute.

laser stimola lo sviluppo e la crescita del tessuto cartilagineo e ripristina la sua distruzione. Nel corso del trattamento, che può durare per sei mesi, le fibre danneggiate vengono sostituite con nuove. A volte l'effetto laser viene utilizzato per la guarigione più rapida della sutura dopo l'intervento chirurgico. L'operazione coinvolge diverse fasi.

Esame delle condizioni del paziente

Indipendentemente da trattamento selezionato. Nella fase iniziale, viene eseguito un esame standard, che include le procedure:

  • esami del sangue e delle urine
  • esame spinale mediante tomografia computerizzata,
  • determinazione dello stato del sistema cardiaco (elettrocardiogramma),
  • esame e consultazione con terapeuta, anestesista, neurochirurgo,
  • Il medico può richiedere al paziente ulteriori test o esami.

Caratteristiche tecnologiche dell'operazione

L'anestesia locale viene eseguita nell'area in cui verrà eseguita l'operazione, si usano anestetici. L'ago del dispositivo viene inserito nel disco deformato con il metodo della puntura della pelle. All'area problematica nella regione della cresta viene fornita una guida di luce destinata alla ricezione di impulsi elettrici.

Alimentazione elettrica corrente porta all'evaporazione del nucleo polposo sporgente fluido. il vapore viene rimosso attraverso l'ago. La dimensione dell'ernia diminuisce e il dolore scompare. L'operazione avviene sotto il controllo della radiografia a raggi X, che viene eseguita ad una potenza minima che è innocua per il paziente.

Durante l'operazione di ricostruzione percutanea dopo l'inserimento dell'ago, vengono applicati impulsi laser di tale potere, che non permettono alla sostanza di evaporare, ma riscaldano solo il tessuto discale a 60-70 °, mantenendo e rigenerando la struttura fibrosa.

Riabilitazione dopo esposizione laser

Tutti i pazienti vengono monitorati durante il giorno, mentre in ospedale, se non si sente bene, il medico prolunga il periodo. I pazienti assumono farmaci anti-infiammatori.

Entro due mesi tutte le attività fisiche sono escluse e interrompere le attività sportive e la formazione. Dopo la riabilitazione, prestare attenzione al peso in eccesso, se tale problema è presente, quindi riconsiderare la dieta nella direzione di ridurre le calorie.

Dopo un pieno recupero, passano agli sport leggeri, ad esempio il nuoto, gli esercizi terapeutici sono molto utili. Fisioterapia e massaggi sono consigliati per rafforzare i muscoli intorno alla colonna vertebrale.

Costo della rimozione laser dell'ernia intervertebrale

Il prezzo è determinato da vari fattori e circostanze. a volte Sondaggio richiede la consultazione un certo numero di specialisti, tra i quali possono essere ben noti medici con esperienza decente. Il costo dei loro servizi supera di gran lunga i servizi simili di giovani medici. Il costo di consultare un neurochirurgo o chirurgo ben noto raggiunge i 3 mila rubli, un ortopedico del livello appropriato a Mosca o San Pietroburgo chiederà 1000 rubli.

Il costo della correzione o rimozione del laser dipende dalla reputazione e dalla valutazione della clinica a Mosca:

  • nell'ospedale ferroviario centrale №1 il costo di due tipi di interventi laser costa da 15 mila rubli,
  • nel centro di diagnosi clinica di loro. Sechenov I.M. le stesse manipolazioni costeranno da 80 mila rubli,
  • l'ospedale centrale dell'Accademia russa chiederà da 60 mila rubli,
  • La clinica mininvasiva minimamente invasiva prenderà da 50 mila rubli.

A San Pietroburgo rimozione dell'ernia laser costerà in varie cliniche da 80 a 100 mila rubli. Questi importi non includono il costo delle procedure di riabilitazione. A seconda delle patologie e delle complicazioni sorte nel periodo preoperatorio, il costo dell'operazione del laser sul dorso sale a 100-150 mila rubli.

Koritsky Vladislav Leonidovich

Informazioni generali sui metodi di trattamento

L'ernia intervertebrale è una malattia che si verifica a seguito di osteocondrosi o come conseguenza di lesioni spinali. Tra le singole vertebre c'è uno strato - il disco intervertebrale, formato da tessuti fibrosi e cartilaginei. L'interstrato offre mobilità spinale. In un'ernia intervertebrale, l'integrità del tessuto connettivo viene disturbata, il centro dello strato viene spostato. Uno dei metodi principali di trattamento è il trattamento dell'ernia spinale con un laser.

Localizzato principalmente nella regione lombare e sacro. Per i cambiamenti degenerativi della colonna vertebrale sono caratteristici, localizzati nella zona interessata, il dolore, aggravato dallo sforzo fisico. Possibile disfunzione dell'intestino e delle vie urinarie, gambe deboli. Quando la protuberanza intervertebrale nel collo - vertigini, aumento della pressione. Quando posizionato nella regione toracica - costrizione, dolore, postura.

L'ernia spinale è caratterizzata dalla presenza di uno stadio di remissione, che può verificarsi senza intervento chirurgico. Il trattamento conservativo avvia l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Dai i risultati delle sessioni trazione spinale - trattamento mediante stretching, riducendo le dimensioni dell'ernia. Terapia microcorrente - trattamento fisioterapico della malattia mediante correnti a bassa frequenza.

L'operazione è indicata per pazienti con comprovata inefficacia di altre terapie. La rimozione chirurgica di un'ernia viene utilizzata in casi estremi che richiedono cure di emergenza al paziente. Questi includono dolore insopportabile, danno d'organo persistente nella regione pelvica. L'anestesista introduce il paziente in anestesia generale. La procedura dà un risultato rapido, spesso porta a complicazioni.

Cos'è una laserterapia per l'ernia intervertebrale

Il trattamento dell'ernia con un laser viene effettuato in tre modi:

  • vaporizzazione,
  • rimozione dell'ernia chirurgica
  • ricostruzione laser di dischi spinali.

L'uso di un particolare metodo è determinato dalla dimensione dell'ernia, dalla sua qualità e dalle condizioni del paziente.

Un laser chirurgico viene utilizzato al posto di un bisturi per la rimozione chirurgica di un'ernia intervertebrale. Applicato con ernie che non possono essere curate per evaporazione o metodi conservativi, a causa delle grandi dimensioni. Un laser chirurgico è preferibile a un bisturi convenzionale. All'atto di operazione senza uso delle complicazioni laser spesso si alzano, siccome l'influenza è esposta all'area infiammata. Il laser coagula i vasi mediante cauterizzazione. Il suo utilizzo garantisce una maggiore precisione dell'operazione. L'omeostasi locale è migliore rispetto all'utilizzo di un bisturi.

Materiali correlati: riabilitazione dopo chirurgia dell'ernia spinale

La vaporizzazione laser viene utilizzata per piccole protrusioni, senza lacerazione dei gusci di tessuto connettivo. Elimina i cambiamenti patologici nella regione intervertebrale, facendoli evaporare, riducendo le dimensioni della lesione. Si svolge nella clinica, non richiede il ricovero in ospedale. L'esposizione al laser dura 30 minuti. Usato durante la procedura, anestesia locale. Il disco è irradiato con un laser sintonizzato sulla distruzione. Dopo l'intervento chirurgico, diminuisce la probabilità di ulteriore sviluppo di un'ernia intervertebrale.

La ricostruzione dei dischi con l'uso di un laser terapeutico è una terapia laser in modalità risparmio, senza distruggere la struttura tissutale intervertebrale. Utilizzato per consolidare l'effetto dell'operazione e come trattamento laser indipendente. I tessuti nell'area di irradiazione sono riscaldati, la crescita dei condrociti - cellule della cartilagine - viene stimolata. La struttura dei dischi vertebrali viene ripristinata. La procedura dura tre giorni.

Vantaggi della terapia laser per l'ernia intervertebrale

La decisione quale trattamento applicare in un caso particolare, il medico prende. Il trattamento laser è un metodo di trattamento relativamente nuovo, che dà un risultato efficace. Il vantaggio dell'uso è la possibilità di trattamento simultaneo di diverse ernie, senza pregiudizio per la salute del paziente. Certamente dovrebbe essere usato mentre la malattia non è ancora progredita in una condizione che richiede un intervento chirurgico.

Il trattamento dell'ernia intervertebrale con un laser ha indubbi vantaggi rispetto a un semplice intervento chirurgico da rimuovere, indipendentemente dalla vaporizzazione, dall'asportazione con un laser chirurgico o dalla ricostruzione dei dischi intervertebrali.

  1. La sterilità è fornita dall'uso di un laser al momento dell'intervento.
  2. L'assenza di cicatrici postoperatorie sulla pelle
  3. L'uso dell'anestesia locale è migliore dell'anestesia locale per il paziente
  4. Riduzione al minimo del rischio di danni alle strutture nervose
  5. Massima integrità del tessuto
  6. Recupero veloce

Ci sono molte discussioni sull'uso del laser durante il trattamento. Le recensioni sul trattamento laser dei pazienti stessi sono positive. È probabile che le recensioni negative individuali lascino la gente di fronte alla mancanza di professionalità del personale dell'istituzione medica. Dovrebbe considerare responsabilmente la scelta del medico curante e il luogo della procedura.

Ulteriori informazioni

  • Cosa fare con il dolore lombare acuto?
  • Come rimuovere un mal di testa per l'osteocondrosi cervicale
  • Sintomi e trattamento dell'ernia vertebrale
  • Ernia sequestrata
  • Disco erniato nell'osteocondrosi
  • Che cosa causa l'ernia intervertebrale?

Traccia conclusioni

Abbiamo condotto un'indagine, esaminato una serie di materiali e, cosa più importante, abbiamo controllato la maggior parte dei trattamenti per l'ernia. Il verdetto è:

Tutti i farmaci hanno dato un risultato temporaneo, non appena il trattamento è stato interrotto, il dolore è immediatamente tornato.

Ricordate! NON C'È NESSUN MEZZO che ti aiuti a curare un'ernia se non applichi un trattamento complesso: dieta, regime, sforzo fisico, ecc.

Anche i moderni mezzi di ernia, che sono pieni di Internet, non hanno prodotto risultati. Come si è scoperto - tutto questo è un inganno di marketing che guadagna enormi soldi sul fatto che sei guidato dalla loro pubblicità.

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è condroxile

Chiedete, perché tutti quelli che soffrono di un'ernia in un momento non se ne sono liberati?

La risposta è semplice, Hondreksil non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato su Internet. E se fanno pubblicità - allora questo è un FALSO.

Ci sono buone notizie, siamo andati dai produttori e abbiamo condiviso con voi un link al sito ufficiale Hondreksil. A proposito, i produttori non cercano di trarre profitto in pubblico con articolazioni doloranti, in base alla promozione, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere un pacchetto del farmaco GRATIS!

Indicazioni per la terapia laser

Tale trattamento è più efficace nella fase iniziale della malattia, quando l'ernia raggiunge dimensioni fino a 6 mm. Procedura assegnata per la rimozione di un paziente con ernia laser fino a 50 anni. In età avanzata, potrebbe essere inefficace, dal momento che molte persone già iniziano processi degenerativi nei tessuti. La terapia laser è indicata durante la gravidanza e l'allattamento, poiché l'anestesia non può essere utilizzata in questo momento. Un tal trattamento è anche prescritto nel caso in cui i metodi conservatori di liberarsi da un'ernia non hanno aiutato.

I seguenti sintomi possono indicare la necessità di trattamento di ernia con un laser:

  • frequente dolore alla schiena grave
  • bruciore, formicolio e sensazione di strisciare "pelle d'oca" nella parte posteriore,
  • compromissione della sensibilità
  • capogiri periodici.

L'efficacia del trattamento laser

Tale procedura può portare un effetto tangibile il primo giorno dopo l'intervento. Il paziente avverte un notevole sollievo. Questo accade perché il raggio laser ha un tale effetto sul tessuto:

  • la circolazione sanguigna e i processi metabolici sono accelerati,
  • il gonfiore si riduce e l'infiammazione passa
  • le sensazioni dolorose scompaiono a causa di una diminuzione del nucleo pulpare, che premeva sulle radici nervose,
  • il nuovo tessuto cartilagineo sta crescendo.

La radiazione laser, oltre a quella terapeutica, ha anche un effetto preventivo. Dopo la procedura, i dischi intervertebrali diventano più immobili e non possono muoversi.

Caratteristiche di un tale trattamento di ernia

Di solito tale terapia è prescritta in un corso di 5-10 procedure. Il soccorso arriva in 2-3 giorni. Ma in alcuni casi in questo momento può essere esacerbazione. Ciò significa che i meccanismi di protezione sono attivati ​​e il processo di trattamento procede correttamente. Inoltre, ci sono molte altre funzionalità della terapia laser per l'ernia:

  • ogni procedura dura da 5 a 25 minuti,
  • l'immunità locale viene rafforzata dall'esposizione al laser e vengono attivate le difese del corpo,
  • un effetto positivo continua per diversi mesi dopo il corso di trattamento,
  • La procedura non ha praticamente controindicazioni.

Svantaggi della procedura

La terapia laser non è un trattamento di ernia radicale. La sporgenza del nucleo pulpare diminuisce, ma solo leggermente. Pertanto, in futuro è possibile ri-formazione di un'ernia. Inoltre, lo svantaggio di tale trattamento è che viene eseguito in anestesia locale. Pertanto, il paziente può provare disagio. Gli svantaggi della terapia laser includono il suo alto costo. Avendo imparato quanto costa una tale procedura, molti la rifiutano. Non tutti possono trovare 50-80 mila per il trattamento.

Trattamento inefficace del laser dell'ernia nei pazienti di età superiore ai 50 anni. In effetti, una condizione importante della procedura è il lancio di meccanismi di rigenerazione naturale. Inoltre, questa terapia aiuta se l'ernia è ancora piccola, cioè nella fase iniziale della malattia.

Controindicazioni alla procedura

Nonostante il fatto che il trattamento dell'ernia con un laser non causi effetti collaterali e complicazioni, non tutti i pazienti vengono trattati. La procedura è controindicata in questi casi:

  • se il paziente ha più di 50 anni,
  • se si è verificata l'ossificazione del nucleo pulpare,
  • con una tale violazione dell'integrità dell'anello fibroso, quando il nucleo cade parzialmente nel canale spinale,
  • in presenza di processi infiammatori,
  • se il paziente presenta sintomi di lesione del midollo spinale.

Recupero dopo la procedura

Sebbene questa procedura sia minimamente invasiva e il paziente possa alzarsi in poche ore, ciò non significa che si possa tornare immediatamente al proprio stile di vita normale. I processi di rigenerazione dei tessuti continuano per diversi mesi dopo l'esposizione al laser. Per accelerare e aumentare l'efficacia della procedura, è necessario seguire alcune regole:

  • dopo l'esposizione al laser, vengono prescritti farmaci antinfiammatori, ad esempio Movalis, Diclofenac o Celebrex,
  • Per diversi mesi, viene mostrato un corsetto di supporto speciale,
  • dopo la guarigione dell'incisione, è importante eseguire gli esercizi raccomandati dal medico,
  • evitare movimenti improvvisi, salti, torsioni della colonna vertebrale, sollevamento pesi nei primi 2 mesi dopo la rimozione laser dell'ernia,
  • È importante cambiare il tuo comportamento: sbarazzarsi delle cattive abitudini, perdere peso, spostarsi di più.

Cosa ti serve per una riabilitazione più efficace

Il più delle volte, la terapia laser è prescritta come parte della terapia complessa. Questo aiuta a tornare rapidamente alla vita normale. Di solito, il periodo di riabilitazione dopo la terapia laser va dai 3 ai 6 mesi. Per un recupero più efficace, si consiglia di applicare ulteriori metodi di trattamento: massaggio, agopuntura, UHF, magnetoterapia e terapia fisica.

Dopo aver rimosso l'ernia intervertebrale con un laser, l'allenamento fisico terapeutico aiuta a guarire in modo particolarmente efficace. Gli esercizi sono selezionati da uno specialista, a seconda delle caratteristiche del decorso della malattia. Dovrebbero mirare a rinforzare il corsetto muscolare, che proteggerà contro la progressione dei cambiamenti degenerativi e l'insorgenza di recidive di malattia. Nuoto, esercizi per rafforzare i muscoli addominali e la postura di raddrizzamento sono molto utili.

Recensioni di terapia laser

Questo metodo di trattamento è ancora nuovo, e non tutti lo sanno. Ma il feedback sulla procedura è per lo più positivo. I pazienti che hanno rimosso l'ernia in questo modo, notano che l'operazione è stata ben tollerata e il periodo di recupero è stato breve. Le revisioni negative sono più spesso dovute al fatto che la procedura non è stata nominata nella fase iniziale della malattia, quindi si è rivelata inefficace. Inoltre, le ricadute si verificano in coloro che non cambiano gli stili di vita e non rispettano tutte le regole della riabilitazione.

Il trattamento laser dell'ernia spinale è considerato un modo molto efficace, specialmente come parte della terapia complessa. Quando tutte le raccomandazioni del medico sono soddisfatte, dopo un po 'il paziente ritorna completamente alla normalità.

Chirurgia dell'ernia spinale - fasi

La rimozione dell'ernia vertebrale coinvolge diverse fasi.

Preparazione per la manipolazione

Indipendentemente dal metodo scelto di trattamento laser (vaporizzazione laser / ricostruzione laser percutanea dei dischi) della malattia in esame, nella fase iniziale il paziente viene sottoposto ad un esame standard:

  1. Test di urina, sangue (incluso zucchero).
  2. Esaminare lo stato della colonna vertebrale. Il metodo di indagine più efficace è la tomografia computerizzata spinale.
  3. Elettrocardiogramma.
  4. Ulteriori esami che possono essere prescritti da un medico.
  5. Consultazione del terapeuta, neurochirurgo, anestesista.

In realtà operazione: rimozione laser dell'ernia della colonna vertebrale

La tecnologia di questa procedura è la seguente:

  • Anestesia dell'area operata (anestesia locale).
  • Introdurre un ago con diametro speciale in un disco danneggiato.Per portare l'ago nell'area desiderata, esegui il piercing della pelle.
  • Riassumendo alla zona patologica di una fibra flessibile attraverso la quale scorre il flusso di energia. Attraverso un tale effetto, il fluido del disco si trasforma in vapore che fuoriesce dall'ago. C'è una diminuzione dei parametri della protrusione erniaria, una diminuzione della pressione intradiscale, che contribuisce all'eliminazione immediata del dolore nel paziente.
  • Il controllo sulla manipolazione viene effettuato con l'aiuto di un dispositivo a raggi X, la cui esposizione alle radiazioni è minima.

La tecnologia del trattamento laser dell'ernia spinale (ricostruzione percutanea laser) differisce dalla vaporizzazione laser:

  1. L'uso dell'anestesia locale.
  2. Riassumendo l'ago medico (per la puntura) nell'area danneggiata.
  3. L'introduzione attraverso l'ago nell'area patologica del cavo laser, che fornisce il riscaldamento del disco a 60-70 ° C, pur mantenendo la sua struttura.

Attività postoperatorie

Per minimizzare il rischio di complicazioni e prevenire il ripetersi della malattia in esame, le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere seguite al termine del trattamento laser / rimozione dell'ernia della colonna vertebrale:

  • Non lasciare l'ospedale entro 24 ore (minimo) al termine della procedura. In caso di condizioni insoddisfacenti, è necessario prolungare il tempo trascorso in un istituto di assistenza sanitaria.
  • Prendi regolarmente medicinali antinfiammatori.
  • Sospendere per 1-2 mesi facendo sport. Per quanto riguarda i compiti, devi anche stare attento: per qualche tempo dovresti allontanarti dal fare un lavoro fisico pesante.
  • Alla fine del periodo di riabilitazione, dovresti prestare attenzione al tuo stile di vita: se il problema del sovrappeso è rilevante, devi adeguare la dieta. Per ridurre il carico sulla colonna vertebrale, è necessario rafforzare i muscoli addominali, praticare il nuoto regolare. Sarà utile la terapia fisica e le sedute di massaggio, tuttavia possono essere raggiunte solo dopo che il paziente si è completamente ristabilito.

Dove trattare e rimuovere un'ernia con un laser - prezzi a Mosca e San Pietroburgo

Il costo di una procedura di rimozione / trattamento dell'ernia laser a Mosca e San Pietroburgo sarà determinato da diversi fattori:

  1. Reputazione chirurgo ortopedico, neurochirurgo (neurologo). Per il trattamento laser dell'ernia a volte richiede la consultazione di entrambi gli specialisti. Dottori ben noti, con grande esperienza, buone recensioni tra la popolazione per 1 ammissione possono ritirare una tassa decente. Chirurghi, neurochirurghi in questo aspetto sono più "costosi" degli ortopedici: il costo per volta può raggiungere i 3.000 rubli. La consultazione con un ortopedico (Mosca, San Pietroburgo) avrà una media di 1.000 rubli.
  2. La reputazione della clinica in cui si svolgerà il trattamento laser / rimozione dell'ernia.

Tra le istituzioni sanitarie di Mosca, le più famose sono:

  • Ospedale Clinico Centrale № 1 Ferrovie Russe: da 15 mila rubli (vaporizzazione laser / ricostruzione laser).
  • Centro diagnostico clinico MGMU. IM Sechenov: da 80 mila rubli.
  • Clinica di neurochirurgia minimamente invasiva: da 50 mila rubli.
  • Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia Russa delle Scienze: da 60 mila rubli.
  • Cliniche Garant: da 80 mila rubli.

A San Pietroburgo, ci sono molte cliniche in cui è possibile effettuare un trattamento laser dell'ernia spinale. I più famosi tra loro sono i seguenti posti:

  • Istituto di Traumatologia e Ortopedia. Harm.
  • Accademia medica militare. SM Kirov.
  • City Hospital №40.
  • Ospedale civico №23.
  • Alexander Hospital.

Il costo del trattamento / rimozione di ernia intervertebrale in tali istituti sarà di 80-100 mila rubli.

Questa somma non include il costo della riabilitazione postoperatoria.

Prima del trattamento / rimozione di un'ernia intervertebrale, il medico determina il livello della sua complessità, che influenzerà direttamente il costo della chirurgia laser.La differenza tra il 1 ° e il 5 ° livello di complessità può essere 100-150 migliaia di rubli.

Tutte e 2 le ernie sono state rimosse dopo due piccole forature nell'area del rene destro. In ospedale ho trascorso un totale di poco più di 3 ore. La procedura è durata non più di 30 minuti. Casa rilasciata il giorno dell'intervento. Non potevo addormentarmi la prima notte: il dolore era molto forte. L'uscita è prevista solo la sera del giorno successivo.

3 giorni dopo la rimozione dell'ernia, iniziò a frequentare i corsi di riabilitazione (come prescritto dal medico). Ma le procedure non davano un risultato speciale: il dolore era così forte che camminavo con una leggera inclinazione verso i reni. Starnutire, tossire, ridere era impossibile. Dopo 6-7 mesi, mi è stata nuovamente diagnosticata un'ernia, che è stata proposta per essere rimossa usando un metodo simile. Questa volta ho deciso di prendere più seriamente l'operazione: ho visitato diversi medici in diverse cliniche a Mosca, ho organizzato un interrogatorio tra conoscenti, ho esaminato molte risorse Internet diverse e sono giunto alla conclusione di fermarmi a un'operazione radicale. Avevo l'anestesia prima della procedura: non posso dire le sfumature dell'operazione. Dopo l'operazione che ho trascorso due settimane in ospedale, mi sono ripresa per diversi mesi. Sono rimasto molto soddisfatto del risultato: oggi non sono preoccupato per il mal di schiena: non ho paura di starnutire ancora una volta, posso camminare esattamente con la schiena. Su consiglio del medico, ho iniziato a visitare la piscina 3 volte a settimana, cerco di seguire la dieta.

Da allora, ho iniziato a nuotare. All'inizio volevo assistere a danze da ballo, ma il medico mi ha consigliato di non rischiare: cadere sulla schiena non può che aggravare la situazione. Frequentato regolarmente un massaggio, terapia fisica. Rifiutò decisamente la terapia manuale: sentì molte storie spaventose da conoscenti.

Ha dato alla luce un bambino di 23 anni. E da allora è iniziato il mio tormento: ho un bambino grande e durante l'ernia è vietato sollevare pesi superiori a 3 kg. Una notte, mentre cercavo di rotolare dalla mia parte, mi sono svegliato da un terribile, acuto dolore alla schiena. Bevuto Ketanov e mezzo addormentato dal dolore. La mattina dopo mi sono rivolto a un neurologo del mio luogo di residenza (Murmansk). Mi è stato detto di fare una tomografia spinale, per passare tutti i test necessari. La dimensione dell'ernia era 5 mm. Il medico ha consigliato due opzioni: chirurgia normale, rimozione con un laser. Come ho capito dalle sue parole: il laser è un'opzione intermedia tra massaggi, pillole e un'operazione convenzionale. Ma in quel momento questa opzione mi andava perfettamente bene: durante la chirurgia laser, l'anestesia (che non dovrebbe essere data alle mamme che allattano) non lo fa. Il periodo di riabilitazione non è lungo, è stato possibile tornare rapidamente ai doveri della mamma appena fatta. Ho accettato il laser. Ho avuto l'intervento chirurgico una settimana dopo gli esami. Ho trascorso la notte in clinica, dopo di che sono tornato a casa. Ho indossato un corsetto per 1 mese, anche se è stato necessario limitare a 3-5 giorni. Ripetere i miei errori non vale la pena: un corsetto non rafforza i muscoli addominali, ma viceversa! Tuttavia, a quel tempo ero guidato non dal buon senso, ma dalla paura del dolore. I primi 5 giorni sono stati dolore, - Nimesil mi ha aiutato. Un mese dopo l'operazione era impossibile sedersi, sollevare pesi, era necessario mantenere la schiena dal freddo. Decisero di risolvere il problema con i loro figli: assunsero una tata che lo portò senza il mio aiuto (per il quale la mia schiena le è molto grata). Dopo l'operazione è passato un anno - sono contento di aver rimosso l'ernia. Ora niente mi dà fastidio, ma presta molta attenzione al mio stile di vita, prendendomi diligentemente cura della mia schiena.

Approccio integrato

L'approccio moderno alla rimozione laser dell'ernia della colonna vertebrale comporta un approccio integrato. L'operazione contribuisce all'esclusione della causa della malattia - formazione di ernia asportata. Ma è necessario influenzare le manifestazioni che sono state causate dalla sporgenza del disco intervertebrale.

La terapia combinata permetterà di ripristinare la circolazione del sangue nella zona danneggiata, per alleviare lo spasmo muscolare.I metodi di fisioterapia, i massaggi e l'agopuntura hanno un effetto benefico sulle ossa muscolari e sui legamenti spinali. Un approccio integrato al trattamento e al recupero avvicina il paziente il più vicino possibile alla vita attiva.

Particolarmente efficace è la ginnastica terapeutica, con la quale rafforza la struttura muscolare della schiena, eliminando la recidiva della malattia e le conseguenti patologie degenerative del disco intervertebrale. La malattia può essere vinta solo con un trattamento competente e complesso.

Nonostante l'alto costo della procedura, la vaporizzazione ha un effetto positivo quasi istantaneamente. Vari esperti insistono sul fatto che questo effetto può essere raggiunto attraverso la terapia farmacologica, tuttavia, in questo caso, l'effetto desiderato dovrà attendere diversi mesi.

Il trattamento dell'ernia spinale con un laser è una grande opportunità per tornare a una vita piena subito dopo aver lasciato l'ospedale.