Domande dei visitatori

Cosa è necessario sapere sull'ernia del disco Th8-Th9

Vladislav:

Ho una conclusione di una risonanza magnetica: segni di osteocondrosi comune della colonna vertebrale toracica. Ernia dorsale parametrale sinistra del disco intervertebrale Th7-Th8. Più aree del legamento giallo ipertrofico. Dopo due mesi di trattamento, il dolore non è finito. Di notte soffro di dolore. Cosa dovrei fare? Grazie in anticipo!

Visita medica:

Buon pomeriggio Due mesi di trattamento non sono molto lunghi per l'ernia intervertebrale. Il trattamento complesso più efficace, tra cui fisioterapia, farmaci, fisioterapia e alcune altre procedure. Il metodo più radicale per alleviare il dolore è la chirurgia. Tuttavia, gli esperti consigliano di ricorrere solo a questo, dopo aver valutato i pro ei contro. L'operazione è prescritta in presenza di dolore e disfunzione della colonna vertebrale, che non vengono corretti dalla terapia conservativa per almeno sei mesi. Le indicazioni per qualsiasi metodo sono sempre individuali. Forse dovresti correggere il trattamento o semplicemente avere pazienza.

Feed di notizie

  • 05.12 Solette per scarpe per malattie del sistema muscolo-scheletrico
  • 02.12 L'efficacia delle applicazioni mobili per il mal di schiena di autostima
  • 29.11 Come mantenere la fascia sana
  • 22.11 Hirudoterapia per malattie spinali: beneficio o danno
  • 19.11 Efficacia dell'agopuntura per problemi alla schiena e alle articolazioni

spina dorsale

  • SPINE
  • vertebre
  • Disco intervertebrale
  • Segmenti spinali
  • Articolazioni sfaccettate
  • Midollo spinale
  • Muscoli paravertebrali
  • Segmento del motore vertebrale
  • Regione cervicale
  • Dipartimento di Thoracic
  • Colonna vertebrale lombare

Tutte le informazioni sul sito sono solo a scopo informativo. Non usare queste informazioni per l'automedicazione. Le controindicazioni sono possibili. Assicurati di consultare il medico.

Sintomi della patologia mammaria

Le sensazioni del dolore nell'ernia del disco intervertebrale Th8-Th9 hanno le loro caratteristiche di localizzazione e manifestazioni:

  • più spesso appaiono sotto le costole e sotto le scapole, nella parte centrale della schiena,
  • disturbato da dormire sulla schiena,
  • che irradia nella regione dello stomaco, del fegato e di altri organi,
  • aggravato dalla respirazione profonda, dalla brusca virata, dallo starnuto e dalla tosse
  • causa intorpidimento e formicolio con aggravamento della malattia.

Cause di malattia

L'ernia Th8-Th9 causa i seguenti fattori e fattori di rischio:

  • osteocondrosi,
  • gravidanza e parto,
  • eccessivo sforzo fisico, frequenti sedute,
  • cadendo sulla schiena, lividi,
  • ipotermia, malnutrizione.

L'ernia di Schmorl è causata dalle caratteristiche genetiche del tessuto osseo e talvolta si manifesta durante un periodo di crescita intensa durante l'adolescenza.

Come viene rilevata la patologia

Una diagnosi tempestiva e accurata consente di arrestare la malattia all'inizio, ma presenta alcune difficoltà. Infatti, il dolore al petto è anche un segno di polmonite, tubercolosi, ulcere gastriche o esofagee, infarto miocardico, ecc. Per eliminare queste malattie, è necessario condurre ricerche - ECG e ultrasuoni.

L'ernia toracica può essere determinata da specialisti: neurochirurghi, ortopedici e vertebrologi. La risonanza magnetica (MRI), la tomografia computerizzata (CT), i test di laboratorio aiutano a identificare i problemi delle vertebre toraciche. Allo stesso tempo, la cervicale e le altre parti della colonna vertebrale vengono solitamente controllate se ci sono stati feriti o lamentele in passato.

Come viene trattato?

Il recupero potrebbe richiedere molto tempo. La terapia conservativa include una serie di attività:

La cura dipende dal momento del trattamento del paziente: se la dimensione della protrusione erniaria supera i 5 mm, il processo di guarigione diventa più complicato.

Nei casi più gravi, il dolore è aggravato, le funzioni motorie sono disturbate, la sensibilità è persa e si verificano disordini degli organi interni. Con la distruzione dell'anello fibroso e la diagnosi di un'ernia superiore a 10 mm, c'è il rischio di perdita.

Trattamento chirurgico

Il trattamento di un disco erniato del disco intervertebrale Th8-Th9 per via chirurgica è raramente prescritto, poiché si tratta di un'invasione piuttosto rischiosa del midollo spinale. Moderni tipi di operazioni:

  • rimozione di uno dei dischi o della sua parte (discectomia),
  • estrazione di un frammento dell'arco della colonna vertebrale (laminectomia),
  • rimozione di una parte di un disco con l'uso di un microscopio e microtools per una delicata invasione della parte vertebrale (microdectomia),
  • eliminazione di formazioni posterolaterali e foraminali di medie dimensioni con endoscopio spinale,
  • uso di un raggio laser.

Le tecnologie chirurgiche nella colonna vertebrale sono migliorate e modernizzate, utilizzando tutti i progressi in questo campo. Eppure, i medici ricorrono a loro come ultima risorsa, preferendo la terapia conservativa.

Cosa può e non può fare con la malattia

Spesso, quando la malattia viene utilizzata vari unguenti popolari. Possono essere utilizzati solo quando non è possibile consultare immediatamente un medico per alleviare la condizione:

  • antinfiammatorio: allevia il dolore, riduce la temperatura corporea nella zona interessata,
  • decongestionanti,
  • per espandere il flusso sanguigno e fornire nutrienti all'area malata.

Cosa assolutamente non può essere fatto:

  • riscaldare l'area interessata,
  • oscilla la pressa (sollevando il corpo dalla posizione prona)
  • lo sci,
  • appendi sulla barra orizzontale,
  • sollevare attrezzature sportive pesanti
  • giocare a calcio, hockey.

Va sempre ricordato: qualsiasi trattamento, incluso l'uso di unguenti e metodi tradizionali, deve essere concordato con il medico.

Una selezione dei miei materiali utili sulla salute della colonna vertebrale e delle articolazioni, che ti consiglio di guardare:

Guarda anche molti materiali aggiuntivi utili nelle mie comunità e account sui social network:

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

1 Cause di protrusioni nella regione toracica

Ci sono molte ragioni per lo sviluppo della protrusione dorsale della colonna vertebrale toracica. Per la maggior parte, la malattia si sviluppa a causa di un intenso sforzo fisico, e anche le persone preparate fisicamente non sono protette da esso.

Le principali cause di sporgenze nella regione toracica:

  1. Intensa attività fisica, sovraccarico significativo della colonna vertebrale (ad esempio, sollevamento pesi).
  2. Lesioni della colonna vertebrale, intervento chirurgico alla colonna vertebrale.
  3. Cambiamenti legati all'età nella spina dorsale, distruzione senile dell'osso e tessuto cartilagineo della schiena.
  4. La presenza di malattie concomitanti: osteocondrosi, cifosi patologica, scoliosi, artrite.
  5. Stile di vita sedentario, inattività fisica, de-allenamento generale della muscolatura del corpo.

La pagina o il file richiesto non è stato trovato sul sito on-line di Nizhny Novgorod.

Questo è possibile per i seguenti motivi:

  • la pagina che stai cercando di chiamare non esiste
  • la pagina che stai cercando di chiamare viene spostata o cancellata

Prova a utilizzare la mappa del sito, la mappa del forum o il modulo di ricerca per trovare la sezione desiderata.

Cos'è un'ernia del torace?

L'ernia del disco è una rottura della shell del disco attraverso la quale parte del suo rigonfiamento del nucleo interno. Nella regione toracica, tale protrusione può interessare non solo i nervi spinali, ma anche il midollo spinale stesso. Pertanto, le ernie della colonna vertebrale toracica sono piene non solo di disagio o dolore - possono portare a disturbi molto più gravi della sfera motoria. Quanto prima questa malattia può essere riconosciuta, minore sarà il danno che sarà in grado di infliggere.

Caratteristiche dell'ernia del torace

L'ernia della regione toracica è una malattia rara. Perché, grazie alla gabbia toracica, la colonna vertebrale ha meno mobilità qui che nelle regioni cervicale e lombare. E dove c'è meno mobilità, c'è meno usura sui dischi.

La colonna vertebrale toracica è costituita da dodici vertebre, tra le quali si trovano i dischi intervertebrali. Il conteggio delle vertebre e dei dischi viene dall'alto verso il basso. La particolarità delle vertebre toraciche è che le costole sono attaccate a loro. La vertebra toracica è indicata dalle lettere "Th", dalla parola latina "Thorax" - il petto, e il numero del numero seriale da 1 a 12 è Th1, Th2, Th3, Th4, Th5, Th6, Th7, Th8, Th9, Th10, Th11, Th12. I dischi sono designati diversamente. Dash indica, per così dire, tra quali vertebre si trova il disco: Th1-TH2, Th2-Th3, Th3-Th4, Th4-Th5, Th5-Th6, Th6-Th7, Th7-Th8, Th8-Th9, Th11-Th12, Th12-L1 . "L" - "Lumbus" - vita. A seconda di quale sia il disco interessato e in quale direzione l'ernia sporge - indietro o lateralmente e se colpisce il midollo spinale oi nervi, i sintomi di un'ernia nella regione toracica dipenderanno.

I sintomi di un'ernia della regione toracica dipenderanno dal disco in cui si è formata l'ernia e dalle strutture su cui agisce.

Sintomi di ernia

Quando un'ernia è esposta al midollo spinale, può verificarsi una rara ma estremamente pericolosa complicazione di un'ernia della regione toracica, la mielopatia.

La mielopatia è una patologia del midollo spinale che si verifica per vari motivi, anche a causa di un'ernia della regione toracica. In questo caso, si chiama mielopatia vertebrale. Anche se, in tutta onestà, va notato che è a causa di un'ernia che la mielopatia si verifica meno spesso, ma non si deve scherzare con essa. I principali sintomi della mielopatia sono la paresi, la paralisi e i disturbi della sensibilità profonda. A volte ci sono disfunzioni degli organi pelvici. Quando si esaminano i pazienti, i risultati della risonanza magnetica sono di grande importanza. Offrono un'opportunità di vedere se c'è o no schiacciamento delle ernie del midollo spinale. Il trattamento non chirurgico della mielopatia vertebrale è una terapia manuale morbida, la fisioterapia e l'uso di droghe. Nei casi in cui la terapia conservativa non porti il ​​risultato desiderato, si raccomanda un trattamento chirurgico.

Quando l'ernia è interessata dal nervo, si verifica la sindrome di radice. Nella regione toracica, è anche chiamata nevralgia intercostale. Ricordate! La sindrome radicolare è un segno chiave dell'ernia del disco. Se è stata trovata un'ernia del disco alla risonanza magnetica, ma non vi è alcuna sindrome radicolare, significa che l'ernia rilevata non influisce sul nervo e non è la causa del dolore. Tali ernie sono chiamate "stupide", a differenza delle ernie clinicamente significative.

La sindrome radicolare è il principale segno clinico dell'ernia del disco. L'assenza di sindrome radicolare in presenza di un'ernia suggerisce che l'ernia sia "silenziosa".

In tali casi, il dolore non è causato da un'ernia, ma da alcune altre malattie che possono verificarsi in parallelo con l'ernia rilevata. E poi non ha senso combattere un'ernia. Per eliminare il dolore, è necessario identificare ed eliminare queste "altre" malattie. Ma il paradosso è che vediamo solo ciò che sappiamo. Pertanto, se il medico non sa che ci sono malattie simili nei sintomi a un'ernia, allora come può eliminarle? Ma spesso accade che un'ernia provochi dolore, ed è anche affiancata da un'altra malattia, che contribuisce anche ad essa. E poi il dolore diventa completamente insopportabile ei sintomi si intrecciano in una palla.

Per eliminare il dolore, devi essere esperto in queste complessità. Ora capisci quanto è importante trovare un medico esperto e ben informato ?! Dopo tutto, la diagnosi esatta e i risultati del trattamento dipenderanno dal medico e non dalle scansioni MRI.

Quando si sceglie una clinica, l'importante è arrivare a un medico esperto e competente.

Come capire che il dolore è causato da un'ernia?

Il nervo esce dalla spina dorsale accanto al disco. Successivamente, il nervo dovrebbe essere in una certa area del corpo che innerva. Ogni disco, nervo e zona sono etichettati l'uno con l'altro. Se per semplificare un po ', possiamo dire che ogni ernia corrisponde a una certa zona, dove compaiono i sintomi di un'ernia della regione toracica. Cioè, per capire se un'ernia trovata su una risonanza magnetica è la causa del dolore o ci sono altre ragioni per questo dolore, è necessario controllare i sintomi nell'area che corrisponde all'ernia rilevata. Se tutto è lo stesso, allora sì - il dolore è causato da un'ernia del disco. E se no, allora il medico dovrebbe analizzare ulteriormente la situazione e continuare a cercare la malattia che ha causato questo dolore, e non regolare la diagnosi per un'ernia rilevata su una risonanza magnetica.

Abbiamo scoperto che le ernie clinicamente significative sono quelle che agiscono sul nervo e causano la sindrome radicolare. La sindrome radicolare, a sua volta, consiste in un numero di sintomi. Ma ciò che è importante è che i sintomi di un'ernia della regione toracica compaiano e compaiano solo insieme. Non succede che un'ernia provochi solo dolore, senza causare il resto dei sintomi. Ciò è dovuto al fatto che il nervo spinale è mescolato - contiene sia fibre sensoriali che motorie. Pertanto, se l'ernia sta premendo sul nervo, tutte le fibre nervose soffrono. Questo, a sua volta, porta all'emergenza (!) Di sintomi non solo sensibili, ma anche motori, sotto forma di indebolimento dei riflessi. La combinazione di tutti i sintomi di un'ernia discale è la sindrome di radice, è anche chiamata radicolopatia, dalla parola latina radix - la radice. Ma a volte usano il termine nevralgia intercostale. I seguenti sono i sintomi della sindrome radicolare, sono i sintomi di un'ernia del torace.

Diminuzione o perdita dei riflessi,

Ancora una volta Sindrome radicolare, radicolopatia o nevralgia intercostale è il principale segno clinico di un'ernia nervosa. Se c'è dolore, la risonanza magnetica è stata riscontrata con un'ernia del disco, ma non vi è alcuna sindrome radicolare, quindi l'ernia rilevata non influisce sul nervo e il dolore non è causato da un'ernia, ma da un'altra ragione.

Dove si manifesta la sindrome radicolare?

Dalla spina dorsale un sacco di nervi. Sono chiamati nervi spinali / radici nervose. Ogni nervo cerebrospinale ha un simbolo corrispondente ad un disco adiacente. Successivamente, il nervo spinale dà origine al nervo intercostale, che segue una specifica area del corpo e fornisce innervazione lì. Questa zona è chiamata zona di innervazione segmentale. Pertanto, il disco, il nervo e la zona hanno una designazione che si abbina. Se per semplificare un po ', possiamo dire che c'è una corrispondenza lineare diretta: ernia-nerve-zone.

Cioè, per capire il dolore di un ernia del disco che è stata trovata su una risonanza magnetica o qualcos'altro, è necessario controllare i riflessi e i sintomi nella zona di innervazione che corrisponde all'ernia rilevata, e quindi confrontare i dati con i dati di risonanza magnetica e localizzazione dei reclami del paziente. Se tutto è uguale, allora - sì - è un ernia clinicamente significativa. Se non coincide, vuol dire che l'ernia è "muta" e il dolore è causato da qualcos'altro.

Innervazione della zona dei segmenti toracici

Ernia ernia D1-D2 - provoca dolore alla spalla, alla clavicola e alle ascelle.

Ernia del disco D3-D6 - provoca dolore scandole nella parte superiore del torace. Imita il dolore nel cuore, un attacco di angina. Nelle donne, è la causa del dolore nelle ghiandole mammarie.

Disco erniato D7-D8 - provoca l'herpes zoster a livello del plesso solare. Imita il dolore di stomaco, fegato, cistifellea o pancreas. Riduce i riflessi addominali superiori.

Disco erniato D9-D10 - provoca dolore nell'ipocondrio e nell'addome superiore. A volte imita la cosiddetta pancia "acuta" - un forte dolore all'addome. Riduce i riflessi addominali medi.

Ernia del disco D11-D12 - causa dolore all'inguine. Imita il dolore nelle malattie femminili, nelle appendiciti, nelle malattie intestinali. Riduce i riflessi addominali inferiori.

Cause di ernia toracica

È necessario capire che le cause di un'ernia della regione toracica non cessano al momento dell'ernia, ma continuano ad esistere con essa. Questo può essere pensato come genitori e figli. Hanno concepito e hanno dato alla luce lui, ma questo è dove la loro vita non è finita - continuano a vivere e sono in grado di dare alla luce di nuovo. Quindi le ragioni - continuando ad esistere, sono in grado di formare più di una nuova ernia, oltre ad aumentare le dimensioni di quella esistente. Tuttavia, non tutto è così disperato. La medicina ha la capacità di eliminare o almeno minimizzare gli effetti di alcune cause. E questo è abbastanza per far fronte alle ernie disponibili e prevenire l'emergere di nuove.

Le cause di un'ernia del torace possono essere divise in due gruppi: il principale e l'aggiuntivo.

I principali sono distrofia, displasia e squilibrio muscolare,

Gli extra lo sono scoliosi, sovraccarico, lesioni e microtraumi.

Dettagli sulle cause di ernia della sezione toracica, vedere l'articolo "Cause di ernia del disco".

Le statistiche dicono: il dolore dovuto all'ernia è più comune nella mezza età. A un'età giovane o avanzata, anche con un'ernia su una risonanza magnetica, è opportuno analizzare altre possibili cause di dolore, come la sindrome miofasciale. Le sue manifestazioni sono spesso confuse con manifestazioni di ernia.

Trattamento di ernia del torace

La prima cosa da fare in caso di dolore è ridurre il carico al minimo e, naturalmente, consultare un medico. La domanda è quale?

Il principale tipo di trattamento non chirurgico di ernia del torace, è la terapia manuale. Altri tipi di trattamento - massaggio, medicina, fisioterapia ed esercizio fisico - sono ausiliari. È come una scelta di medicina per la polmonite - non si può fare a meno di un antibiotico. Quindi con l'ernia del reparto toracico, la cosa principale è la terapia manuale.

Nella clinica "Spina Zdorovya" usiamo tutti i metodi per trattare un'ernia della sezione toracica, che sono disponibili per la terapia manuale morbida:

Domande e risposte su: ernia del disco

Benvenuto! Disturbi della pressione, palpitazioni cardiache, vertigini, instabilità durante la deambulazione, debolezza delle gambe, sensazione di bruciore nella colonna vertebrale toracica. Attacchi di panico quando si cammina.
è stato trattato ripetutamente in neurologia. Le diagnosi vanno da: Churchwalking con la sindrome musculo-tonica sullo sfondo di instabilità RCP del segmento motore C4-C5, patologia PA. - allo stadio della colvicronialgia vertebrale, lo stadio del progresso è la distonia vegetovascolare sullo sfondo della RTP alla cardiomiopatia.
il trattamento con i farmaci vascolari non porta miglioramenti
Sondaggi dal 2011:

1.Kt-Angiografia del collo (contrasto iomeron 350-100ml)
PA destro - 2,4 mm di diametro
PA sinistro - 4,5 mm di diametro
Il corso, il diametro, la posizione di navi non sono cambiati.

2. MRI (macchina di 3 Tesla) Esame del cervello con contrasto (magnetista 19 ml.)
Conclusione: non ci sono dati per lesioni focali, nessuna lesione cerebrale. (La mucosa nelle regioni basali del seno mascellare è localmente ispessita a 10 mm)
3. Studi RM della colonna vertebrale cervico-sinaptica:
Nel segmento C5-C6, viene determinata un'ernia del disco intervertebrale posteriormente e sinistra fino a 2,5 mm, con una compressione parziale del sacco durale. Il diametro antero-posteriore del canale spinale è ridotto a 9 mm. I fori intervertebrali non sono ristretti.
Nel segmento T6-T7, viene determinata un'ernia del disco intervertebrale posteriormente e verso sinistra fino a 5 mm, con compressione parziale del sacco durale e della radice sinistra del T7. Il diametro antero-posteriore del canale spinale è ristretto a 10 mm. I fori intervertebrali non sono ristretti.
Nei segmenti C6-C7, T2-T6, vengono determinate protrusioni circolari di dischi intervertebrali fino a 1,5-2 mm, con compressione parziale del sacco durale. La dimensione antero-posteriore del canale spinale è ridotta a 9-10 mm. I fori intervertebrali non sono ristretti
Nel segmento T8-T9, la protrusione sporgente oltre i bordi dei corpi adiacenti nel canale spinale è determinata da paramedico a destra 3-3,5 mm con compressione del sacco durale e delle radici nervose. A livello di T8, una formazione cistica di 12x8x14 mm è definita da una dimensione paro-vertebrale: più nodi di Schmorl.
4. Esame lombosacrale RM:
Altezza del drive salvata. Sullo sfondo della protrusione diffusa, il disco L4-5 forma un'ernia posteriore ampia sporgente di 6,5 mm oltre i bordi dei corpi adiacenti nel canale spinale con compressione del sacco durale.
Il disco L5-S1 forma una protuberanza che sporge oltre i bordi dei corpi adiacenti nel canale spinale è più pronunciato centralmente - di 4 mm.
Le faccette delle articolazioni sono appuntite.
C'è instabilità C4-C5 allo stesso livello include il PA sinistro.

Si prega di raccomandare la tattica di ulteriori azioni, dal momento che il trattamento con i farmaci vascolari non porta alcun miglioramento, l'ultima volta che i neurologi hanno inviato un'altra volta a uno psicoterapeuta.

1.1 Quanto spesso appaiono?

Le protrusioni delle vertebre toraciche non sono rare nelle statistiche generali delle malattie della schiena. Tuttavia, di tutti i reparti, il torace è meno colpito da questa malattia. Solitamente le protrusioni colpiscono la colonna lombare a causa della sua elevata mobilità e di un grande carico che cade su di esso.

Successivamente (secondo le statistiche di morbilità) è la regione cervicale. Anche se sta vivendo un carico incomparabilmente più piccolo della lombare, a causa della fisiologica "fragilità" è interessato relativamente più facile e veloce.

Rigonfiamento del disco intervertebrale

Perché la colonna vertebrale toracica è relativamente raramente soggetta a sporgenze?

Riguarda le sue caratteristiche anatomiche. È inattivo e sta sperimentando carichi relativamente bassi. Anche le lesioni gravi della colonna vertebrale toracica vengono trasferite nella maggior parte dei casi in modo relativamente semplice.
al menu ↑

1.2 Gruppo di rischio: chi può apparire?

Le più suscettibili alle protrusioni del torace sono quelle che sono impegnate in un intenso lavoro fisico (ad esempio, costruttori e facchini). La malattia si sviluppa spesso in coloro che sono impegnati nelle arti marziali, in particolare nella lotta (a causa dei lanci).

A rischio sono anche quelli che hanno una dieta squilibrata. Una carenza di calcio e varie vitamine porta alla "fragilità" della cartilagine e del tessuto osseo. Ciò è aggravato dalla mancanza di vitamina D, che viene prodotta dal corpo quando il sole arriva sulla pelle.

E da questo ne consegue che a rischio e couch potato. Per la normale produzione di vitamina D al sole è necessario rimanere 2-4 ore al giorno (non è necessario che fosse allo zenit, e i raggi deboli sono sufficienti).
al menu ↑

1.3 Come è pericoloso?

La protrusione è una patologia borderline. Da un lato - una colonna vertebrale sana, dall'altro - un disco erniato. E quindi il pericolo più ovvio - la transizione della malattia in un'ernia.

Inoltre, la sporgenza stessa può portare a vari problemi gravi. Ad esempio, una forte sporgenza del disco vertebrale è irta di sovrapposizioni (stenosi o compressione) del canale spinale.

Sporgenza MRI sull'immagine MRI

Con la sconfitta del rachide cervicale è possibile la compressione delle arterie vertebrali, anche se in realtà tale complicazione è rara. Non dovremmo dimenticare la sindrome del dolore pronunciato, che si presenta abbastanza spesso (specialmente con la sconfitta delle vertebre Th7 e Th8).
al menu ↑

2 sintomi di protrusioni nella colonna vertebrale toracica

Non ci sono segni specifici di protrusione nella regione toracica. Tutti i sintomi sono simili ai segni di altri disturbi spinali. Anche la gravità dei sintomi è variabile: da moderata (i sintomi possono non essere osservati affatto per mesi), a doloroso.

I sintomi della protrusione nella regione toracica:

  1. Dolore, da moderato a estremamente doloroso. Più la malattia esiste - più forte è la sindrome del dolore.
  2. Rigidità nei movimenti della schiena, specialmente nelle prime ore dopo il risveglio.
  3. Violazione della coordinazione motoria, parestesia (intorpidimento) in una o due mani.
  4. Dispnea lieve e / o dolore quando si cerca di fare un respiro profondo.
  5. Aumento del dolore durante l'attività fisica o durante il tentativo di curvare / raddrizzare completamente.

2.1 Diagnostica

La diagnosi di protrusione della colonna vertebrale toracica viene effettuata esclusivamente utilizzando tecniche di imaging (TC, RM, raggi X). Perché? Il fatto è che i segni clinici di protrusione somigliano molto ad altre malattie della schiena.

Diagnosi della protrusione toracica mediante risonanza magnetica

I sintomi della protrusione sono facilmente confusi con l'osteocondrosi banale o la spondilosi. Per confermare con precisione la protrusione, i raggi X vengono inizialmente eseguiti. Ma questa è solo una diagnosi primaria, per chiarire usando la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata.

Preferenza per RM, poiché questa tecnica è disponibile e assolutamente sicura per la salute. Nei casi difficili, può essere richiesta la tomografia computerizzata utilizzando agenti di contrasto e modellazione tridimensionale della colonna vertebrale.
al menu ↑

3 Trattamento della protrusione della colonna vertebrale toracica

Come curare la protrusione della colonna vertebrale toracica? Il trattamento di questa patologia è estremamente complesso, implicando l'uso simultaneo di diverse tecniche. Trattare la malattia con i rimedi popolari non ha senso - porterà solo al deterioramento del suo corso.

Per il trattamento della protrusione toracica applicare:

  • fisioterapia (ginnastica) e ginnastica - questo include ginnastica medica e alcuni esercizi di yoga (di base e solo i più benevoli),
  • massaggio (anche manuale) - di solito si esegue un massaggio classico superficiale, ma con un decorso moderato della malattia è possibile la terapia manuale,
  • procedure di fisioterapia - più efficaci sono l'agopuntura (agopuntura) e l'esposizione al calore per eliminare il dolore,
  • farmaci - vengono usati cerotti riscaldanti, antidolorifici, farmaci antinfiammatori non steroidei.

3.1 Esercizi

L'esercizio è la base per trattare la maggior parte delle malattie della schiena. E questo è vero nel caso della protrusione. Ma la ginnastica in questa patologia è assegnata solo negli intervalli tra le esacerbazioni. In presenza di esacerbazione la ginnastica è controindicata in quanto può portare alla rottura dell'anulus.

Le protrusioni toraciche sono trattate con la ginnastica.

Quali esercizi sono preferibili da eseguire? Usi solitamente la terapia fisica standard. È prescritto da un neurologo, da un traumatologo o da un terapista (se non ci sono altri specialisti). Ma in generale, in assenza di controindicazioni, anche la ginnastica ordinaria è efficace.

Puoi anche usare esercizi da yoga o altri complessi medici. Ma solo dopo aver consultato il tuo medico.
al menu ↑

Le procedure di massaggio non sono un metodo indipendente di trattamento delle protrusioni della sezione toracica. Dovrebbero essere considerati solo come un metodo di trattamento sintomatico per eliminare il dolore e il gonfiore (ha anche un posto dove stare).

Solitamente usato massaggio classico superficiale. Non è necessario che sia stato fatto dal medico - puoi fare affidamento sui parenti. Nei casi più semplici, anche l'automassaggio è adatto, se possibile (per questo è necessario acquistare strumenti speciali).

Anatomia della colonna vertebrale toracica

La terapia manuale è consentita per l'uso in pazienti con protrusione moderatamente fluente. Può essere fatto solo dopo aver ricevuto un'istantanea della colonna vertebrale ed escludendo controindicazioni.
al menu ↑

3.3 Fisioterapia

Anche la fisioterapia, come il massaggio, deve essere trattata come trattamento sintomatico. Il loro obiettivo è ridurre la gravità del dolore e, se possibile, ridurre l'infiammazione nei tessuti della schiena.

È meglio usare l'agopuntura e il calore sulla schiena. Innanzitutto, entrambe queste procedure sono estremamente sicure. In secondo luogo, non creano una pressione eccessiva sul tessuto spinale (ad esempio, fisioterapia ad onde d'urto).

In alcuni casi, i bagni di fango possono aiutare, ma, sfortunatamente, vengono eseguiti solo con un trattamento termale. Pertanto, l'agopuntura e gli effetti termici sono prioritari (ma nella seconda procedura, la priorità è inferiore, così come l'efficienza).
al menu ↑

3.5 Farmaci

Insieme con l'esercizio, la terapia farmacologica è il trattamento di base per la protrusione della sezione toracica. Sfortunatamente, per molte persone che non tollerano la "chimica", è impossibile curare la protrusione della sezione toracica senza farmaci nel 90-95% dei casi.

Cos'è questa terapia? Un prerequisito è la nomina di antidolorifici al paziente (dal paracetamolo a Ketanov) e ai farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac, Nimesil).

Possono anche essere prescritti cerotti antinfiammatori e riscaldanti, che devono essere fissati sulla parte patologica della schiena per 6-12 ore al giorno. In alcuni casi, possono essere somministrate iniezioni (ad esempio, blocchi per dolore molto grave).