Osteocondrosi

Farmaci antinfiammatori non steroidei per l'osteocondrosi: rappresentanti e caratteristiche del loro uso

Farmaci antinfiammatori non steroidei - farmaci di pronto soccorso per l'osteocondrosi: vengono immediatamente prescritti per il mal di schiena grave. Molto spesso, i FANS vengono utilizzati sotto forma di compresse o iniezioni intramuscolari. Gli unguenti sono usati meno frequentemente a causa dell'effetto anestetico relativamente basso.

Il dolore nell'osteocondrosi nel 70-80% dei casi ha una natura miogenica. Si verifica a causa di spasmo, micro-traumatizzazione o mancanza di ossigeno dei muscoli paravertebrali. Pertanto, con l'osteocondrosi, insieme ai FANS, vengono spesso prescritti farmaci rilassanti e farmaci che migliorano la microcircolazione nei tessuti.

In circa il 20% dei casi, il dolore è causato dalla disfunzione delle faccette articolari della colonna vertebrale. E solo nel 5% dei pazienti la causa del mal di schiena è un danno ai dischi intervertebrali. L'uso di miorilassanti in queste due categorie di pazienti di solito dà un effetto meno pronunciato. Pertanto, vengono prescritti condroprotettori insieme ai FANS.

Per identificare la causa del dolore in osteocondrosi può solo un medico esperto. La natura miogenica del dolore è solitamente indicata dalla presenza di cosiddetti punti trigger, la cui pressione causa un forte disagio nel paziente. I cambiamenti patologici nei dischi e nelle articolazioni intervertebrali sono rilevati solo dalla risonanza magnetica.

Meccanismo di azione delle droghe

I FANS hanno effetti analgesici, anti-infiammatori e antipiretici. Per ogni farmaco, tutti questi effetti sono espressi in vari gradi: Diclofenac e Indomethacin sono i migliori per alleviare l'infiammazione, e Ketorolac, Ketoprofen, Metamizol sono i migliori per alleviare il dolore. L'aspirina ha anche un effetto sradicante e disaggregante.

Farmaci antinfiammatori non steroidei - il rimedio più sicuro per l'osteocondrosi. Rispetto agli ormoni corticosteroidi, causano meno effetti collaterali. E, a differenza degli anestetici locali, non solo allevia il dolore, ma fermano anche il processo infiammatorio. I FANS non devono essere punteggiati nei tessuti paravertebrali, che è associato a un certo rischio.

Il primo agente antinfiammatorio non steroideo era l'acido salicilico. Fu ricevuto nel 1829 dalla corteccia di salice. Prima di ciò, gli oppiacei venivano usati per combattere il dolore, che deprimeva la respirazione, causava una rapida dipendenza e aveva un effetto negativo sulla psiche delle persone.

Il Dr. Anton Epifanov in un linguaggio comprensibile spiega la natura dell'azione dei FANS:

Effetti derivanti dall'uso dei FANS:

  • analgesico. I farmaci inibiscono bene il dolore di bassa e media intensità nei muscoli e nelle articolazioni. Tuttavia, con il dolore viscerale, sono inferiori in potenza agli analgesici narcotici,
  • un anti-infiammatorio. I farmaci inibiscono l'infiammazione e inibiscono la sintesi del collagene, prevenendo l'indurimento dei tessuti. Tutti i FANS hanno un'attività antinfiammatoria meno pronunciata rispetto ai corticosteroidi, ma il dolore è meglio perché sono alleviati da
  • antipiretico. I FANS nell'osteocondrosi stabilizzano la temperatura corporea solo nel caso dell'ipertermia. Tuttavia, non hanno alcun effetto sulla temperatura normale, che li distingue dagli agenti ipotermici come la clorpromazina,
  • antiaggregante. C'è nei farmaci che inibiscono la COX-1, ed è assente negli inibitori selettivi della COX-2. Inibendo l'aggregazione piastrinica, i FANS migliorano la circolazione sanguigna nei tessuti. L'aspirina ha l'azione disaggregante più potente. Con l'osteocondrosi, questo farmaco è usato raramente.

A volte i farmaci non steroidei con osteocondrosi sono inefficaci. Ci possono essere diverse ragioni per questo. In primo luogo, i farmaci possono penetrare male nel centro dell'infiammazione a causa della cattiva circolazione. In secondo luogo, il dolore non è causato da infiammazione, ma da spasmi muscolari. In terzo luogo, la causa del dolore non può essere l'osteocondrosi, ma una patologia più seria.

Con l'inefficacia dell'uso sistemico dei FANS (pillole, iniezioni), i farmaci sono meglio somministrati per via topica. Per i blocchi paravertebrali, è possibile utilizzare sia farmaci anti-infiammatori non steroidei che steroidei. Vengono iniettati nel paziente insieme ad analgesici non narcotici (lidocaina, bupivacaina). Per combattere i dolori miogenici usare rilassanti muscolari (Tolperisone, Baklosan, Tizanidina).

Il termine "non steroide" è stato introdotto per dimostrare la differenza tra FANS e corticosteroidi. Questi ultimi sono agenti ormonali che causano molti effetti collaterali. Nell'osteocondrosi, vengono prescritti solo per via topica, sotto forma di unguenti o iniezioni locali.

Quali sono gli inibitori della cicloossigenasi selettivi e non selettivi?

I farmaci del gruppo FANS sopprimono il dolore inibendo la produzione di prostaglandine, sostanze che aumentano la sensibilità dei nocicettori ai mediatori del dolore. I farmaci lo fanno bloccando la cicloossigenasi coinvolta nella sintesi delle prostaglandine.

Diversi gruppi di questi enzimi sono stati scoperti:

  • COX-1. È presente nel corpo di una persona sana e svolge importanti funzioni fisiologiche. L'inibizione di questo enzima porta a effetti collaterali indesiderati: broncospasmo, ritenzione idrica nel corpo, esacerbazione di gastrite o ulcera gastrica,
  • COX-2. Si forma solo in certe situazioni, ad esempio nei processi infiammatori nel corpo. La soppressione dell'attività di questo enzima è alla base dell'azione antinfiammatoria dei FANS,
  • COX-3. Svolge un ruolo importante nell'aspetto del dolore e della febbre, ma non partecipa allo sviluppo dei processi infiammatori. La COX-3 è meglio inibita dal Paracetamolo, che non ha praticamente alcun effetto su tutte le altre cicloossigenasi.

Inibitori della COX non selettivi - farmaci che agiscono immediatamente su tutti i gruppi della cicloossigenasi. Questi strumenti hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato, tuttavia, causano molti effetti collaterali. Non possono essere assunti per le persone affette da asma e ulcera peptica.

Più debole è il farmaco che inibisce la cicloossigenasi di tipo 1, più è sicuro. L'ibuprofene e il diclofenac inibiscono debolmente la COX-1, sebbene appartengano al gruppo di FANS non selettivi. Questi farmaci sono molto più sicuri di Aspirina, Ketoprofene, Indometacina e Piroxicam.

Gli inibitori selettivi della cicloossigenasi hanno un effetto selettivo. Ad esempio, Nimesulide e Meloxicam inibiscono solo il secondo tipo di enzima. A causa di ciò, i farmaci causano meno effetti collaterali e possono essere utilizzati anche da persone con ulcera peptica e asma bronchiale.

Gli inibitori selettivi hanno diversa attività farmacologica: alcuni di loro sono più forti di altri.

Per combattere il dolore e le alte temperature, usare il Paracetamolo, che inibisce la COX-3. In caso di un processo infiammatorio pronunciato, provare ad usare Celecoxib o Rofecoxib, potenti inibitori selettivi della COX-2.

I FANS che possono essere usati con l'osteocondrosi

Nel nostro paese, molti farmaci anti-infiammatori sono più spesso utilizzati per l'osteocondrosi. Questi includono Diclofenac, Ketoprofen e Ibuprofen. Tutti loro sono inibitori della cicloossigenasi selettivi o non selettivi o deboli. Questi farmaci non sono di altissima qualità ed efficaci tra tutti i FANS. Il loro uso diffuso può essere spiegato dalla disponibilità e dal prezzo basso.

Tabella 1. Farmaci dal gruppo di FANS che possono essere utilizzati con osteocondrosi

Effetti collaterali

I farmaci non steroidei con osteocondrosi possono esercitare la loro influenza su vari organi e interi sistemi del corpo del paziente. Tuttavia, la mucosa dello stomaco e del duodeno è soggetta al maggior impatto negativo. Con l'uso prolungato e sistematico dei FANS, si osserva abbastanza spesso l'esacerbazione della gastrite cronica. Inoltre, le lesioni erosive, l'ulcera peptica e il sanguinamento gastrointestinale possono svilupparsi come complicazione.

Le complicanze concomitanti che sono molto più rare e possono anche verificarsi in un contesto di uso prolungato di analgesici non steroidei sono:

  • Disturbi dispeptic come nausea, flatulenza, dolore nella regione epigastrica, diarrea o costipazione,
  • vertigini,
  • Mal di testa,
  • Sovraeccitazione del sistema nervoso
  • Sanguinamento gastrointestinale,
  • Hemodyscrasia,
  • Insufficienza renale, le cui manifestazioni principali sono edema e alterazione della filtrazione delle urine.

Dikul VI, Responsabile del Centro di riabilitazione medica russa per le malattie dell'apparato muscolo-scheletrico:

I FANS hanno effetti analgesici e antinfiammatori che hanno un effetto positivo sulla condizione del paziente nell'osteocondrosi. L'effetto antinfiammatorio di questo gruppo di farmaci è dovuto al blocco dell'enzima cicloossigenasi, che è coinvolto nello sviluppo della risposta infiammatoria.

Esistono due tipi di questo enzima. COX-1 ha un impatto diretto sulla regolazione del flusso sanguigno nei reni e il funzionamento dei globuli rossi. Ha anche un effetto diretto sulla protezione della mucosa gastrica con eccessivo rilascio di acido cloridrico. I vasi dello stomaco e la parte superiore dell'intestino tenue si espandono sotto l'azione di sostanze nella sintesi di cui è coinvolta la cicloossigenasi del primo tipo.

La COX-2 è un enzima di seconda linea che, in violazione dell'integrità dei tessuti o del loro danno meccanico, influisce sulla sintesi dei mediatori del dolore e dell'infiammazione.

Revisione dei migliori FANS nell'osteocondrosi

Al momento ci sono molti FANS moderni, la cui efficacia è stata dimostrata nel trattamento dell'osteocondrosi. Quanto segue descrive le caratteristiche dei farmaci più comuni.

L'ibuprofene è uno dei farmaci antinfiammatori non steroidei più comuni. I farmaci a base di questo sono usati per trattare i bambini con lo sviluppo di ipertermia. Tuttavia, nel trattamento delle esacerbazioni dell'osteocondrosi, questo farmaco non mostra un'attività adeguata, pertanto, è meglio usare un altro FANS per alleviare la sindrome del dolore.

Questo strumento appartiene al gruppo sulfonanilide. La nimesulide inibisce selettivamente la COX-1 in misura limitata e ha un effetto antiossidante. Il suo uso è consigliabile per l'osteocondrosi, poiché il dolore è alleviato per 20 minuti dopo la somministrazione orale del farmaco. Gli effetti collaterali di Nimesulide sono sonnolenza, nausea e mal di testa. Le controindicazioni includono l'infanzia, la gravidanza e l'ulcera peptica.

· Diclofenac

Diclofenac è ​​un FANS non selettivo ampiamente utilizzato. La sua azione è volta a ridurre l'intensità del dolore e alleviare l'infiammazione. Il diclofenac è ​​un componente di molti medicinali: Diklobene, Diklak, Ortofen, ecc.

Può essere combinato con altri agenti analgesici. Non è consigliabile utilizzare questo strumento in donne in gravidanza e pazienti affetti da gastrite o ulcera peptica.

· Naproxen e indometacina

Il naprossene è il principale ingrediente attivo del farmaco appartenente al gruppo dei derivati ​​dell'acido propionico. La sua efficacia è stata dimostrata nelle malattie spinali (artrite, artrosi, osteocondrosi).

Indometacina: FANS correlati a farmaci non selettivi. Ha un effetto analgesico e antinfiammatorio pronunciato. L'indometacina deve essere usata con cautela nei pazienti con gastrite e ulcera peptica, bambini e donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Il butadion è un farmaco antinfiammatorio non steroideo locale disponibile come unguento. I suoi effetti principali sono la riduzione del dolore, l'eliminazione dell'edema e la riduzione dell'intensità della risposta infiammatoria. Il corso del trattamento dura in genere da 10 a 14 giorni. Il farmaco non deve essere prescritto alle donne in gravidanza nel primo trimestre. Degli effetti collaterali possono sviluppare prurito, gonfiore, desquamazione della pelle ed eczema.

La terapia farmacologica, il dosaggio di farmaci antinfiammatori non steroidei per l'osteocondrosi, la durata del loro uso, viene scelto individualmente da un medico, dopo aver condotto un certo numero di studi! Pertanto, per evitare possibili complicazioni, è meglio rifiutare l'auto-trattamento e affidarsi a uno specialista.

Differenze di mezzi non steroidei da analoghi

L'assenza di ormoni distingue gli agenti non steroidei dagli analoghi steroidei, poiché consente di evitare tali complicazioni come:

  1. Quando applicato esternamente, una diminuzione dell'immunità locale, che si traduce in una diminuzione della resistenza alle infezioni, che a sua volta porta a complicazioni,
  2. Con trattamento sistematico con somministrazione esterna e / o orale:
    • Vasculite steroide
    • Sindrome di Cushing con aumento dei livelli di ormoni nella corteccia surrenale,
    • Diabete steroideo
    • Malattia ipertiroica
    • Ulcere steroidei,
    • osteoporosi,
    • ipertensione,
    • psicosi,
    • Distrofia miocardica (indebolimento del muscolo cardiaco),
    • Ritenzione di composti liquidi e sodici con conseguente pastorizzazione del corpo ed edema,
    • Escrezione di potassio
    • Tubercolosi.

Il meccanismo di azione sul corpo

L'effetto curativo dei FANS si basa sul fatto che sono in grado di sopprimere o ridurre la velocità di produzione della cicloossigenasi (COX), un enzima che accelera il processo di conversione degli acidi grassi polinsaturi nelle prostaglandine.

Le prostaglandine sono sostanze che, da un lato, sono necessarie per il funzionamento del corpo, perché:

  1. Proteggi le mucose dello stomaco e dell'intestino, aumentando il livello di alcali e aumentando la quantità di muco,
  2. Ostruzione della distruzione delle cellule della mucosa, responsabili delle sue piccole navi e della circolazione sanguigna,
  3. Preservare l'integrità delle mucose,
  4. Fornire la circolazione sanguigna nei reni,
  5. Accelerare il processo di filtrazione nei reni,
  6. Promuovere il rilascio di renina, sodio e acqua dai reni,
  7. Promuovere l'omeostasi del potassio.

Tuttavia, durante l'infiammazione, le stesse protoglandine accelerano i processi patologici:

  • Accumulare nell'epidemia, portare all'espansione della nave nelle zone colpite, provocare gonfiore, formazione di essudato (accumuli purulenti), accelerare il movimento dei leucociti ai focolai di infiammazione,
  • Abbassa la soglia della sensibilità del tessuto, impedendo il funzionamento dei recettori,
  • Aumentare i centri di reazione di termoregolazione nell'ipotalamo a sostanze nocive formate sotto l'influenza di microrganismi patogeni - tossine, microbi e virus.

Pertanto, l'uso di FANS, che impedisce la formazione di protoglandine bloccando COX e riducendo il contenuto di acido arahednova, da un lato, sopprime rapidamente i processi infiammatori, ma d'altra parte, con la somministrazione a lungo termine, ha un effetto negativo sui reni e altri sistemi escretori del corpo.

Tuttavia, la COX ha due varietà, che gli scienziati chiamano COX1 e TSOG2. Senza entrare nei dettagli, è importante solo che TSOG1 sia responsabile della produzione di prostaglandine con un effetto positivo e TSOG2 per quelli che hanno un effetto negativo sul processo di infiammazione. In un organismo sano, TSOG2 si trova in piccole quantità, moltiplicandosi rapidamente nelle patologie.

Azione terapeutica dei FANS

I FANS nell'osteocondrosi della colonna vertebrale sono prescritti come parte della terapia complessa in forme acute e croniche. Tuttavia, questi strumenti non curano l'osteocondrosi, ma alleviano un numero di sintomi insiti in esso:

  1. Alleviare l'infiammazione e gonfiore,
  2. antidolorifici
  3. Abbassare la temperatura locale dell'area interessata quando applicata esternamente e la temperatura corporea generale durante la somministrazione orale,
  4. Contrasta il processo di adesione delle piastrine, mantenendo la consistenza del sangue, non permettendo di addensare, che normalizza la circolazione vascolare.

L'eliminazione dei sintomi svolge un ruolo importante nella terapia generale, dando l'opportunità di andare alle principali misure terapeutiche, eliminando le cause della patologia o riducendo il loro livello.

Terapie concomitanti

  1. Il trattamento farmacologico per l'osteocondrosi, oltre ai farmaci non steroidei, include la nomina di:
    • Condroprotettore, che contribuisce al ripristino della cartilagine e del tessuto osseo,
    • Agenti di riscaldamento topici sotto forma di creme, unguenti o gel, come la capocin (pepe) o contenenti veleni organici (ape, serpente), alleviare l'infiammazione, migliorare la circolazione sanguigna, promuovere la rigenerazione dei tessuti, alleviare stati spastici muscolari,
    • Rilassanti muscolari, in casi difficili di spasmi muscolari della schiena.
  1. Metodi della medicina tradizionale, con l'uso di erbe e altri ingredienti naturali che sono analoghi delle medicine in tutte le aree classificate. Tali metodi hanno un effetto più lento e la terapia richiede tempo, ma i risultati sono più stabili,
  2. Terapia fisica, compresi metodi come massaggio dell'apparato, terapia magnetica, terapia ad ultrasuoni,
  3. Procedure di massaggio e terapia manuale, agopuntura,
  4. Fisioterapia e ginnastica protesica,
  5. Intervento chirurgico nei casi in cui l'ernia vertebrale o lo spostamento delle vertebre non possono essere eliminati con metodi conservativi.

Tutti i metodi di effetti non farmacologici e conservativi mirano a creare una struttura muscolare duratura della colonna vertebrale, la cui presenza è il segno principale di una schiena sana.

Controindicazioni generali

Esiste un elenco di malattie o condizioni speciali dell'organismo in cui l'ammissione o l'uso esterno di farmaci antinfiammatori nell'osteocondrosi da un gruppo non steroideo può portare a complicazioni:

  • Allergia ai componenti del farmaco, quindi è importante prima dell'uso leggere attentamente le sostanze che sono nella sua composizione,
  • Insufficienza renale
  • Ulcera peptica dello stomaco e / o dell'intestino, gastrite, infiammazioni della mucosa gastrica, che è di particolare importanza se assunta per via orale,
  • Trombopenia o leucopenia (mancanza di piastrine o leucociti nel sangue, rispettivamente),
  • Gravidanza e allattamento.

Il meccanismo del dolore nell'osteocondrosi

I FANS con osteocondrosi alleviare il dolore, ridurre il processo infiammatorio, migliorare la qualità della vita dei pazienti. Il dolore nell'osteocondrosi si verifica per i seguenti motivi:

  • la distruzione dell'anello fibroso del disco causa l'irritazione dei recettori del dolore che si trovano nel periostio delle vertebre adiacenti,
  • nelle ultime fasi della malattia, le radici del nervo spinale sono compresse,
  • un centro di risveglio doloroso sorge nella corteccia cerebrale.

Con la distruzione del disco intervertebrale tra le vertebre, si forma una protrusione erniaria. I muscoli reagiscono al dolore. La sindrome del dolore miofasciale si manifesta, si forma un mal di schiena cronico. Quando si uniscono a una sindrome depressiva, il dolore diventa ancora più forte.

La componente infiammatoria nell'osteocondrosi è presente a tutti i livelli della lesione, ad eccezione del cervello. Le terminazioni nervose sono influenzate da mediatori dell'infiammazione o sostanze biologicamente attive. Aiutano ad aumentare la gravità e aumentare la durata del dolore. Per neutralizzare i meccanismi di sviluppo del dolore nell'osteocondrosi, i neurologi dell'ospedale Yusupov usano i FANS moderni più efficaci.

FANS per il trattamento dell'osteocondrosi

Quando si sceglie un particolare FANS per il trattamento dell'osteocondrosi, i neurologi prendono in considerazione lo stadio della malattia, la presenza di comorbidità, l'età e altre caratteristiche individuali del paziente. I medici prescrivono farmaci anti-infiammatori non steroidei sotto forma di iniezioni, compresse, polveri e granuli. Le supposte rettali con FANS nell'osteocondrosi sono prescritte a pazienti ad alto rischio di sviluppare complicanze del tratto gastrointestinale. Per uso topico vengono utilizzati unguenti, gel, creme e cerotti con PNVS.

Con cambiamenti patologici nel sistema muscolo-scheletrico, il diclofenac si è dimostrato abbastanza bene. È il principale ingrediente attivo dei farmaci:

Diclofenac allevia l'infiammazione e riduce il dolore. La durata del farmaco è di 36 ore. Per ottenere il massimo effetto, è meglio prenderlo più spesso in una dose di 75-150 mg. La forma prolungata viene utilizzata 1 volta al giorno.

L'indometacina è uno dei migliori FANS nell'osteocondrosi. Ha un effetto antinfiammatorio e analgesico pronunciato. Per ottenere il massimo effetto, i pazienti assumono il farmaco per un lungo periodo.

Nuovi farmaci antinfiammatori non steroidei includono nimesulide. Il farmaco allevia il dolore e l'infiammazione nell'osteocondrosi. Differisce in alta efficienza e quasi totale assenza di effetti collaterali. Nimesulide è incluso nei seguenti farmaci:

È il principale ingrediente attivo di un certo numero di farmaci:

Nimesulide viene assunto con 100 mg 2 volte al giorno.

Ketoprofene - FANS, che fa parte del chetonal. È in grado di eliminare il dolore in modo molto rapido ed efficace, ma l'effetto antinfiammatorio del farmaco è leggermente espresso. Pertanto, i neurologi chetonici prescrivono di alleviare il dolore. Prenda il farmaco 100 mg 3 volte al giorno.

Agenti locali con FANS nell'osteocondrosi

I farmaci antinfiammatori non steroidei utilizzati nell'osteocondrosi sono meno efficaci delle soluzioni e delle compresse dei NSAID. Sono usati per la sindrome del dolore inespresso e gli stadi iniziali dell'infiammazione. Unguenti, gel o creme con FANS applicati all'area interessata, è abbastanza. Con una somministrazione topica prolungata di FANS, si possono sviluppare reazioni allergiche locali. Appaiono arrossati e prurito.

I seguenti farmaci con FANS hanno un effetto anti-infiammatorio:

  • butadion pomata
  • Unguento di indometacina all'1%,
  • fastum gel
  • artrum,
  • crema dura
  • bystrumgel,
  • unguento voltarenico,
  • Nise gel,

Per aumentare la profondità di penetrazione del principio attivo principale, vengono applicati all'area interessata, sfregando i movimenti massaggianti. Se sei preoccupato per il mal di schiena, fissa un appuntamento con un neurologo chiamando l'ospedale Yusupov. Dopo l'esame, il neurologo prescriverà i FANS più efficaci e sicuri per il trattamento dell'osteocondrosi.

Come funzionano le droghe?

I farmaci sono considerati i più popolari, specialmente nel periodo di malattia acuta. Questi farmaci eliminano i sintomi del processo infiammatorio, riducono la gravità dell'edema, alleviano il dolore. Il meccanismo d'azione degli agenti non ormonali per il trattamento dell'osteocondrosi è abbastanza semplice.

L'infiammazione inizia il suo sviluppo sotto l'influenza di un enzima specifico - cicloossigenasi. Grazie a lui si formano le prostaglandine, componenti biologicamente attive che stimolano e supportano il processo patologico.

I FANS hanno la capacità di bloccare la funzionalità dell'enzima presentato. Cioè, il corpo semplicemente non produrrà sostanze che contribuiscono allo sviluppo dell'infiammazione. Riducono anche la temperatura corporea in presenza di calore.

Tuttavia, i rimedi presentati possono causare alcuni effetti collaterali:

  • infiammazione erosiva dello stomaco,
  • l'ulcera
  • cambiamenti patologici nel sistema di coagulazione del sangue,
  • maggiore sensibilità alla luce solare.

Tali reazioni negative si verificano nel corpo in caso di intolleranza individuale ai farmaci o al loro uso incontrollato.

Regole sull'uso dei fondi e forme di produzione dei FANS

Affinché una persona dopo aver assunto FANS non sviluppi effetti collaterali, è necessario seguire queste regole:

  1. Nonostante il fatto che questi farmaci per il trattamento dell'osteocondrosi siano considerati abbastanza sicuri, possono comunque causare effetti indesiderati. Quindi, il loro uso prolungato non è raccomandato, altrimenti i farmaci danneggiano il fegato, lo stomaco e alcuni altri organi interni. Il periodo massimo consentito di utilizzo di farmaci anti-infiammatori non steroidei per l'osteocondrosi è di 7 giorni. Per prolungare la ricezione del loro uso può essere solo un medico.
  2. Se un paziente ha problemi ai reni, allo stomaco o al fegato, questi farmaci devono essere trattati con molta attenzione.
  3. Puoi bere solo pillole con acqua normale. Il tè o la soda possono cambiare le proprietà dei farmaci. Al fine di ridurre l'effetto dannoso dei FANS sullo stomaco, è necessario bere le capsule con un sacco di liquido.
  4. In caso di osteocondrosi cervicale, è vietato l'uso simultaneo di diversi tipi di farmaci antinfiammatori. Ciò non aiuterà a migliorare l'efficacia dei farmaci, ma danneggerà la salute.
  5. Durante il trattamento di esacerbazione della patologia presentata, le compresse di questo tipo non devono essere combinate con l'alcol.

Questi farmaci sono prodotti sotto forma di compresse, capsule, preparati locali per l'applicazione sulla pelle, nonché sotto forma di un liquido per iniezioni intramuscolari (endovenose). Ciò che il medico prescriverà esattamente dipende dal grado di sviluppo della patologia e dalle caratteristiche individuali dell'organismo.

Quali sono le controindicazioni per l'uso

Quindi, i farmaci non steroidei sono vietati per l'uso se il paziente ha notato:

  • stato di gravidanza
  • reazione allergica al farmaco
  • grave danno al tratto digestivo, al fegato o ai reni,
  • violazioni dell'integrità della pelle, nonché malattie dermatologiche (queste regole sono accettate per unguenti e gel con effetto anti-infiammatorio).

In altri casi, i fondi forniti aiutano a sbarazzarsi delle principali manifestazioni dell'osteocondrosi. Sebbene non siano in grado di curare la patologia.

Che forme preformate di FANS sono

I farmaci più popolari che aiutano a eliminare i sintomi dell'osteocondrosi sono:

  1. L'indometacina (analoghi: Revmatin, Indobene) è un potente agente antinfiammatorio, tuttavia è considerato obsoleto. Il suo svantaggio è la presenza di un gran numero di effetti collaterali. Non può essere preso da persone di età inferiore ai quattordici anni.
  2. Diclofenac (analoghi: Artrozan, Voltaren, Naklofen) - è un farmaco anestetico molto forte con effetto anti-infiammatorio. Tuttavia, non può essere preso per molto tempo. Non usare lo strumento e in quei casi in cui il paziente ha problemi con la formazione del sangue.
  3. Fenilbutazone.
  4. Panoksen. Combina componenti come diclofenac e paracetamolo. È usato se il paziente soffre di dolori molto gravi. Il farmaco non deve essere utilizzato da persone che hanno problemi al cuore, al tratto gastrointestinale, ai reni e al fegato.
  5. Ibuprofene. Questo strumento ha un effetto antinfiammatorio, antipiretico e analgesico.
  6. Lornoxicam.
  7. Tenoxicam. Oltre all'effetto analgesico e anti-infiammatorio, il farmaco è in grado di ridurre il calore. La sintomatologia non riappare durante il giorno. Ma, come tutti gli altri non steroidei, il PVA ha alcuni effetti collaterali, quindi non dovrebbe essere usato senza la prescrizione del medico.
  8. Ketoprofene. Il vantaggio di questo strumento è che non compromette la condizione del tessuto cartilagineo. Utilizzato come parte della terapia complessa. Il farmaco elimina bene i sintomi dell'osteocondrosi e può essere utilizzato in diverse forme.
  9. Ketorolac. È considerato uno dei più potenti antidolorifici. Ma non puoi usarlo a lungo.
  10. Naproxen è in grado di far fronte anche a una sindrome del dolore molto pronunciata. Tuttavia, l'effetto del farmaco si sviluppa abbastanza a lungo. Per sentire il miglioramento, dovrebbe essere preso almeno un mese. Il vantaggio dello strumento è che non ha un alto effetto tossico sul tratto gastrointestinale.

Questi farmaci per il trattamento dell'osteocondrosi sono considerati i più popolari e vengono prescritti più spesso.

Droghe selettive

Tali FANS nell'osteocondrosi forniscono lo stesso effetto delle compresse standard, ma hanno meno effetti collaterali. Una caratteristica di questi fondi è la possibilità di un lungo ricevimento. Alcuni di loro sono efficaci per 2-3 anni.

Il rimedio più popolare di questo tipo è Movalis. È in grado di eliminare efficacemente e delicatamente l'infiammazione senza danneggiare lo stomaco e altri organi interni. Non può essere utilizzato in alcune altre patologie degenerative dello scheletro: spondilite anchilosante, artrite.

Questo medicinale è prodotto sotto forma di compresse, ampolle per iniezione e candele. Il farmaco viene assunto una volta al giorno. Per la rapida eliminazione della sindrome del dolore, viene utilizzato liquido per preparazioni iniettabili.

Farmaci anti-infiammatori locali per l'osteocondrosi

La terapia della malattia presentata dovrebbe essere complessa. Al fine di eliminare il processo infiammatorio in modo più efficiente, è inoltre possibile utilizzare unguenti e gel che forniscono tale azione.

Tra questi ci sono i seguenti: Indomethacin, Dikofenak, Voltaren. Il loro vantaggio è che non hanno un effetto negativo sullo stomaco, poiché agiscono direttamente sull'articolazione interessata.

Indipendentemente dall'efficacia dei farmaci antinfiammatori non steroidei nell'osteocondrosi, essi non possono essere salvati dalla malattia stessa, poiché non la curano. Ma i farmaci possono migliorare significativamente la qualità della vita di una persona eliminando i sintomi spiacevoli. In questo caso non è necessario impegnarsi nell'auto-trattamento, poiché oltre ai FANS nell'osteocondrosi, dovrebbero essere applicati anche altri metodi di terapia. E le droghe usate impropriamente peggioreranno solo le condizioni del paziente, danneggeranno altri sistemi del corpo.

Gruppo Ibuprofen

I farmaci a base di questo principio attivo hanno un effetto lieve. Tutti loro sono inibitori non selettivi della COX e pertanto non dovrebbero essere usati da persone con malattie gastrointestinali.

I principali mezzi efficaci di questo gruppo sono Nurofen, Dolgit. A differenza di Diclofenac e dei suoi analoghi, possono essere utilizzati da neonati e donne incinte.

Indometacina e suoi derivati

Nell'osteocondrosi a livello cervicale e in altre parti della colonna vertebrale, i derivati ​​di inometacina (Indometacina-Acro, Indometacina, Indovazina) sono in grado di rimuovere rapidamente il processo infiammatorio e ridurre il dolore.

Molto spesso questi antidolorifici vengono utilizzati sotto forma di un unguento, ma ciò non significa che il farmaco non possa dare una reazione negativa. Nausea, mal di stomaco e disturbi digestivi si manifestano più spesso alla fine della prima settimana di trattamento con questi farmaci.

È severamente vietato utilizzarli durante la gravidanza, in presenza di malattie infettive o gastriche, nel periodo di alimentazione del latte materno. Gli analoghi della inometacina sono anche inappropriati in pediatria.

Trattamento con ketoprofene

I farmaci particolarmente forti includono i derivati ​​del ketoprofene. Hanno solo anestetizzare l'area problematica in pochi minuti. Come indicato dai farmacisti, questi farmaci sono quasi 10 volte più potenti di quelli fatti sulla base dell'ibuprofene.

Poiché questi agenti sono anche non selettivi, possono causare le stesse reazioni collaterali della maggior parte degli altri FANS.

Avendo notato reazioni negative sia dagli organi interni che dal sito di sfregamento negli unguenti, il paziente deve smettere di usarli.

È vietato usare ketoprofene in qualsiasi forma farmaceutica mentre si trasporta un bambino. L'elenco dei farmaci anti-infiammatori non steroidei per l'osteocondrosi comprende: Flexen, Bystrumgel, Ketonal e Fastum.

Specifiche di Diflofenac

Le medicine fatte sulla base del diclofenac sono altamente efficaci per il trattamento dell'osteocondrosi del collo. Le medicine di questo gruppo sono Diclobene, Diclopan plus, Voltaren. Tutti loro, di regola, sono ben tollerati dai pazienti.

Poiché hanno un effetto di riassorbimento, non dovrebbero essere usati dalle donne in gravidanza, così come nel caso di danni erosivi alle membrane del duodeno e dello stomaco. Non usato per trattare i bambini in età prescolare.

Il farmaco Diclofenac stesso, oltre al principale principio attivo, contiene olio di lino, mentolo, metil salicile, grazie al quale si distingue per la sua azione delicata e la buona prestazione.

Medicinali Nimesulide

I derivati ​​di nimesulide sono chiamati farmaci di nuova generazione. Appartengono a mezzi selettivi e quindi agiscono selettivamente sulla cicloossigenasi. Solo COX-2 è inibito e COX-1 non viene "toccato".

Essendo il principale rappresentante di questo gruppo, Nise è ampiamente usato per trattare le malattie della colonna vertebrale, tra cui l'osteocondrosi.

Si consiglia ai farmacisti di usarlo al mattino. Ciò garantirà facilità di movimento durante il giorno. La forma principale di nimesulide è unguenti, gel. Non hanno reazioni avverse così gravi come non selettive.

Le principali conseguenze negative del loro uso sono le reazioni locali sotto forma di arrossamento, eruzione cutanea, prurito. Tuttavia, non raccomandato per donne in gravidanza e bambini.

Poiché i farmaci antinfiammatori non ormonali sono farmaci gravi che possono causare una serie di conseguenze negative, il loro uso indipendente non è affatto permesso.

Solo un medico può prendere con successo i farmaci, determinarne il dosaggio e la durata del trattamento.

Una selezione dei miei materiali utili sulla salute della colonna vertebrale e delle articolazioni, che ti consiglio di guardare:

Guarda anche molti materiali aggiuntivi utili nelle mie comunità e account sui social network:

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Forme di rilascio

Esistono diverse forme di rilascio di farmaci anti-infiammatori per l'osteocondrosi: forma della compressa, iniezione, unguento / gel per uso locale, supposte rettali.

L'infiammazione nell'osteocondrosi è cronica. Pertanto, le compresse di FANS per osteocondrosi sono più spesso prese: al fine di alleviare il dolore doloroso cronico, l'effetto anestetico quando vengono prese non si verifica immediatamente, il farmaco ha bisogno di accumularsi nel corpo.

La somministrazione parenterale dei FANS è il privilegio dei pazienti ricoverati, poiché con questo metodo di somministrazione è necessario il monitoraggio da parte di un medico. Questo metodo è usato per il dolore acuto. Per via endovenosa spesso prescritto - xefocam, celecoxide, per via intramuscolare - naklofen, diclofenac, dexalgin.

Tra i farmaci per il trattamento dell'osteocondrosi, gli unguenti a base di FANS sono popolari da molti anni, sono convenienti da usare perché il più delle volte il loro paziente prescrive a se stesso, senza l'aiuto di un medico. Agiscono localmente, riducendo al minimo gli effetti collaterali sistemici. Caratterizzato anche da un lungo periodo di accumulo nel corpo, ma comunque un buon sollievo dal dolore.

Le droghe più popolari di azione locale sono:

  • Unguento ibuprofene.
  • Unguento diclofenac (voltaren).
  • Gel Ketoprofen.
  • Indometacina pomata

L'indometacina unguento è un ottimo rimedio per il dolore acuto quando l'indometacina aiuta. Poiché questo farmaco è un potente antinfiammatorio e analgesico, ma allo stesso tempo agisce in modo molto aggressivo sulla mucosa gastrica, quindi è raramente prescritto in compresse.

Aderendo ad alcune raccomandazioni, è possibile migliorare l'effetto degli unguenti:

  1. Per prima cosa è necessario applicare l'unguento su tutta la superficie e quindi massaggiare lo sfregamento. Sarà come un doppio effetto: il massaggio stesso migliora la microcircolazione, che contribuisce ad un migliore assorbimento del farmaco.
  2. Dopo aver applicato l'unguento o il gel non è possibile impiegare circa due ore per fare la doccia o il bagno, è meglio, naturalmente, fare una doccia calda prima di applicare il farmaco, che riscalda anche la pelle e la prepara.
Preparazione per l'applicazione dell'unguento

Ci sono anche supposte rettali. La loro opportunità rimane in discussione. Da un lato, sono rapidamente assorbiti, dal momento che il retto è ben fornito. D'altro canto, la biodisponibilità (la percentuale di principio attivo che funziona) è significativamente ridotta.

Regole per un uso efficace e sicuro

  1. Quando si applica il modulo tablet, è necessario prendersi cura dello stomaco: non assumere compresse a stomaco vuoto, prendere in considerazione l'opzione di un uso parallelo di farmaci che proteggano la mucosa gastrica.
  2. Per iniziare il ricevimento con la dose minima efficace, in assenza di effetti - per aumentare la dose al massimo consentito o per cambiare il farmaco, non si può prendere più della dose giornaliera (è individuale ed è indicata nelle istruzioni).
  3. Idealmente: prendere la droga in tempo.
  4. Non assumere farmaci anti-infiammatori per più di 5-7 giorni.
  5. Per il sollievo dal dolore acuto, la preferenza è data alle forme iniettabili, al dolore cronico, alle pillole o agli unguenti.
  6. Non puoi assumere FANS e alcol, poiché il carico sul fegato aumenta più volte.
  7. E l'ultimo, anche se sarebbe necessario mettere in primo piano: l'autotrattamento è una misura estrema. È meglio consultare uno specialista. Questo è particolarmente vero per le terapie a lungo termine senza risultati o in presenza di malattie concomitanti, il cui corso può essere aggravato durante l'assunzione di FANS.

Spesso prescritti farmaci

Al momento, il mercato farmaceutico ha un'enorme varietà di farmaci. E a volte è molto difficile da navigare. Pertanto, propongo il seguente elenco, che indica il principio attivo e l'elenco dei nomi commerciali dei FANS, che sono più spesso prescritti per il trattamento dell'osteocondrosi:

  • Diclofenac sodico: diclofenac, diclac, diclobene, feloran, naklof, ortofen, voltaren.
  • Indomethacin: Methindol Retard.
  • Dexalgin (principio attivo dexketoprofene): Alfort Dex, Decafen.
  • Ketoprofen: chetonal, ketanov, ketalgin, ketorol, ketorolac.
  • Nimesulide: nimesil, nimid, nimesulide, nimulid, nise.
  • Ibuprofen: affida, nurofen, fasepik, ibuklid (farmaco combinato, costituito da ibuprofene e paracetamolo).
  • Lornoxicam: Xefocam.
  • Meloxicam: Movalis, Melbek, Rhemoxicam.

Effetti collaterali

  • Danneggiano la mucosa del tratto gastrointestinale, in particolare lo stomaco, che può essere accompagnato da dolore nell'addome superiore, nausea, disagio, e in seguito - gastrite o ulcera peptica.
  • Violare la funzione dei reni (di nuovo - danneggiare le mucose del sistema di placcatura del calice-pelvi), quindi è consigliabile controllarli prima di prescrivere. L'indometacina è la più nefrotossica.
  • Violare il lavoro del fegato, bloccando tutto lo stesso enzima COX. Questo può manifestarsi con pesantezza nell'ipocondrio sinistro, disagio. Con l'uso prolungato può aumentare gli enzimi epatici.
  • La sconfitta del sistema nervoso: vertigini, a volte compromessa coordinazione. Molto spesso, tali complicazioni si verificano durante l'assunzione di indometacina.
  • Possono ridurre il livello delle piastrine e la loro capacità di aggregazione, che è irto di un aumentato rischio di sanguinamento.
  • Reazioni allergiche sotto forma di orticaria, asma.
  • Estremamente raro - febbre per ricevere ibuprofene.
  • Le manifestazioni cutanee - prurito ed eritema, sono estremamente rare.

Per quanto riguarda i FANS selettivi, grazie alla loro capacità di agire selettivamente, gli effetti collaterali sono molto più bassi.

Controindicazioni all'assunzione di FANS nell'osteocondrosi

  • Malattie del tratto gastrointestinale, in particolare - gastrite, ulcera gastrica e ulcera duodenale.
  • Malattia del fegato
  • Malattie dei reni, che sono accompagnate da una diminuzione delle loro funzioni.
  • Riduzione del conteggio delle piastrine.
  • Gravidanza.
  • Reazioni allergiche al principio attivo.
  • Per le malattie del retto, vi è una restrizione nell'uso di candele rettali.
L'ammissione di FANS nell'osteocondrosi è vietata alle donne in gravidanza.

L'uso di FANS per il trattamento dell'osteocondrosi durante la gravidanza e l'allattamento.

È dimostrato che i FANS sono in grado di penetrare la placenta e causare difetti alla nascita. Si noti che quando assumono questi farmaci durante la gravidanza, aumenta la durata del travaglio, aumenta la quantità di perdite ematiche e nei neonati può esserci un ritardo nello sviluppo. Inoltre, l'allattamento al seno non è raccomandato per ricevere farmaci antinfiammatori. Tuttavia, in casi di estrema necessità, secondo le raccomandazioni del medico, a volte vengono prescritti ibuprofene o diclofenac, poiché sono più veloci di quelli rimossi dall'organismo.

Considerato tutto quanto sopra, è necessario concludere:

In caso di sindrome del dolore in osteocondrosi - è necessario consultare un medico in modo che il regime di trattamento corrisponda allo stato del paziente, così come che tutte le malattie associate siano prese in considerazione. Solo in casi estremi, per alleviare un attacco di dolore acuto, puoi auto-medicare, e poi di nuovo - da uno specialista.

Va ricordato che i FANS nell'osteocondrosi sono un trattamento sintomatico che non elimina la causa.

Effetti ed effetti collaterali

L'osteocondrosi è una malattia della colonna vertebrale in cui si verificano cambiamenti patologici nei dischi intervertebrali. Si "restringono" e non affrontano più le loro funzioni di ammortamento. Di conseguenza, i corpi vertebrali iniziano a toccare, si verifica l'attrito, che provoca la formazione di escrescenze ossee. Irritano il tessuto muscolare nelle vicinanze, causando la loro infiammazione e gli spasmi. Gli osteofiti violano le radici nervose e i vasi sanguigni. Ci sono sensazioni dolorose, la gamma di movimenti è limitata, il flusso sanguigno è disturbato.

I farmaci antinfiammatori non steroidei per il trattamento dell'osteocondrosi possono alleviare il dolore, la temperatura, i processi infiammatori. Il meccanismo d'azione è volto ad inibire la cicloossigenasi, che è responsabile della produzione di prostaglandine. Sono mediatori dell'infiammazione e più vengono prodotti, più intenso è il processo infiammatorio.

I FANS sono disponibili in varie forme di dosaggio. Per i dolori moderati applicare pomate e compresse. La sindrome del dolore forte viene rimossa dalle iniezioni intramuscolari.

Sulla nota Dosaggio e trattamento prescritto da un medico dopo aver esaminato il paziente. L'autouso può portare a effetti collaterali indesiderati.

L'uso prolungato di FANS ha un effetto negativo sugli organi digestivi, interrompendo la produzione di sostanze che proteggono la mucosa e ha una serie di effetti collaterali.

Controindicazioni:

  • intolleranza ai componenti,
  • ulcera allo stomaco,
  • patologia del fegato e dei reni,
  • diminuzione delle piastrine nel sangue,
  • la gravidanza.

Con un lungo ciclo di trattamento, possono verificarsi reazioni avverse:

  • vertigini, visione offuscata e memoria
  • tachicardia, aumento della pressione sanguigna,
  • reazioni allergiche
  • scarsa coagulazione del sangue.

Quali farmaci sono meglio usare? In ogni caso, il trattamento è prescritto dal medico, selezionando la dose ottimale e il corso minimo. I farmaci più efficaci sono la nuova generazione. Causano un minimo di reazioni avverse. L'unico aspetto negativo è il loro alto costo.

Compresse FANS per osteocondrosi

I farmaci antinfiammatori non steroidei per le compresse di osteocondrosi sono usati per sindromi da dolore moderato. Spesso i medici prescrivono farmaci con il principio attivo diclofenac sodico. È un derivato sintetico dell'acido fenilacetico. Ha effetto analgesico, riduce l'infiammazione, il gonfiore, migliora la circolazione sanguigna nei tessuti, previene la formazione di piastrine.

L'uso del farmaco nelle malattie del sistema muscolo-scheletrico contribuisce a:

  • recupero dell'ampiezza dei movimenti,
  • sollievo dal dolore,
  • indebolimento del processo infiammatorio.

La massima concentrazione nel sangue viene raggiunta dopo 6 ore. Gli effetti terapeutici iniziano in 1,5-2 ore. La rimozione del farmaco viene effettuata con l'urina.

I farmaci a base di Diclofenac includono:

L'indometacina è un farmaco antinfiammatorio che allevia rapidamente il dolore e allevia il gonfiore. Nella medicina moderna è considerato obsoleto a causa della vasta lista di effetti collaterali. Controindicato nei bambini sotto i 14 anni e nelle donne in posizione.

Teksamen affronta il dolore ed elimina efficacemente l'infiammazione dei tessuti. L'effetto clinico dopo l'applicazione dura più di un giorno. Vietato dall'uso senza supervisione medica. Le controindicazioni assolute sono una tendenza al sanguinamento gastrico.

La nuova generazione di farmaci include:

  1. Ksefokam con un'alta capacità di alleviare il dolore. In termini di parametri anestetici, può competere con la morfina senza causare dipendenza. Non influisce sugli organi vitali. Rapidamente assorbito nel fegato ed escreto nelle urine.
  2. Celecoxib - forma di rilascio in capsule. Ben allevia il dolore, combatte efficacemente l'infiammazione, apporta un significativo sollievo nella fase acuta dell'osteocondrosi.
  3. Nimesulide - allevia rapidamente l'infiammazione e allevia il dolore, ha effetti collaterali minimi.

Sulla nota Con l'uso prolungato di farmaci, il medico prescrive i mezzi di una nuova generazione per minimizzare l'impatto negativo sul sistema gastrointestinale e minimizzare le reazioni avverse del corpo.

Somministrazione per via parenterale di FANS

Le iniezioni antinfiammatorie non steroidei nell'osteocondrosi sono prescritte per il sollievo delle sindromi da dolore grave. Entrando nel sangue, i farmaci iniziano ad agire entro 15-20 minuti. La somministrazione parenterale riduce il rischio di esacerbazione delle malattie gastrointestinali.

  • Diclofenac in fiale - con tutti gli effetti curativi positivi influenzano negativamente lo stomaco,
  • Meloxicam è un analgesico non steroideo per l'osteocondrosi, può essere assunto per molto tempo sotto la supervisione di un medico,
  • Movalis - analgesico pronunciato con azione antipiretica e anti-edema
  • Ketorolac - un potente farmaco contro il dolore e l'infiammazione, è destinato a brevi cicli di trattamento,
  • Ksefokam - ha effetto analgesico ed antipiretico, elimina arrossamenti e gonfiori.

Sulla nota Più spesso prescritti Meloxicam e Movalis con osteocondrosi della colonna vertebrale. Il vantaggio del farmaco nel lungo ricevimento senza effetti collaterali.

Unguenti e gel locali

Gli unguenti non steroidei per l'osteocondrosi hanno un effetto analgesico pronunciato, senza intaccare lo stomaco e il tratto intestinale. Sono utilizzati per il dolore moderato e la lombaggine in aggiunta alla terapia generale.

I farmaci antinfiammatori a base di ibuprofene (Nurofen, Dolgit, Ibuprofen) sono usati per osteocondrosi cervicale, dolore alle ginocchia, gambe. L'unguento viene applicato con una piccola striscia di 5-10 cm e strofinato nella zona dolente.

Il ketoprofene si trova in Ketonal, Fastum Gel, Flexen. Aiuta con dolori articolari e muscolari. L'unguento viene applicato con uno strato sottile due volte al giorno.

I farmaci antinfiammatori non steroidei per il trattamento dell'osteocondrosi del collo sono rappresentati da farmaci a base di diclofenac: Voltaren, Diklovit, Diklak. Il trattamento viene effettuato per 14 giorni, causando un piccolo strato 3 volte al giorno.

La classe di Knies e Nimulid appartengono alla classe dei FANS di nuova generazione. I farmaci antinfiammatori non steroidei arrestano il dolore nell'osteocondrosi della regione lombare, i reumatismi e la radicolite. Allevia rapidamente l'infiammazione e il gonfiore.

Unguenti, gel e creme anestetici colpiscono la parte malata del corpo, entrano nel flusso sanguigno senza inibire il sistema digestivo. I FANS nell'osteocondrosi possono alleviare l'infiammazione, alleviare il dolore debilitante, accelerare il metabolismo nel tessuto muscolare e migliorare il benessere del paziente. Gli agenti non steroidei sono la base della terapia per l'esacerbazione della malattia.

Potresti anche essere interessato a questi. GRATIS materiali:

  • Una corretta alimentazione per la salute della colonna vertebrale e delle articolazioni: 10 componenti nutrizionali essenziali per una colonna vertebrale sana
  • Sei preoccupato per l'osteocondrosi? Ti consigliamo di familiarizzare con questi metodi efficaci di trattamento dell'osteocondrosi delle sezioni cervicale, toracica e lombare senza farmaci.
  • Il dolore causato dall'artrosi dell'articolazione del ginocchio o dell'anca si arresta? Il libro gratuito "Programma passo-passo per ripristinare la mobilità delle articolazioni del ginocchio e dell'anca durante l'artrosi" ti aiuterà a far fronte al disturbo a casa, senza ospedali e farmaci.
  • Libri gratuiti: "TOP-7 esercizi dannosi per esercizi mattutini, che è necessario evitare" e "7 principali errori nell'addestramento fitness per un principiante a casa e in palestra" rispetto agli allenamenti per le persone che sono state a lungo impegnate nel fitness.
  • Corso di formazione unico gratuito "I segreti del trattamento dell'osteocondrosi lombare" da parte di una terapia per esercizi medici certificati, ha sviluppato un esclusivo sistema di recupero di tutte le sezioni spinali, che ha già aiutato più di 2000 clienti!
  • Semplici tecniche per alleviare il dolore acuto quando si pizzica il nervo sciatico, vedere questo video.