Ernia spinale

Con l'ernia spinale, è possibile camminare molto

La migliore medicina per l'ernia della colonna lombare è la corretta esecuzione delle funzioni motorie umane. Quando le vertebre sono spostate l'una dall'altra, il fluido ritorna ai dischi intervertebrali. Pertanto, in questo caso, puoi semplicemente fare una passeggiata. Ma qui è necessario conoscere la misura, altrimenti lo stato peggiorerà. Quindi cosa sta camminando con l'ernia spinale e come è utile? Capiamo più dettagliato.

Camminando con l'ernia spinale

La normale camminata è dannosa?

Sì, camminare con l'ernia della colonna lombare in alcuni casi è dannoso. C'è un'opinione secondo cui le malattie della colonna vertebrale possono verificarsi a causa della capacità di camminare. Questo fenomeno è spiegato da una delle ipotesi più comuni: il corpo umano non è adattato a questo stile di vita. Si suppone che le persone camminino scalzi su terreno soffice, ma camminiamo su superfici dure e su scarpe rigide. In tali condizioni, "colpi" nello spazio intervertebrale sono ottenuti ad ogni passo.

Le onde d'urto si diffondono in tutto il corpo, compresi i dischi intervertebrali, che possono portare a patologie. Questo non è solo un'ipotesi, si basa su molti studi. Speciali sensori accelerometrici sono stati impiantati nelle ossa delle persone. Così, gli scienziati hanno scoperto che con una camminata veloce sulla moderna superficie dura c'è un carico enorme su tutto il corpo, soprattutto sui talloni. I colpi raggiungono la testa e la spina dorsale, che per decenni porta a un'ernia della colonna vertebrale, specialmente nella regione lombare.

Quale cammino può essere utile

Come misura preventiva, gli esperti raccomandano di scegliere le scarpe giuste e si può camminare su una superficie morbida. Il ritmo della camminata ricreativa è di almeno 120 passi al minuto. Non è solo utile camminare su una strada morbida, foresta o giardino, ma è anche piacevole dal punto di vista estetico. Inoltre, è l'attività fisica più accessibile. Durante il movimento, la respirazione è attiva e molti muscoli e i loro gruppi sono coinvolti.

I medici raccomandano una passeggiata giornaliera di almeno 7-8 km e facendo 10.000 passi. Gli studi hanno dimostrato che nel secolo scorso, i cittadini viaggiavano 5 volte al giorno più degli abitanti moderni della città. Camminare per il trattamento dell'ernia vertebrale della colonna lombare dovrebbe iniziare con un carico minimo. In primo luogo, abbastanza ore per andare a 2-3 chilometri.

In futuro, cerca di fissare obiettivi per andare sempre di più. Ad esempio: domani percorri 10 gradini più di oggi. E l'enfasi deve essere fatta solo sulla resistenza. Non puoi interrompere le lezioni, quando hai già iniziato, vai, indipendentemente dal tempo e ogni giorno. Dopo un paio di mesi ti ci abituerai e non ci saranno difficoltà con la camminata quotidiana.

Ulteriori informazioni

È molto utile camminare un sacco di persone con un eccesso di peso, perché in un'ora di camminata attiva circa 35 grammi di grasso "brucia". Ma è dannoso per loro correre, dal momento che con una forte repulsione da terra c'è un grande sovraccarico a causa del loro peso. Puoi andare al lavoro o a scuola, è un'eccellente prevenzione delle malattie della colonna vertebrale. Anche l'alta attività motoria salva da:

  • atrofia muscolare
  • aiuta a migliorare la circolazione sanguigna.

Secondo gli standard generalmente accettati, quando dicono che una persona cammina velocemente, è di circa 130 passi al minuto, media - 90-120, lentamente - 80. È importante farlo correttamente, cioè: non piegare la schiena, allungare la pancia e camminare con le braccia alzate testa. E in inverno, puoi praticare lo sci, che aumenta la resistenza, sviluppa il sistema cardiovascolare, migliora i processi metabolici, un effetto favorevole sullo stato emotivo complessivo di una persona.

Nordic walking

Inoltre, la camminata scandinava è diventata di recente molto popolare. All'inizio, i finlandesi iniziarono a usare la tecnica negli anni Trenta del secolo scorso. Erano sciatori che, in questo modo, volevano fare sport nelle stagioni in cui non c'era neve. E hanno semplicemente camminato lungo l'area sminuzzata con bastoni, ma senza gli sci stessi. Grazie a ciò, si sono sempre mantenuti in forma e hanno ottenuto risultati significativi in ‚Äč‚Äčtornei e competizioni.

E alla fine del 20 ° secolo, gli scienziati hanno condotto uno studio sul nordic walking. I risultati hanno dimostrato che questo sport influisce favorevolmente sulle condizioni generali del corpo. Pertanto, la camminata scandinava è stata inclusa nel programma di molti centri di riabilitazione. È diventato molto popolare in molte località di cura della CSI e non solo. Le indicazioni per l'uso sono le seguenti:

  • eccesso di peso corporeo,
  • malattie polmonari
  • sistema cardiovascolare
  • disordini metabolici,
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico, come l'ernia vertebrale della colonna lombare, l'osteocondrosi e così via.

Ma qual è la differenza tra la camminata scandinava e quella ordinaria, a parte l'uso dei bastoncini? La differenza principale è che quando si muove con il supporto, circa il 90 percento dei muscoli scheletrici sono coinvolti nel processo. E con la normale camminata, solo il 40%. Questo aumenta il carico sulla persona, con conseguente più calorie bruciate e muscoli rafforzare meglio. Migliora anche la circolazione sanguigna, allena il cuore e aumenta il volume dei polmoni.

Calcola la lunghezza dei bastoncini

Nei sanatori sono impegnati gruppi di nordic walking di diverse persone. Inizialmente effettuano un piccolo riscaldamento e attraversano il parco sul territorio del centro ricreativo. L'istruttore seleziona i bastoncini per la crescita di ogni partecipante, perché più il proiettile è lungo, maggiore è il carico. Calcola la lunghezza del bastone secondo questa formula: la crescita viene moltiplicata per un coefficiente speciale, che equivale a 0,68. La lezione si svolge ad un ritmo veloce, i pazienti dovrebbero imitare il movimento quando sciano, rotolando il tallone fino alla punta, camminano circa 40 minuti e 3 volte a settimana.

Questo trattamento non ha limiti di età. Il metodo non deve essere utilizzato solo da pazienti che necessitano di un intervento chirurgico quando compare una riacutizzazione di una malattia cronica o un'infezione acuta. Il risultato del trattamento è molto efficace, poiché il tono muscolare aumenta, la spina dorsale si rafforza, la mobilità articolare ei processi metabolici migliorano.

Scarpe da passeggio

Le scarpe scelte in modo errato possono ferire non solo le gambe, ma anche l'intero sistema locomotore. Casual non si adatta, anche con una suola piatta. Le scarpe giuste si adattano al piede, non sfregano e non sono troppo larghe. Dovrebbe anche aggiustare la caviglia.

Affinché l'asfalto o l'altra superficie dura non sia così resistente, puoi migliorare la funzione di ammortizzazione delle tue scarpe da ginnastica per i tuoi piedi. Metti dentro le solette in morbida gommapiuma e indossa calze di lana spessa. Le scarpe da ginnastica dovrebbero essere pieghevoli, specialmente nella zona della suola. A causa di ciò, quando si cammina, saranno coinvolti muscoli aggiuntivi e molte articolazioni. I lacci devono essere allacciati in modo lasco, non strettamente in modo che la circolazione del sangue non sia ostruita e le articolazioni dell'arto inferiore funzionino normalmente.

Corretta tecnica di camminata

Oltre a tutto ciò che è stato elencato sopra, è necessario sapere come impegnarsi adeguatamente nel camminare terapeutico. Se segui tutte le regole, il sovraccarico del corpo durante l'esercizio non si verificherà. Quando cammini, cerca di ridurre al minimo i movimenti verticali di tutto il corpo. Ecco perché il tallone della gamba jog dovrebbe essere tolto da terra solo dopo che la gamba libera è più lontana dal secondo.

Se questa regola non viene rispettata, ad ogni passo il corpo si muove di 5-10 cm in più, quindi più in basso, questo viene chiamato camminata verticale. E se spegni il tallone dal supporto più tardi, i movimenti saranno corretti, orizzontali. Ciò è particolarmente necessario per osservare la prima volta delle classi, in futuro questi movimenti diventeranno un'abitudine e si svilupperà un riflesso. Ciò ridurrà al minimo la differenza tra l'attivazione di diversi gruppi muscolari.

Posso correre con l'ernia spinale e perché?

Con una corsa all'ernia intervertebrale, le cose sono diverse. Il jogging lento e breve (non più di 1-2 chilometri al giorno lungo la sabbia) è consentito a persone con ernia moderatamente non complicata.

Il resto dei pazienti, anche se l'ernia procede "tranquillamente", la corsa è controindicata prima di arrestare la malattia. Qual è la ragione? Il fatto è che correre in questi pazienti può portare a conseguenze indesiderabili.

Sport vietati

Ci sono un certo numero di attività fisiche che devono essere eseguite quando viene rilevata l'ernia intervertebrale. Tuttavia, è molto importante tenere conto del fatto che alcuni sport possono solo aggravare la situazione.

Quindi, i carichi proibiti per identificare questa malattia includono quanto segue:

Un'eccessiva pressione sulla colonna vertebrale danneggiata contribuisce alla ricorrenza del processo patologico. Dovrebbe essere escluso qualsiasi allenamento che abbia un carico assiale sull'area danneggiata. Questi sono:

  1. Sollevamento pesi: sollevamento pesi, stacco per l'ernia intervertebrale della colonna lombare, panca con manubri (da seduti o in piedi).
  2. Atletica leggera (parzialmente). Per un paziente con una brutta schiena, salti alti e lunghi sono inaccettabili.
  3. Calcio, pallacanestro, sci e altri sport attivi, che si caratterizzano per correre o restare a lungo in posizione eretta.
  4. Bodybuilding.
  5. Tour a piedi

Qualsiasi allenamento sportivo ed esercizi che richiedono una posizione eretta o seduta dovrebbero essere esclusi.

I benefici del cardio per il corpo

L'allenamento cardio è un tipo di occupazione che ha un focus diverso:

  • Tali manipolazioni rafforzano significativamente il sistema cardiovascolare,
  • Dopo di loro, aumenta il flusso di sangue di tutto il corpo,
  • I tessuti sono saturi di sangue
  • Sono portati in tono muscolare,
  • Praticamente tutti i muscoli del corpo sono allenati, grazie al quale l'ODE si rafforza,
  • L'eccesso di peso è caduto
  • Aumenta la resistenza del corpo e rafforza il sistema immunitario.

Di conseguenza, bisogna selezionare attentamente e creare complessi di allenamento. Il più popolare tra la gente è correre e camminare.

Tipi di allenamento

L'esecuzione in generale può essere variata. E ogni singola specie dà diversi gradi di stress che interessano tutto il corpo. Con l'ernia, molti hanno un effetto abbastanza forte sulla colonna vertebrale, motivo per cui dovrebbero essere considerati in modo più dettagliato:

  • Sprint ha una piccola distanza, ma un carico enorme sulla colonna vertebrale. Pertanto, anche un'esposizione a breve termine di questo tipo può causare gravi danni e portare ad un aumento dell'ernia.
  • La corsa a intervalli è caratterizzata da un cambiamento nella velocità di esecuzione nel processo. Nel contesto della perdita di peso, è molto buono, ma con un'ernia qualsiasi accelerazione moltiplica il carico e, insieme al fattore traumatico, non porterà a buoni risultati.
  • La maratona differisce a bassa velocità, ma su lunghe distanze. È il meno traumatico, ma l'esposizione prolungata di questa natura ai dischi può portare ad esacerbare i sintomi della patologia.
  • Il tapis roulant è considerato una delle migliori opzioni per la corsa. Su di esso puoi regolare la velocità e l'angolazione. Quando un'ernia è meglio scegliere un angolo zero. Inoltre, le tracce moderne sono dotate di un buon assorbimento degli urti.

Raccomandazioni, formazione, caratteristiche del lavoro

Cosa è necessario per la corsa:

  • Scarpe di qualità con suole imbottite
  • Buoni vestiti fatti di tessuto naturale, che non ostacolano il movimento,
  • Preferenza di dare strade tipo sporco o tapis roulant,
  • La distanza non dovrebbe essere grande - non più di 1,5-2 km.

Scelta nel processo di marcia lenta a bassa velocità su una superficie piana. Le basi in calcestruzzo dovrebbero essere evitate, poiché su di esse il trauma dei dischi durante una caduta è molto più forte.

L'ernia che cammina è più vantaggiosa. Non ci sono fasi di salita e discesa, e quindi la colonna vertebrale non è ferita. Di conseguenza, i medici raccomandano di camminare come un carico cardiaco.

Esistono diversi tipi di camminata che possono essere utilizzati per l'ernia. Differiscono nello stile di prestazione, ma hanno i loro vantaggi:

  • Ora il più popolare è il nordic walking. Nel suo caso, bastoncini scandinavi sono usati come pesi, la cui dimensione ottimale è la lunghezza al centro dell'avambraccio. Allena perfettamente il cuore e i vasi sanguigni, non danneggia la colonna vertebrale, crea condizioni per la perdita di peso.
  • Camminare è l'opzione migliore. Una persona sceglie la propria velocità con cui può muoversi comodamente. In questo caso, il corpo è attivamente saturo di ossigeno. Si ritiene che una passeggiata giornaliera di quaranta minuti la sera dia più risultati di un'ora e mezza di allenamento intensivo all'ora di pranzo.
  • Camminare leggermente più pesantemente appesantisce la colonna vertebrale e costringe a sforzare i muscoli del corpo. Inoltre, non è naturale per il corpo umano, e quindi con un'ernia è considerata la specie meno utile. Ma allo stesso tempo ti permette di bruciare rapidamente il grasso. Se correre è controindicato, quindi camminare a piccoli passi, ma a un ritmo veloce è una sostituzione diretta analogica e sicura.
  • Camminare all'indietro aiuta a correggere la postura e l'andatura e allena i muscoli della schiena delle gambe. È raccomandato per coloro che hanno la curvatura spinale.
  • Camminare sui gradini dà un buon carico sulle gambe e abbastanza tangibile - sulla regione lombare. L'ernia in questo reparto non è raccomandata.
  • L'istruttore ellissoide è una forma di salire le scale. Qui è possibile controllare la velocità e la direzione: i pedali possono essere ruotati sia in avanti che indietro, in modo da formare i vari gruppi muscolari.

Che cosa è utile camminare scandinavo

Ci sono controindicazioni

Ci sono molte controindicazioni per la corsa:

  • Violazione del sistema cardiovascolare,
  • Ernia sequestrata,
  • Esacerbazione della condizione
  • Nervo pizzicato con immobilizzazione parziale del dipartimento,
  • osteoporosi,
  • Violenti violazioni nel lavoro degli organi interni,
  • Malattie infettive accompagnate da febbre,
  • La presenza di tumori nel corpo.

Come rendere la camminata più efficiente

Recensioni e previsioni

Se parliamo delle recensioni, quindi, a giudicare dalla popolarità, la camminata e il tapis roulant scandinavi sono i più richiesti, sui quali, a proposito, si può anche camminare. In generale, le passeggiate, secondo i medici, sono più preferibili rispetto a fare jogging, specialmente con l'ernia spinale. Portano più benefici, oltre a muscoli sufficientemente carichi.

Inoltre, il processo di allenamento è abbastanza semplice e consente di controllare meglio le condizioni del corpo rispetto a quando si corre o qualsiasi altro tipo di cardio. Di conseguenza, nei casi in cui i pazienti praticano questo o quel tipo di deambulazione, il sollievo e il recupero si sono verificati molto più rapidamente, mentre correndo abbastanza spesso, la patologia è stata completamente ritardata o ha portato a gravi ricadute.

Come trattare la colonna vertebrale con la corsa, guarda nel nostro video:

Attività fisica consentita

I medici raccomandano che i pazienti con ernia della colonna vertebrale carichi minori. Nella fase acuta della cessazione dell'occupazione.

I medici raccomandano tali tipi di attività fisica ai pazienti:

  • nuoto
  • yoga
  • esercizi di stretching
  • Nordic walking
  • Pilates,
  • esercizi leggeri per la schiena,
  • esercizio terapeutico,
  • jogging.

Alcuni di questi sport possono essere controindicati nei pazienti in uno stadio o in un altro della malattia. Pertanto, solo il medico curante può programmare il jogging.

Regole di base

Correre con l'ernia spinale può essere utilizzato solo dalle regole. All'inizio del paziente subisce un esame completo. Il medico, insieme all'istruttore, seleziona un set individuale di allenamento basato sulla posizione dell'ernia, l'estensione della malattia, le comorbidità e le condizioni fisiche del paziente. È necessario osservare la tecnica corretta degli esercizi per la colonna vertebrale.

Anche durante la remissione della malattia dovrebbe seguire le regole. Quando si pratica una persona non dovrebbe avere dolore.

Non puoi tollerare il dolore, indica che gli esercizi sono scelti in modo errato, e questo può causare l'ernia a diventare acuta. I movimenti che causano dolore dovrebbero essere esclusi dallo schema di allenamento.

La prima lezione si svolge sotto la supervisione di un riabilitatore. Il medico controlla la corretta esecuzione dei movimenti. Dopo la selezione finale di quei movimenti che non causano danni, puoi procedere all'allenamento a casa.

I pazienti dovrebbero escludere i movimenti acuti e con una grande ampiezza, giri.

Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti senza problemi con l'allenamento graduale dei gruppi muscolari giusti. Se le classi causano disagio, è necessario consultare un medico.

Quando la corsa o l'esercizio fisico non possono essere eccessivi, il carico non dovrebbe essere elevato. È necessario dividere la distanza quando si corre in diverse sezioni, dopo aver eseguito ciascuna di esse, si dovrebbe riposare. Gli esercizi vengono eseguiti al mattino senza esposizione agli antidolorifici, quindi la valutazione dei risultati sarà accurata.

Le lezioni iniziano con un riscaldamento, i movimenti più semplici, passando a quelli più complessi. Se, oltre all'ernia, c'è una curvatura della colonna vertebrale, allora è necessario ridurre il carico su tutte le parti della colonna vertebrale. Le corse sono proibite.

Il trattamento sarà efficace solo con un approccio integrato. Il miglioramento delle condizioni del paziente viene notato dopo 6 mesi di allenamento regolare.

Preparazione per una corsetta

Prima di fare jogging dovrebbe allungare i muscoli, fare esercizi. La corsa è consentita solo nello stato di remissione della malattia. Scarpe da ginnastica o scarpe con suole antiurto dovrebbero essere utilizzate per l'allenamento. Tra una lezione e l'altra, fanno esercizi rilassanti da yoga, complessi di Pilates, eseguono movimenti di stretching. Tale carica prima di fare jogging preparerà la colonna vertebrale per il carico.

Controindicazioni

In alcuni casi, la corsa con l'ernia intervertebrale è controindicata. Non è possibile impegnarsi nel periodo di ernia acuta e aumento del dolore Inoltre, non eseguire:

  • con un raffreddore
  • malattie infettive
  • malattie oncologiche,
  • patologie croniche,
  • alta temperatura

Quando l'ernia spinale è controindicata: sollevamento pesi, aerobica, hockey, pattinaggio, alpinismo, arti marziali, salto con la corda, pallacanestro, pallavolo, calcio.

Questi sport causano troppa tensione alla colonna vertebrale. Ciò potrebbe compromettere la circolazione sanguigna, causare complicazioni all'ernia e peggiorare la condizione dei pazienti.

Carichi ammissibili durante il rigonfiamento del disco intervertebrale

Quando la sporgenza del disco intervertebrale ha permesso l'uso di diversi tipi di attività sportive. I pazienti con una diagnosi di ernia spinale si raccomandano di nuotare. Il nuoto è considerato utile perché il paziente non effettua movimenti improvvisi mentre si esercita in acqua, il carico sulla colonna vertebrale è minimo, non vi è alcuna pressione sulla regione intervertebrale a causa della diminuzione del peso corporeo sott'acqua. Si raccomanda di andare in bicicletta, l'obiettivo principale è sugli arti inferiori, la colonna vertebrale non soffre. È utile fare yoga, Pilates. Questi sport leniscono, allungano, rafforzano i muscoli della schiena.

I medici raccomandano di iniziare a praticare sport a piedi. Camminare rafforza notevolmente i muscoli spinali, migliora la pressione sanguigna. Camminare aiuta a perdere peso. I pazienti sono interessati alla seguente domanda: "Posso correre con un'ernia?". Le personalità dello sport non possono rifiutare questa occupazione. Come essere in questa situazione? È possibile ripristinare l'attività motoria correndo?

Sfortunatamente, correre non è una panacea per l'ernia spinale. Questo sport migliora la circolazione sanguigna, rafforza il corsetto muscolare. Il jogging è molto utile per i pazienti con ernia, nonostante la controversia sui benefici e sui danni del jogging come trattamento per la protrusione del disco intervertebrale.

Sei regole di corretta esecuzione

Se è possibile essere impegnati in una corsa sarà richiesto dal medico, il leader del paziente, considerando un grado di sviluppo di una patologia degenerativa. Le seguenti regole ti aiuteranno a ottenere il massimo dalla tua classe:

  1. Self jogging non è raccomandato. Le prime 2-3 lezioni dovrebbero essere condotte con un istruttore. L'istruttore contribuirà a sviluppare la corretta tecnica di corsa.
  2. La comparsa di mal di schiena - la cessazione del jogging. Durante il periodo di svolgimento di lezioni nel corpo per dissipare un piacevole calore, il dolore si allontana.
  3. È vietato eseguire movimenti bruschi e taglienti. Dovrebbe correre a un ritmo lento.
  4. Aumentare la durata delle lezioni con il permesso del docente.
  5. Dividi il jogging pianificato in più parti, fai ginnastica nelle pause.
  6. L'assunzione di antidolorifici è vietata. Il paziente non avverte l'aspetto del dolore causato dall'esercizio, tuttavia, vi è un alto rischio di lesioni alla colonna vertebrale.

Oltre alle qualità positive, correre inerente e negativo. Questo tipo di attività sportiva non è consentito per tutti i pazienti con diagnosi di ernia spinale. I pazienti continuano a praticare nonostante la diagnosi, le complicazioni e non è assolutamente possibile farlo, specialmente con il divieto di allenamento da parte del medico curante. È necessario ascoltare l'opinione del dottore. Un medico esperto e qualificato contribuirà a determinare l'allenamento, la durata delle lezioni, gli esercizi tra insiemi.

La tecnica giusta

La tecnica di corsa dovrebbe essere considerata di fondamentale importanza. Deve essere prestata particolare attenzione alla tecnica, prenditene cura in anticipo. Jogging è permesso per strada, in palestra su un tapis roulant. Il tapis roulant è molto più comodo, prima il paziente dovrebbe usare un simulatore. Su questi dispositivi la velocità è regolata. Fare jogging su un tapis roulant aiuterà a sviluppare una certa velocità che non causa dolore, disagio. La tecnica di allenamento corretta indipendentemente dalla sede è la seguente:

  • è impossibile far oscillare la colonna vertebrale, fissarla in vita, osservare la posizione della colonna vertebrale durante l'allenamento,
  • metti i piedi correttamente, il carico dai cretini cade sulla zona degli alluci - l'angolo tra i piedi è piccolo, tieni l'interno dei piedi in una linea,
  • il movimento inizia dal tallone alla punta.

Quando corri non dondolare la schiena, cerca di mantenere la schiena dritta, prova a rilassarti. Spostati in modo naturale, seleziona una campata comoda per un carico uniforme sui piedi. Tenendo la schiena in una posizione verticale immobile, il rischio di lesioni diminuisce, cercare di non inclinare il corpo in avanti, inclinare all'indietro, mantenere una postura corretta.

Corriamo per la salute? I benefici dell'allenamento

Pratico tutti gli atleti stanno facendo questa domanda. Con l'ernia della colonna vertebrale, è possibile eseguire, tuttavia, per alcuni pazienti, gli esercizi saranno dannosi. La corsa si basa sulle caratteristiche cliniche, sul grado di patologia, sulle condizioni fisiologiche generali della vittima. "Non confondere trattamento e prevenzione con lo sfruttamento", come rispondono i luminari ufficiali della medicina. L'esecuzione è utile se non si abusa di trattamenti.

Correre: sono migliaia di colpi alle articolazioni. I pazienti con una diagnosi simile non dovrebbero usare questo tipo di attività sportiva troppo spesso, altrimenti l'artrosi e l'osteocondrosi li stanno aspettando da più di 50 anni. I medici raccomandano di fare jogging. Questo tipo di corsa non causa tali complicazioni. I vantaggi del jogging:

  • effetti positivi sui sistemi nervoso ed endocrino
  • l'impulso si normalizza,
  • ti permette di far fronte allo stress
  • ha un effetto benefico sul sistema muscolo-scheletrico.

L'interruzione della terapia aerobica richiede esercizi di stretching, facendo una doccia di contrasto. Quindi le classi ne trarranno beneficio. Concentrati sulle sensazioni. Rilievo dopo le lezioni significa che la scelta è stata fatta bene.

I benefici del nordic walking

Il nordic walking è apparso negli anni '30 del secolo scorso a causa dello sci. In origine veniva utilizzato da sciatori e biathlon in estate per prevenire la perdita di forma.. Una corsa semplice non ha affrontato questo compito e agli allenatori è stato chiesto di usare dei bastoni. Ben presto, l'efficacia di questo tipo di allenamento fu valutata in tutto il mondo e nel 1997 nacquero bastoncini speciali.

Nel tempo, il camminare scandinavo, chiamato anche finlandese, nordico o nordico, cominciò ad essere usato non solo dagli atleti, ma anche dalle persone comuni che vogliono mantenere il corpo in buona forma, rafforzare la colonna vertebrale e prevenire problemi articolari.

È considerato più sicuro e più efficace della camminata normale., come parte del peso cade sui bastoncini, che rimuove il carico dal corpo. Il carico sulle articolazioni della gamba e della gamba è ridotto al 35%, il che rappresenta un vantaggio significativo nell'ernia intervertebrale.

Presta attenzione a ciò che è utile per il nordic walking.

Il nordic walking può essere mostrato nei seguenti casi.:

  • ernia intervertebrale,
  • altri problemi del sistema muscolo-scheletrico
  • sovrappeso
  • disturbi del sonno
  • forme lievi di malattie respiratorie,
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni
  • il periodo postin vigore (eccetto operazioni addominali).

I benefici di questo tipo di attività sono i seguenti.:

  1. Recupero delle articolazioni. Ciò accade in considerazione del fatto che i movimenti nel processo di camminata attivano il metabolismo nei vasi.
  2. Diminuzione della glicemia. L'attività fisica fornisce un rapido assorbimento di quest'ultimo, perché il nordic walking riduce i rischi del diabete e può impedire il suo ulteriore sviluppo nelle fasi iniziali.
  3. Normalizzazione del peso. L'attività fisica aiuta a bruciare il grasso in eccesso e produce anche un effetto tonico.
  4. Studio di tutti i gruppi muscolari. Questo è particolarmente importante se una persona conduce uno stile di vita poco attivo.
  5. Prevenzione dell'osteoporosi. Il sistema osseo riceve un carico regolare, che rafforza gradualmente il suo tessuto.
  6. Miglioramento dell'immunità. Passeggiate regolari all'aria aperta sono un ottimo modo per prevenire le malattie.
  7. Prevenzione dello stress. Le lezioni ti permettono di liberarti dallo stress emotivo e di fare un riavvio al sistema nervoso.

Tutto ciò ha un effetto benefico sulla condizione del paziente con ernia della colonna vertebrale. Questo tipo di attività aiuta a mantenere la forma sicura, in quanto soddisfa pienamente i requisiti per i carichi consentiti in questa patologia. L'attività è il più delicata possibile, il che non provoca complicazioni e ti consente di mantenere te stesso in buona forma.

Video: "I benefici del nordic walking"

Indicazioni per le classi di ernia spinale

globale Il nordic walking è una delle poche attività consentite per l'ernia intervertebrale. Se il paziente è in grado di muoversi, allora non è controindicato. Ma devi iniziare con i carichi minimi.

Inoltre, se il camminare è permesso o meno dipenderà dal fatto che la malattia sia nella fase acuta. Se stiamo parlando di un forte processo infiammatorio, devi prima interrompere il dolore con le medicine e solo successivamente iniziare gradualmente l'allenamento.

conclusione

Riassumendo, vale la pena evidenziare i seguenti punti:

  • Il nordic walking è spesso consentito per i pazienti con ernia, perché ha un effetto benefico sul loro corpo, senza imporre un carico extra.
  • È importante considerare le controindicazioni e le caratteristiche esistenti della malattia. Il permesso per le lezioni deve essere dato da un medico..
  • Impara tutte le regole del camminare scandinavo e attenersi a loro al fine di ottenere benefici solo dai tuoi studi.

globale Camminata scandinava - un eccellente tipo di attività gentile per le persone che soffrono di ernia intervertebrale. Se segui tutte le regole, l'effetto sarà solo positivo.

Come correre con l'ernia della colonna vertebrale?

Secondo le statistiche, il tipo più comune di lieve attività fisica è in esecuzione con ernia della colonna vertebrale. Prima di iniziare a correre, è necessario ottenere l'approvazione dal medico. Inoltre, è molto importante preparare il corpo per lo sforzo fisico, per questo scopo, prima di correre, gli esperti raccomandano di praticare altri sport benigni, ad esempio il Pilates o lo yoga - formano e rafforzano il corsetto lombare.

Dopo aver eseguito il dottore è permesso, e il corpo del paziente è completamente preparato per questo sport, è importante osservare altri 2 fondamentali fondamentali:

  1. Scegli le scarpe giuste. È consentito correre solo su scarpe da ginnastica con suola ammortizzante, contribuiranno ad evitare spiacevoli conseguenze (protrusione dei dischi) e ti aiuteranno a praticare il tuo sport preferito senza alcun danno alla tua schiena.
  2. Scegli un posto comodo per fare jogging. Un luogo ideale per la corsa è una strada sterrata, solo un rivestimento di questo tipo protegge il paziente dal movimento accidentale dei piedi, nonché dalla presa delle terminazioni nervose. Su una strada asfaltata non è raccomandata la corsa con ernia intervertebrale della colonna lombare.

I salti sono accettabili?

Un problema molto comune è la domanda, è possibile saltare con ernia della colonna vertebrale? Alcuni movimenti fisici diventano inaccettabili in presenza di un'ernia della colonna vertebrale. Molti medici si riferiscono a loro e saltano la corda. I medici sono fiduciosi che saltare la corda con l'ernia della colonna vertebrale non è pratico e non è raccomandato. Il divieto principale si basa sul fatto che il salto contribuisce alla spremitura intensificata della colonna vertebrale inferiore, che minaccia una persona con la comparsa di gravi complicanze. Nello stesso caso, se una persona ha un eccesso di peso con l'ernia della colonna vertebrale, allora è severamente vietato saltare.

Oltre al salto, è vietato praticare:

  • sollevamento pesi,
  • calcio
  • basket,
  • hockey,
  • sci professionale
  • bodybuilding.

Regole importanti sul carico utile

  1. Durante l'esercizio, non dovrebbero esserci disagi o sensazioni fisiche spiacevoli.
  2. Con l'attività fisica, il calore piacevole dovrebbe "diffondersi" attraverso il corpo, ma non il dolore.
  3. In presenza di un'ernia della colonna vertebrale è vietato eseguire movimenti di torsione del corpo e dell'ampiezza.
  4. Dopo aver assunto antidolorifici, lo sport è inaccettabile.