Ernia spinale

Che cos'è la compressione e la deformazione del sacco durale della colonna vertebrale?

Il motivo per cui abbiamo bisogno della colonna vertebrale è probabilmente noto a tutti. Sappiamo che aiuta a mantenerlo in posizione verticale. Che è una specie di molla che distribuisce il carico quando il corpo si muove nello spazio. Inoltre, la cresta funge da barriera protettiva per il midollo spinale, situato nel canale spinale.

Le deformazioni nella colonna vertebrale influenzano il lavoro di altri sistemi corporei. Spostamenti, curvature, lesioni pregiudicano la qualità della vita di una persona e richiedono quindi cure mediche di emergenza. Nell'articolo, ti parleremo del sacco durale della colonna vertebrale: di cosa si tratta, di cosa si tratta, parliamo delle caratteristiche della struttura e delle caratteristiche delle lesioni.

A proposito di borsa dural

Il sacco durale (DM) è una delle membrane che coprono il midollo spinale. È protetto dalla cresta, che livella l'impatto meccanico. Poiché questo guscio del midollo spinale è strettamente connesso ad altri, di solito non viene considerato separatamente. La curvatura o altri danni alla colonna vertebrale influenzano le condizioni di questo guscio.

Per una migliore comprensione di cosa sia questa shell, considera la sua struttura. Come accennato in precedenza, questo è uno strato tra la colonna vertebrale e il midollo spinale per proteggere quest'ultimo da danni meccanici.

Per i motivi sopra elencati, è inutile separare il DM dalla cresta. Sono inestricabilmente collegati. 32-34 frammenti consecutivi (vertebre) sono collegati da giunture e formano il gambo dorsale. Il canale spinale è formato da fori nelle vertebre.

La cresta si separa dai tre strati del midollo spinale:

  • solido, che è la borsa stessa
  • morbido,
  • ragnatela

All'interno del sacco durale è fluido. Si chiama liquore.

La struttura e le funzioni del midollo spinale sono mostrate nella tabella sottostante.

Il midollo spinale è più piccolo del DM. Ciò consente alle terminazioni nervose di scivolare liberamente all'interno. La sacca durale può essere definita una copertura rigida per il cervello, poiché mantiene la sua integrità.

Nel canale spinale, inizia dall'apertura nella regione dell'occipite e si estende fino alla terza vertebra della regione lombosacrale. Il sacco durale è notevole per le peculiari "sporgenze" a forma di piramide che circondano ogni vertebra. La loro funzione è circondata da terminazioni nervose. All'interno della borsa ci sono molti fasci fibrosi che ne rafforzano la struttura. La maggior parte di loro nel legamento posteriore.

La separazione dello strato solido dal web è fornita dallo spazio subdurale, situato dal cranio all'osso sacro. Ma la connessione tra tutti gli strati è ancora molto densa. Nel DM stesso, non ci sono recettori del dolore nervoso e il suo danno non dovrebbe causare dolore. Ma se è danneggiato, significa che anche lo strato adiacente viene automaticamente danneggiato, dove si trova l'innervazione, e il dolore è ancora avvertito - una così forte interazione degli strati.

A giudicare dalla descrizione della sua struttura, è facile capire che è difficile isolarlo da altre membrane, come polmoni, fegato o altri organi. La ragnatela e lo strato morbido sono ancora più difficili da separare a causa dell'interazione molto stretta tra di loro.

I motivi principali per la compressione della borsa durale

La relazione tra la colonna vertebrale e il sacco durale è tale che se potessimo prendere un colpo separato della cresta e una borsa separata, otterremmo la stessa immagine. Ogni deviazione nella colonna vertebrale si riflette nel guscio duro del midollo spinale. L'ernia intervertebrale e le alterazioni degenerative associate all'osteocondrosi sono considerate le cause più comuni di deformità. Questa patologia distrugge gradualmente le strutture delle vertebre e la cresta, creando deformità.

Lo sviluppo della malattia inizia con il mal di schiena periodico, che di solito non è prestato attenzione. Ma col passare del tempo, progredisce, colpendo sempre più frammenti ossei. Successivamente, ernia intervertebrale e spostamento delle vertebre. A causa di questi cambiamenti, la sacca dura è compressa. Tutto ciò è accompagnato da un forte dolore e, naturalmente, dalla necessità di un trattamento serio. Pertanto, è estremamente importante non ignorare il dolore alla schiena occasionale.

Le principali cause dell'osteocondrosi sono considerate:

  • stile di vita sedentario
  • scarsa nutrizione,
  • stile di vita sedentario
  • sovrappeso
  • sollecitazioni,
  • tabagismo
  • carico eccessivo negli sport,
  • l'abitudine di indossare tacchi stretti
  • postura scoliotica.

Il quadro clinico della deformità del canale spinale

I sintomi di ernia intervertebrale causata da osteocondrosi e conseguente alla deformazione del sacco durale variano a seconda del luogo di formazione. In diverse parti della colonna vertebrale, si manifesta con una leggera differenza. Ma c'è qualcosa in comune che combina i sintomi e può aiutare nella diagnosi - questa è la sindrome del dolore. In tutte le parti della cresta, la presenza di un'ernia è accompagnata da un forte dolore.

In caso di una patologia nella regione cervicale, il dolore dà al braccio o alla testa. Inoltre, c'è vertigini, nausea, "vola" davanti agli occhi, tinnito.

Se la lesione si trova nella regione toracica, il dolore al petto o alla schiena è spesso percepito da una persona come cuore. E se nella regione lombare, il formicolio e l'intorpidimento delle dita dei piedi vengono spesso aggiunti al mal di schiena. Sotto carico, il dolore si intensifica.

Caratteristiche salienti

Come accennato in precedenza, il sacco durale è un solido caso cilindrico del midollo spinale. La sua deformazione può causare dolore in una persona? Sì, può. Perché qualsiasi, anche una leggera deviazione nella struttura del DM provoca un cambiamento nei tessuti adiacenti. Questo provoca dolore

Qualsiasi compressione viola automaticamente l'innervazione delle vertebre e dei tessuti. I disturbi più comuni di questo tipo sono l'osteocondrosi e il disco intervertebrale erniato.

Tipi di ernie discali

Esistono tipi di ernie intervertebrali: sequestrate (in cui l'ernia è effettivamente separata dal disco e si trova nel liquido cerebrospinale) e non protette (la connessione con il disco è preservata).

La posizione dell'ernia è divisa in:

  • mediale (protrusione all'interno del canale spinale),
  • ventrale (nella cavità addominale),
  • paramediale (dislocamento molto grave all'interno del canale),
  • mediolaterale (nello spazio laterale),
  • il foramal, (all'uscita della radice del nervo dal canale vertebrale) è molto doloroso,
  • extraforamale (al di fuori del canale intervertebrale).

È interessante notare che una persona avverte dolore alla schiena dovuto alla corteccia cerebrale, in cui l'informazione passa attraverso i neuroni. I recettori del midollo spinale responsabili del dolore, no.

Comunicazione dell'ernia intervertebrale con sacca durale

Se guardi la colonna vertebrale da una diversa angolazione, puoi immaginare una sequenza di parti interconnesse con un buco nel mezzo. Una borsa durale è una guaina che attraversa questi fori e contiene il midollo spinale. Nella parte inferiore della colonna, il nervo vertebrale va in parallelo con il DM e qualsiasi deformazione del sacco si riflette nell'innervazione dei lombi.

Se si ignora il mal di schiena per un lungo periodo di tempo, si rischia di aggravare l'ernia e addirittura di diventare disabile. All'inizio, si manifesterà la perdita della sensazione, e quindi la paralisi sarà reale. Pertanto, è impossibile ignorare anche i dolori rari alla schiena o al collo. E se sono accompagnati da nausea, intorpidimento delle estremità, gambe podvolakivaniem o altri sintomi che compromettono significativamente la qualità della vita, è necessaria un'urgente attenzione medica.

Tecniche diagnostiche

Tre metodi sono usati per diagnosticare i cambiamenti distruttivi nel sacco durale della cresta.

  1. Risonanza magnetica (MRI).
  2. Tomografia computerizzata (CT).
  3. Diagnosi ecografica (ecografia).

Il principio dell'operazione CT è un'analisi computerizzata delle immagini radiografiche della parte interessata del corpo che utilizza il programma. La tecnica riproduce una risonanza magnetica nell'esattezza dello studio delle varie deformazioni del DM. Usato meno spesso. Il vantaggio di questo metodo è l'efficienza nell'ottenere il risultato, bassa dose di radiazioni. E se la risonanza magnetica è sensibile a un cambiamento accidentale del corpo del paziente durante l'esame, allora la TC esegue una scansione a tale riguardo.

La risonanza magnetica offre l'opportunità di condurre una diagnosi più accurata rispetto alla TC. Un ulteriore vantaggio della risonanza magnetica è la capacità di esaminare tessuti fibrosi, vasi sanguigni e nervi. La tecnica è assolutamente innocua - l'unico inconveniente è la necessità di mantenere l'immobilità del corpo durante la tomografia. Il principio di funzionamento si basa sul fatto che il tomografo legge la fluttuazione dell'energia nel corpo e trasmette un segnale a un computer. E poi con l'aiuto di programmi speciali, il segnale viene convertito in un'immagine.

I risultati permettono di scoprire dove si trova il danno, lo stato del canale spinale, la presenza di infiammazione. La risonanza magnetica esamina tali livelli nella colonna vertebrale:

  • cervicale (vertebre C3-C4, C4-C5, C5-C6, C6-C7),
  • Toracico (T4-T5, T5-T6, T6-T7, T7-T8, T8-T9, T9-T10),
  • lombare e sacro (L1-2, L2-3, L3-4, L4-5).

L'ecografia perde l'accuratezza della risonanza magnetica e della TC. Per l'esame, devi prima contattare un neurologo. Dopo l'ispezione, scrive la direzione per la diagnosi.

Trattamento della malattia

Se una persona ha un mal di schiena regolarmente e soffre di numerosi sintomi che indicano una deformazione del sacco durale, deve immediatamente contattare un neurologo. Dopo aver ricevuto i risultati di tutti gli esami, al paziente viene prescritta una terapia.

Il complesso del trattamento include i seguenti componenti.

  1. Ricezione di preparativi. Le medicine eliminano il dolore, contribuiscono all'eliminazione dell'edema, fermano i processi infiammatori. Per alleviare il dolore, prendere Diclofenac, Ibuprofen, Nimesulide o un altro medicinale prescritto da un medico. In alcuni casi, la ricezione è combinata con farmaci che riducono il tono dei muscoli scheletrici. Il periodo di assunzione del farmaco è determinato dal medico, di solito 5-10 giorni.
  2. Fisioterapia. Per accelerare il processo di recupero, può essere prescritta al paziente l'elettroforesi dell'anestesia, la magnetoterapia, l'agopuntura, ecc .. Le procedure eseguite indeboliscono i sintomi, che hanno un effetto benefico sul decorso della malattia e sullo stato psicologico.
  3. Massaggio terapeutico L'obiettivo del corso di massaggio è di ripristinare il tono muscolare normale alleviando la tensione nelle aree colpite. Ciò ripristina il movimento completo del sangue, la linfa nel corpo, che contribuisce chiaramente alla pronta guarigione.
  4. Terapia manuale In termini di casi, è necessario un terapista manuale. La tecnica consiste nell'agire manualmente sulla colonna vertebrale, a causa della quale le aree curve o deformate sono posizionate in una posizione naturalmente corretta. Con una procedura eseguita correttamente, il paziente sente un significativo sollievo. Un ulteriore bonus sarà il ripristino del pieno movimento dei fluidi corporei (sangue, linfa, intercellulare) nelle parti precedentemente bloccate del corpo.
  5. Esercizio terapeutico Con l'aiuto della terapia fisica, è possibile rafforzare i muscoli, aiutare a ripristinare il flusso sanguigno nel corpo, migliorare la mobilità spinale. L'importante è non esagerare con il carico.
  6. Intervento chirurgico È necessario stipulare che l'operazione non è mostrata a tutti coloro che soffrono di un'ernia o di altri danni al guscio duro del midollo spinale. Inoltre, sono spesso possibili ricadute e complicanze. Per l'operazione devono essere letture dirette. Questi includono: paralisi o paresi dello sfintere del retto o della vescica, dolore radicolare con sequestro e rigonfiamento di un'ernia più di 7 mm. Tutti gli altri casi non richiedono un intervento chirurgico d'urgenza. Quando complicazioni e processi infiammatori dopo l'intervento chirurgico prescrivono un ciclo di antibiotici. Indicazioni o controindicazioni sono determinate dal medico curante.
  7. Allungando la colonna vertebrale. Lo scopo di questa procedura è di allungare meccanicamente la colonna vertebrale per liberare le terminazioni nervose bloccate, ridurre le ernie intervertebrali. C'è un allungamento verticale e orizzontale. Diviso anche in asciutto e immersioni. Lo stretching orizzontale sott'acqua dà l'effetto migliore a causa del rilassamento muscolare più profondo. Eseguire a secco con l'aiuto di merci o unità speciali. Ad esempio, Evminova preventivo. È vietato fare questa procedura da solo, perché c'è un grande rischio di danno. Ci possono essere micro-lacrime del tessuto muscolare, aggravamento della protrusione di ernia, discrepanza delle vertebre oltre la misura.

Come puoi vedere, ci sono molti modi per aiutare un paziente con la deformazione di un guscio duro. Per ognuno ci sono controindicazioni e "effetti collaterali". Pertanto, è severamente vietato l'autodiagnosi e l'auto-trattamento e, in presenza di segni di patologie dell'apparato locomotorio, è necessario contattare uno specialista. Più veloce è, meglio è.

Le procedure e il trattamento sono prescritti dal medico curante, basando la sua decisione sui risultati degli esami e dei test, nonché sulle caratteristiche individuali dell'organismo. Data la complessità della malattia, quasi tutti i casi richiedono una considerazione separata e individuale.

Medicina popolare

Nelle patologie, durante lo sviluppo di cui è disturbata la struttura del guscio duro, a volte vengono utilizzati rimedi popolari. Immediatamente è necessario stabilire che l'obiettivo principale del trattamento è eliminare il ceppo il più possibile. E a questo scopo, i rimedi popolari agiscono solo come una risorsa aggiuntiva. Purtroppo, l'uso di bagni, unguenti, decotti non eliminerà l'ernia.

Ma come mezzo per alleviare la sofferenza, puoi usare:

  • unguento da mumiyo, miele e olio di abete,
  • corsetto di sostegno
  • sfregamento olio di cavallo
  • bagno di sale 500 g di sale si sciolgono in un bagno la cui temperatura dell'acqua è simile alla temperatura corporea,
  • Applicazione di torte di argilla rossa. Una reazione allergica è possibile! Hai bisogno di più consigli.

prevenzione

Al fine di complicare o addirittura rendere impossibile lo sviluppo di malattie associate a deformità del sacco durale, è necessario seguire determinate regole. Idealmente, quando i genitori si prendevano cura di questo e insegnavano ai bambini a fare esercizi mattutini dal più piccolo. Sono stati persuasi a rinunciare a tabacco e alcol, hanno mostrato un esempio di uno stile di vita attivo e sano, insegnato a rispondere con calma a situazioni stressanti. A questo si deve aggiungere l'abitudine di mangiare bene, evitando cibi fritti e affumicati. Di conseguenza, riceveremo non solo la prevenzione delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, ma anche un potente fondamento della salute e una lunga vita piena.

È anche necessario prestare attenzione in modo indipendente a diverse deviazioni nel lavoro della colonna vertebrale. Se periodicamente c'è dolore o c'è una curvatura nella parte posteriore, crampi, crampi senza una ragione apparente, contattare uno specialista.

Molto spesso, le malattie si "sovrappongono", e più tardi si cerca aiuto, più diventa difficile determinare le cause della malattia. Per la prevenzione, è possibile utilizzare esercizi speciali sviluppati da istruttori. Con la patologia esistente, consulta il tuo medico sulla compatibilità di vari esercizi con il tuo caso.

Un ottimo modo per prevenire le malattie del sistema muscolo-scheletrico è un corso di massaggio. Migliora il movimento dei liquidi (sangue, linfa, extracellulare) nel corpo. Inoltre, l'effetto rilassante contribuisce al sollievo psicologico. Puoi andare in piscina 1-2 volte a settimana. Questo rafforzerà i muscoli e aiuterà ad alleviare lo stress psico-emotivo.

Devi anche prestare attenzione alla posizione in cui la persona sta dormendo.Se ti senti stanco, perde i muscoli, si consiglia di cambiarlo: dormire perfettamente sulla schiena o nella posizione fetale.

Le malattie associate al danno al sacco durale sono molto dolorose. Essi peggiorano significativamente la qualità della vita. Per evitare gravi conseguenze in caso di sospetti, chiedere aiuto.

Riassumendo, considera alcuni punti chiave. La borsa dural è una custodia rigida che si trova all'interno della colonna vertebrale e protegge il midollo spinale da eventuali danni.

Qualsiasi deformazione di questo "caso" provoca un cambiamento nel lavoro di altri gusci di cresta e, di regola, è accompagnato da un forte dolore. Lo scenario peggiore è lo sviluppo dell'ernia intervertebrale.

L'ernia e il dolore senza trattamento non scompariranno. Senza il trattamento iniziato nel tempo, la patologia si trasformerà in una fase cronica, e quindi il periodo di recupero aumenterà in modo significativo.

Pertanto, è importante capire che anche il dolore minore è la ragione per consultare un medico.

Ricarica, nuoto, massaggi e altre misure preventive aiuteranno ad evitare le malattie. Ma se la malattia è già attivamente sviluppata, è necessario seguire le raccomandazioni del medico curante senza autodiagnosi e autotrattamento.

La struttura della borsa Dural

Guscio duro, che è pieno di liquido cerebrospinale, o, altrimenti, il sacchetto durale funge da guaina per il contenuto della colonna vertebrale. Ha molte sporgenze sotto forma di coni, avvolgendo le radici nervose. Questo organo rafforza un gran numero di fasci fibrosi e lo spazio subdurale a fessura lo separa dall'altro guscio.

Va notato che questo guscio stesso non contiene terminazioni nervose, quindi non è in grado di provocare dolore. Tuttavia, è strettamente connesso con altri strati, quindi, quando è spostato, può verificarsi la sindrome del dolore, che causa la compressione del sacco durale.

Cause di compressione e deformazione del sacco durale

Minaccia la salute del sacco durale della colonna vertebrale può qualsiasi patologia del sistema muscolo-scheletrico. Abbastanza spesso, le malattie come l'ernia del disco intervertebrale e l'osteocondrosi sono responsabili della compressione. Dopo tutto, esercitano una forte pressione su questo solido guscio, a seguito del quale inizia il processo di deformazione.

Di solito, le persone che soffrono di osteocondrosi, c'è l'ernia intervertebrale a causa dello spostamento delle vertebre. Questo fenomeno porta alla compressione del sacco durale, perché il disco spostato inizia a esercitare pressione su di esso. Di conseguenza, il paziente è preoccupato per il dolore, deteriorando la qualità della vita.

Trattamento di patologia

Con la manifestazione di dolore alla schiena e altri sintomi di compressione, è necessario visitare un neurologo. Pianificherà un esame, vale a dire i raggi X e la risonanza magnetica, che possono mostrare tutti i cambiamenti patologici nella colonna vertebrale.

Sulla base dei risultati della ricerca del paziente, il medico redigerà un piano di trattamento. Può includere i seguenti metodi:

  • fisioterapia. Possono essere prescritti metodi come la magnetoterapia, l'elettroferesi e altri. Accelerano il processo di guarigione, allevia i sintomi della malattia.
  • massaggio. Questa procedura consente di normalizzare la circolazione del sangue nella zona interessata, eliminare lo spasmo, stabilizzare il metabolismo.
  • Terapia manuale. Questo metodo è ottimo per patologie spinali, allevia il dolore, riduce l'infiammazione.
  • Trazione spinale. Questo metodo può essere eseguito con l'aiuto di simulatori speciali (per esempio, sulla tavola di Evminov) e semplici esercizi fisici. Facilita notevolmente le condizioni del paziente e accelera il recupero.
  • Trattamento farmacologico. Il farmaco ha lo scopo di alleviare il gonfiore, eliminare il dolore, prevenire l'infiammazione.
  • l'esercizio fisico. L'esercizio terapeutico aiuta a rafforzare i muscoli, migliorare la mobilità delle vertebre e normalizzare la circolazione sanguigna.

Ernia e sacco sacro

Inoltre, questo guscio non è l'unico circondato dal midollo spinale e non è pratico considerarlo separatamente dalle altre membrane. Sebbene ancora alcune caratteristiche della struttura della borsa durale possono essere descritte. Questa borsa inizia dalla grande apertura del collo e termina nella regione di 2 o 3 vertebre sacrale. Questo guscio duro è ricco di protuberanze coniche che, penetrando nei fori tra le vertebre, avvolgono le radici delle terminazioni nervose.

L'osteocondrosi è caratterizzata da danno degenerativo-distrofico agli elementi della colonna vertebrale. Una persona in tale situazione sperimenta un dolore molto grave e la qualità della sua vita diminuisce. Si ritiene che l'osteocondrosi sia la causa delle ernie intervertebrali dovute alla deformazione dei dischi. E, peggio di tutto, il fatto che molte persone non attribuiscono importanza al periodico mal di schiena debole, quando l'osteocondrosi inizia a svilupparsi. La salute della colonna vertebrale deve essere monitorata fin dall'infanzia.

Soprattutto nelle donne dopo la gravidanza e il parto, quando il corpo sta sperimentando un carico maggiore sulla spina dorsale prima e dopo la nascita. Per la prevenzione delle malattie della colonna vertebrale, hai bisogno di molto riposo.

Tali semplici consigli aiuteranno nella lotta contro molte malattie. Cos'è un'ernia intervertebrale? Questo danno al disco intervertebrale, con conseguente disco si spegne e sposta oltre i suoi confini. Molto spesso compare un'ernia nella colonna lombare. Potrebbe avere pro e contro. Subendo una tale procedura come allungando la spina dorsale.

La struttura della borsa Dural

L'allungamento dell'acqua più popolare della colonna vertebrale. La ragione della curvatura della colonna vertebrale può essere sovrappeso, quindi è necessario evitare una malattia come l'obesità. Nella parte interna della colonna vertebrale è il midollo spinale. Ha bisogno di protezione che impedisca la deformazione.

Questo è dove si trova il liquido cerebrospinale. La colonna vertebrale stessa è costituita da vertebre. Prima viene lo strato denso e solido. Poi il web, dopo di che puoi vedere uno strato più morbido. Solido è chiamato un dural bag. La borsa è riempita con un liquido speciale chiamato liquore. Penetrano nei buchi che si trovano tra le vertebre. Tali sporgenze coniche hanno lo scopo di avvolgere le terminazioni nervose.

Un altro punto molto importante: la sacca dura non può causare dolore, perché terminazioni nervose non si trovano qui. Quando i pazienti si allenano, anche la colonna vertebrale soffre. Indossare scarpe strette, sbagliate o scomode (comprese le scarpe con i tacchi alti) contribuisce allo sviluppo dell'osteocondrosi. Di conseguenza, l'osteocondrosi porta al fatto che si sviluppa un'ernia di un disco intervertebrale quando inizia a spostarsi.

Prima di capire cos'è una borsa durale, devi esaminare la sua struttura. Se consideriamo un'immagine della colonna vertebrale e del sacco durale, è chiaro che qualsiasi deformazione del primo può influenzare lo stato del secondo. Anche durante una minore compressione del sacco durale, una persona può provare dolore severo e regolare. Provoca malattie come l'ernia e l'osteocondrosi. In altre parole, la borsa durale assomiglia a un caso.

Struttura del corpo

Il sacco durale della colonna vertebrale è un sacchetto di liquido sigillato ermeticamente (CSF) nel quale si trova il midollo spinale. In altre parole, è una borsa che protegge il midollo spinale da eventuali danni. In generale, la borsa dural ha molte funzioni importanti. È responsabile del supporto, dell'ammortizzazione e del movimento. Nonostante questo, non può essere considerato come un elemento separato. Il sacco durale è parte integrante della colonna vertebrale.

Per considerare la struttura del sacco durale della colonna vertebrale, è necessario conoscere la struttura della colonna vertebrale. Sappiamo tutti che la colonna vertebrale è costituita da parti chiamate vertebre. Sono tutti uniti dalle articolazioni. Le vertebre e formano la colonna vertebrale in cui si trova il midollo spinale. È protetto da diverse shell. La prima shell si chiama solida, dopo che segue: aracnoide, bene, e dietro diventa morbida. Questo è solo il guscio duro ed è una borsa durale. Tutti i carichi sperimentati dalla colonna vertebrale sono compressi dalla sacca dural.

Cause del dolore

Perché sta succedendo questo? Questo è tutto perché con qualsiasi deformazione della colonna vertebrale c'è una pressione sulle pareti della borsa, questo è ciò che provoca molto dolore. Di conseguenza, possono verificarsi malattie come l'ernia, l'osteocondrosi e altre malattie. Di solito tali malattie sono caratteristiche di un certo gruppo di persone:

I nostri lettori raccomandano

Per la prevenzione e il trattamento dell'ernia, il nostro lettore abituale usa il metodo sempre più popolare di trattamento SECONDARIO raccomandato dai principali ortopedici tedeschi e israeliani. Dopo averlo attentamente esaminato, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione.

  • quelli che indossano tacchi alti o scarpe strette,
  • avere la postura sbagliata,
  • esaurirsi con lo sforzo fisico
  • condurre uno stile di vita inattivo (sedentario),
  • sono sovrappeso
  • vivendo uno stress costante
  • fumo abusante
  • mangia cibo spazzatura

Da qualche parte a livello del dorso lombare, il nervo viene confrontato con il sacco durale, quindi ruota prima le vertebre. A questo proposito, con qualsiasi compressione del sacco durale, una persona può provare disagio e dolore.

Un fatto interessante è che la parte posteriore del cervello non ha recettori che possono essere responsabili del dolore. E come possiamo provare dolore? E questo succede a causa di alcune parti della corteccia cerebrale. Risponde istantaneamente a cambiamenti patologici nel corpo.

E cos'altro può provocare la compressione? E la compressione provoca malattie come osteocondrosi ed ernia. Con questa diagnosi, si verifica la deformazione del sacco durale, a causa della quale il dolore acuto e intollerabile inizia a superare la persona.

L'osteocondrosi è una malattia che colpisce la cartilagine articolare e il tessuto osseo che si trova sotto di essi.

Ernia intervertebrale - è la distruzione del disco intervertebrale, che si verifica in connessione con la violazione della nutrizione e della circolazione sanguigna.

L'ernia può essere di diversi tipi:

  1. non sequestrato
  2. sequestrato, che è diviso in:
  • legriruyuschuyu,
  • nelegriruyuschuyu.

Nel piano assiale del disco erniato può essere:

  • ventrale,
  • mediale,
  • paramediana,
  • mediolaterale,
  • foramialnoy,
  • eksraformialnoy.

Diagnosi e trattamento

La medicina moderna può offrire una varietà di metodi diversi per il trattamento delle patologie nella colonna vertebrale. Ma, soprattutto, la terapia dovrebbe essere opportunamente selezionata appositamente per il tuo caso.

Quindi, se il sacco durale è deformato, viene solitamente eseguita una terapia complessa, che include l'assunzione di farmaci e la fisioterapia. Ma se l'ernia, che comprime il sacco durale, è già in uno stato più trascurato, allora è necessario un intervento chirurgico.

Con un metodo di trattamento conservativo, al paziente vengono offerti farmaci che aiutano a anestetizzare e recuperare la mobilità. Ma le lezioni di educazione fisica devono necessariamente svolgersi sotto la supervisione di un medico, poiché l'esercizio improprio può aggravare ulteriormente la situazione.

Se è necessario eseguire un intervento chirurgico, quindi, molto probabilmente, verrà eseguita l'endoprotesi delle sezioni danneggiate delle vertebre.

• Con qualsiasi dimensione di ernia intervertebrale, trascorrendo 20 minuti al giorno,
• Senza conoscenze speciali
• A casa.

Il risultato medio del recupero della colonna vertebrale quando si utilizza questo sistema è di 4 mesi!

http://spina.dedsecret.ru/razdel6/deformatsiya-duralnogo-meshka-pozvonochnika-eto-grizha.php

Patologia intervertebrale

La base del sistema muscolo-scheletrico è la colonna vertebrale. Consiste di vertebre ed è diviso in diverse sezioni: cervicale, toracica, lombare e sacrale, attraverso il canale spinale.

In caso di una condizione patologica della colonna vertebrale, si forma una protrusione - uno spostamento del disco senza rottura dell'anello fibroso.

La prossima fase deludente nello sviluppo della malattia è un'ernia intervertebrale nel sacco durale - frammenti deformati del nucleo pulpare di una vertebra vengono espulsi dall'anello fibroso con la sua rottura. Lo spostamento erniario può essere incompleto quando la connessione con il disco viene preservata, o completa - viene formato un sequestro libero (separazione, interruzione) del tipo migrante o non migrante.

Come risultato del processo degenerativo, si verificano deformazione o compressione del canale spinale e dei nervi:

  • La guaina cerebrale è un canale cerebrospinale pieno di liquido (CSF).
  • Il midollo spinale e le radici delle terminazioni nervose della colonna vertebrale sono strettamente nascoste nel canale.
  • Il guscio morbido, aracnoide e duro "arrotonda" il cervello e le radici nervose. Tessuto solido e forma una borsa durale.
  • La patologia della colonna vertebrale causa irritazione, infiammazione, compressione o deformazione della membrana.
  • Non ci sono recettori del dolore nel midollo spinale - le zone della corteccia cerebrale reagiscono alla patologia.

Lo sviluppo del processo degenerativo contribuisce al restringimento del canale spinale. Malattie concomitanti: sviluppo dell'epidurita, infiammazione della membrana aracnoidea, formazione di aderenze. L'ernia discale sequestrata, deformando il sacco durale, nella maggior parte dei casi porta alla disabilità.

Inoltre, il processo di formazione della protrusione nella fase iniziale spesso va asintomaticamente per il paziente, quindi si verificano patologie "silenziose" che richiedono necessariamente un trattamento.

Deformità del canale spinale

La protrusione in diverse parti della colonna vertebrale provoca una violazione dei tessuti e il restringimento dello spazio epidurale in misura maggiore o minore.

La patologia si verifica a causa di eccessivo sforzo fisico, lesioni spinali e malattie concomitanti. La malattia può essere localizzata in qualsiasi parte della colonna vertebrale, ha un quadro clinico e sintomi diversi:

  1. La localizzazione della malattia nel segmento cervicale può causare condizioni psicosomatiche. Le terminazioni nervose, "nascoste" in un guscio rigido, inviano segnali al cervello, che stimola un forte dolore e sostiene i recettori della corteccia cerebrale in uno stato eccitato.
  2. L'ernia intervertebrale nel sacco durale non viene praticamente osservata nella colonna vertebrale toracica. Tuttavia, i casi di tale deformazione sono più pericolosi. Lo spazio epidurale è molto stretto attorno all'intera circonferenza del guscio duro, che agisce come una guaina cerebrale, quindi anche un piccolo spostamento nel nucleo polposo porta a gravi complicazioni.
  3. I dischi intervertebrali della colonna lombare sono i più vulnerabili. Nella parte bassa della schiena, il nervo spinale corre parallelo alla membrana, dopo di che cambia direzione e gira intorno alle vertebre. a causa di una malattia erniaria, una persona sperimenta un dolore severo e regolare con sintomi gravi.

Le conseguenze della patologia dipendono in gran parte dalla localizzazione della malattia. Anche la direzione gioca un ruolo importante: molto spesso il carico sul dorso spreme il fluido gelatinoso verso la parete posteriore. Pertanto, l'ernia dorsale con compressione del sacco durale è una malattia comune della colonna vertebrale.

Tipi di patologia

L'ernia intervertebrale è un anello circolare fibroso. La patologia è localizzata in diverse parti della struttura del disco. Esistono diversi tipi di malattia:

  • con compressione del sacco durale è caratterizzata dalla localizzazione verso la parete posteriore del disco. Porta al pizzicamento dei nervi spinali.
  • . Nella maggior parte dei casi, asintomatico. Tuttavia, all'aumentare della dimensione dello spostamento patologico, si verifica un restringimento del canale spinale.
  • localizzato nella zona di uno stretto forame intervertebrale. È osservato in condizioni edematose, provoca la compressione delle radici nervose.
  • con deformazione del sacco durale è caratterizzato da un grappolo di fluido gelatinoso nella zona centrale (centrale) lungo la parete di fondo.

Lo spostamento del nucleo polposo attraverso l'anello fibroso con la sua rottura assume una direzione laterale, posteriore o anteriore.

Poiché nella direzione del peritoneo (in avanti, nella direzione ventrale) l'anello fibroso è durevole e coperto da un legamento longitudinale denso, la malattia erniaria è localizzata principalmente nella direzione posteriore (dorsale, mediale) o laterale (laterale, forale).

Complicare la situazione può - la separazione con la separazione di un frammento del disco intervertebrale. Ciò causa la compressione del midollo spinale e l'infiammazione autoimmune.

L'ernia mediale con deformazione del sacco durale è di grande pericolo - quando localizzata nella zona dorsale della colonna lombare, la malattia può causare la paralisi del sistema muscolo-scheletrico.

Per ridurre il rischio di invalidità di un paziente, il trattamento della malattia deve essere mirato non solo ad alleviare i sintomi del dolore, ma anche a eliminare la causa dell'integrità dell'anello fibroso.

Di particolare pericolo è l'ernia dorsale, che deforma il sacco durale, che non infastidisce il paziente, ma può raggiungere una grande dimensione. Una persona può non essere consapevole della sua malattia fino a quando non si verifica una compressione critica del midollo spinale.

Il trattamento prevede tradizionalmente l'assunzione di farmaci che fermino le sindromi dolorose. Nella sua forma avanzata è richiesto con l'uso di artroplastica.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Ti sarò molto grato se clicchi su uno dei pulsanti
e condividi questo materiale con i tuoi amici :)

Sindrome del dolore della genesi neurogenica

Tuttavia, se il sacco durale è ancora deformato, il paziente avverte forti dolori. Assolutamente in tutte le persone nella regione del nervo spinale lombare inizia a piegarsi lungo le vertebre, formando la cosiddetta coda del cavallo, a seguito della quale anche una piccola deformità. 9 giugno 2017 - Le gravi malattie della colonna vertebrale spesso provocano lo spostamento del disco intervertebrale. La protrusione è uno spostamento del disco, e un'ernia è una rottura di un anello fibroso con una violazione della membrana solida del midollo spinale, che, se si ignora un trattamento tempestivo, risulta il 6 marzo. 2015 - Cos'è una borsa dural e qual è la sua funzione. Dolore Si tratta di una busta chiusa sigillata formata dalla dura madre e contenente il midollo spinale. A causa del fatto che molto spesso compare un'ernia nella colonna lombare. Chirurgia per osteocondrosi (TPF e Keiji)

Cos'è un sacco durale della colonna vertebrale?

La colonna vertebrale è la base del sistema muscolo-scheletrico. Esegue le funzioni di motore, supporto, ammortamento. Ma anche la colonna vertebrale svolge una funzione protettiva. All'interno è il midollo spinale, che ha bisogno di protezione dalla deformazione. Con la comparsa di eventuali patologie, è necessario un appello urgente a un medico.

La colonna vertebrale ha diverse membrane, una delle quali forma una cavità ermetica: il sacco durale della colonna vertebrale. È in questa cavità che si trova il midollo spinale umano.

Il sacco durale può essere soggetto a deformazioni che si verificano durante lo sviluppo delle patologie spinali.

La colonna vertebrale ha 3 membrane, che racchiudono il midollo spinale: morbido, aracnoideo e duro. Un durale sac o canale spinale è formata dalla dura. All'interno del sacco durale è pieno di liquido cerebrospinale. In questo fluido è il midollo spinale. A livello della seconda vertebra della colonna lombare, si formano gli equiseti (radici nervose: lombari, sacrali e coccigei). Le radici nervose scendono, si trovano all'interno del sacco durale. Sono in grado di muoversi liberamente nel liquido cerebrospinale (CSF).

Il sacco durale della colonna vertebrale si trova all'interno del canale spinale, che è formato dalle vertebre e dischi intervertebrali nella parte anteriore, dietro e dietro gli archi delle vertebre, articolazioni intervertebrali e legamenti. Tra il sacco durale e il canale vertebrale ci sono vasi circondati da tessuto adiposo (cellulosa). Liquore e tessuto adiposo permettono al midollo spinale di muoversi lungo la cavità dei canali spinali e vertebrali, quando una persona esegue qualsiasi movimento della colonna vertebrale.

La corteccia cerebrale riceve segnali sulla deformazione del sacco durale. I recettori del dolore umano sono assenti in quest'area, tuttavia, alcune parti del cervello sono responsabili della percezione dell'impatto sul midollo spinale, con il risultato che appaiono le più forti sensazioni del dolore.

L'osteocondrosi e l'ernia intervertebrale possono causare la deformazione del sacco durale, poiché il paziente ha periodicamente mal di schiena. Queste malattie richiedono una diagnosi precoce. È importante che il paziente chieda aiuto in tempo.

Il trattamento può essere effettuato con metodi conservativi: fisioterapia, farmaci. Ma nei casi avanzati, l'intervento chirurgico è indispensabile. La terapia farmacologica è finalizzata all'anestesia, alleviando i sintomi della malattia, restituendo la mobilità del paziente, di cui è privo durante le ricadute. Ad esempio, l'osteocondrosi si presenta in forma cronica, ricordando costantemente se stessa. L'esercizio regolare, selezionato da esperti, impedirà lo sviluppo attivo della malattia e prolungherà i periodi di remissione.

Un'ernia discale viene trattata con un farmaco come molte altre patologie della colonna vertebrale: alleviare i sintomi, ripristinare la mobilità. Ma nei casi avanzati, è necessario un intervento chirurgico con endoprotesi delle parti distrutte della colonna vertebrale. Le moderne protesi consentono al paziente di tornare alla mobilità e prolungare la sua salute per anni.

Stenosi spinale: grado, sintomi, trattamento e chirurgia

La stenosi del canale spinale è una deviazione, che porta a un restringimento del canale in cui passano le radici spinali. La patologia di solito progredisce lentamente, per lungo tempo i sintomi possono essere completamente assenti.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui ...

  • Cause e descrizione della malattia
  • Classificazione e laurea
  • Sintomi e segni
  • Qual è la relativa stenosi del tratto lombare e cervicale
  • Cos'è la mielopatia toracica
  • Chirurgia e riabilitazione

Cause e descrizione della malattia

Il canale spinale ha due dimensioni principali, che sono orientate per la diagnosi di stenosi. La prima dimensione è anteroposteriore, a livello della vita varia da 15 a 25 mm. La seconda dimensione è trasversale, per questo gli indicatori da 26 a 30 mm sono considerati normali.

Nella regione lombare dell'uomo, la parte principale del midollo spinale si conclude e inizia una struttura chiamata coda di cavallo. Questa struttura è un gruppo di radici spinali.

Il restringimento del canale spinale viene diagnosticato se la dimensione del canale antero-posteriore non è superiore a 12 mm. Le ragioni per lo sviluppo della patologia possono essere le seguenti:

  • tipo intervertebrale erniato
  • spondilite anchilosante, in cui è presente una deposizione attiva di sali di calcio nei fasci dei processi spinosi,
  • tumore grasso di tipo benigno, chiamato lipoma,
  • una lesione infiammatoria del midollo spinale o del sacco durale, chiamata epidurite,
  • malattie del tipo degenerativo, come spondiloartrosi, osteocondrosi, ecc., che possono indicare una connessione con alterazioni patologiche nei dischi intervertebrali,
  • impatto traumatico sulla colonna vertebrale,
  • patologia degli archi della colonna vertebrale, come la spondilolisi (è naturale chiedersi quale sia il rischio di spondilolisi e come sia associata alla stenosi: a causa di questa patologia può verificarsi la distribuzione del carico sulla colonna vertebrale e lo spostamento delle vertebre, con conseguente restringimento del canale),
  • neoplasie tumorali di natura maligna,
  • patologia che colpisce il legamento giallo della colonna vertebrale.

Se è necessario stimare la parte più bassa della colonna vertebrale, la contrazione sarà considerata deviazione dalla norma nella direzione inferiore a 3 mm. La diagnostica di queste dimensioni è considerata un'indicazione diretta per l'operazione. In questo caso, la fase della terapia conservativa viene saltata.

Classificazione e laurea

La classificazione della stenosi comporta l'assegnazione di due gruppi principali. Nel primo caso, il raggruppamento è un criterio anatomico.

Un'alternativa alla classificazione per posizione anatomica è la classificazione delle stenosi per origine. Si distinguono i seguenti tipi:

  • stenosi congenita,
  • stenosi idiopatica (quando la causa non può essere stabilita),
  • tipo di stenosi acquisito,
  • il tipo combinato quando diversi fattori di sviluppo di una deviazione assegnano.

Nella diagnosi, il medico deve determinare il grado di stenosi. Stabilire una laurea ha un ruolo nella scelta delle tattiche mediche. Ci sono due gradi principali. Se il lume del canale è 10-12 mm, parlare del grado relativo. Se il lume è inferiore a 10 mm, viene diagnosticato il grado assoluto di stenosi.

È possibile utilizzare l'area del canale per la diagnostica, quindi verranno utilizzate dimensioni di stenosi relative fino a 100 mm² e per valori assoluti fino a 75 mm² e inferiori.

Sintomi e segni

La stenosi è una malattia caratterizzata da una lenta progressione. Si trova principalmente nelle persone anziane. A volte i primi segni di stenosi vengono rilevati durante l'esame per altri reclami.

A causa della partecipazione al processo patologico delle terminazioni nervose, i sintomi della patologia possono essere molto diversi. Assegni un numero di segni su cui il dottore presterà attenzione in primo luogo.

Appare un claudicatio neurogenico di tipo intermittente, che colpisce più spesso entrambi gli arti, mentre il paziente lamenta dolore, intorpidimento, formicolio agli arti. È interessante notare che la claudicatio intermittente si verifica nei pazienti solo nel caso di deambulazione. Se il paziente è costretto a eseguire qualsiasi sforzo in una posizione seduta (ad esempio, pedalando una bicicletta), il dolore non gli causerà disagi.

Alcuni pazienti si lamentano non tanto del dolore, ma della sensazione di pesantezza e disagio che si verifica negli arti inferiori durante una camminata intensa. A volte questi sentimenti sono così intensi che il paziente deve fermarsi in mezzo alla strada, alla ricerca di un posto dove sedersi e rilassarsi. Il dolore in questo tipo di patologie viene alleviato se pieghi le gambe alle articolazioni del ginocchio e dell'anca, e anche inclina leggermente il corpo in avanti.

Per tali pazienti, c'è una "passeggiata scimmia" con il corpo inclinato in avanti e le gambe leggermente piegate.

I pazienti lamentano anche lombalgia. Fondamentalmente, questi dolori non sono intensi, sono piuttosto fastidiosi, noiosi. A volte la sindrome del dolore si irradia agli arti inferiori. Cambiare la posizione del corpo non porta sollievo.

Con un esame neurologico, il neurologo determinerà molto probabilmente una diminuzione del livello di sensibilità degli arti inferiori. Il paziente non può percepire la differenza tra un oggetto freddo e caldo, non percepisce in che posizione si trovano le dita, non rileva la differenza tra oggetti appuntiti e opachi. Nella malattia grave, la mancanza di sensibilità colpisce l'inguine e i genitali.

Nei casi più gravi, il paziente lamenta problemi con la minzione e la defecazione. Le funzioni possono essere difficili, a causa della quale vi sono costipazione e ritenzione urinaria, e viceversa è troppo semplificato, e quindi il paziente lamenta incontinenza di urina e feci. Negli uomini, la patologia può portare a disfunzioni sessuali.

All'esame, il medico può prestare attenzione al cambiamento della forma dell'arto a causa dell'atrofia muscolare. Anche in alcuni casi scompaiono i riflessi al ginocchio e al tendine d'Achille.

Alcuni pazienti si lamentano di crampi. Kraspi è una sensazione di crampo, accompagnata da dolore acuto. Gli arti inferiori sono di solito colpiti, specialmente dopo un intenso esercizio fisico. Crumpy è anche talvolta chiamato strappi involontari nei muscoli che non sono accompagnati da forti dolori.

Un'altra possibile lamentela è la sensazione di debolezza degli arti, che influisce sia su una gamma ristretta di movimenti (ad esempio, sollevando i calzini) che sull'intero arto, indipendentemente dall'azione eseguita. La debolezza (paresi) può essere percepita dal paziente quasi costantemente e può manifestarsi solo dopo l'esercizio.

I cambiamenti caratteristici sono anche considerati violazioni della sensibilità, manifestate sotto forma di pelle d'oca, raffreddamento degli arti, sensazione di bruciore. Questi reclami possono anche essere in arrivo o permanenti e influire su entrambi gli arti inferiori o su uno.

Qual è la relativa stenosi del tratto lombare e cervicale

La stenosi relativa viene presa in considerazione se il grado di restringimento è compreso tra 12 e 10 mm. In questo caso, le seguenti violazioni:

  • indolenzimento
  • patologie motorie,
  • cambiamenti nel tipo vascolare.

Con la sconfitta della parte bassa della schiena appare la sindrome da claudicatio intermittente, che sta conducendo. È importante che la claudicatio intermittente sia il primo segno di patologia a cui il paziente sta prestando attenzione. Questa deviazione può verificarsi non solo nella sconfitta della lombare.

Un sintomo considerato specifico per la stenosi relativa è chiamato disbasia posturale. In questo caso, la zoppia del paziente appare non solo al momento di camminare, ma semplicemente quando si prende una posizione eretta. Altri sintomi di stenosi nella regione lombare potrebbero non essere così pronunciati, il che complica in modo significativo la diagnosi.

La stenosi relativa nella regione cervicale è solitamente caratterizzata da disturbi che costringono il paziente a consultare un medico nelle prime fasi. Un paziente può lamentarsi di:

  • una sensazione di debolezza o intorpidimento non solo nella parte superiore ma anche negli arti inferiori,
  • c'è un formicolio nelle mani,
  • alcuni pazienti riportano una perdita di sensibilità, che può essere parziale o completa.

La stenosi del rachide cervicale è considerata un tipo di malattia più pericoloso, in quanto può portare a paralisi completa in assenza di cure mediche tempestive. Oltre ai principali sintomi caratteristici di questo tipo di patologia, possono essere indicate deviazioni nel funzionamento degli organi interni.

Cos'è la mielopatia toracica

La mielopatia toracica è solitamente chiamata la combinazione di claudicatio intermittente con sindrome del dolore, localizzata nel torace, nell'addome o nelle cosce. La mielopatia toracica è un sintomo terribile, indicando che il paziente è probabile che abbia una stenosi completa del canale, in cui i nervi vertebrali corrono. Mentre la stenosi progredisce, il midollo spinale viene compresso sempre più intensamente, il che porta alla comparsa di disturbi caratteristici.

Nella maggior parte dei casi, un reclamo di questo tipo appare quando un paziente ha un equiseto influenzato dal processo patologico.

Chirurgia e riabilitazione

La chirurgia spinale per la stenosi viene eseguita solo se la terapia conservativa non migliora le condizioni del paziente. Il compito principale della terapia conservativa è la rimozione del dolore intenso, tuttavia, nella maggior parte dei casi, non può influenzare le cause della stenosi e fermarla o invertirla.

La stenosi non è sottoposta a trattamento chirurgico nel caso in cui venga rilevata durante un esame generale e non abbia mai causato disagio al paziente. In linea di principio, come trattare la stenosi è come trattare la spondilolisi: se non ci sono sintomi, il paziente viene semplicemente osservato.

Se ci sono segni clinici di patologia, ricorrere alla chirurgia. Può essere eseguito utilizzando diversi metodi.

È possibile rimuovere parte dell'arco vertebrale, che allevierà la compressione dalle radici del midollo spinale. La resezione della lamina viene eseguita molto raramente, poiché spesso porta all'instabilità della colonna vertebrale postoperatoria.

Stabilizzazione aggiuntiva dopo la rimozione dell'arco spinale porta spesso a complicanze, tra cui ci sono anche recidive di stenosi.

Un'alternativa alla rimozione dell'arco spinale è l'uso di sistemi di fissazione interspin. La fissazione dinamica può fornire una riduzione dell'intensità del carico e l'espansione del canale spinale. È importante che questo metodo venga utilizzato solo se è necessario interrompere la stenosi che si è sviluppata a causa dello spostamento delle vertebre.

L'essenza della tecnica è semplice: gli impianti speciali sono collocati tra i processi spinosi delle vertebre, che consentono alla colonna vertebrale di mantenere la capacità di movimento. Di conseguenza, la colonna vertebrale è stabilizzata e il bloccaggio del midollo spinale e delle sue strutture può essere evitato. Questo tipo di chirurgia non viene utilizzato se il paziente ha instabilità spinale.

La più grande difficoltà per la terapia è la stenosi in combinazione con l'instabilità. In questo caso, è ammesso solo l'uso di doppi sistemi di stabilizzazione, che sono installati sia davanti che dietro.

Qualunque sia il metodo di intervento chirurgico scelto, durante l'operazione i medici eseguono un taglio nel centro della schiena nel punto in cui viene proiettata la zona che causa il dolore. Prima dell'operazione, i raggi X devono essere presi per identificare l'area del problema. Durante l'operazione, il sistema muscolare viene accuratamente allevato di lato per raggiungere il corpo vertebrale. Dopo l'accesso alla vertebra, l'arco vertebrale viene rimosso o vengono installati impianti e sistemi di stabilizzazione. Durante l'operazione, è anche possibile rimuovere le strutture in eccesso che interferiscono con il pieno funzionamento della colonna vertebrale. L'operazione termina con il ripristino dell'integrità dei tessuti circostanti.

Dopo l'intervento, inizia il periodo di riabilitazione. In ospedale, la sua durata è di diversi giorni. Mentre sono in ospedale, i medici controllano il paziente, escludendo l'insorgenza di complicanze postoperatorie precoci. Dopo la dimissione, il paziente, a seconda del tipo di operazione, riceve un numero di raccomandazioni di accompagnamento dal medico. Dopo l'intervento chirurgico, molte persone sono consigliate di indossare una benda ortopedica. Il medico impone necessariamente anche un divieto di esercizio intenso, trasferimento di peso.

La stenosi spinale è una patologia grave che richiede un trattamento attento. Questa malattia non può essere gestita a casa con l'aiuto delle tecniche di medicina tradizionale. La cosa migliore che un paziente può fare quando rileva i sintomi di una malattia è vedere uno specialista e iniziare la terapia. L'operazione molto probabilmente non verrà evitata, ma in alcuni casi il processo di stenosi può essere rallentato, il che ti permetterà di pensare alla tecnica chirurgica e prepararti bene alla procedura.

Video: anestesia per l'osteoartrite dell'articolazione del ginocchio | distorsioni trattate

| distorsioni trattate

Per prima cosa devi dire come ti aiuterà la conoscenza di questo termine. La borsa durale è, prima di tutto, un organo di qualsiasi corpo umano. E dobbiamo sapere di cosa siamo composti, come si chiama. Molto comune ai nostri giorni è una malattia come un'ernia. Ed è direttamente correlato a questa frase, ma non molto chiara.

definizione

La borsa durale è una busta sigillata e sigillata formata dalla dura madre (solido). Ospita il midollo spinale umano. Il fatto ben noto è che il midollo spinale, in quanto tale, non ha alcun recettore responsabile del dolore. Tuttavia, se il sacco durale è deformato, la persona inizia a provare dolore intenso. Perché? Perché il cervello risponde a questa patologia, per essere più precisi, alcune parti della corteccia.

Borsa Durale ernia intervertebrale

Sicuramente le persone che soffrono di questa malattia, sanno in prima persona tutto ciò che riguarda i termini e le designazioni associate ad essa. Riassumiamo ancora una volta tutto con parole semplici. Qual è il canale spinale? Questa è una raccolta di buchi. Il canale vertebrale ha diverse pareti. La dorsale è formata da legamenti e archi gialli (vertebrali). Laterale è limitato alle superfici delle gambe degli archi. La parete anteriore è costruita dalle superfici posteriori delle vertebre. In realtà, tutto questo è facile da capire se si guardano foto speciali, ad esempio, nei libri di testo in cui sono impegnati studenti di università e università mediche.

Comunicazione di una borsa durale con una malattia

Approssimativamente a livello dei lombi, uno speciale nervo spinale corre parallelo al sacco durale. Quindi il primo inizia a cambiare direzione, piegandosi attorno alle vertebre. La sacca (e questo è il sacco durale) è attaccata al canale spinale. Se c'è almeno una leggera deformazione della borsa, la persona avverte periodicamente dolore. Questo può essere osteocondrosi o ernia.

Come trattare l'ernia intervertebrale?

Su questo tema ci sono innumerevoli articoli diversi e persino libri. Evidenzeremo alcuni dei punti salienti del trattamento. Quindi, la medicina moderna cerca di combattere questa malattia senza un intervento chirurgico. A casa, i medici ti consigliano di eseguire sistematicamente determinati esercizi fisici. Alcuni ben aiutano a rilassare i bagni di sale. Un bagno standard richiede 0,5 kg di sale marino. La temperatura dell'acqua non dovrebbe essere inferiore a trentasette gradi. Il corpo umano ei muscoli si rilassano, il corpo riposa. È anche necessario monitorare il peso. L'eccesso di peso corporeo causa la curvatura della colonna vertebrale. Evita situazioni stressanti e preoccupazioni! Come sai, le persone felici sono più facili da sperimentare!

Loading...