Osteocondrosi

Trattamento farmacologico del mal di schiena sullo sfondo di protrusioni e ernia intervertebrale

"La gioventù è un difetto che invariabilmente trascorre negli anni", così viene spesso detto perché nel corso degli anni, nel corpo appaiono inevitabili cambiamenti legati all'età.

L'esercizio intenso o, al contrario, uno stile di vita sedentario, prima o poi portano all'osteocondrosi dei dischi vertebrali.

I disordini distrofici, che in realtà sono la malattia, stanno gradualmente progredendo.

Un ulteriore trascuratezza della colonna vertebrale è un percorso diretto verso la protrusione, gravi alterazioni degenerative nello stato dei dischi intervertebrali e la comparsa di un'ernia intervertebrale. E dobbiamo combatterlo in modo operativo.

Iniziamo la prevenzione precoce

Nessun paziente vuole essere sul tavolo operatorio.

L'ortopedico o vertebrologo ha determinato la distrofia di una delle sezioni spinali, procedere al trattamento farmacologico della protrusione al fine di indebolire il suo effetto insidioso sul sistema muscolo-scheletrico.

Fai un test per determinare quale parte della colonna vertebrale è ferita.

Nella pratica medica, si verifica la protrusione dei dischi della colonna vertebrale cervicale, che si verifica più spesso nelle persone che sono costrette a trascorrere molto tempo in posizione seduta.

La protrusione della colonna lombare è di solito una caratteristica dei professionisti che sperimentano uno sforzo fisico pesante durante il lavoro e sono impegnati nel sollevamento e nel trasporto di pesi.

Il costante cambiamento nella posizione del corpo, associato a un particolare lavoro o allenamento sportivo, porta infine alla sporgenza dei dischi intervertebrali.

Non dovresti esitare con l'inizio dello svolgimento di misure preventive, in modo che in seguito non ti ritrovi a dipendere dalle restrizioni imposte dalla malattia che si è manifestata nel corpo.

Patologia lombare

In un gruppo separato di lesioni distrofiche della regione lombare, è necessario includere la protrusione del disco l5 s1, il fallimento della quarta vertebra lombare e il primo funzionamento sacrale è irto di uno spostamento graduale dell'anello fibroso nella cavità spinale.

Lo "schiacciamento" dei tessuti del disco intervertebrale in quest'area contribuisce alla comparsa dell'ernia intervertebrale più spesso che altrove.

La degenerazione di queste vertebre della regione lombare è pericolosa perché è asintomatica nella fase iniziale, e quindi improvvisamente si dichiara con dolori inattesi e dolorosi.

Al momento di contattare gli specialisti presenti, un'ernia potrebbe già essere in pieno svolgimento per dominare l'ernia, e quindi sarà necessario liberarsene nel reparto di chirurgia.

Non tolleriamo il dolore, ma lo allevia con i farmaci.

La comparsa di un dolore acuto debilitante provoca un chiaro desiderio di liberarsene a qualsiasi costo. I processi infiammatori causati dalla sporgenza dei dischi del tronco spinale sono soggetti agli effetti dei farmaci non steroidei.

Come altre malattie infiammatorie nel corpo, perdono terreno quando si utilizzano iniezioni intramuscolari, polveri istantanee e compresse.

È importante! L'uso di farmaci in ogni caso deve essere coordinato con il medico!

"Diclofenac", "Dexalgin", "Ortofen", "Nimesil" e suoi derivati, come "Nise", così come "Ibuprofen", "Movalis" - questo non è un elenco completo dei mezzi che hanno un effetto analgesico per il primo stato acuto .

Tutti questi farmaci possono essere utilizzati ulteriormente nel periodo di possibili riacutizzazioni. In casi particolarmente gravi e trascurati, i blocchi dei siti malati vengono salvati mediante speciali procedure mediche.

La scelta dei "freni" per il tuo dolore dovrebbe fare un medico, tenendo conto dei risultati dell'esame e dell'esame generale di tutto il corpo.

Ai farmaci che alleviano il dolore acuto, è utile collegare i rilassanti muscolari, ad esempio "Sirdalud" o "Mydocalm".

Rilassamento dei muscoli della schiena, rilassamento della tensione e spasmo saranno fedeli aiutanti nel trattare la condizione acuta e non interferiranno nel periodo di remissione per aumentare la durata del suo periodo.

Non rinunciare alle numerose opzioni per strofinare il mal di schiena con gel e unguenti, l'uso di cerotti speciali, che sono raccomandati durante la protrusione della colonna lombare.

Quando si utilizzano "medici della colonna vertebrale" pastosi e cremosi, si dovrebbero studiare attentamente le istruzioni per il loro uso, valutare il livello di pericolo per le allergie, le controindicazioni all'uso, in particolare l'interazione con altri farmaci.

Non fermarti a metà strada

Ulteriori misure per prevenire la protrusione del disco spinale visiteranno sale massaggi, sale per fisioterapia, piscine.

Correzione del peso in eccesso, una dieta leggera di vitamine, piacevoli passeggiate all'aria aperta, uno stile di vita attivo, mancanza di stress e sovraccarico sono i componenti di un forte sistema immunitario di una persona.

Un'immunità sana è utile per qualsiasi disturbo sgradevole e doloroso. Non dimenticare i rimedi tradizionali e la medicina di casa, tra le sue ricette ci sono molto utili, davvero funzionanti e che facilitano il decorso della malattia. Ricorda sempre e sempre tutto ciò che devi sapere quando fermarti.

La sporgenza della colonna lombare o cervicale non è un motivo per cambiare completamente e irrevocabilmente il tuo stile di vita, trasformarsi in una persona sedentaria e sempre triste.

Un corretto trattamento farmacologico della protrusione è una garanzia di un risultato rapido e di alta qualità, un atteggiamento attento e serio alla salute è una garanzia di una vita lunga e vibrante. La nostra salute ci risponderà sempre perché possiamo prendercene cura.

Una selezione dei miei materiali utili sulla salute della colonna vertebrale e delle articolazioni, che ti consiglio di guardare:

Guarda anche molti materiali aggiuntivi utili nelle mie comunità e account sui social network:

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Tipi di sindromi dolorose, il meccanismo dell'occorrenza ↑

Reazioni riflesse risultato da spasmo muscolare, a seguito di irritazione del recettore. La conseguente irritazione dei recettori del dolore provoca certamente spasmi muscolari. L'iper tono prolungato di alcune parti del muscolo contribuisce all'emergenza di nuovo dolore e ad un ulteriore aumento del tono. Un quadro simile si verifica abbastanza spesso, quasi l'85% delle sindromi dolorose passa esattamente in tale circolo. Lo spasmo doloroso primario può causare anche una leggera ipotermia (che spesso si verifica), un trauma o anche una posizione scomoda del corpo. Non appena la catena del riflesso si chiude, il dolore si autoalimenta, il che spesso porta a un decorso cronico.

Sindromi da dolore da compressione appaiono come risultato della compressione diretta delle radici, del midollo spinale o dei vasi sanguigni. In questo caso, si forma un'altra catena: la compressione causa disturbi circolatori, si sviluppa edema, quindi il gonfiore aumenta la lesione e aumenta il dolore. Un modello simile è caratteristico della sciatica.

Nella maggior parte dei casi, la compressione si sviluppa a causa della pressione meccanica direttamente sull'ernia del disco, sull'osteofita, sul legamento giallo ipertrofico, sulla spondilolistesi, sul tumore del midollo spinale e altri. Le sindromi da compressione sono meno comuni e si verificano in non più del 5% dei casi nei pazienti con dolore alla schiena.

A seconda del tipo e della causa del dolore, il trattamento viene selezionato e viene valutata un'ulteriore prognosi.

Trattamento della radicolopatia vertebrale ↑

Durante la sconfitta delle strutture nervose, il corpo reagisce rilasciando un certo numero di sostanze che teoricamente dovrebbero aiutare a far fronte al problema, ma come risultato, il dolore si verifica. Sostanze biologicamente attive (citochine, chinine, ossido nitrico, sostanza P, fattore di necrosi tumorale e altre) provocano un aumento del dolore e scatenano una serie di reazioni ad aggravare la malattia (attivazione della fosfolipasi, aumento del calcio intracellulare, formazione di acido arachidonico).

Il trattamento è basato sul principio interruzione di connessioni patologiche e gli effetti su tutti i collegamenti, vale a dire, per ridurre il dolore nocicettivo, migliorare il sistema antinocicettivo, eliminare le zone di overstrain nei muscoli e normalizzare la sintesi di algogeni. Il criterio per il trattamento corretto rimane il tempospeso per la completa scomparsa del dolore, la mancanza di cronicità.

Modalità motore. Cosa dovrebbe fare il paziente ?! ↑

il periodo acuto è necessario ridurre al minimo l'irritazione del recettore, quindi ha senso indossare una cintura ortopedica, un corsetto o un colletto duro per diverse ore, a seconda dell'area interessata. Muoviti di meno, sdraiati. Di solito il periodo acuto non dura più di 5 giorni, di solito da 1 a 3 giorni.

Quindi il processo entra in subacuto o cronico. Non appena il paziente avverte un leggero sollievo dal dolore, è necessario abbandonare i corsetti, i colletti e sdraiarsi. Non è ancora consigliabile sedersi, ma è ora di camminare di più, fare esercizi leggeri. I movimenti devono essere eseguiti in modo che il dolore non aumenti. Non appena il dolore diminuisce, devi muoverti il ​​più possibile ed espandere le tue capacità (senza causare dolore).

Stare sdraiati, la seduta prolungata nel periodo subacuto non è raccomandata per i pazienti, contribuisce alla cronicità, un decorso più lungo.

Blocco paravertebrale

Uso di blocchi usato per ridurre il dolore, ripristinare la microcircolazione, ridurre l'infiammazione. I blocchi allevia i muscoli ipertonici striati, il che facilita enormemente ulteriori trattamenti.

In caso di blocco paravertebrale, un farmaco analgesico (lidocaina, novocaina, procaina, ecc.) Viene usato insieme a un farmaco corticosteroide (idrocortisone, dexon, prednisolone). I blocchi vengono effettuati 1 volta in 3 giorni, la quantità di 3-4 volte.

Terapia farmacologica

Il gold standard per il trattamento del mal di schiena acuto è farmaci anti-infiammatori non steroidei. Il principale rappresentante di questa serie con il minor numero di effetti collaterali è diclofenac. Il farmaco influenza direttamente lo scambio di acido arachidonico, riduce l'infiammazione e ha un effetto analgesico.

Un ruolo importante nell'alleviare la sindrome del dolore è giocato dalla terapia locale, che non ha controindicazioni specifiche e agisce più specificamente sulla lesione. Spesso devi usare ketoprofene, ibuprofene, diclofenac.

Al fine di ridurre l'edema, i diuretici sono prescritti ai pazienti. La selezione deve essere interrotta su furosemide, torasemide o ipotiazide. Quando si utilizzano farmaci diuretici, assicurarsi di assicurarsi che il corpo abbia ricevuto abbastanza potassio.

L'uso di miorilassanti per il mal di schiena ha una logica patogenetica.Tali farmaci come baclofen, tolperisone, tizanidina riducono la conduzione nervosa e favoriscono il rilassamento muscolare.

Nei pazienti con sindrome da compressione grave, i farmaci corticosteroidi sono utilizzati in corsi brevi. Assegna il desametasone 4-8 mg al giorno per un massimo di 5 giorni.

Questo fa parte delle raccomandazioni per il trattamento medico del mal di schiena. Attenzione! Questa informazione non dovrebbe essere usata come aiuto all'autoterapia.

Processo di trattamento

Per cominciare, se provi un dolore spiacevole nella regione lombare della schiena, devi consultare un medico e fare un esame. È importante notare che questo deve essere fatto anche quando non c'è dolore.

È stato precedentemente menzionato che questa malattia potrebbe non manifestarsi in alcun modo per un periodo piuttosto lungo - finché non raggiunge un certo stadio. Pertanto, per evitare anche minimi danni alla salute nel trattamento della protrusione, è importante identificarlo nella fase iniziale di sviluppo.

Anche a dispetto del fatto che i medici preferiscono soprattutto trattare la protrusione nella parte bassa della schiena con metodi tradizionali, a volte è ancora necessario fare un intervento chirurgico. Qui di seguito consideriamo quei casi in cui è quasi impossibile evitare i servizi di un chirurgo.

Cos'è la protrusione?

La protrusione è la primissima fase di un'ernia intervertebrale.

Ma non ti strapperò di termini incomprensibili. Immergiti brevemente nelle profondità dell'anatomia.

Il disco spinale si trova come una piccola striscia tra due vertebre. I confini della sua misura perfetta e nulla appare in più.

Quando la pressione su questo disco aumenta, non può più mantenere la sua forma e inizia a appiattirsi, perché il tessuto di cui è costituita la guarnizione non è abbastanza forte, è cartilagineo. E il suo centro assomiglia al gel.

Questo rigonfiamento è solitamente irregolare. Il tessuto cartilagineo inizia ad appendere su un lato sotto forma di una goccia.

Ma il rigonfiamento a goccia è l'ernia intervertebrale finale. A questo punto, anche il nucleo polposo viene danneggiato.

Durante la protrusione, il guscio esterno rimane intatto, tenendo il nucleo pulpare e la sporgenza stessa non è più di cinque millimetri.

Il disco intervertebrale è formato dall'esterno da una capsula spugnosa (fibrosa) resistente. Al suo interno c'è un nucleo polposo ricco di acqua e collagene. La placca "bloccante" che separa il disco dai corpi vertebrali è la cartilagine ialina. Con demineralizzazione ossea correlata all'età e "asciugatura" del tessuto cartilagineo, con una distribuzione irrazionale del carico sul dorso, il contenuto del disco viene spostato sull'anello fibroso.

La parte interna del suo nucleo "striscia via", il disco perde la sua forma ovale e, affilato, sporge oltre i limiti del gap intervertebrale.

Questa è la sporgenza del disco.

Cause di protrusione

La tavolozza di una relazione causale di un disturbo patologico nella regione lombare può essere la più varia. In genere, questo è:

  • sovratensione fisica che causa sovraccarico nella zona lombare
  • persona in sovrappeso, attività fisica debole e / o stile di vita sedentario,
  • il risultato di danni meccanici, lesioni nella zona lombare,
  • mancanza di una corretta stabilizzazione del nucleo pulsante,
  • condizioni di vita inadeguate:
  • cambiamenti legati all'età del corpo,
  • malattie croniche del sistema scheletrico e / o articolazioni.

La protrusione dei dischi intervertebrali della colonna lombare nei suoi sintomi si manifesta con varie sensazioni dolorose locali e generali. L'intensità dei sintomi dipende dalla gravità della malattia, dal livello dello stato mentale ed emotivo di una persona, nonché dalle sue caratteristiche fisiologiche individuali.

I principali fattori provocatori includono:

La protrusione discale, infatti, così come l'ernia intervertebrale stessa, nella sua manifestazione, ha varie localizzazioni e dimensioni. Di conseguenza, viene determinato il grado di pericolo della malattia.

Se prendiamo come esempio la protrusione di un disco in una sezione come quella lombo-sacrale, allora sarà sufficientemente facile da polimerizzare se viene rilevato nella fase iniziale dello sviluppo. Ciò consentirà al paziente di tornare a una vita piena con uno sforzo fisico completo, senza perdere le prestazioni.

Le cause di questa condizione patologica possono essere:

La protrusione del disco intervertebrale causa una serie di motivi:

Le cause che influenzano la formazione della malattia includono:

Tipi di malattia

Il rigonfiamento dell'anello fibroso può verificarsi in diversi modi. Pertanto, la protrusione può essere centrale e posteriore, oltre che laterale laterale e laterale. Consideriamo più in dettaglio che tipo di miracoli sono questi?

Sporgenza laterale o laterale

Differiscono nella natura e nella direzione della protrusione.

  • Circolare - c'è una sporgenza uniforme del nucleo gelatinoso attorno all'intera circonferenza del disco. Il tipo più frequente di protrusione.
  • Posteriore (dorsale) - la protrusione si verifica nella direzione del canale spinale e porta spesso a gravi disturbi neurologici.
  • Diffusa - è una sporgenza posteriore, ma i cambiamenti degenerativi influenzano una piccola parte del disco.
  • Mediana (ernia di Schmorl) - caratterizzata dalla sporgenza della parte centrale del disco nella direzione della vertebra a monte o sottostante.

Diffusione diffusa del disco

Questa è la sporgenza del nucleo pulpare senza distruggere l'anello fibroso. Coinvolto diversi segmenti della colonna vertebrale. Un problema simile si presenta tanto spesso quanto l'osteocondrosi. All'inizio della protrusione diffusa, il sistema circolatorio dell'apparato muscolo-scheletrico viene disturbato e l'apporto di nutrienti fallisce. Questo tipo di protrusione è suddiviso nei seguenti tipi:

rachide cervicale

I sintomi della malattia sono piuttosto individuali e dipendono dalla posizione della malattia e dalla causa della lesione del disco.

Esistono quattro forme di protrusione del disco:

  • centrale - la direzione dei cambiamenti distrofici nel centro del canale spinale,
  • laterale (laterale): i cambiamenti possono verificarsi sia a destra che a sinistra della colonna vertebrale,
  • zadnelateralnaya - lo sviluppo del processo patologico del tipo "indietro e lateralmente"
  • protrusione dorsale,
  • posteriore - direzione di protrusione dall'addome al midollo spinale.

Sporgenza dorsale

Separatamente, è necessario evidenziare questo tipo di processo patologico come dorsale. Con questa forma di sviluppo della malattia, il danno ai dischi raggiunge il 25%.

Più spesso, la protrusione del disco dorsale si sviluppa a causa di frequenti sforzi fisici eccessivi. Il termine "dorsale" significa che il processo patologico si sviluppa nell'area del canale spinale.

Questo è irto del fatto che un'eccessiva pressione sul midollo spinale si verifica anche all'inizio dello sviluppo della malattia.

I segni di protrusione del disco dorsale possono manifestarsi come segue:

  • dolore acuto che dà nella parte bassa della schiena,
  • disagio agli arti inferiori
  • mal di testa.

Quando la protuberanza dorsale si sviluppa, il dolore può accompagnare una persona anche con una leggera tosse o una leggera attività fisica.

Va notato che quando un trattamento viene avviato nel tempo, una tale malattia non costituisce un pericolo speciale per la vita umana. Ma la mancanza di misure mediche corrette può portare a ernia del disco.

La regione cervicale è la regione mobile in cui si trovano le sette vertebre. Questa struttura rende ogni movimento elastico, consente di mantenere la stabilità della posizione della testa.

All'atto dell'usura dei dischi situati tra le vertebre, appaiono le sporgenze. Di conseguenza, c'è compressione del midollo spinale o compressione delle radici.

A seconda del luogo in cui si trova, tutte le sporgenze possono essere suddivise in diverse categorie:

Le sporgenze del disco intervertebrale differiscono in base alla direzione di protrusione rispetto al perimetro del disco.

Protrusione circolare

Quando ciò accade attorno al perimetro di una protrusione uniforme del disco vertebrale. Queste protrusioni, di regola, si sviluppano lentamente, indicano marcate alterazioni degenerative all'interno dello spazio del disco e sono soggette a decorso cronico e prolungato.

Portano a gravi complicazioni e una significativa perdita di altezza del disco. Senza un trattamento speciale causano disabilità o invalidità permanente.

Sporgenza locale

La malattia in esame è classificata secondo criteri come la posizione e la direzione della protrusione.

La protrusione del disco intervertebrale lombare si sviluppa di diversi tipi:

  1. circolare - danno al disco su tutto il raggio,
  2. diffuso - caratterizzato da più sporgenze posizionate sul disco in modo non uniforme
  3. leteral - violazioni espresse sui lati,
  4. dorsale - protrusioni dirette verso il canale spinale. Questo tipo di disturbo è il più sfavorevole per il paziente, il che causa la maggiore preoccupazione.

Oltre al tipo di protrusione, la diagnosi indica necessariamente il danno di quale disco si è verificato. Tutti questi aspetti influenzano la quantità di terapia. Con il riferimento tempestivo a uno specialista, è possibile evitare un ulteriore sviluppo del processo e prevenire le complicanze (ernia lombare).

Stadio della malattia

Nel suo sviluppo, questa malattia del disco passa attraverso tre fasi, a seconda di quale trattamento specifico è prescritto:

  • Durante la prima protrusione porta a gravi attacchi di dolore localizzato. L'anello fibroso è danneggiato, appaiono delle crepe. Cambiamenti patologici influenzano anche la struttura dei dischi, il cui grado di distruzione a volte copre 2/3 del tessuto.
  • Il secondo stadio è caratterizzato da un cambiamento nel dolore: diventano irradianti. La dimensione della sporgenza dei dischi raggiunge i 2-3 mm.
  • Nel passaggio alla terza fase del trattamento è significativamente più difficile. Vi è un ulteriore aumento della protrusione e aumenta la probabilità di rottura dell'anello fibroso e la formazione di un'ernia intervertebrale. I dolori radianti acuti sono spesso accompagnati da intorpidimento degli arti e violazioni marcatamente pronunciate della natura statico-dinamica.

Una malattia della colonna vertebrale che porta alla compressione delle radici nervose può essere asintomatica. Solo con il tempo, con l'aumentare della compressione del nervo, appare un segno caratteristico per tutti i tipi di protrusione - dolore, mentre la sua localizzazione sarà diversa.

La compressione dei dischi intervertebrali porta non solo alla comparsa del dolore, ma anche a sintomi caratteristici come vertigini, intorpidimento delle estremità, un forte aumento della pressione sanguigna.

Nella fase iniziale dello sviluppo, la protrusione del disco intervertebrale è asintomatica. Una persona inizia a provare disagio solo quando inizia il pizzicamento delle fibre nervose.

La protrusione del disco intervertebrale si manifesta come segue:

  • forte dolore alla schiena
  • rigidità delle articolazioni, ogni giro del corpo dà dolore,
  • intorpidimento parziale degli arti inferiori,
  • formicolio alle dita
  • debolezza muscolare
  • mal di schiena persistente che non diminuisce dopo l'assunzione di farmaci o terapia locale.

A volte il dolore può dare nel braccio. Inoltre, una persona può essere accompagnata da mal di testa e pressione sanguigna instabile. La natura del dolore dipende in gran parte dal grado di sviluppo del processo patologico e dalla condizione fisica generale di una persona, la sua età.

La protrusione è una malattia asintomatica fino a quando si verifica l'irritazione delle radici nervose. Le sindromi dipenderanno dalla posizione e dalla dimensione della protrusione. Molto spesso, tali malattie si osservano nelle regioni lombari e cervicali. Sono tra i più pericolosi.

I sintomi della protrusione dipendono direttamente dalla sua localizzazione.In questo caso, l'aspetto dei segni clinici della malattia è causato dalla compressione meccanica delle radici spinali e del midollo spinale. A seconda della posizione del focus patologico, i sintomi e i segni di protrusione possono essere i seguenti:

Spesso la distrofia della cartilagine è asintomatica. Ma ci sono una serie di segni che informano sulla presenza di processi interni.

Cosa pensa all'80% delle persone. A volte i sintomi sono pronunciati, perché la cartilagine può premere e bloccare la colonna nervosa.

Il sintomo più brillante e più sgradevole può essere identificato con la sindrome del dolore dell'area danneggiata. Ci sono anche indicatori meno brillanti che meritano attenzione:

Il trattamento può essere prescritto dopo che la diagnosi è stata chiarita sulla base di radiografia, TC, risonanza magnetica.

diagnostica

La visita dal medico con disturbi del dolore acuto nella regione cervicale, toracica o lombare non si limita a un semplice esame. Il medico dovrà nominare una diagnosi strumentale per confermare la diagnosi e sarà necessario effettuare una radiografia, che mostrerà tutti i cambiamenti ossei avversi.

Inoltre, il medico può prescrivere una tomografia computerizzata del paziente, che ti permetterà di vedere non solo i cambiamenti nelle ossa, ma anche i tessuti molli. Tuttavia, un'istantanea realizzata usando la tomografia computerizzata, di regola, non è di ottima qualità, quindi i medici prescrivono spesso la mielografia.

La malattia non può manifestarsi da molto tempo. Per prima cosa devi capire le condizioni del disco - protrusione o ernia.

È necessario analizzare i reclami del paziente, scoprire la storia della vita (concentrarsi sui rischi professionali), la storia della malattia (se esiste un'osteocondrosi).

L'esame neurologico è necessario per identificare i sintomi neurologici.

Tipi di diagnostica strumentale:

Per stabilire la diagnosi di protrusione possono essere utilizzati metodi diversi. Il modo più informativo è il dipartimento di risonanza magnetica.

Nonostante il fatto che questo metodo sia complesso, è completamente sicuro per la salute. Con esso, è possibile ottenere tutti i dati sulla quantità di protrusione, la larghezza del canale, la presenza di tumori o altre patologie.

Le scansioni TC vengono anche utilizzate per diagnosticare una malattia. Tuttavia, non fornisce informazioni complete e può fornire dati errati sull'entità delle sporgenze.

Il trattamento con protrusione discale è possibile solo dopo aver determinato la malattia, effettuando una diagnosi accurata. La diagnosi iniziale è fatta da un medico che utilizza i dati dell'esame, della storia, della conversazione con il paziente.

In presenza di segni clinici caratteristici del paziente viene inviato per l'esame radiografico. Quest'ultimo permette di identificare segni indiretti di protrusione: riduzione dell'altezza del disco, calcificazione delle strutture anatomiche interessate.

Per stabilire una diagnosi accurata, il medico prescrive la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata. Dopo aver chiarito il grado del processo patologico e la sua esatta localizzazione, viene prescritto un trattamento.

Se una persona manifesta sintomi inquietanti che causano ansia nella vita di tutti i giorni, è necessario contattare immediatamente uno specialista, un neurologo o un fisioterapista. Sulla base dei test funzionali, verranno determinati la posizione, il grado e il tipo di danno.

Come trattare la protrusione dei dischi lombari a casa? Quando ci si riferisce agli specialisti dopo la terapia medica prescritta da un medico, il trattamento dei rimedi casalinghi sarà di grande aiuto nella lotta contro la malattia. Ci sono un gran numero di consigli popolari di prescrizione che hanno un effetto benefico sul sistema vertebrale in generale, e sulla regione lombare in particolare. Le seguenti ricette possono essere considerate i metodi più tradizionali e collaudati della medicina tradizionale:

  1. Tintura di rafano. Su una grattugia fine, strofinare 100 g della radice della pianta e versare 200 ml di vodka o diluito con alcool al 40%.La tintura viene invecchiata in un luogo fresco e buio per almeno 7 giorni. Dopo il filtraggio, otteniamo un eccellente rimedio per le malattie articolari e ossee. Il trattamento preventivo deve essere effettuato 1 volta al giorno prima di andare a dormire, applicando la medicina alle aree problematiche.
  2. Tintura di Hypericum. La tintura di alcol basata su questa pianta in fiore è un eccellente antidolorifico e un rimedio popolare antireumatico. Per 100 g di materie prime secche, gemme e foglie della pianta, vengono presi 500 ml di alcol medicato e infusi per una settimana. Questa composizione è applicata alla parte bassa della schiena e sfregata nella pelle. Il corso del trattamento non è limitato.
  3. Raccolta di erbe medicinali. Ingredienti: foglie di salvia, erba di equiseto, camomilla, foglie di menta. Tutti i componenti vengono prelevati in parti uguali a 50 g. Versare l'intera raccolta con un bicchiere di acqua bollente e insistere per 1-1,5 ore. Successivamente, la collezione di erbe è pronta per l'uso sia internamente che esternamente sotto forma di sfregamento lombare.

Per evitare reazioni allergiche sulla pelle, si consiglia di consultare un dermatologo per possibili malattie della pelle e condizioni. Non dovrebbe essere considerato che il trattamento popolare è una panacea per la malattia.

Il trattamento domiciliare della protrusione dei dischi con metodi popolari si limita a fungere da elemento ausiliario del trattamento tradizionale.

Nel dolore acuto ("lombalgia"), è raccomandata la terapia farmacologica. Ha lo scopo di alleviare immediatamente la condizione.

Esistono diversi farmaci in grado di eliminare o ridurre la gravità del dolore provocato dalla protrusione del disco. Il trattamento include la prescrizione di medicinali quali Ibuprofen, Nimesulide, Movalis, Ortofen, Diclofenac, Nise e altri.

Questi farmaci possono ridurre l'infiammazione nei legamenti, i muscoli e sospendere lo sviluppo di processi degenerativi. Per alleviare il dolore acuto, questi farmaci sono raccomandati per via intramuscolare per diversi giorni.

Dopo aver alleviato la condizione, il paziente può iniziare a prenderli per via orale (per via orale). Se il dolore persiste, è necessario un appello urgente al medico.

Per l'eliminazione della tensione e degli spasmi muscolari, si raccomandano i rilassanti muscolari. Questi, in particolare, includono mezzi come "Sirdalud", "Mydocalm".

Coloro che sono interessati a come trattare la protrusione dei dischi lombari dovrebbero prestare attenzione ai trattamenti di fisioterapia. Sono raccomandati in quasi tutti i casi.

È possibile curare completamente la protrusione con il loro aiuto? Dipende dall'età del paziente, dall'incuria del disturbo (quanto è forte la protrusione delle vertebre), dai metodi ausiliari di trattamento. Vale a dire:

La protrusione del disco interstiziale, così come l'osteocondrosi in generale, è studiata e curata dagli ortopedici. Tuttavia, per fornire l'assistenza più completa e qualificata, possono spesso invitare specialisti più stretti:

  • neurologi,
  • massaggiatori,
  • terapisti manuali,
  • fisioterapisti,
  • Spine,
  • molto spesso il primo soccorso e la diagnosi iniziale saranno effettuati da un terapeuta locale.

Come trattare la sporgenza dei dischi? Sfortunatamente, oggi non ci sono agenti patogeni, il cui uso porterebbe a una completa guarigione della malattia.

Tuttavia, esiste un complesso di misure terapeutiche che consentono di ottenere un miglioramento stabile della salute e una significativa inibizione del processo. Lo schema della terapia farmacologica dipende dal periodo della malattia (esacerbazione o remissione).

Nel periodo acuto si ricorre spesso a blocchi anestetici (farmaci per il trattamento):

  • Blocco novocainico del muscolo scaleno anteriore secondo Popelyansky.
  • Blocco novavainico paravertebrale.
  • Blocco perlaminare secondo Rachkov e Kustov.

I seguenti farmaci sono prescritti per migliorare il flusso sanguigno e i processi metabolici nella colonna vertebrale:

  • Il corso del trattamento della vitamina B1 (1 ml di soluzione al 6% a giorni alterni) e B12 (500 mg).
  • Condroprotettore (Arthron, Mukosat, Hondroksid).
  • Sedativi terapeutici come Elenium, trixazina.

Affidarsi esclusivamente a ricette popolari e trattamenti fatti in casa non ne vale la pena. Tuttavia, possono essere utili come aggiunta alla terapia ospedaliera, poiché i metodi corretti possono aumentare la durata del periodo di remissione, ridurre l'intensità del dolore nel periodo acuto e rallentare la progressione della patologia.

Tintura di aglio

  1. 300 g di aglio tritato finemente.
  2. Versare 150 ml. alcool o vodka.
  3. Insisti per dieci giorni in un luogo buio.
  4. Applicare una piccola quantità di prodotto sulla zona interessata, coprendola con una garza.
  5. La durata della compressione è di circa mezz'ora (è importante non bruciare la pelle).

Foglie di Kalanchoe

  • Sbarazzati del film su un lato del foglio.
  • Attaccare la polpa esposta alla cresta.
  • Fissare con un panno morbido o una benda.
  • Puoi tenere l'impacco fino al mattino.

Per tutta la gravità della malattia, se non ritardare la terapia, sarai in grado di fare a meno dell'intervento chirurgico. Il metodo più efficace di trattamento della protrusione dei dischi intervertebrali comporta un approccio integrato. Lo scopo della decompressione è di ripristinare la struttura anatomica dei dischi intervertebrali riducendo la pressione di un frammento del nucleo polposo sul guscio esterno. Per curare la protrusione, le seguenti terapie possono essere applicate in pratica:

  1. Medical. Sarà un aiuto rapido con dolore acuto o usato per migliorare lo scambio di tessuto cartilagineo dovuto a condroprotettore. La terapia farmacologica comporta l'assunzione di farmaci anti-infiammatori (analgesici), complessi multivitaminici. L'anestesia temporanea (blocco medico), che è un'iniezione di cortisone, aiuta a ridurre l'irritazione nervosa nella forma acuta della malattia.
  2. Massaggi. L'effetto rilassante aiuta ad alleviare il dolore acuto bene, ma lo scopo principale di questo tipo di trattamento complesso è quello di ripristinare il tono muscolare aumentando la circolazione sanguigna.
  3. Fisioterapia, terapia fisica. Magneto, elettroterapia o terapia ad ultrasuoni, esercizi di fisioterapia con un programma di esercizi speciali sono utilizzati come metodi ausiliari durante la fase di recupero.
  4. Agopuntura. Si riferisce a metodi alternativi, spesso utilizzati nella fase acuta della malattia, aiutando a rimuovere rapidamente il dolore.
  5. Folk. Per preparare tinture alcoliche, per fare bagni di trementina, per fare impacchi con piante medicinali - tutti questi metodi ausiliari possono essere utilizzati solo con il permesso di un medico.
  6. Intervento chirurgico L'operazione sui dischi intervertebrali viene eseguita con un trattamento non riuscito, in caso di emergenza, quando la formazione patologica schiaccia il midollo spinale.

Tintura di rafano

Si consiglia di iniziare il trattamento di protrusione con l'uso quotidiano di tintura di rafano. Circa 100 g di rafano grattugiato devono versare un bicchiere di vodka, lasciare per una settimana in un barattolo ben chiuso, quindi versare la tintura attraverso un setaccio fine, spremendolo nella massa rimanente di rafano.

Lo strumento risultante deve lubrificare il collo (se la colonna cervicale è danneggiata) o la parte bassa della schiena (se la colonna lombare è danneggiata). Non appena tocchi questa tintura, devi rotolare l'area interessata con un panno caldo e sdraiarti sul letto.

Ricorda che durante il trattamento della protrusione discale, qualsiasi sforzo fisico pesante, oltre ad essere in correnti d'aria e sovraraffreddamento del corpo sono controindicati.

Tintura di Hypericum

Un rimedio efficace è la tintura di aglio alcolica. Mescolare 150 ml di alcol quaranta gradi con un paio di chiodi di garofano picchiati.

Lasciare riposare la miscela per un giorno. Quindi può essere applicato sul punto dolente, coperto con un panno morbido e sopra il polietilene, in modo che il disco intervertebrale del paziente sia caldo.

Tenere la pappa di aglio non più di 30 minuti, altrimenti c'è il rischio di ustioni della pelle.

Trattamento di rimedi popolari di protrusione

Trattamento con metodi non convenzionali

Il trattamento della protrusione nelle fasi iniziali riguarda solo la terapia farmacologica e la terapia fisica. L'intervento chirurgico è applicabile solo se esiste il rischio di ernia intervertebrale.

Esercizio per la lombalgia

Con il trattamento tempestivo al medico può far fronte alla malattia nel 90% dei casi. Non usa la chirurgia.

Vengono utilizzati i FANS e gli antidolorifici, in alcuni casi possono essere prescritti condroprotettori. Anche nominato esercizio terapeutico.

Il trattamento della protrusione avviene con lo svolgimento di sedute di massaggio con olii essenziali, terapia manuale e procedure fisioterapiche. È inoltre necessario prestare attenzione all'alimentazione dietetica, che si basa sui seguenti principi:

  1. Ridurre l'assunzione di sale, che ripristinerà l'equilibrio del sale marino nel corpo,
  2. Rifiutando di consumare bevande alcoliche che rallentano la circolazione sanguigna.
  3. Si consiglia di ridurre le porzioni, aumentare il numero di pasti a cinque volte al giorno,
  4. Non mangiare cibo due ore prima di andare a dormire,
  5. Ogni giorno al mattino si consiglia di utilizzare due o tre cucchiai di farina d'avena bollita, e alla sera un bicchiere di kefir con una bassa percentuale di grasso,
  6. Aumentare il consumo di frutta e verdura fresca. Nella loro composizione è un gran numero di elementi utili e nutrienti.

Non dimenticare i metodi di trattamento più diffusi. Si ritiene che abbiano un effetto significativo. Si consiglia di fare impacchi, usare tinture, usare unguenti curativi.

  • È vietato impegnarsi in giochi all'aperto: calcio, pallacanestro, pallavolo. In nessun caso non puoi saltare in acqua o fare stretching,
  • Non è possibile sollevare pesi, effettuare curve o curve strette,
  • È vietato stare in una posizione per un lungo periodo, è necessario fare una pausa da 7 a 15 minuti ogni ora quando si è seduti.

In qualsiasi condizione del paziente e sospetto che sviluppi protrusione, è necessario condurre un esame completo del paziente. Va ricordato che in questa malattia il nucleo gelatinoso del disco intervertebrale si sposta verso il canale del canale spinale, pertanto esiste un'alta probabilità di sviluppare una compressione del midollo spinale e delle sue radici.

Il trattamento dello stadio iniziale di distruzione dell'anello fibroso può essere effettuato con metodi sia medici sia fisici conservativi. Inoltre, le ricette della medicina tradizionale sono utilizzate con successo come aiuto.

Tutto ciò consente di rallentare la progressione della malattia, alleviare il dolore, ma non esiste un trattamento completo per la protrusione del disco intervertebrale senza l'ausilio di tecniche conservative.

Le persone che stanno pensando a come sbarazzarsi completamente della protrusione dovrebbero pensare alla chirurgia. Per una migliore comprensione delle direzioni terapeutiche dovrebbe essere considerato ciascuno di essi separatamente.

Trattamento di rimedi popolari

Relativamente recente, è stata utilizzata la terapia enzimatica. In questo caso, usa strumenti come "Karipain", "Himotrypsin".

Questo metodo comporta l'amministrazione del corso di farmaci mediante elettroforesi. A causa di ciò, si verifica la scissione dei tessuti del nucleo pulpare e il disco assume una posizione normale.

Inoltre, durante il corso della terapia, al paziente vengono raccomandate le vitamine del gruppo B come un'iniezione nel muscolo. Applicare e mezzi esterni: cerotti, creme, lozioni e comprime con bischofite e dimeksidum.

Applicazione di integratori alimentari, unguenti, creme

Speciali farmaci esterni sono buoni per alleviare il dolore, ma non sono in grado di curare completamente la protrusione.

Pertanto, è meglio utilizzarli solo come ultima risorsa e in assenza di altri antidolorifici.

È meglio usare i rimedi locali a partire dal terzo giorno dall'inizio del dolore, combinandoli con un trattamento medico.

È importante! Unguenti, gel e creme possono contribuire alla comparsa di reazioni allergiche. Pertanto, prima di utilizzare lo strumento, testarlo prima su una piccola area della pelle.

prevenzione

Dopo aver completato il trattamento e completamente eliminato la protrusione, dovresti pensare alla prevenzione adeguata. Ecco i nostri consigli:

La prevenzione della protrusione è abbastanza semplice e consiste delle seguenti regole:

  • fare sport
  • posto di lavoro adeguatamente attrezzato
  • sonno sano - un materasso ortopedico e la corretta posizione del corpo durante il riposo,
  • mantenimento del peso ottimale.

È inoltre necessario monitorare la dieta, non abusare di alcol e distribuire correttamente il peso. Tali semplici regole aiuteranno ad evitare non solo le protrusioni, ma anche altre malattie delle articolazioni.

Tra le misure preventive per la sporgenza dei dischi intervertebrali sono:

  • L'uso di complessi vitaminici, in quanto parte del quale sarà necessariamente il calcio. Per selezionare le vitamine, si consiglia di consultare un medico,
  • Indossare una benda e un corsetto speciale per diverse ore al giorno, non di più
  • Ginnastica terapeutica, nuoto

La protrusione del disco intervertebrale è una malattia accompagnata dal dolore. Al fine di non portare la malattia allo sviluppo dell'ernia intervertebrale, si consiglia di iniziare immediatamente dopo la diagnosi della malattia.

In questo caso, non è necessario un intervento chirurgico, il trattamento si basa su metodi conservativi.

CONDIVIDI CON GLI ALTRI SE TI PIACE QUESTO ARTICOLO

La prevenzione della protrusione vertebrale è di minimizzare gli effetti sul corpo dei fattori provocatori.

  • Mangia bene,
  • Evita sforzi fisici eccessivi.
  • Partecipa agli sport e guida uno stile di vita vivace,
  • Evitare lesioni del midollo spinale.

In generale, la protrusione di un disco non è uno stato critico e può persistere in uno stato statico per molti anni. Ciò diventa possibile solo se si osservano tutte le misure terapeutiche e preventive necessarie.

Pertanto, ai primi segni di malattia alla schiena, dovresti cercare l'aiuto di un medico. Solo lui sarà in grado di scegliere il necessario complesso di effetti terapeutici.

La patologia considerata richiede l'aderenza a una dieta specifica. Gli alimenti che sono bilanciati in proteine, carboidrati, grassi e soprattutto sali minerali dovrebbero essere consumati.

Inoltre, il paziente richiede almeno 1 litro di acqua potabile pulita al giorno. Utilizzare come bevanda caffè forte o tè non è raccomandato.

I prodotti alimentari raccomandati includono pesce bollito e carne, verdura e frutta, quando possibile, acqua potabile, latte e prodotti caseari. Dalla dieta dovrebbero essere esclusi salse, ketchup, condimenti piccanti, alcool.

effetti

La protrusione dei dischi lombari da sola non può disturbare i pazienti, motivo per cui i pazienti posticipano la ricerca di cure mediche. Tuttavia, la malattia è pericolosa dallo sviluppo delle seguenti complicanze:

  1. Formazione di un ernia del disco. Accompagnato da sintomi clinici più vividi, spesso sconvolge il lavoro delle strutture nervose.
  2. Forte dolore a causa di sciatica cronica.
  3. Paralisi degli arti inferiori.
  4. Violazione degli organi pelvici: incontinenza di urina e feci, impotenza.

Per evitare gravi conseguenze, è necessario diagnosticare tempestivamente la protrusione dei dischi spinali e iniziare il trattamento.

fisioterapia

Un buon effetto sintomatico è l'uso di vari metodi di fisioterapia. Riducono l'infiammazione, alleviano lo spasmo muscolare, influenzano i recettori nervosi.

Tra i metodi di fisioterapia per il trattamento della protrusione si possono distinguere:

  • Agopuntura.
  • Trattamento laser
  • Elettro- e fonoforesi.
  • Fangoterapia
  • Applicazioni di paraffina.
  • Terapia ad onde d'urto.
  • Neurostimolazione tissutale.
  • Terapia ad ultrasuoni
  • Terapia magnetica

Tutti i metodi hanno controindicazioni assolute e relative. Il loro uso deve essere approvato dal medico curante.

Esercizio terapia e massaggio

Esercizio dosato ed equilibrato - la base del trattamento della malattia. Quando si eseguono esercizi terapeutici regolari per 20-30 minuti al giorno, si ottiene una riduzione dei sintomi e della velocità di progressione della protrusione.

Gli esercizi mattutini del supplemento possono essere il nuoto, lo sci, il nordic walking.

Dopo aver fatto gli esercizi, è necessario rilassare le fibre muscolari con un massaggio. È meglio affidare la procedura a uno specialista esperto.

Se il trattamento descritto è inefficace o c'è un persistente deficit neurologico, i medici decidono sull'uso del trattamento chirurgico.

L'intervento chirurgico viene eseguito in vari volumi. Durante l'operazione, un disco di plastica o la sua rimozione con la sostituzione della protesi.

Dopo l'intervento, il paziente viene sottoposto a un corso di riabilitazione per ripristinare le funzioni perse.

Sporgenza del disco spinale della colonna lombare: come trattare

Il trattamento della protrusione deve essere eseguito in modo completo, prestando grande attenzione a tali comorbilità come cifosi, osteocondrosi, scoliosi, lordosi, ecc. Il trattamento tempestivo della protrusione è la chiave del successo. Le protesi del disco intervertebrale vengono solitamente trattate senza intervento chirurgico, ma se il progresso della malattia non viene interrotto in modo tempestivo, aumenta il rischio di un intervento chirurgico.

  • Protrusione: come trattare e i principali tipi di malattia
    • Sporgenza lombare
    • Trattamento della sporgenza del rachide cervicale
    • Trattamento della protrusione della regione toracica
  • Raccomandazioni generali per il trattamento della protrusione
    • Terapia fisica
    • Cappa di aspirazione
    • La minaccia alla salute durante lo stretching
    • Metodi tradizionali di trattamento della protrusione
    • Prevenzione della protrusione

Sporgenza lombare

Come trattare la protrusione della colonna vertebrale lombare? Non si deve rinunciare al trattamento della malattia lombare senza esercizi terapeutici. Con esso, aumenta la mobilità delle articolazioni, rafforza il busto della schiena e i muscoli del corpo. È necessario iniziare un complesso di occupazioni dagli esercizi più semplici, col tempo aumentando il carico e complicandoli.

Ascolta i tuoi sentimenti, tieniti sempre in contatto con il tuo medico. Disturbi del sonno, disagio corporeo e frequenza cardiaca molto alta indicano che è necessario ridurre il carico o modificare il tempo di allenamento.

Si consiglia di fare 3 volte a settimana, mostrerà il miglior risultato. Ma non hai bisogno di affrontare l'esacerbazione delle malattie croniche, se hai un raffreddore o influenza. Prima dell'allenamento, per riscaldare i muscoli, è necessario riscaldarsi. Tutti i movimenti sono eseguiti senza intoppi e a passo lento. Ricordati di seguire il tuo respiro.

Gli esercizi durante la protrusione della colonna lombare, di regola, vengono eseguiti in posizione supina, a quattro zampe, se possibile, quindi vengono tenute le cerniere o le travi trasversali. Solo alcuni esercizi durante la remissione stabile della sezione lombare vengono eseguiti stando in piedi. Il medico può sviluppare un corso individuale di esercizio.

Trattamento della sporgenza del rachide cervicale

Di regola, la protrusione del rachide cervicale è perfettamente adattabile alla terapia conservativa. Questo trattamento prevede la rimozione del gonfiore e del dolore dei tessuti molli, il ripristino della colonna vertebrale, il ripristino della sensibilità nell'area interessata.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui ...

Uno dei problemi principali durante il trattamento della protrusione cervicale della colonna vertebrale è l'incapacità di organizzare un riposo abbastanza lungo, poiché questa parte della colonna vertebrale è la più mobile. Perché il medico cerca costantemente di trovare un modo per fissare e allungare la colonna vertebrale, la carne prima di indossare colletti speciali. Ciò rende possibile rimuovere il carico aggiuntivo sulla regione cervicale.

Quindi il medico prescrive l'uso di farmaci antinfiammatori anti-steroidei e antidolorifici. Il compito principale è chiaro: è necessario rimuovere la sensazione di dolore che tormenta una persona, nonché rimuovere il gonfiore e l'infiammazione risultanti. L'uso di questi strumenti consente di ridurre significativamente il dolore e, una volta rimossa l'infiammazione, la compressione delle terminazioni nervose si riduce, a causa della quale i sintomi dolorosi scompaiono o si indeboliscono.

Ma il trattamento non finisce qui, anche se i sintomi sono scomparsi - la protrusione non è scomparsa da nessuna parte. Quindi il medico, se necessario, prescrive terapia manuale o di riflessoterapia, massaggio. Inoltre, quasi sempre, il trattamento è prescritto da metodi fisioterapici e da un corso di esercizi di fisioterapia.

Il trattamento di questa malattia sarà sicuramente combinato, il compito principale non è solo la rimozione dei sintomi dolorosi, ma anche il ripristino del normale funzionamento della colonna vertebrale. Inoltre, è necessario migliorare la condizione dei muscoli adiacenti al disco interessato - vale a dire che i legamenti e i muscoli saranno in grado di ridurre le dimensioni della protrusione.

Quindi il paziente è obbligato a prendersi cura della colonna vertebrale in modo indipendente - per cambiare il suo stereotipo motorio, che consentirà di prevenire i movimenti provocatori, mantenere uno stile di vita mobile, mantenere le condizioni dei muscoli del collo in condizioni normali.

Trattamento della protrusione della regione toracica

Il miglior trattamento è prevenire la protrusione della regione toracica. Per fare questo, utilizzare:

  • Terapia manuale
  • fisioterapia,
  • massaggio,
  • Esercitare la terapia,
  • Osteopatia.

Il massaggio migliora la circolazione sanguigna e il trofismo dei tessuti.

La terapia manuale viene utilizzata per trattare i sintomi di formicolio nella colonna vertebrale. Rafforza il corsetto muscolare, che impedisce il successivo spostamento dell'asse della colonna vertebrale.

I metodi di fisioterapia sono progettati per normalizzare l'apporto di sangue alla colonna vertebrale e rimuovere l'infiammazione nei tessuti circostanti.

La terapia fisica rafforza l'apparato legamentoso e muscolare della colonna vertebrale e aiuta a normalizzare l'afflusso di sangue.

L'osteopatia ti consente di ripristinare la posizione naturale dei dischi vertebrali.

Il trattamento della protrusione dei dischi intervertebrali nella regione toracica implica l'eliminazione di:

  • reflex,
  • miofasciale,
  • Sindromi neurologiche vertebrali

Durante la scelta delle tattiche di trattamento, il medico dovrebbe essere guidato dai seguenti principi:

  • Normalizzazione della condizione umana,
  • Rimozione della fase, della forma e della lesione della malattia,
  • Rimozione della patogenesi e cause della malattia.

Terapia fisica

Esercitare la terapia durante la protrusione (vengono eseguiti esercizi per creare le condizioni per il restauro dei dischi intervertebrali e alleviare il dolore):

  • Allungare in avanti Per allungare devi sdraiarti sull'addome sul supporto, le dimensioni del ginocchio. Il supporto può essere una sedia stretta (in modo che il bacino e le spalle pendono verso il basso). Durante la parte di allungamento del peso del corpo deve cadere sui gomiti e le ginocchia, e il resto sul supporto sotto l'addome. È necessario rilassarsi completamente e respirare con la parte superiore dei polmoni.
  • Stretching su una tavola inclinata. È necessaria una tavola liscia e ampia, con cinghie di circa 0,5 m di larghezza (larghezza della spalla all'estremità della tavola) da fissare su un lato. La parte superiore della scheda deve essere posizionata ad un'altezza di 110-120 cm dal pavimento (ad esempio, un davanzale). È necessario sdraiarsi sulla tavola con la pancia o la schiena e aver messo le mani nelle cinghie (le cinghie si trovano sotto le braccia)I muscoli del corpo devono essere rilassati: per questo scopo, sotto le ginocchia (se sul retro) o sotto le gambe (se sullo stomaco), è necessario mettere un cuscino. Lo stretching dovrebbe essere indolore, la forza di stretching può essere regolata cambiando l'inclinazione della tavola. Trazione eseguita ogni giorno per 10-15 minuti.
  • Camminando a quattro zampe. È necessario stare a quattro zampe, con la schiena dritta e le braccia diritte. In questa posizione, passa attraverso l'intera stanza (assicurati che le tue mani siano sempre in ogni momento).
  • Nuoto. Nuotare sulla schiena e gattonare assicurano la normale posizione della colonna vertebrale. Ma nuotare con una rana strappa i muscoli del collo e della regione lombare, quindi questo stile di nuoto è indesiderabile nella fase iniziale del trattamento di protrusione.

Durante la diagnosi di protrusione dei dischi intervertebrali lombari può nominare l'esecuzione di tale trattamento, come il cappuccio. Qual è il significato di questa terapia e può aiutare ad eliminare la malattia? Allungare la colonna vertebrale durante la protrusione è efficace solo nelle fasi iniziali della comparsa della patologia. Quando la condizione degenerativa è complicata e il processo è già in corso, questi trattamenti possono solo aggravare la situazione.

Questa terapia è la formazione di articolazioni di trazione delle gambe o delle braccia, della colonna vertebrale. Pertanto, è spesso usato in vertebrologia, traumatologia e altre aree della medicina. Questa terapia consente di evitare che le parti spostate si spostino durante le fratture, di rimuovere la tensione del tessuto per un tempo lungo o breve e di allungare l'area danneggiata.

L'estratto, che viene utilizzato per la protrusione della colonna vertebrale, ha i seguenti effetti:

  • impedisce la formazione di ernia del disco e l'aspetto di protrusione,
  • allevia le sensazioni di dolore che appaiono come risultato di disturbi alle radici nervose,
  • ripristina il sistema muscolare
  • aumenta il flusso di sangue verso l'area interessata.

Questa tecnica è efficace ed efficiente. La cosa più importante è che il paziente consulti un medico in tempo utile per eseguire l'estratto, quando la protrusione è solo nella fase iniziale della progressione, solo questa situazione consente di utilizzare questo trattamento. L'estratto durante la protrusione della colonna vertebrale ha mostrato un effetto positivo del trattamento, tuttavia, nonostante ciò, ci sono anche recensioni contraddittorie sui benefici di questa procedura.

La minaccia alla salute durante lo stretching

Com'è lo stretching spinale? Durante la protrusione, quando l'anello fibroso non è ancora rotto e il nucleo della polpa non va oltre i suoi limiti, la cappa estrae i dischi vertebrali vicini. Si svolge in una o più parti vertebrali. Se questo processo è abbastanza lungo, gli spazi si allargano e i legamenti si allungano tra i dischi della vertebra.

Durante la protrusione, il carico massimo cade sui legamenti e sui muscoli che si trovano dietro la colonna vertebrale. Segmenti situati vicino all'area deformata, spasmo bloccato. Qui è dove si trova la minaccia di lesioni gravi e danni. Poiché, se si estende l'area in cui i muscoli si trovano in uno stato abbreviato, a volte può creare una rottura del tessuto. Inoltre, piccole fessure possono apparire negli anelli fibrosi dei dischi intervertebrali.

Metodi tradizionali di trattamento della protrusione

Nel trattamento della protrusione del disco intervertebrale con metodi popolari vengono usati vari mezzi. Consideri il più popolare:

  • Tintura d'aglio La tintura è fatta su vodka con una forza di almeno 40 gradi, ha bisogno di 160 ml, così come 320 grammi. pre-aglio tritato. Tutti i componenti sono accuratamente miscelati e preparati in un luogo buio per due settimane. L'infusione dovrebbe essere simile alla poltiglia. È questa pappa che deve essere applicata all'area malata e avvolta come un impacco.Se c'è una leggera sensazione di bruciore, l'impacco deve essere rimosso a causa della probabilità di una bruciatura, nel qual caso la pappa può essere scomposta in una garza, avvolta attorno al principio di un impacco e tenuta per 30 minuti. Il luogo in cui si trovava l'impacco, si consiglia di pulire con una spugna morbida immersa in acqua tiepida. Ogni giorno questa procedura è indesiderabile, l'impacco può essere alternato con bagni di trementina.
  • Kalanchoe. Dalla foglia di questa pianta è necessario rimuovere la pellicola che copre la polpa e applicare questa polpa fino alla zona interessata, per comodità, è possibile fissare il foglio con un adesivo regolare. È meglio eseguire queste compresse di notte.
  • Olio di foglie di betulla Le foglie di betulla hanno un buon effetto antinfiammatorio e analgesico e aiutano anche a ripristinare le radici nervose danneggiate passando attraverso i canali dei dischi intervertebrali. Per ottenere questo olio, è necessario riempire una bottiglia da 3 litri con foglie di betulla e aggiungere olio di mais a loro. Dopodiché, chiudi il coperchio capron e mettilo in un luogo soleggiato per 14 giorni, assicurati di scuotere il composto ogni giorno. Prima dell'uso per il trattamento del ceppo di protrusione con garza. Infuso pronto puoi usarlo.
  • La tintura sulla base del lilla dalla protrusione aiuta perfettamente ad alleviare il dolore. Per quello che è necessario mescolare mezzo litro di vodka con un bicchiere di fiori di lillà e lasciare fermentare per 2 settimane. Puoi strofinarlo tutti i giorni, preferibilmente di notte.

Trattamento della sporgenza dei dischi spinali (disco intervertebrale)

La sporgenza del disco intervertebrale (altri nomi: protrusione del disco intervertebrale) è una sporgenza del disco oltre il bordo della colonna vertebrale.

In realtà, è uno stadio precoce dello sviluppo di un'ernia intervertebrale e differisce da esso in assenza di una rottura dell'anulus.

Fasi del processo

Nel suo sviluppo, la malattia passa attraverso tre fasi.

  1. Il primo è caratterizzato da un cambiamento nella struttura del tessuto del disco. Il nucleo del disco è appiattito, le fessure appaiono nell'anello fibroso, di conseguenza perde la sua integrità. La distruzione colpisce circa i 2/3 del disco. Le sensazioni del dolore sono di natura parossistica.
  2. Il passaggio al secondo stadio è caratterizzato da una sporgenza del disco di circa 2-3 mm. Il dolore si irradia (nella direzione di un nervo schiacciato)
  3. Il terzo stadio è lo stato pre-ernia che precede la rottura dell'anello fibroso.La dimensione del prolasso aumenta, il dolore è acuto e radiante, i disturbi statici-dinamici sono osservati, il torpore delle estremità è possibile.

Sviluppo della malattia

Sulla protrusione non si può parlare di una malattia separata. È principalmente il risultato di cambiamenti degenerativi-distrofici che si verificano nell'osteocondrosi, che interessano i dischi intervertebrali e portano a cambiamenti nelle loro proprietà.

I dischi spinali non hanno i loro vasi sanguigni. Di conseguenza, ricevono sostanze nutritive dai tessuti circostanti per diffusione. Il normale corso del processo è possibile solo se ci sono carichi sul disco e sul tessuto muscolare e sui legamenti vicini. Allo stesso tempo, i carichi aumentati non sono meno pericolosi della loro assenza. Il secondo fattore che influenza la diffusione è il tasso metabolico.

Il risultato di processi degenerativi è il diradamento dell'anello fibroso e la perdita di elasticità. In essa appaiono microcracks, nella cui cavità il nucleo gelatinoso si sposta gradualmente, a seguito del quale si sviluppa la protrusione.

In questo caso, i danni sono correlati sia alle fibre interne dell'anello fibroso sia alle fibre esterne preservate che formano il frammento mobile del disco.

La sporgenza formata penetra nel canale spinale, che porta all'irritazione o al pizzicamento dei nervi e dei vasi situati lì.Allo stesso tempo, la stabilità del segmento spinale interessato può essere influenzata.

In caso di rottura dell'anello fibroso con una sporgenza di una parte del nucleo gelatinoso, pur mantenendo una connessione con la sostanza del nucleo, si sviluppa un prolasso del disco nel canale spinale. In questo caso, stiamo parlando di ernia intervertebrale.

Lo sviluppo della protrusione del disco intervertebrale può essere innescato da una serie di ragioni:

  • inattività fisica,
  • permanenza forzata prolungata in una posizione
  • sviluppo insufficiente dei muscoli della schiena,
  • cattiva postura
  • lesioni spinali (anche microtraumi),
  • aumento del carico sulla colonna vertebrale (nella vita di tutti i giorni, durante lo sport),
  • movimenti bruschi (curve, curve) nel processo di sollevamento pesi,
  • cambiamenti di età
  • disordini metabolici,
  • sovrappeso,
  • patologie legate alla colonna vertebrale: osteocondrosi, scoliosi, osteoporosi, lordosi, cifosi.

Quadro clinico

Le manifestazioni di protrusione del disco sono determinate dalla patologia specifica del disco. Prima dell'irritazione delle radici o delle fibre nervose, la malattia procede senza segni significativi. Di regola, nella zona interessata compare solo una sindrome da dolore debole, a cui successivamente si unirà un disturbo di sensibilità.

La gravità dei sintomi è determinata dai seguenti fattori:

  • cause di malattia
  • localizzazione del disco modificato,
  • il grado di irritazione delle radici nervose e del midollo spinale.

Ci sono alcuni sintomi che indicano la presenza di alterazioni distrofiche nei dischi intervertebrali:

  • dolore acuto o cronico nella regione cervicale, lombare o toracica,
  • aumento del dolore durante le curve strette e come risultato di una lunga permanenza nella stessa posizione,
  • dolore migratorio o radiante,
  • sciatica,
  • perdita di elasticità delle fibre muscolari
  • indebolimento dei muscoli
  • alcuni disturbi nella sensibilità delle estremità: una sensazione di pungere o strisciare,
  • rigidità nella parte interessata
  • sensazione di bruciore
  • udito compromesso, visione,
  • vertigini,
  • mal di testa.

Localizzazione della patologia nella colonna cervicale

Il collo è molto mobile, ei dischi di questa parte della colonna vertebrale dovrebbero fornire sufficiente elasticità e mobilità dei movimenti, una posizione stabile della testa.

Le protrusioni che si sviluppano nella sezione cervicale spesso portano a complicanze, causano sovraccarico spinale e la comparsa di lesioni multiple con successiva transizione all'ernia. Come risultato della compressione della radice o del midollo spinale, compaiono i seguenti sintomi:

  • dolori acuti o fastidiosi di un personaggio locale,
  • mal di testa
  • vertigini,
  • certa limitazione della mobilità del rachide cervicale,
  • dolore che si irradia lungo il braccio o nell'area della scapola,
  • formicolio o intorpidimento degli arti superiori,
  • debolezza dei muscoli del braccio o della spalla
  • ipertensione

Protrusione toracica

La localizzazione della protrusione nella parte toracica è piuttosto rara. Ciò è dovuto alla scarsa mobilità delle vertebre di questo reparto e alla mancanza di carico maggiore sui dischi. Tuttavia, c'è ancora una certa quantità di movimento nella parte del torace, e il processo di degenerazione del disco può portare allo sviluppo della malattia. I sintomi specifici sono determinati dalla localizzazione del processo patologico e dal grado di compressione del nervo. Questi possono essere:

  • dolore, concentrandosi nella parte centrale della schiena,
  • rigidità o dolore della zona interessata,
  • dolore, formicolio, intorpidimento allo stomaco o al torace,
  • indebolendo i muscoli addominali,
  • dolore localizzato nello spazio intercostale, tra le scapole o il cuore,
  • alcuni disturbi del torace, cavità addominale.

Caratteristiche della protrusione lombare

Le sporgenze lombari sono il tipo più comune di questa patologia, a causa della significativa ampiezza dei movimenti e del carico significativo sperimentato da questa parte della colonna vertebrale, a causa della quale i dischi sono più suscettibili di danni, in particolare sullo sfondo di cambiamenti legati all'età.

I sintomi della protrusione del disco lombare sono principalmente associati alla compressione del nervo sciatico. Questo è:

  • rigidità nella regione lombare
  • dolore di natura cronica - spesso con irradiazione alla gamba o al gluteo,
  • muscoli deboli di cosce e polpacci
  • sciatica del tipo lombosacrale
  • dolore alle dita dei piedi, ai piedi, formicolio o intorpidimento,
  • perdita di sensibilità nelle gambe, nella parte posteriore della coscia, a volte nell'inguine,
  • nei casi più gravi, problemi di minzione e problemi con la sfera sessuale.

I principali metodi di trattamento

Il trattamento della protrusione dei dischi intervertebrali si verifica principalmente con l'uso di metodi conservativi volti ad alleviare il dolore, gonfiore, ripristinare la sensibilità e la funzione delle aree colpite della colonna vertebrale.

1. Il trattamento farmacologico prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  • analgesici - per eliminare il dolore,
  • rilassanti muscolari - per rilassare i muscoli,
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei - per alleviare l'infiammazione e ridurre la compressione delle terminazioni nervose,
  • condroprotettore (ripristinare la superficie della cartilagine interessata),
  • stimolanti biogenici e complessi vitaminici.

2. Per rimuovere il carico maggiore sui dischi, ripristinare il tono muscolare e il normale funzionamento della colonna vertebrale, viene applicato un metodo di trazione, dopo di che vengono utilizzati esercizi di fisioterapia e fisioterapia dell'apparato.

3. Le misure fisioterapeutiche includono:

  • massaggio terapeutico
  • Massaggio shiatsu
  • massaggio riflesso segmentale,
  • terapia manuale
  • osteopatia,
  • tipo classico di massaggio
  • digitopressione,
  • agopuntura.

4. L'intervento chirurgico è una misura estrema e viene praticato con grandi dimensioni di protrusione (5 mm e oltre) e non-efficacia del trattamento conservativo. Durante l'operazione, l'area interessata del disco intervertebrale viene rimossa.

Cosa offre la medicina tibetana?

La differenza nel trattamento di questa patologia con i metodi della medicina orientale è il rifiuto della terapia farmacologica, che provoca una serie di conseguenze indesiderabili.

Una serie di misure è in corso. Il processo inizia con la rimozione del dolore eliminando lo spasmo muscolare. Con questo scopo applichi l'agopuntura intensiva e l'agopuntura.

Di conseguenza, la circolazione sanguigna viene stimolata nelle aree danneggiate, la nutrizione dei tessuti viene ripristinata, i processi metabolici all'interno dei dischi sono accelerati, a causa dei quali si verifica il loro graduale recupero.

Altri metodi di trattamento della protrusione del disco offerti dalla medicina tibetana sono:

  • moksoterapiya,
  • terapia del vuoto
  • terapia di pietra
  • hirudotherapy.

La realizzazione di queste procedure contribuisce a:

  • stimolazione dei processi metabolici,
  • flusso di sangue ai tessuti interessati
  • l'eliminazione di energia e blocchi muscolari
  • eliminazione di ristagno
  • inclusione di meccanismi naturali di recupero e ripristino delle funzioni del disco.

Cos'è un'ernia?

Questo è il nome per la formazione, che si forma durante la protrusione del nucleo pulpare oltre i limiti dell'anello fibroso. Si distingue per le sue grandi dimensioni - più di 5 mm. I sintomi dell'ernia sono molto più pronunciati rispetto alla protrusione. La formazione di questa specie è localizzata in diverse parti del disco intervertebrale. Con protrusione intensa, può verificarsi la rottura del tessuto ad anello fibroso. Di conseguenza, l'area deformata del nucleo gelatinoso entra nel canale spinale, aumenta il rischio di sequestro (separazione del frammento del disco).

Qual è la differenza tra protrusione ed ernia?

La differenza tra queste patologie sta nella dimensione delle formazioni.La protrusione è sempre inferiore alla protrusione erniaria. Inoltre, si noti che ciò non viola l'integrità dell'anello fibroso.

La protrusione è la fase iniziale e precede lo sviluppo di un'ernia.

La differenza tra protrusione ed ernia è anche nelle manifestazioni di condizioni patologiche. Quindi, più grande è l'educazione, più forti sono i segni della malattia. Va tenuto presente che la protrusione è la fase iniziale e precede lo sviluppo di un'ernia.

Secondo il grado di pericolo, entrambe le patologie sono spesso uguali. Dipende dalla posizione della protrusione. Ad esempio, nella protrusione dorsale, i sintomi appaiono più intensi rispetto all'ernia laterale (laterale) o ventrale (anteriore).

sintomatologia

Il quadro clinico con protrusione del nucleo polposo oltre l'anello fibroso varia a seconda della posizione. La patologia può svilupparsi in una qualsiasi delle sezioni spinali. I segni di protrusione ed ernia sono simili, solo l'intensità della loro manifestazione varia. Molto spesso, la formazione si forma nelle regioni cervicali, lombosacrali. I sintomi non compaiono sempre nell'area interessata.

Durante la protrusione e successivamente con la sporgenza erniaria in quest'area, si verificano i seguenti sintomi:

  • dolore al collo, la loro intensità varia significativamente a seconda dello stadio di sviluppo, localizzazione (posizione del frammento deformato),
  • vertigini, mal di testa,
  • mobilità limitata del collo, diventa difficile fare movimenti della testa,
  • intorpidimento delle dita
  • la diffusione del dolore dal collo agli arti superiori,
  • formicolio,
  • diminuzione del tono muscolare delle braccia, che porta alla comparsa di debolezza.

I sintomi di protrusione, estrusione (protrusione sostanziale) in questa sezione sono in qualche modo diversi:

  • i dolori sono localizzati nella parte posteriore e spesso si verificano spiacevoli sensazioni durante i movimenti,
  • rigidità,
  • nevralgia intercostale, dolore tra le scapole,
  • violazione della sensibilità al petto, cavità addominale,
  • tono ridotto dei muscoli addominali,
  • violazione degli organi interni nel campo della localizzazione della patologia: cuore, fegato.

lombare

In questa sezione, l'ernia si sviluppa più spesso, perché le vertebre sono influenzate dalla parte superiore della schiena. sintomi:

  • dolore nella regione lombare, con disagio che si diffonde sul lato interno della coscia e raggiunge il piede,
  • intorpidimento delle dita
  • ridotta mobilità delle gambe,
  • a causa di una diminuzione del tono, i muscoli degli arti inferiori si indeboliscono,
  • sensazione di freddezza alle gambe, che è causata da insufficiente afflusso di sangue con una significativa sporgenza del nucleo pulpare,
  • perdita parziale o totale della sensazione negli arti inferiori,
  • violazione del sistema urinario, tratto gastrointestinale.
A causa della diminuzione del tono con l'ernia lombare, si verifica un indebolimento dei muscoli degli arti inferiori.

La necessità di un intervento chirurgico

Si decide di sottoporsi a chirurgia vertebrale in tre casi:

  1. Se per sei mesi, l'uso di farmaci prescritti da un medico non ha mostrato risultati positivi nel trattamento della protrusione della colonna vertebrale.
  2. Quando si verifica la forma avanzata della malattia. In questa fase, l'anello fibroso cade e diventa molto grande rispetto alle vertebre, che minaccia di disabilità. Il motivo potrebbe essere il rifiuto di una persona di visitare spesso il medico o l'identificazione tardiva del problema.
  3. Con il rapido sviluppo della protrusione, quando la malattia inizia a influenzare attivamente sempre di più la colonna vertebrale.

Pertanto, la necessità di eseguire un intervento chirurgico ha una piccola percentuale in tutti i casi di trattamento. Molto spesso, i medici prescrivono ai loro pazienti il ​​trattamento abituale, utilizzando i metodi di riflesso o di terapia.

cause di

La protrusione erniaria si sviluppa sotto l'influenza di fattori negativi esterni e interni.Il secondo gruppo include i seguenti motivi:

  1. Cambiamenti degenerativi del disco che si verificano a seguito dello sviluppo di malattie della colonna vertebrale. La causa più comune di ernia e protrusione è l'osteocondrosi. Inoltre, con l'età, i tessuti del corpo umano perdono le loro proprietà, il che porta a cambiamenti degenerativi, e in questa fase sono irreversibili.
  2. Lesioni alla colonna vertebrale. Con gravi lesioni, i sintomi compaiono immediatamente, che è causato da una significativa deformazione dei dischi. Se la ferita è minore, il danno alla colonna vertebrale non viene rilevato presto, poiché la causa delle spiacevoli conseguenze è una piccola frattura vertebrale. I sintomi della patologia possono comparire in pochi anni sotto l'influenza di carichi intensi.

Vi sono anche segni indiretti, che nella maggior parte dei casi non portano allo sviluppo della protrusione, tuttavia l'ernia crea condizioni idonee per la protrusione del nucleo pulpare. Tra questi ci sono:

  • regolare sforzo fisico intenso, la deformazione del disco si verifica anche durante il sollevamento di carichi pesanti, che può essere una questione di casualità
  • l'ipodynamia è una conseguenza della bassa attività, ad esempio se il paziente non è mai stato coinvolto nello sport, nel lavoro fisico pesante e nella maggior parte del tempo trascorso in posizione seduta (ad esempio, in ufficio),
  • cattive abitudini, in particolare, fumo, abuso di alcool, per questo motivo il metabolismo a livello cellulare è disturbato,
  • alimentazione squilibrata: la dieta umana non ha abbastanza vitamine, micro e macronutrienti, altri nutrienti,
  • periodo di gestazione, poiché in questo caso il centro di gravità si sposta, il che fa ridistribuire il carico sulla colonna vertebrale,
  • violazione della postura.
Il fumo e l'alcol possono portare allo sviluppo della patologia.

Tipi di sporgenze

A seconda della localizzazione della formazione patologica, ci sono 3 varietà principali:

  • dorsale (posteriore),
  • laterale (laterale),
  • ventrale (anteriore).

Inoltre, vi è una separazione delle sporgenze nelle specie, tenendo conto della direzione della protrusione:

  • circolare (su tutta la lunghezza della circonferenza del disco),
  • mediale (lungo la linea mediana del nucleo pulpare),
  • foraminale (con spostamento verso la stessa area del canale spinale),
  • paramediale (ha segni simili a quelli della mediana, tuttavia, la direzione della protrusione è leggermente cambiata sul lato).

laterale

L'area di localizzazione della patologia è le parti laterali del disco intervertebrale. A seconda di quale lato della protrusione è stato formato, i sintomi compaiono sul lato sinistro o destro del corpo.

Tuttavia, i sintomi si verificano solo se si crea compressione sul canale spinale o sulle radici nervose.

E questo è possibile a condizione che si sviluppi la protrusione dorsale-laterale. La formazione patologica formata nelle parti laterali del disco nella maggior parte dei casi non è accompagnata da sintomi spiacevoli. Tuttavia, la lombalgia può raramente verificarsi.

ventrale

La protrusione nella parte anteriore del disco intervertebrale passa spesso inosservata per un lungo periodo. Ciò è dovuto al fatto che le formazioni patologiche ventrale non esercitano pressioni sugli organi vitali. I sintomi iniziano ad apparire con una protrusione più intensa, quando la formazione si sviluppa in un'ernia e l'anello fibroso si rompe. Tuttavia, questo accade raramente.

Il neurologo può prescrivere procedure e farmaci basati sui risultati diagnostici. Si consiglia al paziente di avere una radiografia, risonanza magnetica.

La risonanza magnetica ti consente di ottenere un'immagine completa dello stato della colonna vertebrale, delle dimensioni e della posizione dell'ernia.

L'ultimo dei metodi è preferibile, perché consente di ottenere un'immagine completa dello stato della colonna vertebrale, delle dimensioni e della localizzazione delle strutture patologiche. Un altro vantaggio di questo metodo è la capacità di rilevare altre malattie, come gli emangiomi.

La radiografia non è informativa se si sviluppa protrusione e ernia spinale. Tuttavia, questo metodo è ancora utilizzato nella diagnosi differenziale, poiché consente di escludere altre malattie del sistema muscolo-scheletrico. Le principali direzioni della terapia:

Nel primo caso sono prescritti metodi di esposizione esterna (fisioterapia, massaggi, terapia fisica). Il trattamento conservativo fornisce il miglior risultato. In questo caso, è possibile interrompere lo sviluppo della formazione patologica ed eliminare i sintomi. Va ricordato che la protrusione è il risultato di processi reversibili, mentre la protrusione erniaria non viene ripristinata.

La terapia radicale si basa sulla chirurgia. In chirurgia, vengono utilizzati vari metodi di escissione del tessuto in eccesso con ernia e protrusione. Sono divisi in due gruppi:

L'ultima opzione è più preferibile, dal momento che il paziente recupera più rapidamente e il numero di complicazioni e sintomi spiacevoli è piccolo. Le operazioni invasive vengono eseguite quando la protrusione erniaria è localizzata in un'area inaccessibile o si è sviluppata sostanzialmente, limitando gli organi vitali.

La terapia dell'ernia radicale si basa sulla chirurgia.

Indicazioni per la chirurgia:

  • la mancanza di risultati con trattamento medico e conservativo,
  • istruzione di grandi dimensioni (da 8-9 mm),
  • mancanza di risposta alla ricezione di potenti antidolorifici,
  • configurazione complessa con la cattura del canale spinale, radici nervose.

prudente

Allo stesso tempo vengono nominate varie procedure in base all'influenza esterna. Lo scopo di questo metodo di trattamento è di rafforzare il tessuto muscolare e stimolare i processi biochimici.

L'agopuntura può essere utilizzata in qualsiasi fase dello sviluppo di un'ernia, protrusione.

Possibili opzioni fisioterapiche:

  • elettroforesi,
  • fonoforesi,
  • apiterapia,
  • hirudotherapy,
  • agopuntura,
  • riflessologia,
  • esposizione agli ultrasuoni,
  • terapia magnetica
  • darsonvalutazione e altri metodi di influenza corrente.

La maggior parte delle procedure viene eseguita dopo la rimozione dei sintomi acuti. L'unica eccezione è l'agopuntura. Questo è un metodo universale che può essere applicato in qualsiasi fase dello sviluppo di un'ernia, protrusione.

Rimedi popolari

I rimedi domestici possono essere utilizzati come misura di trattamento aggiuntiva. È permesso prendere decotti, tinture per via orale. In questo caso, tutto il corpo e l'ernia saranno interessati. Tuttavia, un risultato più veloce può essere ottenuto se si utilizzano i mezzi di azione esterna, tra cui - comprime, sfregamento. Ricetta più venduta:

  • il grasso di cavallo deve essere tagliato a fette sottili,
  • sono sparsi su garza sterile,
  • un impacco dovrebbe essere fatto nell'area di localizzazione di ernia, dovrebbe essere riparato e lasciato per 1-2 giorni.

Ginnastica terapeutica

L'esercizio è indicato dopo l'eliminazione dei sintomi di esacerbazione. Quando si esegue la ginnastica si rinforzano i muscoli, in modo che il carico sia distribuito correttamente e riduca la pressione sul disco danneggiato. LFK è un insieme di esercizi statici. Quando i movimenti bruschi della protrusione: si trasforma, si piega. Gli esercizi vengono eseguiti lentamente, prendendo pause. Nella fase iniziale, dovresti consultare uno specialista e osservare come eseguire la ginnastica correttiva. Durante l'esercizio dovrebbe indossare un corsetto.

Sintomi di ernia intervertebrale

Il sintomo principale di un'ernia dello spazio interfraziale sarà un forte dolore da tiro. Il dolore diventa più forte con lo sforzo fisico, camminare, piegarsi, accovacciarsi, sollevando anche un piccolo peso. Possono verificarsi intorpidimento e formicolio alle gambe o alle braccia. Il dolore può essere dato ad altre parti del corpo: arti, lati, spalle. Ci possono essere mal di testa, vertigini, se l'ernia è localizzata nella colonna cervicale.

Per posizione ci sono le ernie del rachide lombare, toracica e cervicale. Le ernie lombari sono più comuni, poiché la parte bassa della schiena soffre di un maggiore stress rispetto agli altri reparti. L'ernia del rachide cervicale è meno comune. Qui la pressione sui nuclei dei dischi è sostenuta dal peso della testa, le curve e le pieghe della testa sono fatte da questa sezione della colonna vertebrale. La specie più rara è un'ernia del torace.

La dimensione dell'ernia è divisa nei seguenti tipi:

  1. Prolasso - protrusione del nucleo di 2-3 mm.
  2. Protrusione - protrusione del nucleo 10-15 mm.
  3. Estrusione: la completa perdita del nucleo.

Fare una diagnosi

Il metodo diagnostico più accurato ed efficace è la risonanza magnetica.

Lo studio è abbastanza rapido, indolore e ha un minimo di controindicazioni. Permette di esaminare in dettaglio tutte le vertebre, i dischi intervertebrali, le protrusioni di qualsiasi dimensione e nervi. L'unico inconveniente è che non tutte le istituzioni di trattamento e profilassi sono ancora dotate di tomografi a risonanza magnetica. Ad esempio, nelle aree rurali, la ricerca potrebbe non essere disponibile.

In questo caso, un metodo alternativo di diagnosi è la radiografia. L'esame a raggi X delle ossa è chiamato mielografia. Eseguito con l'introduzione di un mezzo di contrasto. Nella foto potete vedere il canale spinale, i nervi, le escrescenze ossee. Il metodo è impreciso e richiede una ricerca chiarificatrice.

Nel caso in cui una radiografia non sia disponibile per un medico che sta tentando di fare una diagnosi, viene utilizzato un cosiddetto test di Lasegue. Il significato del test è quello di sollevare il piede del paziente, situato su una superficie diritta, liscia e dura. L'altra gamba è tenuta dritta.

Se il paziente avverte dolore durante il sollevamento della gamba, circa il 45% del campione è considerato positivo.

Cause della malattia

Per determinare come curare una protrusione, è necessario comprendere la natura della malattia e i fattori del suo aspetto. La colonna lombare sta vivendo il più grande onere. La situazione è spesso aggravata da posture scorrette, postura di lavoro scomoda, eccessiva o, al contrario, insufficiente esercizio fisico in un paziente, che alla fine porta ad un indebolimento dell'anello fibroso del disco intervertebrale. Durante un certo periodo di tempo l'anello è indebolito abbastanza da formare una protrusione. Ma questa condizione non è un'ernia del disco intervertebrale, poiché l'ernia è una protrusione con una violazione dell'integrità dell'anello fibroso. Ma la protrusione senza trattamento ha grandi possibilità di trasformarsi in un difetto erniario.

E anche contribuire allo sviluppo dello stato patologico:

  • allentare il sistema muscolare, che, essendo ben addestrato in larga misura, aumenta il carico che è sicuro per la colonna vertebrale,
  • predisposizione genetica alle lesioni del tessuto connettivo,
  • la presenza di malattie sistemiche acquisite del tessuto connettivo - lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide,
  • Alcune malattie infettive possono anche contribuire allo sviluppo di protrusioni.

Trattamento tempestivo

Il trattamento terapeutico è piuttosto lungo. Il riposo a letto, un'eccezione di attività fisica, inclinazioni, curve, sollevamento pesi sono necessari. Si consiglia di applicare sostanze irritanti con mentolo, canfora, metil salicilato o capsaicina. Può essere unguenti, gel, cerotti, impacchi e molatura. Distaccano il paziente dal dolore, raffreddando o riscaldando la superficie della pelle.

È anche necessario assumere antidolorifici e farmaci antinfiammatori per via orale o iniezioni intramuscolari. Quando si utilizzano farmaci di un gruppo di analgesici, è necessario ricordare i loro effetti collaterali sul tratto gastrointestinale.Con l'abuso o la violazione delle regole di ammissione, questi farmaci possono provocare una esacerbazione della gastrite, la comparsa di ulcere gastriche e persino il sanguinamento gastrico. Prendere gli antidolorifici rigorosamente dopo aver mangiato, la durata del trattamento non è superiore a 7 giorni. Oltre agli analgesici, si raccomandano i rilassanti muscolari. La differenza nei rilassanti muscolari è che sono più sicuri e possono essere presi più a lungo. Vengono anche mostrati sedativi, vitamine del gruppo B e acido nicotinico.

In ospedale si possono prescrivere preparati ormonali per ridurre il gonfiore dei tessuti circostanti e pizzicare i nervi, ad esempio desametasone, methidprednisolone e prednisone.

La fisioterapia dà anche un effetto positivo: elettroforesi, magnetoterapia, agopuntura, massaggio e cultura fisica terapeutica.

Molti pazienti riferiscono sollievo dopo sessioni di terapia manuale e visite agli osteopati con riduzione delle protrusioni e della trazione spinale.

Il trattamento di protrusione e ernia spinale con l'aiuto di un laser medico sta guadagnando sempre più popolarità. La procedura viene eseguita senza anestesia, non viola l'integrità della pelle. La sua essenza sta nell'evaporazione della parte sporgente del nucleo del disco intervertebrale, riducendo la dimensione della protrusione o la sua eliminazione con il rafforzamento del nucleo e riducendo il gonfiore dei tessuti molli adiacenti. Questo metodo richiede un periodo di recupero minimo, non ha conseguenze negative per il corpo, ha un'alta efficienza.

Con l'inefficacia dei metodi di trattamento conservativo dei pazienti, l'intervento chirurgico è indicato con la rimozione di parte o tutto il nucleo del disco intervertebrale. Il tipo meno traumatico di chirurgia con aghi speciali (nucleoplastica o accesso endoscopico).

Queste operazioni sono brevi, possono essere eseguite senza anestesia generale, l'anestesia spinale è sufficiente.

Se l'ernia del tessuto osseo viene danneggiata, viene eseguita una rimozione radicale del disco spinale con l'installazione di un impianto in titanio.

Trattamento conservativo

Affinché il trattamento farmacologico della protrusione della colonna lombare sia efficace, i medici prescrivono farmaci speciali:

  • contenenti vitamine del gruppo B,
  • aiutando ad eliminare il dolore, a rilassare i muscoli,
  • volto ad eliminare il gonfiore e lo stress,
  • rilassanti muscolari
  • per alleviare l'infiammazione.

Inoltre, per il trattamento della protrusione nella regione lombare, vengono prescritte procedure di riflesso, senza le quali non vi è praticamente alcuna possibilità di sbarazzarsi della malattia. Tra queste procedure più spesso utilizzate:

  • agopuntura,
  • massaggio terapeutico
  • pharmacopuncture,
  • ginnastica terapeutica e educazione fisica,
  • terapia del vuoto e manuale,
  • osteopatia.

Da questo elenco, i metodi principali e più efficaci per affrontare il disturbo sono i massaggi e gli esercizi terapeutici. Naturalmente, l'uso di una singola terapia fisica (terapia fisica) non aiuterà a far fronte alla malattia. Per ottenere il risultato desiderato, devi fare tutto in combinazione con i farmaci almeno.

La stessa ginnastica dovrebbe includere solo esercizi leggeri, dando al corpo un po 'di esercizio, specialmente sulla colonna vertebrale. Dopo un po 'di tempo, puoi iniziare ad aumentare gradualmente il carico in modo che il corpo inizi ad abituarsi e ad adattarsi a tutto ciò che fai con esso. Notiamo anche che la migliore terapia di esercizio è di non più di tre volte a settimana, poiché è questo approccio che ti permetterà di ottenere il massimo risultato dalla procedura. Ma prova anche ogni giorno a fare passeggiate ad un ritmo lento nell'aria fresca, che influenzerà positivamente lo stato di tutto l'organismo.

Solo su consiglio di un medico, puoi iniziare a svolgere esercizi, sdraiato sul pavimento o in piedi a quattro zampe.A causa del fatto che la varietà di questi tipi di attività fisica è molto ampia, scegliendo i propri esercizi, si può solo far male a se stessi. Pertanto, assicurarsi di consultare prima il medico. (Vedi anche: nutrizione durante la protrusione della colonna lombare).

Massaggio eccellente aiuta. Ma solo un professionista che sa cosa sta facendo dovrebbe eseguirlo. A causa del corretto massaggio del gruppo muscolare, la circolazione sanguigna aumenta per tutta la colonna vertebrale, i muscoli si rafforzano e tutto il corpo si rilassa.

Inoltre, un massaggio adeguato aiuta ad alleviare lo spasmo muscolare e persino a migliorare il metabolismo del corpo. Usando combinazioni e approcci complessi in termini di movimenti, lo specialista prima prepara i muscoli della schiena, li scalda con ogni sessione, che in pratica richiede 10 minuti. E dopo alcune procedure, inizia a lavorare attivamente e pienamente fino a quando la colonna vertebrale viene ripristinata. E nel risultato finale, ciascuna di queste sessioni durerà fino a 60 minuti.

Massaggio e terapia fisica

L'esercizio nel trattamento della protrusione discale nella regione lombare è dato un posto importante in un approccio integrato al trattamento di questa patologia. I carichi fisici dosati aiutano a formare e mantenere un corsetto muscolare, che protegge in modo affidabile il disco intervertebrale interessato dal processo patologico da carichi eccessivi. La terapia fisica non è solo un trattamento, ma anche la prevenzione delle esacerbazioni della malattia. Un vantaggio significativo di questo metodo di trattamento è la facilità di sviluppo e l'accessibilità: una volta studiati gli esercizi, è possibile eseguirli tutti i giorni, anche a casa. Si raccomandano lezioni di nuoto (l'assenza di peso idrico rimuove il carico dai dischi intervertebrali, ma il tessuto muscolare deve lavorare in piena forza) e lo yoga.

Dona un buon effetto al trattamento e al massaggio. Quasi tutte le sue varietà contribuiscono al rilassamento muscolare, diminuiscono l'intensità del dolore e hanno anche un effetto positivo sull'intensità della circolazione sanguigna nei tessuti interessati dal processo patologico.

Spesso usato e tecniche di medicina alternativa. Per il trattamento delle protrusioni utilizzare l'agopuntura, l'irudoterapia e una varietà di rimedi erboristici. L'efficacia di tale trattamento con la medicina scientifica non è stata dimostrata, tuttavia, tali tecniche possono benissimo distrarre dal dolore, riducendo così la necessità di anestesia medica.

Possibile uso di trattamenti chirurgici

I metodi chirurgici di trattamento, oltre agli attuali vari interventi chirurgici, includono anche l'implementazione di blocchi. Sotto il blocco implicano l'introduzione di farmaci (spesso antidolorifici, a volte glucocorticosteroidi) direttamente nel centro del processo patologico. Di norma, in tali procedure, viene inserito un ago speciale fino a quando la punta poggia sul processo spinoso della vertebra. Nel processo di iniezione del farmaco, l'ago viene ruotato nella giusta direzione in modo che il medicinale possa influenzare l'intera area dell'infiammazione. Ma è impossibile curare la protrusione attraverso i blocchi, è un rimedio estremo per la rimozione della sindrome del dolore intenso.

Raramente si ricorre a un trattamento chirurgico nel caso di protrusioni di dischi intervertebrali sia della colonna lombare che cervicale. Di solito, le operazioni vengono eseguite in caso di progressione della condizione patologica e, se c'è un'ernia. Sono proprio le protrusioni a ricorrere a metodi operativi di trattamento, a meno che non siano presenti sintomi neurologici pronunciati, la cui eliminazione con l'aiuto di metodi medici, terapia fisica e massaggio non può essere eseguita.

Sappiamo tutti cosa sono dolore e disagio.L'artrosi, l'artrite, l'osteocondrosi e il mal di schiena rovinano seriamente la tua vita, limitandola nelle normali azioni: è impossibile alzare la mano, calpestare il piede o alzarsi dal letto.

Soprattutto questi problemi iniziano a manifestarsi dopo 45 anni. Quando uno su uno prima della debolezza fisica, arriva un panico e infernalmente spiacevole. Ma questo non ha bisogno di avere paura - devi agire! Cosa significa usare e perché - afferma il principale chirurgo ortopedico Sergey Bubnovsky.

Guarda il video: CESARIO BELLANTUONO: Trattamento farmacologico della depressione antepartum (Ottobre 2019).

Loading...