Osteocondrosi

Artrosi dell'articolazione della spalla destra

L'artrosi dell'articolazione della spalla è una malattia causata da alterazioni distrofiche della cartilagine e del tessuto osseo adiacente. Questa patologia è incline al decorso progressivo cronico, negli stadi successivi causa deformità e disfunzione persistente della mano. La malattia è diffusa e diffusa, ma non senza speranza. È necessario trattare questa malattia per molto tempo, ma con la sua corretta implementazione, puoi contare su un buon risultato.

L'articolazione della spalla è la più mobile nel corpo umano.

Prevalenza e cause di artrosi brachiale

Fondamentalmente, l'artrosi dell'articolazione della spalla colpisce persone di età più avanzata, più spesso degli uomini. Circa il 10% della popolazione è malato nei paesi sviluppati a 55 anni, e tra i 65enni, già il 70%. La deformità dell'articolazione si sviluppa nel 60 - 70% dei pazienti.

Gli esperti chiamano 3 principali cause della malattia:

Carico eccessivo e sproporzionato sulla spalla per lungo tempo. Ad esempio, potrebbe trattarsi di persone impegnate in lavori manuali pesanti (stuccatori, muratori).

Difetto congenito o acquisito di strutture articolari (cartilagine, legamenti, ecc.). In questo caso, il carico abituale delle mani viene percepito dal corpo quando si verifica un'usura eccessiva e rapida della cartilagine.

Disturbi metabolici che portano alla deposizione di cristalli di sale nella cavità articolare o malnutrizione del tessuto cartilagineo.

Non l'ultimo ruolo è giocato dall'ereditarietà, poiché l'artrosi dell'articolazione della spalla, di regola, è simile alla famiglia. Se i genitori sono malati, la probabilità di sviluppare una patologia nei bambini (prima o poi) è significativamente più alta che nelle famiglie di persone sane.

Anche le cause della malattia possono essere:

  • lesioni trasferite o lesioni lievi costanti nel corso di mesi e anni (ad esempio, a causa di carichi sportivi elevati costanti) - si sviluppa la cosiddetta artrosi post-traumatica dell'articolazione della spalla,
  • infiammazione acuta e cronica delle articolazioni - artrite.

L'artrosi dell'articolazione subacromiale (la connessione dell'omero e il processo di acromion della scapola) si unisce quasi sempre all'artrosi della spalla.

Sintomi, sviluppo della malattia

Come si sviluppa l'artrosi dell'articolazione della spalla? Ci sono 3 fasi del processo.

La malattia di grado 1 è caratterizzata da dolore doloroso nella zona della spalla, spesso aggravato durante la notte. L'intervallo di movimento non è limitato, ma la loro massima ampiezza, specialmente l'abduzione del braccio indietro, causa dolore. In questa fase, una radiografia aiuta a riconoscere la malattia: un caratteristico "sintomo ad anello" si trova nella figura - l'immagine della cavità articolare sembra un anello ovale. Il periodo iniziale della malattia può durare per diversi anni o mesi.

Il secondo grado ha già sintomi più luminosi. Il dolore alla spalla e alla scapola diventa forte e costante, con un movimento della mano si sente uno scricchiolio caratteristico. La gamma di movimenti è limitata a causa del dolore e dello spasmo muscolare, in particolare è difficile spingere indietro la mano. Esiste un test medico quando il medico chiede al paziente di unire le mani dietro la schiena alla serratura: una persona sana lo fa senza difficoltà, e per una spalla artrosica, questo movimento non è solo doloroso, ma spesso impossibile a causa della mobilità limitata

Anche nella seconda fase dell'osteoartrosi, i sintomi sono annotati su una fotografia a raggi X: un restringimento dello spazio articolare, la comparsa di osteofiti (escrescenze ossee) e un ispessimento delle superfici articolari delle ossa. È possibile notare alcuni atrofia muscolare nella zona della spalla.

Sintomi di grado 3 - è già pronunciata deformità e dolore costante. I movimenti delle mani sono molto limitati, forse solo una leggera oscillazione avanti e indietro.Sollevamento e retrazione del braccio è completamente impossibile, il giunto è notevolmente deformato. Le ossa del paziente sono chiaramente visibili sul corpo del paziente, specialmente nella zona dell'articolazione tra la spalla e la scapola. La posizione del braccio è forzata, cioè la persona tiene la mano nella posizione meno dolorosa.

L'artrosi dell'articolazione della spalla di grado 3 non si sviluppa in tutto: spesso lo sviluppo della patologia si arresta in uno degli stadi precedenti e procede a lungo senza progressione. Il pericolo di passaggio all'ultimo stadio è maggiore in quelle persone che continuano a sovraccaricare eccessivamente l'articolazione colpita (ad esempio, se è impossibile cambiare lavoro o mancanza di volontà di lasciare sport professionistici).

Nella foto - radiografia. Sinistra - normale, destra - gap articolare molto piccolo nella spalla

È necessario trattare l'artrosi della spalla per lungo tempo. Nelle fasi iniziali, mentre la funzione dell'articolazione non viene compromessa, viene eseguito un trattamento conservativo. I suoi compiti includono:

  • il sollievo dal dolore è un punto importante nella terapia, perché a causa del dolore una persona cerca di limitare il movimento nella spalla interessata, e questo migliora ulteriormente il processo patologico,
  • restauro e protezione del tessuto cartilagineo
  • rimozione dell'infiammazione - come fattore che complica il decorso della malattia,
  • recupero della gamma di movimento nella spalla.

Il medico seleziona varie medicine a seconda della forma e dello stadio della malattia. Questo include farmaci anti-infiammatori non steroidei, ormoni che vengono iniettati direttamente nella cavità articolare (in modo che non abbiano un effetto su tutto il corpo). Da antidolorifici utilizzare vari analgesici (antidolorifici) per via orale, sotto forma di iniezioni, nonché esternamente (creme o unguenti). Ripristinare i farmaci prescritti dalla cartilagine con condroitina.

Un ruolo importante è giocato dalla dieta. È necessario limitare il consumo di alimenti salati e piccanti, mangiare più alimenti contenenti collagene naturale - il materiale da costruzione per il tessuto cartilagineo. Questi sono principalmente pesci della famiglia del salmone, verdure fresche, carne di pollame (specialmente tacchino), frutti di mare (gamberetti, granchi, cipolle e alghe).

Come trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla in remissione? Un buon effetto è la terapia manuale, il massaggio, la fisioterapia e la ginnastica. L'educazione fisica può essere fatta a casa, non richiede molto tempo: dovresti iniziare da 5 minuti e portare gradualmente a 20 minuti al giorno. Ecco alcuni esercizi semplici ed efficaci:

Braccio oscillante Sedersi su una sedia, riagganciare e rilassare il braccio. Spostala avanti e indietro senza piegare il gomito. Inizia con 10 ripetizioni dell'esercizio con ogni mano.

Sollevare e abbassare la cintura della spalla. Sedendosi sulla sedia, contemporaneamente e alternativamente sollevare e abbassare le spalle. Corri 10 volte.

Spalle di rotazione Eseguire 5 - 10 movimenti rotanti con entrambe le spalle avanti e indietro.

Come trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla, se le misure conservative non sono state efficaci? Resta solo l'operazione - l'installazione della protesi. Ma con questa forma di osteoartrite (al contrario di altri - per esempio, l'artrosi delle articolazioni delle gambe), la necessità di un intervento chirurgico non si verifica spesso. Prenditi cura della tua salute e non portare la malattia alle fasi e ai sintomi in cui non avrai opzioni di trattamento non operative.

Artrosi dell'articolazione della spalla - sintomi e trattamento con medicine e rimedi popolari, ginnastica in caso di malattia

Le cartilagini articolari si consumano nel tempo e progredisce una pericolosa patologia che, in assenza di terapia intensiva, può portare alla disabilità. Tra le possibili diagnosi, i medici non escludono l'artrosi dell'articolazione della spalla - i sintomi e il trattamento sono strettamente correlati, e i problemi di salute iniziano con il dolore acuto alla spalla sullo sfondo dell'esaurimento del tessuto cartilagineo. Il disagio continua a disturbare il paziente giorno e notte e gli antidolorifici senza determinare l'eziologia del processo patologico forniscono solo un effetto temporaneo.

Cos'è l'artrosi dell'articolazione della spalla?

La malattia è incline al decorso cronico, con l'inazione dà serie complicazioni. Per evitare tali problemi di salute, i pazienti a rischio dovrebbero studiare attentamente le caratteristiche del quadro clinico. L'artrosi dell'articolazione della spalla è una deplezione degenerativa, dove non solo la cartilagine, ma anche il tessuto osseo è coinvolto nel processo patologico. Sotto l'influenza di fattori patogeni e con l'età, la cartilagine diventa più sottile e incrinata, e il sale penetra nelle fessure formate. Tali depositi di sale distruggono il tessuto osseo, deformano l'osso.

Sintomi di artrosi dell'articolazione della spalla

L'osteoartrosi della spalla non può disturbare il paziente per molto tempo, poiché la malattia si è sviluppata per più di un anno. Tutto inizia con un attacco acuto di dolore che progredisce con uno sforzo fisico eccessivo. Questi sono i primi sintomi di artrosi dell'articolazione della spalla, che appaiono inaspettatamente, ma in seguito diventano la norma della vita di tutti i giorni. Con ogni nuovo attacco di movimento, il paziente è sempre più limitato, ogni azione porta dolore e una sensazione di disagio interno. Altri sintomi della malattia caratteristica sono presentati di seguito:

Ho curato le articolazioni doloranti per molti anni. Posso dire con certezza che le articolazioni possono sempre essere trattate, anche nella più profonda vecchiaia.

Il nostro centro è stato il primo in Russia a ricevere l'accesso certificato all'ultimo farmaco per l'osteocondrosi e il dolore alle articolazioni. Ti confesso quando ho sentito parlare di lui per la prima volta - ho solo riso, perché non credevo nella sua efficacia. Ma sono rimasto stupito quando abbiamo completato i test: 4 567 persone erano completamente guarite dai loro mali, questo è più del 94% di tutte le materie. Il 5,6% ha riscontrato miglioramenti significativi e solo lo 0,4% non ha notato miglioramenti.

Questo farmaco permette nel più breve tempo possibile, letteralmente da 4 giorni, di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni, e nel giro di un paio di mesi per curare anche casi molto complessi. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo. GRATUITO.

  • mobilità limitata limitata,
  • crunch caratteristico quando si sposta il focus della patologia,
  • dolore, accompagnato da gravi sintomi di infiammazione.

Poiché la compromissione della funzione motoria progredisce gradualmente, aggravando le condizioni generali del paziente clinico, i medici distinguono diversi stadi dell'artrosi, dove l'articolazione della spalla diventa il centro della patologia. I sintomi spiacevoli sono in aumento, contribuiscono a una diagnosi più accurata. Quindi, l'artrosi dell'articolazione della spalla del 1 ° grado ha il seguente quadro clinico:

  • un leggero cambiamento nei tessuti morfologici dell'articolazione della spalla,
  • dolore solo durante lo sforzo fisico,
  • costrizione del movimento dopo una breve fase di riposo,
  • disagio alla spalla facile,
  • tono muscolare alterato della zona caratteristica.

I suddetti sintomi di questa malattia dovrebbero allertare il paziente. Altrimenti, l'artrosi dell'articolazione della spalla del 2 ° si sta rapidamente sviluppando, ed è già problematico ristabilire la struttura danneggiata del tessuto cartilagineo. L'operazione non è ancora richiesta, ma le seguenti caratteristiche cliniche sono caratteristiche di un quadro clinico del genere:

  • cambiamenti nella struttura dei tessuti dell'articolazione della spalla,
  • mano che scricchiola di lato
  • limitando la funzionalità dei muscoli,
  • atrofia parziale delle strutture muscolari
  • visualizzazione dei difetti della cartilagine.

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla

È importante iniziare immediatamente la terapia intensiva, da osservare da un medico per un lungo periodo di tempo. Il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla 1 e 2 gradi è conservativo e in quadri clinici complicati può essere necessario l'intervento chirurgico. Gli antidolorifici devono essere usati per eliminare i sintomi dell'ansia, ma sono necessari anche agenti antinfiammatori, tonici e rigeneranti per la somministrazione orale.Il trattamento produttivo dell'artrosi brachiale comprende metodi di medicina alternativa e una dieta terapeutica.

Stai attento!

Prima di continuare a leggere, voglio avvertirti. La maggior parte delle articolazioni "trattanti", che pubblicizzano in TV e vendono nelle farmacie, questo è un divorzio completo. All'inizio può sembrare che la crema e l'unguento siano d'aiuto, ma in realtà rimuovono solo i sintomi della malattia.

In parole semplici, compri il solito anestetico e la malattia continua a svilupparsi in una fase più difficile.

Il comune dolore articolare può essere un sintomo di malattie più gravi:

  • Artrite suppurativa acuta,
  • Osteomielite - infiammazione ossea,
  • Seps - avvelenamento del sangue,
  • Contrattura - limitazione della mobilità articolare,
  • Dislocazione patologica - uscita della testa dell'articolazione dalla fossa articolare.

Come essere? - chiedi.

Abbiamo studiato una grande quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei mezzi per il trattamento delle articolazioni. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma che tratta veramente le articolazioni è Hondrexil.

Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet e, secondo il programma federale, ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ricevere il pacchetto Hondreksil GRATIS!

In modo che non pensi di essere stato risucchiato dalla prossima "crema miracolosa", non descriverò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Hondrexil. Ecco il link all'articolo.

farmaci

È importante determinare cosa può causare dolore. Dopo la rimozione del fattore provocante, il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla con i farmaci è particolarmente produttivo. Di seguito sono riportati i gruppi farmacologici che ripristinano le aree interessate, migliorano la rigenerazione dei tessuti, facilitano il benessere generale di un paziente clinico:

  1. Condroprotettore. Composizione a base di erbe, che ripristina la nutrizione disturbata delle cellule. Tali farmaci dovrebbero essere utilizzati nella fase di recidiva e di remissione e, nella fase iniziale della diagnosi di artrosi, ripristinano completamente la funzione dell'articolazione della spalla danneggiata una volta. I condroprotettori comprendono Artra, Dona, Condroitina, Glucosamina.
  2. Farmaci antinfiammatori non steroidei. Con i processi distrofici nel corpo, il dolore viene rimosso, l'infiammazione viene alleviata. Questi includono Nimesulide e Diclofenac. Il focus della patologia cessa di disturbare, il paziente inizia a muoversi normalmente, non si sente disabile. Kenalog ben collaudato, Hydrocortisone.
  3. Corticosteroidi. Nel trattamento dell'osteoartrosi, i rappresentanti di questo gruppo farmacologico si distinguono per un effetto stabile e anti-infiammatorio. Se si utilizzano questi farmaci in modo corretto, è possibile ridurre significativamente i fuochi della patologia, il tessuto della cartilagine cesserà di collassare.

Si vede che tali droghe si sfregano nell'articolazione della spalla interessata. L'area patologica cessa temporaneamente di essere disturbata. Unguenti curativi per l'artrosi dell'articolazione della spalla sono un'ulteriore misura per un approccio globale al problema. Dal momento che il metodo di utilizzo esternamente, i componenti attivi non penetrano nella circolazione sistemica, e l'elenco delle controindicazioni è minimo. Tali farmaci sono appropriati per l'uso in età avanzata e durante la gravidanza al fine di ottenere un effetto delicato. Questi sono Diclofenac, Ortofen, Voltaren, Naproxen, Indomethacin, Ketoprofen.

Esercizi per l'artrosi dell'articolazione della spalla

Con l'aumento dell'attività del centro di patologia, i medici raccomandano di praticare ginnastica terapeutica. Esercizi efficaci per l'osteoartrite dell'articolazione della spalla sono progettati per le prestazioni a casa, ripristinare la mobilità precedente, alleviare un attacco insopportabile di dolore. Si raccomanda di riprodurli nella fase di remissione per ridurre significativamente il numero di attacchi pericolosi. Di seguito è riportato un semplice complesso di allenamento per l'articolazione della spalla interessata:

  1. Seduto su una sedia, metti le mani dietro la schiena e fissale nella serratura. Allungati bene, ripeti più volte l'esercizio senza fretta.
  2. In piedi, i gomiti dell'istituto saltano dietro la schiena per massimizzare l'intera colonna vertebrale.
  3. In posizione eretta, per chiudere le mani con le mani dietro le spalle, quindi per eseguire i movimenti circolari delle spalle.
  4. Con i pesi, si consiglia di allargare le braccia a sinistra ea destra mentre si gira tutto il corpo.
  5. L'esercizio "Lock" ha una maggiore efficienza, quando un braccio dietro la schiena viene indossato dalla spalla, l'altro dalla vita. Devi allungare bene.
  6. In posizione seduta, metti le mani sulle ginocchia e rilassati. Eseguire movimenti circolari lenti delle spalle in senso orario e antiorario.
  7. Metti la sedia di fronte a te all'indietro, indietreggia un paio di passi. Trattenendo le braccia, piegati in avanti il ​​più possibile.

fisioterapia

Esercizi aggiuntivi consentono di ottenere risultati rapidi, un sollievo quasi istantaneo da forti dolori nella zona interessata. La fisioterapia per l'artrosi dell'articolazione della spalla fornisce non solo un ciclo di massaggi, ma anche fisioterapia, paraffina, terapia fisica, terapia UHF, terapia laser a infrarossi, bagni di radon e idrogeno solforato, esposizione a ultrasuoni e campi magnetici, elettroforesi. Non sono richieste procedure permanenti, molti corsi sono sufficienti con un intervallo di tempo secondo la raccomandazione di uno specialista.

Trattamento chirurgico dell'artrosi dell'articolazione della spalla

Se l'area colpita non cessa di ferire, e il danno caratteristico sempre più spesso ricorda a se stesso, vi è un'urgente necessità di un'operazione di emergenza. Il trattamento chirurgico dell'artrosi dell'articolazione della spalla spesso comporta l'installazione di un'endoprotesi. Questo è un metodo invasivo che prevede la sostituzione delle aree danneggiate dell'articolazione con elementi artificiali. In questo modo progressivo, non solo puoi dimenticare il dolore per molto tempo, ma anche mettere le mani in movimento senza il precedente disagio.

Anatomia dell'articolazione della spalla

L'articolazione della spalla è formata dalla testa dell'omero e dalla cavità articolare della scapola. La testa della spalla ha una forma sferica e la curvatura della cavità articolare è concava. Entrambe le superfici articolari sono pienamente congruenti (abbinare quando si sovrappongono), ma la cavità articolare copre solo un terzo della superficie della testa omerale. Tale disegno predisponeva a dislocazioni permanenti, ma ciò non si verifica a causa dell'aumento dell'area della cavità articolare della scapola dovuta all'attaccamento del labbro articolare ad essa.

Le terminazioni ossee che formano l'articolazione interagiscono l'una con l'altra con l'aiuto della cartilagine ialina. L'ialina è sia una sostanza rigida che elastica. A causa di queste proprietà, fornisce uno scorrimento praticamente senza impedimenti delle superfici articolari l'una rispetto all'altra, così come un certo smorzamento durante urti e colpi acuti. Il liquido sinoviale nella cavità articolare riduce l'attrito tra le superfici articolari e fornisce anche nutrienti alla cartilagine attraverso la diffusione diretta (penetrazione di molecole di una sostanza tra molecole di un'altra).

Va notato il ruolo speciale della capsula dell'articolazione della spalla. La sua superficie interna è rivestita con epitelio sinoviale che forma l'articolazione (sinoviale) liquido. Lo strato esterno è costituito da un tessuto connettivo denso, caratterizzato da un'elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche. All'interno della cavità articolare in normale pressione sempre negativa. Fornisce il contatto ravvicinato delle superfici articolari. Nel caso in cui la pressione aumenta per un motivo o un altro (processo infiammatorio, emorragia nella cavità articolare, ecc.), le superfici di contatto si allontanano l'una dall'altra, creando condizioni favorevoli per sublussazioni e dislocazioni.Un contributo significativo alla prevenzione delle lussazioni rende legamenti e massivo strato muscolare, coprendo l'articolazione.

A causa del fatto che l'articolazione della spalla appartiene alla categoria dei sferici, i movimenti in esso sono effettuati lungo tutti gli assi. Pertanto, nella spalla, sono possibili i seguenti tipi di movimenti: adduzione, abduzione, flessione, estensione, rotazione circolare e persino rotazione attorno al proprio asse.

Artrosi primaria dell'articolazione della spalla

L'artrosi primaria dell'articolazione della spalla è una diagnosi di esclusione. In altre parole, si stabilisce solo dopo che tutte le altre cause di artrosi da deformazione secondaria sono state respinte.

Man mano che il corpo invecchia, lo spessore della cartilagine articolare diminuisce. Non c'è una sola ragione per questo fenomeno. La degenerazione della cartilagine si sviluppa sullo sfondo dell'esaurimento dell'intero organismo ed è in qualche misura considerata fisiologica. Tuttavia, deformando l'artrosi, come una malattia del sistema muscolo-scheletrico, si sviluppa in età precoce o ha un decorso più aggressivo.

Il punto di partenza dello sviluppo del processo patologico nella cartilagine è praticamente impossibile da stabilire teoricamente, tuttavia, si presume che la malattia si sviluppi a causa dell'interazione di molti fattori negativi. Uno dei fattori è la deformazione permanente della cartilagine, dovuta al deprezzamento di vari tremori che il corpo incontra nella vita di tutti i giorni. Questi tremori si estinguono a causa dell'elasticità delle cartilagini di tutto il corpo, tuttavia il carico su di essi non è distribuito in modo uniforme, ma in ordine di vicinanza al luogo di applicazione dell'impulso. In altre parole, quando cadono sulle gambe, le articolazioni della caviglia e del ginocchio sono le prime a soffrire, quando cadono sulle mani - le articolazioni del polso, del gomito e della spalla, ecc.

Nel corso del tempo, a causa di deformazioni costanti, si formano microcracks nello spazio della sub-cartilagine che, riempito di liquido sinoviale, si espande, trasformandosi in microciti. Le cisti localizzate nelle vicinanze tendono a fondersi, formando grandi cisti. Man mano che crescono, queste cisti iniziano a spremere i capillari che alimentano la cartilagine dall'osso. La cartilagine che non riceve nutrienti diventa incapace di eseguire le funzioni in una precedente misura. Da questo, le sue proprietà di ammortamento sono ridotte, il che, a sua volta, porta a un trauma più progressivo alla base del subcartilagine e alla formazione di nuovi microcisti. Così, si forma un circolo vizioso, ogni volta che aggrava la condizione dell'articolazione.

Poiché il corpo è un sistema autoregolante, che rileva la degenerazione del tessuto cartilagineo, cerca di colmare il suo deficit. A questo scopo, nella cartilagine sofferente, i processi di formazione di un nuovo tessuto cartilagineo iniziano a intensificarsi. Tuttavia, il problema è che nei luoghi di distruzione attiva della cartilagine non si verifica alcun recupero. Invece, le crescite cartilaginose, comunemente chiamate spine nella gente comune, e scientificamente le condrofite, si formano in punti della pressione più bassa, cioè sui bordi delle superfici articolari, dove non c'è alcun beneficio da loro. Al contrario, mentre crescono, i condrofiti si induriscono, trasformandosi in osteofiti (spighe ossee). A contatto con i tessuti circostanti, gli osteofiti li feriscono, portando ad un'infiammazione asettica, cioè artrite asettica e persino necrosi (distruzione irreversibile del tessuto vivente).

Nell'artrite, la composizione del liquido sinoviale cambia drammaticamente. In questo contesto, il secondo metodo di alimentazione della cartilagine viene interrotto - attraverso la diffusione di nutrienti dal liquido sinoviale. Ciò aggrava ancora una volta il decorso della malattia, accelerando la degenerazione della cartilagine e avvicinando le complicazioni.

Il dolore dell'osteoartrite si manifesta per due motivi. La prima causa sono le terminazioni nervose che diventano nude mentre si sfregano e si comprimono mentre la cartilagine si addensa. La seconda causa del dolore è il danno alle superfici articolari e all'epitelio sinoviale da parte degli osteofiti.

Durante il periodo di riposo, quando l'articolazione è stazionaria, i legamenti intra-articolari sono impregnati di fibrina, che gradualmente si ingrossa. Così, dopo molte ore di riposo, ad esempio, dopo il sonno, c'è rigidità nel giunto dolente, passando dopo 15-30 minuti.

Con un decorso a lungo termine di deformazione dell'artrosi, la cartilagine articolare in alcuni punti viene cancellata, esponendo completamente la base ossea sottostante. In questo caso, il dolore derivante dal contatto delle estremità dell'osso è intollerabile e il paziente è costretto a risparmiare l'articolazione, riducendo il più possibile il movimento. Con l'immobilizzazione prolungata dell'articolazione, si verifica dapprima l'ingrossamento dell'apparato legamentoso, si sviluppano le cosiddette contratture, che limitano significativamente l'intervallo di movimento. Un'immobilità più lunga nell'articolazione porta all'accrescimento delle terminazioni ossee nude con la formazione di una singola massa ossea chiamata anchilosi. L'articolazione, in quanto tale, in questo segmento del corpo cessa di esistere.

Artrosi secondaria dell'articolazione della spalla

La causa più comune di artrosi secondaria è la lesione. Le fratture intracapsule, le distorsioni, i lividi sono le cause delle reazioni infiammatorie all'interno dell'articolazione e le reazioni infiammatorie, a loro volta, portano a cambiamenti graduali nella struttura della cartilagine, che è un substrato diretto (la base) malattie.

Il secondo più comune è l'artrosi deformante sullo sfondo del diabete mellito. Uno degli effetti negativi del diabete sul corpo è la fragilità dei piccoli vasi sanguigni. La complicanza più comune associata a questo è la retinopatia diabetica. Allo stesso tempo, i capillari della retina dell'occhio vengono distrutti, il che porta all'inevitabile carenza di ossigeno e sostanze nutritive e al progressivo deterioramento della vista, fino alla completa cecità. La distruzione delle navi della retina è impossibile da non notare, a causa della ridotta visione. La distruzione di piccole navi intraossee e subcondrali procede in modo quasi impercettibile, ma la sua essenza non cambia da questo. Rifornimento di sangue compromesso significa carenze di nutrienti e di ossigeno. Questo, a sua volta, porta ad una diminuzione del tasso di processi metabolici all'interno della cartilagine e ne accelera la distruzione.

Molto meno spesso l'artrosi deformante dell'articolazione della spalla si sviluppa sullo sfondo di altre malattie associate. Le anomalie congenite dell'omero, associate al loro sottosviluppo, portano a un cambiamento nella forma delle superfici articolari. La forma irregolare implica una minore stabilità articolare durante lo sforzo fisico e le lesioni, distorsioni e distorsioni più frequenti. Ulteriori eventi si stanno sviluppando in base allo scenario dell'artrosi post-traumatica secondaria.

A volte la causa della malattia diventa una mutazione in un gene che codifica per una proteina di tipo 2 di collagene, di cui in realtà consiste la maggior parte della cartilagine articolare stessa. Di conseguenza, la proteina assume una forma irregolare e forma composti meno durevoli con proteine ​​simili, e la cartilagine diventa meno elastica e si deforma più fortemente dopo il successivo carico su di essa. Questa malattia è spesso sistemica, quindi, insieme all'artrosi dell'articolazione della spalla, è necessario cercare i segni della malattia e altre articolazioni.

Le cause ancora più rare sono le malattie associate alla deposizione di sali di calcio nel corpo. In questo caso, la deposizione dei suddetti sali nella cartilagine articolare. Questo processo è lungo e si applica anche a tutte le articolazioni. Quando le cartilagini si ossificano, la loro funzione viene persa, la forza di attrito nelle articolazioni aumenta. Le estremità delle ossa sono cancellate, la congruenza delle superfici articolari è rotta, c'è una reazione. In questo contesto, c'è sempre un processo infiammatorio pronunciato. Le articolazioni grandi sono inizialmente interessate, quindi le articolazioni medie e solo alla fine, le piccole articolazioni delle dita delle mani e dei piedi.Pertanto, l'articolazione della spalla viene solitamente colpita seconda o terza dopo il ginocchio e la caviglia.

Esame generale ed esame manuale del paziente

L'esame dell'articolazione del paziente deve essere effettuato solo in confronto con un'articolazione sana dal lato opposto. In caso di sindrome da dolore grave, si raccomanda di prescrivere antidolorifici al paziente, corrispondente alla gravità del dolore. Tale misura è necessaria per minimizzare il disagio strettamente associato ai movimenti nell'articolazione dolorante.

Nel controllo generale, prestare attenzione ai seguenti dettagli:

  • aumento visivo dell'articolazione colpita
  • muscolatura meno sviluppata del cingolo scapolare superiore sul lato dolente.
Quando l'esame manuale del paziente deve prestare attenzione a:
  • l'incapacità del paziente di compiere completamente movimenti volontari nell'articolazione della spalla,
  • movimenti passivi nel giunto (quando il medico sposta la mano del paziente) sono anche limitati
  • quando metti la mano sulla proiezione della testa dell'omero durante il suo movimento, si sente un leggero clic o uno scricchiolio,
  • con palpazione profonda è raro, ma è possibile determinare l'ispessimento dei bordi delle superfici articolari causato dalla crescita di osteofiti,
  • può verificarsi un attacco congiunto in una determinata posizione quando il corpo residuo (frammenti osteofiti) si blocca tra due superfici articolari,
  • movimenti patologici nell'articolazione, contraccolpi.

Diagnostica strumentale

Esistono molti studi paraclinici che possono essere utilizzati per diagnosticare l'artrosi deformante dell'articolazione della spalla. Nell'elenco sottostante, le prime posizioni sono occupate dai metodi strumentali più frequentemente utilizzati, i più economici e più efficaci. Nel mezzo e alla fine della lista ci sono i metodi che ci permettono di distinguere l'artrosi da altre malattie più gravi.

I metodi strumentali di diagnosi di osteoartrite deformante sono:

  • radiografia semplice in due proiezioni
  • ultrasuono
  • artroscopia,
  • imaging a risonanza magnetica,
  • tomografia computerizzata
  • scintigrafia
  • termografia.
Radiografia semplice in due proiezioni
Come accennato in precedenza, questo metodo è fondamentale nella diagnosi di deformazione dell'artrosi di quasi tutti i luoghi. Non fa eccezione e l'articolazione della spalla. Il vantaggio innegabile del metodo è il suo basso costo e la sua disponibilità. Il costo della radiografia varia da 100 a 200 rubli in vari ospedali. Non dovrai pagare per questo studio se il paziente ha un'assicurazione medica. Oltre a diagnosticare la malattia stessa, la diffrazione ai raggi X consente di determinarne la gravità e di valutare l'efficacia delle misure terapeutiche adottate.

I segni radiografici di deformazione dell'artrosi si dividono in diretti e indiretti.

I segni diretti di deformazione dell'artrosi sono:

  • restringimento dello spazio articolare
  • sclerosi di podhryaschevoy,
  • microcristo nello strato subcarpal,
  • osteofiti.
I segni indiretti di deformazione dell'artrosi sono:
  • comparsa di fuochi indipendenti di ossificazione nello spazio articolare,
  • frequenti sublussazioni e distorsioni,
  • corpi residui nella cavità articolare (frammenti di osteofiti),
  • metaplasia dei tessuti della membrana sinoviale (degenerazione dell'epitelio sinoviale in qualsiasi altra condizione precancerosa).
Esame ecografico (ultrasuono)
L'ultrasuono è un metodo strumentale che è stato usato con successo in vari campi della medicina per diversi decenni, ma questo metodo è stato introdotto in traumatologia relativamente di recente. Il suo vantaggio è l'innocuità assoluta, non invasività (nessun danno ai tessuti), e anche a basso costo rispetto alla tomografia computerizzata o alla risonanza magnetica.Con esso, è possibile misurare con precisione lo spessore della cartilagine articolare in qualsiasi luogo, le condizioni dell'apparato tendineo e la membrana sinoviale, determinare la presenza di microcisti nello strato subarticolare e le ulcerazioni. Inoltre, i corpi estranei sono ben visualizzati come in una cavità articolare (frammenti di osteofiti), e nello spazio periarticolare (cisti di Becker, wen, linfonodi, cicatrici, ecc.).

Artroscopia
Questo metodo di esame strumentale si riferisce al numero di invasivi. Con il suo aiuto, il ricercatore penetra nella cavità articolare e vede le strutture situate lì con i suoi occhi. Insieme con le misure diagnostiche con l'aiuto di un artroscopio, alcune manipolazioni terapeutiche vengono eseguite anche come parte della microchirurgia. Per l'esame istologico e citologico è possibile inviare frammenti di tessuto e fluido operativamente ottenuti.

Tuttavia, va notato che l'artroscopia dell'articolazione della spalla viene eseguita in poche cliniche a causa dell'elevata complessità dell'accesso alla capsula articolare.

Imaging a risonanza magnetica (MRI)
Questo metodo di ricerca è forse il più informativo di tutti gli attuali oggi. Tessuto molle particolarmente chiaramente visualizzato, in cui il contenuto di acqua è elevato. Un vantaggio indiscutibile è l'assoluta innocuità e non invasività di questo metodo. Tuttavia, questo metodo ha alcune limitazioni. La prima limitazione è la presenza nel corpo del paziente di qualsiasi oggetto metallico (corone dentali, piastre e raggi metallici, ecc.). Il forte campo magnetico formato al momento dello studio trascina letteralmente le parti metalliche fuori dal corpo del paziente, attirandole al contorno del tomografo. La seconda limitazione è il limite di peso. La maggior parte degli scanner ha un limite di 120 kg. A causa del fatto che una grande maggioranza dei pazienti con artrosi deformante è obesa, per loro questo metodo di esame può essere inaccessibile finché il peso non rientra nei limiti accettabili. Inoltre, questo studio è quasi il più costoso fino ad oggi. In caso di artrosi deformante, può essere prescritto solo ai fini della diagnosi differenziale (esclusione di altre malattie).

Tomografia computerizzata (CT)
CT ha anche una risoluzione molto alta. La chiarezza dell'immagine dei moderni tomografi computerizzati è molto vicina alla chiarezza degli imager a risonanza magnetica, tuttavia, con questo metodo è possibile visualizzare sostanze e liquidi radiopachi. Lo svantaggio di questo metodo rispetto alla risonanza magnetica è l'esposizione alle radiazioni del paziente. Tuttavia, se pesiamo il contenuto informativo del metodo e il suo danno, allora un enorme vantaggio sarà dalla parte del contenuto informativo. Inoltre, questo metodo è molto più economico della risonanza magnetica, che lo rende più accessibile al paziente medio.

scintigrafia
La scintigrafia, come la TC, è uno degli esami radiografici, ma in questo caso viene presa un'immagine di tutto il corpo dopo somministrazione endovenosa di un agente di contrasto. C'è una grande varietà di sostanze contrastanti che hanno un tropismo per diversi tessuti. In caso di deformazione dell'artrosi dell'articolazione della spalla, verranno utilizzati monosfonati marcati con tecnezio 99 e bifosfonati sensibili allo sviluppo del tessuto osseo. L'accumulo di queste sostanze al di fuori dei contorni delle ossa e della cartilagine indica un processo tumorale. Pertanto, la scintigrafia viene eseguita solo ai fini della diagnosi differenziale.

termografia
La termografia è un metodo basato sulla misurazione della radiazione infrarossa di varie parti del corpo umano. Può spesso rilevare tumori maligni e processi infiammatori nascosti.Poiché il metabolismo è significativamente accelerato nel fuoco infiammatorio e nel tumore maligno, questi oggetti emettono calore più volte rispetto ai tessuti vicini. Sullo schermo, queste formazioni appaiono sotto forma di lesioni "calde". Basandosi solo sulla termografia, è impossibile impostare in modo affidabile o escludere la diagnosi del processo tumorale, ma questo metodo è ideale come metodo approssimativo. La termografia, come il metodo precedente, viene utilizzata solo ai fini della diagnosi differenziale.

Il grado di artrosi dell'articolazione della spalla

L'artrosi deformante è una malattia a lungo termine che richiede un monitoraggio regolare. A tale scopo, eminenti medici di tutto il mondo hanno proposto varie classificazioni della stadiazione dell'artrosi deformante. Queste classificazioni sono simili sotto molti aspetti, ma la classificazione Kellgren-Lawrence è attualmente considerata la più affidabile. Questa classificazione descrive i cambiamenti radiologici in ogni stadio della malattia.

Il grado di artrosi dell'articolazione della spalla di Kellgren-Lawrence:

  • lieve restringimento dello spazio articolare, possono apparire piccoli osteofiti,
  • lieve restringimento dello spazio articolare, determinazione affidabile di piccoli osteofiti,
  • restringimento significativo dello spazio articolare, osteofiti di dimensioni medie, possibile deformazione delle ossa,
  • restringimento significativo della fessura articolare fino alla sua completa scomparsa, grandi osteofiti, determinazione affidabile della deformazione ossea.
Questa classificazione è facile da ricordare, poiché si basa solo su tre punti chiave: la larghezza dello spazio articolare, la presenza e la dimensione degli osteofiti e la deformazione ossea.

Nonostante l'ovvia semplicità di questa classificazione, molti medici principalmente dello spazio post-sovietico usano la stessa classificazione radiologica di osteoartrite deformante secondo N. S. Kosinskaya. Questa classificazione descrive in modo più dettagliato ogni stadio della malattia.

Il grado di artrosi dell'articolazione della spalla secondo Kosinsky:

  • lieve restringimento dello spazio articolare, singoli osteofiti lungo i bordi delle superfici articolari (più spesso sul bordo della cavità articolare della scapola),
  • restringimento dello spazio articolare oltre la metà della norma, osteosclerosi podhryaschevoy, osteofiti multipli, crescita del labbro articolare,
  • restringimento estremamente pronunciato della fessura articolare, fino alla sua completa assenza, cisti nello strato subcondrale.
Oltre alle classificazioni dei raggi X di cui sopra, ci sono anche alcune linee guida cliniche che consentono di impostare lo stadio di deformare l'artrosi dell'articolazione della spalla, concentrandosi solo sui sintomi.

Classificazione clinica dell'artrosi deformante:
Fase 1 Quando ci si muove nell'articolazione c'è un leggero crunch. Il dolore si verifica solo quando l'arto porta alla posizione estrema (per esempio, quando si cerca di raggiungere la scapola opposta).

Fase 2 Il dolore si verifica quando si alza il braccio sopra la spalla. Il dolore a riposo si verifica dopo uno sforzo fisico prolungato sul cingolo scapolare. Moderato restringimento del raggio di movimento.

Fase 3 L'emergenza del dolore, anche con il minimo movimento nell'articolazione. Restringimento pronunciato della gamma di movimenti attivi e passivi.

Medicinali per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla,

Per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei,
  • ormoni glucocorticosteroidi,
  • antidolorifici,
  • hondroprotektory.
Farmaci antinfiammatori non steroidei
Questi farmaci sono uno dei più comuni al mondo, perché possono essere utilizzati in quasi tutte le malattie esistenti. Sono utilizzati non solo per ridurre l'intensità del processo infiammatorio, come indicato nel titolo, ma anche per il sollievo dal dolore e la lotta contro la febbre.

Il meccanismo d'azione di questi farmaci si basa sull'inibizione di un enzima chiamato cicloossigenasi (COX). Di conseguenza, la sintesi di prostaglandine, mediatori dell'infiammazione, viene ridotta e l'infiammazione si attenua.

Esistono tre tipi di COX, ognuno dei quali ha alcune caratteristiche. COX-1 funziona costantemente in tutte le cellule del corpo. Il suo blocco riduce l'intensità del processo infiammatorio, tuttavia, allo stesso tempo, provoca lo sviluppo di tali effetti collaterali come broncospasmo e comparsa di ulcere gastriche. COX-2 funziona solo in condizioni di infiammazione, quindi il suo blocco avrà un effetto anti-infiammatorio con quasi nessun effetto collaterale. COX-3 funziona solo nel centro di termoregolazione, situato nell'ipotalamo - una delle regioni del cervello. La sua inibizione non influenza in alcun modo il processo infiammatorio, ma porta a una diminuzione della temperatura corporea e dell'anestesia sistemica.

I farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati sia localmente che sistemicamente. Per uso topico si usano unguenti e creme a base di diclofenac, ibuprofen, ecc .. Lozioni con una soluzione al 50% di dimetilsolfossido hanno un'alta efficienza. A livello locale, le droghe di questo gruppo possono essere utilizzate per un tempo quasi illimitato, perché non creano alte concentrazioni nel sangue e quindi non causano effetti collaterali.

I preparativi per l'uso sistemico sono divisi in non selettivi e selettivi. I farmaci non selettivi inibiscono COX-1 e COX-2, quindi, spesso portano agli effetti collaterali di cui sopra. I farmaci selettivi inibiscono solo COX-2, riducendo al minimo gli effetti collaterali. Pertanto, dall'invenzione di questo gruppo di farmaci, la necessità di farmaci antinfiammatori non selettivi è scomparsa, specialmente nel trattamento di una malattia di lunga durata come la deformazione dell'artrosi. Durante i periodi di esacerbazione, il trattamento è richiesto per almeno 2 o 3 settimane, mentre per altre malattie il regime standard è di 5-7 giorni. Nei casi più gravi, questi farmaci possono essere utilizzati per mesi.

I farmaci antinfiammatori non steroidei selettivi sono:

  • nimesulide (100 - 200 mg / giorno),
  • meloxicam (7,5 - 15 mg / giorno),
  • rofecoxib (12,5 - 25 mg / kg),
  • etoricoxib (60 - 120 mg / giorno),
  • celecoxib (100 - 200 mg / giorno) e altri.

L'unico inconveniente dei farmaci antinfiammatori selettivi oggi è il loro alto costo. Per questo motivo, questi farmaci potrebbero non essere accessibili per la categoria socialmente vulnerabile della popolazione, che è costretta a utilizzare farmaci meno selettivi.

Il gruppo a rischio particolare per lo sviluppo di complicanze derivanti dall'assunzione di farmaci antinfiammatori non selettivi include:

  • le persone anziane
  • pazienti con comorbilità (diabete mellito, ipertensione arteriosa, insufficienza cardiaca scompensata, cirrosi, ulcera peptica e ulcera duodenale, gastrite, colite, ecc.),
  • pazienti che usano glucocorticosteroidi sistemici e anticoagulanti in parallelo,
  • pazienti che praticano il fumo e l'abuso di bevande alcoliche.
Farmaci ormonali glucocorticosteroidi
Le sostanze medicinali appartenenti a questo gruppo hanno un effetto antinfiammatorio molto più pronunciato rispetto ai farmaci non steroidei. La ragione di ciò è il blocco del meccanismo per lo sviluppo dell'infiammazione in più punti contemporaneamente. I glucocorticosteroidi inibiscono COX-1 e COX-2, riducono l'attività proteolitica (distruggendo le strutture proteicheenzimi, ridurre la permeabilità delle barriere fisiologiche, rallentare l'accumulo di edema, stabilizzare le membrane dei mastociti (emettere istamina, uno dei mediatori dell'infiammazione che provoca prurito), ridurre la concentrazione di radicali liberi, ecc.Inoltre, questi farmaci ormonali hanno un pronunciato effetto immunosoppressivo e antiallergico.

Nel trattamento dell'artrosi deformante, i farmaci di questo gruppo vengono utilizzati solo localmente nella composizione di unguenti e soluzioni per la somministrazione intra-articolare. In altre parole, gli ormoni sistemici non sono mai prescritti per questa malattia. Gli unguenti ormonali esistono sotto molti nomi, ma contengono gli stessi principi attivi - desametasone, prednisolone, idrocortisone, betametasone, ecc. copre. Le iniezioni intra-articolari hanno un effetto tremendo. I pazienti dimenticano letteralmente la malattia per diversi mesi, dopo di che il dolore ritorna, e c'è la tentazione di ripetere l'iniezione. Tuttavia, è severamente vietato fare più di due - tre iniezioni in un giunto per l'intera durata del trattamento al fine di evitare i microbi nella cavità articolare e lo sviluppo dell'artrite purulenta. I preparativi per l'iniezione intraarticolare sono - betametasone (2 - 4 mg), triamcinolone (Da 20 a 40 mg) e metilprednisolone (Da 20 a 40 mg).

analgesici
Gli antidolorifici si rendono necessari nel trattamento dell'artrosi deformante, di norma, dal momento dell'inizio del dolore di intensità media. Fino ad allora, i pazienti soffrono il dolore come inevitabile. Tuttavia, questo approccio è fondamentalmente sbagliato, poiché qualsiasi dolore, oltre a spiacevoli sensazioni soggettive, porta a cambiamenti globali nel corpo, che interessano molti organi del sistema. Il dolore è insidioso, poiché possedendo anche una piccola intensità, influenza negativamente la psiche del paziente. Inoltre, il dolore accelera la progressione della malattia sottostante, aggravando la sua prognosi.

Farmaci antidolorifici (analgesici) sono divisi in due gruppi principali: narcotico (oppioidi) e non narcotico (non-oppioidi). Gli analgesici oppioidi, a loro volta, sono divisi in deboli e forti.

I rappresentanti degli analgesici non narcotici sono tutti i farmaci antinfiammatori non steroidei citati sopra. Oltre a questi, vengono spesso usati i blocchi nervosi, eseguiti da anestetici locali, come la novocaina, ecc. A rappresentanti di analgesici narcotici deboli (oppiacei deboli) includono tramadolo, codeina, ossicodone e altri: morfina, promedolo, fentanil, ecc. sono forti oppiacei.

Secondo il principio base del trattamento del dolore cronico, che afferma che qualsiasi dolore deve essere completamente alleviato, sono stati creati tre stadi del trattamento del dolore. All'apparizione iniziale del dolore, vengono fermati dai farmaci di primo livello - farmaci anti-infiammatori non steroidei. Quando la malattia progredisce e questi fondi diventano insufficienti, i farmaci di secondo livello vengono aggiunti al trattamento esistente: oppiacei deboli. Quando l'efficacia dei farmaci di secondo livello diventa nuovamente insufficiente, ricorrere all'ultima terza fase del trattamento del dolore con analgesici narcotici.

Il principio generale della transizione da un livello ad un altro è ora chiaro, ma alcune caratteristiche importanti dovrebbero essere menzionate. La prima caratteristica è che durante il passaggio da farmaci di primo livello a farmaci di secondo e terzo livello, i farmaci di primo livello non vengono cancellati, ma continuano ad essere utilizzati insieme a loro nelle dosi massime consentite. Tale misura può ridurre la dose di oppioidi e ritardarne la dipendenza. La seconda caratteristica è la necessità di cancellare i farmaci di secondo livello nella transizione ai farmaci di terzo livello. Il fatto è che entrambi gli oppiacei deboli e forti influenzano gli stessi legami patogenetici del dolore.A questo proposito, gli oppiacei deboli sullo sfondo di forti oppiacei assolutamente non si manifestano, ma aumentano solo il carico sul fegato.

Condroprotettore
I condroprotettori sono un gruppo relativamente nuovo di farmaci per il trattamento dell'artrosi deformante. Nonostante ciò, questi farmaci sono ben consolidati negli studi di laboratorio e nella pratica clinica. Contengono molecole di sostanze necessarie per la costruzione del tessuto cartilagineo. I loro effetti principali stanno accelerando il recupero della cartilagine danneggiata, rallentando la loro degenerazione, migliorando la nutrizione e ritardando le complicanze della deformazione dell'artrosi.

A differenza dei precedenti gruppi di farmaci, l'effetto dei condroprotettori non è rapido. Questo fatto, oltre al costo relativamente elevato, porta spesso al fatto che i pazienti smettono autonomamente di assumere questo farmaco. Naturalmente, questo è il loro errore, poiché numerosi studi clinici hanno ripetutamente dimostrato un significativo rallentamento nella progressione dell'artrosi deformante sotto la loro influenza.

Tra i farmaci del gruppo dei condroprotettori si distinguono:

  • glucosamina solfato,
  • glucosammina cloridrato,
  • condroitin solfato,
  • derivati ​​a basso peso molecolare e ad alto peso molecolare dell'acido ialuronico,
  • wobenzym (enzima proteolitico).

Ginnastica ed esercizi per l'artrosi dell'articolazione della spalla

L'esercizio nella deformazione dell'artrosi dell'articolazione della spalla è estremamente importante perché rallenta la progressione della malattia. Il compito principale degli esercizi è quello di rafforzare i muscoli della cintura della spalla, poiché una forte massa muscolare riduce il carico sull'articolazione che circonda. È importante ricordare che carichi eccessivi aumentano la distruzione dell'articolazione, pertanto tutti gli esercizi devono essere eseguiti con pesi piccoli non superiori a 5 kg.

Affinché l'esercizio fisico abbia un effetto positivo, devono essere eseguiti almeno tre volte alla settimana e con la massima cura. Per questo muscolo deve essere preparato per i carichi imminenti.

La preparazione dei muscoli prevede due fasi: riscaldamento e stretching, e esattamente in questo ordine. Lo stretching dei muscoli freddi può danneggiarli.

Il riscaldamento è necessario per eseguire in modo completo. Per questo scopo, jogging perfetto o sul posto, così come saltare la corda. La condizione principale dovrebbe essere il movimento assolutamente rilassato nell'articolazione della spalla di una piccola ampiezza. Di regola, bastano 10-15 minuti di esercizio per rompere il tratto. Lo stretching dovrebbe essere fatto lentamente, iniziando con esercizi semplici, passando gradualmente a quelli più complessi.

Lo stretching dei muscoli della cintura della spalla viene eseguito utilizzando i seguenti esercizi ginnici:

  • movimenti circolari delle spalle
  • rotazione della mano
  • spingere i gomiti dietro la schiena,
  • strattonando le mani su e giù
  • movimenti circolari delle spalle con le mani chiuse dietro la schiena
  • premendo le braccia sul petto
  • accavallando le mani dietro la schiena.
La posizione di partenza per tutti gli esercizi è il cavalletto, in cui le gambe sono larghe alle spalle e le braccia pendono liberamente sui lati.

Rotazione circolare delle spalle
In questo esercizio, i movimenti circolari vengono eseguiti con le spalle avanti e indietro (4 volte in ogni direzione). Le braccia sono rilassate. Lo spostamento delle spalle può essere eseguito sia in modo sincrono che separato. I movimenti sono eseguiti lentamente, aumentando gradualmente la loro ampiezza. In ogni direzione, vengono eseguiti almeno 16 movimenti.

Rotazione della mano
In questo esercizio, le mani eseguono movimenti circolari su un piano verticale (di nuovo in avanti e poi indietro). L'esercizio viene prima eseguito con ciascuna mano separatamente, poi insieme (entrambe le braccia si muovono a filo) e in conclusione separatamente (imitazione del nuoto strisciante). Movimento fatto con un'ampiezza massima. In ogni direzione, vengono eseguiti almeno 16 movimenti.

Gomitolo indietro
Le braccia si piegano ai gomiti e si posizionano a livello delle spalle sul piano orizzontale. Quindi i gomiti vengono drasticamente ritrattati e riportati alla loro posizione originale. È necessario iniziare facilmente, senza sforzo, aumentando gradualmente la profondità dei cretini. In totale è necessario eseguire 12 - 16 jerks.

Braccio su e giù
In questo esercizio, le braccia si muovono su e giù l'una di fronte all'altra. In altre parole, quando una mano è nella posizione massima in alto, l'altra mano è nella posizione massima in basso, quindi le loro posizioni sono invertite. Il movimento deve essere eseguito lentamente, senza ulteriori sforzi. Si consiglia di eseguire il ciclo 12 - 16 volte.

Movimenti circolari delle spalle con le mani dietro la schiena
Prima di iniziare l'esercizio, devi mettere le mani dietro la schiena e con una mano afferrare il polso dell'altra, formando una serratura. Quindi le braccia si estendono ai gomiti. Già in questa fase in alcuni pazienti, alcuni gruppi muscolari possono allungarsi. Inoltre, i movimenti circolari delle spalle sono eseguiti lentamente nello stesso modo indicato nell'esercizio numero uno. In ogni direzione, è consigliabile effettuare da 8 a 12 rotazioni.

Mani premute sul petto
In questo esercizio, la mano sinistra viene raddrizzata nel gomito e posizionata vicino al petto. Inoltre, il polso della mano destra afferra leggermente la mano sinistra sopra il gomito. Poi, molto lentamente, dovresti aumentare la pressione della tua mano destra, avvicinando gradualmente la tua mano sinistra al petto. Quando raggiungi una posizione in cui senti uno stiramento moderato dei muscoli della spalla sinistra, devi stare fermo per 5-10 secondi, quindi allentare la presa. Quindi, allungare il braccio destro nello stesso modo. L'esercizio deve essere eseguito 4 volte per ogni mano.

Accoppia le mani dietro la schiena
Per eseguire questo esercizio, una mano deve essere sollevata e l'altra deve essere tirata indietro. Quindi, avendo piegato entrambe le mani sui gomiti, è necessario provare a chiudere le mani. Questo esercizio è difficile da eseguire, quindi, nelle fasi iniziali, è necessario un aiuto esterno. Tuttavia, è importante chiedere all'assistente di non fare movimenti bruschi e fermare la discesa delle mani su richiesta del paziente. Dopo aver accoppiato le braccia dietro la schiena, dovresti rilassare al massimo i muscoli del cingolo scapolare, permettendo loro di allungare. In questa posizione, è necessario rimanere da 15 secondi a 2 - 3 minuti, quindi cambiare le mani.

Quindi, ora i muscoli sono riscaldati, allungati e pronti per carichi più seri senza il rischio di danneggiarli. All'inizio di questa sezione, si consigliava di esercitarsi con i manubri di peso inferiore a 5 kg. Vale la pena fare un emendamento qui che si dovrebbe iniziare con i manubri del peso di 1 - 1,5 kg, soprattutto se il paziente / paziente non ha mai praticato sport prima. Dopo un mese di allenamento, il peso dei manubri può essere aumentato di mezzo chilo, ecc., Fino ad un peso massimo consentito di 4-5 kg. Grandi pesi porteranno indubbiamente ad una crescita ancora maggiore della struttura muscolare della spalla, tuttavia, aumenteranno il carico sulla cartilagine articolare e accelereranno la loro distruzione, che contraddice l'obiettivo inizialmente fissato.

Praticamente tutti gli esercizi sono mirati ad allenare diversi fasci del muscolo deltoide, perché è il muscolo più massiccio che circonda l'articolazione della spalla.

Gli esercizi di forza per rafforzare i muscoli delle spalle sono:

  • sollevare le braccia in avanti
  • premere su
  • allargando le mani ai lati
  • alzando le mani di lato nel pendio.
Alzare le braccia in avanti
La posizione di partenza per questo esercizio è la cremagliera, in cui le gambe sono larghe alle spalle, la schiena è diritta e le braccia e i manubri si trovano all'altezza dei fianchi. I manubri sono tenuti dall'impugnatura superiore.

Durante l'inalazione, le braccia raggiungono simultaneamente il livello della spalla. Le braccia non si piegano ai gomiti e si muovono in modo sincrono l'una rispetto all'altra. Quando si raggiunge il punto più alto (livello della spallale mani tornano lentamente alla loro posizione originale insieme a una lunga espirazione.Oltre all'opzione di esercizio sopra riportata, puoi alzare le mani separatamente. In totale, questo ciclo viene ripetuto da 12 a 16 volte. Il numero di approcci varia da 4 a 8.

Tutte le fasi dell'esercizio dovrebbero essere eseguite lentamente, senza cretini. È importante che la schiena rimanga dritta per tutto l'esercizio. Se durante il sollevamento delle braccia non è possibile non deviare all'indietro, è necessario ridurre il peso del manubrio.

Premere su
La posizione di partenza per questo esercizio è la seguente: le braccia sono ritratte ai lati e piegate ai gomiti in modo tale che i manubri si trovino all'altezza del collo o della testa. Durante l'espirazione, le braccia vengono sollevate con i manubri in alto. Inoltre, è importante notare che al punto di partenza, i pugni sono diretti verso l'interno, mentre le braccia sono sollevate, si girano lentamente, e nel punto finale sopra la testa, i pugni sono diretti verso l'esterno (a parte). L'espirazione avviene durante il ritorno delle mani alla posizione di partenza, accompagnata anche dalla rotazione delle mani. Come nell'esercizio precedente, dovrebbe essere eseguito senza intoppi, perché i cretini aumentano il carico sulla cartilagine articolare, mentre i movimenti regolari costringono i muscoli a lavorare senza danneggiare le articolazioni. Consigliato 4 - 8 serie da 12 a 16 volte.

Allargando le braccia
La posizione di partenza è standard. Gambe larghe alle spalle, braccia con manubri rilassati ai lati del corpo. Durante l'inalazione, la diluizione laterale viene eseguita sollevando le braccia al livello della spalla, mentre espirando, le mani ritornano alla posizione di partenza senza intoppi. Con la presa di manubri con i pugni all'interno del carico massimo si esegue solo sul fascio medio del muscolo deltoide. Consigliato da 4 a 8 serie da 12 a 16 volte ciascuna.

Allevamento di armi a lato
Questo esercizio è una variazione più complessa della precedente. La posizione di partenza ha due opzioni. Nella prima versione, le gambe sono larghe alle spalle, il busto è piegato in vita con un angolo di 45-60 gradi. Le mani con i manubri sono rilassate, i pugni dentro. Nella seconda variante, il paziente si sdraia sulla panca orizzontale o sulla panca ad angolo.

Come nell'esercizio precedente, i manubri vengono sollevati al livello delle spalle mentre si inala e, quando si espira, si ritorna alla posizione originale. Si raccomanda un totale di 4-8 approcci, 8-12 volte per approccio.

Quando è necessario un intervento chirurgico per l'artrosi dell'articolazione della spalla?

La chirurgia per l'artrosi dell'articolazione della spalla viene eseguita al terminale (l'ultimo) stadi della malattia, accompagnati dalla distruzione totale e subtotale della testa omerale. Di regola, una tale condizione di cartilagine corrisponde allo stadio 4 della malattia secondo la classificazione di Kellgren-Lawrence e la fase 3 secondo la classificazione Kosinsky.

La decisione sulla necessità di prendere un trauma chirurgo insieme al paziente. Prima dell'operazione, vengono determinate le dimensioni esatte del futuro impianto artificiale e il materiale da cui sarà realizzato. Attualmente, le protesi sono realizzate in titanio e polimeri ad alta resistenza con un peso inferiore.

Prevenzione dell'artrosi dell'articolazione della spalla

La prevenzione della deformazione dell'artrosi dell'articolazione della spalla è convenzionalmente suddivisa in primaria e secondaria.

La prevenzione primaria include:

  • passeggiate quotidiane e corse all'aperto, della durata di almeno 1 ora,
  • una doccia di contrasto allo scopo di tonificare i muscoli periarticolari,
  • evitare le lesioni come le cause più frequenti di artrosi dell'articolazione della spalla,
  • una serie di esercizi per rafforzare i muscoli della cintura della spalla 3 volte a settimana,
  • lezioni di nuoto 1 - 2 volte a settimana,
  • monitoraggio attento delle malattie concomitanti
  • evitare carichi di energia esorbitanti, ecc.
La prevenzione secondaria è volta a rallentare la progressione di una malattia esistente e include la lotta contro le sue complicanze.

Le misure di prevenzione secondaria sono:

  • trattamento tempestivo e completo di artrite,
  • l'uso di droghe dal gruppo di condroprotettori.


Quale medico tratta l'artrosi deformante dell'articolazione della spalla?

Il campo della medicina direttamente coinvolto nel trattamento dell'artrosi deformante dell'articolazione della spalla è traumatologia. Tuttavia, a causa del fatto che ci sono molte cause secondarie di questa malattia, una vasta gamma di specialisti di varie specialità può prescrivere il trattamento necessario.

L'artrosi deformante di vari siti è una malattia abbastanza comune. A questo proposito, il flusso principale di pazienti con questa patologia (circa 95 - 97%) ottiene un appuntamento con i medici di famiglia. Il compito dei medici di famiglia è quello di ordinare i dati dei pazienti in base al loro grado di gravità e di eliminare da essi quelli che hanno deformato l'artrosi a causa dell'alta attività della malattia secondaria.
Così, in pratica, risulta che circa l'80% dei pazienti con questa malattia, che hanno il primo e il secondo stadio della malattia, ricevono da molto tempo un trattamento da un medico di famiglia. Il restante 20% dei pazienti viene reindirizzato a specialisti per due motivi. La prima ragione è la necessità di controllare la malattia concomitante che ha causato lo sviluppo di deformare l'artrosi. La seconda ragione è la fase grave e terminale di artrosi deformante, corrispondente al terzo e al quarto stadio radiografico secondo Kellgren-Lawrence. L'artrosi di questa gravità ha bisogno di protesi.

Specialisti a cui si può riferire un paziente con artrosi deformante dell'articolazione della spalla:

  • reumatologo con concomitante artrite reumatoide,
  • terapista per il trattamento profilattico nel reparto di terapia generale,
  • fisioterapista per l'appuntamento di fisioterapia terapeutica (elettroforesi, terapia ad altissima frequenza, magnetoterapia, bagni minerali, ecc.),
  • ortopedico con difetti scheletrici,
  • radiologo fare foto che indicano il grado di progressione della malattia,
  • traumatologo per controllare le complicanze della deformazione dell'artrosi,
  • trapianto se necessario, la fabbricazione di protesi artificiali,
  • chirurgo per eseguire un'operazione per sostituire la testa dell'articolazione della spalla distrutta da un lungo decorso della malattia con una protesi artificiale.

Il blocco dell'articolazione della spalla è causato dall'artrosi dell'articolazione della spalla?

Blocco dell'articolazione della spalla, eseguita per analogia con blocchi di altre parti del corpo. Con questa manipolazione, un agente anestetico viene iniettato nella cavità articolare in due punti. L'effetto di tale blocco non è duraturo, un massimo di 2 o 3 settimane. Con l'introduzione congiunta di ormoni glucocorticoidi nella cavità articolare, il dolore scompare per un periodo più lungo, in media, fino a diversi mesi.

Prima di eseguire il blocco dell'articolazione della spalla, è necessario accertare i seguenti punti importanti:

  • il paziente non ha allergie all'anestetico preparato (farmaci antidolorifici),
  • informarsi sul numero di volte in cui l'iniezione sarà effettuata sul giunto,
  • assicurati di avere tutti gli accessori necessari per questa manipolazione.
Al fine di garantire che il paziente non sia allergico all'anestetico preparato (antidolorifico) è necessario condurre test cutanei con lui. Per fare ciò, due piccoli graffi vengono applicati al polso del paziente con il lato acuminato dell'ago o lo scarificatore. Inoltre, una goccia di soluzione anestetica viene posta sul primo graffio e una goccia di soluzione salina viene posta sul secondo graffio. Poiché la deposizione delle gocce segna il tempo. Dopo 20 minuti, vengono confrontati i diametri delle zone di rossore attorno a entrambi i graffi.

cause di

La malattia si sviluppa gradualmente e può causare la sua insorgenza:

  • insufficiente apporto di sangue all'articolazione a causa di disturbi vascolari (malattie vascolari nel diabete mellito, aterosclerosi, vene varicose),
  • lesione alla spalla, a seguito della quale l'articolazione della spalla si è deformata e infiammata,
  • carichi elevati regolari sul giunto - si svolgono nell'attività professionale dei traslocatori e dei costruttori,
  • difetto dell'articolazione congenita o acquisita (incluse anomalie congenite associate alla mancanza di collagene).

I fattori di rischio per lo sviluppo di artrosi deformante dell'articolazione della spalla sono:

  • malattie acute e croniche delle articolazioni (artrite, sinovite),
  • ipodynamia e eccesso di peso
  • osteoporosi,
  • malattie croniche endocrine o autoimmuni (gotta, lupus eritematoso),
  • eredità sfavorevole - il rischio di sviluppare l'artrosi è più alto in quelle persone i cui genitori hanno sofferto di questo disturbo,
  • vecchiaia (la deformità legata all'età dell'articolazione si sviluppa nell'80% circa dei 70enni).

Artrosi dell'articolazione della spalla di 1 grado

I tessuti morfologici dell'articolazione in questa fase cambiano leggermente. L'emergere del dolore è possibile dopo aver sollevato pesi o compiendo movimenti monotoni della spalla. La cartilagine diventa meno elastica. Ora è in grado di sopportare carichi più piccoli di prima.

Prima di muovere una mano dopo un lungo sonno o essere a riposo, il paziente ha bisogno di svilupparlo, facendo movimenti lenti. L'esame radiografico non mostra cambiamenti tissutali significativi. L'infiammazione dell'articolazione della spalla viene osservata dopo averlo sovraccaricato. In genere, i pazienti non prestano attenzione a un lieve disagio nella zona della spalla con artrosi di 1 grado, incolpando tutto sul possibile allungamento o l'aumento dello sforzo fisico. Tuttavia, tale negligenza comporta gravi conseguenze.

Artrosi dell'articolazione della spalla di 2 gradi

In questo caso, i sintomi dell'artrosi si fanno più evidenti. I tessuti dell'articolazione della spalla subiscono cambiamenti significativi. L'assottigliamento della cartilagine porta alla comparsa di difetti, durante il movimento si sente uno scricchiolio caratteristico. Membrana sinoviale infiammata.

L'artrosi dell'articolazione della spalla di 2 gradi colpisce non solo il tessuto cartilagineo, ma anche i menischi, così come i legamenti all'interno dell'articolazione. Tali cambiamenti portano a funzionalità limitate dei muscoli. Nel corso del tempo, potrebbero persino atrofizzarsi. Per evitare questo, è importante cercare aiuto da un medico in tempo.

Artrosi dell'articolazione della spalla di 3 gradi

In questa fase, i cambiamenti nei tessuti dell'articolazione della spalla sono difficili da perdere. L'articolazione è deformata in larga misura e quasi immobile, poiché l'attrito tra le superfici articolari è disturbato. Se non si interrompe il processo di distruzione dell'osso e del tessuto cartilagineo, si verificherà l'immobilizzazione completa.

L'artrosi dell'articolazione della spalla di grado 3 è la più difficile da trattare e richiede un intervento chirurgico. Pertanto, è importante non iniziare la malattia. Ma l'artrosi dell'articolazione della spalla di grado 3 è un fenomeno raro. La distruzione del tessuto cartilagineo in una tale misura può essere causata solo da carichi estremi.

Come trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla?

Il regime di trattamento per l'osteoartrosi della spalla è graduale: ogni stadio della malattia è correlato a determinati metodi terapeutici per quanto riguarda la gravità. Ad esempio, nella fase iniziale della malattia la fisioterapia dà risultati molto buoni, e nella fase avanzata solo un trapianto chirurgico dell'articolazione della spalla può aiutare.

Vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Farmaci antinfiammatori non steroidei che sopprimono i processi infiammatori (Ibuprofen).
  2. I condroprotettori aiutano a ripristinare il tessuto cartilagineo, ridurre il dolore, alleviare i sintomi e prevenire il progresso della malattia (Don).
  3. La malattia richiede l'uso di vari anestetici e analgesici per ridurre il dolore.
  4. Non meno importanti sono i rilassanti muscolari. Aiutano a sbarazzarsi degli spasmi muscolari, normalizzano la condizione dei tessuti dell'articolazione. Molto spesso i medici usano droghe come "Sirdalud" o "Mydocalm".
  5. Una varietà di farmaci per migliorare la microcircolazione delle articolazioni.
  6. Eccipienti: di solito sono complessi vitaminici, collagene.

Qualsiasi trattamento diventa ancora più efficace se include procedure fisioterapeutiche: crioterapia, vari tipi di massaggio, agopuntura, bagni terapeutici, bagni di fango o lozioni, laser e terapia magnetica. Se nulla aiuta o la malattia viene diagnosticata troppo tardi, è necessario ricorrere alla chirurgia e sostituire l'articolazione distrutta dall'artrosi con una protesi artificiale.

Ginnastica per artrosi dell'articolazione della spalla: video

Esercizi di esercizi appositamente selezionati possono essere eseguiti a casa, a partire da 5 minuti al giorno e aumentando gradualmente la durata delle lezioni fino a 20 minuti. Questo è un elemento essenziale del trattamento di questa malattia.

Gli esercizi più semplici e più efficaci sono i seguenti:

  • Braccio oscillante Per fare questo, sedersi su una sedia, a strapiombo e rilassare il braccio. Senza piegare il gomito per eseguirlo avanti e indietro. Ripeti 10 volte con ogni mano.
  • Solleva e abbassa la spalla. Sedersi su una sedia, quindi allo stesso tempo, quindi alternativamente abbassare e alzare le spalle. Ripeti 10 volte.
  • Spalle di rotazione Ruota avanti e indietro alternativamente o simultaneamente. Ripeti 10 volte.

Video: ginnastica per l'articolazione della spalla.

Modi popolari

I seguenti metodi sono disponibili per l'uso a casa:

  • Un cucchiaio di un mucchio di farina d'avena viene versato con due tazze d'acqua e messo sul fuoco per far bollire per 10 minuti. La massa risultante viene raffreddata a una temperatura cutanea tollerabile e applicata a un pezzo di garza. Questo impacco viene applicato all'articolazione dolorante per un'ora. Questo metodo aiuterà ad alleviare i sintomi del dolore.
  • L'impacco di sale è anche adatto per l'infiammazione. Preparare una soluzione salina, per la quale si sciolgono 50 grammi di sale in 500 grammi di acqua. Nella soluzione risultante, la garza viene immersa per tre ore, dopo l'invecchiamento viene premuto, il tessuto viene riscaldato e applicato all'articolazione interessata.
  • Per lo sfregamento, la tintura di deviaci è adatta. Nella preparazione di 100 grammi di radici secche della pianta insistere su un bicchiere di forte vodka e applicato alla zona interessata fino a 5 volte al giorno, ogni giorno. Questa tintura stimola la circolazione sanguigna e allevia il dolore.
  • Decotto medicinale In una pentola di metallo, mescolare metà della radice di sedano, 3 radici di prezzemolo e un po 'di pepe nero. La miscela di verdure viene versata con tre bicchieri d'acqua e fatta bollire sotto un coperchio per 10 minuti. Il decotto risultante viene utilizzato all'interno prima di ogni pasto per un massimo di due settimane.

I metodi popolari non possono eliminare completamente il trattamento farmacologico, essendo un ulteriore strumento per combattere la patologia.

Ragioni principali

Vale la pena notare che l'artrosi deformante dell'articolazione della spalla è primaria e secondaria. Primaria viene diagnosticata nel caso in cui il medico ha respinto tutte le altre ragioni. Secondariamente il più delle volte si sviluppa con varie lesioni della spalla.

L'artrosi deformante dell'articolazione della spalla si sviluppa per molte ragioni. Prima di tutto, queste sono lesioni alle spalle. Questi includono fratture, dislocazioni, lesioni. Quando danneggiano non solo l'osso, ma anche la cartilagine, e dopo di loro i legamenti, le capsule.

Un altro motivo per lo sviluppo dell'artrosi della spalla destra o sinistra sono le malattie del sistema cardiovascolare. Durante il loro sviluppo, la circolazione sanguigna nel tessuto osseo e le articolazioni si deteriorano, provocando la loro distruzione, riduzione della mobilità e persino la morte.

Molto spesso, l'artrosi è una complicanza del diabete. Come nel caso delle malattie vascolari, nel diabete, il processo di nutrizione dei tessuti con ossigeno e sostanze utili peggiora. A questo proposito, nel metabolismo della cartilagine è disturbato, cominciano a crollare.

Altre ragioni per lo sviluppo della patologia includono cambiamenti associati alla maturazione del corpo, alimentazione con quantità insufficienti di vitamine consumate, presenza di altre malattie delle articolazioni, scarsa ereditarietà, infezioni.

Sintomi della malattia

L'artrosi dell'articolazione della spalla destra o sinistra è determinata da diversi sintomi principali che determinano la storia della malattia:

  • Crunch nel comune. Appare prima che il paziente avverta dolore.
  • Dolore, sentito dopo un forte carico sulla spalla.
  • Guarigione a lungo termine di lesioni.
  • Dolore durante lo spostamento, anche a riposo.
  • Restrizione della mobilità Il più delle volte si verifica al mattino subito dopo il risveglio. Scompare in circa 30 minuti.
  • Forte dolore alla sera.
  • Nelle donne, il dolore durante le mestruazioni può aumentare.

Se il paziente ha riscontrato uno o più dei segni elencati di osteoartrite (osteoartrosi, omartrosi), il medico deve condurre il suo esame esterno, esame manuale. Il medico può vedere tali cambiamenti come:

  • Il giunto è aumentato di dimensioni.
  • Dal lato danneggiato, i muscoli sono più deboli.
  • Il paziente non può muovere liberamente la spalla.
  • È anche difficile per il medico eseguire qualsiasi movimento con la mano di una persona.
  • Al sondaggio, il medico determina che la superficie articolare è ispessita. Questo indica l'aspetto e la crescita degli osteofiti.
  • A volte il giunto è incuneato in una posizione.
  • Una persona esegue movimenti patologici con la spalla.

Se c'è almeno uno dei sintomi, per confermare la diagnosi, il medico si offre di sottoporsi a un esame completo.

Metodi diagnostici

Tutti i metodi per diagnosticare una malattia possono essere suddivisi in due tipi: strumentale e di laboratorio.

Il primo include radiografia, ultrasuoni, artroscopia, risonanza magnetica, TC, scintigrafia, termografia:

  • La radiografia è usata più spesso. I suoi principali vantaggi sono a basso costo, disponibilità universale. Ti consente di confermare la diagnosi e di vedere la gravità della malattia.
  • Nel processo di artroscopia, il medico penetra nella cavità articolare, esamina tutti gli elementi presenti. Questo metodo diagnostico è chiamato invasivo.
  • I medici della risonanza magnetica lo considerano il modo più informativo per rilevare l'artrosi. Durante la procedura, il medico può valutare la condizione di non solo le articolazioni, le ossa, ma anche i tessuti molli che le circondano.
  • La TC è anche considerata uno studio informativo. È uno dei tipi di raggi X. Tuttavia, c'è una sfumatura - il paziente è irradiato nel processo.
  • Quando si esegue la termografia, è possibile vedere neoplasie maligne e infiammazioni. Questo metodo diagnostico è assegnato come supplemento, poiché non ha un'accuratezza elevata.

I metodi di laboratorio per la determinazione dell'artrosi comprendono esami del sangue generali, biochimici e test delle urine. Nel processo di sviluppo della malattia nel corpo ci sono grandi cambiamenti. Ad esempio, il livello ematico delle piastrine, i leucociti aumentano, le proteine, il glucosio compare nelle urine. I risultati dell'esame prescritto trattamento

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla

Il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione della spalla deve essere bilanciato, includendo diversi stadi. Questa è una fase medica, fisioterapia, ginnastica e ginnastica, massaggio, corretta alimentazione, chirurgia.

L'artrosi dell'articolazione della spalla viene curata da un ortopedico o da un traumatologo. Ma per l'appuntamento iniziale devi contattare il tuo GP locale.

Le misure terapeutiche vengono eseguite in tre fasi, diverse per la gravità della malattia:

  1. Al primo stadio, il paziente riceve informazioni dettagliate sulla sua condizione e impara ad ascoltare i segnali del corpo. Si raccomanda di fare ginnastica semplice, che rafforzerà i muscoli, andrà in piscina e farà il bagno. Tutto ciò riduce il carico sulle articolazioni.
  2. Il secondo stadio mostra l'uso di agenti speciali, ad esempio, bende elastiche, l'uso di unguenti, che includono agenti antinfiammatori non steroidei e condroprotettori.
  3. Nell'ultima fase, quando i sintomi sono più pronunciati, vengono eseguite iniezioni di corticosteroidi, si utilizzano antidolorifici, si fanno le compresse per alleviare l'infiammazione o si inserisce anche un impianto.

Trattamento farmacologico

DOA dell'articolazione della spalla destra, il trattamento farmacologico mira principalmente all'eliminazione del dolore e dell'infiammazione. Solo dopo vengono prescritti farmaci che ripristinano il tessuto cartilagineo.

Nel processo di trattamento farmacologico, vengono utilizzati analgesici, farmaci antinfiammatori non steroidei, corticosteroidi e condroprotettori. Possono essere utilizzati sotto forma di compresse o soluzioni iniettabili.

Aiuta l'unguento per l'artrosi, così come gel e creme speciali. Hanno un rapido effetto analgesico, alleviano bene l'infiammazione e non intaccano il tratto gastrointestinale e il fegato. Tali farmaci possono essere utilizzati nel trattamento dell'articolazione della spalla 1, 2 e 3 gradi.

I più efficaci sono diversi unguenti. Prima di tutto, è "Voltaren", che include il diclofenac sodico. In secondo luogo è "Bystrom-gel" con ketoprofen nella composizione. La prossima è l'unguento all'indometacina, che rimuove l'infiammazione. L'ultimo della lista è Dolgit cream, che si basa su ibuprofen.

Fizeoterapiya

L'articolazione della spalla di Doa 1 e 2 e 3 possono essere curate con l'aiuto di procedure di fisioterapia. Sono prescritti all'inizio del trattamento. La terapia fisica non solo allevia l'infiammazione ed elimina il dolore, ma aumenta anche l'efficacia degli effetti del farmaco e riduce il rischio di effetti collaterali. Inoltre, il metabolismo migliora nella zona interessata.

Per il trattamento dell'artrosi dell'elettroforesi dell'articolazione della spalla, vengono eseguiti ultrasuoni, terapia magnetica, trattamento laser, fototerapia.

Esercitare la terapia e la ginnastica

L'artrosi deformante dell'articolazione della spalla sinistra o destra di 2 gradi, così come 1 e 3, aiuterà a curare semplici esercizi e ginnastica. Non sono meno efficaci delle droghe. Un complesso composto da un medico può essere fatto in modo indipendente a casa.

Ci sono tre degli esercizi più efficaci e semplici per l'artrosi o l'articolazione della spalla. Per il primo è necessario sedersi su una sedia. Armati e rilassati il ​​più possibile. Scuoterlo avanti e indietro 10 volte. Fai lo stesso per la seconda mano.

Nel secondo esercizio, la posizione iniziale non cambia. È necessario alzare e abbassare le spalle, quindi entrambe contemporaneamente, poi una alla volta. Corri 10 volte.

Un altro trattamento per l'osteoartrite o l'osteoartrosi è un esercizio di rotazione delle spalle. Come il precedente, può essere eseguito simultaneamente con le spalle destra e sinistra o alternativamente. Il numero di ripetizioni - 10.

Massaggio e terapia manuale

Anche l'osteoartrosi deformante dell'articolazione della spalla può essere trattata con un massaggio. Ha un effetto benefico sul corpo in qualsiasi tipo di malattia, incluso il ginocchio. Grazie al massaggio, è possibile eliminare la rigidità dei movimenti, accelerare il riassorbimento delle foche e migliorare il processo di fornitura della cartilagine con i nutrienti.

Il massaggio può essere eseguito in caso di artrosi dell'articolazione della spalla di grado 1, 2 e anche 3. L'unica condizione è che non ci dovrebbe essere dolore acuto. Durante la procedura, il medico presta attenzione non solo al giunto deformato, ma anche alla zona del collo, del collo e dell'avambraccio.

Artrosi o artrosi dell'articolazione della spalla di 2 gradi (anche altri) possono essere trattati e con terapia manuale. In contrasto con il massaggio, durante questa procedura c'è un effetto su alcuni punti del corpo. Non c'è aggressività e rigidità. Inoltre, non solo migliora le condizioni delle articolazioni, ma anche l'intero organismo.

Dieta e nutrizione

Con un'artrosi deformante dell'articolazione della spalla destra o sinistra, il trattamento implica un cambiamento nella dieta.Una dieta equilibrata aiuta a normalizzare il metabolismo e ridurre la manifestazione dei sintomi di artrosi.

La dieta deve rispettare diversi principi. In primo luogo, dovresti controllare il tuo peso limitando o eliminando completamente i dolci, i pasticcini e i grassi dal menu. In secondo luogo, sul tavolo dovrebbero essere piatti, che includono il collagene, per esempio, aspic. In terzo luogo, per rafforzare le ossa, devi aggiungere latte e prodotti caseari alla tua dieta. E in quarto luogo, la quantità di verdure fresche e frutta consumata dovrebbe essere aumentata.

Trattamento domiciliare

I rimedi popolari possono anche essere usati a casa, tuttavia, dovrebbero integrare i metodi tradizionali di trattamento e non sostituirli. In questo caso, non sarebbe superfluo coordinare l'applicazione di uno o di altri metodi popolari con il proprio medico.

Un unguento per il trattamento dell'artrosi con grasso di maiale era abbastanza efficace. Per la sua preparazione è necessario prendere un piccolo pezzo di propoli (3 g) e 50 g di grasso. Mescolare. Lubrificare il giunto dolente.

Indipendentemente dalla causa, con l'osteoartrite dell'osteoartrite (osteoartrosi) gli involucri aiutano bene. Possono essere fatti da decotti di piante medicinali. Ad esempio, puoi fare polvere di fieno. Quindi inumidire un pezzo di tela e collegarlo al punto dolente.

Anche utile sarebbe fare un bagno con un decotto di erbe. Per preparare un bagno, è necessario fare un decotto di una miscela di bardana, senape, ortica e rosmarino selvatico (un secchio d'acqua e un terzo di un secchio di miscela vegetale). Aggiungilo all'acqua L'acqua non deve essere calda a 40 ° C. Fai un bagno per circa 20 minuti.

La chirurgia è necessaria?

Se il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla a casa o l'uso di farmaci non ha portato risultati, il medico decide di condurre un intervento chirurgico. Si tratta di sostituire il giunto danneggiato con una protesi in metallo, plastica o ceramica. La loro vita di servizio raggiunge i 20 anni.

Le operazioni hanno alcune controindicazioni. La cosa principale è l'età avanzata del paziente.

La domanda è se sia possibile curare completamente l'artrosi della destra o l'artrosi dell'articolazione della spalla sinistra, ma sfortunatamente no. Questo è particolarmente vero per DOA. La malattia progredisce costantemente. Nel potere dei medici, solo per rallentare il suo sviluppo.

Possibili complicazioni

Le principali complicanze dell'artrite possono essere deformità dell'articolazione danneggiata, compromissione della sua efficacia, necrosi e fusione delle superfici articolari. Si sviluppano nel caso in cui i pazienti siano stati trattati in modo scorretto o coinvolti in autotrattamento.

La complicazione più grave è l'anchilosi o la fusione delle superfici articolari. È meno comune di altri. Porta al fatto che l'articolazione perde completamente la sua mobilità.

L'anchilosi compare in diversi casi. Il primo è la completa distruzione della cartilagine. Il secondo è la rigidità del giunto per un lungo periodo di tempo.

Cause di malattia

L'artrosi dell'articolazione della spalla è una conseguenza di un lungo processo infiammatorio. Senza un trattamento tempestivo, la malattia progredisce, che ogni anno influisce sulla qualità della vita di un malato. L'infiammazione dei tessuti dell'articolazione causa gonfiore del tessuto cartilagineo, compressione delle membrane dell'articolazione e vasi sanguigni e linfatici.

La troficità del tessuto articolare e osseo, che causa cambiamenti primari nella cartilagine, nelle ossa e nei tessuti adiacenti, è compromessa. Non esiste una causa specifica della malattia. Ci sono diversi fattori importanti che influenzano lo sviluppo dell'artrosi:

  • Varie lesioni
  • Lesioni infettive e virali,
  • sovrappeso
  • Una varietà di carichi pesanti sulla cintura della spalla,
  • Predisposizione ereditaria
  • Perturbazione endocrina,
  • Cambiamenti congeniti
  • Conseguenza di prendere la medicina
  • Malattie vascolari
  • Età avanzata
  • Malattie del sistema osteo-articolare.

Tale enumerazione può essere aggiunta a diverse cause non specifiche di artrosi dell'articolazione, che solo il medico stabilisce sulla base di un esame.

Negli stadi iniziali dell'artrosi dell'articolazione della spalla procede senza alcuna manifestazione. A poco a poco, comincia a comparire una sensazione di disagio. In alcune posizioni delle braccia e del corpo può apparire una sensazione di dolore alla spalla. Il sonno prolungato in una posizione provoca dolore radiante al braccio e scapola.

Se una persona nota sensazioni scomode nell'articolazione quando si pettina o quando si veste, quando è necessario gettare il braccio indietro, questi sono già sintomi di infiammazione della spalla attiva.

  • Dolori dolorosi che crescono di notte
  • Gonfiore alla spalla,
  • Aumento della temperatura locale.

Tutte queste sono manifestazioni caratteristiche di artrosi, che richiedono cure mediche immediate e la prescrizione di un farmaco antinfiammatorio. Nel corso del tempo, i sintomi possono attenuarsi e quindi i cambiamenti si verificano nell'articolazione, formando l'artrosi.

Le manifestazioni primarie possono durare da un mese a un anno. Per fermare la progressione dell'artrosi e curare l'articolazione con un tale grado di danno è possibile, i processi sono ancora reversibili. È necessario sottoporsi a un esame completo.

L'aspetto di uno specifico crunch nella spalla nell'articolazione significa un cambiamento della cartilagine e del tessuto osseo, limitando il movimento della mano. Dolore costante e grave, spasmi muscolari e sensazione di bruciore nelle articolazioni adiacenti. L'esame radiografico nelle immagini mostrerà il cambiamento delle superfici articolari della cartilagine, il restringimento della cavità, la fusione delle membrane sinoviali tra loro e altri cambiamenti.

I sintomi del terzo e quarto grado di artrosi sono caratterizzati da dolore severo, cambiamenti irreversibili dell'articolazione, che porta a un cambiamento e alla perdita parziale della mobilità articolare. Nei casi più gravi, non vi è mobilità nell'articolazione della spalla e si verifica atrofia parziale del muscolo adiacente e del tessuto vascolare.

diagnostica

Il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla inizia con un esame completo del paziente.

È necessario scoprire le cause dell'artrosi dell'articolazione della spalla, sia che si tratti di una malattia sistemica o che i sintomi indichino lesioni in un'unica articolazione.

Il processo diagnostico include:

  1. Esame del paziente da parte di un medico (traumatologo) e, se necessario, da un neuropatologo.
  2. Assunzione della storia (cause).
  3. Stati Uniti.
  4. Test di laboratorio: esami del sangue e delle urine.
  5. Esami radiografici.
  6. Tomografia a risonanza magnetica (aiuta a vedere i cambiamenti più profondi nella cartilagine e nel tessuto osseo).

Come trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla spiegherà il medico dopo un intero ciclo di esami e la diagnosi finale.

I principali metodi di trattamento sono:

L'artrosi dell'articolazione della spalla di grado 2 è una malattia cronica che non può essere definitivamente indurita a causa di alterazioni degenerative della cartilagine e del tessuto osseo. Il trattamento mira a rallentare il processo di degenerazione dell'articolazione della spalla.

Il trattamento farmacologico mira principalmente a eliminare la causa del dolore. Il dolore acuto nella cintura della spalla viene rimosso con antidolorifici: compresse o iniezioni, il loro uso dipende dal grado di dolore. Allo stesso tempo vengono prescritti farmaci antinfiammatori e condroprotettori.

L'elenco di raccomandazioni include farmaci che migliorano la microcircolazione del sangue e allevia gli spasmi muscolari. Supplemento può essere a base di erbe anti-infiammatorie tasse e omeopatia.

Quasi tutte le persone sono destrorse, quindi l'artrosi dell'articolazione della spalla destra è più comune. Il carico sulla spalla durante il periodo di trattamento e il periodo di riabilitazione dovrebbe essere limitato.

Nel periodo acuto vengono prescritti solo trattamenti farmacologici, calore secco, una certa dieta e restrizione dell'attività motoria del braccio sul lato interessato.

Si raccomanda l'uso di procedure fisioterapiche e massaggi durante la remissione.

Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento, il paziente deve sottoporsi a un corso di esame per valutare la qualità del trattamento e le condizioni della spalla. Soprattutto in caso di cambiamenti sullo sfondo delle patologie ormonali nel corpo.

Trattamento iniziale per l'osteoartrite

L'osteoartrosi dell'articolazione della spalla di 1 grado consente a una persona di continuare a lavorare e di sentirsi quasi normale. Con un trattamento complesso, si verifica un recupero sufficientemente rapido, poiché esiste la possibilità di utilizzare immediatamente trattamenti medici e procedure fisioterapeutiche.

La ginnastica medica e il cibo correttamente selezionato aiuteranno a rimuovere rapidamente i sintomi della malattia. Gli esercizi per la ginnastica sono selezionati senza carichi sul cingolo scapolare e mirano a ripristinare la funzione motoria della mano. Gli esercizi ginnici per l'artrosi vengono eseguiti sotto la supervisione di uno specialista.

Dopo aver superato il primo set completo di terapia fisica sotto il controllo di un fisioterapista, può essere ripetuto a casa. Anche nominato gel e unguenti per uso locale. È necessario lubrificare il punto dolente per un mese, a volte il medico prolunga il trattamento a seconda dell'efficacia dell'applicazione. A casa, è possibile eseguire il riscaldamento a secco, ma non a vapore a lungo termine nella vasca da bagno.

I sintomi diminuiscono più velocemente se segui una dieta specifica per l'artrosi. Si raccomanda di evitare cibi piccanti e salati. È importante utilizzare prodotti con un alto contenuto di collagene naturale (di cui è costituita la cartilagine) e più liquido.

Il trattamento tempestivo e la prevenzione ti permetteranno di sentirti a tuo agio.

1 grado di malattia

È caratterizzato da un leggero cambiamento nel tessuto articolare. La sindrome del dolore si verifica quando si sollevano oggetti pesanti o quando una persona compie gli stessi movimenti con la spalla. Il tessuto cartilagineo perde la sua elasticità e, di conseguenza, ora può sopportare solo carichi minori.

Se una persona è addormentata o il braccio è rimasto a riposo per un lungo periodo, il paziente non può spostarlo immediatamente: deve "svilupparlo", iniziando con movimenti lenti. La radiografia inoltre non mostra grandi deviazioni nei tessuti dell'articolazione. Quando la tensione è marcata infiammazione dell'articolazione della spalla. Spesso le persone non vedono nulla di terribile nel leggero disagio che si manifesta nella spalla, attribuendole a stretching o carichi pesanti. Questo atteggiamento negligente può portare a risultati disastrosi.

2 gradi di malattia

In questa fase, i sintomi dell'artrosi post-traumatica sono più pronunciati. Anomalie significative si verificano nei tessuti articolari, la cartilagine diventa sempre più sottile, il che porta alla comparsa di uno scricchiolio quando una persona muove il suo braccio. C'è un'infiammazione della membrana sinoviale.

Nel grado II, i menischi e i legamenti intraarticolari sono già colpiti. Ciò porta ad una riduzione della funzione muscolare, e in futuro possono attendere la completa atrofia. Per evitare questo, è necessario consultare un medico.

3 gradi di malattia

È già difficile non notare deviazioni nei tessuti delle spalle. L'articolazione presenta un alto grado di deformazione e la persona in effetti non può spostarla. Se non è possibile fermare questo progresso distruttivo, il paziente deve affrontare la completa immobilità del braccio.

Il trattamento di grado III è difficile: c'è già bisogno di un intervento chirurgico. Ecco perché è importante per il paziente non perdere tempo e non portare la malattia a questo stadio. Secondo le statistiche, la fase 3 viene diagnosticata raramente. Distruggi la cartilagine così tanto che può caricarsi solo di grandi carichi.

Ginnastica con artrite della spalla

Quando si cura questa malattia, uno dei prerequisiti è eseguire una serie di esercizi terapeutici che possono essere fatti a casa. Innanzitutto, 5 minuti al giorno. Quindi, aggiungendo gradualmente tempo, portiamo la durata della ginnastica a 20 minuti al giorno.

Ecco gli esercizi più efficaci, ma allo stesso tempo semplici per la pratica:

  • Wiggle hand. Sedersi su una sedia, appendere la mano e rilassarsi. Fai oscillare il braccio avanti e indietro. Ripeti 10 volte con ogni mano.
  • Spalla. Sedersi su una sedia e, o insieme, o fare a turno, effettuare i seguenti movimenti con le spalle: sollevarli e abbassarli. Fai 10 volte.
  • Spalle di rotazione Esegui rotazioni circolari con le spalle avanti e indietro, ciascuna individualmente o due insieme. Ripeti 10 volte.

Video: ginnastica per l'articolazione della spalla

Rimedi popolari

A casa puoi cucinare le seguenti compresse e decottiche aiuto nel trattamento di questa malattia:

  • prendere Avena-si sfalda (1 cucchiaio da tavola con una diapositiva) e versare due bicchieri d'acqua. Mettere sul fuoco, portare a ebollizione e cuocere per 10 minuti. Raffreddare un po 'di pappa, in modo da non bruciare la pelle e metterla sulla garza. Applica un impacco all'articolazione che fa male. Lasciare per 1 ora. Questa procedura aiuta ad alleviare il dolore.
  • Impacco al sale aiuta con il processo infiammatorio. Sciogliere 50 gr. sale in 0,5 litri di acqua. In questa soluzione, mettere un panno di garza per 3 ore. Dopo questo tempo, rimuovere la garza, spremere e scaldare. Metti un panno caldo sul giunto dolente.
  • Strofinare la lattina interessata infusione di elecampane. 100 gr. radici essiccate di questa pianta per 200 gr. vodka e insistere. Lubrificare il punto dolente 5 volte al giorno. Applicare ogni giorno. Aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e alleviare il dolore.
  • Decotto medicinale Prendi la padella di metallo. Metti dentro ½ radice di sedano, 3 radici di prezzemolo e un po 'di pepe nero. Versare 3 tazze d'acqua e portare a ebollizione. Far bollire, senza rimuovere il coperchio, 10 minuti. Il brodo deve essere bevuto 3 volte al giorno prima dei pasti per 14 giorni al giorno.

I rimedi popolari sono usati come metodo aggiuntivo nella lotta contro l'artrosi dell'articolazione della spalla. La malattia non può essere curata solo con il loro aiuto.

Caratteristiche principali

In un gruppo a rischio speciale ci sono persone di età più matura, perché nel tempo i tessuti perdono la loro capacità lavorativa, diventano meno elastici, la quantità di liquido lubrificante diminuisce. Tutto inizia con un leggero dolore alla spalla, soprattutto con movimenti improvvisi.

I sintomi di artrosi dell'articolazione della spalla destra sono solitamente doloranti. Passano abbastanza velocemente, quindi molti pazienti non ritengono necessario cercare aiuto.

A poco a poco, la stanchezza comincia ad apparire in questo luogo, è difficile per il paziente fare movimenti bruschi, alzare il braccio, c'è una leggera limitazione nei movimenti.

In questo caso, lo specialista effettua l'esame del paziente, una diagnosi dettagliata. La presenza di restringimento dell'orifizio articolare è la prova diretta dell'osteoartrosi dell'articolazione della spalla destra.

Più a lungo il paziente ritarda la visita dal medico e più tardi si determina la presenza di irregolarità nell'articolazione della spalla, più lento sarà il processo di guarigione.

Assicurati di prestare attenzione al dolore che si verifica quando palpati la scapola - questo è un chiaro segno di questa malattia. Può essere diagnosticato in modo indipendente.

Cosa porta alla malattia

L'artrosi nell'articolazione della spalla della mano destra di solito non è associata a malattie degli organi interni. La ragione più comune è l'età matura.

Il rischio di sviluppare la malattia aumenta se sollevi regolarmente i pesi e esponi il corpo a uno sforzo fisico intenso. Le ragioni possono essere vari lividi, distorsioni, lesioni e fratture.

Influisce indirettamente sullo sviluppo della malattia:

  • disturbi congeniti
  • ereditarietà,
  • un certo stile di vita associato ad un'attività fisica eccessiva,
  • obesità
  • malattie del sistema endocrino.

Fasi della malattia

In termini di lesione dell'articolazione, questa patologia è suddivisa in diversi gradi.

L'osteoartrosi dell'articolazione della spalla destra del 1 ° grado si manifesta con dolori insignificanti, che sono notevolmente aggravati durante la notte. La mobilità del tessuto è ridotta. In tempo per determinare la presenza di 1 grado della malattia, è necessario effettuare una radiografia.

Alle prime fasi, un massaggio rilassante, esercizi di fisioterapia, un certo insieme di esercizi aiuteranno. Ma questo non libera il paziente dall'andare in clinica. Se non vai dal dottore in tempo, la malattia inizierà a progredire e passerà alla fase successiva.

Con l'arrivo del grado 2 il dolore diventa più intenso. A causa di una certa rigidità, una persona non può effettuare una serie di movimenti, in particolare, è molto difficile mettere la mano dietro la schiena o sollevarla.

L'osteoartrosi dell'articolazione della spalla destra di grado 2 è caratterizzata dalla comparsa di osteofiti (escrescenze ossee), deformità, i muscoli possono essere parzialmente atrofizzati.

Per l'artrosi deformante dell'articolazione della spalla destra del 2 ° grado segue lo stadio finale, quando c'è una deformazione quasi completa, che può portare alla disabilità.

Tale stadio si verifica solo se il paziente, nonostante la sindrome del dolore forte, continua a sovraccaricare il corpo e non cerca l'aiuto di uno specialista.

Come trattare?

Vale la pena preparare per il fatto che le procedure complesse per il benessere richiederanno molto tempo. Al fine di ridurre il dolore nella deformazione dell'artrosi dell'articolazione della spalla destra, vengono utilizzati:

  • hondroprotektory,
  • farmaci anti-infiammatori,
  • gel e unguenti per un'azione di riscaldamento locale,
  • rilassanti muscolari contro lo spasmo muscolare.

Al fine di ridurre l'infiammazione acuta, si possono usare iniezioni intramuscolari a base di ormoni. Per fermare la progressione dell'osteoartrite deformante dell'articolazione della spalla destra del 1 ° e 2 ° grado, sono prescritte misure fisioterapeutiche, che consistono in:

  • trattamento ad ultrasuoni
  • bagni terapeutici
  • terapia laser
  • terapia magnetica.

Nelle prime fasi della malattia, i medici consigliano di visitare il sanatorio, scegliere correttamente la procedura, che dovrebbe includere impacchi di fango, massaggi, bagni di idrogeno solforato.

Nelle fasi successive, tali metodi non porteranno il risultato corretto. Quando l'articolazione si esaurisce al limite e non può più svolgere la sua funzione, l'unica via d'uscita è il trattamento chirurgico.

Durante l'operazione, il chirurgo sostituisce l'articolazione interessata con una protesi in ceramica, metallo o plastica. Puoi indossare una protesi del genere per circa 20 anni. Il periodo di riabilitazione è molto lungo, può essere di diversi anni.

Loading...