Osteocondrosi

Osteocondrosi spondilosi spondiloartroz

La colonna vertebrale è l'asse principale del nostro corpo umano, che mantiene la posizione del corpo nello spazio.

Ma sempre più spesso questo reparto del sistema muscolo-scheletrico colpisce varie malattie, che in molti casi possono portare a gravi conseguenze e persino a disabilità.

Cos'è?

L'osteocondrosi è una malattia in cui la cartilagine del disco intervertebrale viene distrutta, a seguito della quale le vertebre sono spostate l'una rispetto all'altra e i nervi spinali ne sono affetti.

Se il trattamento non viene avviato in tempo, la condrosi entra nello stadio della spondilosi. Spondilosi: la crescita del tessuto osseo sul bordo delle vertebre sotto forma di protrusioni.

Molto spesso, questa malattia si manifesta nella colonna lombare, ma la maggior parte degli affetti e del sacro.

La patologia diventa visibile agli occhi, a causa di deformazioni. Lo stadio più grave è considerato spondiloartrosi.

Allo stesso tempo, il processo infiammatorio nella zona degli elementi articolari delle vertebre unisce tutte le modifiche elencate. La malattia si verifica più frequentemente nella regione cervicale.

Cause di malattia

La regione lombare porta il carico principale, quindi il primo della lista delle cause della patologia spinale è un carico eccessivo, un lavoro fisico pesante.

Anche uno stile di vita sedentario svolge un ruolo importante. Lesione spinale. Alcuni anni fa era possibile includere la vecchiaia nella lista, tuttavia oggi questo motivo non è rilevante, poiché la patologia sta diventando più giovane.

Non è sorprendente incontrare la diagnosi - osteocondrosi del lombare in un venticinquenne.

sintomatologia

Segni di osteocondrosi dei lombi:

  • dolore alla schiena, aggravato dallo sforzo, postura eretta prolungata o posizione seduta. Irradiazione del dolore lungo i tronchi nervosi, spesso negli arti inferiori. Crampi di notte
  • tensione muscolare e tensione nella regione lombare
  • violazione delle funzioni degli organi pelvici.

Sintomi di spondilosi e spondiloartro:

  • dolore sordo nel segmento interessato della colonna vertebrale, sia quando si è in movimento, sia fermi, aggravati di notte,
  • oltre alle convulsioni, si può unire l'intorpidimento degli arti,
  • il dolore diminuisce quando si protende in avanti. Ciò è dovuto al fatto che le escrescenze ossee - gli osteofiti non toccano più e irritano le terminazioni nervose,
  • con rigidità spondiloartrosi si verifica dopo un lungo stress statico o sonno,
  • ad ogni minimo movimento appare il dolore.

diagnostica

Se compaiono i sintomi di cui sopra, è necessario contattare immediatamente uno specialista per sottoporsi a un esame e ricevere un trattamento completo.

Questa patologia è trattata da un neurologo. La storia della malattia è molto importante in questo caso, dal momento che è possibile ipotizzare dall'età della malattia che si tratti di osteocondrosi, spondilosi o spondiloartrosi.

Inoltre, il paziente può parlare di traumi precedenti o interventi di chirurgia spinale.

All'esame, si evidenziano dolori locali lungo la colonna lombare e la tensione dei muscoli retti.

I metodi di ricerca più informativi sono considerati strumentali.

La più semplice ed economica è una radiografia della colonna vertebrale in due proiezioni - diritte e laterali.

Per la tomografia computerizzata più informativa viene utilizzata. I segni di scansione TC della spondilosi sono la crescita del tessuto osseo - osteofiti, irregolarità del bordo delle vertebre, assottigliamento della cartilagine del disco intervertebrale. A volte può essere rilevata un'ernia o una protrusione del disco.

Terapia combinata di malattia

Se hai osteocondrosi spinale, dovresti iniziare immediatamente il trattamento in modo che la malattia non progredisca.

Prima di tutto, viene prescritta una terapia antinfiammatoria. I farmaci vengono somministrati sia per via endovenosa che intramuscolare. La terapia topica sotto forma di pomate, gel è efficace.

Esistono anche medicinali specializzati per il ripristino del tessuto cartilagineo, ma il loro uso è a lungo termine e solo come prescritto da un medico.

Gli antidolorifici sotto forma di pillola solo nelle prime fasi portano un effetto positivo, con la progressione della malattia solo il blocco di Novocain.

Dopo aver fermato il processo acuto, viene mostrato un complesso di ginnastica terapeutica e massaggio.

La fisioterapia rafforza il sistema muscolare della colonna lombare, contribuendo all'eccellente mantenimento della colonna vertebrale.

Prima di procedere alla terapia manuale, è necessario consultare uno specialista per la presenza di controindicazioni.

Se hai tempo e opportunità, allora l'aerobica in acqua può essere di grande aiuto nella lotta contro l'osteocondrosi.

Le classi dovrebbero essere regolari per ottenere un buon successo. Ma lei deve essere nominata dal medico curante. Una serie di esercizi è firmata da lui.

Misure preventive

Per evitare lo sviluppo di una malattia così spiacevole come l'osteocondrosi e le sue conseguenze, e soprattutto in giovane età, è necessario seguire semplici regole di prevenzione.

In primo luogo, condurre uno stile di vita più mobile. Prendi qualsiasi sport.

Il nuoto è particolarmente utile per la colonna vertebrale, mentre la muscolatura del dorso è rinforzata, migliora la circolazione sanguigna del corpo e, inoltre, si ottiene una spinta di energia ed emozioni positive.

Se non c'è l'opportunità di praticare, basta camminare, andare una volta prima e camminare fino a casa a piedi.

Per sentirsi bene nella vecchiaia, devi pensarci in gioventù, prendersi cura di te, condurre uno stile di vita sano. In nessun caso non automedicare. Ti benedica!

Una selezione dei miei materiali utili sulla salute della colonna vertebrale e delle articolazioni, che ti consiglio di guardare:

Guarda anche molti materiali aggiuntivi utili nelle mie comunità e account sui social network:

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Spondilosi e spondiloartrosi

Nella medicina moderna, ci sono molte varietà di malattie della colonna vertebrale. Quasi tutti sono di natura degenerativa-distrofica e sono principalmente acquisiti. L'inizio di tutti i cambiamenti negativi è di solito l'osteocondrosi, che progredisce verso altre patologie. Le cause della spondilosi e della spondiloartrosi si trovano anche nell'infiammazione delle strutture vertebrali.

Quali sono queste malattie

Per prima cosa è necessario chiarire che spondiloartrosi e spondilosi non sono lo stesso nome della malattia, ma due dei suoi tipi.

La spondilosi è la formazione di escrescenze ossee, le cosiddette spine, l'accrescimento delle vertebre adiacenti.

La spondiloartrosi è una lesione delle faccette articolari, la loro distruzione o accrescimento.

La patologia non si verifica immediatamente. Di regola, sono preceduti dall'osteocondrosi e da una serie di altri motivi:

  • ferite alla schiena
  • sollevamento pesi costante
  • curvatura della colonna vertebrale (scoliosi, cifosi, lordosi),
  • disordini metabolici,
  • cattiva circolazione,
  • stile di vita sedentario.

Inoltre, la spondilosi può causare:

Tutto inizia con un cambiamento nel disco intervertebrale. Questo è uno speciale assorbitore di pastiglie elastiche tra le vertebre adiacenti, che, insieme a articolazioni e legamenti, è progettato per rendere la colonna vertebrale flessibile e mobile. Inoltre, è il disco che impedisce alle vertebre di sfregarsi l'una contro l'altra, provocando l'infiammazione. Per diverse ragioni, questo ammortizzatore potrebbe diventare più sottile.

Scarsa circolazione e metabolismo, mancanza di fluido porta al fatto che i tessuti della guaina esterna (anello fibroso) si appiattiscono.

Di conseguenza, le vertebre si avvicinano l'una all'altra. A causa del fatto che non ci sono più cuscinetti elastici, il meccanismo di protezione del corpo viene attivato, le vertebre costruiscono il tessuto osseo per distribuire il carico. Di conseguenza, le articolazioni della faccetta possono crescere insieme e si formano numerosi osteofiti - escrescenze ossee.

Fasi e forme di patologia

Comprendendo cos'è la spondilosi e il suo tipo di spondiloartrosi, è possibile ipotizzare che, come l'osteocondrosi, tali disturbi possano essere localizzati in diverse parti della colonna vertebrale. Inoltre, la malattia attraversa alcune fasi e non si manifesta immediatamente.

  • Fase 1 Con l'aiuto dell'esame a raggi X, è possibile vedere crescite multiple che sono ancora all'interno delle vertebre, mentre l'altezza del corpo del disco intervertebrale rimane normale,
  • Fase 2 Viene diagnosticata l'uscita degli osteofiti per le vertebre e inizia la loro fusione,
  • Fase 3 Le escrescite ossee sono completamente unite, formando una parvenza di parentesi. La mobilità in quest'area della colonna vertebrale è bloccata. C'è un restringimento del canale spinale.

In base al grado di progressione della malattia, ci sono: spondilosi lenta, moderata, rapida e fulminante.

Inoltre, la spondilosi è divisa in:

  1. Spondilosi anchilosante (spondilite anchilosante) - è caratterizzata dalla curvatura della colonna vertebrale a causa dell'infiammazione sviluppata.
  2. Deformazione - si verifica una protrusione degli anelli fibrosi, a seguito della quale la forma delle vertebre e la loro lunghezza cambiano.

La spondilosi deformante o la spondiloartrosi lombare si verifica a seguito del diradamento del disco intervertebrale e riempiendo lo spazio tra le vertebre con il tessuto osseo. La malattia è cronica e si verifica più spesso negli anziani a causa dell'invecchiamento naturale del corpo.

In rari casi, la patologia è congenita, quando nella fase di sviluppo embrionale le vertebre si uniscono e il tessuto connettivo e il collagene non sono sufficientemente prodotti.

A volte la spondiloartrosi deformante o la spondilosi della colonna lombare possono verificarsi per i seguenti motivi:

  • squilibrio ormonale,
  • l'effetto dell'aumento delle radiazioni e delle sostanze chimiche tossiche sul corpo.

La patologia si sviluppa in uno, raramente in diverse parti della colonna vertebrale: cervicale (cervicartroz), toracica (dorsarthrosis), lombare (lombareartrosi).

Ogni sezione della colonna vertebrale ha i suoi sintomi caratteristici.

  1. Spondilosi del rachide cervicale.
    • a causa della compressione delle radici ossee delle terminazioni nervose, vi è un dolore lancinante nella parte posteriore della testa. Spesso si irradia alle spalle, alla mascella e persino ai lobi delle orecchie,
    • a causa della formazione di una parentesi ossea tra le vertebre, il movimento del collo è limitato e vi è una tensione muscolare costante,
    • a causa della spremitura delle navi e delle arterie vertebrali di una persona che soffrono di mal di testa ed emicranie. Con una forte compressione l'afflusso di sangue al cervello viene temporaneamente interrotto dal sangue e si verifica uno svenimento.
  2. Spondilosi del torace.
    • dolore caratteristico nello sterno, può essere doloroso, acuto, carattere parossistico. Queste sensazioni si trovano spesso tra le scapole. I sentimenti aumentano con qualsiasi giro del corpo, la sua inclinazione, così come la tosse, lo starnuto,
    • gli osteofiti che premono sulle terminazioni nervose possono causare intorpidimento alle mani, al torace, al peritoneo,
    • la fusione di osteofiti causa la limitazione della mobilità nel torace, inoltre, il paziente stesso riduce la sua attività al fine di prevenire il dolore non necessario,
    • a causa del dolore allo sterno, una persona inizia a respirare superficialmente e spesso,
    • sensazioni sgradevoli interferiscono con la vita normale, insonnia, disturbi del sonno si verificano.
  3. Spondilosi (spondiloartrosi) della colonna lombare.
    • sintomo caratteristico - dolore lombare, dovuto all'influenza degli osteofiti sulle radici nervose. Fondamentalmente, le sensazioni sono dolorose e costanti, aumentano con la posizione eretta prolungata e la deambulazione, e la posa sotto forma di un embrione, al contrario, allevia la condizione, dal momento che le escrescenze ossee non irritano così tanto le terminazioni nervose. Se viene aggiunta un'ernia di un disco intervertebrale, si verifica un mal di schiena - dolore acuto bruciante,
    • come in altre parti della colonna vertebrale, se si forma una staffa osteofita, la mobilità della parte bassa della schiena è limitata. Inoltre, una persona è costretta a prendere pose scomode costrette ad alleviare la sua condizione,
    • a causa della spremitura dei nervi e delle fibre sensoriali, il torpore si manifesta nei glutei e nelle gambe, nei genitali. Ci possono essere tensioni e dolori quando si cammina, quando il sangue smette di fluire verso i muscoli nella giusta quantità a causa della vasocostrizione.

La spondiloartrosi o spondilosi della colonna vertebrale lombosacrale provoca un forte dolore al coccige - coccigoginia. Allo stesso tempo, l'epidermide nell'area del coccige diventa pallida e si può anche verificare la pelle d'oca.

Tutte queste sensazioni si manifestano per i seguenti motivi:

  • schiacciare i nervi,
  • lesione del legamento
  • dolore articolare meccanico.

Caratteristica di una malattia come la spondilosi o la spondiloartrosi del rachide lombosacrale è la sublussazione delle faccette articolari, a seguito della quale vi è una tensione muscolare di risposta, che limita ulteriormente il movimento della colonna vertebrale.

Cause della spondilosi

La spondilosi deformante non appartiene al gruppo di condizioni patologiche potenzialmente letali, ma ciò non significa che si possa rifiutare il trattamento. Nel periodo di esacerbazione, appare una sindrome del dolore pronunciata, che peggiora significativamente la qualità della vita umana. Ciò è dovuto alla distruzione dei tessuti ossei e cartilaginei della colonna vertebrale. In assenza di trattamento, si formano grandi osteofiti che limitano la mobilità dell'area interessata. La distruzione del disco intervertebrale è spesso accompagnata dalla formazione di un'ernia. La malattia può essere riscontrata non solo negli anziani, ma anche nei giovani. La spondiloartrosi deformante è rilevata nell'80% dei pazienti con osteocondrosi. Il processo patologico si sta sviluppando rapidamente, a causa di predisposizione genetica e lesioni.

Il quadro clinico della malattia

La spondiloartrosi della colonna vertebrale lombosacrale offre molti inconvenienti al paziente. Pertanto, ogni persona dovrebbe sapere come si manifesta questa malattia e iniziare il trattamento in tempo. Con la sconfitta del dolore cervicale nella parte superiore della schiena. Sono associati all'irritazione e alla spremitura delle terminazioni nervose. Lombalgia spesso danno la parte posteriore della testa e gli arti superiori. Con una lunga permanenza in una posizione, il disco intervertebrale sporge, contribuendo ad aumentare il dolore. Dopo aver camminato lentamente o facendo esercizi speciali, si indeboliscono.

Quando si schiacciano le terminazioni nervose, appaiono parestesia e intorpidimento. Il lungo corso del processo patologico riduce il tono dei muscoli delle gambe o delle braccia. La principale differenza nel dolore nella spondilosi e nella spondiloartrosi è la sua natura locale. Pertanto, una persona può facilmente indicare il luogo di concentrazione dei cambiamenti patologici. L'area interessata della colonna vertebrale diventa meno mobile.

La malattia è classificata in base alla gravità del suo corso. Il primo stadio è spesso asintomatico. Per questo motivo, si consiglia di consultare un medico se si verifica il minimo disagio nella parte posteriore. Con l'età, i tessuti della cartilagine diventano più sottili, il grado di mobilità delle vertebre diventa minimo.Quando si eseguono forme di spondilosi, l'articolazione può essere completamente bloccata e perdere la mobilità. Questa sindrome è chiamata lombalgia a causa del verificarsi di dolore acuto. Per evitare ulteriori sviluppi del processo patologico aiuta la terapia conservativa, tra cui l'assunzione di farmaci, l'esecuzione di esercizi speciali e massaggi.

I deformans di spondilosi di grado 2 possono portare allo sviluppo di pericolose complicanze. La ginnastica e il massaggio speciali non possono curare la malattia, poiché non contribuiscono alla scomparsa del dolore. I blocchi sono usati per eliminare i sintomi della malattia. Dopo aver migliorato la condizione, si consiglia di sottoporsi a procedure fisioterapiche e massaggi terapeutici. il video:

Caratteristiche generali

Tale patologia come la spondilosi è caratterizzata dal distacco dell'apparato legamentoso dai corpi vertebrali e dalla formazione di osteofiti al posto di questo molto distacco. La malattia è progressiva. Il processo di ossificazione nel sito di distacco, in un modo diverso, l'ossificazione, aumenta gradualmente e porta alla formazione di condili ossei a forma di arco. L'altezza della posizione dei dischi intervertebrali diminuisce. La spondilosi è caratteristica degli anziani. Non sorprende che, insieme ai disturbi di natura degenerativa-distrofica, si osservino processi involutivi nella patogenesi. La malattia può verificarsi anche nei maschi più giovani, in particolare quelli la cui attività vigorosa è associata a sollevamento pesi costante.

Quando si formano gli osteofiti della spondilosi: escrescenze ossee

Progredisce lentamente la spondilosi, ma può interessare tutti i segmenti della colonna vertebrale. Il disco intervertebrale è fibrotizzato, la malattia si diffonde alle articolazioni e ai loro legamenti. Le crescite ossee posteriori e posterolaterali portano alla manifestazione di poliradicolopatie.

La spondiloartrosi copre principalmente la cartilagine delle faccette articolari. Dopo le lesioni primarie, i processi patologici si sono già diffusi ai legamenti, alle ossa, alle membrane sinoviali e alle capsule delle articolazioni. Nella maggior parte dei casi, la spondiloartrosi si verifica nella regione cervicale. Meno spesso - nella zona lombare. Lo sviluppo della spondiloartrosi dipende dalla presenza di osteocondrosi. Poiché i dischi intervertebrali agiscono come ammortizzatori per la colonna vertebrale, man mano che diventano più sottili, aumenta il carico sulle cartilagini delle faccette articolari. Questo contribuisce al processo degenerativo di queste piccole articolazioni. Poiché il dolore con spondiloartrosi isolata è raro, la malattia rimane non polimerizzata e porta alla formazione di escrescenze ossee. Questo è ciò che dà origine alla spondilosi. Oltre alla spondilosi, la presenza di spondiloartrosi contribuisce alla comparsa di protrusioni discali intervertebrali.

Quando la spondiloartrosi colpisce il tessuto cartilagineo, le articolazioni del processo incurvate

L'eziopatogenesi dell'artrosi può essere rappresentata schematicamente come segue:

  • degenerativo degenerativo,
  1. Displastica.
  2. Dishormonal.
  3. Dislocazione.
  • infiammatorio e distruttivo.

La spondiloartrosi displastica e idiopatica (di eziologia sconosciuta) sono tra le varianti principali della malattia.

La spondiloartrosi displastica si sviluppa a causa dello sviluppo anormale degli elementi articolari. Ciò è dovuto a anomalie del tropismo, che si manifestano con violazioni della posizione e dell'orientamento, nonché uno sviluppo insufficiente o la completa assenza di processi alle vertebre. Per spondiloartrosi è caratterizzata da un aumento del dolore quando si cambia la posizione del corpo, che è accompagnata da rigidità e rigidità. Questa manifestazione è chiamata sindrome di spondiloartralgia. Questa sindrome è caratterizzata da una dorsalgia lentamente progressiva con sintomi di varia intensità. I pazienti annotano la mancanza di coordinazione dei movimenti rotazionali e la rapida stanchezza.

Quando si osserva la spondiloartrosi, frequenza. Le esacerbazioni della malattia sono sostituite da periodi di sollievo dei sintomi - remissioni. Il dolore con spondiloartrosi non è il risultato della spremitura delle radici, come della spondilosi, ma della propagazione degli impulsi attraverso gli sclerotomi. Uno sclerotomo è il germoglio scheletrico con innervazione individuale.

L'origine del dolore nella spondilosi e nella spondiloartro è diversa

Nella spondiloartrosi si nota la scoliosi antalgica (curvatura riflessa patologica della colonna con spasmo muscolare).

Nella spondilosi, a differenza della spondiloartrosi, sono interessati solo i dischi intervertebrali. Questo porta alla formazione di osteofiti. Quando la spondiloartrosi colpisce tutte le strutture delle piccole articolazioni intervertebrali. Con la spondilosi, gli osteofiti crescono nel forame intervertebrale, che contribuisce al restringimento del canale vertebrale. E con spondyloarthrosis la crescita è annotata sui bordi di piccole giunture.

La spondilosi si verifica a causa della spondiloartrosi non trattata, quindi è la sua varietà.

eziopatogenesi

Spondilosi e spondiloartrosi sono più comuni nelle donne con disturbi e fluttuazioni ormonali. Non sorprende che la malattia sia comune nelle donne durante la menopausa. Questo gruppo di malattie è molto meno probabile che si sviluppi nelle donne in gravidanza, poiché il background ormonale in questo periodo è il meno favorevole per lo sviluppo della patologia. Altre cause sono lesioni, patologie autoimmuni, predisposizione genetica alla degenerazione scheletrica e anomalie congenite.

I cambiamenti nella spondilosi e nella spondiloartrosi portano a compromissione patologica dei parametri biomeccanici della colonna vertebrale. Questo porta a una distorsione della postura. Esiste il rischio di sviluppare la scoliosi e l'eccessiva lordosi nella regione lombare.

Lesioni inspiegabili, cambiamenti legati all'età e sovrappeso sono fattori provocatori della malattia.

I fattori provocatori per lo sviluppo di malattie degenerative sono.

  1. Sovrappeso.
  2. Lesioni e microtraumi.
  3. Cambiamenti legati all'età del sistema locomotore.
  4. Malattia cronica
  5. Forti carichi sullo scheletro assiale.
  6. Disturbi dell'estrogeno
  7. Malattie infettive
  8. Diabete.

Fasi e classificazione

La spondilosi e il suo tipo - spondiloartrosi, come l'osteocondrosi, possono manifestarsi in diverse parti della colonna vertebrale. Queste malattie sono caratterizzate dalla stadiazione, quindi il quadro clinico non si sviluppa immediatamente, il che impedisce la diagnosi precoce delle malattie.

La stadiazione è determinata da metodi strumentali. I criteri sono la dimensione, la natura della crescita, l'altezza del disco intervertebrale.

Tabella numero 1. Fasi di malattie

Il tasso di progressione della spondilosi può essere classificato in:

Fortunatamente, statisticamente, le forme lente e moderate sono più comuni. La spondilosi rapida e fulminante è il risultato di comorbilità della colonna vertebrale, accelerando il processo.

Dalla natura della patogenesi della malattia possono essere le seguenti forme.

  1. Ankylosing (spondilite anchilosante) - una malattia infiammatoria sistemica cronica che porta alla curvatura spinale.
  2. La deformazione è una patologia caratterizzata dalla protrusione degli anelli fibrosi della cartilagine intervertebrale e dalla conseguente deformazione delle vertebre.
  3. Congenita - una conseguenza della fusione intrauterina anormale delle vertebre dovuta alla mancanza di sintesi del collagene e di altre strutture del tessuto connettivo.

La spondiloartrosi anchilosante colpisce prevalentemente i giovani maschi. Oltre alle articolazioni vertebrali, la malattia colpisce le articolazioni degli arti. La mancanza del trattamento necessario porta inevitabilmente e rapidamente a un risultato sfavorevole della disabilità.

La spondiloartrosi anchilosante si sviluppa più spesso nei giovani uomini

Le forme deformanti di malattia sono più caratteristiche delle persone di età. La base della patogenesi è una diminuzione del volume della cartilagine intervertebrale e del riempimento compensatorio dello spazio rimanente. La spondilosi deformante e la spondiloartro possono essere percepite come un naturale processo di invecchiamento. Inoltre, altre cause possono essere l'esposizione a radiazioni e squilibri ormonali.

La spondiloartrosi si sviluppa principalmente in un reparto specifico. Sulla base di questo emettere:

  • cervicartroz (lesione cervicale),
  • dorsarthrosis (affezione della regione toracica),
  • lumbartrosi (lesione lombare).

Allo stesso tempo, la patologia si sviluppa molto raramente in diversi dipartimenti.

La manifestazione della malattia dipende da quale reparto è interessato e quali strutture sono influenzate dalla deformazione degli elementi della colonna vertebrale.

Il seguente è caratteristico della spondilosi del rachide cervicale.

  1. Il dolore nella regione occipitale, che è di natura pulsante, irradia agli arti superiori, mascella ed è il risultato della sindrome radicolare.
  2. Limitazione della mobilità del collo. Spasmo muscolare riflesso. Questi sintomi sono associati alla presenza di parentesi, che si sono formate come risultato della completa fusione di osteofiti.
  3. Mal di testa intenso La causa di mal di testa ed emicrania è la pressione. Se è forte, può portare allo svenimento.

Quanto segue è caratteristico della spondilosi della regione toracica.

  1. Dolore nello sterno e tra le scapole, che imita i processi ischemici nel miocardio. La sindrome del dolore aumenta durante i movimenti del corpo, durante la tosse e gli starnuti.
  2. Intorpidimento degli arti superiori e tronco.
  3. Limitazione della mobilità del torace.

I sintomi differiscono a seconda di dove si verifica la patologia.

Il paziente non solo limita tutti i movimenti volontari del corpo, ma anche i movimenti respiratori, a causa dei quali respira superficialmente e spesso.

Il seguente è caratteristico della spondilosi lombare.

  1. Dolore cronico non intenso, aggravato da una lunga permanenza in una posizione o in posizione eretta. Con spondiloartrosi, il dolore è di solito locale. Ma nel caso della formazione di ernia intervertebrale si irradia agli arti inferiori.
  2. Restrizione di mobilità di una vita.
  3. Tensione e dolore quando si cammina a causa della costrizione dei vasi sanguigni che alimentano i muscoli e le articolazioni delle gambe. Processi ischemici.
  4. Coccigodinia. Scottizzazione locale della pelle, parestesia.
  5. Sublussazione di piccole articolazioni alle estremità dei processi articolari delle vertebre con spasmo muscolare reattivo.
  6. Sciatica a causa della compressione delle radici nervose, che danno origine al nervo sciatico. Il nervo sciatico è il più potente e massiccio di tutti i nervi. Innerva l'arto inferiore e il bacino, quindi i sintomi sotto forma di intorpidimento e dolore si dispiegano su una vasta area.

coccyalgia

Premendo le ginocchia al petto (posizione fetale) allevia il dolore, poiché gli osteofiti comprimono meno le terminazioni nervose. Su questa base, il paziente è costretto a prendere questa posizione. In caso di spondilosi, il dolore acuto è possibile se vi è un'ernia intervertebrale accompagnatoria.

Tutti i suddetti sintomi sono principalmente associati alla spremitura di nervi e vasi sanguigni, con affezione dell'apparato legamentoso, oltre che alla limitazione meccanica dei movimenti. I processi di compressione delle terminazioni nervose sono direttamente correlati ai processi ossei. Ma va notato che la comparsa di osteofiti è il risultato di processi infiammatori cronici delle faccette articolari. È qui che l'infiammazione appare nella patogenesi della spondilosi. Anche la spondilosi e la spondiloartrosi sono caratterizzate da disturbi del sonno e da un deterioramento delle condizioni generali del paziente a causa delle condizioni sopra elencate, che riducono la qualità della vita e le prestazioni.

Raccomandazioni generali

Per la prevenzione dei processi degenerativo-distrofici, si raccomanda di mantenere uno stile di vita mobile e mangiare pienamente. Lo sport preferito per la colonna vertebrale è il nuoto, che rafforza lo scheletro muscolare dello scheletro assiale e migliora la circolazione sanguigna. Tuttavia, qualsiasi attività fisica moderata con adeguato riscaldamento è considerata utile nella prevenzione delle malattie degenerative e distrofiche. Quando si è seduti, si raccomanda di cambiare costantemente la posizione ed escludere una lunga permanenza in una posizione.

È importante seguire alcune raccomandazioni: ciò aiuterà a proteggersi dalle patologie spinali.

La prognosi per queste malattie è favorevole, se si consulta un medico in modo tempestivo e si seguono le sue raccomandazioni.

È possibile integrare il trattamento principale dei rimedi popolari che migliorano il sonno e accelerano i processi metabolici. Per migliorare il sonno, la tintura di lavanda e la valeriana medicinale sono efficaci. E per accelerare il metabolismo - tintura all'aglio e bacche. Ma l'opinione del dottore su un particolare rimedio popolare è desiderabile da sentire. Fondamentalmente, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale e una visita in ospedale è necessaria solo per valutare l'efficacia del corso di trattamento e per condurre le procedure. Pertanto, una prognosi favorevole dipende in gran parte dal paziente.

Riassumendo

La spondilosi e la spondiloartrosi sono malattie simili, ma si sviluppano in modi diversi e le loro cause sono molto diverse. Tuttavia, vale la pena notare che in caso di sospetto di una di queste patologie, è severamente sconsigliato posticipare la visita al medico - prima si rileva la malattia, più sarà facile ripristinare la salute.

Spondilosi: cos'è?

La maggior parte dei pazienti con diagnosi di questa malattia non ha mai sentito parlare di spondilosi. L'essenza di questa malattia può essere descritta in poche parole: crescita ossea - gli osteofiti appaiono nella posizione dei dischi intervertebrali. La formazione di escrescenze ossee osteofite può iniziare in qualsiasi parte della colonna vertebrale. Con la progressione dell'artropatia della sfaccettatura, crescono insieme, le vertebre sono collegate l'una all'altra.

C'è sempre una spondiloartrosi della colonna vertebrale sullo sfondo di malattie distruttive, degenerative e infiammatorie della colonna vertebrale. Gli esperti notano anche che spondilosi e spondiloartrosi sono i nomi della stessa malattia. Un'altra variante della malattia è la deformazione della spondiloartro, che presenta alcune differenze rispetto alla spondilosi classica.

Cos'è la deformazione della spondiloartrosi

La spondiloartrosi deformante differisce dalla spondilite ordinaria con una singola caratteristica: gli osteofiti sulle vertebre adiacenti crescono insieme, a causa della quale la spina dorsale perde mobilità. Inoltre, ci sono processi distruttivi della colonna vertebrale, o meglio, dischi intervertebrali. Diventano difficili e iniziano a crollare.

Nonostante il fatto che spondilosi e spondiloartrosi con deformità siano la stessa cosa, il secondo nome indica cambiamenti patologici più profondi.

Nella fase iniziale, le manifestazioni di spondiloartrosi deformante possono sembrare frivole per il paziente, tuttavia, non è così. Se compaiono i sintomi della malattia, è importante consultare un medico il prima possibile e seguire le sue raccomandazioni.

Cause di malattia

Gli esperti notano che la spondilosi è una malattia che non si verifica "da zero". È sempre preceduto da una condizione patologica che interessa gli elementi strutturali della colonna vertebrale:

  • processo infiammatorio
  • carichi eccessivi sulla colonna vertebrale,
  • ferite alla schiena.

È importante capire che la spondiloartrosi è una malattia che si sviluppa sempre sullo sfondo di un cambiamento nei processi metabolici di natura fisiologica, patologie autoimmuni e predisposizione ereditaria.

Spesso il meccanismo di insorgenza e le cause della spondilosi spondiloartro hanno una relazione con lo stile di vita del paziente. Mancanza di movimento, malnutrizione, prima o poi portano al deterioramento delle strutture spinali. Il corpo, cercando di proteggere la colonna vertebrale dallo spostamento delle vertebre o spondilolistesi, osteofiti - escrescenze da tessuto osseo (crescite spondilosi). Col tempo, crescono insieme alle vertebre vicine, rendendo la persona invalida.

Segni e sintomi

Il primo segno che il paziente inizia a deformare la spondiloartrosi appare molto prima della comparsa di un quadro clinico chiaro della malattia. Questa mattina rigidità alla schiena con dolori deboli e una sensazione di crunch quando si cerca di riscaldarsi. Il disagio passa dopo un paio di semplici esercizi ginnici.

Più tardi i segni di spondilosi compaiono durante il giorno. Il mal di schiena è esacerbato cambiando la posizione del corpo, quando si piega o si piega la schiena, durante le piegature del corpo attivo e la piegatura ripetuta.

In generale, la spondilosi della malattia ha una varietà di sintomi dovuti al fatto che i processi patologici nella colonna vertebrale si verificano in diverse parti di esso:

  • con la sconfitta dei sintomi cervicali in un paziente, si notano salti di pressione sanguigna, il mal di testa è dolorante e le vertigini,
  • in caso di affezione della sezione toracica, il paziente lamenta una colica "nel cuore", l'incapacità di fare un respiro profondo o espirare, poiché i dolori circondano il torace,
  • se la colonna lombare è colpita, i segni di spondiloartrosi sono simili alle manifestazioni della nevralgia del nervo sciatico (pazienti con mal di schiena nella gamba e intorpidimento del gluteo su un lato) claudicatio intermittente.

Con il progredire della malattia, i segni di deformazione della spondiloartrosi sono integrati dalla conseguente paresi e paralisi di alcuni muscoli. Se le arterie vertebrali sono schiacciate, si verifica un microstroke, e quando un frammento di un disco ossificato cade nel canale spinale, si può verificare la paralisi muscolare.

Tipi e fasi della malattia

Nella pratica clinica, la spondilosi spinale deformante è divisa in diversi tipi a seconda delle cause della sua insorgenza e localizzazione delle vertebre colpite.

Per origine, ci sono 3 tipi di malattia:

  1. Static. Si verifica sullo sfondo dell'usura delle strutture vertebrali sotto l'azione di carichi aumentati o di una lunga permanenza nella stessa posizione.
  2. Reattiva. Si verifica sullo sfondo del processo infiammatorio (il più delle volte è l'artrosi del rachide cervicale).
  3. Spontanea. Si manifesta in seguito a cambiamenti dovuti all'età o come conseguenza dell'usura prematura delle strutture spinali a causa di cambiamenti nel metabolismo o reazioni autoimmuni.

In base alla posizione delle strutture danneggiate, si distinguono 4 forme di facetopatia:

  1. Cervicale - l'opzione più comune in cui gli osteofiti si trovano spesso sui processi laterali delle vertebre e sulla loro superficie posteriore-laterale.
  2. Toracico - la forma meno comune in cui vi è una spondiloartrosi delle articolazioni arcocemento. Allo stesso tempo, gli osteofiti possono essere localizzati sulle superfici anteriori e anterolaterali delle vertebre.
  3. La forma lombare è distribuita leggermente meno del collo, ma più spesso del torace. La localizzazione anteriore e anterolaterale degli osteofiti sulla superficie delle vertebre la collega a quest'ultima.
  4. La spondiloartrosi diffusa o polisegmentale colpisce non uno, ma diverse parti della colonna vertebrale. Fortunatamente, si incontra raramente, tuttavia, è più grave di altre forme della malattia.

Gli esperti dicono che deformare la spondilosi è una malattia in cui il segmento spinale deformato non può essere completamente ripristinato in uno stato sano. Ciò significa che nella classificazione della patologia non ci sono concetti di una forma "acuta" o "cronica" di una malattia, ma esiste un concetto di progressivo sviluppo della malattia, cioè di stadi (gradi):

  1. Il primo grado della malattia è caratterizzato dalla presenza di piccoli processi che non sporgono oltre il confine vertebrale. La sintomatologia è debole, ci sono sensazioni periodiche di rigidità.
  2. Il secondo grado della malattia è accompagnato da dolori più doloranti alla schiena, che si aggravano quando in una posizione e movimenti affilati, e gli osteofiti iniziano a crescere l'uno verso l'altro.
  3. Il terzo grado della malattia inizia quando gli osteofiti si fondono l'uno con l'altro. Allo stesso tempo, la mobilità spinale è fortemente limitata, si verificano forti dolori sullo sfondo di spasmi muscolari e vascolari.

Esiste anche una quarta fase finale della malattia, in cui vertebre adiacenti, tessuti molli e organi interni sono coinvolti nel processo patologico. È considerato trascurato - iniziano il trattamento della spondiloartrosi, cioè seguono le raccomandazioni del medico. Allo stesso tempo, il dolore persiste nel riposo e nel movimento, c'è una violazione delle funzioni di organi e sistemi e le condizioni del paziente sono gravi.

Spondilosi deformante (spondiloartro): trattamento della colonna lombare

Per molti anni cercando di curare le articolazioni?

Il capo dell'Istituto per il trattamento delle articolazioni: "Sarai stupito di quanto sia facile curare le articolazioni prendendo ogni giorno un rimedio per 147 rubli.

Una malattia come la spondiloartrosi non è rara. È particolarmente spesso diagnosticato nelle persone anziane. Questa malattia appare come conseguenza della degenerazione delle colonne vertebrali, a causa della quale si formano delle crescite sotto forma di tessuti ossei sulle vertebre.

Secondo i medici, la deformazione della spondiloartro è considerata la fase successiva dello sviluppo dell'osteocondrosi. La formazione di sporgenze ossee si verifica con l'estrusione graduale di fibre fibrose nella regione del disco intervertebrale oltre le vertebre. Questo fenomeno porta alla limitazione della mobilità del disco.

La malattia ha diversi nomi che si riferiscono a sinonimi. Per questo motivo, in varie fonti si può trovare il nome della malattia come spondilosi spondiloartrosi. Nel frattempo, entrambe le opzioni sono vere e identiche.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui ...

La malattia di solito si sviluppa nell'area della colonna cervicale, lombare o toracica. Molto spesso, la deformazione della spondiloartrosi colpisce il collo e la regione lombare. Per quanto riguarda il torace, qui la malattia procede senza sintomi visibili, quindi il paziente per lungo tempo potrebbe non essere a conoscenza della presenza della malattia.

Perché si sviluppa la malattia

Di per sé, la deformazione della spondiloartrosi non è considerata una malattia grave, ma deve essere trattata in tempo per non causare complicanze. Nella forma acuta della malattia, il paziente può sperimentare forti dolori. Ciò è dovuto all'usura dei legamenti e delle ossa nella colonna vertebrale.

Se non si ricorre alle cure mediche in modo tempestivo, il paziente può sviluppare i cosiddetti speroni ossei. Incluse con l'allentamento e la degenerazione dei dischi intervertebrali, si formano spesso ernia intervertebrale e rigonfiamento del disco.

La malattia può comparire non solo in età avanzata, ma anche dopo 20 anni. Di norma, dopo 40 anni, l'80% dei pazienti mostra sintomi della malattia e dopo un po 'apprenderanno la vera diagnosi.

La spondiloartrosi deformante si sviluppa abbastanza rapidamente, che è associata alla predisposizione ereditaria e alla presenza di lesioni.

I principali sintomi della malattia

Come l'osteocondrosi, deformare la spondiloartrosi porta al paziente un notevole disagio. Pertanto, è importante conoscere i sintomi di questa malattia al fine di consultare un medico in tempo e prevenire l'insorgenza del dolore.

  • Nel 30 percento dei casi, la malattia nella regione lombare procede senza sintomi evidenti.
  • A volte i pazienti avvertono dolore acuto al collo e alla schiena. In primo luogo, tali sensazioni sono associate al pizzicamento delle terminazioni nervose.
  • Oltre al disagio alla schiena e al collo, il dolore sparo può essere avvertito negli arti. Se il paziente si trova nella stessa postura per lungo tempo in posizione eretta, seduta o inclinata, si verifica un rigonfiamento del disco, che causa anche un forte dolore. Con un cambio di posizione e dopo una facile camminata, le sensazioni tendono a scomparire.
  • Quando un nervo viene pizzicato, una persona può sentire formicolio e intorpidimento. Con un forte pizzico di terminazioni nervose nella zona dell'arto colpito, si avverte debolezza.
  • Il sintomo principale è il dolore che è locale. Pertanto, il paziente può facilmente determinare in quale posto fa male.
  • Il disagio e il deterioramento della mobilità sono osservati nel sito di lesione.

Spondiloartrosi di primo grado

A seconda della gravità della malattia, la deformazione della spondiloartrosi ha diversi gradi. Il primo stadio comprende la fase iniziale della malattia, che spesso si verifica senza sintomi visibili e tangibili. Per questo motivo, se avverti dolore alla schiena, dovresti consultare immediatamente un medico.

Con l'età, i dischi e le articolazioni intervertebrali si seccano, i legamenti perdono la loro elasticità, il volume dei movimenti tra le vertebre diventa minimo.

In una fase successiva della malattia, le articolazioni sono talvolta bloccate e parzialmente interrotte. Questo fenomeno è chiamato lombalgia a causa del verificarsi di dolore locale acuto.

Per evitare complicazioni, è necessario identificare la malattia in una fase iniziale e sottoporsi a un trattamento conservativo, che include la terapia fisica e il massaggio terapeutico.

Spondiloartrosi di secondo grado

Se non si inizia la terapia in tempo, la malattia può svilupparsi nel secondo stadio, il che può portare a gravi conseguenze e complicanze. La terapia fisica e il massaggio qui non sono sufficienti, poiché questo metodo di trattamento non può alleviare il dolore grave alla schiena.

Il secondo grado di spondiloartrosi viene trattato principalmente con l'aiuto di farmaci. Il dolore acuto è bloccato dal blocco o da altri farmaci prescritti dal medico.

Dopo che è stato possibile interrompere il processo infiammatorio nelle articolazioni, viene nominata una visita al massaggio terapeutico. Inoltre, i pazienti sono mostrati il ‚Äč‚Äčtrattamento in un sanatorio.

Misure preventive per la malattia

Nella spondiloartrosi, è importante monitorare sempre la postura corretta in modo che il carico sulla colonna vertebrale sia uniformemente distribuito.

Se questa regola non viene rispettata, con il carico crescente sulle articolazioni delle vertebre e sui dischi intervertebrali sono danneggiati.

Per rilassare alcuni gruppi muscolari, vengono usati farmaci speciali.

  1. Stando in piedi, è necessario mantenere la schiena in posizione diritta. A tal fine, si consiglia di trovare un ulteriore punto di appoggio, ad esempio, appoggiarsi al muro e cambiare periodicamente le gambe di supporto.
  2. Mentre sei seduto su una sedia o un divano, devi tenere la schiena dritta. Per fare questo, puoi mettere un comodo cuscino o un rullo speciale sotto la schiena.
  3. Durante la notte di sonno, è importante scaricare il dorso il più possibile. È importante assicurarsi che il letto sia duro. Durante il sonno, non è necessario piegare le ginocchia e il collo, in modo che i muscoli non si irrigidiscano e che i dischi intervertebrali non si schiacciano. Dal letto è necessario stare lentamente in modo che la colonna vertebrale non si ferisca durante i movimenti improvvisi.
  4. Non è possibile sollevare pesi di peso superiore a cinque chilogrammi. Mentre si sollevano pesi pesanti, le gambe devono essere piegate alle ginocchia, dopo di che il peso aumenta lentamente, allo stesso tempo le ginocchia si raddrizzano. L'oggetto sollevato deve essere premuto su se stesso e non tenuto sulla mano tesa.
  5. Quando sali a bordo di un'auto, devi stare con la schiena sul sedile, piegare le ginocchia lentamente e cadere nel sedile. Girando lentamente, è necessario portare il piede in macchina.
  6. Durante la pulizia dell'appartamento, il lavoro in campagna, il lavaggio non può essere molto lungo in una posa piegata. Ciò può causare distorsioni, spostamento delle vertebre, carico di dischi intervertebrali.
  7. Durante la flessione e l'estensione della colonna vertebrale, è necessario riposare sulle ginocchia o su qualsiasi altro oggetto.

Esercizi per la spondiloartrosi

Esercizi terapeutici ed esercizi terapeutici per la spondiloartrosi contribuiranno a eliminare i principali sintomi della malattia e ad alleviare il dolore.

  • Piega la testa in avanti e tirati verso il petto. Rialzate la testa e rilassate tutto il corpo.
  • Metti le mani sui fianchi. Diluire attentamente e ridurre le scapole.
  • Prendi una posizione di partenza stando in piedi, allarga le gambe alla larghezza delle spalle, metti le mani sulle ginocchia. A un ritmo lento, inclinare il corpo in avanti a un livello inferiore a quello consentito dal corpo. Accelerare delicatamente e tornare alla posizione iniziale.
  • Sollevare le mani con un respiro profondo, allungare e durante l'espirazione, riportare le mani nella posizione precedente.
  • Quando inspiri, solleva lentamente le spalle verso l'alto, quando espiri, abbassale.
  • Sedersi su una sedia, appoggiandosi alla sua schiena. Quando inspiri, le mani sono girate dietro la testa, mentre espirando, il corpo si flette all'indietro. Le mani cadono lentamente, il corpo si rilassa.
  • In posizione eretta, metti le mani sulla cintura. Piega il busto verso sinistra e contemporaneamente alza il braccio destro. Dopo di ciò, viene eseguita l'inclinazione verso il lato destro, le mani vengono cambiate.
  • Metti le mani sullo schienale della sedia, solleva la gamba destra, piegata al ginocchio. Dopo essere tornati nella posizione di partenza, le gambe cambiano.

Di tutti gli sport, il nuoto è il più preferibile per la spondiloartrosi, grazie al quale tutti i gruppi muscolari funzionano e la colonna vertebrale non è caricata.

Si raccomanda in particolare di nuotare a passo d'uomo, poiché la colonna vertebrale cervicale è eccessivamente allenata durante il nuoto a rana. Per migliorare i processi metabolici e l'apporto di sangue ai tessuti muscolari, viene utilizzato il massaggio alla schiena.

Spondiloartrosi della colonna vertebrale: segni della malattia, trattamento, esercizio

La spondiloartrosi è una malattia cronica della colonna vertebrale che, in assenza di una terapia tempestiva, provoca la graduale distruzione delle articolazioni intervertebrali.

Una malattia come la spondiloartrosi, il cui wikipedia contiene informazioni dettagliate sulla patologia, è pericolosa in quanto può provocare un pizzicamento delle fibre nervose del midollo spinale. Inoltre, a causa dell'aumentata mobilità tra le vertebre e dei cambiamenti nella distanza tra di loro, il paziente ha un alto rischio di paralisi.

Va notato che un paio di decenni fa, questa diagnosi era considerata una malattia solo per i pazienti anziani, ma oggi questa patologia può essere rilevata anche nei giovani la cui età ha appena superato il limite di trent'anni. Inoltre, secondo i dati della ricerca, è stato riscontrato che in oltre l'85% di tutti i casi, è la spondiloartrosi latente che è la causa del dolore alla schiena ricorrente.

Consideriamo più in dettaglio le caratteristiche della malattia, come eliminare questa malattia, cosa la provoca e che tipo di medico la tratta.

Eziologia della malattia

A causa delle molte diagnosi accertate per le malattie della colonna vertebrale, i pazienti sono spesso persi e confondono una malattia con un'altra. Quindi, ad esempio, i pazienti spesso considerano la stessa patologia la spondilosi e la spondiloartrosi, ma non è proprio così. La principale differenza tra la spondilosi risiede nel fatto che durante questo periodo i caratteristici tessuti spinosi si sviluppano sui tessuti ossei della colonna vertebrale in una persona.

A sua volta, la spondiloartrosi è considerata una delle forme di osteoartrite, che colpisce gli elementi di collegamento della spina dorsale: cartilagine, legamenti e strutture muscolari.

Nella maggior parte dei casi, la spondiloartrosi deformante è localizzata nella colonna vertebrale umana. Meno comunemente, colpisce le articolazioni del ginocchio.

La spondiloartrosi della colonna vertebrale può svilupparsi non solo a causa dell'invecchiamento del corpo, come molte persone credono erroneamente. I seguenti fattori possono influenzare la sua progressione:

  1. Disordini metabolici Particolarmente pericolose sono la mancanza di calcio e fosforo nel corpo.
  2. Osteoporosi progressiva, che porta ad un aumento della fragilità ossea.
  3. Sviluppare malattie croniche di organi o sistemi corporei che provocano il suo esaurimento e indebolimento del sistema immunitario.
  4. Predisposizione ereditaria del paziente a malattie della colonna vertebrale (osteocondrosi, spondiloartrosi, ecc.).
  5. Frequente pesante sforzo sulla colonna vertebraleIn questo caso, la malattia progredisce molto rapidamente e spesso peggiora rapidamente il suo decorso, provocando una serie di complicazioni pericolose nel paziente.
  6. Cambiamenti ormonali nel corpo. Allo stesso tempo, una condizione particolarmente pericolosa è considerata una diminuzione delle funzioni nella ghiandola tiroidea, così come un aumento di estrogeni nelle donne.
  7. Dieta povera, in cui una persona non riceve una quantità sufficiente di vitamine utili, minerali, calcio e altri oligoelementi.
  8. La presenza di lesioni spinali o una frattura della colonna vertebrale nella storia.
  9. Anomalie congenite della struttura delle vertebre.
  10. Eccesso di peso (l'obesità di un paziente di 3 o 4 gradi è considerata particolarmente pericolosa).
  11. Curvatura spinale in stadi avanzati.

Ricordate! Sfortunatamente, la spondiloartrosi e la disabilità sono concetti molto vicini. Allo stesso tempo, aumenta il rischio di perdere l'opportunità di un normale sforzo fisico, l'accesso prematuro al medico e la pratica a lungo termine dell'autoterapia con mezzi impropri.

Metodi diagnostici

Al fine di identificare una spondiloartrosi deformante, oltre a raccogliere anamnesi, esame esterno e un complesso di test di laboratorio, un paziente viene esaminato utilizzando metodi strumentali.

La diagnosi radiologica aiuta con la diagnosi corretta in caso di spondiloartrosi sospetta:

  • radiografia della colonna vertebrale in due proiezioni (anteriore e laterale),
  • tomografia (risonanza magnetica o computer),
  • scansione della colonna vertebrale con radioisotopi,
  • esame ecografico dei vasi nel rachide cervicale, nei tessuti molli del collo e della testa.

Se la diagnosi di spondiloartrosi è confermata, il medico prescrive una terapia complessa, tenendo conto delle caratteristiche della malattia in un singolo paziente.

Video - Sintomi e trattamento della spondilosi dei deformani

Metodi di trattamento

La prima domanda posta dai pazienti con facetopatia è quale medico tratta la spondiloartro? Diversi specialisti si occupano della terapia di questa malattia in base al quadro clinico esistente:

  • se c'è un processo infiammatorio, si raccomanda di contattare un reumatologo,
  • se la malattia si verifica sullo sfondo di curvatura spinale, flat-footedness, anomalie congenite del sistema muscolo-scheletrico, trauma, vale la pena andare a un chirurgo ortopedico-trauma,
  • quando le radici nervose sono coinvolte nel processo patologico, è necessario affidare la salute a un neurologo.

In alcuni casi, i pazienti richiedono la consultazione di diversi medici, poiché la spondiloartrosi viene trattata con una serie di misure. Molto spesso traumatologi, ortopedici, vertebrologi, neurologi, reumatologi, chirurghi sono coinvolti nelle consultazioni. È obbligatorio nominare un consulto con un nutrizionista, uno specialista in terapia fisica, un fisioterapista, un chiropratico.

Dal momento che il paziente non sempre conosce con certezza cosa gli ferisce esattamente ea causa di ciò, per cominciare vale la pena contattare il medico di famiglia (terapeuta), così dopo l'esame iniziale ha suggerito, che tipo di specializzazione il dottore tratta di spondiloartrosi e ha emesso un rinvio uno specialista.

Intervento operativo

Il trattamento chirurgico della spondiloartrosi viene praticato in caso di persistenti sintomi neurologici che indicano la compressione delle radici nervose.

Durante l'intervento, vengono rimosse le escrescenze ossificate. Dal momento che la malattia è soggetta a ricadute, a volte i medici usano il metodo spondodisi - splicing delle vertebre adiacenti attraverso un innesto osseo. Come risultato dell'operazione, gli osteofiti non si formano più sulla loro superficie.

Trattamento farmacologico

In qualsiasi stadio della spondiloartrosi, il trattamento include farmaci. Prima di tutto, sono farmaci anti-infiammatori, analgesici e antispastici. A partire dal secondo stadio, non vengono assunti per via orale, ma per iniezione (metodo di farmacopuntura). Allo stesso tempo, i sintomi della malattia vengono trattati (eliminati), quindi i pazienti spesso hanno una domanda - come trattare la spondilosi in modo che non progredisca? Per proteggere le vertebre da ulteriori deformazioni, i condroprotettori sono prescritti dal secondo stadio.

Per il trattamento della spondilosi sin dalla fase iniziale, viene utilizzata la terapia fisica. Questo metodo di terapia aiuta a mantenere la mobilità della colonna vertebrale e rafforzare il sistema muscolare. Gli esercizi sono selezionati individualmente a seconda della sezione della colonna vertebrale danneggiata dalla malattia. La maggior parte degli esercizi vengono eseguiti da una posizione supina o seduti su una sedia. Quindi è possibile evitare un carico aggiuntivo sul retro.

I pazienti sono spesso interessati - è possibile curare completamente la spondilosi con una cinghia o altri esercizi popolari per la formazione di un sistema muscolare e come farlo? Sfortunatamente, un completo recupero da questa malattia è impossibile, tuttavia, attraverso la terapia fisica è possibile ridurre l'intensità del dolore.

Il trattamento completo della spondilosi comprende il massaggio, a partire dalla prima fase della malattia. Con 1 grado di lesioni vertebrali, viene utilizzata la tecnica di regolazione della posizione delle vertebre. Dalla fase 2 della malattia, il massaggio viene utilizzato solo in assenza di infiammazione e dolore acuto. L'azione del massaggio è mirata a rilassare i muscoli durante il loro spasmo, rafforzando il flusso sanguigno locale. Inoltre utilizzare un unguento terapeutico con azione antinfiammatoria. La durata ottimale del corso di massaggio per la spondiloartrosi è di 15 sedute da 20 minuti ciascuna.

Medicina popolare

Nel complesso trattamento della spondilosi deformante includono metodi tradizionali di terapia. Utilizzare la tintura di vischio e altre piante con azione antinfiammatoria e analgesica. È importante capire che il trattamento con i rimedi popolari per la malattia spondiloartrosi non può sostituire la terapia farmacologica. Questi strumenti sono ben complementari all'effetto dei farmaci, ma non hanno un effetto terapeutico indipendente. Prima di iniziare a trattare la spondiloartrosi spinale con metodi non convenzionali, è necessario consultare il medico.

Protrusione e degenerazione

Le malattie più frequenti della colonna vertebrale sono l'osteocondrosi e la spondiloartro. L'osteocondrosi è una condizione in cui la placca cartilaginea tra le vertebre diventa più sottile e distrutta. La spondiloartrosi si distingue per il fatto che colpisce le articolazioni delle faccette, la cartilagine e il tessuto osseo, nonché i muscoli e i legamenti. Questo è un tipo di osteoartrosi. In entrambi i casi, lo sviluppo di tali complicazioni come la protrusione è possibile. È il processo di protrusione del disco intervertebrale ai lati.

Allo stesso tempo l'anello fibroso non soffre. Questa è la differenza tra protrusione ed ernia. La dimensione della protrusione risultante è diversa. Varia da 1 a 5 mm. Queste escrescenze spesso portano alla spremitura delle radici nervose e alla comparsa di dolore. In molti pazienti questa patologia è asintomatica.

Fattori eziologici

Le protrusioni appaiono più spesso sullo sfondo di osteocondrosi e spondiloartro. Bulging del disco si verifica in quelle aree che stanno vivendo un carico pesante. Molto spesso le protrusioni sono complicate dall'osteocondrosi. Ci sono i seguenti motivi per lo sviluppo di questa patologia:

  • contusioni e fratture
  • inattività fisica,
  • lavoro sedentario
  • pose scomode permanenti
  • sollevamento pesi
  • la presenza di piedi piatti,
  • muscoli della schiena deboli
  • violazione della postura.

La spondiloartrosi si sviluppa spesso negli anziani. Ciò potrebbe essere dovuto all'invecchiamento del corpo. Altre cause includono anomalie dello sviluppo, fratture da compressione, sovrappeso, instabilità vertebrale. Il fumo della colonna vertebrale, l'alcolismo e il sollevamento pesi hanno un effetto negativo sulla colonna vertebrale. Il carico maggiore cade sulla colonna vertebrale lombosacrale. È in questo dipartimento che la protrusione si verifica più spesso.

Sintomi di rifiuto

Le manifestazioni cliniche della protrusione dipendono dal livello della lesione, dalla malattia di base e dalla condizione dei nervi. I più colpiti sono la colonna cervicale e lombare. L'osteocondrosi e la spondiloartrosi con protrusione nel collo sono le più pericolose. Di per sé, la protrusione del disco è asintomatica. I reclami compaiono in caso di danno ai nervi.

La protrusione con localizzazione nella regione cervicale è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • dolore al collo costante,
  • debolezza agli arti superiori,
  • violazione della sensibilità (intorpidimento, formicolio).

L'osteocondrosi cervicale con protrusione si manifesta con difficoltà nel girare il collo, la posizione della testa forzata con una piega in avanti, il rilassamento, il rumore nelle orecchie durante le curve, sensazioni spiacevoli nelle mani durante la notte, mal di testa e contrazioni muscolari. Spesso sviluppa disturbi neurologici (mal di testa, instabilità dell'umore, sudorazione, acufeni, disturbi visivi).

Con spondiloartrosi con protrusione, si osserva dolore locale. Spesso preoccupato per la rigidità al mattino. Dolore nella spondiloartrosi cervicale, intermittente. Dà spesso alla regione occipitale, alle scapole o alle mani. Molto meno comune sporgenza del torace. Quando si verifica, si verificano i seguenti sintomi:

  • muscoli addominali deboli
  • dolore toracico,
  • intorpidimento,
  • formicolio,
  • dolore di questa parte della colonna vertebrale
  • dolore tra le costole
  • rigidità.

L'osteocondrosi toracica con protrusione è caratterizzata da dolore nella regione del cuore. Spesso imita l'attacco di angina. Un sito frequente di protrusione è la vita. I pazienti lamentano rigidità nella regione lombare, dolore cronico, debolezza nei muscoli del polpaccio e della coscia, sensibilità alterata nella zona dei piedi e delle dita. A volte può esserci una violazione dell'atto di minzione.

Nell'osteocondrosi lombare con protrusione, il dolore tipo lombalgia è spesso osservato. Si verifica durante i movimenti bruschi o il sollevamento di oggetti pesanti. Con il carico statico prolungato in tali pazienti, appare la lombodinia (dolore sullo sfondo di una seduta prolungata).

Osteocondrosi e spondilosi

L'osteocondrosi e la spondilosi sono strettamente correlate. In assenza di trattamento tempestivo e corretto dell'osteocondrosi, questo porterà inevitabilmente alla spondilosi. Le patologie più comuni sono diagnosticate in età avanzata, quando si verificano cambiamenti degenerativi naturali nelle strutture della colonna vertebrale. I medici dicono che negli ultimi anni c'è stata una tendenza al ringiovanimento delle malattie.

Le cause dell'osteocondrosi e della spondilosi possono essere molte. Lesioni costanti (anche minori), sovraccarico fisico dinamico e statico associato alle caratteristiche del lavoro, malattie concomitanti del sistema osseo portano a cambiamenti nelle vertebre e nelle strutture intervertebrali.

Con osteocondrosi, la presenza di processi degenerativi nel tessuto cartilagineo. Il tessuto cartilagineo fa parte dei dischi intervertebrali (nucleo pulpare) e dei legamenti del pilastro. La cartilagine diventa gradualmente meno densa ed elastica, i sali di calcio si accumulano in essa, perde acqua. Questi processi portano ad una diminuzione della distanza tra le vertebre, a volte possono incastrarsi l'una nell'altra. C'è un serraggio dei nervi e dei vasi sanguigni, che provoca dolore e alterata circolazione del sangue in vari organi.

Nella struttura del nucleo polposo, c'è un gran numero di crepe e lacrime. In questa zona c'è sempre un processo infiammatorio locale. L'ulteriore progressione dell'osteocondrosi può portare alla rottura delle strutture intervertebrali, la loro protrusione oltre i limiti della sua posizione - si forma un'ernia. Questo porta a una sindrome del dolore pronunciata e una significativa limitazione dell'attività motoria.

I pazienti hanno consolidamento delle vertebre e delle loro articolazioni. Mentre progredisce, si forma la crescita di queste parti, i cosiddetti osteofiti si formano - escrescenze ossee delle vertebre. La presenza di queste strutture indica la spondilosi. Gli osteofiti possono raggiungere grandi dimensioni e volumi, crescere insieme. Ciò porta a una significativa limitazione dell'attività motoria e ad una sindrome del dolore pronunciata. I sali di calcio si accumulano nei legamenti della colonna vertebrale, influenzando anche il volume dei movimenti eseguiti.

Se la spondilosi si sviluppa principalmente (senza osteocondrosi), la probabilità che ci sia una degenerazione del disco intervertebrale è minima.

Osteocondrosi cervicale e spondiloartro

Il meccanismo di sviluppo dell'osteocondrosi cervicale è l'usura delle strutture vertebrali, che diventano meno elastiche e calcificate. Solo il tessuto cartilagineo della colonna cervicale è interessato. Oggi si osserva un ringiovanimento della patologia, le persone di età compresa tra i 20 ei 40 anni sono trattate con sintomi caratteristici.

Le caratteristiche dei disturbi nell'osteocondrosi cervicale sono che i pazienti sono preoccupati per mal di testa e vertigini, aumento della pressione sanguigna, svenimento. Inoltre, i pazienti hanno lamentele di nausea e mancanza di aria. Il dolore può essere diffuso, cioè, sono segnati non solo sul collo, ma anche nella zona della testa, sul retro. Questi sintomi peggiorano il processo di diagnosi corretta, spesso il medico richiede tempo per diagnosticare l'osteocondrosi del rachide cervicale.

Con la malattia spondiloartrosi, c'è una lesione di tutti gli elementi strutturali delle vertebre e dei dischi intervertebrali, che provoca una significativa limitazione del volume dell'attività fisica dei pazienti. I pazienti non sono disturbati dal dolore a riposo.

La spondiloartrosi cervicale si verifica a seguito di anomalie dello sviluppo congenito di quest'area, lesioni permanenti. Inoltre, la malattia può svilupparsi dopo l'ipotermia e le malattie infettive.

Inizialmente, i legamenti della colonna vertebrale di questa zona sono danneggiati e l'innervazione e la circolazione sanguigna sono disturbate. Le strutture delle vertebre si gonfiano, comprimendo ulteriormente le terminazioni nervose. Per questo motivo, il dolore nella spondiloartrosi cervicale è più pronunciato rispetto all'osteocondrosi. Vale la pena notare che uno spasmo dei muscoli del collo è sempre osservato in risposta a cambiamenti patologici, che limita anche significativamente la mobilità di questa sezione. Nell'osteocondrosi, un sintomo simile è osservato solo nei casi di malattia avanzata.

Nella spondiloartrosi cervicale si osserva spesso l'auto-guarigione delle strutture danneggiate.

Osteoporosi e osteocondrosi

L'osteoporosi è anche associata alla degenerazione correlata all'età delle strutture ossee, più comunemente osservata nelle donne. Ci sono un gran numero di fattori di rischio per il suo verificarsi:

  • Crescita elevata e basso peso corporeo.
  • Anomalie congenite del sistema scheletrico e predisposizione genetica.
  • Interruzioni ormonali nel corpo.
  • Nelle donne, la comparsa di osteoporosi può essere influenzata da eventuali cambiamenti nel ciclo mestruale.
  • Cattive abitudini

  • L'inattività fisica.
  • Cibo cattivo
  • Uso a lungo termine di alcuni farmaci (glucocorticoidi, citostatici, anticoagulanti e altri).

Anche la presenza di patologie concomitanti dei sistemi cardiovascolare, escretore e digestivo è importante. C'è un grande rischio nelle patologie autoimmuni.

Con l'osteoporosi, si verifica una violazione dei processi metabolici nel tessuto osseo, diventa meno denso e resistente. Tali pazienti hanno spesso una storia di fratture, incluse le vertebre. Questo porta alla curvatura della colonna vertebrale, sindrome del dolore. Inoltre, i pazienti hanno una diminuzione della crescita, slouch.

L'osteoporosi non implica una lesione della cartilagine delle vertebre. Questa è la differenza essenziale tra questa patologia e l'osteocondrosi. Allo stesso tempo, in età più avanzata, le malattie sono spesso diagnosticate come comorbidità e possono aggravarsi a vicenda.

Si osserva che nella stragrande maggioranza dei casi l'osteoporosi colpisce pazienti più anziani, mentre l'osteocondrosi è sempre più diagnosticata nei giovani.

Il medico deve sempre raccogliere l'anamnesi dai pazienti e analizzare i loro reclami al fine di fare una diagnosi corretta. Solo questo aiuterà a determinare la tattica corretta della terapia e garantire il successo del trattamento del paziente.

Spondilosi: cause, sintomi e metodi di trattamento

La spondilosi è una disfunzione dei dischi intervertebrali, che porta alla deformità della colonna vertebrale stessa. Prima di parlare della malattia, capiamo la struttura della colonna vertebrale e le sue funzioni principali.

La colonna vertebrale, per quanto ne sappiamo, è una parte molto importante di tutto il nostro corpo. Con esso, effettuato svolta, movimenti rotazionali e inclinazioni. La colonna vertebrale è costituita da 33-34 vertebre, che sono divise in specie cervicale, toracica, lombare, sacrale e coccigea. Le vertebre sono separate da dischi intervertebrali, costituiti da tessuto fibro-cartilagineo.

La posizione fisiologica ottimale della colonna vertebrale è mantenuta da brevi legamenti tra i processi.

Con l'invecchiamento, alcuni cambiamenti fisici e fisiologici si verificano nel corpo umano. L'attuale mondo moderno ci ha liberati dal duro lavoro, sostituendo il lavoro fisico dell'uomo con vari meccanismi, strumenti e macchine. Da un lato, è molto buono e rende la vita più facile per la persona, ma d'altra parte, aiuta a ridurre il tono muscolare e la resistenza. Le professioni moderne richiedono una lunga permanenza alla scrivania di fronte a un computer e molte persone dimenticano semplici esercizi fisici, esercizi mattutini, che consentono di mantenere muscoli e articolazioni in buona forma.

Con un'attività fisica bassa e insufficiente, la circolazione del sangue diminuisce, sia nei muscoli che nei dischi intervertebrali. La loro elasticità ed elasticità sono perse, il che, a sua volta, causa un cambiamento strutturale nella colonna vertebrale. Questi cambiamenti causano una malattia come la spondilosi o la spondiloartro. Tali malattie sono espresse dal dolore nella colonna vertebrale e nella regione toracica. Possono apparire quando il corpo si trova nella stessa postura per un lungo periodo, ad esempio, in posizione seduta o in piedi, così come quando si estende o si prova a cambiare posizione.

Complesso terapeutico e profilattico di misure

Per prevenire lo sviluppo della spondilosi, è necessario:

  1. Osserva la postura corretta. In questo caso, il carico è uniformemente distribuito su tutta la colonna vertebrale. Altrimenti, il carico cade su un gruppo separato di vertebre, che porta a un funzionamento scorretto dei dischi intervertebrali e all'interruzione del loro lavoro.
  2. Quando sei seduto, seduto su una sedia o un divano, puoi mettere un cuscino o un cuscino sotto la schiena per formare la posizione corretta della schiena.
  3. Durante il sonno, è necessario garantire il corretto riposo della colonna vertebrale. Per fare questo, scegli un materasso rigido e cerca di non dormire con le ginocchia piegate e il collo. Durante il risveglio al mattino, non fare movimenti improvvisi e alzarsi lentamente dal letto, senza fretta.
  4. È necessario rispettare la tecnica corretta di sollevamento del carico. Il peso deve essere sollevato lentamente, piegando leggermente le ginocchia e gradualmente sbloccandole, contemporaneamente al sollevamento del carico.
  5. Quando pulisci, lavi o lavori in giardini, cerca di non essere in una posizione piegata per molto tempo. Ciò porta alla distorsione e alla distribuzione impropria del peso sulla colonna vertebrale e al carico sui dischi intervertebrali.

Esercizio terapeutico

I medici raccomandano semplici esercizi fisiologici che contribuiscono alla prevenzione e al trattamento delle malattie della colonna vertebrale. Tra questi ci sono:

  • nella posizione di mani in piedi sui fianchi, fare movimenti circolari della testa, ridurre e allargare le scapole,
  • nella stessa posizione, ma le mani devono essere abbassate lentamente appena sotto le ginocchia con una parte posteriore piatta e ritorno alla posizione di partenza,
  • alza le braccia e protendi con un respiro profondo,
  • lavorare con le spalle: quando si inspira, si alza in alto, quando si espira - inferiore,
  • esercizi con inclinazioni. Sollevare la mano destra e inclinarla verso sinistra, così come con la mano sinistra.

Oltre ai suddetti esercizi, il nuoto e il massaggio sono una procedura utile per i muscoli della schiena e della colonna vertebrale.

Trattamento di rimedi popolari

Nella medicina popolare, l'uso di una varietà di decotti di erbe e tinture contribuisce al miglior funzionamento dell'intero organismo. Quindi, puoi usare:

  1. Cinorrodi, foglie di ribes nero e mirtilli rossi per migliorare il metabolismo.
  2. Una miscela di 50 grammi di corteccia di salice, foglie di betulla e 10 grammi di fiori di sambuco è un eccellente antinfiammatorio e analgesico.
  3. L'intonaco e il peperone di pepe possono essere applicati esternamente alla superficie della zona dolente.
  4. Tintura di aglio, carota e succhi di patate forniscono una pulizia del corpo e rimuovere i prodotti del metabolismo disturbato.
  5. Le persone che soffrono di spondilosi spesso hanno disturbi del sonno e riposo inadeguato. Per fare questo, è consigliato prima di coricarsi di bere un bicchiere di tè alla menta, di tintura di lavanda o di usare un farmaco di valeriana. Queste bevande aiuteranno a rilassarsi e rilassarsi completamente.

Trattamento di spondiloartrosi

Come trattamento, possono essere prescritte procedure fisioterapiche, massaggi e agopuntura, come nella spondilosi. Inoltre, il medico prescrive spesso alcuni farmaci e gel che aiutano a migliorare il metabolismo del fosforo e del calcio nei tessuti della cartilagine e il ripristino delle articolazioni.

Come si può vedere dalle informazioni di cui sopra, le malattie della spondilosi e della spondiloartrosi hanno alcune somiglianze, ma dovresti assolutamente essere esaminato da un medico per identificare la diagnosi esatta e per effettuare un complesso di trattamento. Non fare affidamento sulla terapia indipendente - questo può solo aggravare la situazione.

Guarda il video: Discopatia L4-L5 o L5-S1: cosa fare + un semplice esercizio (Settembre 2019).

Loading...