Dolore

Cosa significano dolore lombare e febbre?

La comparsa di dolore nella regione lombare e un aumento della temperatura corporea sono segni della presenza di infiammazione nel corpo. I sintomi possono manifestarsi sia in un adulto che in un bambino. Molte malattie sono accompagnate dai sintomi di cui sopra. Questi includono lesioni del sistema urinario, nervoso, respiratorio, patologia dell'apparato muscolo-scheletrico. Il mal di schiena può essere acuto, dolente, opaco, intermittente o permanente. Esaminiamo i motivi principali per cui vi è dolore nella parte bassa della schiena e nella temperatura, nonché cosa fare in tali situazioni.

pielonefrite

Malattia renale infiammatoria La pielonefrite acuta e cronica si distingue per la forma del corso. Nel primo caso i sintomi della malattia appaiono bruscamente, caratterizzati da dolore costante nella regione lombare, febbre, cambiamento nella minzione. L'urina diventa scura, ci sono possibili impurità di sangue, c'è un forte odore. In caso di rilevamento tardivo della malattia, è possibile una transizione verso una forma cronica.

Il trattamento della pielonefrite comporta l'assunzione di farmaci antibatterici e antinfiammatori. Quando la temperatura aumenta, i farmaci antipiretici sono indicati per alleviare la condizione.

L'infiammazione della vescica è una delle patologie più comuni del sistema urinario. I segni caratteristici della patologia sono i dolori nel basso addome di natura estrattiva, la minzione frequente e dolorosa, i cambiamenti nella qualità delle urine. Con la comparsa di complicanze o nella forma acuta di cistite, è possibile una temperatura corporea elevata. La terapia antibiotica è fondamentale per il trattamento dell'infiammazione della vescica. I preparati a base di erbe hanno un effetto antinfiammatorio. Viene mostrato il ricevimento del tè del rene, decotto di brewniver.

Malattie distrofiche degenerative della colonna vertebrale

Questo gruppo di patologie comprende osteocondrosi, radicolopatia, osteomielite, scoliosi, ernia di qualsiasi parte della colonna vertebrale. Il sintomo principale della patologia è il dolore alla colonna vertebrale. A seconda del tipo di infiammazione, della sua posizione e della natura del decorso, possono comparire i seguenti sintomi clinici:

  • Mal di testa.
  • Aumento della temperatura
  • Rigidità.
  • Restrizione della mobilità

La terapia delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico è un'anestesia qualitativa e la rimozione del processo infiammatorio. A tale scopo, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati sotto forma di iniezioni, unguenti o compresse. Il corso del trattamento è determinato dal medico. Il trattamento completo della patologia comprende lo svolgimento di terapia fisica, il nuoto in piscina, il massaggio dell'area interessata. Se hai una temperatura corporea alta, dovresti consultare immediatamente un medico.

SARS e influenza

I principali sintomi delle malattie virali sono tosse, dolore nel dolore, naso che cola, dolori muscolari, debolezza, affaticamento, febbre, spesso mal di testa. Con un ciclo prolungato e l'assenza di una terapia corretta, sono possibili complicazioni. È necessario consultare un medico se compaiono i seguenti sintomi:

  • Nausea, vomito.
  • Alta temperatura (sopra 38).
  • Dolore alla schiena, al petto.
  • L'aspetto delle secrezioni mucose dal naso e quando si tossisce, dipinto in verde.

Il trattamento dipende dalla gravità della patologia. Forse la nomina di agenti antivirali e antibatterici. Quando la tosse con espettorato è difficile da separare, sono indicati i farmaci mucolitici. La biancheria da letto è richiesta a casa, con una dieta salva, un sacco di bevande calde e la terapia vitaminica. Il buon effetto ha la medicina tradizionale. Risciacquo con decotto di erbe ha effetto anti-infiammatorio. L'infusione di rosa canina contiene una grande quantità di vitamina C, migliora le funzioni protettive del corpo.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Cause di febbre e dolore nella regione lombare

Le ragioni principali per questo sono:

I sintomi principali dell'influenza sono febbre superiore a 37 gradi, debolezza generale, forse anche nausea o vomito. Ma alcuni pazienti si lamentano anche del dolore lombare, che è aggravato dalla tosse.

Se sei in cura per una malattia che non si trova in un ospedale, devi assolutamente dire al tuo dottore dei tuoi sintomi. Il fatto è che l'influenza causa molte complicazioni, tra cui la polmonite e la formazione di ascessi polmonari sono speciali. Sono loro che possono dare dolore nella regione lombare quando tossiscono. È preferibile escludere la possibilità di sviluppare queste malattie o iniziare un trattamento immediato (e non saranno usati solo anestetici e antivirali, ma anche antibiotici).

Una delle malattie infiammatorie più pericolose dei reni. Tutto inizia con un forte aumento della temperatura superiore a 37. Inoltre, tutto ciò che si inizia a sentire nausea, può anche raggiungere il vomito. Inoltre, la parte bassa della schiena inizia a fare molto male. E il più spesso il dolore è osservato solo da un lato.

Il dolore è noioso, doloroso, la sua intensità può essere diversa (quando si tossisce e starnutisce, può aumentare). E non lasciarti ingannare dalla mancanza di problemi con la minzione, con questa malattia, non sono obbligatori e non possono essere considerati un sintomo determinante.

Alle prime manifestazioni, dovresti chiamare un'ambulanza o contattare il tuo medico. Ignorare i sintomi può portare allo sviluppo della pielonefrite cronica, e questo significa che nella migliore delle ipotesi, tali attacchi saranno ripetuti con invidiabile regolarità. Nel peggiore dei casi, puoi portare la questione allo sviluppo di processi suppurativi (ascessi, carbonchi). In questo caso, in caso di deterioramento della situazione, la temperatura inizierà a salire bruscamente da 37 a 40 gradi.

Rene pyelonephritis

  • Lesione muscolare

Lo scenario più comune è quello di allungare i muscoli della schiena durante le attività fisiche (in palestra, a casa o in giardino). Di norma, non c'è nulla di pericoloso in una tale situazione, ed è sufficiente che la vittima si assicuri un riposo completo e l'assenza di carichi.

Con il danno, il dolore può essere qualsiasi - noioso, dolente o tagliente, tagliente. Molto spesso questo si verifica nel processo di sollevamento pesi, dopo essere rimasti in una brutta copia o quando un movimento improvviso non è riuscito. A volte il dolore può peggiorare durante lo stress.

Per facilitare il tuo benessere, puoi usare antidolorifici o iniezioni. Molto peggio, se, insieme al mal di schiena, inizi a notare un aumento di temperatura fino a 37 gradi. È insignificante, ma, tuttavia, indica lo sviluppo del processo infiammatorio nel corpo. In questo caso, si dovrebbe escludere l'uso di unguenti di riscaldamento, in modo da non aggravare la situazione.

Il modo migliore per affrontare il dolore in questo caso è semplicemente sdraiarsi. Quindi il carico dei muscoli spinali diminuisce e il dolore diminuisce. L'attacco può durare da mezz'ora a diverse ore. Dopo un attacco, è consigliabile consultare un medico per evitare la ripetizione di sensazioni spiacevoli e l'ulteriore sviluppo di processi infiammatori. Egli prescriverà una terapia speciale che contribuirà a far fronte ai problemi della colonna vertebrale, se non per sempre, poi per molto tempo.

I principali metodi di trattamento possono essere:

  • Terapia manuale
  • massaggio,
  • agopuntura,
  • Fisioterapia.
  • Osteomielite e tubercolosi spinale.

Inoltre, i sintomi sotto forma di dolore alla schiena dolorante costante (che non diminuisce durante il giorno) e temperature elevate fino a 37 possono essere causati da tubercolosi spinale e osteomielite. Ad oggi, incontrare queste malattie è quasi impossibile, ma le eccezioni si incontrano ancora. Quindi non dimenticarti di loro.

Non si può parlare di auto-trattamento qui. Più tardi vai da un dottore, più possibilità hai di portare a morte il caso.

Lesioni muscolari

Di regola, i muscoli si allungano sotto carico. Di solito questa situazione non minaccia la condizione di una persona Per eliminare le sensazioni spiacevoli, è necessario garantire la pace del paziente ed eliminare completamente il carico.

Con la sconfitta dei muscoli c'è il rischio di dolore. Può essere noioso o noioso. È anche possibile la sindrome del dolore acuto. Di solito è osservato con movimenti impropri. Il disagio può causare correnti d'aria o oggetti pesanti. In alcuni casi, aumenta in situazioni di stress.

Tubercolosi e osteomielite

Con queste patologie, la parte bassa della schiena fa male e la temperatura sale a 37 gradi. Queste malattie sono molto rare, ma rappresentano un vero pericolo per la salute. In tali situazioni, è severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento. Se non cerchi prontamente assistenza medica, c'è il rischio di morte.

Altri fattori

Nelle donne, il disagio e l'aumento della temperatura possono essere manifestazioni di cistite. In questa situazione, c'è il rischio di coaguli di sangue nelle urine. Questa patologia è accompagnata da dolore durante la minzione. Se tali segni compaiono, è necessario consultare immediatamente un medico.

Se il dolore e l'aumento della temperatura si verificano negli uomini, questo può indicare lesioni pericolose al sistema digerente e al sistema urinario. Spesso, questi segni indicano la comparsa di prostatite. In tale situazione, è necessario contattare immediatamente uno specialista.

Ulteriori sintomi per la diagnosi

Per diagnosticare la malattia, il medico deve prestare attenzione a tali manifestazioni:

  1. Disagio addominale Con la comparsa di questo sintomo nelle donne può essere sospettato lo sviluppo della cistite. Negli uomini, questo sintomo può essere una manifestazione di prostatite.
  2. Nausea. Se questa condizione accompagna il dolore lombare, si può sospettare una lesione del duodeno o dello stomaco. Le manifestazioni simili sono caratteristiche di appendicite. In questa situazione, oltre alla nausea, si osserva spesso il vomito.

Se il disagio nella zona lombare è grave e la temperatura non diminuisce anche dopo l'assunzione di farmaci antipiretici, questo può essere un sintomo del fatto che la colonna vertebrale è affetta da un tumore.

Sintomi simili sono presenti nelle lesioni infiammatorie del pancreas. Si verifica anche quando i dischi vertebrali sono pizzicati.

Caratteristiche del corpo del bambino

Oltre a questi motivi, i bambini possono avere la febbre, che è accompagnata da mal di schiena, nelle seguenti situazioni:

  1. Patologia ORL. Con il loro sviluppo può aumentare la temperatura, c'è dolore al rachide cervicale. Spesso i bambini si lamentano di mal di testa.
  2. Patologia broncopolmonare. In questo caso, il dolore si verifica non solo nell'area delle scapole. Il disagio è sentito su tutta la colonna vertebrale, dà alla regione occipitale e agli arti.
  3. Le mestruazioni nelle ragazze adolescenti. La mancanza di un ciclo chiaro può essere accompagnata da mal di schiena e una piccola febbre. Ciò è dovuto a un'impennata ormonale dell'ovulazione. Questa condizione non è pericolosa e si normalizza in 2-3 cicli. Se ciò non accade, è necessaria la consultazione del ginecologo.

Metodi di trattamento della febbre e mal di schiena

La terapia per il mal di schiena, che è accompagnata da febbre, può essere eziologica o sintomatica. Il metodo specifico dipende dalla causa. Quindi, puoi limitare la rimozione del carico dalla colonna vertebrale o condurre una terapia farmacologica. In alcuni casi, è impossibile fare senza chirurgia.

Se dopo un duro lavoro c'è dolore alla schiena e la temperatura aumenta leggermente, dovresti consultare uno specialista. Spesso prescritto tali procedure:

  • massaggio,
  • agopuntura,
  • metodi di fisioterapia
  • terapia manuale.

Se non vi è alcuna temperatura o disagio nella parte posteriore è apparso sullo sfondo di un freddo, si esegue lo sfregamento e si comprime.

Balsami caldi e cuscinetti riscaldanti saranno uno strumento eccellente. Tuttavia, tali procedure possono essere applicate da sole solo se i carichi eccessivi sul dorso o le correnti d'aria sono la causa del dolore.

A una temperatura è vietato massaggiare con l'uso di unguenti di riscaldamento. Porterebbero solo a un deterioramento delle condizioni generali. È vietato l'uso del bagno turco o della sauna. A temperature elevate, tali procedure porteranno a stress indesiderati sul cuore. La senape e le compresse non sono consentite per le persone che soffrono di psoriasi. Lo stesso vale per i pazienti con pelle sensibile.

Se è vietato usare agenti riscaldanti e non ci sono farmaci antidolorifici a portata di mano, è possibile attaccare il ghiaccio sulla zona interessata. Deve essere avvolto con pellicola e tessuto. Questo dovrebbe essere fatto con attenzione, in modo da non prendere un rene freddo. Con la sconfitta del tessuto muscolare della schiena, è vietato prendere antidolorifici e muoversi. Senza provare dolore, c'è il rischio di ferire maggiormente la zona lombare e altre aree della schiena.

Se il dolore è di alta intensità, il paziente ha una ridotta attività motoria o i sintomi sono presenti per più di un giorno, è necessario un aiuto urgente.

  • Quando si verifica un dolore irradiante, oltre all'eliminazione del disagio e alla normalizzazione della temperatura, vengono utilizzati farmaci specifici. La loro azione è volta ad eliminare le patologie che hanno provocato questi sintomi.
  • Con la sindrome del dolore e un aumento della temperatura fino a 38 gradi, si può sospettare lo sviluppo di influenza e altre gravi patologie. Possono essere prescritti antibiotici, iniezioni di analgesici e unguenti, immunomodulatori, farmaci antivirali.
  • Con lo sviluppo della pielonefrite, è importante iniziare immediatamente la terapia. Altrimenti, c'è una minaccia di cronizzazione del processo, suppurazione e altre complicazioni. In situazioni gravi, può essere necessario il ricovero in ospedale.
  • La tubercolosi vertebrale deve essere trattata esclusivamente in ospedale. I medici raccomandano l'uso di un corsetto di gesso, di attaccarsi al riposo a letto e di usare farmaci antibatterici. È richiesta anche l'osservanza di una dieta proteica. La terapia deve necessariamente essere completa.

Con un infarto e altre gravi condizioni, il paziente deve essere immediatamente ricoverato. Si possono anche usare iniezioni di anestetico. Se necessario, viene eseguita la chirurgia.

Un aumento della temperatura e dolore alla schiena possono essere manifestazioni di vari disturbi. Per identificare le cause, è necessario contattare immediatamente uno specialista e seguire rigorosamente le sue raccomandazioni.

Malattia respiratoria acuta

Mal di schiena e temperatura con ORZ - segni sicuri di un organismo che combatte l'infezione. Il sistema immunitario viene rapidamente mobilizzato, il flusso sanguigno aumenta laddove è necessario e diminuisce in punti "non necessari" per ora.

Da qui il dolore alle articolazioni, i muscoli e la parte bassa della schiena.

  • naso che cola e congestione nasale
  • bassa temperatura (fino a 380 ° C), mal di schiena,
  • mal di gola, solletico, tosse,
  • debolezza generale.

  • emocromo completo
  • coltura di anticorpi batterici,
  • X-ray,
  • Stati Uniti.

  • antipiretici,
  • anti-infiammatori,
  • espettoranti,
  • gocce di vasocostrittore,
  • preparati multivitaminici.

Aiuta a far fronte ai rimedi popolari "a freddo":

  • tè con miele, con lamponi,
  • latte con burro fuso,
  • decotti e infusi di erbe medicinali.

Dopo che la temperatura è stata normalizzata, è possibile assegnare il riscaldamento.

Malattie infettive della colonna vertebrale

La principale caratteristica caratteristica dell'infezione spinale è mal di schiena e temperatura 37 ° C. Nel periodo acuto, può essere presente febbre forte, la temperatura sale a 40 ° C.

  • malessere, sonnolenza,
  • infiammazione delle ferite postoperatorie (se presenti), suppurazione,
  • a volte segni di intossicazione
  • arrossamento della pelle nel sito di infiammazione,
  • intorpidimento, diminuzione della sensibilità negli arti,
  • paralisi, convulsioni, minzione involontaria - nei casi avanzati.

  • test di laboratorio su sangue e tessuti da ferite,
  • Esame a raggi X della colonna vertebrale
  • MRI
  • CT.

Il trattamento delle infezioni spinali dipende dalla diagnosi:

  • con discitis - l'imposizione di gesso, antibiotici,
  • con osteomielite - diversi cicli di antibiotici, uno dopo l'altro continuamente, spesso - chirurgia,
  • con ascesso epidurale - chirurgia, drenaggio ascesso, farmaci antibatterici,
  • con la malattia di Pott - trattamento etiotropico, vitamine, antinfiammatorio.

Non automedicare e utilizzare mezzi non tradizionali nel trattamento di malattie così pericolose come l'infezione della colonna vertebrale.

Infiammazione dei muscoli del collo e delle spalle (miosite)

Tra le cause della miosite - influenza, reumatismi, disordini metabolici, tonsillite, sovraccarico muscolare, ipotermia.

  • dolore al collo, spalle, estensione alla schiena e regione lombare,
  • dolori doloranti, aggravati dal tatto e dal movimento,
  • con l'adesione di infezione - febbre, brividi,
  • mal di testa,
  • gonfiore e arrossamento della pelle.

Diagnosi. Il compito principale del diagnostico è distinguere tra miosite e osteocondrosi. Per fare questo, conduci:

  • unguento con un effetto riscaldante,
  • FANS,
  • blocco: novocainico o corticosteroide,
  • a volte antibiotici
  • dieta,
  • Esercitare la terapia,
  • agopuntura,
  • digitopressione.

A casa, è consentito l'uso di medicine alternative:

  • sfregamento e unguento a base di piante medicinali,
  • comprime: miele, patate,
  • tinture e decotti di erbe.

Lesione muscolare

Eccessivo carico muscolare durante l'allenamento o facendo un duro lavoro fisico spesso provoca l'allungamento dei muscoli della schiena.

Allo stesso tempo, si nota dolore al muscolo ferito sotto forma di spasmi.

  • gonfiore, gonfiore muscolare,
  • livido,
  • vertigini,
  • aumento della temperatura corporea totale.

  • esame del traumatologo,
  • X-ray,
  • qualche volta - ultrasuono.

  • eliminazione del carico
  • impacchi freddi
  • bendaggio a pressione o bendaggio elastico,
  • sollievo dal dolore
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei - esternamente,
  • massaggio,
  • ginnastica,
  • fisioterapia.

Puoi accelerare il recupero con l'aiuto degli strumenti disponibili:

  • sfregamento a base di aglio,
  • comprime con agrimonia e sambuco,
  • lozione dalle cipolle.

Tonsillite, tracheite, sinusite

Le infiammazioni della gola, del naso, dei bronchi sono spesso accompagnate da mal di schiena, dolori articolari.

I sintomi dipendono dalla malattia di base e possono verificarsi:

  • mal di gola, seni paranasali,
  • mal di testa,
  • dolore lombare e temperatura 37-390 ° C,
  • tosse
  • debolezza.

  • bakposev striscio con tonsille, faringe, naso,
  • esami del sangue e delle urine
  • X-ray,
  • spirography.

trattamento:

  • antibiotici,
  • irrigazione della gola con soluzioni antisettiche,
  • risciacquare il naso
  • gocce di vasocostrittore,
  • antivirale,
  • farmaci mucolitici
  • inalazione.

A casa, è possibile applicare il riscaldamento delle gambe, della gola (dopo aver eliminato la temperatura), il mal di schiena aiuterà a rimuovere gli unguenti anti-infiammatori con un effetto riscaldante.

Infiammazione dei linfonodi sottomandibolari

I linfonodi sottomandibolari reagiscono in modo acuto al minimo disturbo del corpo. L'infiammazione può essere causata da un'infezione., indebolimento del sistema immunitario, tumori.

  • gonfiore del collo, del viso, arrossamento della pelle,
  • dolore linfonodale
  • febbre, mal di schiena, dolori alle articolazioni,
  • debolezza, mal di testa.

  • antibiotici,
  • fisioterapia,
  • FANS localmente,
  • in assenza di risultati, rimozione chirurgica del pus.

Si raccomanda vivamente di migliorare l'immunità con linfodenite con l'aiuto di biostimolanti naturali - aloe, frutta, miele, kalanchoe.

Cercare di evitare l'ipotermia e il raffreddore, trattare tempestivamente le malattie infettive infiammatorie.

L'autotrattamento è severamente vietato, in particolare il riscaldamento dei linfonodi e l'applicazione del ghiaccio.

Quando l'infiammazione delle membrane del midollo spinale e del cervello dolore alla schiena, articolazioni e febbre.

  • vomito,
  • intenso mal di testa
  • eruzioni cutanee,
  • convulsioni.

Diagnosi: puntura lombare per lo studio del liquido cerebrospinale.

  • sulfonamidi o antibiotici,
  • agenti fortificanti
  • corticosteroidi,
  • diuretici.

La prevenzione della meningite consiste nel condurre procedure di tempra, stimolare l'immunità, prevenire le malattie infiammatorie e il loro trattamento tempestivo.

Ragioni principali

La colonna lombare può dare dolore per molte ragioni. Se il dolore si è manifestato inaspettatamente e la fonte del problema è sconosciuta, è imperativo che prima cerchi l'aiuto di un terapeuta.

Le seguenti malattie possono provocare dolore nella regione lombare e temperatura entro 38 gradi:

  • influenza, polmonite, pleurite e altri virus,
  • processi patologici nei reni,
  • infiammazioni infettive urinarie,
  • problemi ginecologici nelle donne
  • complicanze dell'osteocondrosi,
  • tumori e patologie del tratto gastrointestinale,
  • lesioni alla spina dorsale,
  • tubercolosi spinale e osteomielite.
al contenuto ↑

Lesioni muscolari

Spesso il dolore si verifica nella parte posteriore a causa di carico intenso sulla spina dorsale.

Come risultato del sollevamento pesi, movimenti improvvisi muscoli deboli sono sottoposti a stretching. Immediatamente al momento dello stretching, il dolore si verifica nell'area danneggiata ("opaco", "dolorante" o "acuto").

In questo caso, i metodi di iniezione o gli aiuti esterni che hanno un effetto analgesico aiuteranno e la vittima deve riposare fino a quando le fibre muscolari non vengono ripristinate.

Infiammazione spinale

I batteri patogeni contribuiscono ai processi infiammatori nella colonna vertebrale.che colpisce i nervi, causando dolore al paziente. Qualsiasi infezione virale del corpo può essere pericolosa, anche dopo articoli chirurgici poco sterilizzati.

Un altro motivo per la formazione di infiammazione nella colonna vertebrale può essere l'infiammazione asettica (non infettiva). Di conseguenza, i tessuti vengono bloccati, il che porta alla cancellazione delle vertebre e i dischi intervertebrali non li trattengono. Questo è chiamato infiammazione distrofica degenerativa.

La malattia è anche accompagnata dall'insorgenza di infiammazione, dalla distruzione dei tessuti della colonna vertebrale e dai tessuti ossificati (perché invece della cartilagine cresce il tessuto osseo).

Problemi GI

Un aumento della temperatura e mal di schiena nella regione lombare può essere un segnale di malattie intestinali o gastriche.
Malattie che causano mal di schiena:

  1. Ulcera allo stomaco. Si presenta con stress costante, malnutrizione (caffè, alcol, cibo piccante in grandi quantità). Sensazioni spiacevoli all'interno dell'addome si verificano entro 3 ore dopo aver mangiato e la notte.
  2. Colecistite acuta. Il processo infiammatorio nella cistifellea si fa sentire sotto forma di forti dolori alle costole sul lato destro. Il dolore può durare per diverse ore o anche diversi giorni, accompagnato da nausea, aumento della temperatura corporea.
  3. Pancreatite acuta. L'infiammazione del pancreas si sviluppa con un'alimentazione regolare e una dieta non sana. La malattia è anche provocata: colelitiasi, colecistite cronica, lesioni vascolari, ulcere, infezioni, lesioni, avvelenamento.
    Si manifesta sotto forma di dolore circostante, che dura a lungo, c'è nausea, vomito, gonfiore, stitichezza. L'automedicazione può solo causare danni, quindi ai primi segnali è necessario consultare un medico.
  4. appendicite. L'infiammazione dell'appendice è caratterizzata da dolore acuto, ma tollerabile e di lunga durata nella regione iliaca sul lato destro: possono verificarsi vomito (senza recidiva), stitichezza o diarrea. Il dolore può manifestarsi nella regione lombare, nelle cosce e essere sentito negli organi genitali esterni.
al contenuto ↑

Infezioni virali

Con ARVI, il corpo umano è soggetto a grave intossicazione e il virus può penetrare in qualsiasi organo. I batteri virali possono causare infiammazione nei muscoli e anche provocare un'esacerbazione di malattie croniche.

Questo di solito accade se la persona è esplosa pesantemente. Come risultato dell'ipotermia, i muscoli si irrigidiscono e si irrigidiscono e quando si applica la pressione su di essi, sorge il dolore.

L'influenza è la malattia più comune che causa complicazioni..
Sintomi influenzali:

  • temperatura corporea superiore a 37 gradi
  • Dolore "dolorante" nella colonna lombare,
  • naso che cola, tosse, mal di gola,
  • preoccupati mal di testa
al contenuto ↑

Infezioni urogenitali

A causa di alcune differenze nella struttura dei sistemi urogenitali negli uomini e nelle donne, le malattie si verificano in modi diversi.
Malattie come l'uretrite e la prostatite sono più comuni nella metà maschile e le donne spesso hanno cistite, pielonefrite e glomerulonefrite.

Con una malattia come la cistite, compaiono i seguenti sintomi: le donne hanno mal di schiena e una temperatura di 37 gradi, minzione dolorosa (crampi), sanguinamento nelle urine e mal di stomaco.

Prostatite, una malattia comune negli uomini che si verifica per molte ragioni. Non prestare attenzione a lui non può, perché le conseguenze potrebbero essere irreversibili.

I sintomi della prostatite:

  1. Forte dolore all'inguine e al perineo, mal di schiena.
  2. C'è una temperatura di circa 38 gradi, che non cade per molto tempo.
  3. Minzione dolorosa.
  4. Costipazione.

L'elevata temperatura corporea e il dolore lombare negli uomini possono essere un segno di uretrite.

L'uretrite è un'infiammazione della mucosa dell'uretra. Si verifica, di regola, a causa della penetrazione di infezioni nell'uretra, il ripetersi di malattie sessualmente trasmissibili, irritazione chimica. Segni di uretrite:

  • l'urina ha un colore innaturale,
  • febbre,
  • problemi di minzione,
  • disagio nella zona genitale.
al contenuto ↑

Cambiamenti distrofici degenerativi della colonna vertebrale

Cambiamenti degenerativo-distrofici - il processo di perdita di elasticità dei dischi intervertebrali. La distruzione dei tessuti ossei e cartilagine come conseguenza dell'obesità, uno stile di vita sedentario porta a disordini metabolici nelle cellule e alla mancanza di importanti microelementi e macroelementi.
Sintomi di processi distruttivi nella colonna vertebrale:

  • con un carico sulla colonna vertebrale, c'è un fastidioso dolore nei suoi reparti,
  • il mal di schiena è "rottura" in natura
  • possibile aumento della temperatura corporea
  • si verificano malfunzionamenti degli organi pelvici,
  • l'andatura è rotta,
  • il dolore dà agli arti inferiori
  • intorpidimento e formicolio ai fianchi.

È difficile dare una risposta inequivocabile alla domanda "perché il lombo fa male alla temperatura" senza consultare un medico e condurre una diagnosi approfondita. Ogni malattia può portare allo sviluppo di processi patologici nel corpo, tra cui la distruzione del lavoro di altri organi. Pertanto, non rimandare l'appuntamento al terapeuta e ignorare le raccomandazioni del medico.

Se fa male allo stomaco

La causa più comune di questi sintomi è lo sviluppo della cistite nelle donne. Insieme al dolore, si può notare un leggero aumento della temperatura (fino a 37), sangue nelle urine e dolore durante la minzione. Se noti tutti questi sintomi in te stesso, allora hai un percorso diretto verso il medico.

Negli uomini tali manifestazioni possono indicare lo sviluppo di malattie pericolose associate ai sistemi digestivo e urogenitale. Molto spesso, questi sintomi sono accompagnati dallo sviluppo di prostatite. L'unico consiglio è di non ritardare e contattare specialisti alle primissime manifestazioni. Aiuteranno a prescrivere cure e prevenire lo sviluppo di forme croniche.

Se hai addome più basso e dolore lombare, dovresti consultare un medico.

Riassumendo

La lombalgia e la febbre fino a 37 gradi possono essere sintomi di malattie pericolose. Se ha notato sintomi di disturbo sotto forma di nausea, vomito, lieve febbre in combinazione con dolore alla schiena - consultare immediatamente un medico o chiamare un'ambulanza per il ricovero in ospedale. In nessun caso non bisogna fare affidamento sul solito "forse" e cercare di riposare nel letto per diversi giorni.

Guarda i tuoi sintomi, devi dirlo al tuo dottore. E non dovresti tacere nemmeno sui problemi più delicati (sotto forma di impotenza o problemi con la minzione). Nascondere almeno un dettaglio può portare a una diagnosi errata e, di conseguenza, il trattamento sarà fondamentalmente sbagliato e non porterà alcun risultato.

Se il dolore è troppo forte e non ci sono antidolorifici a portata di mano, puoi provare un impacco freddo (solo dolcemente, perché hai reni in quest'area). Se questo non aiuta, è necessario contattare immediatamente un'ambulanza per il ricovero.

Ricorda che la tua salute è davvero la cosa più preziosa che può esserci nella vita (specialmente con i prezzi moderni per farmaci e test di buona qualità).

Infezioni broncopolmonari: polmonite, bronchite, pleurite

Le malattie infiammatorie dei polmoni e dei bronchi sono caratterizzate, tra gli altri sintomi, da dolore muscolare nella parte posteriore e alto - superiore a 38 ° C - temperatura.

Per la bronchite allergica, la febbre non è tipica, i sintomi scompaiono dopo la cessazione del contatto con l'allergene.

  • X-ray,
  • espettorato e esami del sangue
  • spirometria,
  • broncoscopia,
  • l'ecocardiografia,
  • analisi del sangue biochimica,
  • Ecografia Pleura,
  • toracoscopia.

  • farmaci antibatterici, antivirali e antifungini,
  • farmaci antitosse e espettoranti, inalazioni,
  • massaggio, terapia fisica, fisioterapia.

A volte con la bronchite, è consigliabile lavare i bronchi con composizioni medicinali speciali, per insufficienza respiratoria a causa di polmonite, ossigenoterapia, per la pleurite, rimozione chirurgica delle aree colpite.

Pericardite, miocardite

Malattie infiammatorie del cuore o il miocardio causa dolore nell'area del cuore - da moderata a molto forte, che restituisce, sotto la scapola, e sono accompagnati da una temperatura corporea elevata.

  • mancanza di respiro
  • interruzioni nel ritmo cardiaco
  • sudorazione,
  • dolore alle articolazioni
  • impulso rapido,
  • malessere,
  • tossire.

La principale differenza tra le infiammazioni di origine cardiaca e quelle broncopolmonari è l'aumento del dolore quando si tossisce, si muove, si deglutisce.

  • esami del sangue
  • elettrocardiografia,
  • phonocardiography,
  • radiografia dei polmoni
  • ecocardiogramma,
  • puntura pericardica,
  • emocoltura sui batteri
  • Risonanza magnetica del cuore
  • la scintigrafia.

  • ricovero o riposo a letto,
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei
  • analgesici,
  • preparazioni di potassio
  • immunosoppressivo e antistaminico,
  • a volte antibiotici, antivirali,
  • glucocorticoidi,
  • dieta,
  • riabilitazione di focolai di infezione cronica,
  • un intervento chirurgico.

La vaccinazione, il trattamento tempestivo dell'infiammazione, la protezione dalle punture di zecche, uno stile di vita sano e uno sforzo fisico adeguato aiutano ad evitare pericolose malattie cardiache.

endometritis

Come risultato della penetrazione dei batteri nell'utero, si verifica l'infiammazione del suo strato muscolare o mucoso.

  • dolore addominale inferiore che può essere dato alla schiena, sopra l'osso sacro,
  • aumento della temperatura
  • scarico, con un odore sgradevole,
  • dolore durante la minzione,
  • impulso rapido.

Quando il processo è cronologico - disturbi del ciclo, sanguinamento uterino, dolore durante il rapporto sessuale.

  • esame ginecologico
  • test di sangue e striscio,
  • esame istologico
  • ultrasuono
  • isteroscopia.

  • dieta, riposo, regime alimentare,
  • antibiotici,
  • disintossicazione,
  • multivitaminici
  • antistaminico, agenti antifungini.

Con endometrite, fisioterapia e terapia della leech (irudoterapia) hanno un buon effetto terapeutico.

I processi infiammatori nella vescica si verificano più spesso a causa della colpa dei batteri intestinali intrappolati nell'uretra.

  • bruciore e dolore durante la minzione,
  • urina fangosa, maleodorante mescolata con sangue,
  • debolezza, debolezza,
  • alta temperatura
  • mal di schiena - dolore doloroso e costante,
  • nausea, dolore addominale verso il basso.

  • analisi del sangue, urina,
  • analisi delle infezioni genitali,
  • uroflussometria,
  • Ultrasuoni dei reni e della vescica,
  • biopsia,
  • tsitoskopiya.

  • dieta,
  • farmaci diuretici,
  • antibiotici,
  • lavaggi urinari antisettici,
  • sollievo dal dolore
  • a volte un'operazione.

La medicina tradizionale offre ulteriori misure per combattere la cistite:

  • vassoi di seduta con erbe anti-infiammatorie - calendula, camomilla, salvia,
  • bottiglia di acqua calda sulla vescica,
  • succo di mirtillo fresco
  • decotti di erbe: echinacea, erba di San Giovanni, germogli di pino, equiseto.

Altri motivi

Il mal di schiena di varia intensità, accompagnato da un aumento della temperatura corporea, può essere osservato anche in altre malattie:

  • tratto gastrointestinale: colecistite, ulcera, pancreatite,
  • spondilite tubercolare,
  • calcoli renali
  • trombo nell'arteria renale
  • herpes zoster
  • angina pectoris,
  • aneurisma aortico,
  • attacco di cuore
  • flemmone dei muscoli spinali,
  • negli uomini, prostatite.

Qualunque sia la causa del mal di schiena e della febbre, il trattamento deve essere sotto controllo medico.

Pronto soccorso

Se non è possibile contattare immediatamente un medico per il mal di schiena e la temperatura, vale la pena provare:

  • prendere anestetico, antipiretico,
  • applica il ghiaccio per un momento
  • utilizzare un agente anti-infiammatorio non steroideo.

Non farti coinvolgere nell'auto-trattamento!

Solo uno specialista può determinare la vera causa dell'infiammazione, rimuoverlo e prescrivere il trattamento corretto.

Quando devo consultare urgentemente un medico?

Se il mal di schiena è accompagnato da una temperatura, anche bassa, dovresti chiamare un'ambulanza senza esitazione o consultare un medico il prima possibile. Non cercare di riposare a letto quando allo stesso tempo con loro:

  • vomito,
  • dolore addominale
  • dolore o disagio nell'ipocondrio sinistro,
  • forte dolore su un lato della schiena,
  • problemi di minzione,
  • diminuzione di potenza.

Più accuratamente tutti i sintomi sono descritti dal medico, maggiori sono le possibilità di una cura tempestiva e completa, che è importante nella maggior parte dei casi.

conclusione

Come possiamo vedere, ci sono molte ragioni per cui il dolore alla schiena può verificarsi mentre la temperatura aumenta. La loro definizione è un compito per specialisti ristretti. Con l'aiuto di mezzi improvvisati puoi ottenere sollievo per un breve periodo, ma non curare la malattia.

La medicina tradizionale in caso di processi infiammatori è un ausiliario, ma non il mezzo principale, poiché la maggior parte di queste malattie richiede l'uso di cicli di antibiotici, che possono essere prescritti solo da un medico.

Guarda il video: Guarigione Fisica - meditazione guidata in italiano per guarigione e malattia (Settembre 2019).

Loading...