Osteocondrosi

Trattamento di ernia senza chirurgia

In ampi cerchi si ha la percezione che i pazienti affetti da ernia spinale manifestino chiaramente un intervento chirurgico. Tuttavia, questo non è sempre il caso. Solo circa il 3% dei pazienti non può fare a meno dell'intervento chirurgico.in cui il midollo spinale viene compresso, la radice nervosa o l'arteria vertebrale viene bloccata. In questo caso, le persone soffrono di forti dolori, intorpidimento degli arti e persino disfunzione degli organi pelvici. Molto spesso, i pazienti si chiedono se l'ernia intervertebrale può essere trattata senza un intervento chirurgico e se esiste la possibilità di ottenere un recupero completo.

Per dare una risposta definitiva, è necessario determinare l'esatta dimensione dell'ernia, la sua posizione, l'effetto sul midollo spinale e le radici nervose. Le informazioni oggettive massime possono solo dare la risonanza magnetica. Il medico può identificare i disturbi funzionali ascoltando i reclami e gli esami del paziente.

Trattamento a fasi di ernia intervertebrale senza chirurgia

Sembrerebbe che l'intervento chirurgico possa immediatamente rimuovere molti problemi associati a una tale malattia come l'ernia intervertebrale. Naturalmente, dopo l'operazione, il paziente si libera rapidamente dal dolore e da altri disturbi neurologici, tuttavia, le lesioni tissutali non sono vane, specialmente con un'operazione così seria come la chirurgia spinale. C'è sempre il rischio di complicazioni. Nel sito dell'operazione si possono formare aderenze e cicatrici, sono possibili anche una diminuzione della mobilità e una parziale perdita di sensibilità.

Il trattamento conservativo è molto più lungo. A volte può essere abbastanza doloroso e richiede coraggio, pazienza e perseveranza.

Una persona impara sicurezza, sviluppa un'andatura corretta, impara a camminare, sedere, alzarsi in piedi, correre e trasportare pesi. Di conseguenza, la probabilità di recidiva è notevolmente ridotta.

Rimozione di infiammazione, dolore, miglioramento della fornitura di sostanze nutritive

Il dolore e l'infiammazione - i principali sintomi di un'ernia - sono generalmente eliminati dai farmaci. I farmaci del gruppo FANS sono estremamente efficaci: diclofenac, ketorolac, meloxicam e così via. Iniezioni locali spesso usate di anestetici e glucocorticoidi. E farmaci come pentossifillina e xantina lianocinato aiutano ad aumentare la microcircolazione.

Come fisioterapia, correnti diadinamiche, ultrasuoni di idrocortisone, elettroforesi con farmaci, massaggio subacqueo, agopuntura, trattamento laser sono usati con successo qui.

Il carico sulla colonna vertebrale si riduce significativamente quando la muscolatura delle vertebre si rilassa. I farmaci possono essere raggiunti con l'aiuto di farmaci come sirdalud, baclofen, mydocalm.

Actovegin è prescritto per il trattamento di una migliore assunzione di glucosio in caso di danno discale e lo sviluppo di ernia intervertebrale nella regione cervicale, quando le arterie vertebrali responsabili per l'apporto di sangue al cervello sono a rischio.

Riduzione degli effetti traumatici sulle terminazioni nervose

Per ridurre la possibilità di lesioni alle terminazioni nervose, la mobilità spinale nell'area della lesione è limitata, per cui ai pazienti vengono prescritte bende e corsetti semirigidi.

Nel periodo acuto, il riposo a letto viene mostrato utilizzando speciali materassi ortopedici.

La terapia manuale e il massaggio possono essere estremamente efficaci. Ma qui la fase della malattia gioca un ruolo importante.

Ma con il dolore cronico, il massaggio, la terapia manuale, l'agopuntura sono buone. Questi metodi aiutano ad alleviare il dolore e apprendono il comportamento corretto: alzarsi senza dolore, indossare un corsetto.

La trazione spinale funziona bene, anche con l'aiuto di materassi speciali.

Affinché la colonna vertebrale sia sana, è necessario il movimento. Questa può essere la terapia fisica in clinica, e la kinesiterapia su simulatori speciali nel centro medico, e molte serie di esercizi, tra i quali è possibile scegliere il più adatto.

Il trattamento deve essere combinato con la correzione psicologica, perché la malattia della colonna vertebrale richiede molti cambiamenti nello stile di vita e nelle abitudini.

Poiché il verificarsi dell'ernia intervertebrale nella regione lombare è il risultato dello sviluppo della protrusione del disco, raccomandiamo di sapere tutto sulle cause del suo verificarsi e sui pericoli che vi attendono.

Riduzione delle dimensioni di un ernia del disco

A volte il trattamento non chirurgico comporta l'introduzione locale di rimedi omeopatici nell'area dolorosa per alleviare il dolore e ridurre le dimensioni dell'ernia. L'elettroforesi farmacologica aiuta ad ammorbidire e ridurre l'ernia.

È meglio se il trattamento includerà almeno 2-3 direzioni, il che consentirà un effetto complesso sulla malattia.

La medicina tradizionale offre anche molti mezzi di ernia intervertebrale. Ma, di regola, tutti i metodi tradizionali di trattamento mirano a riscaldare l'area problematica e, di conseguenza, a migliorare l'irrorazione sanguigna e il sollievo dal dolore. Il loro uso deve essere concordato con il medico.

Perché il trattamento conservativo è preferibile alla chirurgia

Il trattamento conservativo è sicuramente preferibile alla chirurgia, perché esclude un intervento chirurgico ruvido nel lavoro fine e ben coordinato del corpo. Il trattamento dell'ernia intervertebrale senza chirurgia, ovviamente, implica un lavoro a lungo termine, ma tutti gli sforzi ripagano il centuplo. Il paziente, non solo con il tempo, può superare completamente la malattia, ma imparerà sicuramente ad aderire a uno stile di vita sano e costantemente a lavorare su se stesso. Il trattamento conservativo è, inoltre, una varietà di metodi, tra i quali è possibile scegliere le migliori opzioni e combinazioni per ciascun caso.

Se ti viene diagnosticata un'ernia della colonna vertebrale o dell'osteocondrosi, è necessario imparare non solo a fare ogni sforzo per recuperare, ma anche ad andare d'accordo con la malattia. Le prime abilità utili che dovrebbero essere acquisite in caso di malattie spinali sono la postura corretta quando si è seduti e camminando, una serie giornaliera di esercizi per la schiena. È necessario dormire su uno speciale materasso ortopedico di media durezza. Sarà ottimale se visiti la piscina e la sala massaggi, oltre a sottoporti a terapia di mantenimento 1-2 volte all'anno.

Raccomandiamo di leggere l'articolo sul trattamento fisioterapico dell'ernia intervertebrale. Qui imparerai come e con l'aiuto di quali farmaci vengono trattati.

Diagnosticato con osteocondrosi del rachide cervicale. I sintomi e le caratteristiche di questa malattia sono descritti in dettaglio nel nostro articolo: http://pomogispine.com/zabolevaniya/osteohondroz/v-shejnom-otdele.html

Prevenzione dell'ernia spinale

Come sai, il miglior trattamento è la prevenzione. Se la colonna vertebrale è sana, allora dovrebbero essere fatti degli sforzi per neutralizzare tutti i fattori che possono portare alla comparsa di un'ernia intervertebrale:

  • sbarazzarsi del peso in eccesso, che aumenta il carico sulla colonna vertebrale,
  • il cibo dovrebbe essere ricco di calcio, vitamine e oligoelementi e allo stesso tempo essere leggero,
  • eliminare le bevande gassate e il caffè che rimuove il calcio dal corpo,
  • includere nella dieta il più possibile di verdure fresche e frutta, acqua pulita,
  • ridurre al minimo l'ipotermia, il sollevamento pesi, le vibrazioni, che influiscono negativamente sulla colonna vertebrale.

Guarda un utile video di errore sul trattamento di pazienti con disco intervertebrale erniato senza intervento chirurgico:

Guarda il video: Trattamento ernia inguinale destra tipo M2 con uso di Ultrapro Mesh (Ottobre 2019).

Loading...