Dolore

Spondilite anchilosante

Una malattia autoimmune che colpisce le articolazioni e si chiama spondilite anchilosante, richiede una dieta speciale, in quanto è in grado di migliorare significativamente la salute del paziente, e in alcuni casi - per prevenire la comparsa di una serie di complicazioni. A causa dell'osservanza della dieta corretta, i pazienti si mantengono in condizioni di lavoro e conducono una vita normale per molti anni.

Alimenti ricchi di calcio

Poiché la spondilite anchilosante è accompagnata dall'infiammazione delle articolazioni, che successivamente si diffonde al tessuto osseo, il corpo ha bisogno di risorse considerevoli per riparare questi tessuti. Questa malattia è caratterizzata dal fatto che il calcio eccessivo si deposita nelle articolazioni. Su questa base, ai pazienti viene mostrata una quantità limitata di cibi ricchi di calcio, tra cui:

  • formaggi duri e lavorati,
  • burro,
  • latte condensato,
  • crema.

Perché senza i sali di calcio, il normale funzionamento di molti organi, incluso il cuore, così come i nervi e i muscoli, è impossibile. Inoltre, i farmaci terapeutici che vengono assunti dai pazienti contribuiscono alla lisciviazione di questa sostanza minerale dal corpo. Su questa base, la nutrizione in caso di spondilite anchilosante è progettata per mantenere l'equilibrio del calcio nel corpo. I seguenti prodotti contribuiscono a questo:

  • latte e prodotti caseari,
  • legumi,
  • aglio,
  • verdi,
  • frutta secca

Poiché il caffè non assorbe sali di calcio, dovrebbe essere scartato.

Alimenti contenenti silicio e boro

Per equilibrare il calcio nel corpo, ha bisogno del silicio, che stimola i reni a espellere il calcio in eccesso nelle urine. Il silicio è incluso nei seguenti prodotti:

Poiché la nutrizione e la dieta nella spondilite anchilosante hanno natura anti-infiammatoria, la loro composizione dovrebbe includere un tale oligoelemento come il boro. Riduce il livello di proteina C-reattiva, indicando la presenza di un processo infiammatorio nel corpo. Il ruolo del boro è molto significativo, dal momento che:

  • promuove la produzione di vitamina D,
  • regola il metabolismo del calcio
  • migliora lo scambio di oligoelementi come zinco, fluoro, magnesio e altri.

Su questa base, i pazienti mostrano di bere acqua minerale "Essentuki n. 4" e di mangiare:

Il mantenimento di una dieta nella spondilite anchilosante non è limitato solo alla restrizione dei singoli prodotti, è necessario seguire determinati principi.

Principi generali dell'alimentazione

Poiché qualsiasi malattia delle articolazioni in sovrappeso contribuisce alla loro distruzione e allo sviluppo di altri difetti, con la spondilite anchilosante, il cibo non dovrebbe essere eccessivo.

Le raccomandazioni, la cui osservanza garantisce il miglioramento del benessere, sono le seguenti:

  • sostituire il sale da cucina con sale marino o rifiutarlo,
  • aderenza alla dieta mediterranea
  • dieta a basso contenuto di amido,
  • restrizioni sulla carne nella dieta, in particolare i grassi,
  • mangiare oli non raffinati,
  • rifiuto di cibi fritti.

Queste linee guida nutrizionali sono il miglior regime, indicato per le persone che soffrono di malattie articolari e semplicemente per la prevenzione.

Dieta mediterranea

Questo tipo di cibo non ha restrizioni sulle calorie e divieti rigorosi. Il paziente non subisce un calo del livello di emoglobina, non è tormentato dalla sensazione di fame, riceve tutti gli elementi necessari per una vita normale.

La dieta mediterranea si basa su semplici regole:

  • il cibo vegetale dovrebbe prevalere nella dieta e per lo più dovrebbe essere prodotto che non viene trattato termicamente,
  • il paziente deve abbandonare la carne rossa a favore di un uccello o pesce a basso contenuto di grassi, che deve anche essere consumato moderatamente,
  • i grassi animali sono sostituiti da oli vegetali non raffinati, la preferenza è data all'oliva,
  • il paziente ha bisogno di un equilibrio salino in cui il consumo di sale dovrebbe essere minimo,
  • il paziente deve consumare una moderata quantità di vino rosso naturale ricco di acido d'uva,
  • è necessario mangiare le uova, ma dovrebbe essere con moderazione, non più di una volta alla settimana,
  • il paziente dovrebbe limitare l'uso di patate e dei cosiddetti carboidrati "veloci", cioè dolci, pane bianco,
  • il paziente deve abbandonare completamente i prodotti raffinati, che comprendono cibi pronti al negozio, bevande zuccherate, salse e maionese,
  • i pazienti non dovrebbero essere portati via con tè e caffè.

La dieta mediterranea è indicata non solo per la spondilite anchilosante, ma anche per una serie di altre malattie, poiché è il sistema nutrizionale ideale per il mantenimento della salute.

Dieta povera di amido

Una delle versioni dell'occorrenza della spondilite anchilosante è la sua relazione con la sindrome dell'intestino irritabile, causata da enterobatteri, che sono alimentati dall'amido. Con l'osservanza di una dieta senza amido, la condizione di non solo malati, ma anche le persone che non soffrono di malattie speciali migliora.

I principi di una dieta senza stelle sono molto semplici. Suggeriscono il rifiuto di qualsiasi prodotto come:

  • dolci,
  • patate,
  • banane,
  • cereali senza membrane germinali,
  • salsicce e altri piatti a base di carne lavorata,
  • farina raffinata,

a favore di quanto segue:

C'è un modo molto semplice per determinare l'amido nel prodotto: una goccia di iodio depositata sul prodotto, con una grande quantità di amido, diventa blu.

Raccomandazioni nutrizionali per uomini e donne

Una dieta senza amido per la spondilite anchilosante nelle donne è un trattamento molto efficace. Le donne, rispetto agli uomini, richiedono meno proteine ​​e carboidrati, quindi il passaggio a questo tipo di dieta è più facile da tollerare. Inoltre, rispetto agli uomini, è più probabile che le donne siano obese, il che è dannoso per la malattia. Una dieta senza amido nella spondilite anchilosante nelle donne ti permette di perdere peso in breve tempo.

La dieta mediterranea per la spondilite anchilosante negli uomini è raccomandata abbastanza spesso, in quanto contiene una quantità sufficiente di proteine.

Trattamento a digiuno

Si ritiene che nel caso delle forme non liberate della malattia, la condizione dei pazienti possa migliorare significativamente a causa del decesso. Il meccanismo delle difese del corpo non è ancora stato studiato, ma è noto che durante il digiuno le sue forze si mobilitano per combattere le malattie.

  1. Durante il digiuno, il peso corporeo diminuisce, mentre il carico sulle ossa e le articolazioni diminuisce.
  2. Durante questo corso, le escrescenze ossee sono ridotte.
  3. Il digiuno può ridurre la quantità di calcio depositata nel tessuto delle articolazioni.
  4. Durante il corso degli aumenti di immunità del paziente.

A seconda del grado di diffusione della malattia nel corpo, circa una o due volte l'anno, viene mostrato secco, cioè senza acqua potabile, il digiuno per le donne e circa una volta al mese per gli uomini. Soprattutto questa modalità aiuta con le riacutizzazioni.

Metodo del corso di digiuno

Una settimana prima del corso, devi purificare il corpo. Per questo non puoi usare:

  • uova,
  • cibi grassi
  • piatti salati,
  • carne affumicata
  • alcol,
  • funghi.

Il corso di digiuno inizia otto ore dopo l'ultimo pasto. Il corso dura fino a tre giorni. Per la prima volta, si consiglia di digiunare solo un giorno. Inoltre, il periodo di digiuno secco può essere aumentato, naturalmente, tenendo conto delle condizioni generali e della gravità della malattia.

Alla fine del corso, hai bisogno di bere un bicchiere d'acqua, poi viene mostrato un bicchiere di kefir, preferibilmente scremato, quindi puoi bere succhi di verdura non amilaceo. Dopo di che, dopo otto ore puoi mangiare insalata di verdure o porridge, bollite nell'acqua. Dopo altre otto ore, il paziente può procedere alla normale dieta.

La nutrizione nella spondilite anchilosante è di particolare importanza, poiché le condizioni del paziente e la prognosi della sua vita dipendono in gran parte da lui.

Va ricordato che il digiuno è un metodo di trattamento molto radicale, quindi, tali corsi sono necessari solo su consiglio di un medico. Non sai quale medico contattare? Basta fare clic sul pulsante qui sotto e selezioneremo uno specialista per te.

Cause di malattia

Non ci sono ancora cause attendibilmente identificate della malattia di Bechterew. Gli scienziati tendono a influenzare fortemente il fattore genetico. Secondo le statistiche, gli uomini (dai 25 ai 45 anni) sono nella zona a rischio, la razza caucasica è particolarmente vulnerabile. Inoltre, l'importante ruolo giocato dalla presenza o dall'infezione dei sistemi sessuali, intestinali, dagli effetti dello stress costante e dal danno al sistema muscolo-scheletrico.

Sintomi di spondiloartrite anchilosante:

  1. 1 di volta in volta c'è dolore all'osso sacro e alla parte bassa della schiena,
  2. 2 del mattino, il paziente ha rigidità e dolore durante lo spostamento, che scompare dopo l'esercizio fisico,
  3. 3 con un respiro profondo non senti acuto, distante, dolore allo sterno e alla colonna vertebrale,
  4. 4 c'è una rapida stanchezza,
  5. 5 movimenti limitati dovuti a dolore all'anca, alla spalla, alle articolazioni della caviglia, parte bassa della schiena,
  6. 6 sprone nel tallone (quando si tocca il piede sul pavimento c'è un acuto, come se qualcuno spingesse un chiodo, dolore),
  7. 7 sintomi che accompagnano la malattia: scarso appetito, temperatura costantemente elevata (fino a 37,5), occhi infiammati, una forte perdita di peso, infiammazione del tessuto cardiaco.

Prodotti sani per la spondilite anchilosante

Con questa malattia, il cibo dovrebbe essere equilibrato, contenere una grande quantità di vitamine e oligoelementi. Ma allo stesso tempo, il numero di calorie non dovrebbe superare l'energia spesa, altrimenti si otterrà il sovrappeso, che è estremamente controindicato nella spondiloartrite (c'è un forte carico sulle articolazioni con eccesso di peso).

Nella nutrizione, è necessario rispettare questi principi:

  • il sale dovrebbe essere sostituito dal sale marino (molti nutrizionisti consigliano di aggiungere un po 'di alghe in polvere invece del sale al cibo),
  • meglio seguire la dieta mediterranea
  • i latticini usano solo grassi magri,
  • mangiare molta frutta e verdura fresca,
  • insalate riempiono solo oli non raffinati di mais, girasole, olive, semi di lino,
  • ogni giorno aggiungi alla dieta frutta secca, semi e eventuali noci,
  • mangiare più verdure: prezzemolo, aneto, lattuga, basilico,
  • mangiare solo cibo fatto in casa (preferire cereali integrali e zuppe),
  • tutto il cibo deve essere fresco, bollito o in umido (a seconda del piatto),
  • bisogno di mangiare gelatina (aiuta a rafforzare le articolazioni),
  • è necessario limitare il consumo di carne grassa (gli scienziati hanno dimostrato che i vegetariani e i foodisti crudi soffrono di questa malattia molto meno spesso e le persone che sono passate a questo tipo di alimenti si sentono molto meglio).

Medicina tradizionale per la spondilite anchilosante

La medicina alternativa consiste di:

  1. 1 medicina di erbe
  2. 2 esercizi terapeutici,
  3. 3 massaggi e bagni.

Medicina di erbe

Per il trattamento e la prevenzione della malattia, è necessario prendere decotti di ippocastano, lilla, poligono, foglie di cowberry, fragole, ribes, germogli di betulla, celidonia, origano, coni di luppolo, fiori, fiori di calendula, rosa selvatica, radice di devjasila, erba di San Giovanni, ginepro, equiseto. Tutti questi ingredienti possono essere combinati in costi di guarigione. La durata del trattamento a base di erbe è di 1,5-2 mesi. Dovresti bere il brodo tre volte al giorno.

L'ortica è un rimedio ben noto per la spondilite anchilosante. Il paziente viene frustato giovane ortica sulla schiena e punti dolenti per un'ora. La procedura viene ripetuta dopo un giorno.

Inoltre, un metodo di trattamento con veleno d'api (attraverso le punture d'ape) è noto - è usato solo in presenza di un medico!

Terapia fisica include una serie di esercizi:

  • in posizione seduta su una sedia: gira la testa a sinistra ea destra, inclina la testa sulla spalla destra-sinistra (assicurati di raggiungere la spalla con l'orecchio), raddrizza la schiena, metti le mani sulla cintura, appiattisci le scapole, raddrizza, allunga le braccia dritte ai lati, stringi le dita in un pugno , mento fino al collo, per ridurre le scapole,
  • in posizione supina sul retro per eseguire: sollevare la testa, bacino dal pavimento, gambe (insieme e alternativamente), "bicicletta" (posizionare le mani lungo il corpo, sollevare le gambe, piegarsi alle ginocchia e iniziare a fare movimenti circolari, come se pedalasse dalla bicicletta) , piega le ginocchia, le mani dietro la testa, solleva il bacino e torna dolcemente alla posizione di partenza,
  • sdraiati di fianco: porta le ginocchia al petto, cerca di raggiungerle in fronte, raddrizza le gambe, fai piegare il dorso, dondola le gambe e sollevale (cambia le gambe alternativamente), piega il ginocchio, fai rotazioni circolari (fai per ogni gamba) - questo esercizio impastare bene l'articolazione dell'anca.

Cultura fisica dovrebbe essere condotto quotidianamente e regolarmente. Ogni esercizio viene eseguito 5-15 volte (a seconda dell'età e dello stato di salute del paziente).

Il massaggio è controindicato in caso di esacerbazioni di processi infiammatori, dovrebbe essere morbido, calmo e rilassante (senza tecniche dure e brusche - senza "tagliare" e "tappare"). È possibile applicare una varietà di oli essenziali o pomate analgesiche, unguenti per articolazioni. Ecco alcune ricette per unguenti fatti in casa:

  • Mescolare 45 grammi di sapone (schiacciato, semplice casa), 20 grammi di canfora, mezzo litro di vodka, 55 grammi di alcol (ammoniaca liquida), strofinare in articolazioni doloranti fino a 5 volte al giorno (come la forza e la frequenza del dolore).
  • Prendi 100 grammi di alcol, sciogli dentro 50 grammi di canfora e senape in polvere. Prendi qualche uovo, separa il tuorlo dai bianchi e frusta i bianchi. Aggiungere nella miscela tante proteine ​​per rendere la pappa (non molto spessa). Questo unguento è meglio usare di notte.
  • Spalmare le articolazioni malate con succo di celidonia (allevia il dolore).
  • Rizomi di aconito peretertico (è necessario prendere 10 cucchiaini), aggiungere 10 cucchiai di lardo. I movimenti massaggianti si insinuano nella spina dorsale e nelle articolazioni che fanno male.
  • Mescola la trementina, l'olio di girasole, lo spirito del vino e un piccolo pezzo di canfora. Lasciare in infusione per 3 giorni. Prepara compresse per la notte.

Quando la spondilite anchilosante è un bagno molto utile con la trementina (usare la ricetta di Zalmanov). Inoltre, è utile fare bagni con decotti di erbe da: rosmarino selvatico, foglie e orecchini di betulla, loboda, pino, ribes, dente di leone, trifoglio dolce, sabrelnik, olmo. Le erbe possono essere combinate. Per preparare il bagno saranno necessari 250-300 grammi di erba (raccolta), che dovranno essere posti in un sacco di lino e far bollire in 5 litri di acqua per 15 minuti. Lasciare in infusione per 15 minuti e versarlo nel bagno. Questi bagni dovrebbero essere fatti due volte a settimana per 2 mesi. Quindi devi fare una pausa per sei mesi. Dopo, ripeti il ​​corso.

Regole generali

Spondilite anchilosante (spondilite anchilosante) appartiene al gruppo delle malattie autoimmuni infiammatorie croniche con danno al sistema muscolo-scheletrico, principalmente articolazioni e legamenti della colonna vertebrale (costale-sternale, sacro-iliaca, sternoclavicolare), così come piccole articolazioni intervertebrali, con conseguente fusione e ossificazione (anchilosi) della colonna vertebrale , rigidità o perdita irreversibile della sua mobilità.

Ad oggi, non esiste alcuna terapia patogenetica e le misure terapeutiche sono principalmente finalizzate a ridurre l'attività del processo infiammatorio e la sindrome del dolore. A tale scopo, terapia medica (glucocorticosteroidi, farmaci antinfiammatori non steroidei, metotressato, sulfasalazina), gli esercizi di fisioterapia sono nominati e lo stile di vita è regolato. Anche la nutrizione per la spondilite anchilosante richiede qualche correzione.

La dieta per la spondilite anchilosante è finalizzata a ridurre l'attività del processo infiammatorio, ottimizzando il peso corporeo, fornendo all'organismo tutti i nutrienti nutrizionali necessari.

I principi di base della dieta per spondiloartrite anchilosante Essi sono:

  • Il bilanciamento della dieta, tenendo conto della deviazione del peso corporeo dalla norma - con una riduzione di calorie in presenza di eccesso di peso a causa della restrizione dei carboidrati semplici e in misura minore del grasso animale, a causa della necessità di ridurre il carico sulla colonna vertebrale e le articolazioni.
  • Un aumento nella dieta di alimenti contenenti proteine, dal momento che l'intenso processo infiammatorio porta ad un aumento della disgregazione proteica.
  • Riduzione dell'assunzione di sale, che provoca ritenzione di liquidi nel corpo e contribuisce all'attivazione del processo infiammatorio.
  • Aumento dell'assunzione di liquidi (2-2,5 l / giorno).
  • Corretta lavorazione culinaria dei prodotti - principalmente bollitura / cottura a vapore, cottura al forno.
  • Pasti frazionati in piccole porzioni.

La dieta per la spondilite anchilosante durante il periodo di esacerbazione prevede l'esclusione dalla dieta di cibi salati, piccanti e salati, piatti contenenti sostanze estrattive (brodi forti, cibi fritti, cibo in scatola), bevande contenenti alcool, caffè e tè forti, nonché prodotti contenenti carboidrati facilmente digeribili . Durante questo periodo, è necessario escludere marinate, carni affumicate, spezie speziate / condimenti, ad eccezione dello zenzero e della curcuma, che riducono l'infiammazione delle articolazioni. Carni rosse, salsicce, grassi animali refrattari, margarina, prodotti semilavorati, fast food sono soggetti a restrizioni.

Nel periodo di esacerbazione, nella maggior parte dei pazienti la malattia si verifica con dolore severo e farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti per il suo sollievo. Per ridurre l'attività del processo infiammatorio, si raccomanda di includere nella dieta alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi. Omega 3. Un gran numero Omega-3 Gli acidi grassi si trovano in alimenti quali olio di pesce, salmone, salmone, aringa, trota, merluzzo bianco, semi di lino / olio di lino, non raffinato olio d'oliva.

Il processo infiammatorio delle articolazioni può essere negativamente influenzato dalle piante della famiglia delle solanacee - melanzane, pomodori, peperoni dolci, patate e, se si nota dopo il deterioramento della salute dopo l'uso, escludere questi prodotti dalla dieta. Per le articolazioni spinali, si raccomanda di includere nella dieta alimenti contenenti grandi quantità di mucopolisaccaridi - piatti contenenti gelatina (gelatina, aspic, gelatina di frutta, nonché cartilagine, cosce di pollo / maiale), che migliorano la funzione delle articolazioni e normalizzano la composizione del liquido sinoviale.

Da quando autoimmune (incluso spondilite anchilosantea) la concentrazione di radicali liberi nel siero del sangue supera la norma, si verifica un fallimento sistema immunitario e crescita prostaglandinemigliorando il processo infiammatorio. Pertanto, per ridurre la concentrazione di radicali liberi nella dieta è necessario includere forti antiossidanti e catalizzatori per i processi redox (vitamina C, E, flavonoidi, polifenoli), che in grandi quantità contengono broccoli cavolo, agrumi, pomodori, spinaci, paprica, verdure verdi, aglio selvatico, kiwi, fragole, ribes, olivello spinoso, mirtilli, viburno, ciliegia, rosa canina, prugna, succhi di mela, agrumi, melograno e carote. È verdure / frutti colorati che contengono polifenoli e flavonoidi, hanno un marcato effetto antiossidante. È quindi importante includere nella dieta un gran numero di verdure fresche, frutta e bacche.

Inoltre, vitamina C migliora la sintesi acido ialuronico e procollagene, che sono i componenti principali della struttura della matrice organica dei dischi intervertebrali.

L'antiossidante altamente attivo è e vitamina E, la cui fornitura nel corpo sarà fornita da prodotti quali pesci rossi di diverse specie, olio vegetale di prima spremitura, fegato di merluzzo, cereali, chicchi di grano germinati, albicocche secche, prugne secche, nocciole, nocciole, arachidi, mandorle. Inoltre, l'assunzione congiunta dei principali antiossidanti - vitamina C ed E aiuta a ridurre il dolore e aumentare la massa muscolare.

È estremamente importante includere nella dieta alimenti ricchi di macro / micronutrienti e, in particolare, contenenti calcio e boro, poiché vi è una forte diminuzione della digeribilità del calcio nella spondilite anchilosante, è necessario compensare la sua carenza. Le fonti ottimali di calcio sono i latticini a basso contenuto di grassi (latte fermentato, formaggi a pasta molle, latte scremato). Allo stesso tempo, è importante avere un apporto sufficiente di boro nel corpo, che migliora l'assorbimento di calcio e magnesio, stimola la sintesi della matrice organica del tessuto connettivo e delle cellule della cartilagine, riduce l'infiammazione (diminuisce il livello del plasma sanguigno Proteina C-reattiva).

Al di fuori del periodo di esacerbazione nella dieta dovrebbe essere presente una quantità sufficiente di alimenti contenenti proteine: pollo, tacchino, coniglio, noci, proteine ​​di pollo, prodotti a base di soia. È importante controllare il contenuto calorico della dieta e la sua conformità con il dispendio energetico del paziente. In presenza di eccesso di peso, si consiglia di ridurre l'apporto calorico a 2000-2500 Kcal / giorno e di praticare regolarmente giorni di digiuno di frutta / verdura. Il corpo dovrebbe ricevere almeno 2 l / giorno di liquido.

Prodotti consentiti

L'alimentazione dietetica nella spondilite anchilosante comporta l'inclusione nella dieta di brodi di carne / pesce e primi piatti a base di questi con l'aggiunta di una piccola quantità di verdure e cereali. Per la preparazione dei piatti principali si consiglia di utilizzare principalmente pesce bianco / rosso mare (salmone, salmone, aringa, trota, merluzzo), meno spesso (2-3 volte a settimana) - varietà alimentari di carne di pollo, coniglio in forma bollita / cotta.

Permesso pane nero e intero, cracker. I piatti dei cereali, preferibilmente i cereali integrali, non sono limitati, ma si consiglia di cucinarli bene. I grassi vengono introdotti nella dieta sotto forma di semi di lino / olio d'oliva e burro non salato. La dieta dovrebbe contenere una varietà di latticini a basso contenuto di grassi, fiocchi di latte e piatti da esso, prodotti a base di soia, latte magro (diluito), tipi di formaggio non salato, uova di pollo alla coque o sotto forma di frittata di vapore.

Una grande percentuale della dieta è data a verdure e frutta (broccoli, agrumi, pomodori, spinaci, pepe bulgaro, verdure verdi, aglio selvatico, kiwi, fragole, ribes, olivello spinoso, mirtilli, viburno, ciliegia, rosa selvatica, prugne), come in formaggio, sotto forma di insalata / insalate e cotto / cotto, condito con olio d'oliva. Grano germogliato, prugne, zenzero, curcuma, albicocche secche, vari tipi di noci (nocciole, mandorle, arachidi) sono utili.

Da dolci possono essere presenti marmellate, marshmallow, marshmallow, marmellata. Come liquido, succhi di frutta / verdura appena preparati, tè verde senza zucchero, composte e bevande alla frutta, tisane, decotti di acque alcaline a base di cicoria, rosa canina, non gassate e debolmente mineralizzate.

Cos'è la spondilite anchilosante?

Quando il dolore si verifica nella regione lombare, l'osteocondrosi viene solitamente ricordata, ma questo può indicare un'altra patologia, nota come spondilite anchilosante o spondilite anchilosante. Questa è l'infiammazione delle articolazioni e la malattia è cronica.

La ragione è considerata una predisposizione genetica. Se una persona ha un antigene HLA-B 27 nel corpoallora il suo sistema immunitario percepisce erroneamente i tessuti delle articolazioni come una formazione aliena, e questo causa lo sviluppo dell'infiammazione.

Quando la spondilite anchilosante colpiva tendini, legamenti e articolazioni. Anche la membrana sinoviale del tessuto osseo è interessata. L'infiammazione inizia prima nelle articolazioni del sacro e delle articolazioni, per poi diffondersi a tutta la colonna vertebrale.

Quando la spondilite anchilosante si verifica l'infiammazione delle articolazioni della colonna vertebrale

Solitamente i farmaci fanno fronte all'infiammazione, ma a volte si verificano ossificazione dei legamenti e delle articolazioni. Per questo motivo, le vertebre crescono insieme e privano la spina dorsale della mobilità. Se non c'è trattamento, nel tempo si forma la struttura ossea generale di tutte le vertebre, cioè l'anchilosi.

Complicazioni si verificano in spondilite anchilosante. Compaiono problemi cardiaci e si sviluppa l'amiloidosi, cioè la degenerazione renale, che causa insufficienza renale. Le malattie polmonari e anche la tubercolosi possono verificarsi quando la mobilità del torace è diminuita.

Tra l'altro, la spondilite anchilosante colpisce più spesso gli uomini e i segni compaiono in 15-30 anni.

Video: "Cos'è la spondilite anchilosante?"

L'importanza di una corretta alimentazione per la colonna vertebrale

Nutrizione medica diretta:

  • Per eliminare il processo infiammatorio.
  • Per rafforzare il tessuto connettivo.
  • Sulla correzione dei fenomeni negativi che possono apparire dall'assunzione di farmaci.

La dieta per la spondilite anchilosante supporta il corpo del paziente ed è considerata una misura necessaria. Si presume l'uso di prodotti con un alto contenuto di oligoelementi. Inoltre è progettato per ridurre il peso corporeo.

La colonna vertebrale è la base dello scheletro e sta costantemente vivendo un grave stress. Per evitare malattie della colonna vertebrale, devi mangiare bene. Solo una dieta equilibrata arricchirà l'osso e la cartilagine con microelementi e vitamine.

Prodotti consentiti e vietati

La dieta del paziente deve contenere una quantità sufficiente di alimenti sani a basso contenuto di grassi.

  • Prodotti a base di carne - tacchino, coniglio, petto di pollo.
  • Latticini - kefir, ricotta, latte e yogurt.
  • Frutti di mare - trote, tonno, salmone e storione.
  • Verdi - sedano, cipolle verdi, aneto.
  • Verdure - cetrioli, carote, zucchine, patate, pomodori, zucca.
  • Frutta - mele, arance, pere, ciliegie.
  • Bacche - fragole, ribes, mirtilli, olivello spinoso.
  • Pane - grano o crusca.
  • Confetteria - marshmallow e marshmallows.
  • Succhi di frutta - carota, pomodoro, mela e cetriolo.
  • Bevande - tè verde o semplicemente acqua pura.
  • Il porridge può essere consumato solo dal grano saraceno.
  • Prodotti a base di carne - agnello, maiale, anatra, salsiccia, strutto.
  • Latticini - panna e panna acida.
  • Frutti di mare - caviale, pesce in scatola, gamberi, sgombri, calamari, cozze.
  • Verdi - rafano e acetosa.
  • Verdure - melanzane, fagioli, fagioli, lenticchie.
  • Frutti di bosco e frutta - fichi, mirtilli rossi, lamponi.
  • Confetteria - torta, caramelle, cioccolato, gelato.
  • Spezie - sale, senape, zucchero, maionese.
  • Alcool: tutte le bevande sono proibite.

Inoltre, è necessario escludere dalla dieta pasta, focacce, caffè, bevande gassate e tè nero.

Raccomandazioni per l'alimentazione nella spondilite anchilosante

Non esiste una dieta specifica ("tabelle numeriche") per la malattia di Bechterew.

Per rendere il cibo sano e sicuro, è necessario seguire linee guida importanti.:

  • Presta attenzione alla lista dei prodotti che sono proibiti con la spondilite. È vietato usare sale normale. È consentito solo il sale marino.
  • Nel cibo dovrebbe essere un po 'di amido e calorie.
  • I prodotti lattiero-caseari fermentati devono essere privi di grassi.
  • "Negozio" cibo e fast food devono essere dimenticati. Il cibo è meglio cucinare a casa.
  • Si consiglia di preferire i cereali.
  • Il cibo fritto e affumicato è escluso.
  • Bene integratore alimentare gelatina e muscoli, ma fatto in casa.

Alcuni prodotti sono completamente esclusi: latte, pesce grasso, carne rossa e burro. Alcol e fumo sono severamente vietati.

Sebbene non vi siano diete chiare per la spondiloartrite anchilosante, esistono due tipi di alimenti.

Dieta londinese

Aderendo a questa dieta, ridurre drasticamente il consumo di farina, da allora i cibi amidacei intensificano il processo infiammatorio.

  • Prodotti di farina - pane bianco, biscotti, torte, torte, cracker, pasta, popcorn.
  • Riso: tutti i tipi.
  • Patata - purè di patate, patatine fritte, patate fritte.
  • Carne - manzo, salame, paté, prosciutto, selvaggina, tacchino, pollo.
  • Pesce e frutti di mare - aringa, tonno, eglefino, aragosta, ostriche, granchi e cozze.
  • Le uova possono essere consumate in qualsiasi forma.
  • Verdure verdi utili

In questa dieta non ci sono restrizioni su spezie e bevande. I frutti sono ammessi tutti.

Vitamine e minerali essenziali per la spondilite anchilosante

Il fluoro è l'elemento più importante per le persone che soffrono di spondiloartrite anchilosante e le persone con tale malattia hanno semplicemente bisogno di fluoro, che normalizza lo stato della colonna vertebrale e previene lo sviluppo di patologie.. Per riempire il contenuto di fluoro nel corpo aiuterà le noci. Per la frequenza giornaliera abbastanza 2-3 core. Grazie alle noci, la concentrazione di sostanze che causano l'infiammazione delle articolazioni è ridotta. Inoltre migliorano l'azione dei composti anti-infiammatori.

Elimina il dolore alle articolazioni, elimina l'infiammazione e riduce il gonfiore possono alimenti che sono ricchi di acidi polinsaturi. Sono pieni di pesci oceanici (trote, aringhe), semi di lino e oli vegetali.

Se diagnosticato con spondilite anchilosante, quindi ci sono molti radicali liberi nel corpo. La formazione di ossidanti avviene al momento del metabolismo dei lipidi. Stimolano la produzione di sostanze che aumentano l'infiammazione e disturbano il sistema immunitario.

Le proprietà antiossidanti hanno antiossidanti naturali - vitamine E e C. Riducono il contenuto di radicali liberi, che aiuta a ridurre l'infiammazione.

Lo stress ossidativo dovuto al processo infiammatorio riduce l'acido ascorbico. Attiva la produzione di acido ialuronico e procollagene. Formano e ripristinano la struttura del tessuto connettivo dei dischi.

La dieta è sempre arricchita con le seguenti vitamine.:

  • Riboflavina, cioè vitamina B2. Elimina i radicali liberi e aiuta a ridurre l'infiammazione. Il tasso al giorno 1,7 mg.
  • Niacina, vitamina PP. Effetto benefico sulla mucosa gastrica. Serve 18 mg.
  • Bioflavonoidi. Conosciuto come antiossidanti. Rafforzare il muro dei capillari e agire sui radicali liberi. Il fabbisogno giornaliero non è superiore a 28 mg.

È già dimostrato che frutta e verdura con pigmentazione rossa o blu hanno proprietà antiossidanti.. Sono saturi di composti che eliminano il dolore e riducono l'infiammazione. Ciò consente di ridurre l'uso di farmaci anti-infiammatori e, talvolta, di cancellarli completamente. Se il corpo ha una quantità sufficiente di vitamine E, C, così come la quercetina, l'infiammazione e il dolore alle articolazioni scompaiono.

Tutte le bacche, i verdi, i broccoli, i pomodori e la maggior parte dei frutti hanno effetti antiossidanti.. Ma è desiderabile usarli freschi. Insalate molto utili, condite con olio d'oliva.

Video: "Esercizio terapia per la spondilite anchilosante"

Modalità di consumo

Con la spondilite anchilosante, non è necessario solo bere molto, ma versarsi l'acqua in varie forme: un bagno, una doccia, un bagno e persino impacchi umidi.

I medici consigliano di usare molta acqua a coloro che soffrono di spondilite anchilosante e di sapere che con questa patologia a livello della colonna vertebrale e delle articolazioni non c'è quasi acqua. Per questo motivo, i muscoli perdono la capacità di svolgere una funzione di pompaggio per nutrire le articolazioni con l'umidità.

I pazienti devono monitorare il regime di bere ogni giorno. È necessario calcolare il liquido che si beve al giorno. (il caffè e la zuppa non dovrebbero essere considerati).

Quindi ogni settimana, il volume di liquidi che bevi dovrebbe essere aumentato da un bicchiere. Molti esperti considerano la norma 3 litri di acqua al giorno, ma è meglio contare individualmente, in base al peso di una persona.

Non permettere la bocca asciuttapertanto, anche di notte si consiglia di mettere un contenitore con acqua vicino al letto.Naturalmente, non tutti hanno una grande pazienza, contando ogni bicchiere d'acqua.

E non tutti possono bere circa 3 litri di liquido. La cosa principale da ricordare è bere il più possibile, evitando la minima disidratazione.

conclusione

La spondilite anchilosante è una patologia incurabile, ma non puoi chiamare la sua frase. Se in tempo per cercare aiuto medico, la malattia può essere fermata, così come per prevenire gravi complicazioni. In questa malattia, i medici non prescrivono una dieta chiara, ma se la nutrizione è equilibrata, la presenza di questa patologia non avvelenerà la vita. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al regime di bere.: devi bere molta acqua e non permettere la minima sensazione di sete.

Corretta alimentazione e dieta nella spondilite anchilosante: menù e prodotti

Spondilite anchilosante, spondilite anchilosante, una malattia che causa un'infiammazione acuta delle articolazioni spinali. Per facilitare il decorso della malattia, il paziente deve aderire a un particolare modo di vivere. Le lezioni di fisioterapia, i massaggi e la corretta alimentazione per la spondilite anchilosante sono una misura necessaria, senza la quale i processi degenerativi si intensificano.

Cause e sintomi della malattia

La causa esatta della medicina moderna della spondilite anchilosante non è stata identificata. L'ipotesi di lavoro sullo sviluppo della spondiloartrite anchilosante è la seguente:

  • Il paziente eredita l'antigene HLAV27. L'antigene esiste nei tessuti delle articolazioni ed è immune alle malattie infettive,
  • Quando l'infezione entra nel corpo, interagisce con l'antigene e inizia a dare nuove proprietà ai tessuti delle articolazioni,
  • L'immunità umana considera il tessuto modificato delle articolazioni per l'infezione e manda i linfociti a combatterlo,
  • I linfociti deformano i tessuti delle articolazioni e inizia il processo infiammatorio,
  • Cercando di superare il processo infiammatorio, il corpo costruisce nuove ossa in punti articolari articolari, e la colonna vertebrale si fonde, inizia a somigliare a un gambo di bambù.

L'insorgenza della malattia e la prognosi sono influenzate principalmente dal fattore genetico e, in secondo luogo, dal modo di vivere. Le persone che subiscono lesioni alla schiena, basse temperature persistenti e malattie infettive hanno maggiori probabilità di ammalarsi.

Gli psicologi hanno anche rivelato la relazione dello sfondo emotivo con la spondilite anchilosante. Si ritiene che molti pazienti abbiano costantemente represso rabbia, stati stressanti e altri aspetti negativi emotivi.

  • di volta in volta c'è dolore all'osso sacro e alla parte bassa della schiena,
  • al mattino, il paziente ha rigidità e dolore quando si muove, che scompare dopo l'esercizio fisico,
  • con un respiro profondo, si sente non acuto, distante, dolore allo sterno e alla colonna vertebrale,
  • c'è una rapida stanchezza,
  • movimento limitato dovuto a dolore all'anca, alla spalla, alle articolazioni della caviglia, parte bassa della schiena,
  • spronare nel tallone (quando si tocca il piede sul pavimento c'è un acuto, come se qualcuno spingesse un chiodo, dolore),
  • sintomi che accompagnano la malattia: scarso appetito, temperatura costantemente elevata (fino a 37,5), occhi infiammati, una forte perdita di peso, infiammazione del tessuto cardiaco.

Dieta richiesta

Sfortunatamente, questa malattia non può essere completamente curata, è cronica. Ma puoi migliorare le tue condizioni, la qualità della vita, ridurre il dolore, grazie alle raccomandazioni del medico e ai cambiamenti dello stile di vita. Un prerequisito è una dieta sana speciale. Poiché questa malattia colpisce molti organi e sistemi, dieta con spondilite anchilosante dovrebbe essere completo, principalmente con un alto contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti.

Spesso, nella fase acuta della malattia, i pazienti perdono peso - questo è un brutto segno, il medico può prescrivere supplementi di ferro o mangiare cibi, contenuto di ferro (melograno, grano saraceno, verdura) per evitare l'anemia. Tuttavia, il sovrappeso non è consentito quando si usa la spondilite anchilosante, perché Peso: un forte carico sulle articolazioni danneggiate. In questa malattia, è necessario aderire alla "media aurea" nella dieta e scegliere individualmente una dieta: per qualcuno a basso contenuto calorico, per qualcuno al contrario, in modo che non ci sia una forte perdita di peso.

Regole di base della nutrizione e prodotti controindicati

Dieta per la spondilite anchilosante nelle donne , dovrebbe considerare le seguenti raccomandazioni:

  1. Il sale da cucina non funziona bene - è meglio sostituirlo con alghe macinate o sale marino,
  2. Se il latte e i latticini sono consumati, è necessario selezionare l'opzione meno grassa,
  3. Per quanto possibile verdure e frutta,
  4. È meglio rifiutare burro e maionese,
  5. È consentito utilizzare oli di mais, oliva, girasole e lino, mentre devono essere non raffinati,
  6. Frutta secca, semi di girasole e noci sono desiderabili mangiare il più spesso possibile,
  7. I verdi hanno un effetto positivo
  8. Cereali integrali, zuppe sono il cibo di scelta,
  9. Il cibo fritto è dannoso, è meglio bollire, spezzare, librarsi,
  10. Per rafforzare il tessuto cartilagineo, è necessario utilizzare più brodo di ossa, gelatina,
  11. I prodotti a base di carne nella dieta dovrebbero essere ridotti, e se cade sul tavolo, dovrebbe essere magra.

In generale, i prodotti caseari con questa malattia sono dannosi e dovrebbero essere esclusi dalla dieta per la spondilite anchilosante, poiché contengono calcio. Il calcio e incatena la colonna vertebrale dei pazienti in una posizione fissa, quindi dovresti usarla il meno possibile. Dal momento che il corpo ha una mancanza di silicio, è necessario mangiare più prezzemolo, insalate, aneto.

Dato che nel corpo con una tale dieta sarà una carenza di fluoro, per il suo completamento è meglio appoggiarsi alle noci.

La dieta del paziente deve contenere una quantità sufficiente di alimenti sani a basso contenuto di grassi.

  • Prodotti a base di carne - tacchino, coniglio, petto di pollo.
  • Latticini - kefir, ricotta, latte e yogurt.
  • Frutti di mare - trote, tonno, salmone e storione.
  • Verdi - sedano, cipolle verdi, aneto.
  • Verdure - cetrioli, carote, zucchine, patate, pomodori, zucca.
  • Frutta - mele, arance, pere, ciliegie.
  • Bacche - fragole, ribes, mirtilli, olivello spinoso.
  • Pane - grano o crusca.
  • Confetteria - marshmallow e marshmallows.
  • Succhi di frutta - carota, pomodoro, mela e cetriolo.
  • Bevande - tè verde o semplicemente acqua pura.
  • Il porridge può essere consumato solo dal grano saraceno.
  • Prodotti a base di carne - agnello, maiale, anatra, salsiccia, strutto.
  • Latticini - panna e panna acida.
  • Frutti di mare - caviale, pesce in scatola, gamberi, sgombri, calamari, cozze.
  • Verdi - rafano e acetosa.
  • Verdure - melanzane, fagioli, fagioli, lenticchie.
  • Frutti di bosco e frutta - fichi, mirtilli rossi, lamponi.
  • Confetteria - torta, caramelle, cioccolato, gelato.
  • Spezie - sale, senape, zucchero, maionese.
  • Alcool: tutte le bevande sono proibite.

Inoltre, è necessario escludere dalla dieta pasta, focacce, caffè, bevande gassate e tè nero.

Menu indicativo

In modo che una persona possa immaginare quale menu dovrebbe preparare per il giorno, può usare un esempio indicativo. diete per la spondilite anchilosante

tè nero debole
porridge di farina d'avena - 150 grammi,
uova sode - 2 pezzi

mela al forno in forno - 150-200 grammi.

zuppa di cavolo senza sale - 300 grammi,
polpette di carne di coniglio - 60 grammi,
porridge di riso -120 grammi
gelatina di bacche - 120 grammi.

pesce di mare - 80 grammi,
tortini di carote e cavoli al vapore - 200 grammi,
tè nero

Al momento di coricarsi, puoi bere 1 tazza di yogurt o kefir.

Puoi anche vedere un esempio del menu nel periodo di remissione della malattia di Bechterew.

tè nero
uova sode - 2 pezzi,
cheesecakes al forno -130.

soufflé di tacchino - 60 grammi,
bacche - 100 grammi.

bevanda alle bacche - 200 grammi.

zuppa di fagioli con verdure - 300 grammi,
coniglio al vapore - 60 grammi,
Consistenza liquida porridge di grano saraceno - 120 grammi.

Merluzzo al forno - 120 grammi,
purè di patate - 200 grammi,
insalata di verdure con olio d'oliva - 200 grammi.

Poche ore prima di andare a dormire, 1 tazza di kefir o un altro prodotto a base di latte fermentato.

Una persona può scegliere per sé un menu più adatto, guidato dalle proprie preferenze di gusto. Tuttavia, il numero di prodotti consumati e la loro elaborazione devono rimanere invariati.

Altri trattamenti per la malattia

Alcuni esperti affermano che solo uno dieta con spondilite anchilosante non aiuterà ad alleviare la condizione della persona Pertanto, ciascuno di essi suggerisce l'uso di tecniche ausiliarie. La spondilite anchilosante è una malattia pericolosa, il che significa che qualsiasi azione dovrebbe aver luogo solo dopo aver consultato uno specialista.

La ginnastica medica può essere attribuita a una componente altrettanto importante nel trattamento dell'artrite, come alimentazione. In assenza di qualsiasi carico, i muscoli si atrofizzano rapidamente, e questo porta al fatto che una persona diventa costretta a letto. In questo caso, tutte le speranze di remissione sono ridotte a zero.

La ginnastica terapeutica ti consente di lavorare sulle aree necessarie senza sovraccaricare le articolazioni. Le lezioni dovrebbero essere regolari, indipendentemente dal benessere della donna malata o dell'uomo.

Il trattamento con metodi non convenzionali è abbastanza diffuso tra i pazienti. Allo stesso tempo, i medici approvano raramente una tale tecnica, mettendo in discussione la sua efficacia.

I guaritori tradizionali assicurano che per ridurre il dolore alla schiena con la malattia è possibile lubrificando i punti dolenti con il succo di celidonia fresca.

E affinché le articolazioni ripristinino la loro funzione precedente, è necessario preparare un medicinale dal girasole. Per fare questo, raccogliere i "cesti" acerbi della pianta (5 - 6 pezzi, a seconda delle dimensioni), e versarli con 1 litro di vodka. Il farmaco deve essere infuso per circa 40 giorni in pieno sole.

Il massaggio aiuta a ripristinare il tono muscolare e alleviare una condizione dolorosa. È importante che una procedura analoga sia condotta da uno specialista qualificato. Altrimenti, puoi essere senza il risultato desiderato e aggravare lo stato attuale. Molto spesso, per le persone affette da tale malattia, viene applicato un leggero massaggio per 20-40 minuti al giorno, non più di 10 sessioni per corso.

Spondilite anchilosante, anche se è una malattia incurabile, ma non diventa una frase. L'accesso tempestivo a un medico aiuterà a fermare e prevenire le complicazioni irreversibili nel tempo.

Alimenti contenenti calcio

La spondilite anchilosante e la dieta sono strettamente correlate. La spondilite anchilosante si sviluppa sullo sfondo del processo infiammatorio nella membrana sinoviale delle articolazioni spinali. Successivamente, l'infiammazione si diffonde al tessuto osseo situato intorno ai bordi articolari, facendolo dissolvere. Per compensare l'insufficienza del sistema muscolo-scheletrico, il corpo aumenta intensamente il tessuto osseo vicino ai bordi dell'articolazione.

Come risultato della sua crescita patologica, le vertebre si fondono insieme formando un unico blocco stazionario. Dopo aver collegato le vertebre con il tessuto osseo, la colonna vertebrale è immobilizzata. Nel corso del tempo, il processo infiammatorio si diffonde ad altre articolazioni.

La progressione della malattia si verifica sullo sfondo dei disturbi metabolici. Una quantità eccessiva di alcune sostanze si accumula nel corpo sullo sfondo di una mancanza di altri. Il cibo per la spondilite anchilosante deve essere mirato a ripristinare l'equilibrio dei nutrienti nel corpo.

La mobilità dell'articolazione si perde a causa dell'intensa deposizione di sali di calcio in essa contenuti. Per rallentare la progressione della malattia, i pazienti devono limitare l'uso di prodotti contenenti calcio. Questi includono principalmente prodotti lattiero-caseari. Particolarmente ricco di formaggi a base di calcio, duri e lavorati. Sono desiderabili eliminare completamente dalla dieta. Non includere burro, latte condensato o crema nel menu.

Tuttavia, è impossibile abbandonare completamente i prodotti contenenti calcio, poiché questo elemento traccia è necessario per mantenere la resistenza ossea. Il calcio si trova anche nelle cellule del cuore, dei nervi e dei muscoli. Senza di esso, il corpo non può funzionare correttamente. La necessità di consumare prodotti con calcio è dovuta al trattamento medico della malattia, che porta alla lisciviazione dell'elemento traccia dal corpo.

Al fine di mantenere il livello di calcio richiesto nel corpo, i pazienti devono mangiare periodicamente cibi che contengono un microcell. Dovrebbero essere i piatti preferiti con un basso contenuto di calcio. È necessario includere nel menu:

  • latte,
  • kefir,
  • Prodotti di latte fermentato,
  • ricotta,
  • yogurt naturale,
  • yogurt,
  • anche fagioli,
  • aglio, nocciola,
  • prezzemolo,
  • albicocche secche,
  • fichi,
  • cachi.

Si consiglia di rifiutare il caffè. Questa bevanda impedisce l'assorbimento di calcio e lo lava fuori dal corpo.

Prodotti contenenti silicio e boro

Per evitare che la concentrazione di calcio nel corpo raggiunga valori critici, si consiglia di utilizzare più prodotti contenenti silicio. Il silicio aiuta i reni a espellere il calcio in eccesso insieme all'urina. Una quantità record di silicio si trova nel riso e farina d'avena. L'oligoelemento si trova in miglio, orzo, soia, grano saraceno, fagioli, piselli, lenticchie, mais, pistacchi, uva, pesche, pere, albicocche e pane di segale.

La dieta per la spondilite anchilosante dovrebbe avere un effetto antinfiammatorio. Per questo motivo, i pazienti sono spesso invitati a mangiare cibi contenenti boro. Questo oligoelemento è in grado di ridurre l'intensità della reazione infiammatoria nel tessuto osseo e ridurre il livello di proteina C-reattiva nel plasma sanguigno.

Il boro influenza l'attività degli enzimi responsabili della sintesi della vitamina D. L'elemento traccia migliora il metabolismo di calcio, fluoro, fosforo, zinco e magnesio. Un sacco di boro è contenuto in acqua minerale "Essentuki numero 4". La fonte del microelemento sono:

  • soia,
  • grano saraceno,
  • piselli
  • lenticchie,
  • fagioli,
  • uva,
  • orzo,
  • barbabietole,
  • avena,
  • mais,
  • miglio,
  • cipolle,
  • lamponi,
  • cavolo bianco,
  • arancio,
  • limone,
  • pera,
  • ciliegio,
  • fragole da giardino.

Senza dieta a base di amido nella spondilite anchilosante

Le ragioni per lo sviluppo della spondiloartrite anchilosante rimangono inspiegabili. Ad oggi, esiste una versione sull'effetto di alcuni ceppi di batteri patogeni opportunistici Klebsiella e altri tipi di enterobatteri sullo sviluppo della spondilite anchilosante.

Gli studi hanno confermato la relazione della malattia con la sindrome dell'intestino irritabile, che può provocare enterobatteri. L'alimento principale dei microrganismi che vivono nell'intestino è l'amido non processato. Una dieta senza amido può migliorare la condizione del paziente con spondilite anchilosante e rallentare la progressione della malattia.

L'amido si trova in grandi quantità nei cereali (riso, miglio, mais, avena, grano, orzo, segale). Leggermente meno amido di pane, pane grattugiato, pasta sfoglia, pasta e noodles. La fonte di amido sono alcune verdure (svedese, mais, fagioli, ravanelli, ravanelli, piselli maturi, zucchine, zucca, patate, zucca, zenzero, topinambur, radici di prezzemolo, rafano, sedano). Si consiglia di utilizzare questi prodotti in quantità minime o di abbandonarli completamente.

Auspicabile preferire prodotti che non contengano amido (pomodori, acetosa, broccoli, piselli, cavolo rapa, cavolo, asparagi, lattuga, cipolle, cetriolo, rucola, sedano, peperoni dolci, aglio, spinaci), o piatti con moderato contenuto di carboidrati (cavolfiore, rape, carote, melanzane, barbabietole, zucchine). Quasi tutti i frutti non contengono amido, ad eccezione di banane e mango. Il carboidrato si trova in tutte le noci, eccetto il noce e la mandorla, pelati.

Per avere una dieta efficace senza amidi, è necessario abbandonare i prodotti contenenti amido modificato.Viene aggiunto a salsicce, cibi pronti, fast food, dolci, yogurt dolci, cagliata di formaggio e altri dolci.

Per determinare la presenza di amido nel prodotto, è necessario far cadere alcune gocce di una soluzione alcolica di iodio su di esso. Se il cibo contiene carboidrati, lo iodio otterrà un inchiostro blu o nero.

L'amido si riferisce ai carboidrati complessi. Nel tratto gastrointestinale, subisce l'idrolisi e viene convertito in glucosio, essendo una fonte di energia. Sostituire l'amido aiuterà i prodotti contenenti grassi.

Prodotti contenenti acidi grassi polinsaturi

Per ridurre l'attività del processo infiammatorio, si raccomanda di includere più spesso nel menu prodotti contenenti acidi grassi polinsaturi omega-3. Riducono il livello dei principali fattori di infiammazione (prostaglandina E2 e leucotriene E4), mentre aumentano la concentrazione di eicosanoidi anti-infiammatori.

Una dieta contenente una grande quantità di acidi grassi polinsaturi omega-3, aiuta a ridurre significativamente il dolore che causa la spondilite anchilosante. In alcuni casi, la terapia dietetica consente di abbandonare completamente gli antidolorifici.

Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3 si trovano nei pesci nei freddi mari del nord (aringa, salmone, trota, salmone, merluzzo), semi di lino, semi di lino e olio d'oliva. I semi di lino sono raccomandati per essere aggiunti in polvere ai piatti o per cucinare la gelatina di lino da loro (immergere i semi di lino in acqua). La gelatina di lino avvolge le pareti della mucosa gastrica, proteggendola dalle medicine aggressive.

Prodotti contenenti antiossidanti

Con malattie autoimmuni accompagnate da infiammazione, un gran numero di radicali liberi (ossidanti) si formano nel corpo. Gli ossidanti stimolano la risposta infiammatoria e promuovono la progressione della spondilite. La vitamina E (tocoferolo) è un potente antiossidante. Nei pazienti con spondiloartrite anchilosante, viene rilevata una diminuzione della concentrazione di tocoferolo nel liquido sinoviale (articolare).

La vitamina E è liposolubile. Si trova in grandi quantità in oli vegetali non raffinati (girasole, oliva, semi di lino), latticini (non senza grassi) e noci.

In caso di spondilite anchilosante, la nutrizione è arricchita con alimenti ricchi di vitamina C, che ha anche proprietà antiossidanti. L'acido ascorbico aiuta a ridurre lo stress ossidativo che il corpo subisce durante l'infiammazione. Stimola la sintesi dell'acido ialuronico e del procollagene - i componenti principali dei dischi intervertebrali.

L'uso simultaneo di prodotti contenenti vitamine E e C, aiuta ad aumentare la massa muscolare e ridurre il dolore, malattie concomitanti. Fonti di vitamina C sono: agrumi, rosa selvatica, olivello spinoso, peperoni dolci, ribes nero, fragole, fragole, diversi tipi di cavolo, kiwi.

Dal momento che l'uso di vitamine alcoliche viene lavato fuori dal corpo, dovrebbe essere completamente abbandonato. L'eccezione è il vino rosso. È consentito utilizzare molti pazienti in piccole quantità. Se sia possibile bere vino rosso dipende dalla gravità della malattia.

Il digiuno medico nella spondilite anchilosante

Aiuta a rallentare la progressione del trattamento digiuno di malattia. La limitazione della nutrizione aiuta a ridurre il peso corporeo e ridurre lo stress sulle articolazioni malate. Con una carenza di nutrienti, il corpo è costretto a utilizzare riserve interne per mantenere il funzionamento di tutti gli organi e sistemi.

L'inedia medica può raggiungere la dissoluzione delle escrescenze ossee nelle vertebre e ridurre il contenuto di sali di calcio nella cartilagine articolare. Ridurre la quantità di cibo consumato porta ad un forte aumento dell'immunità.

Il digiuno nella spondilite anchilosante nelle donne consente di eliminare completamente i sintomi della malattia. I rappresentanti della malattia del sesso più debole si sviluppa più lentamente. A seconda dello stadio di sviluppo della malattia e della sua gravità, le donne dovrebbero periodicamente fare digiuno a digiuno (1-3 volte l'anno). Si raccomanda agli uomini di fare più spesso corsi di pulizia, fino a 1 volta al mese. Inoltre, si raccomanda di passare ad una dieta secca quando compaiono i primi segni di esacerbazione della malattia.

Come morire di fame con la spondilite anchilosante

Per 5-7 giorni prima del ciclo di trattamento, non dovresti mangiare uova, carne, funghi, alcool, cibi in scatola, grassi e salati. Prima di andare a digiunare, devi bere molta acqua. L'ultimo pasto è fatto la sera per 1-2 ore prima di andare a dormire. Il digiuno inizia 8 ore dopo l'ultimo uso di cibo. Il corso di pulizia può durare da 1 a 3 giorni.

Per la prima volta è meglio digiunare non più di 24 ore.

In futuro, il periodo di aridità può essere gradualmente aumentato, concentrandosi sul benessere e sulla gravità della malattia.

Il primo pasto dovrebbe consistere in un bicchiere d'acqua. Se non riesci a dissetarti, dopo mezz'ora puoi bere più acqua. Successivamente è consentito bere 1 tazza di kefir non grasso o succo appena spremuto diluito con acqua in rapporto 1: 1. Bisogno di bere a piccoli sorsi. Dopo 6-8 ore è consentito bere succo non diluito. Dopo un altro 6-8 ore, mangiano porridge liquido su acqua o insalata di verdure. Il giorno dopo, puoi mangiare cibo normale nella quantità normale.

Il tempo trascorso a digiuno aiuta a prevenire lo sviluppo di un altro attacco doloroso della malattia negli uomini. Se il paziente avverte che sta per iniziare una nuova esacerbazione, puoi fare un digiuno senza un periodo vegetariano preliminare.

Perché serve una dieta speciale

La spondilite anchilosante, o spondilite anchilosante, si sviluppa a causa di specifici geni nel corpo. Quando una infezione entra nel corpo, questi geni costringono i tessuti della cartilagine ad assumere le proprietà dell'infezione per proteggerli dalla malattia. Come risultato della spondilite anchilosante, il sistema immunitario invia forza per combattere le proprie cellule cartilaginee. Vengono distrutti e al fine di mantenere la spina dorsale in uno "stato normale", il corpo costruisce il tessuto osseo al loro posto.

La colonna vertebrale di un paziente con spondilite anchilosante si trasforma in una struttura fissa. Le persone affette da questa malattia sperimentano attacchi dolorosi al mattino, dolore persistente al tallone, processi edematosi e infiammatori. La nutrizione del cervello peggiora, la testa gira, gli stati pre-inconsci iniziano, gli occhi si scuriscono, la pressione arteriosa aumenta.

La spondilite anchilosante non può essere completamente curata, ma è possibile rallentare il processo di ossificazione spinale. In modo che una persona non si congeli per sempre in una posa piegata, è necessario cambiare completamente il tuo stile di vita. Utilizzare corsi di farmaci, impegnarsi in terapia fisica. Ma uno dei momenti più importanti è la dieta del paziente. La dieta dovrebbe contenere tali prodotti che rallenteranno la crescita del tessuto osseo e allo stesso tempo forniranno al corpo abbastanza nutrienti, proteine, grassi e carboidrati.

Raccomandazioni sulla preparazione della dieta

Nella dieta dei pazienti affetti da spondilite anchilosante devono essere prese in considerazione le seguenti raccomandazioni:

  • Il sale da cucina non funziona bene - è meglio sostituirlo con alghe macinate o sale marino,
  • Se il latte e i latticini sono consumati, è necessario selezionare l'opzione meno grassa,
  • Per quanto possibile verdure e frutta,
  • È meglio rifiutare burro e maionese,
  • È consentito utilizzare oli di mais, oliva, girasole e lino, mentre devono essere non raffinati,
  • Frutta secca, semi di girasole e noci sono desiderabili mangiare il più spesso possibile,
  • I verdi hanno un effetto positivo
  • Cereali integrali, zuppe sono il cibo di scelta,
  • Il cibo fritto è dannoso, è meglio bollire, spezzare, librarsi,
  • Per rafforzare il tessuto cartilagineo, è necessario utilizzare più brodo di ossa, gelatina,
  • I prodotti a base di carne nella dieta dovrebbero essere ridotti, e se cade sul tavolo, dovrebbe essere magra.

In generale, i prodotti caseari con questa malattia sono dannosi e dovrebbero essere esclusi dalla dieta per la spondilite anchilosante, poiché contengono calcio. Il calcio e incatena la colonna vertebrale dei pazienti in una posizione fissa, quindi dovresti usarla il meno possibile. Dal momento che il corpo ha una mancanza di silicio, è necessario mangiare più prezzemolo, insalate, aneto.

Dato che nel corpo con una tale dieta sarà una carenza di fluoro, per il suo completamento è meglio appoggiarsi alle noci.

Dieta mediterranea medica

Se il paziente ha una spondilite anchilosante, la dieta in stile mediterraneo sarà la migliore e, cosa più importante, una soluzione completa. Questo complesso dietetico è abbastanza comodo, con esso il paziente con spondilite anchilosante non sarà sempre in uno stato affamato, l'anemia non sarà osservata. Questa dieta ha i seguenti principi:

  • Un tavolo da tre quarti dovrebbe essere coperto con verdure e frutta. Il più possibile verdi, noci, cereali integrali, fagioli e fagioli. Ci sono fibre e vitamine essenziali,
  • I prodotti a base di carne rossa sono esclusi. Puoi usarli al massimo una volta alla settimana e in quantità limitate. Proteine ​​che si siedono su questa dieta provengono da pollo, frutti di mare. Ma tale cibo non dovrebbe essere in abbondanza, ricorda la prima regola,
  • L'olio d'oliva sostituisce tutti gli altri grassi. Il burro e il lardo non dovrebbero essere consumati affatto. Altri oli vegetali possono essere consumati, ma l'olio d'oliva è preferibile,
  • Una tale dieta ha già la riserva di sale necessaria. Il cibo salato è severamente proibito. Sostituirlo con spezie, erbe.

L'uva contiene acidi utili. Pertanto, il vino rosso naturale è utile ed è necessario utilizzarlo in piccole quantità due o tre volte al giorno. Inoltre, il vino nella dieta mediterranea migliorerà la digestione.

I pasti sono tenuti su interi porridge, pasta fatta da farina solida, riso scuro. Devono essere serviti per ogni colazione, pranzo o cena.

Verdura e frutta dovrebbero essere mangiati da tre a sei volte al giorno. Pollo (fino a quattro volte a settimana), frutti di mare (fino a sei volte a settimana) viene utilizzato come piatto principale. Le patate non dovrebbero essere consumate più di tre volte a settimana. In quattro giorni su sette, puoi mangiare un uovo di gallina. Due volte alla settimana diciamo cioccolato amaro.

  • Assicurati di leggere: vitamine per la colonna vertebrale

Cerca di cucinare tutto da solo, non mangiare nella ristorazione pubblica, non comprare prodotti "sotto lo scongelamento". Non condire il cibo con salse e ketchup alla maionese, questi prodotti sono dannosi in linea di principio. Bevande dolci e succhi nei tetrapack sono esclusi. Concediti, come già detto, con il vino. Stimolare bevande, tè e caffè è meglio non bere. La dieta della dieta mediterranea è progettata in modo che una persona con spondilite anchilosante abbia abbastanza energia.

Ricette utili

Bene, se il cibo nella spondilite anchilosante conterrà la solita dieta vegetariana o crudista. Se ci sono problemi con la digestione, chili in più, il paziente ha sofferto di alcolismo - è meglio prima pulire il corpo. Pertanto, raccomandiamo tali ricette di pulizia:

  • Alla sera, metti 2 cucchiai. rischio di risciacquo, quindi lasciare in acqua durante la notte. Dopo il risveglio, versare il riso nella stessa acqua nella padella. Aspetta finché bolle, prosciuga l'acqua. Quindi porta il riso in acqua fredda a bollire tre volte. Allora mangiala. Ricetta non molto "gustosa", ma utile,
  • Lavare un po 'di albicocche secche, preparare l'acqua bollente, toglierla dal fuoco. Metti la frutta secca in quest'acqua. Versare acqua, mangiare albicocche secche,
  • Invece delle solite bevande, bevi dopo pranzo a pranzo e alla sera due bicchieri di salicilitolo di sodio,
  • Per pulire i reni, mangiare olio di abete e lino, rosa canina, dente di leone, linfa di pino.

Cos'è l'artrosi uncovertebrale del rachide cervicale?

Epidurite colonna vertebrale di cosa si tratta

Tubercolosi spinale: come sconfiggere la malattia?

Quali prodotti sono consigliati da usare

La nutrizione nella spondilite anchilosante ha due principi principali. In primo luogo, la dieta dovrebbe aiutare a ridurre il processo infiammatorio e rafforzare il sistema muscolo-scheletrico. In secondo luogo, la nutrizione dovrebbe mirare a prevenire gli effetti collaterali associati alle cure mediche.

Ciò è dovuto alle caratteristiche dei farmaci usati per il trattamento della spondilite anchilosante: farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), glucocorticoidi, immunosoppressori. La maggior parte degli effetti collaterali può essere corretta con l'aiuto di un'alimentazione corretta, se si conoscono i collegamenti che è necessario influenzare.

Contenente calcio

La dieta per la spondiloartrite dovrebbe includere alimenti che contengono calcio. Ciò è dovuto agli effetti collaterali dei farmaci glucocorticoidi che aumentano l'escrezione di calcio da parte dei reni e contribuiscono al suo rilascio dalle ossa, influenzando negativamente il suo assorbimento nell'intestino. Tutto ciò porta all'ipocalcemia e all'osteoporosi.

Per prevenire questa condizione e rafforzare le ossa, è necessario utilizzare prodotti contenenti calcio. Prima di tutto, si tratta di prodotti caseari, come la ricotta. I prodotti lattiero-caseari sono più adatti a scegliere il medio-grasso, perché la ricotta a basso contenuto di grassi ha un basso contenuto di grassi, ma anche di calcio. Inoltre, un sacco di calcio si trova nei verdi, soprattutto negli spinaci, cavoli.

Contenenti silicio e boro

Per combattere la progressione della malattia aiuta l'uso di prodotti contenenti boro e silicio. Questi oligoelementi hanno effetti anti-infiammatori. Verdi, bacche, grano saraceno, noci, legumi, piselli e cereali sono prodotti con un alto contenuto di silicio. Un sacco di boro si trova nel grano saraceno, nelle albicocche secche e nelle albicocche fresche. Oltre al fatto che silicio e boro sopprimono la reazione infiammatoria, aumentano anche l'assorbimento del calcio nell'intestino.

Contenenti acidi grassi polinsaturi

Gli alimenti per la spondilite anchilosante dovrebbero includere acidi grassi polinsaturi (PUFA): Omega-3 e Omega-6. Hanno un doppio effetto positivo sulle malattie del sistema muscolo-scheletrico. Innanzitutto, il PUFA, come il tocoferolo e la vitamina C, ha un effetto antiossidante. In secondo luogo, il loro effetto sulle reazioni infiammatorie è stato dimostrato: i PUFA riducono la produzione di componenti della risposta infiammatoria.

Inoltre, sono in grado di migliorare l'effetto dei farmaci anti-infiammatori. Una quantità sufficiente di PUFA si trova nelle varietà di pesce grasso, per esempio, salmone, tonno, aringa, olio di fegato di merluzzo dovrebbe essere consumato. I vegetariani si adattano alle noci, alle alghe. Si raccomanda inoltre di aumentare l'uso di olio vegetale, come semi di lino o oliva.

Contenenti antiossidanti

La dieta per la spondilite anchilosante deve necessariamente includere antiossidanti naturali. Poiché la malattia ha una natura infiammatoria, i radicali liberi vengono rilasciati durante le reazioni biochimiche all'interno del corpo. Influenzano negativamente le cellule del corpo, causandone la morte. Un antiossidante naturale è una vitamina E. liposolubile. Oltre al suo effetto antiossidante, migliora la sintesi del collagene, rafforza le strutture del tessuto connettivo del sistema muscolo-scheletrico e inibisce la progressione della malattia.

Una grande quantità di questa vitamina si trova negli alimenti di origine vegetale. Ad esempio, gli oli vegetali: oliva, dal germe di grano e persino il comune girasole. Un sacco di tocoferoli in noci, particolarmente ricchi di mandorle di vitamina E. Tra i prodotti animali, è meglio consumare fegato, olio di pesce. Oltre alla vitamina E, la vitamina C ha anche proprietà antiossidanti: gli agrumi ricchi di vitamina C, ribes nero, kiwi, cavolo sono anche ricchi di vitamina C.

Esempi di diete

È necessario scegliere il cibo in base ai farmaci assunti, allo stadio della malattia, alle preferenze individuali. Di seguito sono riportati esempi di diete per diversi stadi della malattia. Non è necessario aderirvi completamente, è possibile sostituire i piatti con quelli simili, che contengono gli stessi oligoelementi e vitamine. La cosa principale è seguire il principio dell'alimentazione nella spondilite anchilosante.

Durante esacerbazione

Nella fase acuta, tutto il cibo deve essere cotto a vapore o bollito. Il consumo di sale è ridotto al minimo. Fritti completamente esclusi, cibo in scatola, carni affumicate. I pasti dovrebbero essere frazionari, 6 volte al giorno, porzioni di piccolo volume.

  • Colazione: porridge di grano saraceno, uova strapazzate da 2 uova con l'aggiunta di spinaci, tisane.
  • La seconda colazione: ricotta, frutti di bosco.
  • Pranzo: patate bollite con olio vegetale, insalata di cavolo fresco con verdure.
  • Spuntino: 2 mele al forno medie, una manciata di noci.
  • Cena: filetto di nasello al vapore, insalata di verdure con condimento di olio vegetale.

Con una sensazione di fame poche ore prima di andare a dormire, puoi bere un bicchiere di kefir o ryazhenka.

In remissione

Nella fase di remissione è consentita un'alimentazione meno grave e l'apporto calorico giornaliero. Come nella fase acuta, il sale è limitato.

  • Colazione: porridge sul latte con l'aggiunta di bacche e noci, tè verde.
  • Seconda colazione: succo di bacche, cheesecake.
  • Pranzo: zuppa di verdure, filetto di pollo con kale di mare.
  • Pranzo: ricotta con marmellata di ribes, tè verde.
  • Cena: salmone al forno in salsa di panna acida, insalata di verdure.

Di notte puoi bere un bicchiere di ryazhenka o kefir.

Guarda il video: La Spondilite anchilosante. PIANETA SALUTE - 70 PUNTATA (Marzo 2020).

Loading...