Ernia dell'addome e dell'esofago

Lo yoga aiuta con l'ernia iatale?

Ernia iatalepuò verificarsi in persone di qualsiasi età, ma più spesso ne soffrono all'età di oltre 50 anni. Ci sono alcuni fattori di rischio che contribuiscono all'indebolimento del diaframma e quindi provocano lo sviluppo di questa malattia:

  • Debolezza muscolare acquisita con l'età
  • Tosse cronica
  • costipazione
  • obesità
  • stress
  • fumo
  • Fattori genetici

Per curare con successo un'ernia, evitare i fattori di rischio e seguire i nostri consigli.

Come curare questo tipo di ernia?

Condurre un trattamento completo ed efficace ti consentirà di concentrarti su due obiettivi: le cause e i sintomi della malattia. In questo caso il tuo compito:

  • tonificare il muscolo indebolito del diaframma
  • alleviare bruciore allo stomaco, reflusso gastrointestinale, dolore e difficoltà a deglutire.

Nutrizione di Hygen

Uno dei motivi che causano un indebolimento dell'apertura esofagea potrebbe sorprenderti. Maggior parte delle personechi soffre di questa malattia, mangia troppo in fretta e dimentica di masticare bene il cibo. Di conseguenza, il sistema digestivo è troppo stressato e sotto stress.

Ecco perché è importante mangiare tranquillamente e senza fretta, cercare di non parlare mentre si mangia e non aspettare fino a quando non si ha fame troppo. Non ingoiare il cibo fino a quando non si sente bene masticato.

Questo ti aiuterà a evitare il bruciore di stomaco e il reflusso gastrointestinale.

Come stimolare il diaframma

Il diaframma può essere rafforzato. Cantanti, atleti e persone che praticano yoga e esercizi di respirazione possono controllare la respirazione con l'aiuto di un diaframma. Invece di respirare nella parte superiore dei polmoni, è necessario concentrarsi sulla respirazione nella cavità addominale.

Dovresti anche abituarti a fare una serie di brevi espirazioni attraverso l'area del diaframma prima di mangiare. Questo semplice esercizio contribuirà a rafforzarlo.

Prodotti di ernia

Al fine di alleviare i sintomi che causano un'ernia dell'orifizio esofageo (ad esempio, bruciore di stomaco e reflusso), è necessario rivedere la dieta. Evitare cibi e alimenti ossidanti che non tollerano.

Cerca di non mangiare:

  • carni rosse e salsicce
  • latticini
  • zucchero
  • cibi fritti
  • prodotti raffinati
  • acquistare prodotti da forno
  • sigarette
  • alcool
  • caffè
  • spezie come cannella, chiodi di garofano, zenzero e pepe
  • compagno di tè

Se hai un'ernia iatale, è importante mangiare prodotti che neutralizzano l'eccesso di acido gastrico. Questo è:

  • uva: è uno dei frutti più alcalini, ma è meglio scegliere uve biologiche che non contengano pesticidi.
  • ananas: facilita la digestione a causa di enzimi proteolitici, ma non deve essere miscelato con carboidrati (pane, pasta, dolci, riso).

  • cavolo: il cavolo promuove la guarigione delle ulcere, ma molte persone non lo digeriscono crudo. Cuocere con cumino e aceto o mangiare crauti.
  • pepe: questo vegetale della famiglia della belladonna è famoso per il suo effetto per tonificare il lavoro dello stomaco.
  • patate: eccellente antiacido naturale. Il suo succo aiuta bene contro il bruciore di stomaco.
  • limone: il limone, nonostante sia un agrume acido, può neutralizzare l'azione dell'acido nello stomaco. Raccomandiamo di portarlo regolarmente in cibo in combinazione con vari prodotti o sotto forma di succo diluito con acqua.
  • miglio: Questo è l'unico cereale alcalino che deve essere consumato più spesso del riso e del grano.

È anche utile ingerire argilla bianca che viene venduto nelle farmacie e nei negozi biologici. Funziona come un antiacido naturale. Mescolare un cucchiaino di argilla con acqua e mescolare il composto con un cucchiaio di legno. Lasciare riposare la miscela per 10 minuti, mescolare di nuovo e bere.

Cause di

L'ernia diaframmatica può essere congenita, come risultato di una malformazione fetale, o essere acquisita, sviluppandosi sullo sfondo dell'indebolimento dei legamenti dell'apertura esofagea.

Lo sviluppo di HH è favorito dall'aumento della pressione intra-addominale dovuta a lesioni addominali, costipazione cronica, obesità e forti sforzi fisici. Un altro fattore predisponente è la violazione della motilità del tratto gastrointestinale, osservata con lesioni e malattie dell'esofago, dello stomaco, del duodeno e di altri organi digestivi.

Un altro fattore predisponente è la violazione della motilità gastrointestinale.

Il sintomo principale di HHP è il dolore intenso, che è spesso localizzato nella regione epigastrica e si diffonde nell'area dell'esofago. Può anche essere avvolgente e retrosternale. Le sensazioni spiacevoli aumentano dopo aver mangiato, in posizione orizzontale, quando il corpo è inclinato in avanti e durante il sollevamento pesi.

Possono verificarsi anche i seguenti sintomi:

  • disturbi del ritmo cardiaco
  • nausea,
  • eruttazione, rigurgito,
  • amarezza in bocca,
  • difficoltà a deglutire.

Asana di base per l'ernia dell'esofago

Nel trattamento dell'ernia dell'orifizio esofageo, le seguenti asana (pose) sono le più efficaci:

  1. Sedersi sui talloni, braccia dritte per riposare sulle ginocchia, tendendo la cintura della spalla, corpo leggermente inclinato in avanti, inspirare. Premendo il mento sul petto, contemporaneamente espira e sporge la lingua il più lontano possibile. Da fissare in questa posizione per alcuni secondi. Ripeti 2-3 volte.
  2. Per sdraiarsi sullo stomaco, posizionare i palmi sulla superficie sui lati del corpo vicino al petto. I polsi dovrebbero essere sotto il gomito. Coinvolgendo i muscoli della schiena e cercando di non appoggiarsi al palmo, sollevare lentamente il corpo, senza estendere completamente le braccia. Guarda dovrebbe essere diretto in avanti, mento verso il basso. Rimanere in questa posizione per 5-10 secondi, respirando tranquillamente, lentamente affondare, allungare le braccia lungo il corpo e riposare. Si raccomanda alle persone con disturbi spinali di eseguire questo esercizio con le gambe allargate alla larghezza dei fianchi.
  3. Distesi sullo stomaco, allarga le gambe alla larghezza delle spalle, mentre espiri, piega le ginocchia, solleva i piedi e afferra le caviglie con le mani. Strappa le ginocchia dal pavimento e tira le gambe senza avvicinarle. Allo stesso tempo sollevare il torace e la testa. Rimanere in posizione fino ai primi segni di affaticamento.
  4. Sdraiati sul pavimento, piegare le gambe alle ginocchia e posizionarle a una larghezza arbitraria. I palmi si trovano sull'addome a livello dell'ombelico. Prendi lentamente alcuni piccoli respiri di seguito, espira. Ripeti 10-15 volte.
  5. Senza cambiare posizione, fai un respiro profondo, gonfiando lo stomaco, trattieni il respiro. Usa i muscoli addominali per spingere l'aria verso il diaframma e indietro, senza togliere le mani dalla stampa. Esegui 5-10 volte. Rilassati, rilassati.

Per il trattamento dell'ernia sono utili vari esercizi che eseguono uno di loro per sedersi sui talloni.

Raccomandazioni generali

Lo yoga è raccomandato per i principianti 2-3 volte a settimana. A poco a poco, è possibile aumentare il carico e soggetto a una buona salute per fare gli esercizi ogni giorno. All'inizio, dovrebbe essere praticato sotto la supervisione di un istruttore che contribuirà a eseguire correttamente le asana. Ciò garantirà la massima efficienza e accelererà il processo di guarigione. L'esercizio scorretto non solo avvantaggerà l'HHP, ma può anche ferire.

Non praticare lo yoga, concentrandosi solo sulle asana, volte a normalizzare lo stato del diaframma. È importante allenare tutte le aree del corpo, eseguire esercizi con diverse direzioni ed essere sicuri di usare le pratiche di respirazione (pranayama).

Il massimo effetto positivo dello yoga si tradurrà se combinato con la dieta, la restrizione dell'attività fisica, l'aderenza a uno stile di vita sano e l'uso di farmaci consigliati dal medico.

Perché hai bisogno di fare esercizi

Le lezioni di ginnastica sono incluse nel piano per la riabilitazione di pazienti con GER ed esofagite. Sono necessari per il completo ripristino del corpo.

È vietato iniziare l'allenamento nella fase attiva della malattia.

I vantaggi della terapia fisica nell'esofagite:

  • rafforzare le forze protettive dell'immunità,
  • sviluppo e rafforzamento dei muscoli del diaframma,
  • migliorato trofismo tissutale
  • miglioramento delle capacità rigenerative del corpo,
  • rafforzando lo sfintere esofageo.

La ginnastica terapeutica attiva i processi metabolici nei muscoli. La troficità delle singole strutture migliora, l'elasticità dei legamenti aumenta. Cardia dello stomaco e dell'esofago inferiore vengono in tono. Lo sfintere normalmente si chiude dopo il passaggio del cibo, il cibo smette di muoversi nella direzione opposta. Di conseguenza, viene eliminata la deficienza del cardias dell'esofago, i sintomi dell'esofagite scompaiono.

Quali carichi sono controindicati

Fare sport con esofagite è utile e sano. Tuttavia, è necessario sapere quali carichi sono incompatibili con l'esofagite.

È utile tirare su le barre orizzontali, le flessioni sulle barre irregolari. Esercitare con il tuo peso rafforza i muscoli e i legamenti diaframmatici.

  1. Stampa premere solo pazienti con sfinteri sani. L'allenamento sugli addominali causa un forte aumento della pressione nell'addome. Dopo tali lezioni, 9 pazienti su 10 si lamentano di esacerbazione.
  2. Limitazione del peso libero per i corsi di formazione. È vietato sollevare e piegare con il peso. Esercizi con pesi aiutano a rilassare i muscoli del diaframma e aumentano la pressione intraperitoneale.
  3. L'aerobica dinamica è consentita solo nel periodo di remissione completa. Con il fallimento degli sfinteri, i movimenti attivi provocano reflusso acido, rendendolo più pesante durante l'esofagite.

Con esofagite da reflusso, viene mostrata ginnastica terapeutica e esercizio non intensivo senza appesantire.

esercizi

Esercizio fisico con esofagite eseguita sotto la supervisione di un istruttore. È importante condurre la ginnastica a stomaco vuoto.

Complesso di ginnastica a GERD:

  1. Sedendosi sul pavimento, piegati in avanti e le gambe piegate sulle ginocchia. Espirando, premi con le dita sull'ipocondrio. Con ogni espirazione, immergere le dita sempre più in profondità.
  2. In piedi con la schiena dritta, piegati a destra ea sinistra, facendo scorrere le mani sui fianchi.
  3. Sdraiati sulla schiena, le gambe si piegano sulle ginocchia. Allunga il gomito al ginocchio opposto e viceversa.
  4. Per rafforzare lo sfintere inferiore, è necessario sollevare la gamba sinistra con un angolo di 45 ° sul lato destro su una superficie inclinata. Ripeti dal lato opposto.
  5. In posizione eretta, eseguire movimenti circolari con le mani. Mahi sviluppa bene il cingolo scapolare superiore e crea anche una pressione negativa nella cavità pleurica.

Le pause per ripristinare la respirazione sono 1-3 minuti. Ripeti il ​​complesso deve essere 2-3 volte. Concentrati sul tuo benessere.

Aerobica con GERD

I movimenti dinamici con spostamento verticale del corpo sono controindicati nei pazienti con GERD. La scelta ottimale di carico cardio sarà una cyclette.

Durante l'esercizio sulla cyclette, il battito del cuore e la respirazione aumentano, gli organi sono saturi di ossigeno e l'attività dei processi ossidativi viene inibita. I miglioramenti nella motilità dell'esofago si osservano dopo 2-3 allenamenti.

In caso di chiari sintomi di reflusso gastroesofageo, l'esercizio aerobico è controindicato. Questa misura è necessaria per prevenire l'esofagite peptica.

Esercizi di respirazione

Ginnastica respiratoria con esofagite da reflusso - attività fisica ottimale. Ma devi farlo correttamente.

Prima dell'inizio delle lezioni dovrebbe scaldarsi. I polmoni prendono parte attiva a questo complesso, quindi è necessario fare 5-7 atti di respirazione completi. La respirazione profonda raddrizza tutti gli alveoli, costringendo i polmoni a lavorare al meglio.

Complesso respiratorio contro l'esofagite:

  1. Sdraiati sul lato destro. Per sostenere la testa nella mano, piegata all'articolazione del gomito. Fai un respiro profondo, quindi espira con la massima forza. Ripeti 10-12 volte. Ripeti il ​​ciclo sul lato opposto.
  2. Stai in ginocchio. All'altezza del respiro fai una deflessione nella colonna vertebrale. Espirare. Ripeti 8-10 volte.
  3. Sdraiati sulla schiena. Al massimo inspirare per fare un giro del bacino. Fai 10 giri su ciascun lato.

Fai esercizi di respirazione regolarmente, non perdere un giorno, assicurati di digiunare e non dimenticare l'allenamento.

Ginnastica Strelnikova

Tutti gli esercizi del complesso vengono eseguiti all'altezza dell'inalazione:

  1. Diventa dritto. I gomiti hanno piegato le braccia di lato. I palmi non vedono l'ora. Comprimi i palmi a pugno. L'espirazione è libera, le mani sono rilassate.
  2. In piedi dritti, le braccia all'altezza della vita, i pugni serrati a pugno. "Getta" le mani verso il basso, raddrizzando il pugno.
  3. Torna al round, mani libere. Piegando verso il basso, piegare la colonna vertebrale nella regione toracica.
  4. Gambe alla larghezza delle spalle, braccia all'altezza della vita. Gira di lato, accovacciandosi un po '. Ad ogni giro, spingere i palmi in un pugno.
  5. Gambe larghe alle spalle, braccia incrociate sul petto. "Abbracciati" bruscamente e rilassati.
  6. Combina numero 3 e numero 5.
  7. La testa gira ai lati.
  8. La testa si inclina verso i lati.
  9. Torso busto avanti e indietro.
  10. Una gamba in avanti, l'altra dietro. Trasportare il peso in avanti e l'arto posteriore alternativamente.
  11. In alternativa, piegare le gambe alle ginocchia con sovrapposizione verso l'alto.
  12. Ripeti il ​​numero 11, solo con un ritorno. Prova a toccare le natiche del piede.

Tutte le parti degli esercizi respiratori di Strelnikova sono ripetute 96 volte. Puoi farlo 4, 8, 16 o 32 volte. Tuttavia, il totale dovrebbe essere 96.

La respirazione è la componente più importante dell'allenamento. Ideale per interagire con un partner.

Sdraiati sulla schiena, le gambe piegate alle ginocchia. Trova un punto più in alto e più a destra 3 cm dall'ombelico. Mentre inspiri, trattieni il respiro per 5-8 secondi. Per fare movimenti circolari di massaggio. Espirare per gonfiare l'addome. Ripeti 8-10 volte.

Massaggiare l'addome dovrebbe essere in senso orario. Dalla compressione meccanica la cistifellea è ben svuotata, i processi digestivi sono migliorati, il dolore e il gonfiore scompaiono.

Caratteristica di - per eseguire solo a stomaco vuoto.

Pratica yoga - buona o cattiva?

Lo yoga è un antico insegnamento orientale. Attualmente alcuni asana (posizioni yoga) sono usati a scopo terapeutico.

Lo yoga richiede il controllo totale della respirazione. Con una corretta ginnastica, gli addominali, i diaframmi e i legamenti dell'esofago si rafforzano. L'antica pratica è utilizzata in Oriente come monoterapia (l'unico trattamento) per GERD ed esofagite. Dopo l'esercizio, il dolore scompare, la circolazione sanguigna e la digestione si normalizzano.

Il danno dallo yoga durante l'esofagite non lo farà, se segui le raccomandazioni dell'istruttore e non lavori eccessivamente.

La ginnastica non è l'unico trattamento

La terapia fisica per esofagite da reflusso è una componente importante della terapia. Tuttavia, l'approccio alla GERD dovrebbe essere completo, includendo non solo la ginnastica, ma anche i farmaci, la fisioterapia e la dieta. I pazienti sono invitati ad aderire ai seguenti principi di una sana alimentazione:

  1. Quando l'esofagite dovrebbe essere mangiata spesso, ma non molto.
  2. Durante il pasto, è necessario sedersi dritto, in modo che l'esofago si trovi in ​​una posizione diritta.
  3. 30 minuti dopo i pasti non andare a letto.
  4. Non mangiare cibo troppo freddo o troppo caldo.
  5. Ogni pezzo è accuratamente masticato.

La dieta per GERD con esofagite dovrebbe essere variata. Completa la dieta con complessi vitaminici e minerali. Per una terapia di successo, è importante comprendere appieno il medico e il paziente.

Loading...