Ernia dell'addome e dell'esofago

Metodi di trattamento e la causa della comparsa di ernia gastrica

24 novembre 2016, 13:00 Articolo esperto: Svetlana Aleksandrovna Nezvanova 0 20.908

L'ernia dello stomaco si manifesta sotto forma di vari sintomi e viene diagnosticata utilizzando vari metodi che consentono di determinare l'estensione della malattia, le possibili complicanze, confermare la presenza o l'assenza di tumori. Determinare la causa delle manifestazioni patologiche aiuterà il medico a scegliere il trattamento giusto, per stabilire quali metodi di terapia dovrebbero essere usati (folk o tradizionale). In alcuni casi, viene eseguita un'operazione per rimuovere un'ernia.

L'essenza della malattia

Il diaframma separa la cavità toracica e lo stomaco. L'esofago si trova tra le due cavità, penetrando attraverso il foro nel diaframma. Nello stato normale, le fibre del diaframma trattengono i tessuti dell'esofago, non permettendo agli organi del tratto gastrointestinale di essere nella cavità toracica. Un'ordinaria ernia dello stomaco porta al fatto che i legamenti situati nelle vicinanze dell'orifizio cominciano a indebolirsi. Se la pressione aumenta all'interno della cavità addominale, lo stomaco e l'esofago finiscono parzialmente nella cavità toracica.

Sintomi di ernia gastrica

I sintomi clinici e le manifestazioni di ernia gastrica sono espressi dal dolore quando si mangia e si piega in avanti. L'insorgere del dolore è causato da un aumento della pressione intra-addominale.

Alcuni dei pazienti su questo sfondo sviluppano tachicardia e angina. In questo caso, i sintomi più pronunciati sono il singhiozzo, il bruciore di stomaco e un eruttazione piuttosto pronunciato non associato all'assunzione di cibo.

I sintomi possono essere luminosi o miti. L'ernia è accompagnata dall'apparenza di dolore caratteristico. Il dolore dà al pancreas, allo sterno o all'ipocondrio sinistro. L'aumento del dolore si osserva con le pieghe del corpo e durante l'esercizio. Le sensazioni spiacevoli possono essere accompagnate da una mancanza di aria e un nodo alla gola.

Durante le fasi iniziali di un'ernia, si verificano i seguenti sintomi:

  • aumento irragionevole della pressione sanguigna
  • attacchi di tosse e soffocamento
  • raucedine dopo il sonno,
  • produzione eccessiva di saliva.

Un'ernia dello stomaco è di tre tipi, secondo cui è classificata:

  1. Scorrevole (errante) - accompagnato da movimento libero dell'esofago, cardias e parte dello stomaco. L'ernia fluttuante si manifesta durante un cambiamento di posizione del corpo.
  2. Parotide (fissa) - caratterizzata da protrusione nella regione dello sterno del fondo gastrico e una grande curvatura dell'organo digestivo. Il prolasso degli organi interni attraverso l'apertura diaframmatica.
  3. Misto - l'ernia tra lo stomaco e l'esofago è un tipo di malattia fluttuante e fisso che si combinano tra loro.

Cause della malattia

Le cause della patologia sono associate principalmente a cambiamenti legati all'età e possono apparire a causa della progressione di cambiamenti degenerativi nel corpo. Spesso la malattia è accompagnata da un aumento della pressione intra-addominale, che a sua volta può causare un organo digerente a sporgere attraverso il diaframma. L'alta pressione si verifica all'interno della cavità addominale in presenza dei seguenti fattori:

  • stitichezza e formazione di gas,
  • carichi eccessivi e sport attivi,
  • nascite multiple e lesioni addominali.

Tra le cause dello sviluppo di un'ernia dello stomaco, è possibile individuare il lavoro scorretto di questo organo di digestione, che segna il suo gonfiore. Anomalie congenite nello sviluppo della parete addominale o indebolimento delle strutture connettive quando esposte a determinate cause è di grande importanza nello sviluppo della protrusione patologica. Tra questi ci sono scarsa ereditarietà, drastica perdita di peso, obesità e ascite.

Eventi medici

Il trattamento deve essere effettuato solo dopo la diagnosi e sotto la supervisione di uno specialista. Nella maggior parte dei casi, il chirurgo raccomanda un intervento chirurgico urgente, il cui costo dipende dalla complessità della procedura.

Il compito principale dei medici in questo caso è riportare lo stomaco allo stato normale e restituire le sue funzioni al sistema digestivo.

È possibile trattare un'ernia dello stomaco senza intervento chirurgico, soggetto a trattamento tempestivo da parte di un medico. Lo specialista, dopo l'esame, prescrive farmaci che riducono la secrezione dello stomaco, che porta ad una diminuzione del livello di acidità. I medicinali vengono dosati in base alle caratteristiche individuali del paziente e alla complessità del processo patologico.

Si raccomanda di non includere cibi fritti, acidi e piccanti nella dieta durante la terapia farmacologica e dopo il trattamento. Il trattamento non operabile deve essere accompagnato da una corretta alimentazione, che elimina la comparsa di stitichezza.

Possibili conseguenze

Le conseguenze dell'ernia dello stomaco si sviluppano con un trattamento tardivo, dovrebbero essere diagnosticate nelle prime fasi dello sviluppo. Altrimenti, ci sono grandi rischi di ricorrenza del processo degenerativo.

Nel caso dell'ernia gastrica, i microrganismi patogeni si sviluppano nella regione degli organi digestivi con grande velocità, che è irto di sviluppo di malattie infettive.

Questo è pieno dello sviluppo di gravi processi tossici nel corpo. Ecco perché il trattamento precoce può prevenire il verificarsi di complicanze.

Tra le pericolose conseguenze dell'ernia gastrica c'è la violazione. Il contenuto del sacchetto erniario formato è schiacciato nell'area del cancello d'ingresso. Molto spesso, una tale complicazione si verifica quando un paziente solleva pesi, quando tossisce, quando vi sono cicatrici e come conseguenza di spasmi muscolari. Tali processi causano l'interruzione del funzionamento degli organi digestivi che sono penetrati nella regione del sacco erniario. Allo stesso tempo, la persona sviluppa un dolore insopportabile, indebolisce il polso e apre un vomito abbondante. Nessuna eccezione in questo caso è la completa perdita di coscienza.

Cause dello sviluppo

Di solito, l'ernia gastrica provoca tali inconvenienti come una sensazione di bruciore al petto, eruttazione e bruciore di stomaco, che sono anche comuni quando il contenuto di ph dello stomaco aumenta. I pazienti più spesso non prestano attenzione ai sintomi della dovuta attenzione e l'ernia viene scoperta casualmente durante l'esame per un altro motivo. Questa patologia è più comune negli anziani, le donne meno spesso degli uomini. A causa dei naturali processi di invecchiamento, i legamenti e i tessuti diventano meno elastici e l'aumento della pressione all'interno del peritoneo li allunga ulteriormente.

Fattori che aumentano la pressione intra-addominale (e quindi contribuendo allo sviluppo di un'ernia) sono:

  1. malattia polmonare cronica
  2. malattia cronica intestinale
  3. accumulo di liquido libero nella cavità addominale
  4. peso sopra il normale
  5. malattia del tessuto connettivo
  6. sollevamento pesi
  7. vomito frequente, tosse,
  8. trauma addominale smussato,
  9. cambiamenti cicatriziali dell'esofago dopo le ustioni,
  10. per le donne, gravidanze ripetute.
  11. nei bambini - un esofago anormalmente corto, che tira lo stomaco,
  12. predisposizione genetica (sindrome di Morfan, corporatura astenica).

Le cause indirette sono l'uso di tabacco, droghe, l'assunzione di alcuni farmaci e ormoni - un certo numero di sostanze contenute in essi, rilassare i muscoli (compreso il diaframma).

sintomatologia

Non ci sono sintomi evidenti di un'ernia, di solito sono miti. L'ernia dello stomaco sospetta si verifica quando si osservano i seguenti sintomi:

  1. dolori brucianti o dolorosi al petto e allo stomaco durante i pasti,
  2. disfagia (difficoltà a passare il cibo lungo l'esofago),
  3. problemi del ritmo cardiaco
  4. dolori retrosternali,
  5. bruciore di stomaco, eruttazione,
  6. la comparsa di tracce di sangue nelle feci,
  7. sensazione di fastidio alla gola durante l'assunzione di cibo troppo freddo o caldo, con un pasto frettoloso,
  8. sensazione di dolore allo stomaco durante la flessione e l'attività fisica,
  9. voce roca, dolore alla lingua,
  10. con irritazione del nervo vago - singhiozzo,
  11. se l'ernia viene strangolata, prima c'è un dolore acuto, poi vomito o dolore a esso.

Nonostante il fatto che molti dei sintomi sembrino "innocenti", non vale la pena di portarli all'esercito con questa malattia, in quanto può verificarsi la repressione. L'infestazione da ernia è risolta solo con la chirurgia. Un paziente di sesso maschile viene rilasciato dalla coscrizione con l'assegnazione di una categoria di "B" e l'assegnazione alla riserva.

In violazione del ritmo cardiaco, i pazienti vengono spesso da un gastroenterologo da un cardiologo.

diagnostica

Se si sospetta un'ernia, si eseguono una radiografia del torace e degli organi digestivi, grazie alla quale è possibile stabilire la vera posizione degli organi in relazione al diaframma, all'esofagogastroscopia e agli ultrasuoni.

Per escludere complicazioni, eseguono una biopsia e determinano la pressione e l'acidità dell'esofago e dello stomaco, ed esaminano anche le masse fecali.

Se le paure sono confermate, il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile in modo che si sviluppino altre malattie più pericolose: anemia, ulcere, restringimento ed erosione dello stomaco e dell'esofago.

L'autodiagnosi non dovrebbe essere impegnata. Una diagnosi accurata può essere effettuata solo da un medico. Non pensare a come trattarlo da solo, è necessario contattare uno specialista che sa esattamente cosa fare e selezionare il trattamento più appropriato.

Trattamento conservativo

Quanto prima è stata rilevata la malattia, tanto più facile è evitare un possibile intervento chirurgico. E, tuttavia, nella maggior parte dei casi, un'ernia dello stomaco viene curata senza intervento chirurgico, e solo nel 5% dei casi è necessario un intervento chirurgico, dopo il quale le ricadute sono quasi escluse.

La violazione della posizione dello stomaco e dell'esofago porta ad un aumento dell'acidità esofageo, provocando l'infiammazione delle pareti dell'esofago. Pertanto, la parte medica del trattamento senza chirurgia consiste nel proteggere l'esofago e ridurre la sua acidità. Al paziente vengono prescritti farmaci avvolgenti. Il trattamento viene effettuato per ridurre l'aggressività del contenuto dello stomaco. Allo stesso tempo, il paziente deve ridurre la pressione intra-addominale. Si consiglia di dormire con una testata rialzata e sul lato destro - quindi, a causa delle caratteristiche dell'anatomia, i contenuti gastrici penetreranno nell'esofago molto meno spesso.

È necessario evitare l'esercizio, non spremere i vestiti stretti allo stomaco e meno spesso piegarsi. Inoltre, gli viene raccomandata una dieta che esclude bevande gassate e tonificanti e condimenti, spezie, alimenti che causano flatulenza, fritti e alcol.

È consentito mangiare cibi morbidi e fibrosi di gusto neutro: latticini a basso contenuto di grassi, verdure e pesce, uova sode, cotolette, cereali, frutta secca, frutti di bosco che non aumentano l'acidità (pere, mele cotte, banane). Invece di pane fresco, i cracker sono preferibili. È necessario masticare e rompere il cibo in 4-6 ricevimenti al giorno, non mangiare prima di coricarsi. Il cibo non dovrebbe essere troppo caldo o freddo, preferibilmente tiepido. Dopo aver mangiato, non è possibile riposare sdraiati o eseguire lavori relativi al sollevamento pesi.

Intervento chirurgico

L'operazione richiede seri motivi:

  1. se l'ernia occupa più di un terzo dell'esofago,
  2. se la digestione è gravemente compromessa e il trattamento senza intervento non è in grado di aiutare il paziente,
  3. se un restringimento, sanguinamento, perforazione dell'esofago,
  4. se la condizione dell'esofago e dello stomaco è complicata da cambiamenti maligni,
  5. se l'ernia è strangolata.

L'operazione non viene eseguita durante la gravidanza. Diabete, tumori e malattie del cuore e dei vasi sanguigni sono anche controindicazioni.

Laparoscopia eseguita più spesso - chirurgia a basso impatto. Nel suo processo, il chirurgo esegue una piccola incisione, misurata in millimetri. Dopo tale operazione, il paziente si alza in piedi più velocemente.

Durante l'operazione, lo stomaco e l'esofago vengono restituiti al luogo, dopo di che il diaframma viene suturato e rafforzato. Se necessario, il chirurgo sutura lo stomaco nella cavità addominale.

classificazione

Esistono tre tipi di patologie:

  1. Un'ernia fluttuante che si forma nell'esofago, nell'area del diaframma. Viene anche chiamato hiatal, scorrevole, assiale. L'ernia sta vagando (fluttuando). È caratterizzato dal movimento della parte superiore dello stomaco, l'area dell'esofago. L'ernia scivolosa (iatale) può essere rilevata quando il paziente cambia posizione del corpo.
  2. Periesofageo. In questo caso, la curvatura dello stomaco può rigonfiarsi nel petto attraverso il foro nel diaframma.
  3. Misto. La patologia dell'ernia combina un'ernia scorrevole (iatale) e fissa.

Possibili complicazioni

È importante iniziare il trattamento dopo la diagnosi di "ernia iatale" nel tempo. In assenza di trattamento tempestivo, la malattia può portare allo sviluppo di pericolose patologie. È un'ulcera gastrica, processi di erosione, tumori maligni, anemia, ecc.

Terapia ernia conservativa

La patologia interna è spesso trattata con mezzi conservativi. Poiché il disturbo anatomico della posizione degli organi porta all'ingresso del contenuto dello stomaco nel lume dell'esofago, la malattia comporta l'infiammazione delle pareti dell'organo. L'obiettivo del trattamento farmacologico è proteggere da questo effetto. A questo scopo, i medici prescrivono preparazioni mediche avvolgenti - antiacidi. Inoltre, è necessario un trattamento che implichi una diminuzione dell'acidità della secrezione gastrica. Per fare ciò, utilizzare strumenti come "Omeprazole", "Famotidine", "Lansoprozol".

Inoltre, i medici consigliano ai pazienti:

  • dormire su un letto con una testata leggermente rialzata
  • non esercitarsi, il che può portare ad un aumento della pressione (esercizio ed esercizio con la curvatura),
  • Non indossare indumenti stretti che comprimano lo stomaco.

Intervento operativo

Se necessario, i medici prescrivono l'operazione per il trattamento della malattia erniaria. Recentemente, i medici ricorrono sempre più alla laparoscopia nel trattamento dell'ernia iatale. L'operazione è necessaria se il paziente ha cambiato la posizione dello stomaco. La laparoscopia comporta la realizzazione di piccole perforazioni, non tagli, come con un normale intervento:

  • dopo l'operazione rimangono diverse forature, la cui lunghezza va da 5 a 10 millimetri,
  • i pazienti che hanno subito la laparoscopia, il primo giorno possono camminare, bere, il giorno dopo - ci sono piatti liquidi caldi,
  • i pazienti vengono dimessi approssimativamente il 3 ° giorno (tutto dipende dal decorso della malattia) e possono funzionare in poche settimane,
  • il paziente deve seguire una dieta per circa un anno dopo l'intervento,
  • Se la terapia ha l'effetto desiderato, la persona può fare a meno di farmaci e una dieta speciale.
Torna al sommario

Rimedi popolari

Con un leggero decorso della malattia, un'ernia e i suoi segni possono essere curati con rimedi popolari. Prima di iniziare la terapia, è necessario consultare il medico. Ti dirà in dettaglio come trattare un'ernia con l'aiuto di tali metodi. Esistono modi efficaci per trattare la malattia erniaria con rimedi popolari:

  1. Il bicarbonato di sodio con acqua aiuta a eliminare il bruciore di stomaco e il dolore. Tuttavia, prima di utilizzare il bicarbonato di sodio per i dolori addominali, è necessario consultare uno specialista circa il suo dosaggio.
  2. Per la preparazione di medicinali per il trattamento dei rimedi popolari è necessario macinare le radici di Althea, menta piperita, semi di lino, farfara (secondo Art. L. Ogni pianta). 3 cucchiai della miscela viene versata con un litro di acqua refrigerata, fatta bollire per 5 minuti, quindi infusa per un'ora e filtrata.Brodo prendere mezza tazza al giorno, 6 p.
  3. Quando la patologia interna è utile per usare la spremuta, per la cui preparazione viene utilizzato fogliame di uva spina. È necessario riempire le foglie con acqua (rapporto approssimativo: un cucchiaio per mezzo litro) e insistere per 2-3 ore. Prendi mezza tazza tre volte al giorno prima dei pasti.
  4. Applicare e infusione a base di oca Potentilla. Per fare questo, 3 cucchiai di erbe versare 2 litri di acqua calda e insistere giorno, bere 3 cucchiai. tutti i giorni.
  5. Puoi fare un infuso di camomilla, fiori di calendula, scoiattolo, rosa, equiseto, erba di San Giovanni, semi di aneto, assenzio, foglie di piantaggine, achillea, bacche di rosa selvatica, bardana. Per la terapia con rimedi popolari, i componenti sono macinati e mescolati in parti uguali. Un bicchiere della miscela viene versato con un litro di acqua calda, infuso per diverse ore. Prendi 3 cucchiai. tutti i giorni.
Torna al sommario

È importante che i pazienti aderiscano alle 4 regole dell'alimentazione dietetica:

  • l'ultimo pasto dovrebbe essere poche ore prima di andare a dormire,
  • mangiare dovrebbe essere in piccole porzioni di 4-6 p. al giorno,
  • il cibo deve essere masticato a fondo,
  • i pasti dovrebbero essere consumati caldi.

I prodotti che possono essere aggiunti al menu includono: latte magro, ricotta, panna acida, cereali, verdure al forno, carne di pesce (al forno, bollita, al vapore), cotolette, cracker, uova sode. Ai pazienti non è permesso aggiungere cioccolato, bevande alcoliche, soda, funghi, condimenti, piatti scotti e caffè al menu del giorno.

prevenzione

Per avvertire questo e molti altri disturbi, devi rinunciare all'alcool. È consentito bere vino rosso in piccole quantità - l'uso corretto della bevanda ha un effetto benefico sul corpo. È importante condurre uno stile di vita sano, ma senza forti sforzi fisici ed esercizio fisico. Il sollevamento pesi è la causa principale più comune di un'ernia. È utile camminare spesso all'aria aperta - questo aiuta a evitare l'obesità, il povero afflusso di sangue agli organi. Di particolare importanza è la nutrizione. Si consiglia di fare una buona colazione e non mangiare troppo di notte. Mangia meno grassi, piatti piccanti, dolci - tale cibo è scarsamente assorbito, portando ad un aumento degli organi del tratto gastrointestinale.

Cos'è un'ernia dello stomaco

In una persona sana, il peritoneo e lo sterno sono separati l'uno dall'altro da un piatto (diaframma). È costituito da tessuto muscolare, fibre connettive e impedisce la penetrazione degli organi peritoneali nel torace.

Il tubo dell'esofago passa attraverso il diaframma attraverso un'apertura speciale, l'ernia nello stomaco si forma quando i suoi confini sono indeboliti. La pressione intrauterina schiaccia la parte inferiore del tubo dell'esofago dall'apertura del diaframma, seguita dalla parte superiore della camera in cui avviene la digestione primaria del cibo.

I sintomi di ernia nello stomaco

In assenza di un trattamento patologico, il volume di protrusione aumenta, una persona soffre di bruciore di stomaco, eruttazione acida, rigurgito. Poi c'è un dolore bruciante dietro lo sterno, tra le due scapole. Si esalta immediatamente dopo aver mangiato, durante l'esercizio, flatulenza. Questa sindrome in un terzo dei pazienti porta alla rottura del cuore.

Quando una persona mangia cibi freddi o caldi, cibi duri, un altro sintomo caratteristico del difetto descritto è la "sensazione di coma" che si verifica nella gola. Il paziente può lamentarsi di eruttazione acida, sapore amaro in bocca, bruciore di stomaco e singhiozzo. Di notte, è preoccupato per una forte tosse, che provoca il rigurgito.

Cause di malattia

La patologia si verifica più spesso nelle persone di età più avanzata, in quelle di età superiore ai 70 anni: il processo di invecchiamento provoca atrofia dei legamenti connettivi dell'orifizio del diaframma attraverso cui passa l'esofago, quindi si formano le condizioni per la formazione di protrusione di una parte dello stomaco.

Tutte le persone anziane hanno una storia di condizioni croniche che contribuiscono ad un aumento della pressione intrauterina (stitichezza prolungata, flatulenza, ulcera duodenale, colecistite e tosse). E questo è il secondo fattore provocatore più frequente.

Il decorso della recidiva malattia da reflusso dell'esofago provoca un reflusso spontaneo del succo gastrico nell'esofago, che porta allo sviluppo di un progressivo accorciamento infiammatorio della cicatrice del tubo. Di conseguenza - l'aspetto della patologia descritta nelle persone di mezza età.

Altre cause di ernia addominale:

  • Lavoro associato al sollevamento pesi.
  • Gravidanza ripetuta
  • Curvatura della colonna vertebrale, che porta allo spostamento degli organi interni.
  • L'obesità.
  • L'eccesso di cibo è un'abitudine.
  • Lesioni allo sterno e all'addome causati da caduta o shock.

Nei bambini piccoli, l'ernia addominale si sviluppa a causa della formazione anormale del sistema del tratto gastrointestinale nel periodo prenatale: un esofago anormalmente corto attira lo stomaco nella cavità toracica.

Ci sono casi in cui l'insorgenza di un difetto anatomico si è verificata in giovani ragazze affette da bulimia. Il vomito ripetutamente indotto stimola i processi attraverso i quali le fibre di collegamento che fissano l'apertura esofagea del diaframma perdono la loro elasticità.

Qualunque sia la ragione, le conseguenze sono sempre le stesse: l'apparizione di sintomi caratteristici che peggiorano notevolmente la qualità della vita di un malato. La gastroscopia e la radiografia del torace aiutano a confermare la diagnosi.

paraesophageal

È trattato solo chirurgicamente. La sacca della protrusione viene rimossa e quindi viene eseguito il rafforzamento delle aree deboli dell'apertura del diaframma del cibo. Per ridurre la possibilità di recidiva, si utilizza l'hernioplastica: viene inserito un impianto artificiale che impedisce l'eccessivo stiramento del tessuto.

Dopo l'operazione, il paziente non deve tornare completamente alle sue abitudini: mangiare troppo, fumare, bere bevande alcoliche, fare tutto ciò che ha provocato la formazione di un difetto.

tradizionale

Il trattamento conservativo è applicato a pazienti in cui l'ernia scorretta conduce alla malattia da reflusso gastroesofageo. Il suo obiettivo è ridurre al minimo le conseguenze di disturbo della posizione anatomica delle sezioni iniziali del tratto gastrointestinale, per proteggere le pareti dell'esofago dall'azione dei contenuti gastrici.

  • Antiacidi ("Maalox", "Altacid") - farmaci con proprietà avvolgenti.
  • Recettori protonici (Omeprazolo, Lansoprazolo) o recettori H2-istamina (Ranitidina, Famotidina) che riducono la sintesi di acido cloridrico.
  • Farmaci lassativi, compresse tonificanti ("Tsisaprid").
  • "Motilium" antiemetico.

I gastroenterologi raccomandano che i loro pazienti riducano la quantità di cibo consumato durante il trattamento, osservino i principi della nutrizione restrittiva, abbandonino le cattive abitudini e non indossino indumenti che trattengano il torace e l'addome. È utile dormire su un letto con la testa sollevata, per evitare lo sforzo fisico che contribuisce alla formazione della pressione intrauterina. In presenza di un'ernia dello stomaco è controindicato al lavoro, assumendo una posizione obliqua del corpo.

Il trattamento conservativo è efficace quando la dimensione del difetto è piccola. Se durante la diagnosi si rivela una condizione in cui la protrusione dello stomaco è 1/3 della lunghezza dell'esofago, al paziente verrà mostrata un'operazione.

Brodo di kupeny

Aiuta a eliminare le principali manifestazioni della malattia. Per farlo, è necessario prendere una casseruola smaltata e versarvi 450 ml di latte, aggiungere 50 grammi di erba secca. Metti il ​​contenitore sul fuoco e fai bollire il liquido per diversi minuti. Fresco, prendi un cucchiaio da cucina due volte al giorno.

Decotto alle erbe

Un decotto di foglie di farfara, radice di Althea, menta piperita e semi di lino allevia l'infiammazione e normalizza il lavoro dello stomaco. È necessario prendere tutti gli ingredienti allo stesso modo, mescolare, versare due cucchiai della miscela con tre tazze d'acqua e far bollire a fuoco basso per cinque minuti. Bere ogni 3 ore per mezzo bicchiere.

Tintura di propoli con miele

Prendi 15 grammi dell'ingrediente principale e mettilo in frigorifero. Dopo che la propoli si indurisce, deve essere schiacciata con una grattugia. La polvere risultante viene posta in una bottiglia di colore scuro e riempita con 85 ml di alcool al 70%.

Capacità di mettere in un luogo fresco. Il contenuto deve essere scosso due volte al giorno. La tintura sarà pronta in una settimana e mezzo. Sono necessari alcuni minuti prima dei pasti due volte al giorno. Prima dell'uso, 30 gocce di tintura sciolte in 50 ml di latte vaccino e aggiungere un cucchiaino di miele.

Raccolta di erba

È possibile curare un'ernia dello stomaco solo con rimedi popolari, se la patologia è stata scoperta all'inizio del suo sviluppo. In questo caso, utilizzare la ricetta con la seguente composizione:

  • 10 g ciascuno di camomilla farmacia, petali della rosa di Crimea, erbe secche, equiseto, fiori di calendula.
  • Su 20 g di una bardana di un assenzio comune e medico.
  • Su 30 g di semi di finocchio e fianchi.
  • 40 g di erba di erba di San Giovanni e piantaggine.
  • 70 grammi di achillea.

Tutti gli ingredienti sono miscelati, per la preparazione di una dose giornaliera prendere tre cucchiai della collezione. Hanno bisogno di versare 700 ml di acqua bollente e insistono per due ore. Il regime è mezzo bicchiere di brodo ogni quattro ore.

Da nausea e bruciore di stomaco

Per la preparazione di farmaci per l'ernia gastrica, è necessario assumere 200 ml di ryazhenka, proteine ​​di uova crude, 75 ml di soluzione di tannino (3%).

Per recuperare, è importante seguire le quattro regole dell'alimentazione:

  • Immediatamente dopo aver mangiato, non si dovrebbe prendere una posizione orizzontale e riposarsi sdraiati sul divano davanti al televisore. L'ultimo pasto dovrebbe essere di tre ore prima di andare a dormire.
  • È importante imparare a mangiare spesso, sei volte al giorno, in piccole porzioni (la quantità consentita di un singolo pasto "a pugno").
  • È necessario masticare lentamente i prodotti.
  • È vietato portare cibo freddo e caldo.

Cause di

Come trattare un'ernia allo stomaco, e che cos'è? Per capire come trattare, è necessario capire perché appare una tale patologia. Ci sono molti fattori che provocano lo sviluppo dell'ernia paraesofagea. Tuttavia, la malattia può anche essere congenita. In tali casi, è associato a una malformazione dello stomaco anche nel periodo prenatale e richiede un intervento chirurgico obbligatorio fin dall'infanzia.

Se parliamo di ernie acquisite, il fattore che determina il loro sviluppo sono i cambiamenti involutivi che sono associati all'indebolimento dei legamenti dello stomaco. La causa di tali cambiamenti sono i processi distrofici nelle strutture del tessuto connettivo, che portano all'atrofia e alla perdita delle loro precedenti proprietà - elasticità, forza, elasticità. Tali violazioni si verificano spesso nelle persone asteniche, così come nelle persone che soffrono di malattie associate a tessuto connettivo debole, quindi l'ernia dell'addome spesso accompagnano altri tipi di ernie.

Tra gli altri fattori provocatori ci sono le condizioni in cui la pressione intra-addominale è regolare o una tantum, ma critica, ma è fondamentale:

  • secondo, terzo, ecc. la gravidanza,
  • costipazione regolare
  • tosse forte frequente
  • ascite,
  • obesità
  • sollevamento pesi - sia sistematico che una tantum,
  • vomito frequente,
  • trauma addominale smussato.

Inoltre, il prolasso della mucosa gastrica nell'esofago può essere innescato da una violazione della motilità del tratto gastrointestinale. Inoltre, l'accorciamento dell'esofago può causare lo sviluppo di ernie.

In circa il 40-60% dei casi, la malattia è asintomatica, o ci sono segni clinici sfocati che spesso non vengono presi per la prova di una grave violazione.

  1. Dolore nell'epigastrio, irradiato alla schiena o alla parte bassa della schiena.
  2. Bruciore di stomaco doloroso, anche a stomaco vuoto.
  3. Soffocamento e tosse, specialmente durante il sonno.
  4. Eruttazione e singhiozzo.
  5. Cardialgia non coronarica sono dolori al petto non associati a malattie cardiovascolari.
  6. Mancanza di appetito, perdita di peso.
  7. C'è anche extrasistole (battiti cardiaci straordinari) e altri disturbi del ritmo.

Spesso questi pazienti sono trattati a lungo e senza successo da gastroenterologi e cardiologi.

medicazione

Questo tipo di ernia, in primo luogo, si manifesta con sintomi di reflusso gastroesofageo, pertanto il trattamento farmacologico comporta, principalmente, la loro eliminazione e il miglioramento della qualità della vita. Questi sono tre gruppi di farmaci:

  1. Antagonisti dei recettori H2-istamina (Kvamatel, Famosan, Famotidin).
  2. Antiemetici (Motilium, Tsirukal, Itaprid).
  3. Inibitori della pompa protonica (Omeprazolo, Rabeprazolo).

Le droghe stesse e il dosaggio stabilito dal medico, farmaci da prescrizione non dovrebbero essere. È impossibile curare un'ernia completamente solo con medicine.

Complicazioni e conseguenze

La malattia è certamente pericolosa se è "lasciata a se stessa", o il paziente preferisce il trattamento con rimedi popolari. Il corso clinico sarà un alternarsi di esacerbazioni e remissioni e alla fine tutto può finire in un ricovero di emergenza. Molti fattori influenzano la durata di questi periodi, quindi è difficile prevedere la natura del flusso. Si osserva una certa regolarità solo tra il grado di fissazione e la dimensione dell'ernia: più l'ernia è piccola, più velocemente si verifica la sua crescita e la sua mobilità aumenta. Se è completamente riparato, le sue dimensioni non aumentano. Inoltre, le ernie relativamente grandi hanno meno mobilità, quindi la loro crescita è più lenta.

La mancanza di trattamento è piena di complicazioni che peggiorano significativamente la prognosi e il decorso della malattia. Le complicazioni più frequenti sono la comparsa di reflusso esofageo, esofagite, nonché l'incarcerazione di ernia, gastrite, ulcera, sanguinamento e molti altri, che si sviluppano nel 15% dei casi di ernia non trattata.

Non correre rischi! Chiedi assistenza medica in modo tempestivo.

Descrizione della malattia

A differenza dell'ernia dell'anello ombelicale o inguinale, l'ernia gastrica è perfettamente curabile con metodi conservativi. Per fare questo, basta seguire una dieta e assumere i farmaci prescritti da un medico. Le indicazioni per la chirurgia sono solo complicazioni, è importante sottolineare che non c'è recidiva dopo tale terapia.

Per capire cosa succede esattamente nello stomaco, devi capire l'anatomia. La cavità toracica è separata dalla piastra addominale del tessuto muscolare. Questo è il diaframma. L'esofago passa attraverso entrambe le cavità. Per questo c'è un buco speciale. In assenza di patologia, i muscoli coprono molto strettamente l'esofago, lo fissano in una certa posizione.

L'ernia dello stomaco inizia a formarsi se i muscoli del foro si indeboliscono. Inoltre, la pressione aumenta in parallelo, causando lo spostamento degli organi. In primo luogo, la posizione dell'esofago cambia, e quindi lo stomaco si precipita verso la cavità toracica.

Lo sviluppo di un'ernia dello stomaco è associata alla debolezza dei muscoli dell'orifizio del diaframma

Cause di patologia

La malattia è più spesso rilevata nelle persone di vecchiaia. Allo stesso tempo, la patologia a volte viene diagnosticata nei bambini. In media, su un centinaio di bambini, l'ernia dello stomaco è determinata in nove. Nei pazienti anziani, la malattia è già stata formata in 69 persone. Ciò è spiegato dal fatto che la ragione principale della protrusione dello stomaco è la debolezza del tessuto muscolare. Nei bambini, non sono ancora formati e nei pazienti anziani il tono muscolare diminuisce gradualmente. Di conseguenza, le condizioni più favorevoli per la malattia.

Allo stesso tempo, la patologia non si verifica in tutto. I seguenti fattori sono fattori provocatori:

  • costipazione e gonfiore,
  • malattia polmonare
  • sovrappeso
  • patologie intestinali,

Le patologie intestinali sono uno dei fattori che provocano la comparsa di ernia gastrica

  • vomito frequente,
  • tosse estenuante
  • patologia del tessuto connettivo.

Separatamente, è importante identificare la predisposizione ereditaria alla malattia. Di regola, l'ernia gastrica si forma in pazienti con sindrome di Marfan. Inoltre, la patologia può verificarsi in persone con vene varicose, piedi piatti e così via.

Il sollevamento pesi e la gravidanza possono anche essere la causa di un'ernia allo stomaco.

Nei bambini, l'ernia gastrica può verificarsi con anomalie congenite, accompagnata da uno sviluppo compromesso dell'apparato digerente. Di regola, è associato a un esofago corto, che attrae lo stomaco a se stesso.

Il sollevamento pesi può scatenare un'ernia.

Metodi diagnostici

I primi sospetti sulla patologia dello stomaco dovrebbero essere la ragione per cercare cure mediche. È possibile determinare la diagnosi esatta con l'aiuto della gastroscopia. Anche indicativo è la radiografia.

È importante determinare il grado di ernia ed escludere le complicanze, per le quali sono prescritti biopsia tissutale, esame di laboratorio delle feci e determinazione della pressione nello stomaco.

Per escludere patologie simili alla clinica, è importante condurre studi su tutti gli organi digestivi, nonché sulla funzione del cuore e del sistema respiratorio.

Modi di trattamento conservativo

Come già accennato, la patologia è suscettibile di trattamento conservativo. Ha lo scopo di alleviare l'infiammazione della mucosa esofagea. Ciò è spiegato dal fatto che la violazione della posizione dello stomaco porta al lancio del contenuto nell'esofago e, di conseguenza, all'infiammazione. Pertanto, prima di tutto, dovresti raccogliere farmaci in grado di proteggere la mucosa dall'irritazione. Di regola, gli antiacidi sono usati per questo scopo. Possono essere utilizzati anche i preparativi di avvolgimento.

Per il trattamento dell'ernia gastrica vengono utilizzati farmaci con effetto avvolgente.

È altrettanto importante ridurre l'acidità del succo gastrico. Per fare questo, usare farmaci come Famotidina, Omeprazolo, Omez, Ranitidina e così via. Inoltre, per migliorare la condizione, è importante seguire attentamente le raccomandazioni mediche:

  • durante il sonno, sollevare la testa per eliminare il lancio di cibo,
  • Non fare esercizi o lavori che promuovono la pressione nell'addome,
  • fai i compiti in uno squat, non in pendenza,
  • evitare abiti stretti.

Funzioni di alimentazione

Particolarmente importante è la dieta per l'ernia dello stomaco. Ci dovrebbero essere piccole porzioni, fino a sei volte al giorno, ma l'ultimo pasto dovrebbe essere un'ora prima di andare a dormire. Mangiare cibo dovrebbe essere lento, senza fretta e non inghiottire pezzi di grandi dimensioni. Il cibo dovrebbe essere caldo e, quando esacerbato, è anche tritato.

I latticini con una percentuale ridotta di grassi possono essere inclusi nella dieta con uno stomaco erniato

La nutrizione per l'ernia si basa sulle condizioni del paziente. Il menu può includere latticini a basso contenuto di grassi, cereali, verdure, pesce, cracker, uova. Ma dal cioccolato, dalla soda, dalle spezie, dai funghi, l'alcool dovrebbe essere abbandonato.

Trattamento chirurgico

Può anche darsi che senza chirurgia, la patologia non sia suscettibile al trattamento e dia un sacco di disagi al paziente. Di norma, le indicazioni assolute per la chirurgia sono:

  • pizzicare l'ernia,
  • lesioni precancerose
  • sospetto cancro e cancro diagnosticato,
  • restringimento dell'esofago,
  • perforazione dello stomaco,
  • sanguinamento,
  • mancanza di effetto della terapia farmacologica.

Il restringimento dell'esofago richiede un trattamento chirurgico immediato.

L'opzione più vantaggiosa è la laparoscopia. Ma in alcuni casi, può essere utilizzata la chirurgia addominale. Durante l'intervento, lo stomaco si sposta nella posizione anatomica, dopo di che il foro nel diaframma viene suturato. In alcuni casi, lo stomaco viene ulteriormente fissato con punti di sutura per impedire il suo ri-spostamento.

La chirurgia laparoscopica è meno traumatica e il periodo di riabilitazione dopo che è significativamente più corto rispetto agli interventi addominali.

Medicina popolare

Insieme con i farmaci possono essere utilizzati e la medicina tradizionale. È particolarmente rilevante nella fase iniziale, così come con l'ernia dello stomaco. Le ricette più comunemente usate sono:

  • Marshmallow misto, lino, farfara, menta. L'erba viene versata con un litro di acqua fredda. Successivamente, la miscela deve essere infusa per due ore. Dovrebbe essere assunto fino a cinque volte al giorno.

Nelle fasi iniziali dello sviluppo di un'ernia dello stomaco, le infusioni a base di erbe dimostrano un buon effetto.

  • Una composizione di menta, finocchio, cumino e anice è preparata in modo simile. La composizione rimuove perfettamente la flatulenza.
  • Puoi bere il tè usando le foglie di uva spina.
  • La radice del Labaznika e il brodo preparato da esso perfettamente aiuta. È preso tre volte al giorno.
  • È importante evitare la stitichezza. A tal fine, è possibile utilizzare kefir, a cui viene aggiunto un cucchiaio di burro. Puoi anche bere acqua a stomaco vuoto con un cucchiaio di olio vegetale.

La patologia è cronica. Ecco perché spesso i disturbi dello stomaco con i rimedi popolari sono trattati in modo molto più efficace rispetto ai farmaci. Possono essere presi per un tempo molto lungo senza conseguenze. Ma tuttavia è meglio vedere un medico, determinare la patologia e solo con il permesso di uno specialista di iniziare a prendere decotti.

Prima di iniziare il trattamento con i rimedi popolari, dovresti consultare un medico.

I sintomi e il trattamento dell'ernia gastrica sono in molti modi simili alle altre patologie dell'apparato digerente. Spesso i pazienti assumono un rimedio a lungo termine per ridurre l'acidità, ritenendo di avere una gastrite, senza rendersi conto che la causa del bruciore di stomaco e del bruciore è un'ernia. Pertanto, se lo stomaco fa male, si dovrebbe consultare un medico. Solo dopo un esame completo, sarà in grado di diagnosticare con precisione e dirti come trattare un'ernia allo stomaco.

Il video introdurrà il meccanismo di formazione di ernia gastrica:

Il meccanismo di sviluppo di un'ernia dello stomaco, la sua classificazione

A livello anatomico in una persona sana, le regioni pettorali e addominali sono delimitate da un diaframma, che rappresenta un sottile strato di tessuto muscolare. Nel diaframma ci sono fori di diametro commisurato per il passaggio di tendini, nervi, esofago.

Per vari motivi, i muscoli nell'area di passaggio dell'esofago sul diaframma si indeboliscono e l'apertura del cibo aumenta. A causa di questa patologia, la parte addominale dell'esofago e lo stomaco possono entrare nella cavità toracica. Questa è la via per l'ernia iatale. La penetrazione di organi dall'addome nella regione toracica può avvenire sia attraverso fori anatomicamente modellati che attraverso fori patologicamente formati.

Il principale pericolo di questa patologia è considerato una grave violazione del normale funzionamento dell'intero tratto digestivo, associato alla probabilità di compressione completa o parziale dello stomaco o di pizzicamento.

Nella moderna scienza medica, tutte le ernie dello stomaco, a seconda del luogo di origine, sono divise in 3 grandi gruppi:

  • apertura esofagea (iato),
  • diaframmatica,
  • nervo simpatico, vena o aorta.

L'ernia iatale, appartenente a un ampio gruppo di patologie dell'apertura esofagea, a seconda delle proprietà comportamentali è:

  • errante (scorrevole)
  • esofageo (fisso)
  • misto,
  • complicato.

Nella pratica medica nella stragrande maggioranza (fino al 90%) c'è un'ernia che scorre attivamente che si muove liberamente dall'addome al torace e viceversa. Il Jamming non è tipico per questo tipo di patologia.

Un'ernia fissa del diaframma è fissata nell'esofago inferiore e non cambia mai la sua posizione. Il tipo misto di patologia combina le caratteristiche di entrambi questi tipi.

L'ernia gastrica complicata è caratterizzata da un decorso grave. È accompagnato da cambiamenti necrotici dell'organo, fenomeni infiammatori, sanguinamento, bruciore e degenerazione maligna.

Un'ernia diaframmatica può avere una protrusione esterna o interna. La natura esterna della patologia si manifesta nella sporgenza delle pareti del peritoneo attraverso i punti deboli del diaframma. Con le ernie interne, gli organi peritoneali migrano nella cavità toracica attraverso fori diaframmatici fisiologici.

Cause della formazione di ernie gastriche

Un'ernia iatale può formarsi sotto l'influenza di molte cause diverse, tra cui spiccano:

  • cambiamenti degenerativi legati all'età nel corpo,
  • debolezza congenita dei tessuti connettivi della parete addominale,
  • aumento della pressione intra-addominale.

Condizioni favorevoli per la formazione di ernia gastrica sono alterazioni patologiche legate all'età nei tessuti dell'apertura alimentare del diaframma. A causa del naturale processo di invecchiamento, tutti i tessuti e le fibre muscolari gradualmente si atrofizzano, perdendo la loro elasticità. Secondo le statistiche mediche, al 70% degli anziani (oltre i 65 anni) viene diagnosticato questo problema. Per tessuti e muscoli indeboliti dell'anziano, sovraccarichi sufficienti per la formazione di un'ernia dello stomaco possono essere:

  • starnuti normali
  • tosse persistente
  • sforzare,
  • sollevamento pesi, ecc.

La pressione intra-addominale aumentata è osservata come risultato di:

  • accumuli di gas nello stomaco,
  • costipazione cronica
  • Infezione da Helicobacter pylori
  • lesioni addominali
  • intervento chirurgico
  • eccesso di cibo
  • eccessivo sforzo fisico
  • parto difficile.

Altre cause comuni di protrusione gastrica negli adulti dovrebbero essere considerate:

  • obesità
  • rapida perdita di peso
  • curvatura della colonna vertebrale
  • il fumo,
  • bere alcolici
  • situazioni stressanti
  • alcune malattie associate a tessuto connettivo alterato (sindrome di Marfan, piede piatto).

Un esame completo del paziente ti consentirà di scegliere il trattamento più efficace e di adattare il suo stile di vita futuro a fini preventivi.

Mezzi di medicina tradizionale nella lotta contro l'ernia gastrica

Ora è necessario smontare come trattare l'ernia dello stomaco da soli, usando la medicina tradizionale Oltre ai tradizionali metodi conservativi di trattamento di questa patologia, vengono spesso utilizzate ricette popolari spesso provate e testate dal tempo. Prima di questo, è necessario consultare il proprio medico per non danneggiare la salute.

La medicina alternativa aiuterà ad eliminare molti dei sintomi spiacevoli della malattia:

  • bruciore di stomaco
  • gonfiore,
  • sindrome del dolore
  • processo infiammatorio.

Le seguenti ricette sono efficaci nel combattere l'ernia gastrica:

  1. Una miscela di piante (menta piperita, farfara, semi di lino, radice di althea) da assumere in proporzioni uguali, tritare e mescolare bene. 3 cucchiai della miscela versare 1 l di acqua fredda e scaldare per 10 minuti a bagnomaria. Brodo per bere 100 grammi - 3 volte al giorno.
  2. Le foglie di uva spina devono essere versate con acqua calda bollita e infuse per 30-40 minuti. Assumere 3 volte al giorno per mezza tazza.
  3. Raccolta di erbe, composta da calendula, bardana, uova essiccate, assenzio, semi di aneto, versare acqua bollente e insistere. Prendi il brodo durante il giorno.

I rimedi popolari, se usati correttamente, possono fornire un'assistenza efficace nella lotta contro varie patologie.

Pertanto, la combinazione di diversi metodi per trattare un'ernia dello stomaco sotto la guida di uno specialista qualificato ti permetterà di dimenticare la malattia specificata. Uno stile di vita sano, cambiando le abitudini alimentari sbagliate servirà come un'eccellente prevenzione di qualsiasi patologia.

Guarda il video: Reflusso Gastroesofageo (Dicembre 2019).

Loading...