A proposito di ernie in generale

Kinesiotiping con ernia della colonna vertebrale

Kinesiotiping un'ernia della colonna vertebrale è un modo per correggere la condizione dei tendini, muscoli e legamenti, che aiuta a migliorare le condizioni generali del paziente. Il metodo consiste nel sostenere e rilassare i tessuti mediante l'applicazione di nastri e cerotti elastici.

Kinesiotiping un'ernia della colonna vertebrale è un modo per correggere la condizione dei tendini, muscoli e legamenti, che aiuta a migliorare le condizioni generali del paziente.

La Kinesiotipizzazione della colonna vertebrale consente di ottenere il recupero del paziente in modo naturale senza dispositivi complessi, vale a dire in questo caso, è possibile fare a meno di dispositivi ortopedici pesanti ea volte inopportuni.

applicazione

Il vantaggio della kinesiotipizzazione è il seguente:

  • il paziente può provare sollievo in mezz'ora (se il kinesiotepe è applicato correttamente). L'effetto dura a lungo - da 3 giorni a una settimana, che esclude l'accesso frequente a uno specialista,
  • I kinesiotipi sono elastici, il che li rende simili alle caratteristiche della pelle umana. Pertanto, prendono tutto il carico e forniscono il rilassamento dei tessuti danneggiati. In questo caso, i muscoli vengono ripristinati, senza essere coinvolti nel processo,
  • la kinesiotiping assicura una normale mobilità della colonna vertebrale, che distingue questa tecnica dalla fissazione rigida,
  • la respirazione della pelle e il movimento dei liquidi all'interno delle cellule si svolgono senza intoppi. Di nuovo, questo è dovuto all'elasticità del materiale e alla densità della sua fissazione sulla pelle,
  • a causa del fatto che i tessuti muscolari sono mantenuti stabilmente, e anche a causa del miglioramento del flusso sanguigno nei tessuti danneggiati, le forze del corpo sono attivate e il trattamento della patologia è più efficace.

La cinesioterapia è richiesta tra gli atleti, ma la tecnica è applicabile nel trattamento delle lesioni domestiche. I nastri sono usati in neurologia, ginecologia e pediatria, così come nel caso di un'ernia ombelicale o di un'ernia della linea bianca dell'addome.

Oggi la cinesioterapia è richiesta dagli atleti.

La kinesiterapia è consentita quando:

  • fratture costali,
  • ematomi e gonfiore,
  • miosite,
  • problemi con la postura,
  • ernie spinali,
  • lesioni,
  • stiramento di tendini e muscoli.

Taping Functions

Alcuni credono che la kinesiotipizzazione funzioni sul principio di un effetto placebo, ma questo è un equivoco. Da soli, le patch e i nastri non curano l'ernia della colonna vertebrale, la terapia è la scelta corretta di farmaci ed esercizi terapeutici. Tuttavia, nelle fasi iniziali di un'ernia del tratto lombare, toracico o cervicale, la kinesiotipizzazione può aiutare a dispensare farmaci aggressivi e ripristinare rapidamente la normale funzionalità della colonna vertebrale.

Un'ernia spinale di qualsiasi parte (cervicale, toracica o lombare) è sempre accompagnata da un forte dolore. Con il taping la sindrome del dolore può essere eliminata, il che facilita notevolmente le condizioni del paziente. Leggi di più su come alleviare il dolore nell'ernia intervertebrale da leggere qui.

Funzioni del nastro - supporta lo scheletro muscolare e tendineo della colonna vertebrale e rimuove il carico dall'area danneggiata. Allo stesso tempo, i tessuti vengono ripristinati più velocemente, non ci sono complicazioni sotto forma di pizzico del nervo, cioè il recupero sarà molto più veloce.

La kinesiterapia viene eseguita da corsi. Il loro numero dipende dalle raccomandazioni del medico curante. Originariamente i nastri vengono applicati per 3-5 giorni, quindi la procedura può essere ripetuta.

È difficile imporre i nastri in modo indipendente, quindi uno specialista dovrebbe occuparsene.

Dopo che il movimento non causa più disagio o dolore al paziente, il trattamento con i nastri può essere interrotto. Se il danno è minore ed è il risultato di un infortunio, il taping della colonna vertebrale viene eseguito una volta.

È difficile imporre i nastri in modo indipendente, quindi uno specialista dovrebbe occuparsene. Devono essere corretti, altrimenti non ci saranno effetti positivi. Il ruolo giocato dalla qualità del nastro, si consiglia di utilizzare solo prodotti originali di produttori di fiducia.

Usa l'efficienza

Con l'uso corretto dei nastri, è possibile ottenere quanto segue:

  • eliminare il dolore spinale. La circolazione sanguigna migliora e le tossine che si accumulano a seguito del processo infiammatorio vengono lavate più velocemente dal corpo,
  • ridurre l'affaticamento muscolare, ridurre la frequenza delle convulsioni,
  • ridurre parzialmente il carico sulla colonna vertebrale,
  • attivare i processi metabolici
  • normalizzare la pressione sanguigna
  • migliorare il flusso linfatico,
  • stabilizzare la funzione muscolare e articolare.

Modulo di rilascio

Esistono i seguenti tipi di kinesiotypes:

  • benda (nastro) - la forma del rotolo di rilascio, può essere usata ripetutamente. Usato a casa
  • strisce affettate speciali,
  • set di patch elastici è la scelta migliore per il trattamento professionale dell'ernia della colonna cervicale o lombare. Tali kit già pronti possono essere installati correttamente solo da uno specialista.

Quale forma di rilascio è preferibile usare dovrebbe essere decisa dal medico curante, tenendo conto di quanto segue:

  • la colonna vertebrale dove si trova la protrusione erniaria,
  • stadio della malattia
  • condizione generale del paziente.

Come incollare il nastro kinesio

Prima di applicare il nastro, il luogo di applicazione deve essere accuratamente lavato, asciugato e, se si hanno i capelli, raderli. Quindi è necessario tagliare la dimensione richiesta del cerotto e rimuovere il film protettivo da esso. I bordi sono meglio arrotondati.

La pelle è leggermente tesa e incollata con un cerotto. Poi si strofinò la mano, lisciando le irregolarità.

Esistono diverse tecniche di registrazione:

  • Legamento: il teyp si estende al 40% ed è fissato dai lati.
  • Muscolare: il nastro è allungato della metà o leggermente di più, a seconda dell'obiettivo, per ridurre o aumentare il tono dei muscoli della colonna vertebrale.
  • Correttivo: il nastro viene allungato dell'80% e sovrapposto a un gruppo degli stessi nastri.
  • Drenaggio linfatico: i nastri sono sovrapposti sulla colonna vertebrale sotto forma di ventaglio.

In assenza di capacità per applicare un nastro, si consiglia di contattare uno specialista.

Prima di applicare il nastro, l'applicazione deve essere pulita accuratamente.

Come rimuovere i nastri

Affinché la procedura di rimozione del nastro dopo chinesiterapia sia stata indolore, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • se è necessario rimuovere il nastro, deve prima essere trattato con un liquido speciale, che è incluso nel kit. Disattiva la colla, idrata la pelle e consente di rimuovere il cerotto senza irritazioni,
  • pochi minuti dopo aver applicato il liquido, prendi il bordo del cerotto e rimuovilo con un angolo acuto nella direzione della crescita dei peli,
  • applicare una crema idratante sulla pelle.

In nessun caso non inumidire il rubinetto con acqua o liquidi contenenti alcool, altrimenti la colla rimarrà sulla pelle, che può causare irritazione.

Controindicazioni

Controindicazioni di kinesiotiping possono essere divisi in 2 gruppi - relativi e assoluti.

Controindicazioni relative (in consultazione con il medico) sono:

  • lesioni benigne nella colonna vertebrale,
  • lesioni acute e danni muscolari
  • periodo postoperatorio precoce,
  • disturbi del cuore e dei reni,
  • ischemia cardiaca
  • forme complesse di diabete,
  • reazione atipica individuale al materiale di cui sono fatti i nastri,
  • malattie della pelle che si trovano nella zona prevista della chinesiterapia.

Kinesiotiping non può essere utilizzato da persone con funzione cardiaca irregolare.

Le controindicazioni assolute per kinesiotipirovaniya sono:

  • processi oncologici
  • pre-infarto o condizione acuta pre-acuta,
  • emorragie (sia aperte che chiuse),
  • ossa rotte,
  • ferite aperte nell'area prevista di kinesiterapia,
  • tromboflebite,
  • malattie infettive, mentali o neurologiche in forme gravi.

Kristina, 38 anni, Ryazan: "La kinesiterapia è un'innovazione nel trattamento dell'ernia della colonna vertebrale e non solo. Questa è una tecnica efficace che consente al paziente di fornire un movimento indolore e normale durante il trattamento senza corsetti scomodi e ingombranti. Ero convinto di ciò dalla mia stessa esperienza. "

Natalya, 56 anni, Mosca: "Alcuni anni fa è stata scoperta un'ernia della colonna lombare. I medici non le consigliano di operare e raccomandano una terapia conservativa. Per alleviare il dolore, hanno suggerito la kinesiotipizzazione, 20 minuti dopo l'applicazione dei nastri, il dolore alla colonna vertebrale è scomparso e la mobilità è tornata. Sono grato ai medici per avermi consigliato di sovrapporre nastri invece di un corsetto. Le procedure di prezzo e di qualità sono comparabili.

Come funziona la kinesiotipizzazione

La procedura di kineziotiping comporta l'imposizione di patch speciali sui luoghi feriti, grazie ai quali la circolazione sanguigna in queste aree migliora e la ferita guarisce più velocemente. Inoltre, l'uso di tali patch riduce il dolore.

Durante la procedura, i nastri vengono sovrapposti sulle aree in un certo modo, fornendo ai muscoli e legamenti supporto costante. In questo caso, il recupero si verifica senza l'uso di unguenti e compresse, che è molto importante.

Il processo di registrazione si basa sui seguenti principi:

  1. I nastri elastici sono incollati alla zona interessata, lasciandoli per 3-5 giorni. Tali cerotti sono tenuti da un adesivo speciale che è inodore, non lascia segni sulla pelle e non causa reazioni allergiche.
  2. La sostanza adesiva inizia ad agire al primo contatto con la pelle, a causa della quale il nastro funziona sempre mentre il paziente lo indossa.
  3. L'imposizione dei nastri avviene con una tensione diversa, grazie alla quale è possibile simulare il segmento muscolo-fasciale e l'area danneggiata riceverà una migliore circolazione sanguigna.

Oggi la cinetoterapia con i nastri sta guadagnando popolarità e diffusione in Europa e negli Stati Uniti e viene utilizzata in vari settori della medicina. Questa terapia sarà particolarmente efficace nel trattare l'artrite, l'osteocondrosi, l'artrosi, la scoliosi, l'ernia e altre malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

L'uso di nastri può alleviare le condizioni del paziente con varie lesioni, distorsioni e contusioni. Questo riduce il dolore e il recupero si fa più veloce.

I vantaggi della kinesioterapia includono:

  • velocità d'azione (il paziente sarà in grado di percepire l'effetto entro 20 minuti dall'applicazione del cerotto),
  • la capacità di combinarsi facilmente con altri tipi di trattamento (ad esempio, esercizio fisico o fisioterapia),
  • a causa dell'elevata elasticità, i nastri non causano disagio durante l'uso,
  • a causa della naturalezza dei materiali, la pelle sotto l'intonaco respira,
  • i cerotti sono fatti di un materiale speciale che non ha paura dell'acqua, il che significa che il paziente può fare una doccia senza paura,
  • l'adesivo fornisce una forte applique con la pelle, senza lasciare traccia.

Forme di rilascio

I nastri Kinesio sono disponibili nelle seguenti varietà farmacologiche:

  • Bendaggio - si presenta sotto forma di rotolo ed è adatto per molteplici usi in casa.
  • Tagli speciali per strisce - adatti ai principianti e non richiedono ulteriori lavorazioni.
  • I set di strisce pronti per una parte specifica del corpo sono la scelta migliore per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale o lombare.

Il nastro Kinesio è un rimedio semplice ed efficace che viene ugualmente utilizzato per il trattamento e la prevenzione delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico. L'uso di un cerotto terapeutico attiva la circolazione sanguigna, stimola la rigenerazione dei tessuti danneggiati, neutralizza il dolore nella zona posteriore.

MoiPozvonochnik.ru

Come scegliere un nastro kinesio

Scegliendo i nastri sul retro, il compratore dovrebbe essere guidato nelle caratteristiche di base di questi dispositivi per kinesiotipirovaniya:

  • Produttore. Una procedura di kinesiotiping dovrebbe fornire al paziente un supporto affidabile per 3-5 giorni. Gli esperti nel campo dei dorsi kinesiotipirovaniya hanno consigliato di acquistare nastri prodotti in Corea e Giappone. In questi paesi controllare da vicino tutte le fasi della produzione di nastri.
  • Larghezza. La parte posteriore è una parte del corpo caratterizzata da un'ampia area, così come i muscoli di grandi dimensioni. Specialisti in kinesitologia raccomandano di acquistare nastri larghi 5 cm, 7,5 cm e anche 10 cm.
  • Materiale. I medici consigliano di utilizzare nastri in puro cotone per la kinesiterapia. Gli atleti praticano sport acquatici, montano nastri di nylon.
  • La qualità della colla L'adesivo rinforzato fornisce un'adesione affidabile, resistente all'umidità e all'attrito. La colla morbida è adatta per le persone con pelle sensibile. In ogni caso, la base del nastro dovrebbe essere la colla ipoallergenica su base acrilica.

Vantaggi e svantaggi del metodo

Kinesiotiping è indicato come metodi progressivi per il trattamento delle malattie da ODA con comprovata efficacia. Il trattamento delle malattie della schiena con i nastri offre al paziente vantaggi:

  • Calzini di convenienza.
  • Non è necessario rimuovere e indossare quotidianamente una benda o un corsetto.
  • La velocità dell'effetto.
  • Riabilitazione completa del tessuto in un punto dolente.
  • Controindicazioni minime
  • Terapia 24 ore.
  • Una varietà di colori, dimensioni, nastri di design.

Kinesiotiping indietro ha alcuni difetti:

  • La procedura per incollare i nastri dovrebbe essere eseguita da uno specialista.
  • Lo strippaggio prematuro delle strisce aumenta il numero di procedure.
  • La necessità di un trattamento a lungo termine comporta notevoli costi materiali.

Considerando i benefici per la salute di una chinesioterapia corretta e appropriata, i suoi svantaggi possono essere definiti insignificanti.

L'imposizione di nastri con ernia della colonna vertebrale

Per l'ernia della colonna vertebrale si intende lo spostamento di una parte del disco intervertebrale a causa della sua deformazione. La rottura del disco intervertebrale causa un'ernia, che si piega indietro e di lato. Mette sotto pressione la radice nervosa e provoca processi infiammatori che sono accompagnati da edema, dolore e violazione della sensibilità. Questa malattia è piuttosto grave e può portare alla disabilità del paziente.

Per curare la malattia, puoi andare in uno dei modi:

  1. Intervento chirurgico: è sempre un rischio e una lunga riabilitazione in seguito.
  2. L'uso di pratiche non invasive di guaritori occidentali e orientali. In questo caso, il trattamento viene eseguito senza intervento chirurgico utilizzando il bendaggio del punto dolente.

La procedura di registrazione con ernia della colonna vertebrale includerà:

  • imponendo 4 nastri su un punto dolente usando la tecnica del legamento,
  • I nastri si estendono al massimo e si sovrappongono l'un l'altro sotto forma di un motivo a fiocco di neve,
  • il centro del modello dovrebbe esattamente cadere nel posto dell'ernia.

Condurre la procedura consente di rimuovere il carico dall'area paziente, eliminando tensioni e dolori muscolari. Il corso del trattamento può variare da 3 a 6 settimane, a seconda della gravità della malattia.

Controindicazioni a kinesiotipirovaniyu:

  • trombosi venosa degli arti inferiori,
  • alcune malattie della pelle (oncologia, ferite e ulcere),
  • pelle molto sensibile o allergia all'acrilico, da cui viene prodotto il cerotto,
  • intolleranza personale,
  • grave malattia cardiaca e renale
  • il diabete,
  • primo trimestre di gravidanza.

Perché il trattamento sia efficace, non è sufficiente usare esclusivamente kinesioterapia. Il medico prescriverà un trattamento completo che garantirà un risultato più stabile.

Cosa può causare dolore tra le scapole nella colonna vertebrale?

Quando una persona avverte un dolore alla schiena tra le scapole, di solito non gli viene in mente che questi sono i primi sintomi di gravi malattie.

Cosa può causare dolore opaco o acuto tra le scapole nella colonna vertebrale? Di regola, tali sintomi sono osservati con uno stile di vita sedentario, lavoro sedentario.

Programmatori, segretari, autisti e rappresentanti di altre professioni, il cui lavoro è associato alla necessità di passare la maggior parte della giornata seduti, spesso si lamentano di tali problemi.

L'area del linguaggio scientifico tra le scapole è chiamata spina dorsale toracica.

Per capire quale sia il suo pericolo, cercheremo di esaminare più dettagliatamente i tipi, le cause e i metodi di trattamento di tali dolori.

Tipi di dolore

Il dolore nell'area delle scapole è diverso:

Se il dolore tra le scapole nella colonna vertebrale aumenta con una leggera torsione o inclinazione del corpo, delle mani, del collo, con un respiro profondo - può essere causato da osteocondrosi, e se si tratta di ciottoli - nevralgia intercostale.

Se è sorto dopo lo stress e non è associato al movimento, - infarto del miocardio.

Se la causa del dolore muscolare - prende la forma di pesantezza nella parte posteriore. Se la ragione risiede nelle terminazioni nervose, nei tendini o nelle ossa - il dolore ha un carattere acuto, pugnale, pressante o spezzato, a volte fa venire la pelle d'oca o anche intorpidire il corpo.

Il dolore stesso può, oltre alla schiena, dare alla regione del cuore o diffondersi lungo la spina dorsale.

Dopo ripetuti attacchi, diventa cronico.

Il dolore doloroso tra le scapole è possibile in caso di malattie croniche della colonna vertebrale (scoliosi, cifosi, spondiloartrosi, osteocondrosi).

Denunce simili di dolore possono apparire nel caso di altre malattie, come la polmonite, la pleurite, l'ernia del disco, la spalla e la periartrite e altre.

Le cause del dolore nella regione toracica possono essere molte, quindi è necessaria una visita dal medico per stabilire le cause.

Cause di dolore tra le scapole

La presenza di qualsiasi dolore è abbastanza spiacevole. Inoltre, interferisce con una vita normale, limitando eventualmente il movimento.

Cosa può causare dolore alla schiena tra le scapole? Questi fattori sono:

  • incapacità di distribuire correttamente il carico, mentre si fa un duro lavoro fisico, che porta al dolore,
  • riluttanza a proteggersi dal freddo, dalle correnti d'aria, dai raffreddori, che possono anche causare dolore,
  • professioni che richiedono una posizione seduta costante, e questo è un carico aggiuntivo sulla colonna cervicale e toracica, che in seguito può anche causare dolore,
  • la rottura del cuore, del fegato, dei polmoni,
  • mancanza di un ragionevole sforzo fisico (ginnastica), che causa lo sviluppo di molte malattie che causano mal di schiena,
  • il dolore può essere il risultato di lesioni alla schiena precedentemente sofferte, che possono occasionalmente ricordare a se stesse.

Quali malattie possono causare dolore tra le scapole?

Il dolore più comune si verifica nei seguenti casi:

  1. Scoliosi del torace. La malattia si verifica nel caso di una lunga permanenza in posizioni scomode. Questo porta alla tensione muscolare e allo spasmo muscolare, che attira le ossa della colonna vertebrale. La sua curvatura si verifica, che porta alla pressione sulle terminazioni nervose. Il dolore può essere noioso e acuto, dipende dalla gravità della malattia.
  2. Cifosi della colonna vertebrale toracica. Nel petto, la colonna vertebrale è curva, ha la forma di curvatura, è anche chiamata tonda all'indietro. Le spalle sono inclinate verso il basso e il petto è deformato. Il dolore è doloroso, noioso.
  3. Disco erniato della regione toracica. Il dolore si verifica a causa di danni alle terminazioni nervose o perdita di flessibilità dell'articolazione intervertebrale. Il dolore è doloroso, di lunga durata, aumenta, aumenta gradualmente di sera.
  4. Cifoscoliosi. Violazione della postura, in cui, oltre ad arrotondare la schiena, la colonna vertebrale è piegata su un lato. I muscoli spasmodici e la colonna vertebrale curva contribuiscono alla compressione delle terminazioni nervose, portando al dolore. Il dolore è doloroso, noioso.
  5. Osteocondrosi. La malattia può essere causata dalla deposizione di sali di calcio nelle articolazioni della colonna vertebrale stessa, o deformità, dissezione, infiammazione dei dischi intervertebrali. Ciò causa la perdita di mobilità delle articolazioni e la pressione sulle terminazioni nervose che escono dal midollo spinale. Il dolore durante il movimento aumenta e può essere diverso: dolorante, opaco, tirante, acuto, nitido. Di notte - lei è forte. Può dare in mano e dare una sensazione di pelle d'oca nelle mani.
  6. Nevralgia intercostale. Infiammazione nei nervi intercostali. Il dolore si concentra nell'area delle scapole e diverge nella direzione dei nervi intercostali. Indossa un forte, parossistico, fuoco di Sant'Antonio, carattere di tiro, aumenta con il movimento del corpo.
  7. Spondiloartrosi della colonna vertebrale toracica. Danni alle articolazioni spinali. La distruzione della cartilagine e la deposizione di sali di calcio provoca dolore nell'area delle scapole. Può anche essere acuto, penetrante e dolorante, associato al movimento, intensificato di notte.
  8. Periartrosi periferica A causa dell'osteocondrosi del rachide cervicale, le radici nervose sono danneggiate. Il risultato è un cambiamento nei tessuti molli attorno all'articolazione della spalla.
  9. Aumento del carico fisico sull'articolazione della spalla o lesioni. Il dolore è abbastanza forte, acuto, lancinante e crescente quando si gira la spalla, dando alla scapola, alla schiena, al collo.
  10. Sporgenza della colonna vertebrale toracica. L'estensione del disco intervertebrale dalla colonna vertebrale, durante la quale non vi è alcun cambiamento nel tessuto connettivo. Accompagnato da un forte dolore.
  11. Sciatica. La malattia è causata da infiammazione, bruciore o spremitura delle radici nervose. Il dolore è acuto.
  12. Cardiopatia coronarica, angina. Violazione del rifornimento di sangue cardiaco. Si posiziona tra le scapole, ci sono paura, vertigini, sensazione di mancanza d'aria. Il dolore è acuto, bruciante, costrittivo, non dipende dal movimento.
  13. Patologia del mediastino. L'area è profonda nel petto. La sua infiammazione o la formazione di un tumore causa dolore sordo.
  14. La tubercolosi e la poliomielite sono malattie infettive. Loro danneggiano la colonna vertebrale, il che contribuisce al dolore sordo.
  15. Patologia polmonare e pleura. I processi infiammatori possono attivare il dolore tra le scapole. Dolore sordo, e con pleura accoltellata.
  16. Caratteristiche dell'attività professionale. Il dolore doloroso e sordo si alza a causa della tensione dei muscoli del cingolo scapolare superiore.

Metodi di trattamento della patologia

Cosa fare se il dolore tra le scapole?

La probabilità di cura a casa è piuttosto bassa, puoi provare ad alleviare la condizione prendendo antidolorifici o sfregando.

Per non perdere l'insorgenza di una malattia grave, è necessario visitare un medico che prescriverà un trattamento in base alla malattia rilevata. Tuttavia, esiste una terapia comune per tutte le malattie. Il complesso di trattamento include:

  • l'uso di droghe (inclusi antidolorifici e antinfiammatori),
  • terapia fisica (gli esercizi vengono selezionati dopo la cessazione del dolore acuto, individualmente),
  • trattamento con procedure fisioterapiche (comprende l'uso di dispositivi ad ultrasuoni e elettroforesi, terapia magnetica e manuale, un ciclo di massaggi e, se necessario, stretching) nel caso di indicazioni - trattamento in un sanatorio).

Misure preventive

La migliore prevenzione è uno stile di vita sano. Devi imparare come prenderti cura del tuo corpo. E per questo le seguenti regole dovrebbero diventare la norma:

  • è necessario quando si eseguono lavori fisici per prevenire il sovraccarico dei muscoli della schiena,
  • fare terapia fisica o solo ginnastica quotidiana,
  • il lavoro deve essere eseguito in una posizione comoda, non dimenticare di controllare la postura e con un carico lungo per riposare i muscoli della schiena e del collo.

Fare tutto ciò richiede disciplina e autocontrollo, ma mantenere il corpo in una condizione attiva e al tempo stesso parsimoniosa aiuterà a dimenticare il mal di schiena per molto tempo.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui ...

Prendersi cura del proprio corpo e di se stessi, visitare tempestivamente il medico per un consiglio in caso di dolore: questo è il modo per raggiungere l'armonia e la salute.

Vantaggi della tecnica

Il metodo di taping ha i suoi vantaggi:

  • L'effetto analgesico è efficace in 15-45 minuti. Il Teyp colpisce le terminazioni nervose e il passaggio del dolore, che è particolarmente importante quando l'osteocondrosi del rachide toracica o cervicale.
  • Dopo che l'imposizione del nastro non interferisce con il movimento, puoi allenarti o fare una passeggiata.
  • L'intonaco è fatto di materiale naturale, la pelle respira, lo sviluppo di allergie è eliminato.
  • Il cerotto non causa fastidio, invisibile sotto i vestiti.
  • Il nastro fissa e supporta gli organi e le articolazioni, riducendo il carico sull'area problematica.
Torna al sommario

Indicazioni per tenere il taping in ernia

Il problema associato alla patologia intervertebrale, trattato con successo con la chinesiterapia. L'applicazione del nastro viene effettuata nel collo, nella parte posteriore, nella vita e nella regione toracica. La patologia erniaria è caratterizzata da processi infiammatori, dolore acuto, gonfiore, intorpidimento. La kinesioterapia riesce a far fronte con successo all'eliminazione di questi problemi, inoltre il metodo ha un effetto terapeutico. Il cerotto è indicato per l'uso nelle seguenti malattie e condizioni:

Questa procedura è efficace per il dolore al collo.

  • osteocondrosi (in particolare la colonna lombare), scoliosi,
  • ferite, lividi, tratti,
  • mal di testa (pressione o tensione nervosa),
  • mal di schiena, lombare, toracico,
  • dolore al collo, anche se sovraccarico di lavoro,
  • Paralisi cerebrale,
  • artrite,
  • deformità in valgo del piede,
  • prevenzione di lesioni e disturbi durante l'esercizio e lo sport.
Torna al sommario

Tipi di patch e metodi di registrazione

Esistono diversi tipi di nastri:

  • Nastro Kinesio in rotolo: consente un uso economico dei materiali.
  • Nastri sottili - utilizzati per tutte le parti del corpo, facilmente rotti, che consente di combinarli con altri nastri,
  • Kit per aree specifiche (parte bassa della schiena, ginocchio, gomito). Le istruzioni per l'uso sono necessariamente allegate a loro, fungono da "ambulanza" in caso di esacerbazione.
  • Nastri per la pelle sensibile. Il risultato dell'applicazione non è diverso dal solito.
Teyp Kinesiological aiuta ad alleviare il dolore.

Sono noti due tipi di taping: sport (sono usati nastri standard) e kinesiologici (nastri rinforzati). Gli sport sono utilizzati solo per le articolazioni, durante il trattamento e per la profilassi, e la kinesiotipizzazione è principalmente per il dolore. Quindi, il primo tipo limita il movimento, poiché è finalizzato a una pronta guarigione, e il secondo - sulla rigenerazione e il miglioramento della circolazione sanguigna, che fissa un muscolo.

Preparazione e svolgimento della procedura

Prima di iniziare la procedura, è necessario eseguire la fase preparatoria: rimuovere l'attaccatura massima dei capelli, spazzolare con alcool o usare un altro liquido per sgrassare l'area in cui verrà applicato il nastro. L'algoritmo per applicare la patch:

  1. Rimuovere la pellicola protettiva. Applicare sulla pelle asciutta e pulita con una superficie adesiva.
  2. Assicurati di arrotondare gli angoli, perché l'angolo acuto si aggrappa ai vestiti, e l'angolo arrotondato mantiene il corpo senza problemi.
  3. Stringere il nastro nell'area del problema.
  4. Dopo la sovrapposizione, fissa il nastro, sfregando con le dita. Questo aiuterà la colla a scaldare per aderire bene alla pelle.

Se l'ernia viene registrata correttamente, subito dopo la fissazione del teip si ha un formicolio e un'ondata di calore nell'area problematica.

Puoi rimuovere il cerotto a casa. Per fare questo, viene bagnato abbondantemente con acqua o rimosso con un movimento acuto. A prima vista sembra che non ci sia niente di difficile da registrare - tutti possono farcela, ma non è così. I nastri devono essere adeguatamente protetti. Pertanto, si consiglia di contattare gli specialisti che sono impegnati in kinesiterapia, perché è necessario capire l'anatomia, scegliere il muscolo giusto dove c'è un problema, e anche scegliere correttamente il giusto tipo di teip.

Guarda il video: Mal di schiena e dolore lombare. Il taping neuromuscolare (Dicembre 2019).

Loading...