Lesioni

Tendine articolare tenosinovite

Molti hanno familiarità con il concetto di stretching dei muscoli o legamenti. Ma accanto a questi elementi anatomici ci sono i tendini, che possono anche allungarsi, rompersi e danneggiarsi. Spesso i danni ai legamenti o ai muscoli sono accompagnati da danni simultanei ai tendini. Ma ogni malattia ha il suo nome. Oggi tutto sarà discusso su tenosinovita.

Cos'è - tenosynovit?

Ci sono due concetti: tendovaginite e tenosinovite. A volte non si distinguono perché è un'infiammazione della membrana sinoviale dei tendini, che consiste in tessuti connettivi. Perché hai inventato due nomi per la stessa malattia? Perché stiamo parlando dell'infiammazione di vari strati della membrana sinoviale. La tendovaginite è un'infiammazione della membrana sinoviale del tendine dall'interno. Cos'è tenosynovit? Questa è un'infiammazione del paratendone, cioè la membrana sinoviale del tendine all'esterno.

Tenosynovit ha i seguenti tipi:

  1. In forma è:
    • affilato,
    • Cronica.
  2. Per ragioni di sviluppo:
    • Asettico - disturbi neurologici, lesioni, allergie, disturbi endocrini. È diviso in tipi:
  • traumatica,
  • diabete,
  • allergico,
  • immunodeficienza,
  • Endocrino, ecc.
    • Infettivo - procede in forma purulenta. Ci sono tipi:
  • batterica,
  • virale,
  • fungine,
  • specifica,
  • Non specifica.
  1. Tipi comuni di infiammazione dei tendini:
  • Stenosing - la sconfitta di un determinato comune:
    • Extender thumb.
    • La testa del bicipite lungo (muscolo bicipite),
    • caviglia,
    • al ginocchio,
    • dell'ulna,
    • spazzola
    • anca,
    • Radiolisi (tenosinovit de Kerven).
  • Tubercolosi - si riferisce a un gruppo di tenosinovirus specifico che si sviluppa sullo sfondo della tubercolosi.
  • Infiammatorio cronico - si sviluppa come conseguenza di malattie reumatiche.
  1. Per gravità:
  • minima,
  • moderata,
  • Pronunciate.
salire

Che cosa causa il tendine sinoviale tenosinovite?

Quali sono le principali cause e fattori dello sviluppo della guaina tendinea sinoviale tenosinovite?

  • Lesioni delle ferite e dei tendini. Se l'infezione procede senza penetrazione dell'infezione all'interno della ferita, allora la ferita cresce più rapidamente e la malattia passa facilmente. Se una infezione penetra all'interno, ritarda il processo di guarigione, richiedendo un trattamento medico. Per un certo periodo, una persona perde la capacità di muovere completamente un arto dolente, come prima. Ma se si ripristina, la funzionalità tornerà.
  • Malattie reumatiche
  • Bassa immunità, che non ha potuto superare l'infezione che penetrava nella membrana sinoviale.
  • Degenerazione delle articolazioni. Una malattia come la borsite spesso colpisce i tendini.
  • Predisposizione genetica.
  • Altre malattie infettive, ad esempio, tubercolosi, HIV, sifilide, herpes, ecc. Qui l'infezione si diffonde attraverso il corpo attraverso il sangue.
  • Età avanzata, che è contrassegnata dal fatto che la nutrizione delle articolazioni con l'età peggiora.
  • Il carico e il superlavoro del tendine. Di solito nell'attività professionale una persona deve eseguire le stesse azioni, cioè caricare un gruppo muscolare specifico, mentre il resto non è molto coinvolto. La mancanza di diversità nei movimenti dà un grande carico, che si sviluppa tenosynovit. Questo vale non solo per condurre attivamente la vita, ma anche per coloro che hanno un lavoro sedentario.
salire

Sintomi e segni

Sintomi e segni comuni di tenosinovite si sviluppano gradualmente. Tutto inizia con un leggero disagio in una particolare articolazione. Gli adulti di solito non prestano attenzione, perché credono che sia temporaneo. E infatti: il tenosin forte diventerà presto cronico, che è solo una questione di tempo. Pertanto, ai primi segni del genere, contattare un reumatologo per un aiuto:

  • Il dolore è acuto, opaco, dolorante, prolungato o qualsiasi altro.
  • Un gonfiore che può essere visto e sentito.
  • Qualche immobilità dell'articolazione, non è possibile muoversi liberamente.
  • Rossore nell'area del tendine interessato.
  • Il dolore si intensifica con i movimenti.

Considera i sintomi nel sito di infiammazione:

  1. Articolazione della caviglia:
    • Accumulo di liquidi
    • Dolore in tutto o solo una parte del piede,
    • Il dolore aumenta con il camminare a lungo o in piedi, come con l'artrite,
    • Cambiamento dell'andatura forzata.
  2. Articolazione del ginocchio:
  • Gonfiore del ginocchio, aumento delle dimensioni,
  • Dolore sordo
  • Incapacità di spostare il ginocchio colpito,
  • Dolore acuto durante esacerbazione
    1. Testa del bicipite lungo:
  • Dolore al bicipite, che può andare alla cintura della spalla.
    1. Tenosynovit de Kerven:
  • Dolore al bordo del pollice o al polso radiale,
  • Il dolore può diffondersi al gomito o alla spalla,
  • Il dolore è doloroso in natura, assumendo una forma acuta durante i movimenti.
salire

diagnostica

La diagnosi di tenosinovite viene eseguita mediante esame generale, esami del sangue e radiografie, che escludono l'osteomielite, la borsite o l'artrite.

Il trattamento con tenosinovite viene effettuato in tre direzioni: medico, fisioterapico e chirurgico. Considerali in dettaglio.

Come trattare tenosynovit? Inizialmente, con farmaci:

  • Farmaci anti-infiammatori
  • Antibiotici per la natura infettiva della malattia: clindamicina, cefotetam, penicillina,
  • Droghe immunitarie per migliorare l'immunità,
  • Farmaci, normalizzando il metabolismo,
  • analgesici,
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei,
  • antidolorifici,
  • Colchicina e FANS nello sviluppo della malattia a causa della gotta.
salire

Come trattare tenosynovit?

Grazie a procedure fisioterapeutiche:

  • Terapia magnetica
  • Terapia laser,
  • ultrasuono
  • elettroforesi,
  • Applicazioni fredde e termiche,
  • ultravioletti,
  • Massaggio terapeutico dell'articolazione colpita.

Il trattamento chirurgico include la puntura dell'articolazione, che altrimenti non si riprende. Il medico rimuove il liquido accumulato nell'articolazione, nonché l'essudato del processo infiammatorio. Introduce farmaci ormonali per alleviare l'infiammazione.

Tutto è accompagnato dall'immobilizzazione della parte interessata del corpo, in modo da non provocare dolore. Cerotto, bende o pneumatici fissi agli arti. Le stampelle vengono anche utilizzate per prevenire sforzi aggiuntivi sui tendini.

Nella fase di recupero, le medicazioni immobilizzanti vengono rimosse al fine di prescrivere un corso di terapia fisica, che il paziente può eseguire a casa. Il trattamento stesso viene eseguito solo in modalità stazionaria. Puoi recuperare a casa. È consentito utilizzare rimedi popolari che aiutano a riscaldare e raffreddare l'area interessata. Qualsiasi metodo popolare dovrebbe essere concordato con il medico.

Dovresti seguire una dieta speciale? Non ci sono raccomandazioni rigide. Puoi solo aumentare l'assunzione di alimenti ricchi di vitamine e proteine, che rafforzano il sistema immunitario e aiutano a superare i tendini.

Previsioni di vita

Tenosynovit dà una prognosi favorevole della vita in caso di trattamento tempestivo. I pazienti guariscono in un mese. Quanti vivono senza trattamento? La malattia non influisce sull'aspettativa di vita, ma può rendere una persona disabile se non viene trattato. Presto i muscoli dell'area colpita si atrofizzano, rendendo l'arto incapace (non funzionale).

Cause dei legamenti di tenosinovite

I fattori di rischio sono lesioni e aumento dell'esercizio. Tuttavia, vi sono altre ragioni per lo sviluppo del processo infiammatorio nell'area della membrana sinoviale dei tendini. Proponiamo di chiarire la domanda su quali sono i legamenti tenosinoviti più comuni e su come prevenire la malattia, eliminando tutti i possibili fattori di rischio.

I legamenti di tenosinovite possono causare le seguenti cause potenziali:

  • ferite penetranti, in conseguenza delle quali penetrano agenti infettivi e inizia la fusione purulenta dei tessuti,
  • lesioni dei tessuti molli dell'articolazione (lacrime, distorsioni, ematomi) senza disturbare l'integrità della pelle esterna,
  • processi infiammatori autoimmuni, per esempio, poliartrite reumatoide, che portano ad anchilosaggio del tendine e dell'apparato legamentoso, compromissione della sua efficacia,
  • deformando l'artrosi, portando alla distruzione secondaria dei tessuti articolari,
  • processi infiammatori nell'area delle borse articolari sinoviali, menischi, capsula articolare, ecc.,
  • la diffusione dell'infezione da focolai cronici da vie ematogene e linfogene (il più delle volte, la tubercolosi, l'herpes o la tenosinovite sifilitica si sviluppa in questo modo),
  • spondilite anchilosante e altre patologie sistemiche del tessuto cartilagineo connettivo.

I fattori predisponenti per lo sviluppo dei tendini muscolari della tenosinovite possono essere:

  • vecchiaia e flusso sanguigno totale nella zona dell'articolazione colpita,
  • interruzione del flusso sanguigno (angiopatia diabetica, ostruzione aterosclerotica dei vasi sanguigni, vene varicose, ecc.),
  • violazione dell'innervazione dei tessuti molli sullo sfondo della compressione delle fibre nervose,
  • stile di vita sedentario
  • sovrappeso,
  • deformità in valgo o varismo degli arti inferiori,
  • violazione della postura,
  • affermazione errata del piede e molto altro.

Per la prevenzione, è necessario monitorare la dieta, organizzare correttamente il posto di lavoro e il letto. inoltre è importante dedicare tempo all'educazione fisica quotidiana. Più è sviluppata la struttura muscolare umana del corpo, minore è il rischio di danni all'apparato dei legamenti e dei tendini. Trattare tempestivamente carie carie nei denti. È una fonte aperta di diffusione dell'infezione in tutto il corpo. Alto rischio di sviluppare artrite secondaria con l'aggiunta di tenosinovite e altre malattie infiammatorie dei tessuti molli delle grandi articolazioni degli arti superiori e inferiori.

Forme cliniche di tenosinovite

Ci sono varie forme cliniche di tendini tenosinovite e legamenti delle articolazioni. La classificazione primaria nella diagnosi è effettuata nella forma del processo incendiario. Può essere acuto, subacuto, cancellato o cronico. In termini di frequenza delle esacerbazioni, tenosinovite cronica è divisa in persistente, smorzata e continuamente ricorrente.

Con la forma persistente, cicatrici dei tessuti si verifica gradualmente con l'aspetto periodico di nuovi focolai della reazione infiammatoria. La tenosinovite cronica decrescente si distingue per il fatto che le esacerbazioni si verificano sempre meno e i periodi di remissione diventano sempre più prolungati. A poco a poco, i sintomi della malattia scompaiono del tutto.

Il più difficile in termini di diagnosi e prognosi di sviluppo è la forma cronica di tenosinovite che ricorre continuamente. Nel suo caso, il processo di infiammazione procede praticamente senza stadi di remissione, le condizioni del paziente si deteriorano costantemente. Possibile completa perdita di mobilità nell'area dell'articolazione colpita.

Il secondo fattore più importante nella classificazione della malattia è eziologico. A seconda del motivo che ha causato lo sviluppo di tenosinovite, potrebbe essere:

  1. post-traumatico (se un trauma è stato registrato prima dell'inizio del quadro clinico),
  2. asettico neurologico - sullo sfondo di una violazione dell'innervazione dei tessuti e dovuta a una diminuzione del tono della parete muscolare della rete capillare circolatoria,
  3. allergico o autoimmune - che si verificano sullo sfondo di reumatismi, lupus eritematoso sistemico, spondilite anchilosante, ecc.,
  4. diabetico o dismetabolico, ad esempio, sullo sfondo dello sviluppo della gotta,
  5. il processo infiammatorio purulento infettivo può svilupparsi come risultato di una ferita aperta dell'articolazione o dopo la diffusione dell'infezione con sangue e fluido linfatico,
  6. tipo di infezione virale, fungina, batterica o mista.

In base al tipo di affezione del tessuto tendineo, si distingue una forma stenotica e una cicatrice. Inoltre, quando si effettua una diagnosi, viene indicata la localizzazione del processo infiammatorio (ginocchio, caviglia, gomito, spalla o altro tipo di tenosinovite). La diagnosi può anche indicare l'intensità della manifestazione di infiammazione: moderata, lieve, moderata gravità, grave.

Segni clinici del tendine tenosinovite

Solo un medico esperto sarà in grado di riconoscere i segni clinici del tendine tenosinovite. In molti casi, ai pazienti viene diagnosticata una diagnosi errata di tendovaginite, artrite o distorsione dell'apparato legamentoso. Di conseguenza, le tattiche di trattamento sbagliate portano al fatto che la malattia diventa rapidamente cronica.

Si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti sintomi caratteristici della patologia:

  • disagio nell'articolazione, si trasforma in un dolore acuto e doloroso quando si cerca di fare qualsiasi movimento,
  • grave gonfiore intorno all'articolazione delle ossa,
  • arrossamento della pelle,
  • interruzione dell'attività motoria,
  • sensazione di rigidità.

Nella forma acuta della malattia, il benessere generale può soffrire. La temperatura corporea aumenta, si verificano mal di testa e muscolo. Di regola, tali manifestazioni aumentano gradualmente con l'aggravarsi della reazione infiammatoria nel tessuto tendineo. Considerare i sintomi clinici in modo più dettagliato quando si descrivono diverse localizzazioni della tenosinovite.

Tenosinovite proliferativa post-traumatica cronica

La tenosinovite post-traumatica spesso si sviluppa gradualmente assumendo una forma cronica e pigra. Nonostante l'apparente benessere, si verifica un serio processo di deformazione nell'area della fibra del tendine.

Tenosynovit proliferativo di solito passa attraverso quattro fasi del suo sviluppo:

  • allo stadio iniziale, la membrana sinoviale si ispessisce gradualmente, ma non vi è marcata proliferazione di cluster villosi durante un esame RMN,
  • comincia a formarsi un tessuto villoso di focolai proliferativi di infiammazione asettica,
  • il terzo stadio è caratterizzato dal fatto che il tessuto proliferativo dalle fibre tendinee comincia a diffondersi nella proiezione della capsula articolare, formando contrattura e stenosi,
  • nella quarta fase, questo processo assume un carattere diffuso e l'articolazione è completamente immobilizzata.

C'è solo un modo per prevenire la tenosinovite cronica: quando compaiono i primi segni di disturbo, cerca assistenza medica tempestiva.

Trattamento del tendine tenosinovite

È necessario iniziare il trattamento della tenosinovite con una diagnosi completa. Dopo aver escluso la probabilità di sviluppare altre malattie, è necessario fornire un riposo fisico completo per 3-7 giorni.

Quindi è necessario utilizzare metodi di fisioterapia e terapia manuale per la riabilitazione. Nella nostra clinica di terapia manuale, il trattamento dei tendini di tenosinovite viene effettuato utilizzando:

  • osteopatia e massaggio per alleviare la risposta infiammatoria e prevenire il rischio di deformità cicatriziali,
  • fisioterapia e chinesiterapia,
  • riflessologia,
  • esposizione laser alle aree del tendine interessate.

È possibile iscriversi per un ingresso gratuito di un medico ortopedico e ottenere informazioni dettagliate sulle possibilità e le prospettive per il trattamento della tenosinovite nel singolo caso.

Consultazione con un medico gratis. Non sai a quale dottore, chiamerai +7 (495) 505-30-40.

Trattamento dei rimedi popolari dei tendini

Molto spesso, i problemi con i tendini sono associati a processi infiammatori causati da stress sproporzionato. Possono prendere una varietà di forme.La tendinite è un'infiammazione del tendine e si manifesta non solo per lo sforzo fisico, ma anche per la presenza di infezioni. Il tendine di Achille più comunemente apposto sull'osso del tallone a seguito di un infortunio sportivo o di indossare scarpe scomode. I segni di tendinite comprendono la formazione di un tumore, dolore e limitazione del movimento.

Sopra il tendine può essere morbido al tubercolo touch, a volte c'è una sensazione di calore sulla pelle. Trattamento per tendinite - riposo e uso di vari mezzi per alleviare l'infiammazione. È facile combattere le distorsioni muscolari di peso facile e medio. C'è un modo meraviglioso per alleviare il dolore e il gonfiore in pochi giorni con una speciale medicazione fissativa fatta sotto forma di "gesso".

Per fare questo, battere la proteina cruda di un uovo di gallina, aggiungere 1 cucchiaio. alcool, vodka adatta, alcool o birra fatta in casa. Tutto ben frullato, mescolando 1 cucchiaio. farina. Applicare la miscela in modo uniforme su una fascia elastica e applicare sulla zona danneggiata. È necessario fasciare la benda non stretta sulla parte superiore e lasciare solidificare. Cambia il "cerotto" ogni giorno fino al completo recupero.

Trattamento della distorsione tendineo con colostro e latte

Un buon consiglio utile può sempre essere utile alle persone in caso di lesioni ai tendini. È particolarmente importante che l'uso di tali raccomandazioni possa essere facilmente eseguito da qualsiasi persona a casa. Qui, per esempio, un caso del genere si è verificato con una donna. Dopo essere caduta dal tetto, la sua gamba è stata danneggiata nella zona della caviglia. Un forte allungamento del tendine comportava gonfiore dei piedi e delle caviglie, e la pelle sul luogo della ferita divenne viola.

C'era un dolore insopportabile, era impossibile fare a meno di un anestetico. Voleva piuttosto alzarsi in piedi, e poi venne fuori il pensiero di usare il colostro (il latte, che appare dopo il parto della mucca), perché contiene un'enorme quantità di varie sostanze utili. Dopo un'applicazione settimanale di tali procedure, il tumore è andato via. Se non c'è colostro fresco, è possibile utilizzare una miscela secca, portando alla consistenza desiderata con acqua.

C'è l'effetto di trattare un leggero stiramento e di applicare impacchi caldi con latte normale. Le bende cambiano mentre si raffreddano. È solo necessario ricordare che le procedure calde devono essere eseguite dopo la rimozione dell'infiammazione dei tendini.

Trattamento dell'infusione di erbe tendineo

Il trattamento di allungare il tendine con l'aiuto di tinture, grazie alle proprietà curative delle erbe, è stato sperimentato da molte persone, e ora i loro segreti sono diventati proprietà di tutti coloro che vogliono migliorare la propria salute. Lo stiramento dei tendini può essere eliminato con un impacco freddo con infusione di consolida maggiore o calendula. 1 cucchiaio della tintura finita, ben raffreddata, viene diluito con 300 ml di acqua e applicato con una medicazione imbevuta di questa soluzione.

classificazione

I processi infiammatori del tendine si dividono nei seguenti tipi:

  1. Stenosi: la malattia si sviluppa nell'area delle articolazioni grandi. Spesso tendini affetti che sono coinvolti nell'attività fisica delle dita. Con il processo infiammatorio del movimento fatto con difficoltà. In caso di trattamento tardivo, il giunto è bloccato. I tenosinoviti sono più inclini a questo tipo di donna.
  2. Tubercolosi: il paziente è infetto da un bacillo tubercolare. La patologia è caratterizzata dal fatto che il dolore non è pronunciato e la malattia procede senza sintomi evidenti. Pertanto, la diagnosi tempestiva e la cura della malattia sono problematiche. Tenosynovit questo tipo è osservato in persone di età superiore ai 18 anni.
  3. Cronico - il decorso della malattia è simile alla tenosinovite tubercolare, ma la causa dello sviluppo è l'artrite reumatoide. La diagnosi è possibile solo dopo l'esame microscopico del sangue per la presenza di microrganismi.

Il regime di trattamento varia a seconda del tipo di malattia. La richiesta tardiva di assistenza medica può portare alla perdita di capacità motorie.

Tenosynovit si sviluppa lentamente e impercettibilmente per il paziente. La maggior parte delle persone non si concentra sul disagio degli arti e li incolpa di affaticamento o attività eccessiva. Il paziente viene indirizzato agli specialisti solo in casi avanzati. I traumatologi raccomandano di cercare aiuto con la minima sensazione spiacevole per evitare conseguenze negative e per mantenere l'attività motoria della gamba.

Il quadro clinico della malattia:

  • Non è possibile muovere un piede dolorante.
  • Durante il lavoro, un tendine danneggiato provoca dolore sordo e dolente.
  • Quando si muove, il dolore aumenta.
  • Iperemia della pelle nel sito del processo infiammatorio.
  • All'esame o alla palpazione si nota un tumore tendineo.

I sintomi più dettagliati dipendono dalla posizione della malattia.

Quando il processo infiammatorio del ginocchio aumenta di dimensioni, se noti questo sintomo, dovresti immediatamente andare all'ospedale. Il sintomo è caratteristico dell'infiammazione della membrana sinoviale, mentre la sacca articolare è piena di liquido, che è la causa del gonfiore del ginocchio. Se la patologia è nella fase acuta, c'è un dolore intenso che non può essere tollerato e l'anestetico è necessario. In altri casi, le sensazioni dolorose sono dolorose.

caviglia

Il tendine non cambia il colore e la forma, ma un grande numero di liquidi si accumula all'interno del tessuto. Le lesioni alla caviglia sono diagnosticate nell'artrite reumatoide o in una lesione grave a una determinata area. Il paziente nota dolore nella parte anteriore o posteriore del piede. Con un grado in corso di tenosinovite - dolore in tutto il piano del piede. E se raddrizzi un arto, il dolore aumenta. Nel caso in cui una persona si lamenta di bruciore, la malattia è di natura neurologica.

De kerwen

Il processo infiammatorio si sviluppa con un carico grave sul pollice o sul polso. Anche la causa di tenosynovita può essere una lesione. La malattia è asintomatica.

La malattia si verifica in persone che alzano costantemente le braccia sul lato o dietro la testa. Il processo infiammatorio è notato nella parte anteriore-superiore del bicipite e può estendersi all'articolazione del gomito. Il paziente lamenta un dolore acuto quando muove il braccio.

cause di

Lo sviluppo attivo della malattia è favorito dall'infezione dei tessuti adiacenti o dalla penetrazione della microflora patogena nella struttura del tendine. Nell'80% dei casi, ciò è dovuto a una foratura o altra violazione dell'integrità dei tendini. Le principali vie di distruzione:

  1. Infezioni esistenti, in particolare infezioni sessualmente trasmissibili (nel 90% dei casi di tenosinovite infettiva identificata, il paziente ha sofferto di gonorrea).
  2. Trauma fisico, dopo il quale l'infezione acuta trasportata è divisa in monomicrobico e polimicrobico. Ognuno di loro progredisce in base alla natura, all'entità del danno.
  3. Processo di invecchiamento fisiologico (causa comune della tenosinovite muscolare del ginocchio).
  4. Migrazione dall'epidermide Staphylococcus aureus, che il paziente era precedentemente infetto.
  5. Morso di animale e successiva suppurazione della ferita pungente.
  6. Uso endovenoso di droghe pesanti (è probabile che si verifichi tenosinovite del tendine del capo bicipite lungo).
  7. Aprire danni alla pelle, sulla cui superficie è stata esposta l'esposizione a acqua dolce o salata con presenza di micobatteri.

Uno qualsiasi di questi metodi porta a tenosynovita. Ciò include le situazioni in cui il paziente non ha completato un ciclo di trattamento per l'artrite reumatoide o reattiva.

Esame medico sufficiente per la pre-diagnosi. Un metodo diagnostico che il medico conferma, determinando le sfumature della patologia.

Tendini tenosinovite della testa lunga del bicipite della spalla è una malattia stenosante che si manifesta con una specifica sensazione dolorosa di un carattere tirante. In 9 casi su 10, il paziente lamenta una sensazione spiacevole che copre la spalla, si diffonde lungo la superficie anteriore del braccio (lungo il muscolo bicipite). La palpazione dell'area colpita dà una sensazione dolorosa: la sua localizzazione è il solco tra i tubercoli dell'omero e nella direzione sottostante, dove il tendine è ancora più accessibile alla palpazione. Sullo sfondo del dolore in un paziente, il rapimento del braccio è difficile.

La tenosinovite del tendine popliteo si manifesta con tali caratteristiche distintive:

  • l'aumento del dolore al ginocchio dopo un esercizio minore,
  • esteso gonfiore intorno all'articolazione del ginocchio
  • iperemia visibile della pelle.

La sintomatologia può essere completata in base allo statuto delle limitazioni.

prudente

Se, in base ai risultati della diagnosi, si conferma che la violazione esistente è la tenosinovite dei tendini del capo lungo del bicipite, il trattamento con metodi conservativi comporta i seguenti scopi:

Per l'attuazione del trattamento ormonale farmaci usati del gruppo glucocorticoide - desametasone e prednisolone.

L'iniezione di ormoni, soprattutto nei processi cronici, non fornisce una cura completa, aumenta il tasso di degradazione del collagene e ha un effetto negativo sulla produzione di nuovo collagene (riduce la sua sintesi 3 volte).

Il medico espande lo scopo generale con l'uso attivo di agenti immunomodulatori, terapia vitaminica.

Durante la terapia conservativa, è importante non sottoporre a tensione l'articolazione colpita - a questo scopo, l'ortesi viene immobilizzata. Applicazione locale raccomandata di unguenti: Nise, Dolobene, Ketonal.

fisioterapia

I metodi di fisioterapia aiutano a normalizzare la circolazione sanguigna, fermare o minimizzare il dolore, migliorare i processi metabolici dell'area interessata. Le procedure che è consigliabile prescrivere, se la tenosinovite del muscolo bicipite della spalla, della fossa poplitea o di un altro dipartimento è confermata, comprendono la terapia magnetica, la terapia laser e l'applicazione del calore. L'uso dell'elettroforesi con novocaina migliorerà l'abduzione dell'arto, ridurrà il dolore.

Recentemente, i bagni di radon sono stati utilizzati attivamente.

Dopo aver documentato la sicurezza del radon in termini di trattamento delle patologie articolari, l'interesse per questo gas sta crescendo. La richiesta di un elemento è dovuta alle sue uniche possibilità terapeutiche.

Il radon è un gas inerte che è incolore e inodore. È 7,5 volte più pesante dell'aria, ha 3 isotopi, il più importante di essi - 222 Yal con un'emivita di 3,82 giorni.

Prima di condurre bagni di radon, il dottore si assicura che il paziente non abbia controindicazioni alla tecnologia medica:

  1. Febbre di genesi non chiara.
  2. Processi oncologici (confermato) - presenza di tumori maligni, tumori benigni che tendono a crescere.
  3. Tutti i disturbi del sangue.
  4. Disturbi del ritmo cardiaco (fibrillazione atriale, extrasistole).
  5. Disturbi emotivi (epilessia, nevrosi, schizofrenia).
  6. Infarto cerebrale piccolo-focale o multiplo trasferito trasferito.
  7. Attività professionali associate all'esposizione prolungata al campo delle radiazioni radioattive o elettromagnetiche.
  8. Periodo di gravidanza e allattamento al seno.
  9. Violazione dell'attività funzionale della ghiandola tiroidea, alta predisposizione alla sua iperfunzione.
  10. State alla vigilia della chirurgia.
  11. Severe condizioni ginecologiche - mastopatia fibrocistica, fibromi uterini, fibromi, adenomiosi, endometriosi.
  12. Negli uomini, adenoma prostatico.
  13. Malattia da calcoli biliari.
  14. La presenza di pietre in uno qualsiasi dei segmenti del sistema urinario.
  15. Distacco retinico confermato.
  16. La presenza di difetti sulla pelle, aree di dermatite trasudante, patologia di origine fungina.
  17. Osteoporosi confermata

Per determinare la concentrazione di radon per la procedura, il medico è guidato dalle manifestazioni dolorose dominanti. Eseguire bagni ad aria secca e tradizionali - acqua. L'effetto della procedura è di migliorare l'apporto di sangue ai tessuti adiacenti all'articolazione, un'alta probabilità di sollievo dal dolore a lungo termine (nel 90% dei casi).

Anton Epifanov sulla fisioterapia:

L'intervento chirurgico viene eseguito in casi estremi quando non è possibile ripristinare l'arto con metodi conservativi. L'età del paziente ha più di 45 anni, la presenza di diabete mellito insulino-dipendente e se l'eziologia della tenosinovite consiste nella progressione dell'infezione polimicrobica aggravare il trattamento chirurgico.

Una placca tendinea è un'operazione multipla, delicata. Comporta un successivo recupero a lungo termine ed è caratterizzato da un prezzo elevato.

L'introduzione di antibiotici un giorno prima dell'intervento, la terapia antibiotica intraoperatoria attiva aiuta ad eliminare il rischio di complicanze postoperatorie.

Caratteristiche dell'anestesia durante la chirurgia per quanto riguarda i tendini di tenosinovite:

  • nella scelta dell'anestesia, la breve durata dell'intervento, l'assenza del bisogno di rilassamento profondo, la presenza di adeguate misure emostatiche sono importanti,
  • le medicine moderne forniscono un adeguato sollievo dal dolore senza mettere a repentaglio la vita del paziente,
  • Una complicazione comune dopo un intervento è una breve depressione post-anestetica. Fornisce la possibilità di trasferimento anticipato del paziente dal PIT (unità di terapia intensiva) con l'attivazione del paziente,
  • La profondità dell'anestesia è fornita da analgesici narcotici. Nelle cliniche con un elevato sostegno finanziario, viene praticata la migliore combinazione per l'anestesia durante le operazioni brevi - Diprivan + analgesici narcotici (nel 68% dei casi). Ma l'alto costo di Diprivan limita il suo uso nella pratica clinica. Gli ospedali meno ben finanziati usano la ketamina per l'anestesia. La sua differenza rispetto a Diprivan è specifica: quando escono dall'anestesia, i pazienti necessitano di una terapia sedativa (vengono somministrati in dosi standard). Per uno specialista è importante controllare i principali indicatori vitali - dovrebbero essere stabili durante l'intero intervento chirurgico.
  • Nel 23,3% dei casi, i barbiturici vengono utilizzati per l'anestesia, principalmente sodio tiopentale in dosi standard. Se la profondità dell'anestesia era sufficiente, la "controllabilità" dell'anestesia provoca alcune difficoltà. È possibile una depressione dell'anestesia a lungo termine, che richiede un monitoraggio costante del paziente.

La prognosi per il recupero è favorevole (previa richiesta di aiuto medico). Tuttavia, il paziente deve essere preparato: un recupero completo richiederà 3-4 mesi.

conclusione

Il tendine di tenosinovite può essere curato solo in ospedale, il che significa - i metodi della medicina ufficiale. Non è sicuro fare affidamento su alternative. La causa più comune di patologia è il danno cronico. Ortopedici, i traumatologi si occupano dell'eliminazione della malattia. Se tenosinovit ha un'origine infettiva, un venereologo è coinvolto nella stesura di un piano di trattamento.

Cos'è tenosinovit

Una malattia come i legamenti tenosinoviti si manifesta con lo sviluppo di un processo infiammatorio al di fuori della membrana sinoviale dell'articolazione che circonda questi legamenti. Spesso varie lesioni portano a questa patologia, meno spesso - malattie croniche e complicazioni dopo il trattamento delle infiammazioni. Se si sospetta una malattia, è necessario consultare un medico per una diagnosi accurata e un trattamento appropriato.

Tipi e cause della malattia


Tendin tenosinovite è i seguenti tipi:

  • Costrittiva. Con questa malattia, i tendini del pollice si infiammano e si sente un clic durante la sua flessione ed estensione. La malattia è accompagnata da forte dolore e disabilità.Se non si inizia il trattamento in tempo, oltre alla grave infiammazione di tutti i legamenti, si forma una cicatrice al di sopra del processo stiloideo e l'articolazione viene successivamente bloccata. La metà femminile dell'umanità è incline alle malattie.
  • Tubercolosi. La causa della malattia è la sconfitta del corpo con corpi di tubercolosi. Questa è una malattia di natura cronica, in cui i tendini delle mani sono colpiti. Le dita diventano debolmente mobili, semipiegate, il dolore non è evidente, si forma un gonfiore pronunciato. La malattia può durare più di due anni.
  • Infiammatorie. Questa è una forma frequente della malattia, procede allo stesso modo della tubercolosi. Successivamente, una tale malattia porta alla formazione di poliartrite reumatoide.


Le cause più comuni della malattia includono:

  • ferita
  • affaticamento muscolare,
  • infezione
  • difese corporee insufficientemente forti,
  • malattie reumatiche,
  • predisposizione genetica
  • affaticamento,
  • età avanzata.

Sintomi della malattia

Lo sviluppo dello stato patologico non si verifica a un ritmo rapido, quindi all'inizio della malattia i sintomi non sono praticamente percepiti. Ma nel tempo, quando cerchi di muovere l'arto, c'è dolore, si forma un rossore nel punto in cui si trova la parte colpita, e quando premi, puoi sentire il tumore. I segni specifici della malattia dipendono dal sito di localizzazione.

  • La sconfitta dell'articolazione della caviglia è caratterizzata dall'insorgenza di dolore in tutto il piede, arrossamento e gonfiore. Quando il dolore si sposta aumenta. Il tipo di tendini non cambia.
  • Nel corso del tempo, una sensazione dolorosa appare nell'articolazione del ginocchio e un tentativo di piegare o piegare un arto diventa impossibile.

Quando questi sintomi diventano particolarmente pronunciati, dovresti immediatamente cercare aiuto da un medico, condurre uno studio diagnostico e iniziare un trattamento appropriato. Un trattamento rapido e corretto contribuisce a un risultato positivo e ad un rapido ritorno a una vita piena. Ma se le cure mediche non vengono fornite in tempo, l'articolazione potrebbe perdere la sua mobilità abituale.

Articolazione del ginocchio


L'articolazione del ginocchio è costantemente allo stato di tensione e nonostante il fatto che copra un gran numero di tendini, è spesso soggetta a varie malattie e danni ai legamenti, uno dei quali è la tenosinovite. Fondamentalmente, si verifica sotto l'influenza del carico durante le attività sportive o quando si svolgono attività potenziate nella vita di tutti i giorni. Nei tendini del liquido sinoviale, che diventa gradualmente più grande, aiuta ad aumentare l'articolazione del ginocchio in volume. Diventa impossibile eseguire qualsiasi movimento dell'arto. La tenosinovite si presenta spesso in forma acuta con una forte sindrome dolorosa poplitea e gonfiore del sito. Ma ci sono casi in cui la forma acuta diventa cronica. È richiesta una visita medica immediata e un trattamento efficace.

Testa del bicipite lungo

I tendini di tenosinovite del capo lungo del bicipite sono una malattia del muscolo bicipite. Molto spesso, la malattia colpisce persone che alzano costantemente le braccia e la esagerano. È formato nella parte superiore della spalla, ma gradualmente la sconfitta della testa lunga passa alla sezione del gomito. Un tentativo di sollevare l'arto superiore porta ad una acuta sindrome da dolore sia nella zona della spalla che su tutto il braccio. In sostanza, i nuotatori soffrono, i giocatori di tennis, che costantemente agitano le braccia.

Malattia di De Kerven

La malattia di De Kerven deriva dall'intenso sforzo dei tendini del pollice e del polso. La causa della malattia è molto spesso un carico di lavoro eccessivo quando si esegue un lavoro costantemente ripetitivo nel corso degli anni. Molto spesso pianisti, cucitrici, tipografi sono soggetti a questa patologia. La malattia si sviluppa gradualmente, quindi, nelle prime fasi dello sviluppo, non può essere sospettata. Ma il dolore si sviluppa gradualmente, coprendo il pollice, il polso e poi l'intero braccio. A volte la malattia di de Kerven si verifica a causa di un livido durante l'esecuzione di qualsiasi lavoro. Indipendentemente dalla causa della malattia, è necessario sottoporsi a uno studio diagnostico per una diagnosi accurata e un trattamento appropriato.

Trattamento e diagnosi


Per determinare l'infiammazione dei tendini può solo un medico esperto con l'aiuto di metodi diagnostici. Il più delle volte, radiografie e ultrasuoni.

Il trattamento precoce aiuterà a superare la malattia. I metodi di trattamento del ginocchio, delle articolazioni della caviglia, dei tendini della testa lunga del bicipite, della malattia di Kerven dipendono dal grado di danno e dalla localizzazione della malattia.

I metodi terapeutici includono l'uso di farmaci con effetti anestetici e anti-infiammatori. Questi sono farmaci non steroidei - Ibuprofen, Diclofenac. Nei casi gravi della malattia vengono utilizzati glucocorticosteroidi. Se il processo infiammatorio si forma a seguito di un'infezione, viene somministrato un apporto di antibiotici.

La fisioterapia include l'uso di elettroforesi, ultrasuoni, terapia magnetica, radiazioni ultraviolette, esposizione laser. Questo metodo di trattamento aiuta a ripristinare il metabolismo nella zona interessata.

La puntura dell'articolazione è una manipolazione eseguita con tenosinovite, finalizzata all'eliminazione del liquido sinoviale dalla cavità articolare.

Ricorda che l'autotrattamento può complicare il decorso della malattia o portare a complicazioni. Pertanto, nella scelta del trattamento, è necessario fidarsi di un medico esperto.

Trattamento a base di erbe

Spesso si verificano lesioni ai polpacci e ai tendini del piede quando si cerca di correre a piedi nudi, quindi si tende e tende al tendine di Achille. Per correggere la mancanza di attenzione allo sviluppo del potere dei vitelli e dei piedi, è necessario impegnarsi in una serie speciale di esercizi ginnici.

Bene, se dopo tutto si è verificato un danno, nella medicina popolare ci saranno sempre le ricette di trattamento più meravigliose. Molte malattie sono curate con l'aiuto di decotti di erbe e se il tendine è danneggiato, è possibile utilizzare le proprietà curative dei decotti.

Decotto di devayasila: 3-4 cucchiai di devyala versare acqua bollente, far bollire, infondere e applicare al punto dolente una benda immersa nel brodo risultante.

Midollo di sambuco: quando allunghi i tendini sul braccio, fai bollire il sambuco verde in 3 litri di acqua, quindi aggiungi 1 cucchiaio. bere soda. Raffreddare, senza forzare, applicare sotto forma di vassoi, immergendo la parte danneggiata del braccio fino alla zona delle spalle.

Decotto di semi di piantaggine: 2 cucchiai. l. I semi di piantaggine versano 1 tazza di acqua bollente. Far bollire. Raffreddare, agitare, filtrare e prendere 2 cucchiai. l. 3 volte al giorno.

Un decotto di polvere di fieno: 1/3 del volume di una grande pentola piena di polvere di fieno, versare acqua fredda, mettere a fuoco, cuocere per 15 minuti, insistere. Il suo utilizzo sotto forma di vassoi riduce il dolore, il gonfiore e riduce l'infiammazione.

Un decotto di ramoscelli di pino: versare gli smalti (3-5 litri o 10-30 litri) a metà o 2/3 dei rametti di pino, aggiungere acqua fredda, far bollire per 30 minuti, insistere. Applicare ai bagni.

Trattamento delle cipolle dei tendini

Il primo metodo: mescolare più bulbi in una pappa e mescolare con 1 cucchiaio di sale marino. La massa risultante, messo su una garza e imporre sul sito del danno. Sostenere un tale impacco per 5-6 ore per diversi giorni consecutivi.

Il secondo modo: mescolare le cipolle tritate (4-5 teste medie) con 100 grammi di zucchero, mescolare bene, mettere il composto in uno spesso strato su tela di cotone e applicare sul punto dolente.

Se sei un sostenitore di rimedi popolari, puoi trattare i tendini con foglie fresche e tritate di artemisia usando anche impacchi di cipolle. Agisce efficacemente in edemi di pappa da una polvere di bodyaga, diluito con acqua.

Trattamento tendineo oleoso

1. Una medicina eccellente per lo stretching è l'olio di lavanda, è molto facile da preparare. Ci vorranno alcuni cucchiai di erba di lavanda e qualsiasi olio vegetale. Mescolare tutto, l'olio dovrebbe coprire le materie prime a base di erbe e conservare in un luogo caldo per una settimana. Dopo l'infusione, filtrare l'olio e lubrificare l'area irritata più volte durante il giorno.

2. Mescolare 2 gocce di olio di abete, 2 gocce di olio di lavanda e un cucchiaino di olio vegetale. La miscela ottenuta, al mattino e alla sera, quotidianamente, lubrifica leggermente la pelle sopra il tendine.

3. In caso di infiammazione dei tendini del piede, mescolare un cucchiaino di olio vegetale con 5 gocce di oli di geranio, lavanda e chiodi di garofano. Questa miscela può essere sfregata nel punto dolente 48 ore dopo l'infortunio due volte al giorno. Al fine di alleviare il dolore, nei primi due giorni, dopo l'infortunio, si consiglia di mettere lozioni sulla zona dolente 6 volte al giorno, per cinque minuti, costituiti da un bicchiere di acqua ghiacciata e 5 gocce di olio di lavanda.

Trattamento delle tinture tendinee

Nel processo di infusione, le sostanze utili delle piante saturano l'acqua e quindi il rimedio popolare risultante con l'aiuto di lozioni o ingestione li trasferisce al corpo e ai tessuti.

Tintura di epurazione del pastore: stimola la rigenerazione dei tendini e del tessuto cartilagineo, anestetizza e accelera i processi di rigenerazione e impedisce alla malattia di entrare nella fase cronica. Un cucchiaio da tavola di una borsa da pastore di erba secca insiste in un bicchiere (200 g) di acqua bollente per due ore. Vestire garza imbevuta nell'infusione, mettere sulla zona danneggiata, fissare con una benda. Rimuovere la benda dopo che si asciuga.

Tintura di assenzio: effetto anti-infiammatorio e tonico avrà un'infusione di due cucchiai di erba secca assenzio al vapore 200 ml di acqua bollente, infuso per mezz'ora. Filtra e bevi in ​​un cucchiaio prima dei pasti 2-3 volte al giorno.

Trattamento dell'infiammazione degli unguenti tendinei

Unguento alla calendula: mescola parti uguali di fiori secchi di calendula e crema per bambini. Applicare sull'area interessata, coprendo per una notte con una benda. Allevia l'infiammazione e l'infezione.

Unguento di lombrico e grasso di maiale: preparato da 100 grammi di lardo di maiale e 30 g di assenzio secco. Mescolare il composto a fuoco basso, fresco, applicare sul punto dolente in modo uniforme.

Trattamento con impacchi di argilla

500 gr. argilla diluita con acqua, alla formazione della consistenza del mastice. Aggiunta di 4 cucchiai. l. aceto di mele, lo strumento può essere utilizzato. Inumidire un tovagliolo, metterlo sul luogo di ferita e legarlo con un fazzoletto, lasciare per 1-1,5 ore, rimuovere e bendaggio stretto. Dopo 5-6 procedure, i sintomi spiacevoli dello stretching scompaiono, i tendini riprendono la loro funzione e non c'è traccia di edema e dolore.

Al fine di evitare la necessità di imparare a evitare il superlavoro. È consigliabile iniziare il trattamento ai primi segni della malattia del tendine. Certo, i rimedi popolari non sono una panacea. Possono rimuovere i sintomi dello stretching, alleviare gonfiore e dolore, ma se le lesioni sono gravi, è necessario l'aiuto di un medico. L'infiammazione dei tendini si verifica a causa di vari fattori e non scompare da sola.

A volte è necessario un trattamento completo e l'eliminazione di qualsiasi malattia che provoca cambiamenti nei tendini, come il diabete o l'artrite. È più difficile trattare la rottura del tendine a casa. Il trattamento di tali lesioni viene effettuato con la nomina di farmaci anti-infiammatori non steroidei, nei casi più gravi è richiesto l'intervento del chirurgo.

Altri trattamenti tendinei tradizionali

Bear bile. Caldo, riscaldato nella bile del forno imporre come un impacco e resistere alla notte. Bene aiuta come una droga antiincendiaria con effetto assorbibile.

Impacchi medici. Preparare una miscela di bottiglia riscaldata di aceto di sidro di mele, aggiunto ad esso 2 cucchiaini. sale e 4 gocce di iodio. Inumidire un tovagliolo di cotone in questa miscela, spremere leggermente e applicare sulla zona dei tendini, ben messo pezzi di ghiaccio in cima. Avvolgere un impacco con un asciugamano e lasciare per 15 minuti. Dopo averlo rimosso, devi mettere una benda stretta.

Trattamento termico Il calore aiuta a rimuovere il gonfiore. Sabbia leggermente riscaldata, versare in un sacchetto di materiale e applicare sulla gamba danneggiata, lasciando per 10-15 minuti. Puoi usare il sale, il grano.

Categoria: Articolazioni, ossa, muscoli Vista: 70926

sintomatologia

Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa lentamente, quindi la persona non presta nemmeno attenzione al disagio degli arti. In effetti, dovresti contattare immediatamente il medico quando compaiono i primi sintomi, perché se non inizi una terapia adeguata in tempo, puoi dimenticarti di una vita intera (l'articolazione può semplicemente bloccare):

  • gonfiore del tendine che può essere rilevato dalla palpazione,
  • incapacità di muoversi,
  • dolore durante il lavoro del gruppo muscolare interessato e dei singoli tendini,
  • grave rossore in tutto il tendine.

I segni e il meccanismo di sviluppo della malattia dipendono anche da dove è apparsa esattamente l'infiammazione:

  • disturbo alla caviglia. In questo caso, i tendini sembrano normali, ma all'interno dei tessuti che li circondano c'è del liquido. Spesso l'infiammazione della caviglia è una conseguenza dell'artrite reumatoide o degli effetti meccanici sui tendini. In questo caso, la persona soffre di dolore che si verifica nella parte posteriore, centrale o anteriore del piede. In alcuni casi, l'infiammazione dell'articolazione della caviglia può manifestarsi con disagio in tutto il piede. Di norma, il dolore aumenta con la posizione prolungata o, al contrario, la camminata lunga. In alcuni casi, la tenosinovite della caviglia insorge a causa del piede piatto. Se il dolore è molto bruciante, allora ha un carattere neurogenico. In alcuni casi, il disagio nella zona dell'articolazione della caviglia deriva dal dolore alla colonna vertebrale. Quindi il disagio aumenta dopo l'allungamento e / o il sollevamento di una gamba raddrizzata,
  • infiammazione dell'articolazione del ginocchio. Se il ginocchio è notevolmente aumentato di volume, quindi consultare immediatamente un medico. Questo è un sicuro segno di infiammazione dell'articolazione del ginocchio. Questo fenomeno è dovuto alla formazione di un fluido speciale nel sacco articolare, la cui quantità aumenta durante la stimolazione della membrana sinoviale. Questo fluido causa la tenosinovite dell'articolazione del ginocchio, il che rende molto complicato il movimento libero della gamba. Di norma, il dolore nell'area dell'articolazione del ginocchio è minore e ha un carattere noioso. Se la malattia scorre in forma acuta, la persona inizia a provare dolore acuto,
  • sconfitta della testa del bicipite lungo. Questa malattia è anche chiamata muscolo tenosinovite bicipite. Molto spesso, questa malattia colpisce i nuotatori e i giocatori di tennis, cioè le persone coinvolte in questo sport, che richiede ripetute esecuzioni di movimenti con una mano sulla testa. L'infiammazione della testa lunga del bicipite appare come risultato della sovra-tensione del muscolo bicipite, ed è localizzata nella regione brachiale superiore-anteriore. A volte questa malattia va sui tendini del gomito,
  • della malattia di Querven. Questa malattia è il risultato del sovraccarico del pollice o del polso. L'infiammazione può verificarsi non solo tra le persone che tendono costantemente le mani a causa delle loro attività professionali (cucitrici, pianisti, caricatori, meccanici), ma anche tra casalinghe e residenti estivi. In quest'ultimo caso, la malattia di de Querven si verifica a causa di una ferita alla mano. Spesso la malattia si sviluppa molto lentamente, quindi la persona rimanda la visita al medico e non inizia un trattamento completo. Se la malattia di de Kerven è causata da un trauma, l'infiammazione si manifesta molto rapidamente.In questo caso, il pericolo sta nel fatto che il trattamento di una persona per un lungo periodo è volto a sbarazzarsi dei sintomi della lesione, e gli specialisti potrebbero semplicemente non notare che il disturbo è stato a lungo trasferito alla tenosinovite di de Kerven.

Luogo di infiammazione nella malattia di de Querven

Il sintomo principale della progressione di questa infiammazione è il dolore alla base del pollice e sotto di esso, così come lungo il bordo dell'articolazione del polso. In alcuni casi, il disagio si diffonde al gomito o addirittura alla spalla. La natura del dolore con la malattia di de Querven è diversa per tutti i pazienti. Alcune persone lamentano dolori dolorosi di natura permanente, mentre altri provano disagio solo con movimenti attivi.

Affinché l'infiammazione del ginocchio, della caviglia, del polso (malattia di Querven) o dell'articolazione del gomito non porti a tristi conseguenze, è necessario effettuare un trattamento tempestivo e appropriato. Il metodo di terapia dipende dal tipo di malattia e dal luogo della sua localizzazione:

  • farmaci. Questo trattamento prevede l'uso di farmaci anti-infiammatori. Indebolendo il processo infiammatorio, gli agenti farmacologici portano ad una diminuzione dell'edema e ad una riduzione del dolore. Ricorda che l'autotrattamento non può dare alcun risultato (o addirittura portare a complicazioni),
  • fisioterapia. Questo metodo ha lo scopo di accelerare il metabolismo nella zona infiammata. Gli specialisti usano i seguenti metodi: laser e terapia magnetica, ultrasuoni e ultravioletti, elettroforesi. In alcuni casi, viene utilizzato il massaggio terapeutico,
  • puntura comune. Se la tenosinovite cronica progredisce, gli esperti scelgono questo metodo di trattamento. Il medico rimuove dall'articolazione un eccesso di liquido sinoviale, così come tutto ciò che si forma a causa dell'infiammazione. In alcuni casi, nella zona interessata vengono introdotti agenti ormonali che bloccano i processi infiammatori.

Principi del trattamento tendine tenosinovite

Il tendine di tenosinovite è una malattia infiammatoria che colpisce le guaine connettive che circondano il tendine. L'infiammazione dei tendini può verificarsi per vari motivi, ma il più delle volte è una conseguenza di infortuni e lesioni. Un trattamento tardivo e inadeguato può portare a gravi complicazioni che letteralmente avvelenano la vita di una persona e portano anche alla disabilità. La malattia può essere sia acuta che cronica.

Cause di infiammazione del sacco tendineo

Piccole malattie reumatologiche si verificano raramente in una patologia sistemica più grave. Tuttavia, entesopatie e entesiti sono satelliti frequenti di artrite reattiva, spondiloartropatia anchilosante, danno articolare psoriasico e artrite lupica. Tenosynovit si verifica più spesso con microtrauma o in condizioni di esecuzione di uno sforzo fisico precedentemente insolito. È caratteristico del ginocchio, della caviglia e delle articolazioni dell'arto superiore.

La malattia di De Querven, che si manifesta come una lesione infiammatoria del tendine del muscolo che ritrae il pollice, e il tendine del muscolo estensore coinvolto nella sua estensione, era precedentemente chiamata la malattia del lavandaio. Tenosynovit questa zona a causa del trauma di questi elementi extra-articolari. Oggi è più tipico per gli scolari, per quanto strano possa sembrare. Usare dispositivi mobili e altri gadget con giochi o social network richiede il lavoro del pollice. Tendini e muscoli provano affaticamento, sovraccarico, che porta a un'infiammazione cronica dovuta alla microtraumatizzazione di queste strutture. Pertanto, tenosinovite di questa zona (malattia di de Kerven) si trova in età scolare.

Molto spesso, i medici generici, i neurologi, i medici generici e i reumatologi affrontano la disfunzione del muscolo e il tendine associato dopo i lavori di riparazione. Il danno alle strutture del tendine e alle loro vagine nell'area delle articolazioni del ginocchio e della caviglia è anche dovuto a carichi eccessivi, ma statici.

Tenosinovite della spalla (bicipiti), il ginocchio si alza quando il carico sulle strutture periarticolari supera il carico abituale e provoca micro-lacrime, crepe e lesioni. Seguendo la componente meccanica, gli elementi cellulari si dirigono verso il sito di patologia, che, secernendo le interleuchine e altre citochine proinfiammatorie, causa lo sviluppo di un'infiammazione tipica, accompagnata da dolore, gonfiore e perdita della funzione dei muscoli e dei tendini. È per questi motivi che il trattamento della patologia del sacco tendineo deve includere un'anestesia completa, il riposo dell'area interessata e farmaci, che mirano a riparare i tessuti e le strutture articolari colpite.

La gravidanza è un fattore di rischio per l'esacerbazione di molti "silenziosi" per il momento e fino al momento della malattia. Spesso, la tenosinovite (infiammazione del sacco tendineo) dell'articolazione del ginocchio o l'infiammazione del sacco tendineo della regione della caviglia iniziano a manifestarsi precisamente nell'1 o 2 trimestre. L'obesità predispone allo sviluppo della patologia dei tendini vaginali del ginocchio, articolazioni della caviglia.

Trattamento chirurgico

Con il decorso cronico persistente della malattia è necessario un intervento chirurgico. Durante l'intervento vengono rimossi i sali di calcio, che si accumulano nelle pareti della borsa, l'eccesso di liquido sinoviale e ripristinano la funzionalità del tendine.

L'operazione viene eseguita in un ospedale. Dopo l'introduzione dell'anestesia, il chirurgo fa un'incisione, rimuove il lato della pelle e del tessuto sottocutaneo, vasi e nervi. Quando il legamento posteriore apparve, il chirurgo cancellò quelle zone del tendine che erano cresciute insieme al canale, così come tutte le punte che apparivano. Il chirurgo controllerà quanto i movimenti dei tendini sono diventati liberi e copre solo la ferita. Sull'articolazione imporre una benda morbida o un fazzoletto. I punti vengono rimossi dopo 8 -10 giorni e il recupero completo avviene in due settimane.

Durante il recupero, il pollice, l'indice e metà del dito medio possono essere intorpiditi. Ciò è dovuto alla compressione del nervo radiale oa causa dell'anestesia. Questo è allarmante per molti pazienti, ma non preoccuparti. Questi processi sono la norma e scompariranno quando il pennello verrà ripristinato.

In futuro, il paziente dovrà prendere in considerazione la causa della malattia e fermarlo in modo che un ulteriore sovraccarico non causi una ricaduta della malattia. Per questo, è necessario cambiare il tipo di attività, se è stato lui a provocare la tenosinovite.

Attenzione! L'unico modo efficace per prevenire una malattia è ridurre il carico sul pollice durante l'esecuzione di vari movimenti.

Infiammazione dei tendini e dei loro sacchi nell'area delle spalle

Polsino rotante - frequente localizzazione di varie condizioni patologiche, accompagnata da dolore, il cui trattamento non è sempre scelto in modo adeguato a causa di una diagnosi errata. La zona delle spalle diventa un bersaglio per le malattie reumatologiche e traumatologiche a causa della natura della struttura. Il polsino è formato dai muscoli sovraosseo e sovrasportico, dai tendini del bicipite, dal sottoscapolare e dai piccoli muscoli rotondi. Questa struttura è un punto debole dell'area descritta. Soprattutto la posizione del tendine della testa lunga del bicipite.

Infiammazione degli elementi della cuffia dei rotatori

La tenosinovite si verifica più spesso nella zona della spalla quando si sollevano oggetti pesanti. Questo è particolarmente tipico dei pazienti che prendono per dipingere soffitti o incollare piastrelle su di esso. I tendini del capo lungo del muscolo bicipite e di altre fibre muscolari sono soggetti a sforzi eccessivi e traumatizzazione con micro-fratture. Quindi, avviare la cascata infiammatoria. Il fattore predisponente è l'età. Ci sono casi in cui la tendinite si sviluppa in presenza di disordini metabolici - ipotiroidismo, danno d'organo diabetico.

La diagnosi utilizza studi specifici con alta specificità e sensibilità. Questi includono il test Hawkins, il test delle "lattine vuote" e lo studio delle "mani cadenti". L'esame ecografico permetterà di verificare la patologia della zona della spalla. Crepe, lacrime, infiammazioni e cristalli di pirofosfato di calcio delle principali fibre tendinee (specialmente nella regione dei fasci tendinei della testa del bicipite lungo della spalla) e dei loro sacchi sinoviali possono essere rilevati.

Come viene condotto il test Hawkins?

Il trattamento delle malattie descritte comporta la somministrazione topica di ormoni steroidei. Nell'area del sacco tendineo della testa lunga del bicipite della spalla (scanalatura interfilare) o nel punto più doloroso durante la palpazione, viene inserito "Diprospan". In precedenza è diluito con Novocaina o Lidocaina, viene effettuata l'iniezione di 0,5 ml di soluzione. Invece di "Diprospana", possono venire fuori altri farmaci ormonali, ma questo farmaco ha una durata più lunga dell'effetto terapeutico. Pertanto, data la tendenza di ricadute di tenosinoviti e tendiniti, tale decisione sarebbe la più giustificata.

L'introduzione di ormoni nella zona della spalla

Tendinite e tenosinovite delle mani e delle dita

La regione dell'avambraccio e della mano sono meno frequentemente colpite rispetto alle strutture tendinee della regione della spalla. Qui puoi trovare due patologie significative:

  1. Sindrome delle dita che si spezza
  2. Malattia di Kerven.

Le fibre muscolari che forniscono la flessione delle dita delle mani hanno fasci di tendine che sono collegati da una singola vagina. Per lesioni lievi e carichi disparati, subiscono degenerazione e si infiammano. Questi processi sono localizzati nella proiezione dei giunti interfacciali. Ecco come appare la tenosinovite nodulare. "Nodus" in latino significa un nodo. Il processo infiammatorio trasforma i tenociti, le cellule della matrice tendinea, in condrociti, che sono in grado di accumulare sali di calcio. Pertanto, le fibre danneggiate diventano nodulari. Gli elementi risultanti interferiscono con la normale biomeccanica della flessione delle dita. A volte diventa udibile, perché c'è un caratteristico suono di clic. La sindrome ha un nome parlante. Il trattamento richiede l'introduzione di ormoni nell'area del tendine (con anestetico). Mezzi di scelta: "Diprospan" e i suoi analoghi. Il trattamento è completato da effetti fisioterapeutici durante il periodo freddo e rafforzando il sistema muscolare delle mani con l'aiuto di esercizi di fisioterapia.

Che aspetto ha la malattia di Kerven in una sezione

La patologia di De Querven (malattia lattica) si verifica come risultato di una singola tenosinovite stenosante per l'abduttore e l'estensore del pollice della struttura del tendine. Contrariamente all'opinione prevalente che la malattia sia da tempo inoltrata, è sempre più comune nei giovani pazienti e nelle puerperas nelle prime settimane dopo la nascita. Tevrinit de Kerven è accompagnato da un forte dolore nella "tabacchiera anatomica". Si trova vicino al pollice, a 2 cm dal fondo della sua base. Spesso c'è un gonfiore nella malattia di de Querven.

Il sintomo specifico di Finkelstein aiuta nella diagnosi di tenosinovite di questa posizione. È considerato positivo e patognomonico per la patologia di de Querven, se il dolore nella proiezione della "tabacchiera anatomica" è riprodotto durante il piombo mediale della mano serrata in un pugno. Il dolore può verificarsi se il pollice viene avvicinato al palmo e premuto con altre dita. Abbastanza spesso, la malattia di de Kerven segnala l'instabilità delle strutture legamentose all'interno della struttura della sindrome da ipermobilità.

Finkelšteyn sintomo positivo

Il trattamento della malattia è ridotto a misure restrittive, lo scarico della mano (meglio se si tratta di un ortesi), sollievo dal dolore (utilizzando farmaci anti-infiammatori non steroidei). Teverhinit de Kerven richiede l'uso topico di farmaci ormonali. I mezzi più giustificati per introdurre nell'area "snuffbox anatomico" sono Celeston e Hydrocortisone. Non dimenticare che, come con la malattia di de Querven e con altri tenosinoviti, i glucocorticoidi sono mescolati con anestetici. Un tale uso congiunto di droghe ci consente di alleviare adeguatamente la somministrazione topica di farmaci.

Tendinite e tenosinovite dell'arto inferiore

La tenosinovite nella zona del ginocchio e della caviglia si manifesta meno frequentemente rispetto alle situazioni sopra descritte. Tuttavia, il trattamento a volte causa difficoltà per il medico. Particolarmente difficile scegliere un mezzo per l'introduzione. Non ci sono molte strutture tendinee e sinoviali tra il ginocchio e l'area della caviglia. Si trovano principalmente sulla superficie anteriore della tibia (sotto l'articolazione del ginocchio).

Nella regione della caviglia, lo sviluppo della tenosinovite del muscolo peroneale è tipico. Molto spesso, appare con un eccesso di peso. Nella regione della caviglia laterale (immediatamente vicino l'articolazione della caviglia, dietro la tibia), si trova la formazione di una natura infiammatoria. Ha una forma "colossale". La palpazione è molto dolorosa. Il dolore è riprodotto o intensificato durante il cammino. Il trattamento della condizione consiste nell'uso di un agente ormonale nell'area della tibia (caviglia laterale). L'iniezione può essere accompagnata da un aumento del dolore. Per evitare questa situazione, Triamcenolone e Novocain vengono introdotti dietro la tibia. 0,3-0,5 ml - una quantità sufficiente del farmaco.

Danno venosinoviale alla struttura tendinea del muscolo peroneo

Guarda il video: Dott. Mozzi: Tendinite, borsite, epicondilite, dolori alle articolazioni (Settembre 2019).

Loading...