Lesioni

Combinazione di sciatica con disagio muscolare localizzato o sindrome muscolare a forma di pera: sintomi e trattamento, regole per la rimozione del dolore doloroso

La sindrome muscolare a forma di pera è la spremitura del nervo sciatico, che è caratterizzata da forte dolore, formicolio e intorpidimento nella zona dei glutei, cosce e l'intero arto. Il dolore si diffuse lungo il nervo sciatico ramificato. Questa patologia ha una significativa sindrome del dolore, ma non è pericolosa per la vita umana e richiede un trattamento chirurgico in rari casi. Non è difficile arrestare la sindrome del dolore utilizzando farmaci e metodi di trattamento fisioterapici. È più importante riconoscere la causa che causa questa sindrome.

Qual è la sindrome del muscolo della pera?

La sindrome del muscolo della pera è una neuropatia tunneling abbastanza comune, caratterizzata da un forte dolore nell'area dei glutei, che si diffonde quando il nervo sciatico passa. Pertanto, il dolore può irradiarsi verso l'area inguinale, i fianchi e le caviglie. Le manifestazioni principali sono causate dalla compressione del nervo sciatico, così come i vasi che lo circondano.

Il muscolo a forma di pera ha la forma di un triangolo isoscele, che ha origine nella parte inferiore della colonna vertebrale e si unisce alla parte superiore del femore. L'eccessiva contrazione del muscolo piriforme causa l'aumento di volume (ispessimento) nella regione addominale, che porta a un restringimento significativo del subglosso. I vasi e i nervi situati lì sono significativamente compressi, il che provoca la sindrome del dolore. La pressione principale cade sul tronco del nervo sciatico. Poiché il nervo sciatico attraversa lo spessore dell'addome del muscolo, la sua compressione è abbastanza consistente.

La funzione di questo muscolo è l'abduzione verso i fianchi, così come la loro rotazione verso l'esterno (cioè i giri dei piedi e delle gambe). La funzione principale del muscolo a forma di pera è di fornire lo stadio iniziale del movimento quando si cammina e si corre, quando una persona sta solo cercando di fare un passo.

La neuropatia Tunnelale si verifica anche quando le iniezioni non hanno successo quando si verifica il trauma delle radici nervose. In questo caso, si sviluppa la tensione di questo muscolo, che causa la compressione del nervo sciatico e dei vasi sanguigni.

Questa patologia è comune nei pazienti con radicolite discogenica. La tensione riflessa che si alza nel muscolo provoca lo sviluppo di fenomeni neurotrofici, che sono causati dall'irritazione delle radici sacrale e lombare.

Se il muscolo a forma di pera è infiammato e irritato, anche il nervo sciatico subisce metamorfosi infiammatorie. Più spesso, gli atleti affrontano questa patologia, vale a dire gli atleti - corridori. Le sensazioni dolorose appaiono bruscamente e bruscamente, ma la patologia si sviluppa lentamente. Di solito, dopo la smagliatura, il dolore non si ferma, ma aumenta solo.

Cause dello sviluppo della sindrome del muscolo della pera

È noto che questa sindrome deriva da un carico eccessivo sugli organi pelvici, che si traduce in compressione delle fibre nervose e dei vasi sanguigni. Le cause possono essere primarie e secondarie.

Le cause primarie si presentano nei seguenti casi:

  • stress significativo sui muscoli
  • freddo e ipotermia
  • lunga permanenza in una posa scomoda e monotona,
  • tensione muscolare
  • iniezione senza successo nel muscolo a forma di pera,
  • lesioni sacrali e lombari,
  • lesioni spinali.

Le cause secondarie sono causate da varie patologie e la sindrome si sviluppa sul loro background.Il più delle volte è associato a malattie del lombosacrale e della colonna vertebrale.

Le cause secondarie si sviluppano come risultato dei seguenti disturbi:

  • sacroileite,
  • stenosi lombare,
  • malattie ginecologiche
  • malattia degenerativa del disco,
  • tumori spinali,
  • dorsopatia lombare,
  • ossificazione della miosite.

Sintomi della neuropatia da tunnel

Il sintomo principale della sindrome è il dolore persistente e non terapeutico. Di solito è combinato con altri sintomi clinici. In questo caso, questa sindrome inizia in concomitanza con la lombodinia (dolore lombare), che dopo 15 giorni si trasforma in sciatica (infiammazione del nervo sciatico).

La sindrome muscolare a forma di pera include le seguenti sindromi:

  • sintomi locali, che sono causati direttamente dalla contrazione del muscolo a forma di pera,
  • neuropatico, che è causato da sciatica (contrazione e infiammazione del nervo sciatico),
  • manifestazioni vascolari, che sono innescate dalla compressione delle navi che passano nel canale della schiuma.

Muscoli eccessivamente contratti causano un dolore permanente alla trazione e dolorante nei glutei. Quindi, anche camminando leggero, un tentativo di rannicchiarsi e mettere le gambe sulla gamba aumenta il dolore e il disagio. Si osserva una diminuzione del dolore quando si diluiscono le gambe di lato. Tuttavia, per eliminare completamente il dolore e il disagio non è ancora possibile.

Inoltre, queste sensazioni dolorose sono completate da lombalgia e ischialgia, così come paresi del piede e della gamba. Nei casi più gravi, è possibile anche l'apparizione di un "cavallo" o di un piede che "chiacchiera"

La claudicatio intermittente è causata non solo dalla spremitura delle arterie, ma anche dal loro spasmo. Inoltre, sia le arterie grandi che medie e piccole sono coinvolte nel processo patologico. Inoltre c'è uno sbiancamento della pelle sulla gamba e uno schiocco freddo delle dita dei piedi.

Ci sono sintomi specifici - disfunzione del retto e dell'uretra, che appare come risultato di contrazioni secondarie dei muscoli del bacino. Questo è associato al disagio nel processo di defecazione, una pausa prima della minzione e il disagio nei genitali durante il rapporto sessuale.

diagnostica

La diagnosi della malattia è una certa complessità, perché il dolore si verifica al momento di determinati movimenti. La diagnosi principale è basata sulla palpazione della colonna vertebrale. Quindi, è possibile determinare l'area in cui vi è un inasprimento dei muscoli.

Inoltre, i seguenti test positivi sono metodi diagnostici indispensabili:

  1. Test di Freiberg (dolore quando l'anca ruota verso l'interno).
  2. Prova Beatty (dolore quando provi ad alzare il ginocchio, stando dall'altra parte).
  3. Test di pace (dolore quando si flette l'anca e la sua rotazione interna).
  4. Il test di Mirkin (lento piegarsi in avanti senza piegare le ginocchia),
  5. Test Bonn-Bobrovnikova (rotazione all'interno della coscia).
  6. Prova Grossman (spasmo dei glutei quando si tocca).
  7. L'emergere del dolore lungo la diffusione del nervo sciatico.

Inoltre, i seguenti metodi diagnostici strumentali sono ricorsi a:

  • elettromiografia (EMG),
  • tomografo computerizzato (CT),
  • risonanza magnetica (MRI),
  • radiografia.

Come trattare la sindrome muscolare a forma di pera

Il trattamento viene effettuato in due direzioni:

Trattamento farmacologico

I seguenti farmaci sono usati per alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione sia del nervo sciatico che del muscolo piriforme:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei FANS (diclofenac, movalis, indometacina)
  • rilassanti muscolari
  • farmaci che migliorano la circolazione sanguigna,
  • analgesici.
  • per rilassare i muscoli e alleviare lo spasmo, in questo caso, prescrivere gli spasmolitici, questi farmaci fermano la contrazione patologica dei muscoli, solitamente farmaci basati sulla drotaverina.

Con una sindrome del dolore pronunciata, viene eseguito un blocco medico. In questo caso, l'addome del muscolo a forma di pera viene tagliato con l'anestetico.In caso di blocchi, i preparati glucocorticosteroidi sono prescritti come agenti terapeutici, di regola, di azione a due stadi, che hanno un effetto rapido e duraturo. La loro introduzione riduce significativamente il dolore, l'infiammazione e il gonfiore del muscolo e della guaina del nervo sciatico.

Le compresse con anestetici, dimexidum e preparazioni di corticosteroidi sono efficaci. Sono applicati alla regione lombare nella regione del nervo sciatico strozzato.

Una parte importante del trattamento complesso sono:

  • fisioterapia,
  • massaggio,
  • terapia manuale
  • agopuntura con agopuntura,
  • l'agopuntura con il vuoto e il laser.

La terapia fisica, condotta da un istruttore esperto, è progettata per rilassare il muscolo a forma di pera. Completa perfettamente il trattamento e previene l'uso di alte dosi di analgesici.

Dopo un periodo acuto, è necessario identificare la causa della patologia e condurre un trattamento conservativo. Senza tali misure, il trattamento perde il suo significato e gli attacchi di ischialgia verranno costantemente ripetuti.

fisioterapia

Quando espresso terapia farmaco dolore combinato con la fisioterapia. I metodi fisioterapici più efficaci sono:

  • terapia del vuoto
  • puntura laser,
  • agopuntura.

L'agopuntura correttamente eseguita ha un eccellente effetto terapeutico. Attivando i punti biologicamente attivi, gli spasmi vengono eliminati, la circolazione sanguigna e la nutrizione dei tessuti sono migliorate. La fisioterapia laser è completamente sicura, elimina gonfiore e dolore, favorisce la rapida riparazione dei tessuti e migliora l'attività motoria.

massaggio

Insieme con la droga e la fisioterapia, il massaggio della regione lombare-glutea ha un buon effetto. Il massaggio è meglio iniziare in una fase precoce della malattia Inizia con l'impastamento della zona vertebrale con una transizione graduale alla regione lombare e ai glutei. È necessario sapere che il massaggio non porta in tutti i casi a un buon effetto, quindi, la sua implementazione dovrebbe avvenire sotto l'attenzione sensibile del medico curante. Il massaggio inizia con lo studio delle natiche sul lato interessato, quindi massaggia la superficie posteriore dell'arto inferiore. Il corso del massaggio dovrebbe essere di 20 sessioni e dopo un mese può essere ripetuto di nuovo.

Terapia fisica

Un'eccellente aggiunta alla terapia principale è la fisioterapia fisica. Gli esercizi ginnici dovrebbero essere condotti per un lungo periodo, quindi devi fare provviste di volontà e pazienza. C'è un prerequisito per gli esercizi, che verrà fornito di seguito: devono essere eseguiti in una sequenza rigorosamente presentata.

Quindi, i seguenti esercizi sono efficaci:

  1. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia, poi chiudi e allarga le ginocchia. Quando le ginocchia si toccano, hanno bisogno di una certa scossa. Il movimento dovrebbe durare circa 20 secondi.
  2. Sdraiati sulla schiena, le spalle premute sul pavimento. Quindi, piega una gamba al ginocchio e raddrizza l'altra. Movimento eseguito alternativamente. Palma, che è opposta alla gamba piegata, premuta sul pavimento. In questa posizione, è necessario rimanere alcuni secondi. Quindi ripetere con l'altra gamba.
  3. Sdraiati sulla schiena, piegare le ginocchia e tenerle in aria (a peso). Getta una gamba malata su una persona sana, approssimativamente come nella posizione del loto. Quindi con entrambe le mani stringi la coscia della gamba, che è il riferimento, e tirala verso di te. Quando ciò accade, lo stiramento del tessuto muscolare diventa elastico e plastico e gli spasmi vengono eliminati.
  4. Per questo esercizio, il paziente avrà bisogno di un assistente. Siediti su una superficie dura, allarga i piedi, piega le ginocchia e prova a collegarle. Con una mano devi appoggiarti al pavimento, allungare l'altra in avanti e cercare di alzarti. Se il gomito è completamente raddrizzato, l'assistente prende una mano libera e aiuta il paziente a raddrizzare completamente il corpo. In questo caso, le ginocchia sono divorziate.
  5. L'esercizio viene eseguito con un expander. Nella posizione eretta, un'estremità è legata ad un supporto robusto, e l'altra è portata attraverso il piede dal lato danneggiato. È necessario reggere il supporto lateralmente e superare l'ostacolo attraverso la resistenza del nastro elastico, portare l'arto sul lato il più lontano possibile. La gamba ritorna lentamente alla sua posizione originale, ricevendo un carico sull'altro arto.
  6. In posizione prona, metti i piedi sul pavimento, piegali sulle ginocchia, unendoti a stupa e ginocchia insieme. Inclinare dolcemente e lentamente le ginocchia in una direzione o nell'altra.
  7. Mettetevi a quattro zampe, piegate l'arto ferito al ginocchio, prendetelo di lato, quindi raddrizzatelo con cura, rialzandolo di nuovo a quattro zampe. Ripeti con un altro arto.
  8. Sedersi su una sedia in modo che le gambe rispetto al corpo fossero di 90 gradi. Quindi metti l'arto ferito su uno sano. Lentamente piegati in avanti fino alle ginocchia, mantenendo il tuo livello di schiena.

Quanto tempo è necessario per la riabilitazione

Tali periodi sono di solito individuali, ma con un trattamento tempestivo e adeguato, i sintomi della patologia possono essere eliminati abbastanza rapidamente, specialmente se vengono seguite tutte le raccomandazioni e i consigli di un medico. Di norma, il recupero completo avviene da due settimane a un mese. Oltre agli esercizi speciali durante il periodo di recupero, puoi nuotare, usare simulatori e andare in bicicletta. Prima di intraprendere qualsiasi attività, è necessario consultare il proprio medico per una raccomandazione.

prevenzione

La prevenzione è la seguente:

  • evitare movimenti monotoni e ripetitivi,
  • indossare scarpe comode con un tacco piccolo (per le donne),
  • scarpe scomode possono causare la posizione sbagliata del piede,
  • allungare e riscaldare il corpo prima di praticare sport,
  • evitare l'esercizio fisico che causa dolore,
  • non trasportare o sollevare pesi,
  • trattamento tempestivo delle lesioni
  • condurre uno stile di vita sano e attivo.

Informazioni generali

Il muscolo a forma di pera si trova vicino al nervo sciatico. Quando il tessuto muscolare è irritato, un importante elemento del sistema nervoso viene compresso. In più del 10% delle persone, il nervo sciatico attraversa praticamente la fessura del muscolo piriforme. Per questa ragione, questa categoria soffre più spesso di dolore nell'epifisi del femore e nella superficie posteriore della regione pelvica.

La sindrome della pera è una combinazione di sciatica con disagio acuto localizzato direttamente nel tessuto muscolare. Il tiro potente alle gambe + il dolore nell'area lombosacrale e i glutei causano molta sofferenza al paziente.

Cause di patologia

Nella maggior parte dei casi, la sindrome muscolo-tonica si sviluppa sullo sfondo di altri processi patologici nei muscoli e nella colonna vertebrale. La combinazione di fattori di produzione negativi con malattie del sistema muscolo-scheletrico e altre parti del corpo provoca la comparsa di sintomi dolorosi.

Come diluire la polvere di Nimesil e come assumere una sospensione anti-infiammatoria per alleviare il dolore alla schiena? Abbiamo la risposta!

Leggi come scegliere una cintura posteriore ortopedica e come indossare un dispositivo medico per la lombalgia a questo indirizzo.

Le principali cause della sindrome muscolo-tonica:

  • lesioni alla regione pelvica, alle zone sacrali e lombari, alla comparsa di un ematoma, che schiaccia il tessuto muscolare e il nervo sciatico, un allungamento delle fibre elastiche,
  • sacroileite,
  • processo tumorale nelle strutture paravertebrali e nella colonna vertebrale,
  • osteocondrosi del lombosacrale,
  • kososkruchennogo e sindrome pelvica attorcigliata in assenza di correzione ortopedica tempestiva in pazienti con lunghezza dell'arto diversa, con sviluppo anormale delle ossa dell'anca, scoliosi a forma di S,
  • una lunga permanenza nella postura errata durante la ricerca di una posizione in cui il dolore nella sindrome radicolare è meno sentito,
  • tensione muscolare per un lungo periodo, sovraccarico di un carattere asimmetrico nella zona pelvale-ileale. Cause: fissazione delle aree colpite dopo gli infortuni, organizzazione impropria del luogo di lavoro,
  • carichi eccessivi e irrazionali sulla zona dei glutei con allenamenti irregolari, allenamento scorretto,
  • dorsopatie lombosacrali, compresa la stenosi del canale spinale, contro cui si verifica una compressione delle radici nervose,
  • malattie ginecologiche infiammatorie e infettive, provocando spasmo dei muscoli pelvici,
  • mancanza di intervalli sufficienti per il riposo tra l'allenamento della forza attiva, il sovraccarico dei glutei, delle cosce, degli arti inferiori,
  • infiammazione ossificante muscolare.

Molto meno spesso la lombodinia e l'ischialgia si sviluppano sullo sfondo di ipotermia o un'iniezione intramuscolare che non viene eseguita correttamente.

Segni e sintomi caratteristici

Nella maggior parte dei pazienti, il dolore si sviluppa inizialmente nella regione lombare (lombodinia). Per due settimane, i sintomi negativi diventano più gravi (fibre muscolari tese spremere il nervo sciatico), si sviluppa la sciatica lombare.

I sintomi di diversi tipi si sviluppano:

  • neuropatico. La ragione: pizzicare il nervo, coprire l'area dai glutei alle dita dei piedi,
  • locale. Le manifestazioni sono direttamente correlate allo spasmo dei piriformi,
  • Vascolare. Ci sono diversi vasi nell'apertura della schiuma, inclusa l'arteria glutea. La compressione di questi elementi danneggia l'apporto di sangue ai tessuti, provoca sintomi negativi sullo sfondo di carenza di ossigeno e carenze nutrizionali.

Un gruppo internazionale di scienziati nel corso della ricerca ha rivelato quattro segni principali della sindrome muscolo-tonica:

  • Dolore nella zona di attacco del muscolo a forma di pera.
  • Sindrome del dolore direttamente nel muscolo e nel gluteo colpiti.
  • La condizione dei glutei si deteriora gradualmente, sullo sfondo di una lunga permanenza in posizione seduta, si sviluppa la radicolite della zona lombosacrale,
  • Con la tensione del muscolo piriforme il dolore aumenta o cambia il carattere.

Lo spasmo muscolare persistente causa dolore doloroso e doloroso all'osso sacro e lombare. Camminando, accovacciati, cercando di gettare indietro le gambe, in situazioni di stress, quando il tempo cambia, aumenta il disagio. Con una leggera diluizione degli arti inferiori sdraiati o seduti, il dolore diminuisce, ma non scompare del tutto. Oltre all'ischialgia con lombalgia dolorosa, i pazienti con sindrome muscolo-tonica, i pazienti notano rigidità delle gambe, intorpidimento delle estremità, gattonare, brividi, sensazione di bruciore, piedi freddi, dita.

Eziologia della malattia

Il principale fattore nello sviluppo del dolore nei glutei è la spremitura del nervo sciatico. La rottura del normale funzionamento di questo nervo è dovuta al sovrapotenziale del muscolo piriforme, che può verificarsi per vari motivi:

  • ipotermia,
  • iniezione fuori posto
  • patologia della colonna vertebrale e delle articolazioni dell'anca,
  • danno al tessuto connettivo nella regione pelvica,
  • esercizio intenso

Le ragioni includono anche l'indebolimento del muscolo gluteo a causa di lesioni o pizzicamento della radice nervosa della colonna vertebrale. In questo caso, quello a forma di pera proverà ad assumere parte del carico del gluteo grande. Di conseguenza, la sovratensione si verificherà per prima.

Cause dello sviluppo

La sindrome della pera e la sindrome radicolare possono essere scatenate da numerosi fattori diversi, primari e secondari. La prima categoria include:

  • sovraccarico fisico dei muscoli di questo reparto,
  • lesioni, tra cui distorsioni,
  • grave ipotermia, soprattutto per lungo tempo
  • lunga permanenza in una posizione scomoda,
  • iniezione non professionale, in violazione delle regole.

Altri effetti possono causare lo sviluppo della forma primaria della sindrome del muscolo a forma di pera, abbiamo elencato solo il più comune.

Nella forma secondaria della sindrome, appare come risultato di altre malattie, il più delle volte - che interessano uno degli organi situati nella pelvi, o il sacro della colonna vertebrale. Molto probabilmente lo sviluppo della sindrome in pazienti con diagnosi di sciatica con dischi sfollati. La sindrome del muscolo a forma di pera si verifica nel 50% di questo gruppo di pazienti. Spesso diventa una conseguenza del nervo sciatico pizzicato.

Sintomi della sindrome

I principali sintomi della sindrome del muscolo della pera:

  • dolore nella natica colpita, indossando un fastidioso o tirando carattere. In grado di essere data all'articolazione dell'anca, in alcuni casi il sacroiliaco è interessato. I sentimenti aumentano camminando o stando in piedi per lunghi periodi. Nella posizione "half-ride", l'intensità aumenta fino a diventare quasi insopportabile,
  • in uno stato di seduta, il dolore rimane uniforme, diminuisce solo quando il paziente assume una posizione sdraiata,
  • se il grande gluteo è rilassato, la palpazione a forma di pera è facilmente percepibile: è costantemente in uno stato di tensione,
  • picchietti leggeri sul muscolo colpito "spara" il dolore nella parte posteriore della gamba. Il dolore può diffondersi quasi alla caviglia,
  • la sindrome del muscolo a forma di pera causa la tensione di altri muscoli che compongono il pavimento pelvico.

L'ultimo sintomo non è obbligatorio, ma si verifica così spesso che vale la pena menzionarlo.

Il pizzico del nervo sciatico si manifesta con altri segni:

  • il dolore non è particolarmente grave, noioso, è accompagnato da altri disagi come il torpore muscolare, bruciore (o freddezza) come variante,
  • le sensazioni dolorose non sono continue. Appaiono durante un improvviso cambiamento del tempo o diventano una conseguenza dello stress
  • Il riflesso di Achille diventa meno pronunciato. Viene controllato con un leggero colpo con un martello medico sul tendine del tallone. Quando il nervo sciatico è schiacciato, il muscolo gastrocnemio si indebolisce leggermente o non risponde affatto al test.

A volte, se solo le fibre di cui è formato il nervo tibiale sono ferite, il dolore è localizzato nella muscolatura della tibia, dietro.

Se il paziente ha un'arteria glutea spremuta, l'immagine sintomatica ha un aspetto diverso: la pelle sulla gamba interessata si affievolisce notevolmente, i vasi si contraggono bruscamente e quindi si sviluppa la claudicatio. È possibile continuare il movimento solo dopo il rilassamento dell'arto, per il quale è necessario sedersi e, meglio, sdraiarsi. Nella maggior parte dei pazienti, tali attacchi vengono ripetuti di volta in volta.

Raccomandazioni terapeutiche

Se viene diagnosticata una sindrome muscolare a forma di pera, il trattamento dipende da cosa lo ha causato. La sindrome in sé non è una malattia indipendente, quindi l'effetto del farmaco è puramente sintomatico, volto ad alleviare il dolore, l'infiammazione (se è iniziata), la tensione muscolare. Per risolvere questo problema, vengono prescritti diversi gruppi di farmaci:

  • per alleviare il dolore e rimozione dell'infiammazione: farmaci antinfiammatori della serie non steroidea. Non solo bloccano la messa a fuoco, prevenendo la diffusione dell'infiammazione sui tessuti adiacenti, rimuovendola dal già colpito, ma anche estinguendo il dolore. La somministrazione intramuscolare di farmaci è spesso raccomandata, poiché con tale applicazione agiscono più velocemente, penetrando più a fondo nelle fibre. Diclofenac e i suoi analoghi, Ketorolac, Meloxicam sono popolari. Se il dolore è troppo forte, i farmaci anti-infiammatori sono integrati da analgesici,
  • per alleviare la tensione muscolo - antispasmodico. Eliminano lo spasmo, se è già osservato, prevengono il re-spasmo. In termini di "rapporto qualità-prezzo", la preferenza è solitamente data ai farmaci basati sulla drotaverina,
  • se gli antispastici non danno l'effetto desiderato, al paziente può essere prescritto un ciclo di rilassanti muscolari, che con la forza ma rapidamente rilassa gli spasmi muscolari. Di queste serie di farmaci, il più comune è Mydocalm.

A volte, se il paziente avverte forti dolori, i medici eseguono un blocco novocanico o lidocaico, separando il muscolo interessato con soluzioni di preparati.

Tuttavia, solo i farmaci non sono in grado di sconfiggere la sindrome del muscolo a forma di pera. Il trattamento allo stadio acuto include necessariamente tecniche di fisioterapia. I più efficaci sono la terapia del vuoto, l'agopuntura laser o farmaceutica, l'agopuntura, alcuni altri. È anche necessario il massaggio, allevia gli spasmi, stabilizzando il flusso sanguigno. Il massaggio rettale è spesso raccomandato ai pazienti - è considerato il più efficace per la sindrome dei muscoli a forma di pera.

Oltre ad eliminare i sintomi della sindrome, il medico deve prescrivere un corso mirato al trattamento della causa di esso. Senza questo passaggio, il trattamento diventa privo di significato: la sindrome tornerà costantemente e gli intervalli temporali tra le recidive diminuiranno costantemente.

Terapia fisica

La tecnica principale, che può essere sconfitta sindrome del muscolo a forma di pera - esercizi eseguiti regolarmente. La ginnastica è mirata a rilassare i muscoli spasmodici, attivando tutti i muscoli intorno alla forma a pera e associati ad essa. Prerequisito: per eseguire il movimento specificato rigorosamente nell'ordine elencato:

  • il paziente giace sulla schiena, piega le gambe alle articolazioni del ginocchio, riduce / allarga le ginocchia. Al loro contatto, è necessario spingere vigorosamente e attivamente un ginocchio verso l'altro, sostituendo a sua volta l'oggetto di applicazione degli sforzi. Ogni pressione dovrebbe durare alcuni secondi,
  • il paziente si sdraia, le spalle premute sul pavimento. Raddrizza una gamba, piega l'altra gamba. Con il palmo opposto alla gamba piegata, preme il ginocchio sul pavimento attraverso il secondo arto. È necessario mantenere questa posizione il più a lungo possibile, almeno per mezzo minuto. Quindi l'esercizio si ripete con la seconda tappa,
  • per allungare il muscolo a forma di pera, il paziente, sdraiato sulla schiena, piega le ginocchia e le fa ingrassare. L'arto ferito viene rigirato su uno sano, come per sdraiarsi nella posizione del loto. Le mani del paziente abbracciano la coscia della gamba di supporto, tirandola verso di lui. In questo esercizio, il muscolo a forma di pera si allunga, diventa più elastico, meno incline agli spasmi,
  • il paziente dovrebbe sedersi, allargare i piedi, unire le ginocchia piegate. Con una mano si appoggia sul divano, l'altro si allunga in avanti e inizia a salire. Quando il gomito viene completamente raddrizzato, l'aiutante (in questo esercizio non ne puoi fare a meno) aiuta il paziente a raddrizzare completamente il corpo con la mano libera. A questo punto, le ginocchia si aprono,
  • il prossimo esercizio è in piedi. Per questo è necessario avere un expander o un nastro elastico molto spesso. Un'estremità del dispositivo è fissata saldamente a qualsiasi supporto rigido, l'altra è impilata sul piede dal lato danneggiato. Il paziente si sposta lateralmente al supporto e con sforzo, superando la resistenza dell'espansore, estende la gamba lateralmente alla massima distanza accessibile senza piegare il ginocchio. Al posto del piede deve essere restituito lentamente, trattenendo la pressione dell'espansore e ricevendo il carico opposto sull'arto inferiore.

Gli specialisti in esercizi di fisioterapia per pazienti con sindrome muscolare a forma di pera si raccomandano di fare gli esercizi tre volte al giorno. Fino al recupero, si consiglia di abbandonare qualsiasi altro allenamento o ridurre la loro intensità.

Auto-massaggio

Rimuove gli spasmi da un muscolo, normalizza la circolazione del sangue, aiuta i muscoli a tornare al normale funzionamento più rapidamente, è abbastanza accessibile per prestazioni indipendenti.

Una sessione dura circa un terzo di un'ora.In generale, il corso dovrebbe includere almeno 12 procedure: in un mese è necessario ripeterlo. Non è necessario alcun dispositivo per l'automassaggio, tranne che per il tappetino sul quale si desidera posizionarsi. Un divano o un letto per la procedura non è adatto - hai bisogno di una superficie dura e dura:

  • è necessario stendersi la natica del paziente, cercare di rilassare il muscolo e massaggiarlo usando il pollice. In primo luogo, viene eseguita una impastatura generale, dopo aver riscaldato i tessuti dell'intera area, in particolare viene prestata particolare attenzione alle foche e alle macchie dolenti,
  • per allungare il muscolo che rende la maggior parte disponibile per il massaggio, la gamba deve essere piegata. Ma non eccessivamente, in modo da non avere la tensione muscolare - con esso un massaggio può anche danneggiare,
  • Se non sei sicuro delle tue capacità come massaggiatore, usa una palla da tennis. In questo caso, la situazione cambia: il fianco del paziente è in basso, un apparato sportivo è posto sotto il muscolo, sul quale si deve rotolare, aiutandosi con le mani e spingendo con i piedi,
  • direzione del massaggio - da cima a fondo, lungo le fibre muscolari. Tutti i movimenti sono eseguiti senza intoppi, senza fretta, senza eccessiva pressione.


Se ti trovi nel bel mezzo di un processo infiammatorio e il massaggio ti dà sensazioni dolorose, puoi limitarti a una morbida impassione circolare sul luogo della ferita. Si consiglia di praticare l'automassaggio ogni quattro ore.

Medicina popolare

I metodi di medicina alternativa sono principalmente volti ad alleviare il dolore e l'infiammazione. Richiedono tempo, ma spesso aumentano l'effetto del trattamento tradizionale. Con la sindrome del muscolo a forma di pera, puoi provare le seguenti ricette per il trattamento domiciliare:

  • una bottiglia di regolare colonia tripla (200 ml) mescolato con mezza pila di tintura di biancospino farmaceutico, lo stesso volume di tintura di valeriana, una doppia dose di tintura di peperone rosso, dieci compresse di dipyrone. Bisogno di insistere giorno. Tre volte al giorno, la composizione viene massaggiata nel muscolo interessato. Allevia lo spasmo, ferma l'infiammazione, elimina il dolore,
  • in mezzo litro di vino alcolico infuso 50 grammi di fioriIppocastano (la materia prima è venduta nelle farmacie). La compressa da una garza impregnata per 10 giorni consecutivi viene applicata durante la notte,
  • in pari quantità collegare fiori di calendula, timo e viburno. Due cucchiai di raccolta sono riempiti con acqua bollente, è necessario insistere per un'ora, bere un terzo di un bicchiere prima di mangiare.

Tutti i compiti devono essere regolati da un medico. E se per il momento non consiglia di usare i metodi tradizionali di trattamento, astenetevi da loro. Non utilizzare lo stesso metodo per più di un mese: il corpo si abitua alla ricetta e smette di rispondere.

Per non affrontare i sintomi spiacevoli e la necessità di eliminarli, è sufficiente una ragionevole cautela domestica. Se non hai problemi con la spina dorsale, gli organi pelvici, la sindrome non ti minaccia - purché eviti l'ipotermia e carichi eccessivi, non mantenere la stessa postura per ore. E per la fiducia al cento per cento nella loro sicurezza, non essere pigro per contattare la struttura medica appropriata al minimo accenno di radicolite.

La sindrome del muscolo a pera non è teoricamente una malattia pericolosa. Tuttavia, la qualità della vita peggiora notevolmente. Sì, e le complicazioni senza un trattamento appropriato, lui può fornirti. Questi possono essere attribuiti in modo sicuro alle violazioni della funzionalità dei muscoli, alla degradazione delle articolazioni e dei legamenti che non ricevono un carico sufficiente o sono sovraccarichi - si tenta istintivamente di evitare il dolore, trasferire il peso principale a una gamba sana. Anche gli organi pelvici cominciano ad avere problemi.

Se non si chiarisce in tempo che causa lo sviluppo della sindrome del piriforme è provocato, si può saltare l'insorgere di una patologia più grave.

Qual è l'essenza della sindrome

La sindrome del muscolo della pera si riferisce alla neuropatia da tunnel ischemico da compressione. Le sue manifestazioni principali sono causate dalla spremitura del tronco del nervo sciatico e dei vasi che lo accompagnano nel cosiddetto foro del podpryshevidnom (spazio). E il principale fattore di compressione in questo caso è il muscolo spasmodico e alterato a forma di pera.

L'apertura sottosminata accoppiata si trova nella regione gluteo ed è la parte inferiore della grande apertura sciatica del bacino. Anatomicamente, ha una forma a fessura ed è limitato al legamento sacro-accidentato, al margine inferiore del muscolo piriforme (m Piriforme) e al muscolo gemello superiore (M. Gemello superiore). Il nervo sciatico, il nervo cutaneo posteriore della coscia, i fasci neurovascolari inferiori glutei e scuri (sessuali) escono dal bacino attraverso l'apertura subglossale. Hanno conchiglie fasciali, ma non sono in grado di sopportare la compressione esterna.

La contrazione patologica persistente del muscolo piriforme è accompagnata da un ispessimento dell'addome, che porta a un restringimento significativo dell'apertura subglossale. I vasi e i nervi che lo attraversano sono premuti contro la base ossea e il legamento sacro-sacrale, che è la causa della comparsa dei sintomi principali. Allo stesso tempo, la compressione del tronco del nervo sciatico ha il più grande significato clinico. È la neuropatia che fa andare i pazienti dal medico.

Il nervo sciatico può attraversare lo spessore dell'addome del muscolo a forma di pera. Con questa variante anatomica che si verifica raramente, la sua compressione di solito non è combinata con la compressione di altri fasci neurovascolari nello spazio sottomesso.

La sindrome del muscolo a forma di pera sul meccanismo di sviluppo può essere primaria e secondaria, quando la sindrome muscolo-tonica si pone a causa di altre condizioni patologiche. La quota di violazioni secondarie rappresenta oltre l'80% dei casi clinici.

Come causa dello sviluppo della sindrome del muscolo pera può essere:

  • Conservazione a lungo termine della postura non fisiologica con sovraccarico asimmetrico del gruppo muscolare iliaco-pelvico. Ciò è possibile con un posto di lavoro organizzato in modo improprio, la posizione forzata degli arti e del bacino in caso di loro fissazione analfabeta dopo gli infortuni. Uno spasmo del piriforme si sviluppa spesso durante la postura antalgica nel caso della sindrome delle radici vertebrali.
  • Lesioni alle aree lombosacrali e pelviche, che portano allo stiramento o al danneggiamento (ceppo) del piriforme o alla formazione di ematoma compressivo.
  • Patologia vertebrale (osteocondrosi con lesioni del lombosacrale, tumori spinali e strutture paravertebrali, stenosi lombare e altre dorsopatie lombosacrali). Allo stesso tempo, lo spasmo del muscolo piriforme è una manifestazione della sindrome muscolo-tonica e può avere una natura riflessa o radicolare.
  • Sacroileite di qualsiasi eziologia.
  • Sindrome ritorta e inclinata pelvi di diversa origine. Può verificarsi con diverse lunghezze degli arti (in assenza di sufficiente correzione ortopedica), scoliosi a forma di S e patologia dell'articolazione dell'anca.
  • Sovrallenamento muscolare, dovuto a carichi eccessivi irrazionali sul gruppo dei glutei e alla mancanza di un periodo di riposo tra allenamento della forza.
  • Miosite ossificante.
  • Malattie infettive e infiammatorie degli organi pelvici, che portano a uno spasmo muscolare riflesso. La causa più probabile è la patologia ginecologica.

Le cause poco frequenti della sindrome del muscolo a forma di pera includono un'iniezione intramuscolare tecnicamente scorretta, ipotermia.

Lo spasmo muscolare è accompagnato non solo dal suo accorciamento e ispessimento, anche se questo è precisamente ciò che porta al restringimento dell'apertura sottoperiosteale con la compressione dei nervi e dei vasi sanguigni.Di grande importanza sono altri cambiamenti patologici.

Più microdamaggi di fibre si verificano nel muscolo patologicamente teso e nei prodotti metabolici ossidati accumulati. In risposta, i mediatori dell'infiammazione cominciano a essere prodotti, aumenta la permeabilità dei piccoli vasi e si sviluppa l'infiammazione asettica e l'induzione dei tessuti. Anche i muscoli del pavimento pelvico sono spesso coinvolti in questo processo, che può aggravare la sindrome del dolore e causare una lieve disfunzione dello sfintere.

Inoltre, i mediatori dell'infiammazione contribuiscono a cambiamenti locali nella guaina del nervo sciatico, aumentando le manifestazioni della sua neuropatia da compressione.

Quadro clinico

Il sintomo principale della sindrome del muscolo della pera è il dolore persistente e spesso resistente al trattamento. Ha diversi meccanismi patogenetici e di solito è combinato con altre manifestazioni cliniche. In questo caso, il dolore in 2/3 dei casi debutta con lombodinia (dolore alla schiena), che in 2 settimane si trasforma in sciatica (dolore associato a danno al nervo sciatico).

La sindrome del muscolo della pera consiste di diversi gruppi di sintomi:

  • Locale - direttamente correlato allo spasmo del muscolo piriforme. La loro identificazione consente una diagnosi differenziale tra la sindrome del piriforme e la sindrome del dolore vertebrogenico.
  • Neuropatico - associato alla compressione del nervo sciatico. Questi includono disturbi caratteristici della sciatica, sensoriali, autonomi e motori nell'arto inferiore sul lato dello spasmo del muscolo piriforme.
  • Sintomi vascolari - causati dalla compressione dell'arteria glutea e di altre navi che passano nell'apertura subglossale.

Il muscolo spasmodico dà dolore costante nella regione gluteo-sacrale della natura cerebrale tirante, dolorante e dolorosa. Alcuni pazienti specificano le aree dell'articolazione sacroiliaca e dell'articolazione dell'anca come sede del più grande dolore, che può portare a una ricerca diagnostica errata. Camminare, tirare l'anca, provare a mettere le gambe sulla gamba, accovacciarsi, sono accompagnate da un aumento del disagio. Una moderata riduzione del dolore contribuisce alla moderata diluizione delle gambe mentre si è sdraiati o seduti. Ma non è possibile eliminare completamente il disagio associato allo spasmo.

Questo dolore è completato da ischialgia. Allo stesso tempo, i pazienti annotano la lombalgia e le sensazioni meditanti costanti sulla parte posteriore della coscia, accompagnate da una sensazione di freddezza o bruciore, una sensazione di intorpidimento o rigidità, strisciando. Il dolore dovuto alla compressione del nervo sciatico può anche essere localizzato nella zona di innervazione dei suoi rami principali - i nervi tibiale o peroneo. Allo stesso tempo, i pazienti possono lamentarsi di sensazioni spiacevoli nella parte inferiore delle gambe e dei piedi, aggravate dal cambiamento del tempo, dal camminare e da situazioni stressanti.

Le manifestazioni motorie della sindrome del muscolo a forma di pera comprendono la paresi dei muscoli della gamba e del piede. La loro posizione e combinazione dipendono da quali fibre del nervo sciatico sono state compresse. Nella neuropatia grave è possibile anche la comparsa di un piede "penzolante", "equino" o "tallone".

La componente vascolare della sindrome del muscolo della pera è, prima di tutto, claudicatio intermittente. Inoltre, è collegato non solo alla compressione delle arterie nello spazio sub-segale, come precedentemente creduto. Il ruolo principale nello sviluppo di tale ischemia transitoria è giocato dallo spasmo delle arterie di medio e piccolo calibro, causato dalla sconfitta delle fibre simpatiche postgangliari nella composizione del nervo sciatico. Oltre alla claudicatio intermittente, intorpidimento e freddezza delle dita dei piedi sul piede, appare sbiancamento della pelle del piede.

Possono esserci ulteriori sintomi, come la disfunzione dello sfintere uretrale e del retto. È associato allo spasmo secondario dei muscoli del pavimento pelvico.Allo stesso tempo ci sono pause prima dell'inizio della minzione, disagio durante la defecazione, dispareunia (disagio e dolore nei genitali durante i rapporti sessuali).

Principi di trattamento

Il trattamento della sindrome del muscolo a forma di pera include misure farmacologiche e non farmacologiche. Nello spasmo muscolare secondario, è necessario agire sulla malattia primaria, correggendo il più possibile le sue manifestazioni.

La terapia farmacologica prevede l'uso di FANS, rilassanti muscolari, farmaci per migliorare la microcircolazione, analgesici. In caso di sindrome dolorosa persistente e grave e disturbi del movimento, è indicato un blocco terapeutico. Allo stesso tempo, l'addome del muscolo spasmodico a forma di pera è infiltrato con anestetico. Abbastanza spesso le preparazioni di glucocorticosteroid, preferibilmente di una azione di due fasi (con una componente veloce e prolungata) sono anche usate per blocchi. La loro introduzione consente di ridurre la gravità del gonfiore e dell'infiammazione nel muscolo stesso e nelle guaine del nervo sciatico.

È anche possibile usare compresse con dimexide, una preparazione di corticosteroidi e un anestetico. Sono posti per 30 minuti nell'area gluteo-sacrale nella proiezione del muscolo spasmo e il nervo sciatico strangolato che passa sotto di esso.

Componenti importanti della terapia complessa sono anche il massaggio, la fisioterapia, la terapia manuale che utilizza il rilassamento muscolare post-isometrico e post-reciproco, la terapia riflessa di agopuntura, il vuoto e l'agopuntura laser. Gli esercizi condotti con l'aiuto di un istruttore di esercizi fisici mirano a rilassare il muscolo piriforme e contemporaneamente a attivare i suoi antagonisti. Tali misure completano l'azione dei farmaci, consentendo di abbreviare il periodo di trattamento e di evitare l'uso di dosi eccessive di antidolorifici.

Per prevenire il ripetersi della sindrome del muscolo piriforme, sono necessari un trattamento razionale della causa radicale, la correzione degli stereotipi patologici motori che si sono formati, la terapia di esercizio. Il paziente può aver bisogno dell'aiuto di un vertebrologo, un osteopata, un ortopedico e altri specialisti.

Sindrome dei muscoli della pera

La sindrome della pera è una patologia che si manifesta come uno spasmo doloroso nella zona dei glutei. Sentimenti più che spiacevoli.

Ci sono molte ragioni per questa malattia - dall'addestramento di fitness infruttuoso alla cattiva postura durante il sonno. Il muscolo a forma di pera è in uno stato eccitato, che porta alla spremitura dei rami del nervo sciatico, compromettendo l'afflusso di sangue alle arterie e alle vene di quest'area. Quando questa malattia sviluppa cambiamenti neurotrofici, provocati pizzicando le radici del sacro e della parte bassa della schiena.

Spesso questi sintomi si osservano in pazienti con radicolite, come complicazione della malattia di base. Il dolore può essere sia permanente che situazionale, causato da una postura scorretta quando si è seduti o camminando. In intensità, il dolore è acuto e severo.

La sindrome del muscolo a forma di pera è una patologia che si manifesta come spasmo doloroso nella zona dei glutei.

Perché si verifica la sindrome?

Il muscolo a forma di pera si trova sotto il gluteo. Le ossa del bacino (sacro e osteo) formano un legamento, vicino al quale si trova l'arteria del gluteo e il nervo sciatico. Questa parte importante del sistema muscolare umano ti permette di muovere il femore.

Questo muscolo è una forma triangolare. Ha origine dall'osso sacro, quindi esce dal bacino con le fibre ed è fissato al femore dalla fascia. Crea due fessure attraverso le quali passano i rami dei nervi e dei vasi sanguigni. Il suo scopo funzionale è quello di spostare i fianchi in piani diversi. È responsabile per i movimenti fisiologici del sacro, il suo cosiddetto dondolo liscio.

Proviamo dolore a causa della reazione del nervo sciatico a processi infiammatori nel muscolo a forma di pera o nel suo tendine. Inoltre, i nervi sacrale, gluteale, cutaneo e genitale possono essere compressi. La sindrome del muscolo della pera si verifica per i seguenti motivi:

  • i processi infiammatori e congestivi degli organi nella pelvi possono influenzare il sistema muscolare,
  • manifestazione di osteocondrosi nella regione lombosacrale. La deposizione di sali, i nervi pizzicanti contribuisce a una patologia simile,
  • cambiamenti neurovascolari
  • aumento dello stress sul sistema muscolare
  • iniezioni non riuscite. A volte l'ago tocca accidentalmente un nervo e provoca l'eccitazione del tendine,
  • ipotermia. Questo influisce negativamente sul corpo - spasmi sanguigni, terminazioni nervose, organi e tessuti si infiammano,

L'ipotermia può causare la sindrome del muscolo a forma di pera

  • lesioni traumatiche della colonna vertebrale e delle estremità. Con qualsiasi deformità, specialmente acquisita, la circolazione sanguigna, la trasmissione degli impulsi nervosi può essere disturbata,
  • malattie ginecologiche. Queste patologie portano a sindromi dolorose, la formazione di aderenze, può influenzare i muscoli glutei e a forma di pera,
  • carico atletico non necessario. Anche il forte lavoro fisico è dannoso, come durante l'esercizio fisico, la rottura del tendine e altre complicazioni possono verificarsi.

Segni di patologia

La sindrome a forma di pera ha sintomi pronunciati. Arrivano ai dolori locali, ai problemi del nervo sciatico e dei vasi sanguigni di quest'area. Considerare i sintomi caratteristici della sindrome in modo più dettagliato:

  • Dolore costante nei glutei, articolazioni pelviche, particolarmente intenso quando si cambia la posizione del corpo.
  • La presenza di un muscolo a forma di pera denso e infiammato, che può essere rilevato solo in completo riposo.
  • Fenomeni sgradevoli nell'osso sciatico, manifestati quando toccati.
  • Infiammazione di tutti i muscoli della regione pelvica.
  • Iscriviti Wilkin. Il dolore appare alla palpazione delle gambe da dietro.

Infiammazione dei muscoli pelvici

Quando il processo patologico si diffonde nell'area sotto il muscolo a forma di pera, compaiono ulteriori segni:

  • diminuzione della sensibilità, intorpidimento dell'arto inferiore,
  • tirando sensazioni nei muscoli delle gambe, specialmente dopo il carico dinamico,
  • deterioramento della salute in condizioni meteorologiche variabili, problemi psicologici, situazioni stressanti.

Trattamento della sindrome del muscolo della pera

Per un effetto positivo duraturo, il trattamento della malattia dovrebbe essere completo. Dopo tutto, la sindrome colpisce i muscoli, i vasi sanguigni, i rami dello sciatico e altri nervi.

Applicare le preparazioni veno-tonico, natura angioprotettiva. Il sollievo dal dolore è solo una piccola parte della terapia. Se la causa principale della condizione patologica non viene eliminata, allora tali misure saranno solo etiotropiche. E il dolore disturberà il paziente per il minimo motivo.

Trattamento della sindrome del muscolo pera con agopuntura

Che tipo di farmaci saranno necessari - il medico curante indicherà. Assicurati di anestesia orientamento appropriato. Il regime di trattamento correttamente selezionato consente un'influenza positiva sul muscolo teso, sul nervo sciatico e migliora l'afflusso di sangue nell'arteria glutea.

Oltre alla terapia farmacologica, ottimi risultati sono forniti da metodi riflessi quali:

  • agopuntura,
  • terapia del vuoto
  • trattamento laser
  • esercizio terapeutico

Non ritardare con l'appello al medico, assicurati di passare attraverso una diagnosi completa per chiarire la diagnosi e scoprire se ci sono malattie concomitanti.

Con terapie che combinano farmaci e metodi riflessi, si può ottenere un risultato positivo. Ci sono revisioni quando il risultato del trattamento è stato trovato diversi giorni dopo l'inizio dell'intero corso del trattamento.

Esercizi nella sindrome del muscolo della pera

L'esercizio fisico ha un effetto molto positivo su questa malattia. I pazienti hanno una diminuzione dell'eccitabilità del muscolo piriforme, un miglioramento della circolazione sanguigna, una diminuzione dello spasmo e una significativa diminuzione del dolore.I riabilitatori consigliano di eseguire questi esercizi in una determinata sequenza.

Considerali in dettaglio:

  • Essere in posizione supina, piegare leggermente le gambe, con i piedi appoggiati sul pavimento ed eseguire la connessione e la separazione delle articolazioni del ginocchio. Tutti i movimenti sono eseguiti lentamente e con attenzione. Non si possono fare bruschi bruschi.
  • Seduto su una sedia, inginocchiarsi, appoggiarsi sul sostegno e iniziare a salire. Questo esercizio è fatto meglio con i compiti o un istruttore di ginnastica. Nel processo di alzarsi, le articolazioni del ginocchio sono divorziate dalla loro solita posizione fisiologica.
  • Seduta prova alternativamente mettere le gambe per alcuni minuti. Questo è un esercizio controverso, poiché è dannoso per le vene varicose e le tromboflebiti, ma per il sollievo dal dolore terapeutico potrebbe essere brevemente applicabile.

Sii attento alla tua salute. Conduci uno stile di vita sano. Non dimenticare un sonno completo e l'esercizio fisico - esercizi elementari. Quindi è più probabile che tu possa salvarti da molte malattie.

cause di

Tutte le cause di questa malattia sono suddivise nei seguenti gruppi principali: primario e secondario, o vertebrogenico e nonvertebrogenico.
primario implicano le sostanze irritanti del muscolo piriforme stesso:

  • trauma ai glutei o lombari,
  • tensione eccessiva o stretching, intenso sforzo fisico,
  • infiammazione muscolare - miosite,
  • iniezione impropria (l'ago della siringa può toccare la radice del nervo durante l'iniezione intramuscolare nel gluteo),
  • problemi spinali (restringimento dello spazio intervertebrale, tumore, sciatica),
  • ipotermia, a causa della quale il muscolo è sovrallenato.

secondario le cause non sono direttamente correlate al muscolo a forma di pera, ma portano comunque alla sua malattia. Questi includono l'infiammazione degli organi pelvici, anomalie e malattie dei tessuti connettivi delle articolazioni della regione sacro-iliaca.

Sintomi di infiammazione

La sindrome è accompagnata da segni che possono essere suddivisi in tre gruppi diversi:

  • locali (cioè sintomi che caratterizzano direttamente lo spasmo del muscolo piriforme),
  • sintomi di compressione del nervo sciatico,
  • segni di compressione di arterie e vasi.

K caratteristiche locali comprendono:

  • tirando, dolorante dolore nei glutei,
  • sollievo dal dolore nelle articolazioni dell'anca e del sacro-iliaco,
  • dolore aumentato stando in piedi a lungo, in semi-seduta o camminando,
  • con la palpazione in uno stato rilassato, la tensione del muscolo piriforme è chiaramente palpabile, si ha una forte pressione quando si preme (il sintomo di Bonnet-Bobrovnikov),
  • toccando il muscolo a forma di pera provoca dolore alla parte posteriore del piede (sintomo di Vilenkin),
  • in posizione supina, il dolore si attenua,
  • altri muscoli pelvici troppo tesi.

a compromissione del nervo sciatico i pazienti di solito si lamentano di dolore sordo, sensazione di bruciore o rigidità. Spesso il dolore è aggravato dallo stress o da un brusco cambiamento del tempo. Il riflesso di Achille diminuisce, la parte posteriore della gamba inferiore fa male.

a compressione dei vasi sanguigni e delle arterie la pelle del piede del paziente diventa pallida, periodicamente ci sono spasmi dei vasi delle gambe che causano zoppia, le dita degli arti inferiori spesso si intorpidiscono.

Metodi diagnostici

Per la diagnosi della sindrome del muscolo della pera, vengono condotti numerosi studi. Se il primo mezzo di verifica non aiuta a determinare con precisione la malattia, passa alla seconda. La ricerca dell'hardware viene eseguita nell'ultimo turno solo se c'è un dubbio nella diagnosi. L'elenco degli studi include:

  1. Controllo dei sintomi di Bonne-Bobrovnikov - palpazione del muscolo piriforme nello stato rilassato del paziente,
  2. controllando la presenza di un sintomo di Vilenkin - toccando il muscolo a forma di pera,
  3. palpazione della regione sacro-iliaca per il dolore,
  4. palpazione transrettale del piriforme per determinare il grado della sua tensione,
  5. Diagnosi esclusiva - l'introduzione dell'anestetico (di solito novocaina) nel muscolo e l'osservazione del paziente, l'obiettivo - il miglioramento della sua condizione indica la presenza di una sindrome muscolare a forma di pera.

Se i suddetti metodi diagnostici non hanno aiutato a determinare con precisione la malattia o se vi è il sospetto che questa sindrome sia il sintomo di un'altra malattia (trauma, cancro, ecc.), Al paziente vengono prescritti test dell'hardware - radiografia della regione lombosacrale, tomografia computerizzata, scansione spinale radioisotopica .

Sotto l'influenza di pesanti carichi sportivi fisici o intensi, può verificarsi lo spostamento delle vertebre nella parte bassa della schiena. Qual è il pericolo di questo fenomeno e come non perdere la capacità di movimento? Leggiamo

Con le cadute, la cui probabilità aumenta con l'inizio dell'inverno e la comparsa di ghiaccio, può verificarsi una lesione al coccige, che può causare l'infiammazione del muscolo piriforme.

Se c'è un "mal di schiena" nella parte posteriore, gli esperti sconsigliano le procedure di riscaldamento. Come alleviare il dolore? Trova le risposte qui:

Trattamento farmacologico

Al paziente vengono prescritti miorilassanti e farmaci antinfiammatori non steroidei per alleviare il dolore. Ad esempio, diclofenac, ibuprofen o ortofen. Per il dolore particolarmente grave, l'uso di analgesici viene introdotto nel complesso terapeutico.

Per ridurre l'infiammazione e prevenire la compressione vascolare, è necessario un farmaco che migliora la circolazione sanguigna e dilata i vasi sanguigni.

Oltre alle cure mediche, il paziente è stato prescritto:

  • massaggio rilassante
  • fisioterapia (elettroforesi, procedure laser magnetiche),
  • terapia del vuoto
  • agopuntura e farmacopuntura,
  • esercizi terapeutici

Con la tensione a lungo termine del muscolo piriforme, sorge l'esigenza di implementare il suo blocco con l'introduzione di un anestetico.

Per fare ciò, il medico segna sul paziente che giace sul suo stomaco tre posti: il tubercolo ischiatico, il dorso superiore superiore dell'ioum e la punta del grande trocantere. Nel triangolo risultante dall'ultimo punto, segna la bisettrice dell'angolo, la linea che lo divide a metà. Un ago viene inserito in un punto tra il terzo medio e il basso di questa linea, che cade nell'addome del muscolo a forma di pera. Attraverso di esso, l'anestetico è autorizzato a bloccare.

Esercita la fisioterapia

L'esercizio con questa sindrome è necessario per rilassare il muscolo a forma di pera. e prova a ripristinare la sua normale funzione motoria. La seguente serie di esercizi è molto efficace:

  1. In posizione supina con le gambe piegate e i piedi appoggiati al muro, muovere delicatamente le ginocchia l'una verso l'altra e spostarsi lateralmente.
  2. Nella stessa posizione, unisci le ginocchia e dondola i fianchi.
  3. Nella posizione seduta, allarga le gambe, ma chiudi le ginocchia. Appoggiandosi a un braccio, inizia a salire. Lascia che l'assistente ti accompagni con la lancetta dei secondi e ti spinga ad aiutarti a raddrizzarti. Separa le tue ginocchia.

C'è anche un altro complesso sportivo utile.

  1. Sdraiati sul pavimento uno alla volta piegare le ginocchia.
  2. Lancia un piede sopra l'altro. La coscia di una gamba e la caviglia dell'altro dovrebbero essere in contatto.
  3. Tirare entrambe le gambe verso di sé senza cambiare la loro posizione. Manca una mano tra le gambe, metti l'altra sul ginocchio e uniscile in un anello per sostenere le gambe sollevate.
  4. Stringere lentamente e leggermente le gambe con le mani più vicine al corpo e alla schiena.
  5. Abbassa le braccia, allontanale, come con un ampio abbraccio, sul pavimento.
  6. Metti le gambe nella stessa forma sul lato. Il piede di una gamba poggia sul pavimento e la seconda gamba piegata cadrà completamente.
  7. Afferra la caviglia con i piedi appoggiati al pavimento e sdraiati così poco.
  8. Tornare alla posizione di partenza e ripetere l'esercizio, ma questa volta è necessario mettere l'altra gamba sul ginocchio.

La cosa più importante è mantenere morbidezza, continuità e gradualità in tutti gli esercizi. Lo sforzo fisico brusco aggrava la situazione.

Sintomi e cause della patologia

Il trattamento di questa malattia è prescritto dal medico solo dopo un esame completo completo del paziente, poiché la patologia può essere causata da vari fattori:

  • lesioni della regione gluteo-lombare (allungamento),
  • miosite,
  • sforzi eccessivi,
  • stretching muscoli e legamenti
  • iniezione intramuscolare, in violazione delle regole,
  • posizione statica invariata (lavoro sedentario).

Questa sindrome del dolore può essere il risultato di varie patologie vertebrali, in particolare dell'osteocondrosi. Può anche essere causato da varie patologie nella zona pelvica.

Il paziente avverte il dolore più intenso nei glutei, con il dolore che si estende lungo il tronco del nervo. Questa neuropatia è caratterizzata da un'andatura con la rimozione di una gamba non flettente sul lato dolorante.

Oltre alle denunce di dolore, i pazienti si lamentano di pelle d'oca, bruciore. Visivamente, può verificarsi sbiancamento della pelle a causa di insufficiente afflusso di sangue.

Terapia conservativa: quando i farmaci e la fisioterapia vanno avanti

L'appuntamento medico è fatto da un medico solo dopo un esame completo completo del paziente. Quando la diagnosi è confermata dai risultati dell'esame, le cause e i sintomi sono chiariti, viene anche prescritto il trattamento.

le iniezioni e altri metodi sono scelti individualmente, tenendo conto dell'eziologia e delle caratteristiche del decorso della malattia, nonché delle caratteristiche individuali di ciascun paziente.

Il trattamento farmacologico è parte integrante di un approccio conservativo completo nella sindrome del muscolo a forma di pera. Usando esclusivamente agenti farmacologici, è impossibile ottenere un effetto positivo prolungato.

Le medicine devono necessariamente essere combinate con misure terapeutiche mediche e conservative.

Attualmente, gli specialisti non si trovano ad affrontare un problema, piuttosto che trattare la sindrome del muscolo a forma di pera. Uso di droghe diversi gruppi per il trattamento di entrambi sintomatici e finalizzati all'eliminazione della causa della malattia:

  • antinfiammatorio non steroideo,
  • rilassanti muscolari
  • venotonizatory,
  • analgesici.

In alcuni casi, può anche prescrivere antidepressivi.

Insieme a questo, gli esperti sottolineano l'inopportunità di prescrivere farmaci combinati, che includono preparazioni ormonali e ad alto dosaggio.

I metodi di trattamento chirurgico possono anche essere applicati, in particolare, quando la sindrome piriforme è causata dall'ernia intervertebrale, che è soggetta a intervento chirurgico.

Dai contagocce alle pillole

Si prega di notare che tutti i farmaci hanno le proprie controindicazioni ed effetti collaterali. Pertanto, non prescrivere il proprio trattamento. Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico. Le seguenti informazioni sui preparativi sono fornite solo per riferimento generale.

Per il trattamento medico dell'infiammazione del muscolo piriforme vengono utilizzate una varietà di forme di dosaggio: farmaci preformati, soluzioni per iniezione e infusione, unguenti.

Questi fondi possono essere utilizzati per via orale, per via endovenosa, per via intramuscolare e topica. Alcuni farmaci vengono iniettati direttamente nel muscolo a forma di pera, nell'addome per alleviare il dolore grave.

Tali farmaci altamente efficaci come Cerebrolysin e Actovegin sono ampiamente usati per il trattamento della sindrome del muscolo piriforme. Soprattutto notare Actovegin, che mostra un buon risultato, anche in quei casi in cui altri trattamenti medici non portano sollievo.

Ai primi cinque giorni viene prescritto un contagocce con 200 mg di Actovegin al giorno, quindi la somministrazione orale di un Actovegin compressa. Questi farmaci sono prescritti nelle fasi acuta e subacuta.

Istenon, Cavinton e altri farmaci simili sono usati per ripristinare l'alterata emodinamica.Migliora efficacemente la microcircolazione di Istenon: un contagocce da 2 ml per 200 ml di soluzione salina fino a 10 procedure a seconda della gravità della condizione, seguita da 4 settimane - Instenon Forte, una compressa tre volte al giorno.

La combinazione di Actovegin per via endovenosa () e Istenon per via intramuscolare o orale ha mostrato grandi risultati.

Dei farmaci anti-infiammatori deve essere notato Ksefokam (ed è anche usato per il blocco intramuscolare, in combinazione con glucosio). Questo medicinale non solo ha un effetto positivo duraturo, ma ha anche molti meno effetti collaterali.

Non è un segreto che i farmaci antinfiammatori non steroidei abbiano un'elevata gastrotossicità e una serie di controindicazioni all'uso di questi farmaci è molto ampia. Ksefokam è relativamente fedele al tratto gastrointestinale, che parla anche a favore della sua scelta nel trattamento della sindrome del muscolo piriforme.

Dai mezzi di azione locale può essere chiamato unguento Finalgon, Viprotoks, Menovazin, Nifluril e altri.

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Ti sarò molto grato se clicchi su uno dei pulsanti
e condividi questo materiale con i tuoi amici

La sindrome della pera è una combinazione di dolore che si verifica nella zona dei glutei. Il loro aspetto può essere associato a una varietà di fenomeni, dalle iniezioni fallite di farmaci in quest'area alle malattie degli organi pelvici.

Questa patologia è caratterizzata dalla manifestazione di dolore severo nell'area dei glutei con conseguente diffusione agli arti inferiori (il muscolo a forma di pera si presenta nella prima illustrazione dell'articolo).

Consideriamo più in dettaglio cosa costituisce questa sindrome, quali manifestazioni è caratterizzata e come curarla.

Muscolo di pera - che cos'è?

Questo organo si presenta come un triangolo che inizia dalla superficie anteriore dell'osso sacrale. Le fibre muscolari del muscolo a forma di pera, convergenti, passano attraverso la grande apertura sciatica dalla cavità pelvica e passano nel tendine, che è attaccato alla superficie del grande trocantere della coscia. Come risultato del fatto che occupano solo parzialmente l'apertura sciatica, si formano una fessura superiore e inferiore, in cui si trovano il nervo e l'arteria glutea.

Lo scopo principale di questo corpo è assegnare l'anca e riportarla nella sua posizione originale. Nella prima fase di camminare o correre, impedisce alla coscia di ruotare, fornisce l'oscillazione del sacro. Nel 90% dei casi, il tronco del nervo sciatico dalla cavità pelvica sotto il muscolo a forma di pera entra nella zona glutea e nel 10% lo attraversa. Per questo motivo, la compressione dei tessuti del muscolo della pera è un prerequisito per la compressione del nervo sciatico e l'insorgere di dolori irradianti e dolorosi.

Il ruolo del massaggio nel trattamento della malattia

Insieme ai farmaci, i medici prescrivono un corso di massaggio terapeutico per la sindrome dei muscoli a forma di pera. Questo metodo di trattamento è più efficace nelle prime fasi della malattia. Il massaggio inizia con l'impastamento dell'area paravertebrale con la successiva transizione all'area lombosacrale. È importante ricordare che un tale effetto non può sempre portare ad un effetto positivo, pertanto, tali procedure dovrebbero essere eseguite sotto la supervisione del medico curante.

Massaggiare immediatamente i glutei sul lato interessato, quindi procedere alla parte posteriore del piede. La sua durata media varia tra 15-20 minuti. Per un miglioramento visibile, si consiglia di eseguire da 12 a 20 procedure di massaggio, e un mese dopo, ripetere questo corso.

Il trattamento del massaggio del punto-riflesso o del punto contribuisce al rapido recupero del paziente, all'eliminazione del dolore. In conclusione, il massaggio è un eccellente complemento alla terapia medica di base.

farmaci

Mezzi efficaci:

  • analgesici semplici sono inefficaci, i FANS sono prescritti per eliminare il dolore, sopprimere la sintesi dei mediatori dell'infiammazione. Un buon effetto dà una combinazione di agenti locali e sistemici (gel, unguenti + compresse). Ibuprofene, Ketoprofene, Meloxicam, Diclofenac, Movalis, Nurofen, Amelotex,
  • rilassanti muscolari centrali. Le medicine eliminano lo spasmo - la causa del dolore nel muscolo a forma di pera. Sirdalud, Baclofen, Miokain, Mydocalm,
  • preparazioni con vitamine del gruppo B. Un buon effetto analgesico nel dolore acuto è dato dal rimedio Milgamma, ridurre il disagio delle iniezioni di vitamine B12, B6 e B1, farmaci Neyrorubin, Neurobex, Neuromultivitis,
  • blocco della droga della colonna vertebrale con sindrome dolorosa dolorosa. La base - corticosteroidi in combinazione con anestetici locali. Un buon effetto analgesico, riducendo l'attività del processo infiammatorio dà una combinazione di Novocaina, Lidocaina, Eufillina, Lidaza con Desametasone, Idrocortisone, Dexazone, Diprospanom,
  • introduzione di botox. La sostanza non cura, ma dà un effetto analgesico pronunciato. Nei casi più gravi, bassa efficacia di analgesici e FANS, al paziente vengono prescritte iniezioni di Botox al muscolo a forma di pera. La paralisi dell'area interessata allevia completamente il dolore, ma l'effetto è evidente per diversi mesi, quindi è necessario ripensare all'eliminazione delle manifestazioni dolorose.

Kinesiterapia per il trattamento dello spasmo muscolo-tonico

È importante eliminare lo spasmo, allungare il muscolo problema. L'effetto positivo dà:

  • allungando i muscoli femorali, glutea,
  • esercizi con bendaggio elastico,
  • mini squat,
  • diagonale e lunges anteriori,
  • sollevando la gamba dal "sdraiato su un fianco"
  • diluizione dei fianchi, necessariamente, con l'uso di una benda elastica per una maggiore resistenza,
  • salire, in piedi su una gamba da una posizione seduta,
  • "Polumostik". Sollevare il bacino dal "sdraiato". Le gambe devono essere piegate alle ginocchia, i fianchi per la stabilità sono distanziati.

Per prevenire lo spasmo del muscolo a forma di pera, gli atleti dovrebbero escludere dagli esercizi complessi che provocano irritazione di quest'area: discese e ascese, improvvisi cambi di velocità, svolte brusche. Punto importante - rifiuto di stare seduti da lungo tempo o posizione scomoda e asimmetrica durante il processo di produzione.

Visualizza una selezione di trattamenti efficaci per la miosite dei muscoli della schiena con l'aiuto di medicine e rimedi popolari.

Leggi i sintomi caratteristici della mielopatia cervicale e trattamenti efficaci per la malattia a questo indirizzo.

Segui il link http://vse-o-spine.com/bolezni/osteohondroz/massazh-shei.html e ottieni informazioni su come massaggiare il collo nell'osteocondrosi del rachide cervicale.

Rilassamento postisometrico

Si tratta di una serie di esercizi nella sindrome del muscolo a forma di pera, che consente di rimuovere lo spasmo dal muscolo interessato e quindi rilasciare il nervo schiacciato ed eliminare il dolore. Eseguito indipendentemente a casa:

  1. Siediti sul bordo della sedia. Sollevare la gamba "dolorante" e mettere la caviglia sul ginocchio opposto. In avanti. Ci dovrebbe essere una sensazione di forte stiramento nella parte bassa della schiena e nel gluteo colpito. Premiamo i gomiti sulla gamba sollevata, espiriamo e abbassiamo il corpo sottostante. Con ogni espirazione successiva, ci appoggiamo un po 'oltre. Eseguiamo il massimo allungamento del muscolo gluteo.
  2. Sdraiati sulla schiena. Stringiamo il ginocchio della gamba "malata" verso di noi. Lo stringiamo con i palmi delle mani e eseguiamo brevi movimenti di trazione, cercando di avvicinare l'anca all'addome il più vicino possibile. Ripeti per 30 secondi. Quindi, lasciando il ginocchio sollevato, tenere lo stinco e sollevarlo delicatamente.Continuiamo per mezzo minuto. Dopo aver completato l'esercizio, raddrizzare la gamba in modo uniforme e distendersi sul pavimento. Riposa 30 secondi.
  3. Sdraiati sulla schiena. Le ginocchia piegate, i piedi strettamente sul pavimento. Sollevare la gamba "dolente" e premerla con la caviglia sulla coscia opposta. Da questa posizione, ruotare dolcemente la parte inferiore del corpo nella direzione della gamba "sana" e abbassare il piede sollevato verso il pavimento. Ruota la testa nella direzione opposta. Lasciati in questa posizione per 1 minuto.
  4. Ci troviamo in un profondo affondo. In questo caso, la gamba "malata" dovrebbe essere davanti. Per quanto possibile ritiriamo l'arto "posteriore". Dopo di ciò, con molta attenzione abbassare la coscia posizionata davanti alla parte laterale sul pavimento e sdraiarsi su di esso con lo stomaco. Lasciati in questa posizione per 1 minuto.
  5. Ci alziamo a quattro zampe, pieghiamo la gamba "dolorante" nel ginocchio e la solleviamo. Quindi prendere l'anca rialzata di lato e raddrizzare l'arto indietro. Dopodiché ripetiamo tutti i movimenti nell'ordine inverso. Lo spostamento per 1 minuto.

Durante l'allenamento, evitare movimenti improvvisi a scatti. Esercizi per il trattamento della sindrome del muscolo pera devono essere eseguiti almeno 5 volte a settimana. Per cominciare, sono sufficienti due turni per sessione. Aumentare gradualmente il numero di cicli di allenamento.

Procedure fisioterapeutiche

Le seguenti procedure eliminano la sindrome da spasmo muscolare e dolore:

  • Riscaldamento UHF,
  • uso di ultrasuoni,
  • elettroforesi con idrocortisone,
  • applicazioni di paraffina.

Scopri di più sulla sindrome della pera e su come eliminare il dolore doloroso dopo aver visto il seguente video:

Segni e sintomi

La violazione dell'innervazione delle varie parti del muscolo piriforme si verifica a causa della compressione del nervo sciatico o della mancanza di nutrizione durante la compressione vascolare. La sindrome del dolore si sente sia localmente (nella coscia, glutei), e si diffonde lungo l'intera lunghezza degli arti inferiori.

I principali segni di spasmo muscolare, lesioni del nervo sciatico:

  • dolore al bacino, inguine, glutei. Il disagio aumenta con il movimento,
  • intorpidimento, formicolio alle gambe,
  • toccando la regione del muscolo a forma di pera provoca dolore,
  • il muscolo gluteo rilassato, durante la palpazione, il dottore sente un muscolo a forma di pera teso,
  • quando la compressione delle fibre del nervo tibiale, il disagio è sentito anche nel muscolo bicipite della gamba.

A una compressione di navi e arterie i segni caratteristici sono annotati:

  • le dita dei piedi diventano insensibili,
  • periodicamente zoppia. Il ripristino del normale movimento richiede riposo,
  • i tegumenti diventano pallidi.

Regole generali e metodi di trattamento

Il compito del medico è quello di eliminare la causa della sindrome del dolore. Con il giusto approccio alla terapia, la malattia ha una prognosi favorevole. Non è possibile eseguire la patologia, assumere costantemente pillole per il dolore, spesso lubrificare l'area interessata con unguenti e gel. Compressione di vasi, pizzicatura del nervo sciatico - condizioni pericolose che provocano complicazioni che peggiorano le condizioni generali del paziente.

Un approccio integrato è importante. Vertebrologo, traumatologo ortopedico e neurologo si occupa del trattamento.

preparazioni:

Con una forte sindrome del dolore, un blocco del tessuto muscolare teso viene eseguito utilizzando un anestetico o anestetico. Farmaci efficaci: Novocaina, Lidocaina, Merkain. La sindrome da dolore acuto viene eseguita mediante iniezione di glucocorticosteroidi. Preparativi: Diprospan, Hydrocortisone, Kenalog, desametasone.

Metodi riflessi e fisioterapia:

  • agopuntura,
  • elettroforesi con farmaci
  • trattamento laser
  • terapia del vuoto
  • massaggio terapeutico
  • terapia laser magnetica.

Cos'è la dorsopatia della colonna lombare e come sbarazzarsi del dolore? Abbiamo la risposta!

Sulle probabili cause e metodi di trattamento del crunch alle ginocchia, leggi questa pagina.

Segui il link http://vseosustavah.com/sustavy/nog/golenostopnyj/osteoporoz-stopy.html e guarda le raccomandazioni utili per la prevenzione dell'osteoporosi.

La ginnastica terapeutica ha un effetto complesso:

  • aiuta a rilassare i muscoli tesi
  • aumenta l'elasticità dei legamenti,
  • migliora la mobilità della zona dell'anca,
  • riduce il dolore

Esercizi speciali sono raccomandati dal medico curante. L'opzione migliore: corsi di ginnastica in palestra. Uno specialista impegnato nella riabilitazione di pazienti con infiammazione del muscolo piriforme, controlla la correttezza dei movimenti, regola il carico, risponde tempestivamente ai reclami del paziente durante la ginnastica.

L'ordine degli esercizi è importante:

  • primo stadio. Movimento con le ginocchia in direzioni diverse e una verso l'altra dalla posizione di "sdraiato sul pavimento". Durante l'esercizio le ginocchia sono piegate a metà,
  • secondo stadio. La posizione di partenza è la stessa, le ginocchia sono chiuse, il dondolo liscio in una, poi nella direzione opposta,
  • terzo stadio. Allenando i muscoli dei glutei, delle gambe, delle cosce. Ho bisogno dell'aiuto di un fisioterapista. Il paziente si siede sul pavimento vicino alla sedia, le ginocchia premute con forza, a parte i piedi. Obiettivo: alzarsi, tirarsi su, appoggiare la mano su una sedia, completare la salita con l'aiuto di un medico.

Linee guida di prevenzione

Il trattamento per l'infiammazione del muscolo piriforme, il pizzicamento del nervo sciatico, la compressione dei vasi sanguigni è lungo e costoso. La riabilitazione richiede tempo, richiede molta energia.

Come ridurre la probabilità di manifestazioni negative? Segui alcune semplici regole:

  • non supercool
  • tempo di curare le malattie infettive
  • monitorare lo stato degli organi pelvici,
  • prenditi cura della colonna vertebrale e del midollo spinale
  • consultare un ortopedico e traumatologo ai primi segni di osteocondrosi, radicolite e altre malattie della colonna vertebrale,
  • cambiare la posizione del corpo più spesso anche in assenza di disagio,
  • fare esercizi fisici,
  • Sollevare correttamente i pesi, minimizzare la pressione sulla colonna vertebrale e sugli arti.

Dopo 40-45 anni, è imperativo trovare il tempo per una visita a un reumatologo, un traumatologo ortopedico e un artrologo. Quando il mal di schiena è utile, visita il neurologo. È sufficiente una volta all'anno a scopo di prevenzione e di inizio precoce della terapia nella rilevazione di processi patologici nella colonna vertebrale, nell'apparato muscolo-legamentoso, nei problemi di regolazione neuro-umorale.

Scopri di più sulla sindrome della pera e su come trattarla nel seguente video:

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Twitter o Google Plus.

Terapia manuale

Eseguito da uno specialista. Questo include anche il massaggio. L'obiettivo principale di tali eventi è di alleviare la tensione dal muscolo piriforme, rilasciare il ruggito sciatico e ripristinare il normale apporto di sangue alla zona pelvica. In combinazione con il trattamento farmacologico dà i migliori risultati per sbarazzarsi della malattia.

taping

È l'imposizione di nastri di fissaggio speciali (nastri) sulla zona interessata del corpo. La procedura consente di scaricare il muscolo teso, migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il dolore.

Nel nostro caso, per il trattamento della sindrome del muscolo pera, viene utilizzata una tecnica speciale - kinesiotyping. Il principale vantaggio di questa terapia è la conservazione della mobilità del paziente.

Caratteristiche della struttura del muscolo a forma di pera

Il muscolo ha una forma triangolare. Un vertice è attaccato al grande spiedo nella zona della sua punta con un tendine, quindi passa attraverso il grande foro sciatico ed è attaccato con tre ciuffi uniformi al sacro, tra il primo e il quarto foro sacrale.

Sopra il muscolo rimane la capsula dell'articolazione sacroiliaca, e sotto di essa è la superficie anteriore del legamento sacro-iliaco.Insieme al muscolo, un fascio di vasi e il nervo sciatico attraversano l'apertura sciatica.

Il muscolo a forma di pera è necessario per fornire le seguenti funzioni:

  • movimento rotatorio della coscia verso l'esterno,
  • stabilizzazione dell'articolazione dell'anca,
  • per tenere la testa del femore all'interno della cerniera,
  • per l'implementazione del piegamento in avanti, con gli arti inferiori immobili.

vertebrale

  • se la causa è direttamente o indirettamente correlata a parti della colonna vertebrale,
  • lesione del midollo spinale, colonna vertebrale, ecc.
  • restringimento del forame intervertebrale,
  • lo sviluppo di formazioni tumorali su parti della colonna vertebrale,
  • manifestazioni di sciatica nella colonna lombare.

Segni di compressione del nervo sciatico

perché il nervo sciatico innerva molte strutture dell'arto inferiore, e il suo pizzicamento viola le loro funzioni:

  • la diffusione del dolore su tutta la gamba
  • il dolore accompagnato da una sensazione di rigiditàbruciando,
  • un sintomo può essere depressione del riflesso di Achille,
  • se le fibre che formano il nervo tibiale sono bloccate, sensazioni di dolore localizzate nel muscolo bicipite.

Segni di compressione di arterie e vasi

  • intorpidimento delle dita arto inferiore
  • sbiancamento della pelle,
  • si verificano periodi di zoppia, costringendo il movimento a fermarsi, e dopo un po 'il flusso sanguigno viene ristabilito a riposo e il movimento è nuovamente possibile.

Molti sintomi non si verificano singolarmente, ma in gruppi e l'irradiazione del dolore nelle aree adiacenti rende la diagnosi più difficile.

medicati

Il trattamento farmacologico della sindrome del muscolo a forma di pera comprende:

  • per il rilassamento, vengono introdotte le sindromi dolorose riducenti rilassanti muscolari
  • non steroidei farmaci anti-infiammatori
  • analgesici con dolore severo,
  • farmaci per migliorare la circolazione sanguigna. Ridurre l'infiammazione, aiutare nel rinnovamento dell'innervazione.

Metodi riflessi

  • agopuntura laser,
  • terapia del vuoto
  • pharmacopuncture,
  • agopuntura e altri,
  • massaggio terapeutico

Molti metodi sono applicati in un complesso e la decisione su come trattare la sindrome del piriforme è necessariamente presa sotto la supervisione di un medico.

Blocco di pera

Nel caso in cui la tensione del muscolo piriforme abbia una durata piuttosto lunga, causando una serie di problemi, il trattamento viene eseguito bloccando i muscoli con un anestetico.

Per fare questo, nella posizione supina, sono segnati tre punti principali: il tubercolo ischiatico, l'apice del grande trocantere e la spina iliaca posteriore superiore e sono collegati in un triangolo. Dall'ultimo punto, traccia una linea in modo che l'angolo sia diviso in due parti uguali. Questa linea è convenzionalmente divisa in tre parti e un segno è fatto sul bordo delle parti inferiore e centrale.

In questa zona viene eseguita l'anestesia locale dei tessuti connettivi, dopodiché l'ago viene inserito in modo da cadere nell'addome del muscolo piriforme. E inserire l'anestetico.

Esercizio di ginnastica

Puoi rilassare un muscolo, alleviare il dolore e ripristinare la corretta attività fisica con l'aiuto di esercizi fisici.

Nella sindrome del muscolo della pera, l'ordine degli esercizi è importante!

    Il movimento del ginocchio è eseguito l'uno verso l'altro e in direzioni diverse. Funziona senza problemi, sdraiato sulla schiena, le ginocchia in p

Nella foto uno degli esercizi efficaci nella sindrome del muscolo a forma di pera

  • Senza cambiare posizione eseguire movimenti oscillanti unidirezionali con le ginocchia chiuse.
  • Movimento per alzarsi in piedi Da una posizione seduta, con le ginocchia chiuse e i piedi largamente divorziati, viene fatto un movimento verso l'alto, aiutando prima il braccio, appoggiandosi sul sedile, e dopo aver sollevato il braccio, con l'aiuto di un compagno, completa l'ascesa.
  • Tutti gli esercizi individuali aiuteranno a formare un fisioterapista, tenendo conto dell'età, del peso, della forma fisica e in ogni fase del trattamento.

    complicazioni

    Non trattata nel tempo, la sindrome può portare alle seguenti conseguenze:

    • La funzione muscolare è compromessa. arto inferiore
    • apparire segni di degradazione del legamento e funzione congiunta,
    • accadere problemi con gli organi pelvici.

    Misure preventive

    Alcune misure eviteranno la riabilitazione a lungo termine e un trattamento costoso. Questo è particolarmente vero per le persone che hanno una tendenza alle malattie lombari:

    • eccessivo sforzo fisico dovrebbe essere evitato
    • sii attento alla salute (al primo segno di radiculite cerca aiuto),
    • evitare l'ipotermia
    • prova per molto tempo a non essere nella stessa posizione, nonostante il suo comfort.

    L'aspetto della sindrome del muscolo a forma di pera è sempre accompagnato da una serie di sensazioni scomode, ma una diagnosi di alta qualità ti consentirà di iniziare un trattamento tempestivo e ridurre le manifestazioni al minimo fino al completo recupero.

    Guarda il video: Emorroidi: le nuove terapie senza dolore (Agosto 2019).