Osteocondrosi

Perché il dolore al collo grave si diffonde alla testa?

Il dolore al collo sul lato destro è diverso per natura e può irradiarsi in diverse parti del corpo. Disagio associato a malattie del rachide cervicale, nevralgie, processi neoplastici. Per identificare il fattore scatenante di tale dolore, è necessario visitare uno specialista e sottoporsi agli esami necessari.

Malattie della colonna vertebrale

Se il dolore è visto sul lato destro del collo, allora è solitamente associato a varie patologie del sistema muscolo-scheletrico.

Dolore associato alle seguenti anomalie pericolose:

  • Ernia intervertebrale del rachide cervicale. Il dolore acuto è associato alla spremitura delle radici nervose. La patologia è spesso espressa nel disagio che va nella spalla e nel braccio. Questa malattia può provocare disfunzione nervosa, che riduce significativamente la forza e la sensibilità muscolare. Quando un'ernia viene ferita, l'intensità delle manifestazioni aumenta. Questo può causare l'immobilizzazione completa, quindi la condizione richiede un intervento chirurgico urgente.
  • Osteocondrosi cervicale. Quando il lato destro del collo fa male, sospettano anche che il paziente abbia anomalie nel tessuto osseo della colonna vertebrale. Nell'osteocondrosi si verifica una diminuzione dei dischi intervertebrali e una crescita patologica degli osteofiti. Oltre al dolore, spesso compare capogiro, la sensibilità è disturbata nella zona interessata. Il dolore si intensifica quando si gira la testa a destra oa sinistra.

  • Spondiloartrosi e artrosi. Nell'osteoartrite, le articolazioni intervertebrali sono danneggiate. Caratterizzato da un tipo di dolore noioso. Si concentra nella parte posteriore della testa. La massima gravità del dolore si nota al mattino. Durante lo sforzo fisico, la condizione peggiora. Il dolore dà alla regione del braccio, alla testa o alla scapola. L'osteoartrosi è una patologia in rapido sviluppo che può causare disabilità. Con spondiloartrosi, il dolore è di breve durata e si irradia verso la parte posteriore della testa e della scapola. Con l'ulteriore sviluppo di anomalie, si osserva intorpidimento della spalla e dell'area cervicale, viene disturbata la coordinazione dei movimenti e appare il rumore nelle orecchie.
  • Spondilosi del collo. Se fa male dal lato, sul lato destro, allora un tale fenomeno può causare una lesione degenerativa-distrofica. Questa patologia è cronica, e quindi spesso porta alla disabilità del paziente. Nella spondilosi, il dolore si estende non solo al collo, ma anche alla zona occipitale, ai padiglioni auricolari. Ulteriori manifestazioni: svenimento, tensione dei muscoli del collo, cefalea intensa, intorpidimento della pelle nel collo.

Il dolore al collo sulla destra è un segnale che indica un cambiamento patologico nella struttura della colonna vertebrale. Tali violazioni possono limitare la mobilità di una persona e causare disabilità. Questo è il motivo per cui l'individuazione di sintomi caratteristici dovrebbe contattare immediatamente uno specialista.

Altri fattori probabili

Il lato destro del collo fa male a causa di ragioni non correlate alle lesioni vertebrali.

Altri fattori che provocano un quadro clinico specifico sono i seguenti:

  • Nevralgia del nervo occipitale. I dolori iniziano nel collo a destra e poi si irradiano alla clavicola e alle scapole. A volte danno all'area degli organi della visione. Quando la nevralgia di solito fa male al collo, non si osservano altre manifestazioni e disordini motori. La nevralgia occipitale causa danni meccanici, malattie catarrali, ipotermia del corpo, sovraffollamento dei muscoli della spalla e del collo.
  • Stenosi del canale spinale. Questa patologia provoca compressione del midollo spinale.Il restringimento si verifica quando vi sono spine ossee. Come conseguenza del danno al midollo spinale, il dolore non è molto pronunciato, ma si verificano debolezza e intorpidimento delle estremità.
  • Ascesso Zagottochny. Un possibile fattore che provoca dolore al collo può essere una deviazione specificata. Esternamente, la condizione patologica è espressa nell'aspetto di una sporgenza sferica sulla parete posteriore della faringe. Oltre alle sindromi dolorose, si osservano i seguenti sintomi: una violazione della respirazione nasale, un cambiamento di voce, un aumento della temperatura corporea a 40 gradi. Il dolore durante la deglutizione diventa più pronunciato, quindi il paziente non può mangiare completamente. A causa della sindrome del dolore pronunciata, una persona deve gettare la testa indietro o inclinarla lateralmente.

  • Infiammazione dei tessuti molli. Spesso, ai pazienti viene diagnosticata la plessite, un processo infiammatorio che colpisce i plessi nervosi che si formano dai rami dei recettori spinali. Questo processo patologico diventa la causa della costante debolezza muscolare. A volte è integrato da respirazione alterata e singhiozzo continuo, che è associato con l'infiammazione del nervo del diaframma.
  • Processi purulenti nei tessuti molli del decorso acuto. I processi patologici di questa natura si verificano frequentemente, dal momento che una grande quantità di tessuto adiposo è localizzata nel collo. Inoltre, il collo sul lato destro può far male in tali patologie come un ascesso, phlegmon, bolle. In questi casi, si osserva un gonfiore nella zona interessata, si verifica prurito e la pelle si arrossa. Quando si palpa l'area interessata sotto la pelle, si sentono le foche, che sono un accumulo di pus. Le patologie acute e purulente dei tessuti molli sono accompagnate da un aumento della temperatura corporea e da sintomi di intossicazione generale del corpo. Queste malattie sono particolarmente pericolose: possono interessare i linfonodi, gli organi adiacenti, i vasi sanguigni.
  • Neoplasie tumorali. Tumori maligni o benigni, così come le metastasi causano spremitura dei tessuti. Quando i tumori della faringe, oltre al dolore, si verificano i seguenti sintomi: mal di gola, difficoltà nella respirazione nasale, voci nasali. Con dolore al collo nel lato, sul lato destro, si possono anche sospettare le metastasi. Nella colonna vertebrale metastatizza il cancro del polmone, il cancro della tiroide, i tumori del rene.
  • Stress frequente (stress) e depressione.
  • Tiroidite acuta. Questa malattia ha una natura infiammatoria ed è causata da una lesione focale o estesa della ghiandola tiroidea. Per una tale patologia, si osservano forti dolori al collo sul lato destro o nella parte anteriore, compaiono sintomi di intossicazione e aumenti della temperatura corporea.

Colpi periodici o regolarmente ripetuti di dolore nella parte destra del collo di natura opaca o acuta indicano alcune deviazioni di varia gravità. Per prevenire le loro complicazioni, è importante visitare immediatamente un medico per determinare la causa.

Dolore irradiante

A volte il dolore dà quando la testa è inclinata o in una posizione tranquilla fino agli arti superiori e alla clavicola, o fino alla testa.

A seconda della parte che dà dolore, è possibile determinarne l'origine.

Se il dolore acuto si irradia alla spalla e al braccio, la causa di ciò è l'interruzione dell'integrità dei dischi intervertebrali.

Il dolore alla schiena può indicare alterazioni patologiche nella colonna vertebrale e nei processi reumatici.

Se il dolore dà alla testa o verso la mascella, allora la causa è l'infiammazione del tessuto muscolare o dei linfonodi. Per lo stesso motivo, il dolore al collo può comparire a sinistra, diffondersi alla gola, laringe.

Il dottore Neuroog MM Shperling racconta le frequenti sensazioni dolorose del rachide cervicale.

Cause del dolore in un bambino

Se il collo a destra è malato in un bambino, allora un sintomo simile così come negli adulti può indicare varie malattie. Questi fattori includono:

  • Postura sbagliata La curvatura della colonna vertebrale e il dolore causato da un fenomeno simile si verificano durante l'inattività fisica, in caso di seduta inappropriata a un tavolo e un banco di scuola, e anche in caso di riluttanza a praticare sport.
  • Colpi e ferite ricevute durante i giochi attivi, esercizi.
  • Sollevamento pesi Quando si indossa una cartella sovraffollata può verificarsi dolore doloroso alla zona del collo. Il carico pesante contribuisce al fatto che i muscoli del collo sono costantemente in tensione e doloranti.
  • Capelli storti Tale condizione patologica si manifesta nel fatto che la testa del bambino è costantemente inclinata. Per questo motivo, tensione e dolore si osservano su un lato del collo.
  • Meningite. Questa malattia infettiva provoca forti dolori alla regione del collo e della testa. Il dolore appare all'improvviso, ci sono convulsioni e svenimenti.
  • Spasmo muscolare Tirare il dolore si verifica dopo aver seduto in una brutta copia a causa di ipotermia.
  • Miosite. Il processo infiammatorio nei muscoli del collo.

Se si verifica dolore al collo in un bambino, è necessario visitare immediatamente una struttura medica per l'esame.

Varietà del quadro clinico

Il dolore al collo è espresso in modo diverso, succede:

  1. Scatto, forte. Il dolore di questa natura è associato al pizzicamento o all'irritazione delle radici del midollo spinale.
  2. Claustrofobico. La pressione nel collo e nella gola è solitamente associata a disturbi funzionali della tiroide. Un'altra causa probabile è un processo infiammatorio causato da sovraraffreddamento del corpo.
  3. Devastazione. Questa natura di dolore indica disturbi ormonali, la presenza di ernie, lo sviluppo di osteocondrosi, spasmi muscolari.
  4. Stitching. Questa manifestazione indica la radicolopatia delle terminazioni nervose nella colonna cervicale.
  5. Dumb. Tale natura del dolore si verifica con ipotermia, spasmi muscolari, nevralgia.

Inoltre, si può avvertire disagio mentre si inala, si gira la testa o si abbassa. A volte c'è un forte attacco acuto al dolore, che si chiama lombaggine. Questo tipo di solito indica disturbi strutturali della colonna vertebrale.

Caratteristiche della terapia

Quando la sindrome del dolore nel collo, quando il dolore dà a destra o è localizzata nella parte superiore, si dovrebbe visitare il medico.

Il medico impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle patologie espresse nel dolore al collo è un neurologo. Anche nel processo di trattamento possono prendere parte specialisti come reumatologo, osteopata, traumatologo, colonna vertebrale, ortopedico.

Metodo della droga

Il dolore ai muscoli del collo viene trattato con un metodo conservativo. La composizione del decorso terapeutico dipende da quale patologia è stata rilevata nel paziente. Sulla base di questo, scelgono i modi per fermare la malattia principale.

Per i dolori pronunciati e che non ti permettono di girare la testa, sono raccomandati farmaci per uso locale - Deep Relief e Finalon, Fastum Gel, Voltaren, Nise Gel.

In caso di sindrome da dolore grave, i farmaci antidolorifici possono essere assunti sotto forma di compresse: "Nimesil", "Ketanov".

Inoltre, la terapia sintomatica prevede l'uso di strumenti che migliorano il flusso sanguigno. Questo è Cavinton, Cinnarizine.

Terapia manuale, massaggio

Un massaggio eseguito in modo scorretto e una sessione di terapia manuale possono portare a un deterioramento delle condizioni del paziente, pertanto solo uno specialista dovrebbe essere coinvolto in queste attività.

A volte, con lievi dolori, è sufficiente massaggiare delicatamente la zona posteriore del collo.

I movimenti di massaggio aiutano a migliorare il flusso sanguigno, arrestano lo spasmo muscolare, riducono la gravità del dolore.

La terapia manuale viene eseguita solo da uno specialista. Con la pressione alta, questo metodo di trattamento è proibito.

Esercizio di ginnastica

A casa, è possibile migliorare la situazione generale e le condizioni del paziente con l'aiuto di esercizi ginnici. È importante eseguirli correttamente, senza esercitare una forte pressione.

Una serie speciale di esercizi per il dolore al collo è stata sviluppata per donne e uomini. Puoi fare quanto segue:

  • Sdraiati sulla schiena, piegare leggermente le gambe e tirare il braccio destro verso il piede sinistro, quindi ripetere lo stesso set per il lato opposto.
  • Distesi su un fianco, sollevare leggermente la testa, tenere premuto per 5 secondi e inclinarlo di nuovo. Ripeti più volte.
  • Sdraiati sulla schiena, metti un cuscino sotto il collo e lentamente, con sforzo, alza le braccia verso la testa.

Cari lettori, ecco un video in cui vedrete esercizi per la regione cervicale:

Modi popolari

Puoi affrontare il dolore nella parte destra del collo con l'aiuto di questi metodi:

  1. Comprime di foglie di cavolo, che dovrebbero essere applicate al collo nell'area del dolore.
  2. Tè alla rosa canina, bacche di ginepro e camomilla. Deve essere assunto per via orale con forte dolore e tensione muscolare.
  3. Comprime di patate È necessario strofinare una patata cruda e distribuirla sulla pelle. Fissare con cellophane sulla parte superiore, tenere premuto per 30 minuti, quindi risciacquare.

Cosa può causare forti dolori al collo e alla testa?

La causa più comune è l'osteocondrosi del rachide cervicale. Questa malattia colpisce le persone che devono rimanere in una postura statica per un lungo periodo (seduti o in piedi). Questi includono impiegati, chauffeur e sarti. L'osteocondrosi si manifesta come forti dolori al collo e al collo, che diventano insopportabili quando si muove la testa. Possono durare diversi giorni di seguito.

Altre malattie con sintomi simili includono:

  1. La spondilosi cervicale è una malattia cronica che colpisce i dischi intervertebrali cartilaginei. Il dolore si verifica parossistico e può essere somministrato alla testa e alle spalle. Le persone con occupazioni "sedentarie" di solito soffrono di spondilosi.
  2. Il consolidamento dei muscoli del rachide cervicale, o miogeloz, si verifica a causa di posture scorrette o tensione nervosa. In questo caso, i muscoli del collo sono in uno stato costantemente stressato. Ciò porta alla loro eccessiva contrazione e compattazione dei tessuti che comprimono i rami dei nervi che arrivano alla testa. La causa di questo tipo di dolore alla testa e al collo può anche essere una brutta copia, che porta alla tensione dei muscoli sovraraffreddati.
  3. Forte, radiante alla testa (alla parte posteriore della testa, regione temporale, sopracciglio), il dolore con la pulsazione si verifica con la sindrome delle arterie vertebrali (emicrania del collo). Accompagna spesso varie patologie di cartilagine, dischi e vertebre, in cui il flusso sanguigno si restringe, fornendo una quantità insufficiente di sangue ai lobi occipitali del cervello. Accompagnato da tale dolore, vertigini e disturbi dell'udito e della vista. È possibile distinguere il dolore da emicrania da altri tipi premendo leggermente sopra la prima vertebra cervicale (è più vicino alla parte posteriore della testa). Manifestazioni di emicrania da spingere verso l'alto.
  4. Il dolore al collo può verificarsi anche durante il sollevamento pesi, l'esercizio fisico o un movimento improvviso della testa. La ragione è lo spostamento delle vertebre adiacenti l'una rispetto all'altra, e uno dei rami di nervi che passa alla testa può essere ferito. In questo caso, si consiglia di fissare il collo per un po 'per ottenere sollievo.
  5. Una causa comune di dolore al collo, che si irradia alla parte posteriore della testa, può essere l'aumento della pressione sanguigna e dell'insufficienza vertebro-basilare. Nel primo caso, c'è un barlume davanti agli occhi di punti neri e macchie (mosche), tinnito e mal di testa, spesso molto forti. Questi sintomi scompaiono quando la pressione sanguigna ritorna alla normalità. Con la mancanza di afflusso di sangue, possono verificarsi nausea e vomito, singhiozzo, perdita dell'udito o perdita di coscienza. Il mal di testa afferra la parte posteriore della testa e del collo.
  6. Dopo malattie infettive della gola (mal di gola, faringiti o altri), in presenza di denti cariati, un ascesso ostruttivo, i batteri entrano nei linfonodi sul retro del collo, causando la linfadenite cervicale. Allo stesso tempo, su entrambi i lati dell'occipite, puoi sentire il doloroso gonfiore dei linfonodi infiammati. Grave dolore al collo e al collo è uno dei segni della meningite. Con questa grave infezione, i muscoli del collo sono talmente tesi che il paziente non può abbassare il mento sul petto a causa di un forte dolore.

Tali cause possono essere causate da dolore al collo e alla testa. Una persona non preparata non è in grado di determinare la vera causa dello stato spiacevole. Pertanto, un dolore intenso improvviso o ricorrente nel collo, che si irradia in diverse parti della testa, dovrebbe essere un motivo per andare dal medico.

Come alleviare il mal di testa e il dolore al collo?

Se il medico dopo l'ispezione ha fatto una diagnosi, prescriverà sicuramente farmaci per alleviare il dolore o ridurre la pressione sanguigna. In questo caso, dovresti solo seguire accuratamente i suoi consigli.

Di norma, gli analgesici per le patologie spinale vengono utilizzati in combinazione con farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene, diclofenac, acido acetilsalicilico) e miorilassanti (mydocalm, lidocaina, ecc.).

Fisioterapia, massaggi o terapia manuale sono spesso prescritti per aiutare le sostanze chimiche. Nei casi complessi, ad esempio con un ernia del disco, può essere prescritto un trattamento chirurgico.

Come aiutare te stesso con dolore al collo sul posto di lavoro?

A volte con dolore al collo, puoi aiutare te stesso senza ricorrere all'assunzione di farmaci. L'automassaggio del collo (schiena), della cintura della spalla, del collo e del collo con semplici movimenti sotto forma di colpi, movimenti circolari con il palmo della mano o con le dita può alleviare rapidamente il dolore causato dalla fatica da una posizione statica quando si lavora al computer o alla scrivania.

Per migliorare il sistema muscolare e prevenire l'osteocondrosi, è possibile eseguire una serie di semplici esercizi.

Attaccare il palmo alla fronte e premere sul braccio, superando la resistenza, per 7-10 secondi. Ripeti 3-5 volte. Un esercizio simile da fare, mettendo la sua mano dietro la sua testa e alternativamente alle tempie. Questi esercizi rafforzano i muscoli del collo e aumentano l'afflusso di sangue al cervello, e sono in grado di alleviare il dolore da sovraccarico e osteocondrosi.

In piedi o seduti (con le spalle rilassate), ruota lentamente la testa sul lato destro finché non si ferma. Quindi ripeti lo stesso movimento a sinistra. Si gira per eseguire 5 volte in ogni direzione. Fai le stesse curve, a testa in giù in modo che il mento sia il più vicino possibile al petto, ma senza la tensione dei muscoli sulla parte anteriore del collo.

L'inclinazione della testa a sinistra ea destra è tenuta da 2 posizioni. In primo luogo, la testa dovrebbe essere in una posizione diritta, le spalle rilassate. Senza muovere le spalle, abbassare lentamente la testa da un lato, evitando di inclinarlo in avanti in modo da poter toccare la spalla con l'orecchio. Ripeti 5 volte a sinistra ea destra. Esercitati per esibirti da un'altra posizione, buttando indietro la testa. È possibile modificare questo esercizio descrivendo un cerchio lento con la testa da una spalla all'altra in direzioni diverse.

Tali semplici misure aiuteranno a risolvere il problema della fatica dei muscoli del collo sul posto di lavoro. Ma va ricordato che il frequente dolore acuto al collo, che è dato nella testa, può essere un sintomo di una serie di gravi malattie. Se il problema si preoccupa costantemente, è meglio visitare un medico.

Perché lo fa

Il lato destro del collo e della testa può causare malattie, molte delle quali richiedono un trattamento obbligatorio:

  • ernia intervertebrale del segmento cervicale,
  • osteocondrosi,
  • miosite destra,
  • sovraccarico dei muscoli, a causa di una posizione scomoda durante il sonno,
  • nevralgia del trigemino,
  • restringimento del canale spinale,
  • la meningite,
  • Malattie ORL,
  • torcicollo,
  • infiammazione delle ghiandole parotidi (parotite),
  • ingrossamento e infiammazione del linfonodo destro,
  • neoplasia,
  • la tubercolosi.

Con patologia spinale

Se il collo fa male quando si gira la testa verso destra e vi è rigidità, molto probabilmente è associata a osteocondrosi e pizzicamento delle terminazioni nervose sul lato destro.

Sintomo aggravato dal movimento o prolungata seduta al tavolo. L'irradiazione in tale patologia è nota non solo nella testa, ma anche nella mano destra, nell'orecchio o nella scapola.

Spesso si può sviluppare una compromissione della sensibilità dell'arto superiore e della pelle del viso. Il sollievo viene dopo l'assunzione di un agente anti-infiammatorio o analgesico.

Se c'è un'ernia intervertebrale (in assenza di un adeguato trattamento dell'osteocondrosi), i dolori diventano più intensi e difficili da trattare con i farmaci.

Spesso, quando il disco lascia la colonna vertebrale, la spalla e il braccio fanno male, l'aggiunta del processo infiammatorio nell'articolazione della spalla migliora ulteriormente i sintomi.

Se non c'è aiuto per un po 'di tempo, si sviluppa debolezza dei muscoli del braccio, si notano cambiamenti atrofici.

Distorsioni o rotture dei legamenti della colonna vertebrale, in cui anche il lato destro della testa e del collo spesso fa male, possono essere chiaramente associati a lesioni.

La sensazione si estende alla spalla destra, alla scapola, al braccio, allo spazio interscapolare. Tale danno può provocare lo sviluppo di un'ernia.

Se la funzione delle articolazioni spinali è disturbata, allora tale dolore è accompagnato da rigidità. Il rafforzamento si verifica quando la testa si muove e passa dopo il resto.

La diagnosi di condizioni patologiche associate a violazioni delle strutture della colonna vertebrale è possibile con l'uso di studi radiografici.

Per altre violazioni

Spesso, la colonna vertebrale è interessata da metastasi da altri focolai di una neoplasia maligna. Per il dolore associato a tale lesione, una caratteristica è la sua costanza, l'intensificazione graduale.

Questa funzione non ha alcuna connessione con l'ora del giorno. Solitamente gli analgesici semplici non aiutano.

Nella linfoadenite, oltre al dolore, c'è un aumento del linfonodo situato sul lato destro del collo.

La miosite è accompagnata da sintomi come dolore al collo quando si gira la testa verso destra. Al sondaggio, il medico determina la tensione del muscolo infiammato e il suo indurimento. L'aiuto in questo caso è principalmente locale.

Questo sintomo è spesso notato in laringite, mal di gola, faringite. Ulteriori sintomi di queste malattie includono cambiamenti nella voce, dolore durante la deglutizione, tosse e febbre. Tali patologie dovrebbero essere trattate da un otorinolaringoiatra.

Con la sconfitta delle ghiandole salivari (orecchioni o parotite), c'è anche una manifestazione dolorosa nel collo, che può essere più pronunciata sul lato destro.

Il rafforzamento delle sensazioni spiacevoli si verifica quando il collo si muove e si piega. Inoltre, il paziente nota:

  • grave secchezza in bocca,
  • sete
  • aumento della temperatura

C'è un notevole gonfiore delle ghiandole salivari, che è determinato ad occhio nudo.

Le cause possono essere anche tumori e emorragie cerebrali, torcicollo acuto o artrite reumatoide.

Per aiutare con dolore al collo a destra, è necessario stabilire la causa di questo fenomeno. E questo è possibile solo dopo aver visitato un medico e aver condotto alcuni metodi di ricerca aggiuntivi.

Senza una comprensione dell'eziologia del processo, non si dovrebbe iniziare a prendere pillole o usare altri metodi di trattamento.

Una selezione dei miei materiali utili sulla salute della colonna vertebrale e delle articolazioni, che ti consiglio di guardare:

Guarda anche molti materiali aggiuntivi utili nelle mie comunità e account sui social network:

disconoscimento

Le informazioni contenute negli articoli sono destinate esclusivamente a informazioni generali e non devono essere utilizzate per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Questo articolo non sostituisce il parere medico di un medico (neurologo, terapeuta). Si prega di consultare il medico prima di sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Dolore al collo giusto

La regione cervicale ha una struttura anatomica complessa, oltre alle sette vertebre, le principali arterie passano attraverso di esso, collegando il cervello con il resto degli organi. Nel collo ci sono i muscoli, le terminazioni nervose, i linfonodi, la ghiandola tiroidea, la gola e la trachea della laringe.

Il dolore sul lato destro può causare qualsiasi elemento strutturale in cui è comparsa la compromissione funzionale.
La presenza di un gran numero di importanti organi e articolazioni ossee rende il collo estremamente vulnerabile. Qualsiasi movimento freddo, livido o imbarazzante può causare una condizione dolorosa sul lato destro. Pertanto, prima di iniziare un auto-trattamento avventato, è necessario consultare un reumatologo.

Nella maggior parte dei casi, l'aumento della sensibilità sul lato destro del collo è dovuto a lesioni meccaniche o fattori esterni: affaticamento muscolare, vento freddo o doccia, svolta brusca, postura scomoda durante il riposo. Ma se al sintomo principale - dolore al collo a destra, si aggiunge disagio al braccio, spalla, scapola, parti temporali e occipitali, questo può indicare la presenza di malattie laterali nel corpo.
Ci sono molte patologie nel quadro clinico di cui c'è dolore al collo a destra.

I più comuni sono:

  • Osteocondrosi del collo,
  • Ernia tra le vertebre:
  • Scoliosi - curvatura spinale,
  • Distorsione: danno al tessuto muscolare
  • Stenosi: pizzicamento delle arterie cervicali destre,
  • Malattie sistemiche di natura autoimmune,
  • Malattie infettive specifiche - tubercolosi, meningite, ecc.,
  • ARVI, ORZ,
  • Ictus - emorragia cerebrale,
  • Patologie croniche del cuore, laringe, tiroide, polmoni,
  • Tumori di varie eziologie,
  • Ascessi dentali

A seconda dell'eziologia del processo di provocazione, il dolore può essere lieve, insignificante, derivante da un movimento improvviso o acuto, paralizzante e concatenamento del paziente a letto.
Un gran numero di cause rende il dolore sul lato destro del collo non un sintomo specifico, ma uno da non sottovalutare. È meglio cercare immediatamente un aiuto medico piuttosto che aspettare che i sintomi si sviluppino fino al quadro clinico completo di ogni patologia.

Dovrebbe essere avvisato se:

  • La condizione dolorosa dura più di 2 giorni,
  • Il dolore è sorto senza una ragione apparente, su "piano terra",
  • Hai un brutto livido,
  • La sindrome del dolore è accompagnata da grave emicrania, debolezza generale, febbre.

Lesioni spinali

La distruzione patologica delle piastre di collegamento intervertebrali porta a un'usura prematura delle ossa, del tessuto articolare e cartilagineo della colonna vertebrale. La malattia si manifesta con bruciore, dolore doloroso al collo, intorpidimento dell'avambraccio.

La malattia colpisce i processi arcuati delle vertebre. C'è un restringimento dello spazio tra articolazioni mobili, compattazione della cartilagine ialina e la crescita del tessuto connettivo difettoso, che colpisce le terminazioni nervose del midollo spinale. Il paziente soffre costantemente di dolore moderato o grave al collo.

  • Ernia del disco

Malattia del sistema muscolo-scheletrico dello scheletro. Le fibre connettive del disco sono spostate, rompendo l'anello fibroso. La principale manifestazione clinica è un forte dolore nell'area della vertebra interessata, che si estende fino al lato destro del collo (o sinistra).

  • Pizzicare le radici nervose della colonna vertebrale

La cosiddetta radicolopatia, caratterizzata da infiammazione acuta del tessuto muscolare, spasmi, dolore pronunciato.

Se il pizzicamento si è verificato nelle vertebre superiori della regione cervicale, il dolore si concentrerà nella parte destra del collo.

Malattie sistemiche

Una malattia pericolosa e cronica con cause inspiegabili colpisce i tessuti connettivi delle articolazioni. È di natura cronica e progressiva, portando alla deformazione irreversibile delle articolazioni. Spesso esacerbato dopo malattie infettive che sono accompagnate da infiammazione dei linfonodi. Se il collo sul lato destro fa male a causa di linfonodi ingrossati e dolorosi, deve essere eseguito un test per il fattore reumatoide.

Si sviluppa sullo sfondo della malattia principale - la psoriasi. La distruzione patologica dell'articolazione si manifesta con la deformazione delle articolazioni cervicali mobili e il dolore severo e tagliente. L'ipotermia, uno stato di stress e una malattia infettiva passata possono causare progressi.

Patologia, che si manifesta con debolezza muscolo-scheletrica, dolente alle articolazioni e alle ossa, dolore moderato ma costante al collo. L'assenza di processi infiammatori e l'influenza sugli organi interni rendono la malattia più probabile che abbia un'eziologia psicologica. Ha una prospettiva positiva, anche nella fase acuta.

Infiammazione sistemica e cronica delle articolazioni della colonna vertebrale, con una significativa limitazione della mobilità, dovuta alla compattazione, alla calcificazione dei tessuti legamentosi. È caratterizzato da regolari attacchi dolorosi.

  • Tumori di varie eziologie

Nella regione vertebrale del collo raramente si sviluppano neoplasie tumorali. Il mal di collo destro può essere dovuto a tumori polmonari o faringei. Spremere la crescita dell'apice del polmone destro provoca un forte dolore alla mascella e al collo. Accompagnato dal dolore nella trachea faringea, una violazione della funzione di deglutizione, mancanza di respiro.

Le metastasi possono anche causare dolore al collo sulla destra. Se il cancro progredisce, il paziente avverte un dolore intenso e costante in tutte le parti del corpo, compresa la regione cervicale.

Patologie infettive

  • Meningite: i processi infiammatori patologici si sviluppano nelle membrane del midollo spinale e del cervello.
  • Linfoadenite - la formazione di un forte ascesso nei linfonodi.
  • La polio è una patologia infettiva della sostanza grigia del midollo spinale.
  • La tiroidite acuta è una disfunzione della tiroide, spesso accompagnata da un ascesso.
  • La tubercolosi è una grave malattia polmonare, meno frequente di altri sistemi e organi.
  • Mal di gola - infiammazione delle tonsille della gola, spesso purulenta.

Fattori comuni

Oltre alle malattie di natura infettiva o sistemica, il collo a destra può ferire a causa dello stile di vita o di un maggiore sforzo fisico. Ad esempio, una lunga seduta sul posto di lavoro in una postura statica può provocare processi stagnanti nella regione cervicale, di conseguenza, intorpidimento, sensazioni dolorose compaiono per un po '. O essere su un tiraggio costante unilaterale (lavoro come autista) contribuisce alla comparsa di cervicalgia (dolore al collo). L'esaurimento nervoso, la sindrome da affaticamento costante, lo stress, la depressione limitano l'attività del sistema circolatorio, come risultato: pizzicamento delle terminazioni nervose e dolore doloroso. Le lesioni sostenute durante gli incidenti o il carico atletico anormale possono comparire dopo un certo periodo di tempo con dolore moderato al collo a destra.
Le cause indirette non sono una ragione per iniziare una condizione dolorosa. Se non intraprendi un'azione tempestiva, la patologia può diventare cronica e richiederà un trattamento a lungo termine.

diagnostica

Per determinare il principale colpevole del dolore, prima di tutto, è necessario contattare un medico. Un esame generale, che comprende la misurazione della temperatura, la pressione, l'esame della cavità orale per la presenza di processi infiammatori, permetterà di trarre conclusioni preliminari circa la presenza o l'assenza di infezione nel corpo. Un esame completo del sangue e delle urine confermerà l'accuratezza della diagnosi preliminare.
Se non ci sono malattie virali nel corpo, ma il dolore continua a essere problematico, sarà richiesto l'aiuto di specialisti specializzati come ortopedico, reumatologo o neurologo.
Sulla base delle denunce e delle cartelle cliniche del paziente, viene compilata una storia di patologia. Vengono valutate la funzione motoria del rachide cervicale, la decolorazione della pelle e la forma anatomica delle vertebre.

Se i risultati di un esame esterno danno un risultato positivo, vengono nominati test di laboratorio:

  • La presenza di fattore reumatoide,
  • Esame del sangue per biochimica,
  • Se necessario, biopsia del liquido sinoviale.

Secondo i risultati della ricerca, lo specialista determina ulteriori misure diagnostiche. TC, ultrasuoni, risonanza magnetica, radiografia sono mostrati ai pazienti che sospettano lo sviluppo di alterazioni patologiche nella colonna vertebrale.

Trattamento del dolore al collo lato destro

Nella stragrande maggioranza dei casi, il dolore al collo a destra viene trattato con successo con metodi conservativi di terapia. Le droghe mediche o le manipolazioni fisioterapiche in breve tempo normalizzano le condizioni del paziente e ritornano al vecchio modo di vivere. Sulla base della diagnosi, al paziente viene prescritto un riposo completo per 2-3 giorni o farmaci che eliminano la sindrome del dolore.

Terapia farmacologica

Sollievo dal dolore Togliere la principale fonte di disagio. Di norma, è sufficiente bere i farmaci per 2-3 giorni e si può dimenticare il dolore per sempre. "Ambene", "Mervan", "Analgin", "Ketanol", "Dolobene".

  • Rimozione di infiammazione. Eliminare i processi infiammatori "Aspirina", "Paracetamolo", "Indometacina", "Ibuprofen", "Movalis".
  • Preparativi di azione locale. Unguenti, creme, gel, riscaldamento o raffreddamento, hanno un buon effetto sulla circolazione del sangue, alleviano il tono muscolare. "Dimeksid", "Fastum gel", "Butadion", reti di iodio.
  • Condroprotettore. Stimolare la rigenerazione del tessuto cartilagineo, alleviare l'infiammazione, contribuire alla regressione precoce della patologia. "Teraflex", "Artra", "Aflutop", "Don".
  • Blocco significa. Quando il dolore è doloroso e insopportabile, il medico prescrive una terapia di blocco sotto forma di iniezioni nel sito di lesione. "Novocain", "Ledokoin", "Tenksikam" - istantaneamente anestetizzano.

Terapia manuale

Il metodo dei successivi movimenti taglienti del terapeuta manuale ripristina la funzione motoria dei dischi cervicali, che a seguito di qualsiasi circostanza spostata. Un modo molto efficace per il dolore al collo sulla destra. Aiuta a ripristinare il tono muscolare, alleviare la tensione, il dolore, ripristinare la circolazione sanguigna. L'unica cosa che devi prestare attenzione è l'esperienza e le qualifiche del medico. Gli amanti e gli autodidatti possono causare danni irreparabili. E invece di stretching, ci sarà un serio spostamento delle vertebre, con la prospettiva della disabilità.

Terapia fisica

Esercizi speciali di fisioterapia sono nominati da un fisioterapista e vengono eseguiti ogni giorno in qualsiasi luogo conveniente. Rotazione della testa, flessione in avanti e di lato - non complicati, ma i movimenti efficaci aiuteranno a ripristinare rapidamente la normale salute.

fisioterapia

Con l'aiuto degli effetti hardware, viene ripristinata la salute della regione cervicale. Elettroforesi, magnetoterapia, raggi ultravioletti, ultrasuoni, laserterapia, producono un effetto rilassante, contribuiscono all'espansione dei vasi sanguigni, accelerano la circolazione sanguigna, anestetizzano.

Trincea a colletto

Indossare un collare di fissaggio speciale aiuta ad alleviare lo sforzo sul collo. I muscoli si rilassano, il peso diminuisce e, di conseguenza, il dolore al collo a destra diventa più piccolo o scompare. Il paziente può scegliere una cornice dura o morbida, a seconda dell'intensità del dolore e del motivo della sua insorgenza.

Intervento chirurgico

Una misura estrema e molto raramente utilizzata per il trattamento del dolore sul lato destro del collo è un intervento chirurgico. È prescritto nei casi di intrappolamento delle terminazioni nervose, dell'ernia vertebrale e della crescita di tessuto difettoso nell'artrite.Per l'esecuzione sono richiesti argomenti pesanti che confermano la presenza di patologie pericolose, la conclusione di un medico ortopedico, un terapeuta e un neurologo sullo stato fisico e psicologico generale del paziente. Inoltre tiene conto dell'età del paziente e della gravità della patologia.
Se, nel complesso, tutti i fatti indicano la necessità di un'operazione, a seconda della causa, le protesi, la rimozione del tessuto connettivo troppo cresciuto o il rilascio di terminazioni nervose vengono eseguite tagliando la cartilagine.

Il complesso sistema dei gangli, il midollo spinale, un gran numero di arterie centrali nel collo rendono la chirurgia, come metodo di trattamento, estremamente indesiderabile. Il rischio di morte è estremamente alto.

Se il collo a destra fa male a lungo, non è doloroso e doloroso impegnarsi nell'auto-trattamento e nella diagnosi. Nonostante il fatto che tali dolori il più delle volte non rappresentano una minaccia per la vita, è probabile che questo sia un sintomo indiretto di una grave malattia.

1 localizzazione del dolore

Per iniziare a trattare il dolore al collo e alla testa, è necessario localizzare la fonte del dolore, cioè capire chiaramente cosa e dove esattamente il dolore: il collo o la testa stessa fa male. Ma farlo non è così facile come sembra a prima vista, perché nelle regioni cervicale e spinale una moltitudine di nervi e terminazioni nervose. Pertanto, potrebbe essere un mal di testa, che si estende al collo, o dolore al collo o alla colonna vertebrale. Esattamente il luogo del dolore può essere determinato solo da un medico, dopo aver eseguito le procedure necessarie. Ma se non c'è la possibilità di andare dal medico, allora è necessario chiedere a qualcuno di coloro che sono nelle vicinanze di fare un massaggio, ma non premere troppo forte, in modo da non peggiorare le condizioni del paziente. È necessario capire che finché non viene determinata la fonte del dolore, non ha senso iniziare il trattamento.

Ti prego, non bere pillole per la pressione, o meglio. Il cardiologo di Chazov: "Ipertesi, non dare da mangiare alle farmacie, con salti di pressione, gocciolare a buon mercato ..."

George, 95 anni, padre: "Non bere le pillole per la pressione! Meglio 1 volta in 3 anni, fai un decotto di ... "

2 regione cervicale

Se un collo è stato trovato ferire, una serie di azioni specifiche sono prese per contribuire ad alleviare questo dolore molto. Ma prima devi consultare un medico per determinare il tipo specifico di malattia e iniziare il trattamento. Il collo può ferire nei seguenti casi:

La causa potrebbe essere l'osteocondrosi cervicale. Prima di tutto, è una malattia di quelle persone che trascorrono gran parte della loro vita in una posizione seduta. Molto spesso questo è dovuto alle specificità della loro professione. L'osteocondrosi cervicale colpisce coloro che lavorano molto al computer, trascorre la maggior parte del tempo al volante di un'auto, così come quelle persone che hanno bisogno di stare seduti al lavoro. Si tratta di manager, impiegati, cassieri nei supermercati, insegnanti, bibliotecari e impiegati degli archivi. Una persona è seguita da un dolore sordo, estenuante, dolorante al collo, dolori al collo. Il dolore si intensifica quando il paziente gira la testa da un lato all'altro. Mal di collo destra e sinistra. Il trattamento dell'osteocondrosi cervicale deve essere effettuato solo sotto la stretta guida e supervisione di uno specialista. La spondilosi cervicale è molto più pericolosa e sgradevole. Nella spondilosi cervicale, c'è dolore al collo a destra ea sinistra, nella parte posteriore della testa e anche nelle spalle. Il dolore sorge perché soffrono la cartilagine e i dischi intervertebrali, in cui si formano fessure e piccole fratture. Se non si cerca aiuto da un medico in tempo e non si inizia a trattare questa malattia, allora questo può portare a un'ernia, la cui rimozione minaccia con un'operazione complessa, dopo la quale è anche richiesto un lungo periodo di recupero. Miogeloz cervicale - una malattia che colpisce i muscoli, sono la compattazione anormale. Una persona lamenta dolore al collo a destra e sinistra, oltre a dolore alla testa, al collo e alle spalle.Ma oltre al dolore, una persona è spesso disturbata da vertigini, è difficile per lui eseguire movimenti bruschi, impegnarsi in uno sforzo fisico, perché la malattia limita i suoi movimenti. Il paziente soffre di vertigini. Questa malattia si verifica più spesso perché la persona stessa ha rovinato la sua postura. Se questo è davvero il posto dove stare, allora devi andare all'ambulatorio medico e chiedergli di raccomandare rimedi per la sua correzione. Il medico può prescrivere poche ore al giorno per indossare un corsetto o sessioni di massaggio. Inoltre, una tale malattia può verificarsi a causa del fatto che il paziente malizioso si raffredda la schiena. In questo caso, la visita dal medico è inevitabile, e da quel momento in poi una persona dovrebbe essere più attenta, vestita con cura, limitare il tempo trascorso al freddo e al tiraggio. Tali sintomi possono manifestarsi in una persona che stravince gli esercizi fisici, non esegue questo tipo di esercizi in modo improprio o troppo acuto e distribuisce illetteratamente il carico. In questo caso, è necessario interrompere tale attività fisica e alcuni giorni per mantenere il rachide cervicale a riposo. Non è consigliabile girare il collo troppo bruscamente. Nel tempo, il dolore al collo a destra e a sinistra dovrebbe passare. Un tale paziente può essere raccomandato di fare gli esercizi correttamente in modo che non si danneggi da solo, e se non lavora per distribuire il carico e il tempo per gli esercizi da solo, quindi consultare un buon allenatore.

3 regione occipitale

Tale dolore può avere le seguenti cause:

Il dolore alla testa e al collo può verificarsi se una persona ha svolto un duro lavoro mentale per un tempo molto lungo. Questo vale per gli scolari e gli studenti durante la preparazione per gli esami e gli esami e per coloro che stanno preparando un progetto particolarmente importante per la consegna in breve tempo. Va ricordato che lavorare per indossare non porta mai l'effetto desiderato, quindi è necessario fare piccole pause di tanto in tanto, preferibilmente uscire per una boccata d'aria fresca all'esterno. Ma se non esiste tale possibilità, durante ciascuna delle interruzioni è necessario aerare la stanza in cui si svolgono le lezioni o il lavoro. Il dolore alla testa può verificarsi a causa del fatto che una persona è stata in uno stato di stress o tensione nervosa per troppo tempo. Con l'età, questo processo si intensifica solo, particolarmente spesso si osserva nelle donne che hanno superato la fascia di età di 30 anni. Per evitare una situazione così spiacevole e non essere troppo vulnerabile agli stimoli esterni, devi essere il più nervoso possibile riguardo alle inezie e non prendere ogni problema che ti si pone troppo vicino al cuore. L'ipertensione è una causa frequente di mal di testa e dolore nella parte posteriore della testa. Questa malattia si rivolge principalmente alle persone anziane che ai giovani, sebbene ci siano delle eccezioni. Fattori quali abitudini malsane, dieta malsana, sovrappeso e obesità e uno stile di vita sedentario, in particolare esacerbano questa malattia. Per curare completamente l'ipertensione non è possibile. Per alleviare i suoi sintomi, è necessario perdere peso e iniziare a praticare sport. Soprattutto devi seguire la tua dieta ed eliminare cibi troppo salati, cibi pronti, cibo in scatola discutibile e cibo istantaneo. I medici raccomandano che gli ipertesi consumano più frutta e verdura fresca e bevono succhi naturali. Tali prodotti contengono un gran numero di oligoelementi come il potassio, che ha un effetto benefico sul corpo delle persone che soffrono di ipertensione.

Il dolore può verificarsi a causa di lesioni meccaniche della testa, con i suoi forti colpi su superfici dure.

Se è solo un livido, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Certo, la testa farà male per un po 'di tempo, ma l'unica cosa che si può fare è prendere una pillola anestetica e garantire un riposo completo per te stesso.Puoi applicare una lozione fredda al luogo dell'impatto. Ma se iniziassero complicazioni quali vertigini, vomito, annerimento degli occhi, ecc., Dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e andare dal medico per un esame, dal momento che possiamo parlare di commozione cerebrale.

Per alleviare il dolore alla nuca e al collo, è spesso sufficiente rilassarsi completamente, dimenticare tutti i problemi che ci turbano, è facile massaggiare le tempie, la parte posteriore della testa e la testa stessa. Dopo di ciò, devi prendere antidolorifici e per un po 'di tempo per sdraiarti in completo riposo.

Se hai sintomi come:

Vertigini A volte vedi "pelle d'oca" negli occhi, dolore nella parte posteriore del collo o semplicemente schiaccia. Dolore al collo o pesantezza

Con una probabilità del 99,9%, hai il COLLO OSTEOCHONDROSIS, questo è ciò che il professor Bubnovsky dice di questo nella sua intervista. Fino a quando non curerai la causa della tua sofferenza, tutti questi sintomi continueranno ad aumentare con il tempo, fino a portare a conseguenze più gravi, perché tutto ciò è dovuto a una rottura del flusso sanguigno alla testa, il che significa che le conseguenze possono essere mortali.

Leggi l'articolo completo >>

George, 95 anni, padre: "Non bere le pillole per la pressione! Meglio 1 volta in 3 anni, fai un decotto di ... "

Vuoi una visione come un'aquila in 7 giorni? Allora hai bisogno di tutte le mattine ...

Macellai: il FUNGHI evapora, un metodo da un centesimo.

Le malattie del collo - l'organo che collega il corpo umano alla testa, possono peggiorare la condizione di tutto l'organismo attraverso la violazione dell'erogazione di sangue al cervello. La denuncia che il collo fa male, e sul lato destro, si trova nei casi di disturbi della colonna vertebrale, dei muscoli, delle malattie sistemiche del tessuto connettivo, delle malattie del cuore, del fegato, dell'esofago. È possibile liberarsi delle sensazioni dolorose curando la malattia sottostante che ha provocato il loro verificarsi.

Chi è soggetto a disturbo

Persone di tutte le età soffrono di dolore al collo sulla destra. Le persone anziane spesso soffrono di dolori dovuti a malattie degenerative della colonna vertebrale. Le sensazioni dolorose nei bambini sono spesso associate a malattie virali o purulente, che hanno provocato l'infiammazione dei linfonodi. La causa del dolore nei giovani spesso diventa un duro lavoro fisico, una lesione.

Come nasce il dolore? Esame richiesto

In quali condizioni fa male il collo

Perché il collo fa male a destra? L'aspetto del dolore al collo sul lato destro, forse come nelle malattie degli organi situati sul collo, e le malattie di organi distanti (cuore, fegato). A volte la causa della comparsa di dolore sono malattie sistemiche (scleroderma, artrite reumatoide).

Le cause più comuni di dolore sono:

osteocondrosi, malattie delle articolazioni spinali, ernia dei dischi intervertebrali, danni ai legamenti delle vertebre, infiammazione dei muscoli situati sul collo, spasmi muscolari, tumori spinali, lesioni alla schiena, spostamento delle vertebre dalla loro posizione normale, malattia della spalla, tubercolosi delle vertebre, infiammazione purulenta dell'osso (osteomielite) ).

Anche le malattie sistemiche del tessuto connettivo, come l'artrite reumatoide, possono causare dolore. L'aspetto del dolore al collo sul lato destro della schiena e della parte posteriore della testa può derivare da malattie del cervello e delle sue membrane. Allo stesso tempo, il dolore è provocato da un forte spasmo muscolare, che porta ad un abbassamento innaturale della testa posteriormente.

Dolore al collo nell'osteocondrosi

Il dolore nelle prime fasi della malattia non è molto intenso. Hanno un carattere fastidioso. Col tempo, la loro forza aumenta, ci sono colpi di collo, condizioni in cui il collo è molto dolorante a destra e dà alla testa. La testa inizia spesso a ferire nella parte posteriore della testa. Spostando il collo più forte, c'è una spiacevole rigidità. La pelle inizia a diventare muta, appare una sensazione di formicolio.

Nel corso del tempo, il collo inizia a ferire a destra e alla spalla.Una collinetta appare nella parte inferiore del collo (la cosiddetta "gobba di bisonte"), nel punto in cui la vertebra prominente è chiaramente visibile. Poi le dita sulla mano destra diventano stupide. Diventa più difficile per il paziente trasportare oggetti pesanti.

Per la prevenzione e il trattamento delle malattie dei GIUNTI e della SPINA, i nostri lettori utilizzano un nuovo trattamento non chirurgico basato su estratti naturali, che ..

Dolore cervicale dovuto alla sua posizione sbagliata

Tuttavia, non solo le malattie provocano la comparsa di disagio al collo. Il motivo potrebbe essere:

peso eccessivo del paziente, che provoca un grande carico sulla colonna vertebrale, prolungata permanenza in posizione anormale o scomoda per la testa, ipotermia del collo, sformo, postura scorretta durante il sonno (cuscino alto, letto troppo morbido).

La posizione errata della testa porta spesso allo spasmo muscolare, che a sua volta stimola il dolore. La stessa cosa accade quando una persona dorme su un cuscino troppo alto, piegando in modo innaturale la testa. Spasmo muscolare che si verifica quando questo può portare a infiammazione dei muscoli. Diventano gonfie, calde al tatto. Il collo inizia a fare più male ad ogni giro della testa a destra.

Il duro lavoro fisico provoca anche lo sviluppo di spasmi muscolari. Con lo sviluppo dell'infiammazione dell'articolazione della spalla inizia a ferire il collo e la spalla sul lato destro.

Lo stress nervoso svolge un ruolo importante nel manifestarsi di disagio al collo, sensazioni dolorose di spremere la natura. Soprattutto spesso tali lamentele possono essere ascoltate da donne "con una buona organizzazione del sistema nervoso", signore in lacrime.

Come nasce il dolore

La colonna vertebrale è una sorta di puzzle, costituito da vertebre separate situate una sopra l'altra. Tra di loro si trova un disco intervertebrale elastico, punti di rammollimento durante la deambulazione, girando la testa. Attraverso i buchi delle vertebre passano le radici nervose, i vasi sanguigni che portano sangue vitale. Grazie alla cartilagine, i movimenti delle articolazioni della colonna vertebrale vengono eseguiti liberamente e in silenzio.

Se i cambiamenti patologici colpiscono le vertebre, l'intero sistema debuggato crolla. Le vertebre iniziano a depositarsi una sotto l'altra, spostate di lato, pizzicando i nervi ei vasi sanguigni. Tutto ciò provoca un aumento del tono muscolare, cercando di tenere tutto al loro posto ad ogni costo. Nel tempo, questo spasmo diventa permanente. Senza intervento medico, l'eliminazione delle cause dello spasmo e del dolore diventa impossibile.

Qual è la causa del dolore al collo nei bambini

Naturalmente, l'osteocondrosi può anche essere la causa di un mal di collo da dietro a destra. Allo stesso tempo, il bambino si lamenterà del mal di testa, si stancherà più velocemente, è peggio imparare. La sua vista potrebbe deteriorarsi molto bruscamente.

I bambini nati con la curvatura della colonna vertebrale possono lamentarsi del fatto che il loro collo ferisce dal retro a destra.

Più spesso, il bambino è preoccupato per un dolore al collo sul lato destro dalla parte anteriore o laterale. La ragione di ciò è l'infiammazione dei linfonodi (linfoadenite). Questa complicazione è associata nella maggior parte dei casi ad infiammazione purulenta dell'orecchio medio del bambino, infiammazione dei seni situati vicino al naso e tonsillite. Il dolore è accompagnato dalla comparsa di gonfiore nel luogo in cui si trova il linfonodo malato, arrossamento della pelle su di esso, febbre. Inoltre, il paziente rimane segni della malattia di base che ha causato la linfoadenite.

Dove rivolgersi in caso di dolore al collo

Come comportarsi con una persona che ha iniziato a provare fastidio al collo? Il primo passo è quello di riunirsi e cercare immediatamente un medico. In nessun caso non si può ignorare il problema o essere trattati da guaritori con una reputazione dubbia.

Problemi comuni - una via diretta alla disabilità!
Smetti di tollerare questo dolore alle articolazioni! Scrivi una ricetta provata da un medico esperto ...

La clinica medica effettuerà gli esami necessari:

esame del paziente, radiografia del collo, analisi del sangue, risonanza magnetica, tomografia computerizzata.

Se necessario, condurre esami di altri organi - il cuore, il fegato. Per fare questo, scrivi un cardiogramma, conduci gli ultrasuoni del fegato, determina l'attività dei suoi enzimi.

Cosa fare se il collo fa male a destra? È possibile sbarazzarsi del dolore al collo per sempre solo quando viene stabilita la ragione del suo aspetto:

curare un cattivo orecchio, ridurre la pressione, curare le malattie cardiache, eliminare la malattia al fegato.

Se la causa del dolore si trova nel midollo spinale stesso, il medico seleziona un trattamento.

Come affrontare il dolore

Per far fronte al dolore i farmaci aiuteranno:

antidolorifici, farmaci anti-infiammatori, mezzi per alleviare lo spasmo muscolare, unguenti e balsami, tinture e impacchi da erbe medicinali.

Nel periodo acuto della malattia, quando il dolore è particolarmente intenso, le medicine vengono prescritte nelle iniezioni. Le pillole in questo momento aiuteranno un po '. Quando le condizioni del paziente migliorano, passano a prendere pillole o polveri. Va ricordato che tutti i farmaci irritano la mucosa gastrica e possono causare la formazione di ulcere o gastriti. Pertanto, il trattamento deve essere prescritto e monitorato solo da un medico.

Cause di dolore e trattamento

Il dolore al collo è spesso descritto dai pazienti come il tiro, acuto, con segni di rigidità. La sintomatologia spesso limita il movimento del collo, la testa è difficile da girare, ci possono essere problemi con le orecchie.

Alla ricerca della causa esatta della malattia, è necessario valutare la qualità della loro lettiera. Il cuscino o la posizione del sonno inadeguati possono causare dolore al collo.

Per qualche tempo, si raccomanda di abbandonare il solito cuscino o sostituirlo con uno ortopedico.

Se il dolore non è passato, si dovrebbe contattare immediatamente uno specialista per stabilire la causa del disagio. Indipendentemente, il dolore al collo può essere eliminato solo se si verificano a causa della tensione muscolare.

Dopo che i muscoli del collo si rilassano e il flusso sanguigno ritorna normale, il disagio diminuirà e il dolore passerà. In tutti gli altri casi è necessaria la consultazione interna di un medico generico.

Stenosi spinale

Nel canale spinale del corpo contiene il midollo spinale, che è protetto da dietro da un legamento giallo speciale, e di fronte alle vertebre, più precisamente, le loro superfici.

La stenosi spinale è una violazione persistente della dimensione del lume del canale spinale, che è accompagnata dal suo restringimento, il contatto dei nervi con i vasi e i legamenti.

Lo stato è pericoloso per i disturbi degli organi, perdita di sensibilità e normale capacità di movimento.

Sintomi della malattia:

  1. Dolori al collo che danno alla scapola, alla spalla o al braccio.
  2. Scarsa sensibilità degli arti inferiori, soprattutto durante la corsa o il ritmo veloce.
  3. La presenza di paralisi completa.
  4. Minzione incontrollata o movimenti intestinali.
  5. Ischemia del cervello.
  6. Mal di testa, dà alla fronte, tempie (carattere pulsante).
  7. Dopo un cambiamento nella posizione del corpo, appaiono le vertigini, una perdita di coscienza è possibile per un breve periodo.
  8. Disturbi di coordinazione
  9. Deviazioni nel lavoro delle orecchie e degli occhi (i problemi possono essere con l'orecchio a destra oa sinistra, a seconda della forma di patologia).
  10. Patologia del sistema vegetativo.

Un approccio conservativo o chirurgico è usato per trattare la patologia.

La terapia conservativa comprende la nomina di farmaci anti-infiammatori non steroidei, antidolorifici sotto forma di iniezioni di novocaina e compresse di analgesici.

L'eliminazione della patologia senza intervento chirurgico è possibile nel 50% dei casi. Situazioni più complesse vengono risolte conducendo un'operazione in cui viene eseguita la decompressione delle fibre nervose.

Osteocondrosi del rachide cervicale

Questa patologia è caratterizzata da alterazioni degenerative nei dischi intervertebrali, che portano alla sconfitta dei corpi vertebrali, delle articolazioni, dei processi infiammatori.

La mancanza del trattamento necessario porta a vari mal di testa, disturbi del flusso sanguigno e vertebre erniate.

Sintomi della malattia:

  1. La comparsa di ansia.
  2. Frequenti sbalzi d'umore, irritabilità, depressioni.
  3. Sordità in un orecchio.
  4. Dolore dietro l'orecchio a destra.
  5. Disturbi del sonno (insonnia durante la notte, stato assonnato durante il giorno).
  6. Perdita di attenzione e concentrazione Diventa più difficile eseguire i normali processi di lavoro.
  7. Attacchi di nausea prolungata e vomito, che spesso non porta sollievo.
  8. Forte mal di testa
  9. Attaccando l'acufene, la sensazione di "mosche" davanti agli occhi, vertigini (vena spremuta, c'è una mancanza di flusso sanguigno).
  10. Dolore al collo sul lato destro o sinistro, a seconda del grado di diffusione dell'osteocondrosi.

Cause di patologia si trovano in uno stile di vita sedentario, sovrappeso, varie lesioni e anomalie nello sviluppo della regione cervicale.

È spesso possibile osservare la predisposizione ereditaria del paziente alla malattia. Il trattamento completo non è effettuato.

Forse solo il sollievo dei sintomi, rallentando il processo degenerativo.

La terapia standard contiene un corso di vitamine, farmaci anti-infiammatori non steroidei, farmaci per alleviare lo spasmo muscolare e migliorare il flusso di sangue al cervello. Sotto l'influenza degli antispastici, il collo si rilassa.

Come metodo aggiuntivo, si raccomanda di eseguire esercizi dalla sezione terapia fisica, per aderire a uno stile di vita sano.

Se hai problemi con l'orecchio, allora le voci non saranno in grado di tornare. L'osteocondrosi è una malattia trattata sintomaticamente. Eliminare i processi distruttivi nel collo è quasi impossibile.

Ernia del disco

Un'ernia del rachide cervicale è una deformazione e una protrusione del tessuto fibroso a causa della pressione esercitata su di esso sullo sfondo di malattie associate.

La malattia si verifica principalmente in pazienti di età superiore ai 50 anni.

Fino al 1970, il mal di schiena era spesso legato alla formazione di un'ernia, ma con lo sviluppo della medicina si è appreso che solo il 5% delle sensazioni spiacevoli nella parte posteriore può essere attribuito alla patologia.

La malattia ha i seguenti motivi:

  1. Mobilità bassa del collo. Spesso questo fattore è inerente ai pazienti che lavorano a lungo in uno stato stazionario.
  2. Lesioni e lussazioni del collo.
  3. Movimenti del collo acuti.
  4. Osteocondrosi.
  5. Malattie infiammatorie della colonna vertebrale, compresa la tubercolosi.
  6. Mancanza di liquidi per molto tempo.
  7. Violazione della postura, scoliosi.
  8. Mancanza di ossigeno sullo sfondo del fumo.
  9. Patologia dello sviluppo delle vertebre cervicali (sia congenite che acquisite).

La malattia ha i seguenti sintomi:

  1. Dolore al collo sul lato destro o sinistro.
  2. Restrizioni al movimento del collo. Ad esempio, un paziente non può piegare completamente la testa.
  3. Dolore alla testa, che dà sotto l'orecchio, sul lato destro del collo.
  4. Vertigini (i dischi deformati comprimono la vena sanguigna, che causa cattive condizioni di salute).
  5. Insonnia di notte, assonnata durante il giorno.
  6. Capelli storti
  7. Ansia, depressione, attacchi di panico.
  8. Nausea, perdita di coscienza.
  9. Insufficienza uditiva (l'orecchio a destra oa sinistra soffre).
  10. Visione ridotta
  11. Perdita di sensazione delle mani, formicolio nella zona delle scapole.

Secondo i sintomi elencati, è impossibile stabilire una diagnosi da soli.

Per identificare la vera causa della malattia, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa, che include la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica o la radiografia.

Come trattamento vengono usati farmaci anti-infiammatori anti-steroidei come Diclofenac. Farmaci progettati per rilassare i muscoli.

Sullo sfondo del loro apporto, si rimuove lo spasmo, si migliora la circolazione del sangue, si eliminano il dolore e la tensione.

Hondoprotectors, come l'artrosi.La loro ricezione è lunga (almeno sei mesi), progettata per ripristinare il disco fibroso e prevenirne l'ulteriore distruzione.

In caso di sensazioni dolorose pronunciate, è possibile l'uso di prodotti a base di novocaina. Il trattamento ausiliario contiene fisioterapia, massaggio, terapia manuale e fisioterapia.

Le operazioni sono assegnate in casi estremi. Il trattamento chirurgico consiste nel rimuovere il disco danneggiato e prevenirne l'effetto sulle terminazioni nervose. A volte una protesi artificiale viene messa al posto di un disco rimosso.

Per la prevenzione della malattia è necessario monitorare la posizione della testa.

Con uno stato immobilizzato prolungato, riscaldare il collo, utilizzare un cuscino ortopedico per dormire o dormire su una superficie dura, mantenere una postura normale e non ricorrere a sforzi fisici elevati.

Parotite o parotite

Questa malattia può anche causare dolore sul lato destro del collo mentre i linfonodi sono ingranditi durante un processo infiammatorio.

La parotite è una malattia infettiva che colpisce gli organi del tessuto ghiandolare e del sistema nervoso, accompagnata da febbre, brividi, mal di testa, dolori alle orecchie, un aumento dei linfonodi sotto l'orecchio a destra, di fronte.

Collo irritato nell'area delle ghiandole salivari infiammate.

Trasmesso da goccioline trasportate dall'aria, domestico. L'infezione più comune si verifica nei luoghi pubblici, dove c'è una grande folla di persone.

Un giorno dopo l'infezione, il virus delle ghiandole parotidee e delle ghiandole sottomascellari si infetta. La malattia ha i seguenti sintomi:

  1. Aumento della sete, secchezza delle fauci.
  2. Le ghiandole gonfie sono dolenti, gonfie e ingrossate.
  3. Fa male sotto l'orecchio, davanti e a destra del collo.

Dopo il massimo accumulo del virus nei tessuti delle ghiandole, si verifica un'infezione del sangue, sullo sfondo del quale sono possibili i testicoli dei ragazzi, le sensazioni dolorose nell'addome, le lesioni cerebrali e del midollo spinale e lo sviluppo di polineuropatia.

Il trattamento avviene con un ciclo di farmaci, che comprende immunomodulatori, immunostimolanti, farmaci antivirali, un complesso di vitamine e antipiretici.

È anche necessario rispettare il riposo a letto, applicare calore secco sulle ghiandole interessate.

Nel caso in cui si sia unita un'infezione, che ha colpito il sistema nervoso, viene effettuato un trattamento appropriato, che include farmaci per migliorare il flusso di sangue al cervello, vitamine e l'uso di gluco-steroidi.

La malattia è pericolosa per l'edema cerebrale, l'encefalite, l'infiammazione delle ghiandole genitali e la morte.

A volte è possibile l'insorgenza di diabete, perdita dell'udito e la sua completa perdita senza possibilità di recupero.

Il periodo di incubazione per la parotite varia da una settimana a un mese.

A questo punto, può essere assente qualsiasi sintomo della manifestazione della malattia, tuttavia, si verifica la riproduzione attiva degli agenti virali, la loro localizzazione su tutte le mucose delle vie respiratorie.

conclusione

Se il collo fa male a lato a destra, non devi andare nel panico. È necessario prestare attenzione se c'è qualche disagio sotto l'orecchio, la mascella, su quale parte del dolore.

Nel prossimo futuro, è necessario contattare uno specialista che determinerà perché fa male al collo a destra, determinare le cause esatte e prescrivere un trattamento adeguato.

Non è consigliabile fare qualcosa da soli senza il permesso di un medico. Il più delle volte, la radiografia o la risonanza magnetica è prescritta per la diagnosi.

Nel numero travolgente di casi, si verificano sintomi spiacevoli sullo sfondo dell'esposizione al vento freddo, in cui il collo sul lato destro e l'area sotto l'orecchio sul lato destro hanno sofferto.

prevenzione

Per prevenire il dolore nella parte destra del collo, dovresti seguire questi consigli:

  • Non sollevare pesi.
  • Esercizio almeno moderato su base continuativa.
  • Proteggi il corpo dall'ipotermia.
  • Cambia la posizione del corpo con una lunga permanenza nella stessa posizione.
  • Dormi su un materasso e un cuscino ortopedici.

I dolori nella metà destra del collo hanno una base diversa. Le ragioni possono essere gravi processi patologici e in alcune caratteristiche fisiologiche. Per sbarazzarsi di questo sintomo, è necessario eliminare la causa della sua insorgenza.

Come aiutare l'unguento

Unguento o balsamo contenente antinfiammatori e analgesici, si consiglia di applicare al punto dolente 1-2 volte al giorno. Ogni unguento può causare irritazioni cutanee o allergie. Pertanto, il paziente che usa l'unguento per la prima volta, deve monitorare i propri sentimenti dopo aver applicato l'unguento sul collo. Se c'è una sensazione di calore o formicolio della pelle, il collo dovrebbe essere immediatamente lavato con acqua pulita.

Dimexide Compresse

Comprimere, che include dimexide indebolisce il dolore, accelera il recupero. Non dimenticare che il dimexide è una sostanza molto tossica. Pertanto, prima di essere applicato al collo, viene diluito con acqua tre volte. È meglio fare un impacco simile la sera prima di andare a dormire e portarlo via solo al mattino.

Trattamento di rimedi popolari

I terapeuti tradizionali suggeriscono di applicare decotti alle erbe e comprime con erbe medicinali sul collo. Un decotto di foglie di betulla, frutti di ginepro, senape secca, aglio, miele e patate aiuterà a far fronte al dolore.

Le foglie di betulla sono usate per le compresse e prendono la forma di infusi all'interno. Alla sera, il collo è ricoperto da una spessa palla di foglie di betulla e avvolto con cellophane e una sciarpa. Con un tale impacco, il paziente riposa fino al mattino. La sera successiva, la procedura viene ripetuta. L'effetto sarà visibile dopo 8-10 tali confezioni.

Le patate crude e grattugiate vengono mescolate al miele e applicate al collo, avvolte nel cellophane e legate con una sciarpa. Lasciare un tale impacco per 2 ore.

Foglie di betulla, fragole, salvia, piantaggine, melissa, rosa canina - i tè di queste erbe completano il trattamento delle malattie della colonna vertebrale. Sul brodo, devi scegliere 2-3 erba alla volta. È meglio sostituire tè e caffè tradizionali con tali brodi.

Ginnastica terapeutica

Solo le droghe e le erbe non possono ottenere un miglioramento significativo della salute. Il paziente dovrebbe allenarsi per esercitare. Ogni mattina dovrebbe iniziare con la ricarica. L'effetto sarà anche nel caso in cui si danno gli esercizi per 15-20 minuti al giorno.

Bene aiuterà ad allungare i muscoli del collo, i movimenti circolari della testa, inclinandolo verso i lati, avanti e indietro. L'esercizio fisico aiuterà ad alleviare il dolore e rafforzare i muscoli. La struttura muscolare sosterrà le vertebre nei loro soliti posti, che a loro volta ostacoleranno la progressione della malattia.

In alcuni casi, quando la malattia è andata troppo oltre, o la causa del dolore è stata una curvatura della colonna vertebrale o un difetto congenito, l'unica salvezza è la chirurgia.

Terapia farmacologica

Il dolore richiede sempre una correzione corretta. Dati i meccanismi del suo sviluppo, alcuni farmaci vengono usati per fermare gli impulsi patologici. Sono prescritti da un medico e presi sotto il suo controllo. I farmaci più comunemente usati sono:

  1. Antinfiammatorio non steroideo (Ortofen, Movalis, Nimesil).
  2. Rilassanti muscolari (Mydocalm, Tolperil).
  3. Vitamine (Vitaxon, Neyromaks, Milgamma).
  4. Condroprotettore (Dona, Artifleks).

Lo sviluppo del mal di testa è mediato da cambiamenti vascolari, pertanto è richiesta la prescrizione di antispastici (No-spa), venotonici (Detralex), antiossidanti (Mexidol). Il trattamento topico viene effettuato con un unguento, gel o crema (Diklak, Nimid, Traumel C). Quando il collo è dolorante, possono bloccarsi con anestetici o ormoni.

fisioterapia

Con la comparsa di dolore al collo e alla testa, è necessario eliminare rapidamente i segni acuti della patologia.Ciò è facilitato da una combinazione di terapia farmacologica e metodi fisici. Sotto l'influenza delle procedure, vi è un miglioramento nel flusso sanguigno, l'eliminazione dello spasmo muscolare, la normalizzazione dei processi metabolici nei tessuti. Pertanto, l'area del collo può essere influenzata dai seguenti metodi:

  • Elettro- e fonoforesi.
  • Trattamento delle onde
  • Laser terapia
  • La terapia magnetica.
  • Riflessologia.
  • Acqua e fangoterapia.

La scelta delle procedure necessarie viene effettuata in base alla natura della malattia e alle caratteristiche del paziente. Come con qualsiasi trattamento, la fisioterapia ha alcune controindicazioni.

Terapia fisica

Il movimento è la base per il normale funzionamento del sistema scheletrico, inclusa la colonna vertebrale. Pertanto, la ginnastica è importante nel trattamento delle malattie vertebrali. Se la regione cervicale è ferita da dietro, l'allenamento fisico può essere effettuato solo dopo che i sintomi acuti sono stati eliminati, altrimenti il ​​deterioramento è inevitabile. È meglio lavorare su un programma individuale che tenga conto di tutte le caratteristiche del paziente. Utilizzare esercizi mirati all'allungamento e al rafforzamento dei muscoli, che aiuta a stabilizzare la colonna vertebrale e previene la ricomparsa del dolore. Si raccomanda spesso di fare ginnastica secondo il metodo del rilassamento postisometrico. Tali esercizi combinano la tensione statica dei muscoli del collo e il loro successivo rilassamento. Le lezioni dovrebbero essere condotte regolarmente, seguendo il consiglio di un medico.

Massaggio e terapia manuale

Insieme ai movimenti attivi, il trattamento della patologia della colonna vertebrale include metodi di esposizione manuale ai tessuti. Un metodo comune di trattamento è il massaggio della zona del collo e del collo, che migliora il flusso sanguigno nelle zone interessate ed elimina lo spasmo muscolare. I tessuti sono riscaldati e quindi preparati per altri metodi di trattamento, come la ginnastica. La terapia manuale funziona con le seguenti tecniche:

  • Trazione.
  • Mobilitazione.
  • Torsione.
  • Pressione.
  • Flessione.
  • Estensione.

Di conseguenza, i blocchi funzionali vengono eliminati, la compressione delle radici nervose viene ridotta e la sublussazione delle articolazioni viene eliminata.

È possibile applicare metodi manuali di trattamento, così come la ginnastica, dopo aver diminuito il dolore acuto. Durante le sessioni di terapia manuale, si sente un crunch al collo e alla schiena - questo è normale.

Se la causa del dolore non può essere rimossa in modo conservativo, è necessario pensare al trattamento chirurgico. L'operazione viene eseguita utilizzando strumenti endoscopici e microchirurgici. I chirurghi rimuovono le formazioni patologiche che interferiscono con i movimenti e causano dolore: osteofiti, ernie del disco, lussazioni vertebrali. Successivamente, i pazienti vengono sottoposti a riabilitazione, che comprende farmaci, fisioterapia, massaggi ed esercizi terapeutici.

Con l'apparenza di dolore al collo non può essere ritardato con un appello a un medico. Nel corso del tempo, la situazione sta peggiorando e le misure conservative hanno il massimo effetto nelle prime fasi della patologia vertebrale.

Provoca grave dolore al collo sul lato destro

Un dolore acuto al collo sulla destra si verifica più spesso a causa di ipotermia, lesioni, pizzicore dei nervi o spasmi muscolari. Oltre al dolore severo, una persona può essere disturbata da una sensazione di intorpidimento nella parte posteriore della testa, rigidità dolorosa alle spalle, debolezza nei muscoli o persino ridotta mobilità degli arti superiori. In alcuni casi, le sensazioni dolorose sono accompagnate da febbre e intorpidimento nelle mani.

Nevralgia del nervo occipitale

La malattia è caratterizzata da danni ai nervi sensoriali del plesso occipitale. Una persona con nevralgia ha una ferita al lato destro del collo dal lato e dietro. Le sensazioni spiacevoli sono aggravate dalla rotazione e dai movimenti della testa. Dolori palpitanti possono irradiarsi alla scapola o alla clavicola. Molti pazienti appaiono dolorosi nella zona degli occhi.

Cause della nevralgia occipitale:

  • raffreddori,
  • ipotermia,
  • ferita
  • tensione eccessiva dei muscoli del collo e delle spalle.

La nevralgia risponde bene al trattamento. Con una terapia adeguata, passano senza conseguenze. Nel caso di un lungo decorso di nevralgia, può spostarsi nello stadio nevrotico, che è accompagnato da cambiamenti strutturali nel nervo, la sensibilità nella regione dell'occipite può essere disturbata.

La nevralgia del nervo occipitale è caratterizzata dall'assenza di altri sintomi neurologici: non vi sono menomazioni motorie e disturbi sensoriali nel collo, nella spalla e nell'arto superiore.

Ascesso di Zagothy

Il paziente ha dolore acuto al collo sul lato destro, la respirazione nasale è disturbata, appare la nasalità, la temperatura corporea sale a 39-40 gradi. Il dolore al collo a destra aumenta durante la deglutizione, causando soffocamento. Per questo motivo, i pazienti con ascesso faringeo rifiutano di mangiare cibo.

Per confermare la diagnosi, il paziente è faringoscopico. Durante l'esame, i medici rilevano una sporgenza sferica nella parete posteriore faringea. Nei primi giorni è localizzato sul lato destro e successivamente spostato al centro.

La testa in pazienti con un ascesso faringeo di solito assume una posizione forzata. Lo gettano indietro e lo inclinano di lato. I pazienti fanno questo perché hanno mal di gola e collo sul lato destro.

Malattie purulente acute di tessuti dolci

Nella zona del collo ci sono molte strutture anatomiche, tra le quali c'è il tessuto adiposo. Gli spazi cellulari sono separati dalla fascia cervicale. Formano una sorta di compartimenti chiusi in cui possono verificarsi processi infiammatori. Tutti loro sono accompagnati da dolore al collo dalla parte anteriore destra.

  • bollire. Si tratta di un nodulo stretto situato in posizione superficiale, al centro del quale compare un'asta necrotica in 3-4 giorni. A seconda della localizzazione dell'istruzione, il collo di una persona fa male sulla parte anteriore o posteriore destra. Inoltre, il paziente è preoccupato per il prurito e il gonfiore del punto di ebollizione,
  • ascesso. Si manifesta con arrossamento della pelle, gonfiore e dolore al collo sul lato destro. La palpazione può essere percepita morbida formazione rotonda. La presenza di un ascesso indica la fluttuazione. Questo sintomo parla di un accumulo locale di pus,
  • flemmone. Si differenzia dall'ascesso in assenza di una capsula, che proteggerebbe il pus dai tessuti circostanti. Il processo infiammatorio si estende all'intero spazio della fibra. Il paziente ha un collo molto doloroso sulla parte anteriore destra, l'aumento della temperatura corporea, brividi e segni di intossicazione generale appaiono.

Le lesioni purulente dei tessuti molli nella regione cervicale sono estremamente pericolose. Possono causare l'infiammazione di organi vicini, linfonodi, vasi sanguigni e nervi. Nel peggiore dei casi, la meningite purulenta può svilupparsi - grave infiammazione del rivestimento del cervello, che è fatale.

Non cercare mai di aprire le bolle o gli ascessi intorno al collo. Durante la manipolazione, puoi danneggiare le grandi navi, i fasci nervosi o altre strutture vitali. Con l'auto-guarigione, si rischia la salute e persino la vita.

Tiroidite acuta

È una malattia rara. La patologia è caratterizzata da un'infiammazione focale o diffusa della tiroide. Nei pazienti con tiroidite acuta, il sidro doloroso è localizzato nel collo dalla parte anteriore, a sinistra e / o a destra. Il quadro clinico dipende dall'attività e natura del processo infiammatorio (purulento, non purulento), localizzazione della patologia.

La tiroidite acuta si manifesta con un forte aumento della temperatura corporea, brividi, cefalea, debolezza e altri segni di intossicazione generale. La ghiandola tiroidea è ingrandita in dimensioni, in esso possono comparire formazioni dolorose arrotondate. In un primo momento, una persona ha un dolore al collo nella parte anteriore destra, e successivamente il disagio si diffonde alla parte posteriore della testa, mascella inferiore e orecchio.

Disfunzioni dell'arco

Articolazioni piatte argentine (o sfaccettate) collegano i processi articolari delle vertebre cervicali, che si trovano ai lati della colonna vertebrale. Violazione della loro mobilità può verificarsi a causa di lesioni, improvvisi movimenti sciatti, osteocondrosi cervicale, o una lunga permanenza in una posizione scomoda.

Nelle persone con disfunzione delle articolazioni incurvate, il dolore è solitamente localizzato alla schiena, meno spesso il lato destro o sinistro del collo è doloroso. Il dolore aumenta con i movimenti della testa e scompare in uno stato di calma. Alla palpazione, i medici rilevano lesioni dolorose nel sito di proiezione delle articolazioni colpite.

In contrasto con la spondiloartrosi, con disfunzione, non vi sono segni radiografici di danno organico alle articolazioni delle gengive arcuate. In alcuni casi, le radiografie mostrano segni di spondilosi cervicale. A volte, la disfunzione delle faccette articolari è indicata dal dolore alla palpazione nei punti della loro proiezione (ai lati della colonna vertebrale).

Spondilosi cervicale

Il dolore al collo destro può essere causato dalla spondilosi, che di solito si sviluppa sullo sfondo dell'osteocondrosi cervicale. A causa della progressiva distruzione del nucleo del disco intervertebrale in un paziente, l'intero segmento del motore vertebrale soffre. La patologia provoca lo sviluppo delle sindromi dolorose miofasciali, la disfunzione delle articolazioni arcuate e persino la sciatica.

I sintomi della spondilosi non sono sempre evidenti durante l'esame a raggi X della colonna vertebrale. La patologia può indicare una diminuzione della distanza tra le singole vertebre. Nelle radiografie, gli osteofiti sono talvolta visti - escrescenze spinose lungo i bordi delle vertebre, che consistono in tessuto osseo. Più informativo nella diagnosi di patologia a risonanza magnetica.

Segni di RM della spondilosi cervicale:

  • riducendo l'altezza del disco intervertebrale,
  • comparsa di protrusioni o ernie,
  • formazione dell'osteofita,
  • artrosi delle faccette articolari della colonna vertebrale.

Inizialmente, la spondilosi cervicale può essere asintomatica. Più tardi, una persona inizia a ferire il collo alle sue spalle. All'inizio, le sensazioni dolorose derivano dallo sforzo fisico o dalla prolungata seduta in una posizione e passano dopo un buon riposo. Nel corso del tempo, la sindrome del dolore diventa più forte e non scompare nemmeno durante il sonno.

spondiloartrosi

Se hai costantemente un collo dolorante sul lato destro, la spondiloartrosi può essere la causa. La patologia può svilupparsi sullo sfondo dell'osteocondrosi o essere il risultato di cambiamenti legati all'età nella colonna vertebrale. La spondiloartrosi è caratterizzata da danno organico e deformazione delle faccette articolari intervertebrali.

La patologia si manifesta con il dolore dolorante costante nel collo. Le sensazioni spiacevoli sono aggravate dall'estensione, cioè, gettando indietro la testa. Quando la testa è inclinata verso l'articolazione colpita, anche la sindrome del dolore diventa più forte. Molte persone hanno ridotta mobilità nel rachide cervicale.

È possibile confermare la diagnosi di spondiloartrosi utilizzando la risonanza magnetica. L'imaging con risonanza magnetica mostra cambiamenti patologici nelle faccette articolari che non sono visualizzati mediante esame a raggi X.

Neoplasie maligne o loro metastasi

Tumori maligni della colonna vertebrale cervicale - un evento raro. Molto spesso, il collo fa male sul lato destro delle persone con sindrome di Pancost, che si sviluppa 7-12 mesi prima della diagnosi di "cancro del polmone". La causa delle sensazioni dolorose è la compressione dei tessuti da parte del tumore all'apice del polmone o del solco polmonare superiore.

Il collo anteriore destro può ferire in presenza di un tumore maligno o benigno della faringe. La patologia è indicata da mal di gola, difficoltà di deglutizione, voci nasali, difficoltà nella respirazione nasale. Il dolore al collo e al collo può anche causare metastasi di tumori maligni.

La colonna vertebrale può metastatizzare:

  • cancro al seno,
  • il melanoma,
  • cancro ai polmoni
  • tumori maligni del rene,
  • cancro alla tiroide,
  • tumori della prostata.

Una persona con una neoplasia maligna è preoccupata per debolezza generale, apatia, ridotta capacità lavorativa. Nel cancro del polmone, il paziente sviluppa tosse e dolore al petto. Se una donna ha un infortunio al seno, è possibile palpare una formazione densa e arrotondata, saldata ai tessuti circostanti.

Dolore al collo che si irradia ad altre parti del corpo

Il dolore al collo può diffondersi alla parte posteriore della testa, della testa, dell'arto superiore o della schiena. Questa irradiazione parla volumi. Permette di sospettare una malattia e, in alcuni casi, persino di fare una diagnosi e determinare la localizzazione della patologia.

Se una persona ha una spalla destra dolorante, il braccio e il collo a destra, molto probabilmente, la sua quarta radice cervicale che esce dal midollo spinale viene intrappolata. Dolore al collo e scapola, la sensazione di intorpidimento dell'arto superiore indica un pizzicamento della quinta radice.

Sindromi miofasciali

La patologia si sviluppa sullo sfondo delle malattie della colonna vertebrale. Il dolore miofasciale di solito si verifica nelle persone con osteocondrosi cervicale a causa della tensione dei muscoli riflessi. Il dolore aumenta dopo ipotermia, seduta prolungata o sonno in una posizione scomoda.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo delle sindromi miofasciali:

  • stile di vita sedentario
  • sovrappeso,
  • cattiva postura
  • duro lavoro fisico
  • Lavoro "sedentario"
  • frequenti bozze,
  • restrizione prolungata della mobilità (ad esempio, dopo infortuni o operazioni).

Le sensazioni dolorose nelle sindromi miofasciali possono essere localizzate nel trapezio o in altri muscoli. Molto spesso, i pazienti lamentano dolore nella regione interscapolare. Nei pazienti con sindrome miofasciale, il collo è ferito dal lato a destra, che è causato da una lesione del muscolo sternocleidomastoideo. Il dolore può diffondersi sul lato destro della testa (cervicranialgia).

L'irradiazione del dolore nell'arto superiore è caratteristica della sindrome del muscolo scaleno anteriore. I pazienti hanno una sensazione di intorpidimento e formicolio nell'anulare, nel mignolo, nella superficie interna della mano e nell'avambraccio, c'è una possibilità di raffreddamento e scolorimento della pelle dell'arto superiore. La pelle può diventare pallida o bluastra. In alcuni casi, la sindrome del dolore è localizzata nella clavicola a destra vicino al collo e l'edema appare nella regione sopraclavicolare.

Dischi intervertebrali erniati

Formata nelle fasi finali dell'osteocondrosi. Le ernie sono caratterizzate da un'insorgenza improvvisa di sintomi dopo traumi, movimenti improvvisi o forti sforzi fisici. L'ernia dei dischi situati tra la quinta e la sesta, la sesta e la settima vertebra cervicale ha un quadro clinico vivido. Provocano radici spinali schiacciate, che innervano i tessuti del collo e dell'arto superiore.

Caratteristiche della sindrome del dolore nelle ernie:

  • un improvviso insorgere che ha una causa specifica
  • aumento del dolore quando si tossisce, si starnutisce, si tende
  • posizione forzata della testa: la persona la inclina in avanti e nella direzione opposta al punto di presa,
  • il paziente ha un forte dolore quando la testa è inclinata all'indietro, ruotando o inclinando verso il lato colpito.

Quando si pizzicano le radici spinali con l'ernia, una persona avverte dolore in tutto l'arto superiore, nella zona del collo e delle spalle sul lato destro, la punta delle dita diventa insensibile.

Artrite reumatoide

La colonna cervicale è interessata nell'80% dei pazienti.soffre di artrite reumatoide per 10 anni o più. Molti pazienti sviluppano spondilodiscite - infiammazione non infettiva dei dischi intervertebrali. La patologia porta all'instabilità della colonna cervicale e persino alla sublussazione delle vertebre.

Oltre ai classici sintomi dell'artrite reumatoide, compaiono:

  • dolore dolorante locale al collo,
  • parestesia nell'arto superiore,
  • sensazione intorpidita nella parte posteriore della testa,
  • aumento della sindrome del dolore quando si piega e si gira la testa.

I pazienti con artrite reumatoide, JRA e spondilite anchilosante spesso sviluppano una sublussazione atlanto-assiale tra la prima e la seconda vertebra. La patologia può essere asintomatica e manifestarsi durante l'esame a raggi X. A volte sublussazione provoca dolore doloroso al collo e al collo.

mal di testa

I mal di testa secondari a causa di anomalie del rachide cervicale sono chiamati cervicogenici.. Secondo le statistiche, sono rilevati nel 15-20% dei pazienti con cefalea cronica. Il 60-80% delle persone che soffrono di mal di testa lamentano la comparsa simultanea di sensazioni spiacevoli nel collo.

  • lesioni alla testa e al collo
  • osteocondrosi del rachide cervicale,
  • disfunzione o spondiloartrosi delle faccette articolari,
  • compressione delle radici nervose da parte degli osteofiti,
  • danno al giunto atlanto-assiale.

Nelle persone con queste patologie, la destra, la sinistra o entrambi i lati del collo e della testa possono ferire.. La particolarità del mal di testa cervicogenico è che scompare dopo un blocco diagnostico anestetico delle strutture cervicali. La risonanza magnetica in alcuni pazienti può rilevare segni di danni alla colonna cervicale.

I mal di testa di natura cervicogenica dovrebbero essere distinti dalle emicranie. Quest'ultima è una malattia neurologica. In una persona con un'emicrania, l'intero lato destro della testa e del collo è doloroso. L'apparizione di tali sensazioni è solitamente preceduta da un'aura (lampo, punti colorati, nebbia davanti agli occhi, formicolio e intorpidimento nell'area della testa).

Perché il collo del bambino ferisce sul lato destro

In alcuni casi, i bambini possono avvertire dolore nella parte anteriore o posteriore del collo. Può essere dovuto a postura scorretta, incoerenza nell'altezza dei mobili all'altezza del bambino, indossando un portafoglio scomodo o sollevamento pesi. Sensazioni dolorose al collo possono indicare linfoadenite, faringite, ascesso faringeo, patologia della colonna vertebrale, malattie infiammatorie dei tessuti molli del collo, ecc. Considerare le più difficili da diagnosticare e le malattie pericolose che causano un dolore al collo sul lato destro di un bambino.

L'otite si riferisce all'infiammazione acuta dell'orecchio medio, esterno o interno. La malattia si verifica dopo l'ipotermia, un'infezione virale respiratoria acuta o un naso che cola. In un bambino con otite, l'orecchio e il collo sul lato destro fanno male, la temperatura corporea aumenta, i brividi, la debolezza generale e altri segni di intossicazione compaiono.

In assenza di un trattamento adeguato, l'otite media può portare a paralisi del nervo facciale, meningite, encefalite, ascessi cerebrali e altre gravi complicanze. Pertanto, se il bambino ha il collo dolorante sul lato destro e un orecchio, rivolgetevi immediatamente al medico ORL pediatrico.

La patologia può essere congenita o acquisita. Il collo storto si manifesta con un'inclinazione della testa con la rotazione laterale simultanea. Lo sviluppo della malattia è dovuto ad un accorciamento congenito del muscolo sternocleidomastoideo, lesioni alla nascita o difetti nello sviluppo della colonna vertebrale.

La sospetta patologia può essere forzata dalla posizione della testa del bambino. A causa della tensione costante nel bambino, il muscolo del collo sternocleidomastoideo sul lato destro fa male. Con un lungo decorso della malattia può portare ad asimmetria del viso e deformità spinale.

Parotite infettiva

Nelle persone, la malattia è ben nota come "parotite" o "parotite". Per la parotite infettiva è caratterizzata da un'infiammazione acuta delle ghiandole salivari parotidee, che causa forti dolori e gonfiore al collo, al collo e dietro le orecchie. L'aspetto del bambino assomiglia a un maiale.

La parotite si manifesta con febbre fino a 38-39 gradi, naso che cola, dolore e mal di gola, odore sgradevole dalla bocca. Alcuni bambini hanno il pancreas infiammato, che causa loro dolore nell'ipocondrio sinistro, nausea, diarrea.Si noti che la malattia colpisce più spesso i ragazzi. Quando coinvolto nella patologia dei testicoli, la parotite può portare alla sterilità.

Cosa fare se il collo fa male a destra

Hai un collo dolorante sul lato destro e non sai cosa fare? Vai al consulto dal medico e passa un esame completo. Questo aiuterà a identificare la causa del dolore e scegliere la tattica del trattamento.

Per combattere la nevralgia del nervo occipitale, vengono utilizzati rilassanti muscolari, antidolorifici e antinfiammatori. Con l'inefficacia del trattamento farmacologico del paziente eseguire il blocco medicinale. Per fare questo, gli ormoni corticosteroidi vengono iniettati nel tessuto vicino al nervo infiammato.

Con il dolore vertebrale causato dall'osteocondrosi della colonna vertebrale o dalle sue complicanze, una persona deve cambiare il proprio stile di vita: iniziare a muoversi di più, eseguire esercizi speciali e andare in fisioterapia. Per alleviare il dolore, è possibile utilizzare un unguento sulla base dei FANS (Diclofenac, Nayz Gel, Nimesulid). Con lo sviluppo di gravi complicanze dell'osteocondrosi, una persona ha bisogno dell'aiuto di un medico.

Un forte dolore nel collo anteriore destro dovrebbe sempre causare serie preoccupazioni. Indica le malattie infiammatorie della faringe o degli spazi del collo. Queste malattie sono trattate in ospedale con terapia antibiotica. Spesso i pazienti hanno bisogno di un intervento chirurgico. Durante l'operazione, i medici aprono un ascesso o rimuovono il flemmone.